Nuova Discussione
Rispondi
 
Facebook  

LA NUOVA TRANVIA FIORENTINA - DISCUSSIONE GENERALE E PROGETTI

Ultimo Aggiornamento: 12/07/2018 16.40
Autore
Stampa | Notifica email    
25/11/2004 21.44
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.189
Registrato il: 22/06/2004
tranviere veterano
L'esempio di Scandicci
Prima di tutto un crepi il lupo rivolto a XJ6, spero effettivamente di avere molte risposte sulla tranvia dagli incontri che cercherò di organizzare.

Ora però voglio parlare della dfferenza di valutazioni sulla tranvia tra Firenze e Scandicci: su Firenze ho già ampiamente dichiarato a mio avviso cosa ne pensa una parte della città; ho trovato , invece, di parere completamente opposto le persone che abitano a Scandicci. Provo ad analizzare i motivi: le persone hanno sicuramente le idee più chiare su quali opportunità darà la tramvia; la zona dove passerà la tranvia sarà oggetto di un profondo stravolgimento che ammodernerà un'area che non è mai stata valorizzata attraverso la creazione di spazi per i cittadini (piazze, luoghi d'incontro, ecc.) il tutto a misura d'uomo e il cui progetto porta la firma di uno dei più apprezzati architetti Europei, Richard Rogers. Scandicci ha in questo senso una grande opportunità nella realizzazione della tranvia che sarà veramente il centro di tutto ciò che ruoterà intorno a questa cittadina. Credo che esempi di riqualificazione urbana come quello che vedrà questa città di poco più di cinquantamila abitanti siano veramente rari e non esagero se dico che Scandicci sarà veramente la città che dalle tranvia avrà i maggiori vantaggi al di fuori di quelli trasportistici. Spero in futuro di poter dire la stessa cosa di Firenze e nel futuro di Sesto Fiorentino, Bagno a Ripoli e Campi Bisenzio ma ancora non sono molto chiari i progetti di inserimento urbanistico per Firenze e quindi per questa città resta solo una speranza.


vendita on-line di modellini e binari tranviari in scala H0 e H0m, autobus, filobus e...---> www.modellinitram.it
AMT Toscana ---> www.amt.toscana.it
La squadra di pallone italianaTestimoni di Geova Online...33 pt.22/07/2018 17.49 by erevnitis
Jolanda De RienzoIpercaforum31 pt.22/07/2018 15.32 by skindeceiver
Modifiche quad ltz 400ATV Quad Tecnica Forums g...20 pt.22/07/2018 16.47 by Ilmagico13
25/11/2004 23.05
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 925
Registrato il: 03/07/2004
tranviere senior
Un'altra città toscana avrà presto il suo tram
Inserisco questo messaggio nella cartella fiorentina, dato che in fin dei conti Firenze, Parto e Pistoia costituiscono sotto molti aspetti un unico sistema urbano.
Il 18 ottobre scorso è stato firmato un accordo tra il sindaco di Pistoia, e l'amministratore delegato della AnsaldoBreda che prevede la costituzione di un gruppo di lavoro, composto da tecnici del comune e dell'azienda pistoiese, al quale verrà affidato l'incarico di preparare il progetto di fattibilità di una linea tranviaria della lunghezza di circa sette chilomteri tra la Stazione Centrale e la località Capostrada. Tale linea, che andrebbe a costituire l'ossatura del sistema di trasporto urbano pistoiese, servirebbe anche come vetrina per i veicoli dell'azienda di Via delle Ciliegiole, ansiosa di mostrare "dal vivo" i suoi prodotti agli acquirenti di tutto il mondo. A mio giudizio, ci sono buone prospettive che il progetto si realizzi in tempi brevi, molto probabilmente prima del completamento della rete fiorentina.
Un cordiale saluto a tutti da
Paolo
01/12/2004 14.01
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 925
Registrato il: 03/07/2004
tranviere senior
Niente di nuovo sul fronte fiorentino
Firenze, mercoledì 1° dicembre 2004, h.13: nessuna traccia di apertura dei cantieri in riva all'Arno. Speriamo bene... Nell'attesa consoliamoci con la lettura del nuovo volume della Calosci dedicato proprio alla tranvia Firenze-Scandicci (dettagli nell'apposita cartella).
Paolo
Paolo

