Nuova Discussione
Rispondi
 
Facebook  

LA NUOVA TRANVIA FIORENTINA - DISCUSSIONE GENERALE E PROGETTI

Ultimo Aggiornamento: 12/08/2018 18.13
Autore
Stampa | Notifica email    
27/07/2004 15.37
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.189
Registrato il: 22/06/2004
tranviere veterano
Per quanto riguarda Firenze posso affermare con piena certezza che l'idea di utilizzare gli attuali binari di superficie non è stata neanche presa in considerazione a causa dei tempi di percorrenza in quanto S.M.N. è stazione di testa. Pensa che fino ad alcuni anni fà la stazione di fermata degli eurostar era sempre stata Firenze Rifredi poi è stata spostata.
Purtroppo anche 5-10 in meno hanno la loro importanza nelle linee veloci e questo ha contribuito all'ubicazione della nuova stazione. Durante la fase decisionale era stata ipotizzata anche l'ubicazione sotto S.M.N. ma ciò avrebbe comportato un notevole aumento dei costi (quasi il doppio) causato dall'incremento di lunghezza del tunnel utilizzato dai treni ed è stata scartata. Per la distanza dal centro (circa 7 Km) è stata invece scartata l'ipotesi di Firenze Castello.

Sono comunque d'accordo sul fatto che si rischia in questo modo di perdere gran parte del fascino del treno avendo gran parte dei percorsi ferroviari veloci in galleria ma tutto ciò rientra (purtroppo) in una analisi dei costi e dei ricavi e senza un vantaggio dal punto di vista dei tempi non sarebbe mai convenuto costruire le nuove linee.

vendita on-line di modellini e binari tranviari in scala H0 e H0m, autobus, filobus e...---> www.modellinitram.it
AMT Toscana ---> www.amt.toscana.it
Cercare il regno facendo il pioniere.Testimoni di Geova Online...108 pt.21/09/2018 08.58 by Hal.9000
VIRTUS VERONA MONZAblog191230 pt.21/09/2018 10.14 by GiorgioG.76
Benedetta RinaldiTELEGIORNALISTE FANS FORU...20 pt.21/09/2018 10.14 by Ignazio.60
27/07/2004 19.32
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 139
Registrato il: 06/04/2004
tranviere junior
complementari tram e metrò
in realtà tram e metrò soddisdfano due proprietà che devono coesistere in un sistema di trasporto pubblico, la capillarità e la velocità, è evidente che accrescendo l'una si sacrifica l'altra ma i due mezzi sono perfettamente integrabili quando esiste una domanda cospicua che ha bisogno di entrambe le proprietà, ed anzi è molto più facile che sia il tram a sottrarre utenza al metrò per il peso psicologico del fattore tempo, che induce il passeggero medio a percepire diversamente il tempo trascorso a seconda del mezzo e della circostanza, per cui a parità di tragitto e di tempo un trasporto lento e continuo pesa psicologicamente di meno di un trasporto veloce ma spezzato da tempi morti come sul metrò, per cui la distanza da percorrere che rende conveniente il metrò rispetto al tram è maggiore di quanto si tende a credere
27/07/2004 20.08
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.189
Registrato il: 22/06/2004
tranviere veterano
Stazione Napoli
Le stazioni dell'alta velocità a Napoli saranno 2: Afragola e Napoli Centrale. I treni con ultima destinazione Napoli (verso sud) fermeranno in tutte e due le stazioni mentre quelli che proseguono fermeranno solo ad Afragola.

Questi è inoltre l'elenco delle opere previste a Napoli:
il completamento della linea a Monte del Vesuvio e il collegamento con la nuova linea veloce;
la variante Cassino per consentire il collegamento della linea FS Roma-Cassino-Napoli al passante metropolitano di Napoli Piazza Garibaldi, e creazione di nuove fermate;
la variante Salerno per consentire il collegamento diretto della nuova linea veloce in ingresso a Napoli Centrale con la linea costiera Napoli-Salerno;
l'Impianto Dinamico Polifunzionale (IDP)

