New Thread
Reply
 
Facebook  

AUTOBUS DI BOLOGNA

Last Update: 3/19/2017 12:44 PM
Author
Print | Email Notification    
4/2/2007 3:47 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,928
Registered in: 4/3/2006
tranviere veterano

Ma lo sapete che scherzo! Grazie per aver messo a posto la solita dimenticanza,tra "lavoro" ed una chiamata notturna dal giappone avevo la testa in full! Tra inglese,tedesco ed il provare a parlare io giapponese e l'altro italiano è stato un disastro!

hahahahahahhahaha,è piu giovane,giovanile dei miei hahahaahahha


Ari-gaato.
4/4/2007 10:58 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,843
Registered in: 5/9/2004
tranviere veterano
L' AIAT su Repubblica
Ho ricevuto le email in cui Simone e Antonio si chiedevano a cosa corrispondesse la gentilissima lettera ricevuta dai vertici dell'ATC di Bologna.
Si riferivano ad una lettera comparsa giorni fa su Repubblica e che io ho firmato aggiungendo pure la sigla dell' AIAT, non ne ho fatto menzione perchè un po' mi ero distratto e un po' perchè non mi metto tanto in vetrina.
Il tutto è nato da una lettera, comparsa giorni addietro sempre su Repubblica, nella quale un lettore si lamentava della rumorosità degli " obsoleti " bus articolati Breda Menarini arrivando, fra l'altro, a chiedersi quanto siano insonni gli abitanti delle strade percorse di notte da questi autobus. La lettera infine indicava una e-mail ove fare confluire firme per una richiesta di radiazione di questi veicoli.
Io ho risposto e Repubblica ha così pubblicato la mia e-mail però in parte tagliata di alcune righe che ne cambiavano il senso: ho risposto indicando l'esatto numero di queste macchine, nelle due versioni urbane e suburbane, presenti in città, gli anni di immatricolazioni e via dicendo. Ho anche scritto che, a fronte di centinaia di bus radiati con quasi 30 anni di servizio sulle ruote, non si possono certo definire obsolete macchine di soli 12 anni. Ho aggiunto che da molti anni l'ATC ha sospeso o fortemente limitato l'uso degli articolati nelle ore più notturne e che i Breda sono da tempo ormai relegati alla sola linea 19 e via discorrendo.
Nonostante il mio scrivere fosse abbastanza stringato e coinciso, conosco le regole, Repubblica ha tagliato anche, di solito non lo fa mai, pure il mio recapito internet così come l'indirizzo web di Mondotram... meno male che ha lasciato il mio nome e cognome e la sigla dell'Aiat.
Purtroppo la mia proverbiale distrazione mi ha fatto perdere entrambi i due numeri di Repubblica, però in Outlook ho conservato la mia lettera di risposta:

In relazione alla lettera comparsa giorni orsono su Repubblica riguardo i bus inquinanti, vorrei precisare che a Bologna attualmente non circolano " obsoleti " autobus articolati: i 28 articolati ( fra Iveco e Breda Menarini Bus, matricole aziendali 6001\6028 ) da più tempo presenti nel parco aziendale sono del 1995, ossia un tempo discretamente lontano dalla vecchiaia. A Bologna gli autobus e i filobus, grazie alla manutenzione costante sia nella parte motoristica che in quella strutturale, sono arrivati ancora in ottima forma a compiere svariati decenni di servizio: i 421 hanno concluso la lora carriera sulle nostre strade giunti al 28° anno di età e sono tuttora in circolazione sull'isola di Cuba mentre i 201 sono una presenza costante dal 1979 e, seppur in numero inferiore alla dotazione originale, sono a tutto oggi presenti ed arrivati anch'essi al 28° anno di servizio.
E' quindi ovvio che non si possono al momento definire obsolete macchine di 12 anni.
I Breda in oggetto, ai quali come sottolinea il Sig. Francesco Chiara va comunque riconosciuta una rumorosità maggiore rispetto agli altri bus in particolare udibile nelle accelerazioni e nei transiti lungo le strade più strette e porticate come Strada Maggiore o S.Vitale, sono presenti nel parco macchine dell'Atc in numero di 26 unità suddivise fra 12 con allestimento urbano ed altre 14 con allestimento suburbano. Personalmente non ho idea se a questi mezzi potrebbero essere installati, negli scarichi o nel vano motore, accorgimenti tali da limitarne ulteriormente le emissioni sonore e potere, in tal senso, accontentare i cittadini senza dovere arrivare ad una radiazione prematura.
Per quanto riguarda il transito notturno lungo le strade, già negli anni passati l'utilizzo aziendale di autobus di 18 m. nelle ore più notturne ( a parte i silenziosissimi filobus articolati sulla linea 13 ) è stato spesso limitato e sostituito da bus di capacità inferiori a causa della naturale mancanza di traffico così intenso da giustificarne l'uso: i Breda in questione comunque sono utilizzati solo durante la giornata e quasi sempre sulla linea 19 mentre sul 27 ma a volte anche sulla 13 e 14 da circa due anni sono prevalentemente impiegati i 30 più recenti ( anni 2005 e 2006 ) autobus articolati a metano ( matricole aziendali 6501\6530 fra Breda e Man ).
Un cordiale saluto da un appassionato di storia dei trasporti pubblici.

