New Thread
Reply
 
Facebook  

TORINO - La Metro, ovvero, un tram ... sotterraneo!

Last Update: 8/31/2020 4:11 PM
Author
Print | Email Notification    
4/19/2005 11:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,238
Registered in: 2/7/2004
tranviere veterano
Re: Trinceroni

Scritto da: MauroP 15/04/2005 19.29
X chi fosse interessato all'argomento, se n'è parlato ampiamente nella discussione "Rotaie urbane di ieri" all'interno del forum "Tram di Torino".
Bye MP

Ho controllato bene ma non si parla di tutti i raccordi. Ad esempio nessuno cita quello ancora oggi abbandonato di via Livorno-Via Pianezza che sembra destinato ad un utilizzo stradale.
EDOARD



I - Infatti non mi riferivo a "tutti" i raccordi, bensì a quello di via Vigliani, come da me correttamente "quotato"...

II - Personalmente ritengo + saggio far proseguire la M2 verso Beinasco con eliminazione della linea 5 BUS piuttosto che verso Mirafiori al posto della linea 4 TRAM. Lento e pericoloso???[SM=x346235] Si possono sempre aumentare i margini di sicurezza senza dover "eliminare" la linea, mi pare che la falcidie tranviaria sia già sufficientemente poderosa...[SM=x346223]

III - Personalmente ritengo che sotto piazza San Carlo non passerà MAI la Metro, ma ovviamente è un giudizio assolutamente soggettivo...[SM=x346225]

Mauro
T.J. Team
4/19/2005 11:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 267
Registered in: 4/14/2005
tranviere junior
Re: Re: Trinceroni

Scritto da: MauroP 19/04/2005 23.38
...

III - Personalmente ritengo che sotto piazza San Carlo non passerà MAI la Metro, ma ovviamente è un giudizio assolutamente soggettivo...[SM=x346225]



Tempo fa avevo letto un articolo in cui si faceva la storia del tunnel sotto via Roma e del motivo principale per cui era inutilizzabile per la metro: il nodo non è p. San Carlo quanto P. Castello. Nell'articolo veniva evidenziato che la soglia non superabile era il fronte Palazzo Reale - Ex-Segreterie (la prefettura e gli altri edifici di quella manica) che avrebbero fondazioni molto profonde, a tal punto da rendere scomodo l'accesso a un tunnel (e quindi stazione) che ci passasse sotto. Sto andando a memoria e quindi non è una citazione testuale, ma il senso era grosso modo questo.

4/20/2005 5:13 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,294
Registered in: 3/10/2005
tranviere veterano
Metro 2
Non penso che si scaverà sotto palazzo Reale bensì verso i giardini Reali come già era previsto con il prolungamento della Torino-Ceres a Porta Nuova.

I margini di sicurezza già adottati in corso Unione Sovietica e Turati non sono sufficienti. Gli incidenti sono numerosi e anche mortali più che negli altri corsi, senza contare quelli evitati, o le inchiodate di bus, tram, auto per evitare lo scontro. Non sono contrario al tram, ma sono favorevole ad un tram sicuro e veloce che non intralci.




Edoardo
4/22/2005 11:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 748
Registered in: 6/2/2004
tranviere senior
Forse vi interessa: www.foudurail.net/vo/lille.html

Un solo commento sui veicoli: troppo piccoli! Scusate...

4/26/2005 10:14 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 720
Registered in: 10/30/2004
tranviere senior
imbestialimenti !
chissa quante discussioni nelle ore di punta per salire sui treni!!

ci sarà da ridere ! cmq w l'Italia!

4/27/2005 3:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,294
Registered in: 3/10/2005
tranviere veterano
Metrò
L'unico vantaggio del VAL sono i sedili a scomparsa tipo corridoio del treno. Una buona parte, non tutti.

Edoardo
4/27/2005 6:14 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 720
Registered in: 10/30/2004
tranviere senior
sedili
Meno male! non lo sapevo.

Non capisco perchè non li abbiano fatti tutti cosi.
4/27/2005 6:39 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 19
Registered in: 3/21/2005
apprendista tranviere
Re: sedili

Scritto da: axe81t1 27/04/2005 18.14
Meno male! non lo sapevo.

Non capisco perchè non li abbiano fatti tutti cosi.



Secondo me sono scomodi i sedili a scomparsa sul Val, perchè sono posti in prossimità delle porte. Almeno a quanto ho visto...
4/27/2005 7:06 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 603
Registered in: 2/23/2004
tranviere senior
sedili a scomparsa
Questi sedili a scomparsa sono tipici delle metropolitane Francesi (non solo del VAL), e sono situati unicamente nello spazio di fronte alle porte. Per esperienza personale devo dire che sono un po' irritanti perchè, quando il treno è pieno, gli occupanti devono alzarsi per lasciare spazio ai viaggiatori in piedi ma, se sono maleducati e non lo fanno, rischiano seriamente di intralciare il transito delle persone, creando a volte situazioni di conflitto.