vendita on-line di modellini e binari tranviari in scala H0 e H0m, autobus, filobus e...---> www.modellinitram.it
AMT Toscana ---> www.amt.toscana.it
27/07/2004 21.40
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
FIRENZE & NAPOLI
Ricordo l'epoca in cui RIFREDI era la fermata esclusiva per gli eurostar (estate 1988 - estate 1997)... Ringrazion sempre entrambi per le info... A mio parere resta comunque uno scetticismo sulle scelte. Insomma, una stazione centrale serve prorprio ad offrire il meglio dei servizi su ferro, sennò l'eterna lotta con gli aerei si rischia di perderla [SM=x346239]
A riguardo della mappa tranviaria di Firenze... una curiosità:
3 linee é il tracciato, ma se ne prevedono di più ? mi spiego, solitamente le linee delle reti tranviarie sono più "versatili" rispetto a quelle delle metropolitane. POTSDAM , su un tracciato base di 4 linee ne conta 8... é prevista una cosa simile anche a FIRENZE (e speriamo di si [SM=x346239] )
Riguardo FIRENZE e gli eurostar, voglio fare un paragone... Uso una città che é per "millesimi geo-urbanistici" dello stesso tipo di fi : DRESDEN (tra l'altro , la cosiddetta FIRENZE TEDESCA). Tale città conta di una stazione centrale di testa (HAUPTBAHNHOF), una stazione secondaria di attraversamento (NEUSTADT, un po' tipo CAMPO MARTE). In essa vi é una cospicua linea tranviaria nonché 3 linee di S-BAHN (la metrò leggera). Non vi é però mai stato alcun problema per la convivenza tra i metrò ed i treni veloci. Secondo me é una questione di ammodernamento di una linea rimasta, per vari tracciati, ferma ad 80 anni fa (vedi i vari deragliamenti a Messina, Alessandria, Bologna etc... ). Non si potrebbe fare, come per ZÜRICH (Zurigo) ed HAMBURG (Amburgo) -ma non solo- una tratta con 2 binari sotterranei per uso metrò di S.Maria Novella ? Penso costerebbe molto meno che un'apparato ferroviario TAV (una fermata metroviaria consta al massimo di 3 binari).
GRAZIE DINUOVO
27/07/2004 23.48
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.189
Registrato il: 22/06/2004
tranviere veterano
Non ti so rispondere su quante saranno le linee effettive una volta che saranno funzionanti, ti posso dire che linee si incontrano in 3 punti della città e inoltre sono in corso di studio almeno 4-5 diramazioni alla rete principale quindi le possibilità non mancheranno

[Modificato da simopa 28/07/2004 0.02]


vendita on-line di modellini e binari tranviari in scala H0 e H0m, autobus, filobus e...---> www.modellinitram.it
AMT Toscana ---> www.amt.toscana.it
30/07/2004 00.15
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
E VAI COSI'
E VAI COSI'... [SM=x346220]
30/07/2004 01.28
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
ARIDATECE LA LEOPOLDA !
Simo, ho letto il tuo messaggio su FERROTRAMVIE a riguardo della riapertura di FIRENZE PORTA AL PRATO (la stazione LEOPOLDA)... Direi un'ottima iniziativa per un pezzo di storia ferroviaria fiorentina. Ti mando una foto trovata in rete. Riguarda la marcia noglobal dell'anno scorso, in cui la Leopolda funse a mo' di centro di raccoglimento, quasi a mo' di expo.
Associandomi al NO ALLA GUERRA, mi scuso se sono stato impreciso sull'attuale uso della stazione PORTA AL PRATO (manco da Firenze da qualche anno).
Una curiosità : circa 10 anni fa mandarono per la RAI , una serie televisiva intitolata LE AVVENTURE DEL GIOVANE INDIANA JONES in cui, in una puntata, era girata una scena in una stazione chiamata (con tanto di cartello illuminato):
FIRENZE STAZIONE PER MILANO
Premettendo che la maggior parte dei registi americani di storia e fatti europei ne sanno ZERO (vedi il film TROY ... o il fatto che le canzoni s.lucia luntana -na- e s.lucia -ve- vengano invertite per apparteneza, o altro); sai mica se é potuta esistere questa stazione, o più probabilmente sarebbe potuto essere l'antico nome della stazione S.MARIA NOVELLA ?
Io suppongo che il regista della serie, saputo che in alcune metropoli si usa il termine STAZIONE PER X, nei vari terminali (tipo : PARIS GARE DE LYON , ATHINA Stathmos Larissis , MOSKVA Kazanskaja , PETERBURG Moskovskaja etc etc...) si sia inventato questo nome di sana pianta... Se mi sbaglio... sai dirmi se é mai esistita questa "STAZIONE PER MILANO" ?
30/07/2004 10.03
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.189
Registrato il: 22/06/2004
tranviere veterano
Di cosa ti vuoi scusare?[SM=x346219] Le persone che frequentano questo forum abitando a varie centinaia di chilometri l'uno dall'altro e devono per forza "sfruttare" le informazioni degli altri utenti altrimenti ci ritroveremmo la sera a parlare al bar sotto casa, ma per ovvi motivi così non può essere. Direi che è praticamente impossibile sapere cosa avviene in tutte le altre città soprattutto queste cose minori di cui ne vieni a conoscenza spulciando i vari giornali locali o cose simili. Anzi mi ha molto sorpreso la tua precisione nel ricordare con precisione alcuni eventi (vedi "Ricordo l'epoca in cui RIFREDI era la fermata esclusiva per gli eurostar (estate 1988 - estate 1997)...) pochi avrebbero potuto essere più precisi [SM=x346220]. Per questo bisogna essere molto grati a tutti i frequentatori del sito e personalmente li ringrazio uno ad uno perchè è grazie alla presenza di tutte queste persone che noi possiamo condividere una nostra grande passione.[SM=x346232]
Forse l'ho fatta un po' lunga ma è ciò che sento.
Per ciò che riguarda la tua domanda "FIRENZE STAZIONE PER MILANO" non ne ho mai sentito parlare ma per questo non posso certo escluderla. Mi informerò meglio chiedendo a qualche persona un po' più "anziana" di me, sai com'è quando hanno costruito S.M.N. non ero ancora nato ma conosco persone che sicuramente potrebbero rispondere alla tua domanda [SM=x346235].