Paolo Muraro
01/12/2004 22.03
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.189
Registrato il: 22/06/2004
tranviere veterano
Un gran giorno o quasi
Riporto il testo del comunicato stampa del comune di Firenze. Facendo una piccola sintesi dice che nella giornata odierna è stato firmato l'atto che da il via ufficiale ai lavori. Il fatto di non vedere ancora il cantiere al lavoro credo sia un fatto organizzativo ma non dubito che già nei prossimi giorni cominceranno a delimitare l'area ed a fare i primi interventi.
Certo avrei molto preferito che l'inaugurazione di un'opera così importante per la città fosse stata celebrata con un intervento delle autorità sul posto in maniera per così dire ufficiale per presentarli alla città, ma forse sono solo dettagli (o no?) e leggere un comunicato del genere in altri periodi sarebbe stato impensabile quindi vale la pena di accontentarsi.
A conferma dell'avvio dei lavori è stato proprio l'altro giorno un ingegnere di ATAF con il quale stò avviando dei contatti anche per motivi universitari che mi ha confermato la sua indisponibilità in questi giorni a causa della consegna dei lavori del ponte.


Firenze, 01 Dicembre 2004

ENTRO DICEMBRE INIZIERANNO I LAVORI DEL NUOVO PONTE SULL'ARNO DELLA PRIMA LINEA TRAMVIARIA

"Il cantiere del nuovo ponte è il primo passo di una grande rivoluzione che interesserà Firenze e l'area metropolitana". E' quanto ha dichiarato il vicesindaco Giuseppe Matulli a margine della firma, avvenuta oggi nella sede dell'Ataf, dell'atto ufficiale che dà il via libera ai lavori. I vertici dell'azienda hanno consegnato ufficialmente l'area dove sorgerà il cantiere al raggruppamento di imprese che ha vinto la gara di appalto (Consorzio Cooperative Costruzioni capofila, Ansaldo Trasporti, DI.COS, Consorzio Toscano Costruzioni, CIET, Ansaldo-Breda). Un atto che fa anche scattare il conto alla rovescia dei 1.000 giorni previsti dal contratto per la realizzazione prima linea tramviaria che collegherà piazza Santa Maria Novella a Scandicci. Oltre al vicesindaco Matulli, erano presenti la presidente dell'Ataf Elisabetta Tesi, l'assessore alla mobilità del Comune di Scandicci Fabrizio Signorini e Guglielmo Manna, direttore commerciale e procuratore del CCC, capofila dell'Associazione temporanea di imprese che realizzerà l'opera, hanno illustrato l'avvio dei lavori.
"L'arrivo della tramvia sarà una rivoluzione - ha commentato il vicesindaco Matulli -, una rivoluzione deve essere prima di tutto culturale per poter avere i benefici sperati: oltre alle infrastrutture, quello che serve è un mutamento radicale del rapporto tra la città e il suo territorio e della mentalità delle persone. Soprattutto negli anni dei cantieri, è necessario un cambiamento di abitudini per incentivare l'utilizzo del trasporto pubblico".
"La firma di oggi - ha aggiunto la presidente Tesi - da un lato ci riempie di orgoglio per lo sforzo fatto in questi anni dalla nostra azienda, dall'altro però ci preoccupa per la complessità dell'intervento e le difficoltà che dovremo affrontare nei prossimi anni. Grazie alla realizzazione del sistema tranviario Firenze cambierà volto, ma oltre a pensare al futuro dobbiamo impegnarci per affrontare i problemi quotidiani della mobilità e trovare insieme alle Amministrazioni pubbliche le soluzioni. Il ruolo delle Amministrazioni è fondamentale per garantire, anche nella fase dei cantieri, la funzionalità del trasporto pubblico".
In dettaglio la prima linea collegherà la piazza di Scandicci alla stazione di Santa Maria Novella, con un nuovo ponte sull'Arno fra piazza Paolo Uccello e viale Stendhal, alle Cascine. Il tracciato si snoda su 7 chilometri e mezzo con 14 fermate; i convogli saranno 17, passeranno ogni 3 minuti, potranno trasportare circa 280 persone e raggiungere la velocità di 70 chilometri all'ora; i binari saranno quasi completamente a raso. I lavori sono stati divisi in due stralci: il primo già completato ha riguardato la costruzione del sottopasso viario nel viale Fratelli Rosselli, l'allargamento della sagoma del ponte sul fiume Greve e la predisposizione del deposito di Villa Costanza (per una spesa di 16.442.073,63 euro) . Il secondo lotto, invece, comprende le restanti opere, il tutto per un costo di 178.831.649,71 euro. L'intervento inizierà materialmente entro dicembre e deve essere completato, come prevede il contratto, entro 1000 giorni. Il costo totale della prima linea è di 195.273.723,34 euro: i finanziamenti provengono per il 44% dallo Stato, il 36% dai Comuni di Firenze e Scandicci ed il 20% da RFI (Rete ferroviaria italiana).
Il primo cantiere a prendere il via sarà quello del nuovo ponte sull'Arno. Questo collegherà piazza Paolo Uccello con il parco delle Cascine. I lavori dureranno 539 giorni (fine prevista maggio 2006) e saranno effettuati dal Consorzio Cooperative Costruzioni. In dettaglio il ponte sarà lungo 124 metri e poggiato su due piloni di cemento armato, mentre la larghezza varierà da 14,70 metri nella parte centrale ai circa 22,80 metri in corrispondenza delle spallette laterali: oltre a una piattaforma centrale di 8 metri per il tram e, su entrambi i lati del ponte, saranno realizzati un marciapiede e una pista ciclabile. L'opera costerà 3.059.500,66 euro. (mf)





