New Thread
Reply
 
Facebook  

AUTOBUS DI BOLOGNA

Last Update: 3/19/2017 12:44 PM
Author
Print | Email Notification    
12/13/2006 11:57 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,928
Registered in: 4/3/2006
tranviere veterano
Re: Curiosità Cori
Pensare roberto che su busbusnet si trovano ancora le foto che fece pedretti a bologna ma non è aggiornato da mesi...La cosa che mi piace di questi mezzi è il sapore anni 80 (ovvero quando ero bambino) ed uno simile a quelli portava da pellestrina al lido di venezia correndo come un matto! Saran passati sicuramente 16 anni, il suono di quel motore li rende inconfondibili.. il volano faceva quel rumore come di un generatore nucleare per la disposizione molto bassa rispetto all'allora concorrenza tutta italiana tra iveco ed il consorzio inbus e le scelte delle amministrazioni di allora erano puramente politiche. Le città rosse menarini,quelle nere iveco quelle miste inbus..

belle le foto come vedi ho l'occhio di chi i mezzi li conosce intimamente o meglio noto le differenze.. posto la mia foto allora fatta 2 settimane fa:

12/15/2006 1:23 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,843
Registered in: 5/9/2004
tranviere veterano
Arrivi e partenze
All'ATC di Bologna in questi giorni ci sono stati nuovi arrivi e mesti addii...
Sono da poco arrivati i famosi Vivacity, piccolissimi bus di soli 8 metri a metano ancora non immessi in servizio e in attesa di immatricolazione: per il momento se ne stanno in sosta al deposito Battindarno.





P.S. Queste solo le prime foto del deposito Battindarno privato recentemente della linea aerea filoviaria installata a metà degli anni '50 e rimossa giusto in occasione del mezzo secolo di vita... gli attuali filobus bimodali e trimodali non abbisognano più delleintricatissime reti presenti in deposito. Peccato però, a me piaceva... dovete sapere che un tempo al Battindarno c'era quello che forse era l'unico scambio aereo filoviario triplo: non ne ho mai visti altri al mondo, forse ce ne erano ma io non li ho mai visti. Comunque anche se già rimosso negli anni '80 io l'ho fotografato, è tutto documentato.


L'arrivo dei Vivacity coincide con l'addio ai gloriosi pollicini Iveco Daily:




ecco la 2205 del 1989 ripresa solo lo scorso anno in Via Castiglione...






ed eccola oggi nel piazzale delle soppresse al Deposito Ferrarese...

Ero particolarmente affezionato ai pollicini, dopo la grande stagione anni '50, '60 e '70 dei piccoli Fiat 640 sulle mitiche Circolari Interne che circolavano in mezzo a stradine del centro storico, assolutamente impraticabili da qualunque altro tipo di autobus, questi pollicini dopo quasi 15 anni di stop ripresero servizio in parte di quegli antichi percorsi così caratteristici. Io da scapolo abitavo, fino al 1992, in una di quelle strade e li prendevo sotto casa per andare a lavorare o recarmi dai miei.
12/15/2006 8:27 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,928
Registered in: 4/3/2006
tranviere veterano
Re: Arrivi e partenze
beh spero vivamente che i vivacity sostituiscano i cam alè:pieni zeppi di problemi sempre stracolmi nella linea che proprio per questo motivo evito cioè la C.
12/15/2006 8:28 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 25,501
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
per Cori x e poi per Roberto

Scritto da: Cori x 13/12/2006 11.57
Le città rosse menarini, quelle nere iveco quelle miste inbus..

Diciamo che nel caso di Napoli (ma anche Milano e Roma) questo tuo teorema viene clamorosamente smentito... [SM=x346230]

Per Roberto: pensa che i Pollicino di Napoli di metà anni '90 (sia ANM che CTP) sono in fase di ricostruzione e/o revisione. A quelli ANM si sta anche apportando la modifica di un apertura sul tetto per migliorare la ventilazione.