Roberto Amori, AIAT Associazione Amici Italiani della Tranvia, www.mondotram.it, roberto.amori@tin.it



Purtroppo il redattore ha tagliato proprio quello che il sig. Andrea Bottazzi e i vertici aziendali avrebbero gradito di più, ossia la parte in cui si fa riferimento all'ottima manutenzione nei depositi nei riguardi di veicoli arrivati a compiere 28 anni e milioni di kilometri... poi oltre alla completezza dei recapiti ha cancellato pure i numeri delle matricole aziendali da lui forse ritenuti troppo noiosi...
Bene, abbiamo fatto comunque come Associazione una buona impressione e direi che potremmo presto contattarli per una visita agli impianti.





Ecco, infine, due immagini di questi " obsoleti " ma un po' chiassoni articolati della Breda
4/5/2007 2:47 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,928
Registered in: 4/3/2006
tranviere veterano
Roberto e la stampa...
Roberto si sa come i giornalisti decurtino le notizie in modo del tutto sommario,evidentemente si voleva ,senza troppe polemiche,far notare e all'interessato,e ai lettori che quelle macchine non sono poi così da buttare.Non ho letto l'articolo ma vedendo generalmente il panorama italiano riguardo i mezzi pubblici: all'estero dedican pagine intere (ultimo spiegel tratta i problemi dell'ICE ad esempio,ed in maniera dettagliata) in italia invece è spesso un argomento noioso in cui la stragrande maggioranza della gente se ne frega salvo poi lagnarsi se le cose non vanno mai bene ,proclamando scioperi e altre forme di protesta nella piu oscura ignoranza.Non te la prendere,hai fatto di tutto e di piu.Ma se esiste un open day fammi sapere che mi aggiungo anch io molto volentieri!

Riguardo le macchine chiassose,beh sarei curioso di sapere cosa ne pensano gli amici milanesi,torinesi,genovesi e romani di quelle macchine che han si il rumore di una trebbiatrice,che han avuto anche problemi se non sbaglio,ma che tutto sommato per certi versi son migliori di macchine analoghe molto piu giovani di quelle.

Notte!
4/5/2007 7:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 269
Registered in: 2/24/2006
tranviere junior
Re: Roberto e la stampa...

Riguardo le macchine chiassose,beh sarei curioso di sapere cosa ne pensano gli amici milanesi,torinesi,genovesi e romani di quelle macchine che han si il rumore di una trebbiatrice,che han avuto anche problemi se non sbaglio,ma che tutto sommato per certi versi son migliori di macchine analoghe molto piu giovani di quelle.



Mah... riesco difficilmente a immaginare una macchina peggiore (sia come affidabilità sia come confort di marcia) del Breda 321, specie tra quelle della stessa generazione disponibili in Italia. peccato, perché altri prodotti Bredamenarinibus come i corti urbani sono invece molto interessanti!
[SM=x346219]
Gliz
4/6/2007 11:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 25,501
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
La risposta di Andrea Bottazzi
Vale la pena pubblicarla:

buona sera

a titolo personale voglio ringraziarvi per la Vostra lettera a repubblica del 03.04.2007 che mette in evidenza lo sforzo che ogni giorno, a prescindere dai risultati, i miei collaboratori delle officine aziendali di ATC spa mettono in campo per la regolarità del servizio nella nostra città di Bologna.

il vostro parere basato su vostre valutazioni tecniche, non superficiali, è stato per noi un viatico importante

Vi ringraziamo per l'amore che dimostrate per la nostra flotta, che ben conoscete, che non potrà mai essere pari al nostro ma è comunque considerevole !