[Modificato da simopa 01/12/2004 23.00]


vendita on-line di modellini e binari tranviari in scala H0 e H0m, autobus, filobus e...---> www.modellinitram.it
AMT Toscana ---> www.amt.toscana.it
02/12/2004 14.43
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 925
Registrato il: 03/07/2004
tranviere senior
Inizio lavori
Caro Simone,
ho letto anch'io che l'accordo per l'inizio dei lavori è stto firmato ieri. Nessuna cerimonia, ma insomma, va bene anche questo inizio un po' in sordina, purché finalmente si cominci a lavorare. A questo punto, siamo a -999.
Leggo con piacere che il 14 dicembre hai un appuntamento col vicesindaco. Se hai bisogno di collaborazione, sono a tua disposizione, senza volerti togliere il merito dell'iniziativa, che, ti ripeto, non mi sarebbe venuto in mente di prendere. Se vuoi, contattatami via telefono (lo trovi qui o sull'elenco - ti do anche il numero del cellulare: 338-9155046)): magari di fronte ad un buon caffé si potrebbe buttare giù insieme uno schema delle proposte da presentare, se non lo hai già fatto.
Un cordiale saluto da
Paolo
02/12/2004 20.21
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.189
Registrato il: 22/06/2004
tranviere veterano
Collaborazione tra fiorentini
Prima di tutto lasciamo perdere i meriti dell'iniziativa che in maniera più assoluta non mi interessano l'unica cosa che si può dire è che farò da portavoce delle idee che porta avanti il sito. Come ti ho forse già detto la cosa è nata per caso con una semplice e-mail spedita al vicesindaco in cui esponevo alcune riflessioni sulla futura tranvia. Per quanto mi riguarda la cosa sarebbe finita con una semplice risposta tramite posta elettronica. Si vede però che in qualche modo ho attirato la sua attenzione ed è stato lui a dirmi che avrebbe gradito uno scambio di opinioni. A questo punto ho colto la palla al balzo e come vedi stò cercando di rendere questo incontro nel maggior modo possibile utile. Anche la possibilità d'incontro con l'ingegnere di ATAF è appunto nato per caso (vedi messaggio del 24/11). Il tutto però ha un minimo comun denominatore che senza il quale non sarebbe nato nulla e questo è appunto il sito e il forum di mondotram e il poter imparare da tutte le persone che lo frequentano cose nuove che difficilmente avrei potuto conoscere in altro modo. Il caso, la fortuna o come la si voglia chiamare poi ha giocato un ruolo determinante e poi si vede che dicembre deve essere il mese dei tram fiorentini. Anche una persona appassionata e con una grande conoscenza dei tram a livello anche europeo e oltre come te che partecipa con costanza al forum e soprattutto abita a Firenze è stato sicuramente di grande vantaggio per me in quanto ho la possibilità di scambiare opinioni più precise sulla città di quanto non avrei potuto fare con gli altri per ovvi motivi. Quindi i meriti prendiamoceli tutti se riusciremo attraverso alcune proposte a migliorare il progetto fiorentino il resto poi non interessa a nessuno.
Mi pare quindi molto chiaro come mi interessi la tua collaborazione altrimenti non te lo avrei detto alcuni giorni fa, e accetto molto volentieri il tuo invito a parlare di persona e, visto che ne abbiamo la possibilità, vale la pena sfruttarla. Grazie di avermi lasciato il tuo numero di cellulare, ti contatterò se non ci sono problemi domani o dopodomani ma per ogni evenienza ti lascio anche il mio cellulare 3394709801.