[Modificato da XJ6 16/12/2006 10.02]


1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
12/15/2006 9:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,928
Registered in: 4/3/2006
tranviere veterano
Nel nord est in genere è sempre stato così,mi meravigliai molto quando padova comprò i 240M Bmb,infatti vennero acquistati sotto l'amministrazione di destra nel 2001 con un cda ancora tra acap e aps,e poi come da tradizione si tornò a rifornire il parco di iveco proprio come nel 1981,1985 e 1999,tutti rigorosamente iveco oggi cons.irisbus.Ma dopo 20 anni la cosa è un po piu ampliata: amministrazione di destra:tendenza a salvaguardare il prodotto nazionale mentre a sinistra l'innovazione specie ad est europa. La toscana invece risulta quella che ha ancora le vecchie mentalità,mica a caso i solaris han preso piede a Roma e Napoli... Lecce non s'appresta ad avere solaris ma ben piu fiamminghi van hool. Alla fine comunque tutto si riduce a quella commessa piu vantaggiosa per i ricambi e meno spese per l'acquisto.
12/27/2006 2:06 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 8
Registered in: 11/30/2006
apprendista tranviere
Hola
Intanto buon natale e buon anno a tutti...
x cori : bè ci provo a fare il dj...

In due madonne sono arrivati gli avancity!!!! (sul pc una o due foto le ho ma si vedono male..)

Purtroppo le foto che si fanno agli autobus in deposito battindarno.. tra un po' ce le dovremo scordare.. visto che han deciso di chiuderlo per farci un centro abitato.!!!

In ferrarese dovrebbero esser gia arrivati i citaro ROSSI!!!

P.s. il mio contatto msn messenger è nickdj087@hotmail.it chi mi vuole mi puo' contattare anche li!

Nick

Il piu grande appassionato della linea 21
12/27/2006 10:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,843
Registered in: 5/9/2004
tranviere veterano
Per NickDj e Cori
Un saluto al nuovo arrivato NickDj, sono contento vi sia finalmente qualcun altro fra i bolognesi interessato a parlare dei propri autobus e filobus.
Per Cori: bella la foto della 5122 ripresa in stazione. La vettura immediatamente precedente, 5121, fu protagonista di un esperimento che non ebbe nel tempo alcun seguito. A questo bus venne installata una bella cabina insonorizzata e climatizzata che proteggeva il conducente dall´ambiente circostante cosi´ come dagli sbalzi di temperatura che in inverno da noi sono particolarmente difficili da sopportare quando alle fermate gli autisti devono aprire la porta piu´ anteriore.
La 5121 giro´ in tale maniera per qualche tempo ma poi il tutto le venne tolto facendola tornare cosi´ all´aspetto originale.
Ho a casa delle mie foto di questa iniziativa, mi pare datata attorno al 1983, quando rientro a Bologna le postero'.
12/28/2006 4:07 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,928
Registered in: 4/3/2006
tranviere veterano
Roberto sono 2 giorni che provo ad andare a bologna per due cavi fader per il mixer ma non ho mai avuto la voglia e poi sto pomeriggio c'era dumbo mica bisogna perderselo..domani se mi sveglio ad un ora decente prendo la digitalona e faccio un po di foto,meglio a bellaria al capolinea del 27 sperando sia un man snodato 2 serie che nessuno ha mai postato e se riesco a trovare la 5121 tanto meglio mi armerò di coraggio;certo col telefono le foto rendono anche se sgranate ma devo ammetterelo,mi vergogno un po. Quindi il vivacity lo immatricolano a gennaio per metterci sulla targa lo 07 acquistando un anno di gioventù o sbaglio?! Il deposito che chiudono esattamente dove si trova?! No perchè per due cavi in via de crescenzi mi "costa" un viaggio e così vorrei prendere due piccioni con una fava...

Roberto! I 490 turbocity riverniciati in rosso!! Domani se riesco mi arrischio a prendere il 20 e faccio foto!

Intanto posto una foto bellissima di A.Pedretti della prima serie di man nella mia linea abituale....






