Ferrovie Secondarie d'Italia

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Pages: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, [8], 9, 10, 11
trammue
00Tuesday, May 6, 2014 10:24 PM
il deviatoio di carpinone rimarrà al suo posto:
la logica si sta impossessando di RFI........
mister656
00Tuesday, May 6, 2014 11:10 PM
Così' pare...del resto Rfi è stata anche troppo paziente e se non ci fosse stato un segnale chiaro per questa linea (con tutto il rispetto che merita l'associazione Transita) avremmo visto andare tutto in malora.
Per fortuna che l'hanno sempre tenuta attiva,credo che passasse anche un carro diserbante ogni tanto,perchè a parte le rotaie arrugginite ha sempre dato l'impressione di essere in funzione. La Avellino/Rocchetta dopo pochissimo era già un bosco e va bene che qui passavano i treni turistici,ma anche nei periodi di stop prolungato non c'era un filo d'erba.
Per fortuna Rfi ha provveduto al restauro delle stazioni anche negli anni di chiusura (ritinteggiata Campo di Giove,Rivisondoli,Roccaraso,sostituita la targa rubata del livello sul mare sempre a Risondoli ecc.....)
silvana.2014
00Thursday, September 11, 2014 5:45 PM
ferrovie dismesse
chi mi può aiutare? cerco foto sulla linea BRICHERASIO ( TO )BARGE ( CN ) chiusaai passeggeri nel 1966.
Trenomaniaco270191
00Wednesday, September 17, 2014 9:49 PM
STAZIONE DI GRAGNANO..
Oggi ho lavorato in quel di Gragnano un bellissimo paese, contornato dalle sue pizzerie - panuozzerie oltre che alle tante bellissime ragazze, ma non ho dimenticato di far visita alla stazione di Gragnano, che nonostante sia abbandonato sembra ancora tenuta bene. Nel foto si notano ancora ben presenti i segnali e i pali della dell'alimentazione aerea. La stazione al suo interno è ancora ben tenuta, grazie al fatto che comunque nell'edificio della vecchia stazione ormai ci abitano due famiglie.



































mister656
00Wednesday, September 17, 2014 10:20 PM
Belle foto!
[SM=x346220]
Trenomaniaco270191, 17/09/2014 21:49:

e addirittura la catenaria per quella che doveva essere in futuro, una linea elettrificata.


La tratta era elettrificata...hanno ovviamente smontato i fili lasciando i pali.
[SM=x346219]
Trenomaniaco270191
00Wednesday, September 17, 2014 10:25 PM
Io sapevo che la Gragnano - Castellammare non era elettrificata. Se è così rettifico.
trammue
00Wednesday, September 17, 2014 10:31 PM
perchè dici in futuro elettrificata?
io me la ricordo elettrificata già negli anni 50, quando era servita dai treni navetta con locomotore e626 che partivano da campi e facevano anche servizio in tutte le fermate urbane, e quindi davano un aiutino anche alle e624
la navetta era necessaria per snellire le operazioni a castellammare, dove per proseguire verso gragnano era necessario invertire la rotta
trammue
00Wednesday, September 17, 2014 10:33 PM
azz, abbiamo risposto contemporanei in tre!
manco ci avessero offeso maradona......
BiagPal
00Wednesday, September 17, 2014 10:37 PM
[SM=g1885122] Era elettrificata, era elettrificata. Grazie mille per le foto! [SM=x346220] Mi fa piacere constatare che la stazione è ancora ben tenuta. Chissà, magari un giorno si decideranno a trasformare realmente la linea ferroviaria in una linea tranviaria.

Trenomaniaco270191, 17/09/2014 21:49:

Oggi ho lavorato in quel di Gragnano un bellissimo paese, contornato dalle sue pizzerie - panuozzerie oltre che alle tante bellissime ragazze...

E le foto delle belle ragazze dove sono? [SM=x346232]
(ferpas)
00Thursday, September 18, 2014 1:23 PM
Marco ricorda quando le ALe 803 facevano servizio da Campi a Gragnano
e646.060
00Thursday, September 18, 2014 2:42 PM
(ferpas), 18/09/2014 13:23:

Marco ricorda quando le ALe 803 facevano servizio da Campi a Gragnano

Non da Campi, le Ale803 per Gragnano partivano dalla Centrale in composizione ridotta a 2 pezzi (motrice+pilota).