Vi confermiamo che insisteremo con ogni sforzo nella cura della flotta di autobus atc spa che vanta un progetto filoviario, di metano , di ibridi tra i più importanti in Italia

siamo a Vostra disposizione per eventuali iniziative che Vorrete organizzare per quanto concerne visite ai nostri impianti

grazie ancora

andrea bottazzi

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
4/7/2007 5:00 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,928
Registered in: 4/3/2006
tranviere veterano
La risposta x Andrea Bottazzi
A me basta che il 27,il 30 e l'11 funzionino bene come sempre! hehehehehe Se poi qualcuno abbia in mente di esagerare un sogno utopico: il van hool AGG300 che sul 27 lo si vedrebbe benissimo!Bestemmie degli autisti a parte.

Ma gli impianti di battindarno si trovano in cotanta malora o sbaglio?
4/15/2007 3:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 91
Registered in: 4/15/2007
apprendista tranviere
Ciao a tutti sono un nuovo utente e sono molto interessato a questa sezione, anche se vedo che è da un po' che non vengono postati argomenti....
Mi sono andato a leggere quasi tutte e 9 le pagine della discussione sui bus di Bologna, e devo dire che di osservazioni su quanto scritto ce ne sarebbero molte...
Per ora mi limito a presentarmi, abito in provincia di Bologna, e sono un appassionato di meccanica in generale e ultimamente anche di autobus, probabilmente perchè ci lavoro...
Prossimamente altri post, appena ci sarà un po' di movimento nel forum...
A presto.
4/15/2007 3:36 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,843
Registered in: 5/9/2004
tranviere veterano
Bene arrivato a GTman2
Sono contento che infine ti sia iscritto: primo perchè sei professionale del settore e secondo perchè siamo in pochi qua dentro a parlare di Bologna. Dai un'occhiata anche alla sezione dei filobus, attraverso i tuoi colleghi potrai certo darci notizie più approfondite.
4/16/2007 3:41 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,928
Registered in: 4/3/2006
tranviere veterano
Io spero tanto che tu sia o che tu conosca l'autista con cui ho fatto due chiacchere sull'11A alle 7 di sera in servizio con il Bmb 240 ibrido,anche perchè conosce questo sito ed il suo collega ha esclamato che di bus ne "sapeva a pacchi!"

Mi auguro che questa sezione si riempia di autisti bolognesi o per lo meno diano un occhiata,ne sarei davvero felice!

In ogni caso benvenuto anche da parte mia..
4/16/2007 5:13 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 91
Registered in: 4/15/2007
apprendista tranviere
No, non ero io, io lavoro solo la mattina e sull'11 ci sono spesso...
Non sono un grande esperto, ma un appassionato e mi piace molto la meccanica in particolare tutto quello che riguarda i motori e quindi ora che ci lavoro pure di autobus.
Invece mi piacciono poco i filobus, solo per il fatto di non poter andare dove si vuole ed essere vincolati alla rete aerea... Affascinanti fin che volete da guardare, ma per quanto riguarda la guida....poi ognuno ha i suoi gusti.
4/16/2007 5:28 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 91
Registered in: 4/15/2007
apprendista tranviere
Mi sono riletto praticamente qusi tutti gli argomenti delle 9 pagine precedenti a queste, e vorrei riprendere alcuni algomenti trattati, per completarli ampliarli, ecc ecc

1) in un post si parlava del "giocabus" quell'autobus, un "4000" come viene chiamato in gergo, dipinto per i bambini.
Non è stato rottamato ed è ancora nel piazzale del deposito delle 2 madonne, pure targato, ci sono altri "rottami" più che altro ora filobus, semismontati, presumo per ricambi, tra cui lo 001.

2) si parla dei BMB ibridi, che anche all'interno delle mura si sentono andare col motore a nafta, invece che solo in modalità elettrica, per svogliatezza o dimenticanza del conducente o altro, a volte può essere, però vorrei evidenziare una cosa, spesso e volentieri questi autobus ibridi sono guasti, ho parlato con l'addatto in deposito, e mi ha spiegato che ad essere rotto è il caricabatterie, in sostanza il motore non ricarica come dovrebbe le batterie, questo è successo dopo poco che sono stati comprati, il caricabatterie in questione (lo chiamo così ma non è il suo nome tecnico) e presso la BredaMenariniBus, ormai da tantissimo tempo, e questi o se ne fregano, oppure non sanno neppure loro che farci....
Quindi quelli in piena funzionalità si riducono a 3-4 esemplari non di più, al Deposito 2 madonne mi sembra ce ne sia uno solo funzionante al 100%, che ho usato diverse volte, ricordandomi sempre di metterlo in modalità elettrica per le strade del centro...
Altra causa del funzionamento a motore a combustione invece di quello eletrico, può essere il livello di carica delle batterie troppo basso, e quindi per ovvi motivi bisogna passare in modalità disel.
La mia voleva essere solo una precisazione, senza polemica.