OT:Nickdj che impianto hai e sai dove posso a bologna trovare software nuovi per djing?! A bologna spendo bene,spendo meglio hahahahahaaha

Tante angurie!

[Modificato da Cori x 28/12/2006 16.09]

12/28/2006 9:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,843
Registered in: 5/9/2004
tranviere veterano
Delle cose di Bologna
In questi giorni mi trovo in Germania ( la sera rubo il computer al cuginetto dei miei figli ma la tastiera e´ diversa... ) cosicche´ qui a Monaco non ho sottomano dati e foto da potere disporre.
Quanto prima pero´ pubblichero´ i 490 rossi e i Man articolati, nel frattempo qualche 490 rosso puoi comunque vederli nel video che ho inserito in Youtube: www.youtube.com/watch?v=yeQ6UGZyCqQ

Il deposito Battindarno si trova... in Via Battindarno. E´ sempre stato da quando ero bimbo un fantastico punto di osservazione su quanto accadeva in citta´ dal punto di vista dei filobus e autobus. Ci si gira tutto attorno e non ha muri di cinta ma una semplice palizzata a rete che permette di fotografare, almeno all´esterno, tutto quel che si vuole.
Purtroppo da qualche mese non ha piu´ la grande rete aerea filoviaria ed in effetti e´ da qualche tempo ( circa 10 anni ) che si vocifera che la sua area ormai a ridosso della citta´ fa gola come area edificabile.
Si raggiunge facilmente col bus 19 direzione Casteldebole, chiedere all´ autista.

1/2/2007 10:53 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,843
Registered in: 5/9/2004
tranviere veterano
Finalmente i 490 riverniciati in rosso
Per Cori che ci teneva tanto: della serie prima e dopo la cura...




Un Fiat 490, la 5250, ancora in arancione in servizio sulle circolari. La foto è stata scattata circa 8 mesi prima che il servizio filoviario riprendesse dopo la non breve sosta di 23 anni: nell'occasione in Piazza dei Martiri venne eliminato quello scambio che vedete così come l'antico bifilare di servizio che girava attorno alla Piazza e che era l'unico collegamento di interscambiabilità, fra le due circolari, nei lunghi e gloriosi anni di filobus rigorosamente monomodali. Quello scambio, che allora era ancora molto grosso tipo anni '50, attraeva sempre la mia curiosità di bambino quando lo vedevo solcato dalle aste dei filobus con il secco e inconfondibile rumore secco degli aghi che si spostano. Qui siamo a due passi da casa dei miei e quel luogo di avvistamenti mentre mangiavo il gelato è forse stata una delle molle per questa nostra bella passione.
Gran posto Piazza dei Martiri, ancora prima la ricordo percorsa dai tram ( da qui passò l'ultima corsa per rientrare in deposito ) così come ricordo bene quand'era terminal di tutte le linee automobilistiche per la provincia: la grande stazione attuale delle autocorriere ancora non esisteva e ad ognuna delle tante colonne del portico che gira tutt'attorno alla Piazza era assegnato un numero ed un capolinea con i grossi bus, parcheggiati a pettine, che quasi appoggiavano il muso alla colonne ma coi retri dei mezzi fin quasi in mezzo alla piazza. Altri tempi.