Questa situazione comincia a farsi seria!!!!!!!

[SM=x346219] Simone

vendita on-line di modellini e binari tranviari in scala H0 e H0m, autobus, filobus e...---> www.modellinitram.it
AMT Toscana ---> www.amt.toscana.it
03/12/2004 22.22
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 925
Registrato il: 03/07/2004
tranviere senior
Risposta per Simone
Caro Simone,
sono d'accordo con te, la cosa comincia a farsi seria!
Ho avuto modo, come ho scritto in un precedente messaggio, di far parte di una delegazione del Comitato Villa Fabbricotti, ricevuta dal vicesindaco lo scorso luglio e, al di là di ogni giudizio politico, mi è sembrato che ci ascoltasse con attenzione.
Ti ringrazio a mia volta per avermi comunicato il numero del tuo cellulare: diciamo che ci sentiamo questo fine settimana, d'accordo?
Un cordiale saluto da
Paolo

Paolo Muraro
04/12/2004 00.00
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.189
Registrato il: 22/06/2004
tranviere veterano
Va bene per il fine settimana. A presto, ciao

vendita on-line di modellini e binari tranviari in scala H0 e H0m, autobus, filobus e...---> www.modellinitram.it
AMT Toscana ---> www.amt.toscana.it
04/12/2004 01.20
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.602
Registrato il: 03/12/2004
tranviere veterano
mi presento

Ciao, mi chiamo Stefano e abito a Firenze.
Leggo con molto interesse i post in questo forum.

Come responsabile per Firenze di UTP-Assoutenti (Associazione Utenti Trasporto Pubblico, fondata nel 1981, presidente Massimo Ferrari, sarò lieto di accogliere eventuali vostri suggerimenti per migliorare il trasporto pubblico a Firenze.

Potete scrivere a stefagin76@yahoo.it

Per chi fosse interessato, lasciando la propria mail invierò il report del trimestre luglio-settembre di UTP Firenze

Ciao e... viva il Tram!!!!!!!!!! (-997)

Stefano



Mal voluto un'è mai troppo
04/12/2004 11.26
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.189
Registrato il: 22/06/2004
tranviere veterano
Benvenuto a Stefagin76
Diamo il benvenuto [SM=x346242] a Stefagin76 che è il terzo fiorentino a scrivere in questo forum (piano piano ci stiamo ingrandendo e sembra che l'avvio dei lavori porti veramente bene). Mi sembra di capire che il trasporto pubblico sia un tuo grande interesse quindi spero vivamente in una tua partecipazione attiva all'interno del forum di mondotram [SM=x346220]. Visto anche il grande momento storico dal punto di vista tranviario che vive in questi giorni Firenze ogni opinione è molto importante.

Non vorrei essere troppo indiscreto ma ti vorrei chiedere, se non ti dispiace, in che zona di Firenze abiti?

Ciao, Simone

[SM=x346219]


vendita on-line di modellini e binari tranviari in scala H0 e H0m, autobus, filobus e...---> www.modellinitram.it
AMT Toscana ---> www.amt.toscana.it
04/12/2004 11.28
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 710
Registrato il: 09/12/2003
tranviere senior
Re: mi presento

Scritto da: Stefagin76 04/12/2004 1.20

Ciao, mi chiamo Stefano e abito a Firenze.
Leggo con molto interesse i post in questo forum.

Come responsabile per Firenze di UTP-Assoutenti (Associazione Utenti Trasporto Pubblico, fondata nel 1981, presidente Massimo Ferrari, sarò lieto di accogliere eventuali vostri suggerimenti per migliorare il trasporto pubblico a Firenze.