[Modificato da sottostazione 27/04/2005 19.07]

4/28/2005 12:54 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,238
Registered in: 2/7/2004
tranviere veterano
Lamentele
Tanto noi italiani siamo bravi a creare situazioni di conflitto anche dove non ce n'è bisogno...[SM=x346239] Se non sarà x quello ci si lamenterà x qualcos'altro, è così, è nel nostro DNA...[SM=x346232]

Mauro
T.J. Team
4/28/2005 10:38 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,294
Registered in: 3/10/2005
tranviere veterano
Posti a sedere
Si fa sempre in tempo a rendere fissi i sedili o asportarli completamente. Vista l'affluenza che ci sarà sono quasi certo che verrano rimossi

Edoardo
5/8/2005 11:49 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete

Capisco e condivido in parte entrambe le opinioni espresse.
Certamente la Metro sarà utile e importante, ci mancherebbe! E' altrettanto vero, però, che fintanto non ci sarà una linea abbastanza estesa (x non dire una rete di + linee!) il bacino di utenza sarà ridotto, e certamente ci vorrà tempo xché i costi sostenuti vengano compensati, sia in termini economici che di convenienza x la cittadinanza. Xciò credo che la linea 1 entrerà a regime solo quando raggiungerà il Lingotto. Invito comunque tutti a proseguire nella giusta sede questa discussione, visto che siamo andati OT. Mi scuso con PaoloC x aver assunto temporaneamente il ruolo di "moderatore"!



Proseguo qui la discussione come giustamente fatto notare da Mauro...

Personalmente mi rende molto fiero vedere la mia città dotata della prima metropolitana automatizzata d'Italia anche se per questo (e per altri motivi) differisce dalle metropolitane a cui sono abituato, ovvero dove i convogli sono larghi e viaggiano su ruote di ferro, producendo per questo quel rumore e quell'atmosfera (a volte ammetto assordante ma, a mio romantico parere, molto suggestivo) tipica dei trasporti sotterranei. [SM=x346227]

1 linea da Collegno a Porta Nuova è decisamente troppo poco per i soldi investiti. Quando arriverà al Lingotto sarà più utile se sarà connessa direttamente alla stazione ferroviaria ed al complesso espositivo (magari con tapis roulant che potrebbero far risparmiare tanti soldi di navette gratuite Lingotto FS-Lingotto Expo)... allora sì che la linea 1 sarà qualcosa di realmente utile. Se poi si aggiungesse una seconda linea...

Purtroppo a Torino negli anni '70 gli esperti avevano sentenziato che un trasporto sotterraneo era impossibile o troppo costoso da realizzare, così si è ripiegato sulla rete '82 e sulle ipotetiche 5 linee di "metropolitane leggere" (di cui solo 1 realizzata!). A mio parere l'errore è stato compiuto dopo la guerra, quando con la ricostruzione ed il boom economico non si è affiancata l'idea della costruzione della metro (come a Milano alla fine degli anni '50): a Milano però non c'era nessuna grande fabbrica interessata a vendere automobili e che ha causato, indirettamente, prima la riforma del 1966 (che ha ucciso varie linee tranviarie) e poi la lenta fine del trasporto su rotaia a Torino, favorendo quello su gomma (bus ed automobili). Questa grande fabbrica (che non cito per non fare pubblicità) ha dato tanto a Torino ma talmente tanto che Torino pensava di poter contare solo su di essa... ed ora che è in crisi, i Torinesi se ne stanno accorgendo nel peggiore dei modi (disoccupazione, povertà, crisi generale...). Chissà se le Olimpiadi riusciranno a salvare qualcosa...

Luca

[Modificato da Lucajuventino 08/05/2005 23.50]

5/9/2005 10:04 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,026
Registered in: 3/4/2004
tranviere veterano
Longa manus

Scritto da: Lucajuventino 08/05/2005 23.49

A mio parere l'errore è stato compiuto dopo la guerra, quando con la ricostruzione ed il boom economico non si è affiancata l'idea della costruzione della metro (come a Milano alla fine degli anni '50): a Milano però non c'era nessuna grande fabbrica interessata a vendere automobili e che ha causato, indirettamente, prima la riforma del 1966 (che ha ucciso varie linee tranviarie) e poi la lenta fine del trasporto su rotaia a Torino, favorendo quello su gomma (bus ed automobili). Questa grande fabbrica (che non cito per non fare pubblicità) ha dato tanto a Torino ma talmente tanto che Torino pensava di poter contare solo su di essa... ed ora che è in crisi, i Torinesi se ne stanno accorgendo nel peggiore dei modi (disoccupazione, povertà, crisi generale...). Chissà se le Olimpiadi riusciranno a salvare qualcosa...
Luca




Ehm... come giustificare il fatto che i tram siano stati eliminati da cinquanta città italiane su cinquantacinque, che a Milano siano sparite moltissime linee di filobus, che Roma abbia perso quasi tutta la rete tranviaria e Napoli pure... Longa manus della "grande azienda" italiana?
E siccome lo stesso è stato fatto all'estero, in tutti i Paesi occidentali tranne, praticamente, Germania, Svizzera e Paesi Bassi? Sempre la longa manus di quell'azienda?
Se così fosse, tra l'altro, con la crisi attuale in cui i rapporti tra l'azienda e la città sono al minimo storico dovrebbe verificarsi un bel risveglio della rete tranviaria, all'insegna del "finalmente facciamo quel che ci pare". Lo vedete?