Ed ecco un 490 riverniciato in rosso: così sono decisamente più belli.
1/3/2007 4:24 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,928
Registered in: 4/3/2006
tranviere veterano
490 e Bulaggna..
Roberto grazie mille per le due foto... nel 2002 ero in procinto di trasferirmi a bologna quindi per me fino a quel settebre 2003 bologna era un ricordo di bambino quando i bus erano ancora rossi e bianchi (giallognoli)ed ero così invidioso perchè padova aveva i cameri grigio arancio con filettatura nera...saran passati 20 anni e cio mi fa sentire vecchio ora,era il periodo in cui mio padre all'epoca in amministrazione acap di padova ordinò la seconda fornitura di iveco u-effeuno quindi si 1987..... mio dio!! Pensare che i benedetti 201 LU avevano il volano basso.... ho ancora depliant dell'uitp del 1984 gelosissimamente conservati quando andò mio padre assieme all'atc,atac e atm di milano a new york,e conobbe mauri anch'egli tragicamente scomparso tempo fa.. 10 anni fa andai all'acap per consigliare all'amministrazione i 490 in luogo dei bussotto...ma chi mai prende in parola un allora 15 enne?!?! Ora sai i miei legami con questi mezzi e coi menarini... Le foto di qualche sera fa non sono venute,dato il freddo ed il buio.. ma tanto bologna è nel mio cuore e mi son rifatto prendendo i libri "Di ban sò,bulaggna" e "Bologna come ce la ricordiamo" e che io leggendo pensai..come se la ricordano loro... è ZEPPO di foto tramviarie e te lo consiglio vivamente andando al melbookstore in via rizzoli,uno di quelli è anche in offerta...

PS: piazza dei martiri e viale marconi mi fanno angoscia,non so te ma preferisco passare per via mascarella..

PPS: ora sapete un po di me :)
1/3/2007 11:15 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 25,501
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
Re: 490 e Bulaggna..

Scritto da: Cori x 03/01/2007 4.24
10 anni fa andai all'acap per consigliare all'amministrazione i 490 in luogo dei bussotto...ma chi mai prende in parola un allora 15 enne?!?!



A parte il lodevole coraggio, data la tua età dell'epoca, potendo optare i Busotto si lasciano preferire, data la maggiore affidabilità e manovrabilità, oltre che la maggiore "freschezza" progettuale (un solo gradino per l'accesso e la dotazione del sistema "kleening" di abbassamento del mezzo) dei Busotto MAN. Ovviamente non stiamo considerando tutti i complessi "meccanismi" che portano alla scelta di un mezzo piuttosto che un altro. A parte il discorso tecnico, comunque, anche a me non dispiacciono i 490, presenti a Napoli in numero superiore a 300!

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
1/3/2007 8:10 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,928
Registered in: 4/3/2006
tranviere veterano
Bussotto Vs I 490 e compagnia bella
Il mio primo tuttotrasporti passeggeri porta la data gennaio 1991 quindi avevo 9 anni e 2 mesi.. li c'è una foto dell'U-effeuno bianco a due piani per il mercato inglese ed il primo modello dell'ag300 van hool ancora a noi precluso in quanto omologabile solo nei paesi nordici. Da noi è arrivato grazie alla collaborazione della de simon allora assemblatrice dei 490 assieme ai viberti... ma operante solo a nord-est.

Quando arrivarono i bussotto a padova nel 1995 (matricola 701-724) ero contento si ma da buon rompip... dissi che gli assemblaggi facevano schifo ed i motori non erano nati per carrozzerie così leggere..esclamai gia allora il chissà che fallisca.. Ora a distanza di 12 anni quanti di quei bus hanno ancora la sottoscocca plasticosa originale e ben conservata? Quali di quelli hanno ancora i finestrini trascinabili dove non piova dentro o sostituiti da finestrini klein? Ma soprattutto quali motori ormai reviosonati non danno lo strattone tipico dei man camion alias trattori serie LE del guarda caso 1994 che non a caso erano gli stessi dei daf 95 sempre camion datati 1989... sono cose da sapersi eh! I 490 invece erano spaziosissimi con imperiale altissimo con motore dell'iveco turbostar del 1987 gia montati sui bus 471 u-effeuno e collaudatissimi .... quei motori non a caso li montano ancora i menarini 221 e poi i bredamenarini 231 con ovvie modifiche....I cityclass invece ecco che mi collego al mio topic che non se lo inc..a nessuno..montano motori magirus ed impiantistica man che non danno la spinta giusta avendo un volano piccolissimo e pesantissimo... quindi al milionesimo km non ci sono problemi se si vedono i camion soccorso trasportarli al deposito.,anche perchè non hanno sufficiente areazione per lo sfiato...e così ci si trova con un autobus caldissimo in estate e rovente in inverno.. ecco perchè i cng hanno di serie i climatizzatori.. "Io scemo non lo sono" hahahahahahaahahahaha

W la defunta Iveco! E chissà che il nord est si popoli di van hool e BMb...