3) i BUSOTTO, e tutta la serie della ditta "Autodromo" di Modena, sono veramente dei cessi!!! Posso no aver adottotato soluzioni intelligenti a livello di concetto, ma per quanto riguarda la realizzazione... Sono gli unici bus con cui hai sempre il dubbio di riuscire a portare a termine la giornata... hanno una percentuale di guasti altissima, il motore è decente (MAN) ma tutto quello che gli sta attorno fa schifo, dall'elettronica, fonte primaria di guasti, al cambio, hanno una marcia in meno rispetto anche ai Menarini 201...

4) Autobus a 2 piani, ne giace uno abbandonato da tempo nella zona industriale di Ca' dell'orbo, a Villanova di Castenaso, colorato di giallo, e pare camperizzato, infatti sosta da un rivenditore di camper, però è ancora targato, BO 19....

Ci sarebbe altro, ma per ora di carne al fuoco mi sembra ce ne sia abbastanza...
4/16/2007 5:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 91
Registered in: 4/15/2007
apprendista tranviere
Un po' OT, come si fa a cambiare l'avatar, ne avevo trovato uno bellissimo, ho provato a caricarlo ma non ci riesco... qualche dritta???
Grazie
4/16/2007 8:33 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,928
Registered in: 4/3/2006
tranviere veterano

Scritto da: GTman2 16/04/2007 17.28
i BUSOTTO, e tutta la serie della ditta "Autodromo" di Modena, sono veramente dei cessi!!! Posso no aver adottotato soluzioni intelligenti a livello di concetto, ma per quanto riguarda la realizzazione... Sono gli unici bus con cui hai sempre il dubbio di riuscire a portare a termine la giornata... hanno una percentuale di guasti altissima, il motore è decente (MAN) ma tutto quello che gli sta attorno fa schifo, dall'elettronica, fonte primaria di guasti, al cambio, hanno una marcia in meno rispetto anche ai Menarini 201...

OH OH OH..... sempre detto che fanno schifo quei cosi plasticosi.. meglio i 490 indubbiamente.hahahahahaahahaha

io ho scritto:

"hahahahahhahahahahahaha,guarda bene,le plastiche ai lati della forma porta targa sono sempre state un cruccio per gli autisti in quanto angoli ciechi ed infatti anche li non c'è dello sporco ma spaccate prorpio.Così come nelle plastiche anteriori non sempre tenute bene. Al grezzo poi le stesse non sono grigie scure ma color fango.Bisogna rivedere anche attorno le porte scheggiature varie. Quel bus è stato creato in economia si,ma con materiali che lo rendessero il piu leggero possibile. Ecco i guai.Napoli è evidente,da pochi anni sta avendo vera cura dei propri mezzi,cosa che all'epoca dei filobus alfa,proprio non aveva. Ricordo anche bus a cui mancavano pezzi,così come accade oggi a Roma ed in tempi remoti anche all'amt di verona.Altro punto critico fu l'imperiale e le plastiche sopra la cintura interna della finestratura traballanti e mal sistemate,così come gli appigli sigillati e inchiodati su plastica viva all'altezza della prima porta. Ci sono molte cose che non vanno su quel mezzo."

" Roberto a me i bussotto non mi sono mai gran che piaciuti,e anche oggi ho potuto constatare come sian stati tutti ricostruiti e modificati sia nella fanaleria anteriore che come a padova modificati coi finestrini klein (2 esemplari se sbaglio o solo uno cambiato di linea)La cosa strana è che a parte parma che ad oggi è l'unica città ad averli tutti originali il resto del parco italiano è ridotto malissimo o ricostruito come bologna e prima ancora padova con effetto a dir poco osceno.A Bologna quando piove l'acqua entra dentro come in quelli di padova? "

Tanto per ..facciamo il gesto dell'ombrello alla ditta Cam..anzi scum hahahahahahhhaa

[Modificato da XJ6 16/04/2007 22.04]

4/17/2007 9:46 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 25,501
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
poca cura?

Scritto da: Cori x 16/04/2007 20.33
Napoli è evidente,da pochi anni sta avendo vera cura dei propri mezzi,cosa che all'epoca dei filobus alfa,proprio non aveva. Ricordo anche bus a cui mancavano pezzi



Già, tanto è vero che gli Alfa Mille di Napoli (in origine in numero di 84 ATAN/ANM + 25 TPN/CTP, mica pochi) hanno circolato dal 1962 al 2000 (record assoluto), uno continua ancora a farlo come mezzo storico ed altri due o tre (accantonati) di CTP potrebbero fare servizio ancora oggi. Meno male che non ne avevano cura...