Potete scrivere a stefagin76@yahoo.it

Per chi fosse interessato, lasciando la propria mail invierò il report del trimestre luglio-settembre di UTP Firenze

Ciao e... viva il Tram!!!!!!!!!! (-997)

Stefano




Ciao Stefano,

benvenuto nel forum di MondoTram!

Se il reporto è reperibile online metti pure il link qui nel forum oppure, se ti può interessare, inviami il materiale a info@mondotram.it , io provvederò a pubblicarlo in una pagina di MondoTram e ad inserirne il link nel sito e qui nel forum.

Ciao
Nicola Matarrese
webmaster www.mondotram.it

[SM=x346220]

04/12/2004 11.52
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.189
Registrato il: 22/06/2004
tranviere veterano
Firma contratto Linee 2 e 3 (1° lotto)
A giorni è prevista la firma del contratto con la società parigina RATP (di cui fanno parte sia Ansaldo-Breda che Alstom, anche questa credo sia grande garanzia per il futuro tranviario di Firenze) per la progettazione esecutiva, la costruzione e la gestione dell'intero sistema di tranvie. Si conclude così anche l'iter per l'aggiudicazione dei lavori per la linea 2 e 3 e si avvia la fase progettuale che porterà all'avvio presumibile dei lavori nel 2005 (ora come ora non si può essere più precisi).

Confido veramente che Firenze possa avere un grande valore aggiunto dalla presenza di queste numerose aziende di grande esperienza nella costruzione di tranvie. La RATP che come ho già detto gestisce l'intero trasporto pubblico a Parigi (anche 20 Km di tranvie e tante altre linee in progetto e di prossima costruzione) potrà sicuramente portare a Firenze un'esperienza progettuale che difficilmente si poteva chiedere ad altre ditte Italiane, inoltre la presenza congiunta sia di Alstom che di Ansaldo-Breda potrebbe portare (ipotizzo ma non troppo) alla progettazione congiunta dei tram per queste due linee e creare quindi qualcosa di veramente unico nel panorama tranviario.

Firenze credo stia prendendo proprio la strada giusta o meglio le rotaie giuste [SM=x346232] .

[SM=x346219]


vendita on-line di modellini e binari tranviari in scala H0 e H0m, autobus, filobus e...---> www.modellinitram.it
AMT Toscana ---> www.amt.toscana.it
04/12/2004 12.26
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.602
Registrato il: 03/12/2004
tranviere veterano
grazie del benvenuto!
Grazie dell'accoglienza. Abito lungo la linea tranviaria 2 (!!!!), cioè a Novoli... Credo che "a regime" questa sarà la linea di gran lunga più usata di Firenze, anche in vista di auspicabili prolungamenti verso Prato (dove il mio collega rappresentante UTP afferma l'amministrazione comunale essere orientata verso una rete tranviaria su 2 linee + un colegamento con Firenze via Campi Bisenzio o Sesto, quest'ultimo però con itinerario a valle della ferrovia.

A margine dell'argomento tranviario segnalo l'avvio dei lavori per la realizzazione della busvia sui viali Giannotti - Europa: questa potrà essere propedeutica al futuro inserimento dei binari lungo tale asse.

Per Nicola: provvedo subito ad inviare il report + il progetto della busvia. Lancio un'idea: sarebbe possibile creare una cartella UTP-Assoutenti dove raccogliere il materiale?

Ciao!

Stefano


Mal voluto un'è mai troppo
04/12/2004 12.40
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 710
Registrato il: 09/12/2003
tranviere senior
Re: grazie del benvenuto!

Scritto da: Stefagin76 04/12/2004 12.26
.............

Per Nicola: provvedo subito ad inviare il report + il progetto della busvia. Lancio un'idea: sarebbe possibile creare una cartella UTP-Assoutenti dove raccogliere il materiale?

Ciao!

Stefano



Ok , aspetto l'invio!

Certamente posso inserire una sezione UTP dove potete inserire le vostre comunicazioni in MondoTram sito e anche una cartella UTP nel forum. Scrivimi nella risposta il titolo che vuoi per la cartella del forum e se la vuoi a livello nazionale oppure nel forum di Firenze.