1/4/2007 2:01 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,843
Registered in: 5/9/2004
tranviere veterano
Cori e i bus...
In effetti mi chiedevo come mai avessi a cuore alcune macchine piuttosto che altre... Hai avuto un ruolo, diciamo, diretto sia per passione che per il ruolo di tuo padre nell'amministrazione Acap di Padova.



CORI: PS: piazza dei Martiri e viale Marconi mi fanno angoscia,non so te ma preferisco passare per via Mascarella..



Ho abitato a lungo, come già detto, in Via Marconi anche se verso i 28 anni andai ad abitare proprio non lontano da Via Mascarella.
Devo dire che Via Marconi non è granchè come bellezza in quanto un lato è in stile Ventennio ( che comunque è uno stile ) mentre l'altro è sorto velocemente dopo i rovinosi bombardamenti della guerra. Avendo da poco compiuti 49 anni i miei ricordi vanno comunque ad una città del tutto diversa e nella quale fatico sempre più a riconoscermi. Rammento Via Marconi come un microcosmo fitto di panettieri, fruttivendoli, macellai, lattai, pollivendoli, scuole e cartolai che una volta spazzati via in nome di nuovi stili di vita hanno fatto largo a banche, paccotaglie e jeanserie cui in seguito hanno fatto triste cornice tossici e sfaccendati.
Mi innamorai subito di Via Marsala, vicino appunto a Via Mascarella, dove ho abitato 8 anni, tutto diverso da Via Marconi: antiche strade, caratteristici vicoletti, eleganti portici ultracentenari. Ma anche qui, nella seconda metà degli anni '80, i problemi di degrado di altre zone si sono lentamente allargati. Ci sono tornato pochi giorni fa con mia moglie e i ragazzi per una passeggiata Natalizia: non c'è più la mia lattaia, il macellaio così come pure il piccolo supermercato Conad, il formaggiaio, la parrucchiera, i casalinghi, la fioraia e la copisteria... adesso però c'è uno studio tatoo e persing.
Ora vivo a Casalecchio dove mi trovo benissimo... sperando che duri.



1/4/2007 5:25 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,928
Registered in: 4/3/2006
tranviere veterano
Re: Cori e i bus...

Scritto da: Roberto Amori 04/01/2007 2.01
Devo dire che Via Marconi non è granchè come bellezza in quanto un lato è in stile Ventennio ( che comunque è uno stile ) mentre l'altro è sorto velocemente dopo i rovinosi bombardamenti della guerra. Avendo da poco compiuti 49 anni i miei ricordi vanno comunque ad una città del tutto diversa e nella quale fatico sempre più a riconoscermi.

Scusami se rido a denti stretti ma allora la collana di bologna come ce la ricordiamo è piu adatta a te che a me veramente! Tornando a me mio padre mi diceva spesso che la settimana dopo che io nacqui padova sperimentò con successo il servizio handicap fortemente voluto e progettato da mio padre (acquistando dei "nuovissimi" fiat 400 e qualcosa cioè quei furgoncini simili a quelli degli ambulanti)persona,che ha sempre guardato al sociale in tutta la sua carriera,una persona splendida che m ha insegnato molto sia a livello umano che non per scherzo umanitario. Non solo nel 1984 proprio in collaborazione con le aziende che fecero parte a quell uitp istituì la linea navetta per il centro col progetto linea 1 per padova e simultaneamente ad altre città. Così l'autodromo creò il pollicino che altro non era che un fiat ducato in tutto e per tutto... Mio padre morì sotto i miei occhi 10 mesi fa spaccati,conosco tutti gli autisti ormai anzianotti assunti da lui tra cui uno tal lazzarini capelli rossi e lunghi,barbone folto e con una mania:appena le porte si aprono subito le richiude per le varie imprecazioni della gente,me incluso.