Nello stesso periodo da Campi Flegrei partivano alcune corse di Ale724 prolungate a Napoli San Giovanni - Barra (prima che avviassero il servizio metropolitano su Torre Annunziata e Castellammare) in cui all'arrivo il personale avvertiva di scendere solo dalla vettura di coda dato che per liberare la passerella a raso tra il binario 1 e il 2/3 si fermavano molto avanti, all'altezza del vecchio magazzino merci.
peppe.90.
00Thursday, September 18, 2014 5:25 PM
Non erano a 3 pezzi i Napoli centrale-gragnano? ALe803+rimorchiata+pilota?
trammue
00Thursday, September 18, 2014 9:17 PM
le 803 delle ultime serie hanno circolato anche a 4 pezzi con una carrozza intermedia in più (e vi lascio immaginare con quali brillanti prestazioni....)
ovvio che di conseguenza c'erano in giro combinazioni prive della carrozza intermedia
liquidatore
00Friday, September 19, 2014 11:07 AM
@ BiagPal
Concordo: le foto delle belle ragazze dove sono?
silvana.2014
00Friday, September 19, 2014 3:03 PM
cerco foto su lla linea barge bricherasio
sono una nuova iscritta . chi mi può aiutare per mettermi in contatto con davto.
grazie silvana
BiagPal
00Thursday, October 2, 2014 11:20 AM
Ferrovie minori: riapre dopo 1 anno la linea Sora-Roccasecca-Avezzano
Collegamenti ripristinati dopo i lavori di manutenzione e messa in sicurezza della tratta costati 15 milioni di euro: 22 gallerie e nuove rotaie su 10 chilometri di percorso


SORA - Tornano a sferragliare i treni lungo la storica linea Sora-Roccasecca-Avezzano, che collega il Frusinate con l’Abruzzo. Mercoledì mattina, dopo oltre un anno di stop e non poche polemiche, sono stati ripristinati i collegamenti. I lavori di manutenzione straordinaria hanno richiesto un investimento di circa quindici milioni. Ora la tratta, utilizzata da ben cinquemila pendolari tra lavoratori e studenti che frequentano l’università all’Aquila, è più moderna e sicura.

Massicciata rifatta su 40 chilometri

La strada ferrata è stata riaperta all’alba quando, alle 5,45, da Avezzano è partito il primo treno regionale che ha raggiunto Cassino. Sul convoglio sono saliti anche diversi rappresentanti del Comitato «Salviamo la ferrovia Avezzano-Roccasecca», in un giorno atteso a lungo da migliaia di utenti. La società Rete ferroviaria italiana (Rfi) ha proceduto a rimettere in sicurezza la tratta per garantire più efficienza ai collegamenti. Gli operai hanno sostituito le rotaie per circa dieci chilometri e sistemato la massicciata per quaranta chilometri. L’intervento ha portato anche a rinnovare le traversine sui binari per circa trenta chilometri, a realizzare nuovi attraversamenti pedonali, a sistemare marciapiedi e pavimentazioni in quasi tutte le stazioni tra Cupone, Canistro, Civitella Roveto, Civita d’Antino, Capistrello Balsorano, Sora, Arpino e Arce. Rese più sicure , infine, le 22 gallerie lungo l’intera linea e migliorati gli impianti di segnalamento e telecomunicazione.

Pendolari soddisfatti

«E’ un giorno importante - commenta il presidente del Comitato «Salviamo la ferrovia Avezzano Roccasecca», l’avvocato Emilio Cancelli -, che abbiamo atteso per molti mesi. Siamo soddisfatti, perché il collegamento ferroviario tra le valli di Roveto e del Liri con Avezzano sono importanti per tanti pendolari e studenti. Ora, però, è necessario rivedere alcuni orari dei treni modificandoli per renderli più funzionali alle esigenze degli utenti». Per festeggiare il ritorno dei treni sulla Sora-Avezzano, alla stazione della città ciociara è arrivato anche il sindaco Ernesto Tersigni, in prima linea nei mesi scorsi per evitare la soppressione della ferrovia. « E’ una vittoria importante per Sora e per tutti i Comuni serviti dalla linea», dice Tersigni. «Ho provato una grande emozione quando il treno si è fermato in stazione. E’ un sogno che diventa realtà – conclude-, un obiettivo al quale abbiamo lavorato in stretta sinergia con il Comitato che ringrazio per l’impegno profuso».

roma.corriere.it/notizie/cronaca/14_ottobre_01/ferrovie-minori-riapre-1-anno-linea-sora-roccasecca-avezzano-2a132d5a-4970-11e4-bbc4-e6c42aa8b8...
trammue
00Thursday, October 2, 2014 1:15 PM
in realtà nessuno ha mai parlato di soppressione, ed il solo fatto che sono stati spesi 15 milioni conferma la volontà di rfi a mantenere la linea
se poi le due regioni interessate decidono di tagliare i treni, sono loro che poi si assumono la responsabilità per i soldi del demanio inutilmente spesi
mister656
00Thursday, October 2, 2014 1:20 PM
Ormai ogni volta sono le regioni a decidere... [SM=x346225]
Questa linea comunque pur essendo una secondaria ha veramente un ottimo movimento passeggeri.
Sinceri complimenti ai membri del comitato che si sono adoperati per la riapertura di questa linea [SM=g1914996]
Ed a proposito di secondarie,il prossimo treno della fondazione sulla Sulmona-Carpinone non coprirà più' solo il tratto abruzzese ma ritornerà a percorrere anche il tratto molisano sospeso da tempo...
liquidatore
00Thursday, October 2, 2014 1:23 PM
... fino a dove ...?
mister656
00Thursday, October 2, 2014 1:31 PM
I passeggeri scenderanno a San Pietro Avellana,mentre il diesel (probabile 445) si rimetterà in testa al treno nella stazione di Carovilli (dotata di scambi tallonabili)
mister656
00Thursday, February 12, 2015 1:11 PM
Treni turistici
Era da un annetto che non andavo a vedere un treno speciale sulla Sulmona-Carpinone.
Domenica rinunciando alla mia sciata sono sceso in stazione ad aspettare il treno speciale denominato per quest'occasione "treno della neve".
Una giornata bellissima (-17 la mattina ma con il sole,fino alla nevicata del pomeriggio,se no che treno della neve sarebbe [SM=x346232] ),i turisti erano entusiasti,e la replica organizzata di questo treno,per il 22,è andata esaurita in quattro giorni.
La composizione era la classica 3 centoporte,2 terrazzini + diesel 445 in livrea "diciamo" originale che ha manovrato a Roccaraso con giro locomotore (e carrozze) per tornare indietro.
Di seguito posto un video che ho fatto dell'arrivo,manovre,e ripartenza.