[Modificato da Settantaquarantuno 09/05/2005 10.10]

5/9/2005 10:19 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,294
Registered in: 3/10/2005
tranviere veterano
Fiat e Torino
Paragonare realtà diverse tra loro non serve a nulla. Milano e Roma non sono Torino. E pur essendo grandi città con grandi volumi di traffico hanno poche linee metropolitane. Negli anni 80 venne liquidata la società Metropolitana Torinese con sede in via San Tommaso per la realizzazione della prima linea Stura-Mirafiori. La colpa è dei politici di allora non della Fiat. Anzi alla Fiat era indispensabile la linea per trasferire di notte il materiale ed avere di fatto un collegamento preferenziale. Quindi la Fiat ha sempre cercato di realizzare il metrò a Torino non il contrario. Diciamo le cose come stanno una volta. Poi le Fiat non si vendono solo a Torino!... Questa è la leggenda metropolitana... a Torino se ne sono raccontate tante ma pensavo che almeno questa non tornasse più di moda!




Edoardo
5/9/2005 10:59 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,294
Registered in: 3/10/2005
tranviere veterano
Bus e Fiat
Anche riguardo alle forniture di bus ricordiamoci l'ultima gara fatta per il 290 bus. Penso che sia sufficiente!

Edoardo
5/11/2005 8:40 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 603
Registered in: 2/23/2004
tranviere senior
Niente piu' Rosta!
Ciao, è di ieri la notizia che l'ipotesi di prolungamento a Rosta è definitivamente tramontata. La nuova giunta regionale lo ha confermato al tavolo sulla Torino Lione. Resta invece valido il prolungamento fino a Rivoli e la prospettiva di una seconda linea.
C'è un articoletto in proposito sulla stampa di oggi.
[SM=x346219]

[Modificato da sottostazione 11/05/2005 8.42]

5/11/2005 8:42 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 267
Registered in: 4/14/2005
tranviere junior
Re: Niente piu' Rosta!

Scritto da: sottostazione 11/05/2005 8.40
Ciao, è di ieri la notizia che l'ipotesi di prolungamento a Rosta è definitivamente tramontata. La nuova giunta regionale lo ha confermato al tavolo sulla Torino Lione. Resta invece valido il prolungamento fino a Rivoli e la prospettiva di una seconda linea.
C'è un articoletto in proposito ulla stampa di oggi.
[SM=x346219]


Questa mi pare decisamente una buona notizia!

5/11/2005 9:44 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 983
Registered in: 2/5/2004
tranviere senior
Re: Niente piu' Rosta!

Scritto da: sottostazione 11/05/2005 8.40
Ciao, è di ieri la notizia che l'ipotesi di prolungamento a Rosta è definitivamente tramontata. La nuova giunta regionale lo ha confermato al tavolo sulla Torino Lione. Resta invece valido il prolungamento fino a Rivoli e la prospettiva di una seconda linea.
C'è un articoletto in proposito sulla stampa di oggi.
[SM=x346219]

[Modificato da sottostazione 11/05/2005 8.42]




Meno male...la ragione ha vinto, una volta tanto. A Rosta hanno già il treno, credo sia sufficiente.
5/11/2005 12:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 603
Registered in: 2/23/2004
tranviere senior
E' vero, ha vinto la ragione
Si, la ragione ha avuto il sopravvento sull'interesse personale. Senza contare che i terreni agricoli attorno all'abazia di S.Antonio di Ranverso non saranno (probabilmente) oggetto di speculazione edilizia. Pensate che uno degli argomenti tecnici "forti" del prolungamento a Rosta era che la linea dovesse assolutamente interconnettersi con la To Modane, per permettere ai pendolari della valle di Susa di raggiungere la cintura ovest. Come se non ci fossero già le stazioni di Collegno ed Alpignano (e i viaggiatori diretti a Rivoli dalla valle di Susa fossero decine di migliaia al giorno).[SM=x346232] [SM=x346232]

[Modificato da sottostazione 11/05/2005 12.03]

5/11/2005 12:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,294
Registered in: 3/10/2005
tranviere veterano
Linea 2
Ora che non si va a Rosta speriamo nella linea 2 con VAL più larghi e con transito a Porta Nuova, via Roma, Castello, Regio Parco e trincerone. Nello stesso giorno che su La Stampa è uscito l'articolo delle polveri rosse dei tram proprio sotto si parlava del recupero del trincerone di via Gottardo con la linea 2 della metrò.

Edoardo
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:11 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com