Sembrerò campanilista ma fatemelo dire VIVA MONDOTRAM

vendita on-line di modellini e binari tranviari in scala H0 e H0m, autobus, filobus e...---> www.modellinitram.it
AMT Toscana ---> www.amt.toscana.it
30/07/2004 10.58
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 710
Registrato il: 09/12/2003
tranviere senior
Re:

Scritto da: simopa 30/07/2004 10.03
....

Sembrerò campanilista ma fatemelo dire VIVA MONDOTRAM




Così vi voglio! [SM=x346220]




31/07/2004 01.29
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.189
Registrato il: 22/06/2004
tranviere veterano
Tranvia a Prato?
Sembra che anche la città di Prato presto avrà una moderna rete tranviaria [SM=x346220] :

A settembre sarà pronto il progetto preliminare per le due linee che innerveranno Prato da nord a sud e da est a ovest. Il Piano prevede comunque la realizzazione della prima linea (per una lunghezza di quasi 8 km), quella che andrà dalla Stazione centrale a S. Paolo. affiancheranno la tramvia la linea metropolitana di superficie Firenze-Campi-Prato, in cui è di prioritaria importanza la fermata Prato-Borgonuovo per il nuovo ospedale, e la metrotranvia, attualmente in fase di studio, tra Campi-Prato e Agliana a sud.
La concreta realizzazione del percorso di questa linea è già allo studio dei tecnici. La seconda andrà da Santa Lucia a Grignano con un percorso di quasi 9 km.

Queste sono le poche notizie che ho trovato ma fanno ben sperare.

[Modificato da XJ6 03/02/2005 22.47]


vendita on-line di modellini e binari tranviari in scala H0 e H0m, autobus, filobus e...---> www.modellinitram.it
AMT Toscana ---> www.amt.toscana.it
31/07/2004 01.41
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.189
Registrato il: 22/06/2004
tranviere veterano
Buone vacanze a tutti
Scrivo qui per non aprire una nuova discussione.

Visto che per un po' non parteciperò più assiduamente al forum causa imminenti vacanze auguro a tutti una felice estate.

BUONE VACANZE [SM=x346219]