Ps c'era una ragazza che stava facendo un master per RFI,quando mi ha visto irrompere nell'ufficio dell'assuntrice per chiedere di aprire il segnale ad ala mi ha assunto come prof per la giornata. [SM=g9422]
liquidatore
00Monday, February 16, 2015 6:34 PM
scusate, ma le terrazzini erano a 2 assi (senza carrelli)?!?? dal filmato non si capisce bene.

grazie!!
trammue
00Monday, February 16, 2015 9:54 PM
si, proprio così.... comunque ""erano"" non è il verbo esatto: ne sono state conservate alcune che effettuano i treni storici

www.rtvt.it/web/i-mezzi/materiale-rimorchiato/carrozze-a-terrazz...
apatras1
00Monday, February 16, 2015 10:27 PM
pedemontana friulana - addio?
La cosiddetta "pedemontana" Sacile - Pinzano - Gemona, è "ferma" da oltre due anni, a seguito di una frana che ne ha interrotto l'esercizio. I lavori di ripristino sono stati avviati da RFI, ma la volontà di riaprire il servizio vacilla. Il traffico in effetti era molto scarso e limitato quasi esclusivamente agli studenti, tra Pinzano e Sacile. La regione Friuli-VG vorrebbe autogestirla, tramite la società FUC (Ferrovia Udine - Cividale). Al momento è stato commissionato uno "studio", in base al quale dovrebbero valutarsi le prospettive della linea.
E' di questi giorni la notizia che RFI ha smontato le sbarre dei numerosi PL. Non è un bel segnale.
liquidatore
00Tuesday, February 17, 2015 10:24 AM
@ trammuè
Si, va bé, mo è diventato un duetto fra te e me! Già una volta mi hai lungamente erudito circa le terrazzini. mi ricordavo di averle prese almeno un paio vi volte sulla Orte - Falconara e vv., ma non avevo guardato il rodiggio.

Grazie e ciao.
trammue
00Tuesday, February 17, 2015 1:33 PM
io da piccolo le ho viste una sola volta in servizio sulla linea di cassino (quando non era ancora TE) al traino di una vaporiera ex esercito usa gr736
poi però ci ho viaggiato sui treni storici roma-terni-aquila (con loc. gr740) e napoli-pietrarsa (con loc. gr940)
liquidatore
00Tuesday, February 17, 2015 5:22 PM
vaporiera ex esercito USA, a oh, ma quanti anni hai? non mi ricordo se ci ho viaggiato estate 1960 (licenza media) od estate 1962 (ero stato rimandato a settembre)
mister656
00Tuesday, February 17, 2015 5:25 PM
In queste due foto si vede meglio...in tutte le altre (decisamente migliori) il rodiggio era sempre coperto dalla neve.



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE




CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


[SM=x346219]
trammue
00Wednesday, February 18, 2015 8:17 AM

vaporiera ex esercito USA, a oh, ma quanti anni hai?


indipendentemente dagli anni miei (tanti? pochi? è relativo.... io so solo che sono gli anni in cui posso fare quello che mi pare), le locomotive gr736 se le portarono dietro gli americani nei famosi sbarchi, pare in quantità intorno ai 200 ed insieme a 50 locomotori diesel Ne120 (poi D141)
la particolarità delle 736 era che non funzionavano a carbone, ma montavano un bruciatore a nafta: roba mai vista in italia!!!
grazie alla loro particolare efficienza, finita la guerra vennero immediatamente adottate dalle FS e rimasero in servizio molto a lungo, penso che circolavano ancora negli anni 70
cessato il servizio, alcune di loro restarono in ambito fs come caldaie per il riscaldamento delle officine e delle abitazioni dei ferrovieri
i 50 locomotori diesel (anche questi mai visti in italia) rimasero in servizio (-1 perso in azioni belliche) ancora più a lungo ed era possibile vederli manovrare in quasi tutti i più importanti scali FS (io li ho visti a roma termini, roma smistamento, e nel porto di napoli, ma anche altrove)
liquidatore
00Wednesday, February 18, 2015 11:09 AM
Grazie! [SM=x346219]
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:25 AM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com