Io di Bologna posso parlare gran poco essendovi li 20 giorni al mese e solo da 3 quasi 4 anni.. ma il degrado si,quello lo notai subito,specie intorno a porta galliera,viale indipendenza e appunto quel viale marconi che ti frega perchè sembra corto ma in realtà non finisce piu. Il mio sogno se dovessi stabilirmici definitivamente è abitare intorno al rizzoli o appena nelle vie interne dai viali che portano ai giardini margherita ( li mecoj...) hahahahahhhaha

Sarà ma a me Bologna piace così,essendo molto meno ingessata di altre città del nord est... Scannerizzerò le foto della padova che fu negli anni 80...grazie ancora per le foto che mandi e non so mando a tutti questo link per me bellissimo:

www.atamarezzo.it

[Modificato da XJ6 18/01/2007 15.44]

1/13/2007 11:11 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 269
Registered in: 2/24/2006
tranviere junior
Re: Bussotto Vs I 490 e compagnia bella

Scritto da: Cori x 03/01/2007 20.10
1) "Da noi è arrivato grazie alla collaborazione della de simon allora assemblatrice dei 490 assieme ai viberti... ma operante solo a nord-est".
2) Ma soprattutto quali motori ormai reviosonati non danno lo strattone tipico dei man camion alias trattori serie LE del guarda caso 1994 che non a caso erano gli stessi dei daf 95 sempre camion datati 1989...
3) I 490 invece erano spaziosissimi con imperiale altissimo con motore dell'iveco turbostar del 1987 gia montati sui bus 471 u-effeuno e collaudatissimi ....
4) I cityclass invece ecco che mi collego al mio topic che non se lo inc..a nessuno..montano motori magirus ed impiantistica man
5) W la defunta Iveco! E chissà che il nord est si popoli di van hool e BMb...



Sorry, ma penso che bisogni rimettere un po' d'ordine. Ho inserito i "numerini" per puntualizzare meglio.
1) De Simon ha assemblato UN solo 490, il prototipo di tutti i 490. Il modello assemblato da De Simon per conto Iveco era il 480 corto (riconoscibile dall'originale praticamente solo per la "D" con losanga sul frontale e per una diversa scansione delle fasce nere ed arancioni). Poi l'accordo con Iveco è cessato; l'ultimo salone in cui si è visto un cenno al 480 De Simon (foto allo stand Iveco) è stato Torino 1990.
2) Daf non ha mai montato motori Man. E tantomeno non avrebbe potuto montare motori di veicoli leggeri come gli LE (la "L" sta per "Leicht", "leggero") su un pesante come il 95. La LE era la gamma equivalente all'Eurocargo.
3) I motori degli urbani Iveco non erano quelli del Turbostar (che partiva dai 380 cavalli del 190.36 (denominazione italiana per evitare la confusione con il vecchio 8V sovralimentato, mentre su altri mercati si chiamava più correttamente 190.38). Per il 480 erano quelli del 175.24, top della serie mediopesante; il 471 montava un motore della stessa famiglia ma senza turbocompressore che dava 210 CV anziché 240 (lo montavano per esempio i 140.20, 170.20, 190.20).
4) I Cityclass 491 precedenti ai Cursor non montano motori Magirus (Magirus ha portato in dote a Iveco solo motori raffreddati ad aria) ma motori di lontana origine Unic. Quanto all'"impiantistica Man", Man non ha mai collaborato con Iveco e nemmeno hanno fornitori comuni di grandi complessivi (se si eccettuano i cambi manuali ZF e gli automatici ZF e Voith, che però montano un po' tutti). Il Cityclass è invece, a livello di struttura, l'unico figlio del breve accordo tra Iveco e Kaessbohrer prima che questa venisse assorbita dalla DaimlerChrysler e incorporata nella Evobus.
5) L'Iveco non è defunta per nulla! Addirittura il marchio Irisbus a partire dal 2006 è diventato Iveco Irisbus (e questo a prescindere dall'origine del modello).
Ciao,
Gliz