vendita on-line di modellini e binari tranviari in scala H0 e H0m, autobus, filobus e...---> www.modellinitram.it
AMT Toscana ---> www.amt.toscana.it
01/08/2004 03.45
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
VIVA MONDOTRAM !
Sono pienamente d'accordo (senza la metà) col mister !
Viva MondoTram ! [SM=x346220]
Beh, a riguardo dei miei dati prettamente ferroviarii, per ora il mio campo di passione ferrmatoriale si espande su tutti i trasporti su ferro dei 5 continenti. Ho raccolto finora (in una delle tante cartelle del mio "museo virtuale") circa 6.000 foto di stazioni dai vari angoli della terra. Recentemente, non sapendo dove collocare i TRAM-STOPS, ho aperto una cartella a riguardo delle stazioni tranviarie di questo pianeta (dividendole per continente)...Vabbe', non sto a farti l'elenco delle varie info e foto tematiche raccolte o riprodotte, sennò si fa notte... Posso dire che attraverso questo sito le mie conoscenze tranviarie si sono CENTUPLICATE tutte d'un colpo.
Ps : ma se Zambra é Firenze, scriveteci FIRENZE ZAMBRA ; e se Il Neto é Sesto Fiorentino, scriveteci SESTO FIORENTINO-IL NETO (dico bene simo ? sei sestese o ricordo male ?). Non é che uno può cecarsi ogni volta sulle mappe [SM=x346236]
PPSS : se quelli di Sesto Fiorentino sono sestesi (come la squadra), quelli di Sesto S.Giovanni che sono ? Sestini ?
01/08/2004 03.57
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
OTTIMO DIREI
'Acchio...Giri giri, ed ogni tanto senti buone nuove. Forse le amministrazioni locali si stanno accorgendo che le tranvie fanno molto meno danni estetici (a mio parere é un abbellimento) ai centri storici delle città che le ospitano, rispetto agli enormi danni degli scarichi di gas automobilistici.
Effettivamente era prevedibile una metrò leggera collegata con Firenze (virtualmente già funziona, vi sono i quadri orarii FS, sotto l'indice M, con la linea MONTEVARCHI-FIRENZE-PRATO-PISTOIA, ma con un numero di corse a tutt'ora troppo striminzito per poter lontanamente parlare di metrovia).
A questo punto, se s'iniziano i lavori e vi é materiale su cui argomentare, si può intavolare la sezione TRAM DI PRATO.
PS : Per il nuovo metrò pratese verrà usato il nuovo sistema di passaggi a livello a trazione ROBERTO BENIGNI ? Ho trovato Vergaio (il suo paese natale), é un'ex frazione ora quartiere periferico di Prato...dove lui dice sempre di aver fatto da passaggio a livello (pur non essendoci mai state ferrovie)... Si può trovare da qualche parte una foto a documentazione ? [SM=x346232]
01/08/2004 04.16
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
FIRENZE STATUTO
Mi scuso se ogni tanto deraglio dal binario tranviario per gettarmi su quello ferroviario, ma valuto sempre il discorso a 360° gradi.
Nelle varie volte che vi sono passato, non ho potuto fare a meno di notare che FIRENZE STATUTO é stata costruita in una posizione assurda, ossia su un passante (o circumvallazione ferroviaria, diciamo così... il termine tecnico per ora lo ignoro).
In pratica, definisco passante, quel tratto di ferrovia che unisce 2 stazioni DI CORSA (nel caso RIFREDI e CAMPO MARTE) senza dover passare e cambiare senso di marcia nella stazione DI TESTA (alias S.MARIA NOVELLA). Un pò come a ROMA tra la TIBURTINA e la TUSCOLANA, come a VERONA (PORTA NUOVA non é di testa, lo so), per l'allacciamento senza inversione (ad uso prettamente merci, ma anche per espressi) tra la tratta per Bologna e quella per il Brennero... vabbé, un po' come ovunque, citavo alcuni casi e potrei dilungarmi con Torino, Milano, Napoli etc etc... L'utilizzo della "circumvallazione", come detto, serve ai treni merci per evitare inutili inversioni di marcia, e (almeno in Italia) per molti espressi od eurocity, onde bypassare una città oppure fermare (per questioni di rapidità) nello scalo secondario DI CORSA.
STATUTO é stata ivi costruita, con la conseguenza che vi fermano pochissimi treni, datosi che quei pochi km di tracciato servono quasi esclusivamente treni che "vanno di fretta"... I pochi regionali da Pistoia, o dalla Rifredi, verso Campo Marte, Fiesole o Arezzo, che non passano per S.Maria Novella, offrono un servizio molto esiguo per uno scalo che, comunque, si trova ben collocato nella città. La mia proposta sarebbe stata di buttar giù altri 2 marciapiedi nella tratta parallela che va a S.Maria Novella e collegare le 2 rampe per viaggiatori con un ampio marciapiede centrale e con i classici sotto(o sovra)passaggi... Insomma, uno scalo con la zona viaggiatori posta dopo una biforcazione (praticamente come PISA S.ROSSORE ; ZUG ed ARTH-GOLDAU in Svizzera ... e penso molti altri ancora).
Ho calcolato che, al pari delle scarsissime 6 coppie di relazioni (in pratica 12 treni che vi fermano); con l'impianto delle 2 nuove pensiline potrebbero essere compatibili a fermarvi (stando all'orario ufficiale attuale) un totale di circa altri 100 treni (!!!) e scusate se e' poco
01/08/2004 04.18
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
ULTRAS DLF FIRENZE
Guardate questa foto, trovata in rete circa un annetto fa [SM=x346239]
01/08/2004 04.19
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
ECCOLA
05/08/2004 19.02
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.189
Registrato il: 22/06/2004
tranviere veterano