Ciao
Nicola

04/12/2004 12.47
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.602
Registrato il: 03/12/2004
tranviere veterano
cartella UTP - Assoutenti
Nicola,

la cartella si intitolerà UTP-Assoutenti e riguarderà Firenze e Prato. Dunque decidi liberamente dove inserirla.

Grazie Ancora, Stefano

Mal voluto un'è mai troppo
04/12/2004 15.20
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.189
Registrato il: 22/06/2004
tranviere veterano
Molto bene così oltre a Paolo che abita in zona Statuto quindi vicino alla linea 3 abbiamo anche Stefano per la linea 2, ci manca solo una persona che abita vicino alla linea 1 e siamo al completo!!

Io abito a Sesto Fiorentino quindi nel mio comune se mai ci arriverà per vedere la tranvia ci vorrà molto più tempo. L'arrivo del tram a Sesto dipenderà molto dalla costruzione del nuovo quartiere di Castello a lato dell'aeroporto e dallo sviluppo del polo universitario scientifico. Sul tram di Prato ne avevo parlato in un'altra discussione aperta appositamente e ne avevo indicato il percorso delle due linee ma se ci sono delle novità non esitare a segnalarle. Confermo che c'è un progetto che prevede il collegamento verso Prato della ferrotramvia che attraverso la linea ferroviaria che dall'Olmatello porta all'impianto dinamico polifunzionale dell'Osmannoro e attraverso Campi Bisenzio arriverebbe fino a Prato; il tutto dovrebbe essere collegato alla linea 2 in prossimità dell'aeroporto attraverso una rampa di collegamento con i binari ferroviari.

Parlando della busvia di viale Europa, credo che l'inizio dei lavori sia molto importante perchè darà sicuramente tempi più sicuri agli autobus provenienti da Firenze sud e come hai già detto dovrebbe ricalcare il percorso del secondo lotto della linea 3 sul quale però non ci sono tempi vicini per la sua realizzazione in quanto mancano i finanziamenti statali.


[SM=x346219]

vendita on-line di modellini e binari tranviari in scala H0 e H0m, autobus, filobus e...---> www.modellinitram.it
AMT Toscana ---> www.amt.toscana.it
04/12/2004 19.37
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.576
Registrato il: 05/02/2004
tranviere veterano
x un attimo...
... mi son sentito a casa mia: c'è un paesino a poco meno di 10 km da Lecce (anche se faccio parte del cast dei tranvieri napoletani).... una cosa poco importante, ma sappiate che sto seguendo attentamente ciò che scrivete [SM=x346220]



Alessandro
05/12/2004 13.17
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.602
Registrato il: 03/12/2004
tranviere veterano
Novoli
già, a differenza del mio quartiere, serivto dalle FSE!!

Stefano


Mal voluto un'è mai troppo
05/12/2004 17.48
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.576
Registrato il: 05/02/2004
tranviere veterano
UAOOO
E' vero ci hai azzeccato in pieno [SM=x346220] [SM=x346220]


Alessandro
07/12/2004 19.55
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 162
Registrato il: 07/12/2004
tranviere junior
ci sonon anch'io
consideratemi dei vostri, anche se ho pochissimo tempo lasciatomi dal lavoro per leggere e rispondere sul forum.

Anche io stavo aspettando questo inizio di lavori con ansia da divesi anni, seguendo via via le varie notizie che si sono alternate sugli organi di informazione, su web, ecc..

Anche io sono fermamente convinto dei benefici che il tram porterà a Firenze: le varie realizzazioni tranviarie che ho avuto la fortuna di vedere e provare in Europa e USA non mi lasciano dubbi.

E' vero, la propensione del fiorentino a criticare sempre e comunque non facilita l'innovazione, ma speriamo che questo disfattismo si sia ormai esaurito nell'innumerevole numero di anni trascorso da quando si è cominciato a parlare di tram.

Per ora mi fermo qui, ma avrei ancora diverse cose da dire sui tram di Firenze. Prima o poi ve le racconto, quando avrò tempo....

ciao,

Alessandro F.
(fiorentino doc, utente del trasporto pubblico, ciclista, pedone, appassionato di rotaie -
cioè, nell'opinione dei più: un bischero!)


Alessandro F.
Nuova Discussione
Rispondi

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 18.15. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com