[Modificato da Gliz 13/01/2007 23.35]

1/18/2007 11:08 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 8
Registered in: 11/30/2006
apprendista tranviere
News
Segnalo la riverniciatura della vettura 1403
e la soppressione della linea 34 al suo posto (per motivi di manutenzione stradale) c'è la navetta 11/ P.ZZA XX SETTEMBRE - P.LE ATLETI AZZURRI (svolta anche con dei pollicini) e la linea 11B ITC ROSA LUXEMBURG

Il piu grande appassionato della linea 21
2/7/2007 10:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,843
Registered in: 5/9/2004
tranviere veterano
5222
Stavolta voglio parlare del bus 5222, un 480 Turbocity entrato in servizio a Bologna nel 1989.




Questo bus è stato riverniciato in rosso sulle fiancate e sul retro nel 2000. Chi non è di Bologna ( pochini qua dentro ) forse non sa che questo autobus nel 1992 è stato un mese in Danimarca, dove ha prestato regolare servizio, nell'ambito di una manifestazione europea sugli autobus di allora.





Ecco il nostro bus, ancora tutto arancione, in Danimarca assieme ad alcuni colleghi di altre nazioni. Il 480 bolognese è arrivato in Danimarca da solo sulle proprie ruote...





La 5222 nel 2002 di notte al deposito Battindarno di fianco al filoarticolato Man 1022. Sinceramente questi bus non mi hanno mai fatto impazzire ma debbo dire che ora, avendo ormai già 18 anni di anzianità, cominciano ad essermi simpatici.





Via Marconi vicino casa dei miei nel 2005. Sul retro la pubblicità del ristorante giapponese dove con Antonio Verde abbiamo mangiato la sera prima del viaggio con la 500 a Strasburgo.

2/23/2007 11:42 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,843
Registered in: 5/9/2004
tranviere veterano
A volte ritornano
Come già abbiamo visto tempo addietro alcuni autobus bolognesi già finiti nei vari piazzali delle radiazioni sono miracolosamente ricomparsi lungo le strade cittadine...



Qualche sera fa mi trovavo in centro sotto le torri quando lo sguardo mi è caduto su questo vecchio, ma in gran forma, Menarini 201 del 1981 dal numero di matricola insolitamente basso: 5069
Questo gruppo di bus sono 140 e sono numerati dalla 5001 alla 5140, i primi 70 sono già stati radiati mentre dei secondi 70 ne sono rimasti in circolazione solo una trentina.




L'avevo già fotografato nel 2004 quando da poco aveva ricevuto la nuova verniciatura in rosso sui fianchi e sul retro





Colpo di scena: la 5069 era già stata radiata nel 2005! Eccola insieme a molti altri 201 parcheggiata sull'erba nel piazzale delle soppressioni al deposito Due Madonne. E' quella in secondo piano a fianco della 5133
Chissà perchè è stata frettolosamente ripresa dentro? E chissà perchè proprio questa... proverò a chiedere, e comunque è già passato un altro anno e questo bus è arrivato al 26° anno di attività.
3/4/2007 3:12 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,843
Registered in: 5/9/2004
tranviere veterano
Non di soli 490...
Non sono solo gli amatissimi, da Cori, Fiat 490 ad essere riverniciati da arancioni in rosso bolognese.
Ultimamente entrano in carrozzeria pure i Man 202 Cam Bussotto della sfortunata e rimpianta Autodromo che ha pure realizzato, nell'identico muso, i filosnodati bolognesi.
A questo gruppetto di bus appartengono 10 macchine ( 5301\5310 ) alcune delle quali hanno già ricevuto la nuova e più bella livrea:










Qui siamo al capolinea della linea 89 a S.Biagio a due passi dal mio luogo di lavoro, la macchina ha già girato il muso ed è pronta a compiere il lungo tragitto fino a Villanova di Castenaso.
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:29 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com