vendita on-line di modellini e binari tranviari in scala H0 e H0m, autobus, filobus e...---> www.modellinitram.it
AMT Toscana ---> www.amt.toscana.it
05/08/2004 19.18
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.189
Registrato il: 22/06/2004
tranviere veterano
Lavoro arretrato
Oramai da qualche giorno devo delle risposte che come ho già scritto non saranno "quotidiane".
Andando per ordine a proposito di "Firenze stazione per Milano" posso dire con assoluta certezza che non è mai esistita, le stazioni si sono sempre chiamate con il nome attuale (almeno dal 1900). Santa Maria Novella anche prima del suo completo rifacimento si chiamava in questo modo quindi non ci sono dubbi, se lo sono inventato di sana pianta.

Ti ricordi bene AL PAÇIO sono proprio Sestese ma ti devo correggere su una cosa: anche la fermata Zambra fa parte di Sesto Fiorentino, l'unico dubbio che ho è Pratignone (Sesto o Calenzano?). Sono d'accordo con te andrebbe anteposto anche il nome della città.

Su Firenze Statuto effettivamente la situazione è disarmante ed è ampiamente sottovalutata. Comunque è previsto che venga attivato il quarto binario tra Campo di Marte e S.M.N. e la sua interazione con Statuto (compreso il terzo), se non sbaglio oggi alle fermate sono adibiti solo due binari.

vendita on-line di modellini e binari tranviari in scala H0 e H0m, autobus, filobus e...---> www.modellinitram.it
AMT Toscana ---> www.amt.toscana.it
05/08/2004 19.22
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.189
Registrato il: 22/06/2004
tranviere veterano
Ritardo nei lavori
Ho letto in questi giorni sul sito del Comune di Scandicci che i lavori della prima linea cominceranno a Novembre (l'ultima data conosciuta era giugno - luglio) e rispetto al primo vero annuncio di inizio dei lavori sarebbe passato quasi un anno e le cause non sono conosciute. Speriamo che comincino presto e soprattutto bene.

vendita on-line di modellini e binari tranviari in scala H0 e H0m, autobus, filobus e...---> www.modellinitram.it
AMT Toscana ---> www.amt.toscana.it
11/08/2004 17.42
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 925
Registrato il: 03/07/2004
tranviere senior
Notizie non buone da Firenze
Cari amici di Mondo Tram,
intervengo per la prima volta nella sezione del forum dedicata alla mia città, nella quale, circa cinquant'anni fa, ho avuto occasione di scorrazzare allegramente in "tranvai" (o "tramme", se preferite), con la speranza di potere ripetere da adulto l'esperienza. Ma le notizie non sono buone, ed un ulteriore ritardo nell'inizio del lavori è certo. E parlo di inizio a ragion veduta, poiché quanto realizzato finora ha il carattere di opera a sé stante, indipendentemente dal futuro sviluppo del sistema tranviario. Sistema, che, lo dico subito, rimane nei programmi della giunta, ma del quale ben poco si è parlato in fase di campagna elettorale: la giunta in carica non poteva certo presentarlo come il proprio fiore all'occhiello! La costruzione del nuovo ponte tranviario e pedonale sull'Arno, che doveva iniziare a luglio, è ancora di là da venire, e gli edifici che dovevano essere demoliti per far posto alla rampa non sono stati ancora abbandonati, benché sia stata finanziata ed approvata la costruzione dei nuovi alloggi per i cittadini che si vedranno espropriati dei loro appartamenti. Ma quel che è peggio è che si legge sui quotidiani di gravi errori commessi in fase di progettazione della prima linea per Scandicci. In pratica, non si sarebbe tenuto conto della larghezza della cassa dei Sirio, per cui questi veicoli rischierebbero, marciando in direzioni opposte, di entrare in collisione in vari punti della linea. Sembra incredibile, ma questo è ciò che si legge, mentre ancora si attende un chiarimento da parte dell'assessore alle infrastrutture. A questo punto, difficile fare previsioni, ma non mi stupirei se l'inizio dei lavori venisse rinviato alla prossima primavera. E pensare che è dal 1976 (sic!) che si parla della reintroduzione del tram a Firenze. Capirete, cari amici più fortunati abitanti in città ancora o di nuovo tranviarie, i motivi del mio scoramento...
Un caro saluto a tutti da
Paolo
Nuova Discussione
Rispondi

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11.46. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com