Per quanto riguarda la CAM non preoccupatevi troppo, tanto è fallita...
[SM=x346219]

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
4/17/2007 2:49 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 91
Registered in: 4/15/2007
apprendista tranviere
Re: poca cura?


Per quanto riguarda la CAM non preoccupatevi troppo, tanto è fallita...
[SM=x346219]



E' fallita mica per nulla......!!!! [SM=x346239]


E non solo mi sono scordato di dire che hanno un giro di volante in meno di sterzata anche rispetto ai vecchi 201, il che vuol dire che girare in città non è cosa di poco conto....
4/17/2007 3:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 91
Registered in: 4/15/2007
apprendista tranviere
Ne ho guidato proprio uno stamattina sulla linea 11...


4/17/2007 3:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 91
Registered in: 4/15/2007
apprendista tranviere
Se cliccate sulle immagini si ingrandiscono...

Click to enlarge.

Click to enlarge.

E devo dire che stranamente non andava neppure male... Anche se nulla a che vedere con il buon 201....

[Modificato da GTman2 17/04/2007 15.10]

[Modificato da GTman2 17/04/2007 15.25]

4/18/2007 8:03 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,843
Registered in: 5/9/2004
tranviere veterano
Bus felsinei
Complimentissimi al nostro nuovo amico GTman2 che in poco tempo ha ben compreso come si inseriscono le foto giustamente dimensionate, l'avatar e così via. Saremo in pochi qua dentro ma abbiamo un diretto protagonista che quotidianamente conduce queste macchine di cui tanto parliamo. Ho conosciuto anche altri conducenti ATC che mi hanno raccontato di visitare con curiosità queste pagine e questo mi fa piacere sia perchè siamo molto conosciuti sia perchè ci sono dipendenti e autisti appassionati del loro mestiere.
Devo dire che non sapevo fossero rotti, o perlomeno nell'impossibilità di effettuare la bimodalità, gran parte degli autobus ibridi\elettrici. Ringrazio GTman2 per la precisazione e sono contento di sapere che lui è uno di quegli autisti che quando è possibile effettua la conversione da un sistema all'altro. Rimane, ahimè, stabilire se è peggio avere un gruppo di autisti, come mi hanno raccontato direttamente, che comunque non gli interessa nulla di effettuare la conversione oppure se è peggio sapere che l'ATC, dopo un investimento non indifferente, ritarda le riparazioni in seguito a guasti meccanici.
Ieri pomeriggio ho fatto un filmino in centro, che presto metterò in YouTube, dove si vede in centro passare un ibrido\elettrico in marcia diesel.
Purtroppo non sapevo dell'accantonamento dei filobus e così sono andato alle Due Madonne a dare un'occhiata: in effetti ho visto i tre veicoli radiati [SM=x346222] che sono due Breda, la 015 e la 019, ed un Menarini, lo 001. Mi dispiace tantissimo, mi informerò se è una scelta aziendale oppure sono state radiate in seguito a guasti di particolare entità... certo colpisce il fatto che devono aprire a breve la nuova linea 14, inaugurare il prolungamento del 13 ed il numero delle macchine a disposizione è calato da 54 a 51. Presto metterò le foto nella sezione dei filobus.
Infine consiglierei al nostro amico Cori, preso da così tanta foga narrativa, di non citare a caso a Napoli come esempio di poca cura... giustamente Augusto risponde portando esempi di veicoli giunti serenamente al 38° anno di servizio.



Un Busotto della fallita CAM del 1995. Esteticamente a me piacciono molto, forse perchè ricordano i bei filobus articolati... Vorrei precisare che di queste macchine, tutte motorizzate Man, oltre ai 10 veicoli come questo ce ne sono altre 6 in versione extraurbana in servizio per l'aeroporto: tempo fa ne ho vista una, la 698, riverniciata in rosso ma non sono riuscito a fotografarla...
4/18/2007 9:17 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 25,501
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
per Roberto
Cori è un bravo ragazzo ma è fatto così...: ogni tanto si convince di una cosa e la dice...
[SM=x346219]

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
4/18/2007 7:53 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 91
Registered in: 4/15/2007
apprendista tranviere
Re: Bus felsinei

Scritto da: Roberto Amori 18/04/2007 8.03
.....oppure se è peggio sapere che l'ATC, dopo un investimento non indifferente, ritarda le riparazioni in seguito a guasti meccanici.....



Forse mi sono spiegato male io, non è che l'ATC non li riparara, ma è proprio la BredaMenariniBus che non manda i ricambi!!! O per lo meno lo fa in tempi infiniti...
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:25 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com