New Thread
Reply
 
Facebook  

Tranvie interurbane, o quel che ne resta

Last Update: 3/2/2020 1:03 PM
Author
Print | Email Notification    
1/1/2013 9:12 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,465
Registered in: 2/21/2010
tranviere veterano
@Moritz- Io cambierei l'articolo 1 della nostra Costituzione (che Benigni ha salutato, bontà sua, come "la più bella del mondo"; io la trovo semplicemente la più retorica e piena di buoni propositi irrealizzabili) in:"l'Italia è una repubblica democratica fondata sull'automobile". E' lei la vera "regina" dell'Italia; tutti i problemi le ruotano attorno, dal lavoro (la Fiat è in calo di vendite, tutta l'Italia produttiva sta male) al traffico, all'inquinamento..e chi più ne ha, più ne metta!
1/2/2013 11:29 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 372
Registered in: 2/24/2012
tranviere senior
il discorso che facevo io riguardo alla cultura trasportistica non si applica ai gestori degli impianti, ai politici e riguarda poco i problemi delle varie realtà di tpl di cui parlo (conosco bene l'esercizio con bus dei treni festivi di fer, come anche l'esercizio festivo con bus delle filovie di parma, modena, bologna, la scarsità di filobus a bologna che costringe ad utilizzare tanti bus, il civis mai completato, ecc...) ma riguarda quasi esclusivamente l'utenza. vi faccio due esempi per farvi capire comunque che in emilia romagna1 e lombardia ci sono culture trasportistiche diverse:
prendete parma, modena e rimini (quest'ultima solo d'inverno però), salite su un qualsiasi mezzo nelle ore di morbida (8.30-11.30 e 14.30-17.00) e troverete i mezzi pieni non solo di persone anziane, ma anche di giovani, persone che lavorano e famiglie. questo perchè la gente si documenta, paragona il trasporto pubblico al mezzo privato e a conti fatti vede che ci guadagna sotto molti aspetti: non si deve pensare a guidare, non si deve pensare a rifornire il serbatoio di carburante, non ci si deve preoccupare di trovar parcheggio, pagarlo soprattutto se in centro e pagare anche il permesso per accedere al centro storico, ma poi fondamentale è che non si inquina.
ora prendete cremona, mantova, un po'lodi e anche un'po milano e certe zone dell'hinterland, prendete un qualsiasi mezzo sempre nelle ore in cui dico sopra e questo lo troverete vuoto, con qualche persona anziana e al massimo i loro nipotini e stop. raramente troverete fuori orario qualcuno che proprio non ha alternative al mezzo pubblico e questi li ho soprannominati i FORZATI DEL TRASPORTO PUBBLICO. questi di questa categoria sono le persone che quando proprio non riescono più ad usare il mezzo privato si avvalgono del mezzo pubblico, sono quelli che come dice Moritz. si giustificano del fatto che utilizzano il mezzo pubblico. tra questa categoria sono anche i pendolari dei treni regionali e suburbani, che sono costretti ad utilizzarli e si lamentano sempre e di tutto, anche quando il treno è in perfetto orario, con le carrozze pulite e con il riscaldamento/climatizzatore che funziona perfettamente. tutti gli altri che non vedrete mai su un mezzo pubblico è perchè non si sono mai documentati sugli orari, percorsi e biglietti (TROPPA FATICA!!!) e quindi nonostante i vari cambiamenti alla rete del tpl non sanno neanche che magari sul loro stesso tragitto hanno un mezzo pubblico che in metà del tempo e con un costo inferiore gli può fornire una valida alternativa.
poi è anche vero che l'italia è comunque indietro come trasporti rispetto ai paesi a nord però se amministrazioni locali e aziende di tpl non fanno nulla vi invito ad essere voi stessi promotori del trasporto pubblico ma soprattutto di quella cultura trasportistica di cui vi parlo, prendete i vostri amici e conoscenti forzati del trasporto pubblico (o peggio ancora utilizzatori solo ed esclusivamente del mezzo privato) e cercate di trasformarli in passeggeri/utenti consapevoli, fategli toccare con mano e fategli capire quanto è bello usare i mezzi pubblici. fate lo stesso anche con i vostri figli/nipoti, specie se piccoli, portateli con voi in qualche gita fuori porta, anche poco lontano o restando in città e di sicuro anche loro resteranno incantati come lo fui io qualche anno fa quando mio nonno mi portava in giro in filovia [SM=x346229] e ora sono qui...
[Edited by Giordano92 1/2/2013 11:53 AM]
1/2/2013 12:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 70
Registered in: 3/25/2009
apprendista tranviere
comuni
Non è esatto l'accanimento che si fa all'utente, in quanto è la sterilità e incompetenza delle amministrazioni che favoriscono la fuoriuscita e l'uso del mezzo privato. E gli amministratori non "ascoltano", per lo più non vogliono ascoltare; gli stessi amministratori e assessori che, sopratutto in Provincia, si spostano sempre in auto danno elogio e incambiabilità al mezzo così come esistente. Ma Milano neppure ormai giova di una buona rete, se per questo, mantiene solo il netto vantaggio che già aveva. Sopratutto vanno in declino i collegamenti diretti, la frequenza, l'orario notturno, i troppi trasbordi, la quantità di vetture in descrescita e in parte inutilizzate (tutti obietteranno il lato economico ma questa è solo e solamente propaganda di "regime")la lentezza dei mezzi per mezzo di volutamente mala-gestione di semafori e fermate troppo ravvicinate, limiti di velocità ridicoli, varie...La mancanza di collegamenti interprovinciali, nelle già minute province createsi, dove nella maggior parte dei luoghi si fa' troppo affidamento alla ferrovia,fermo restando che dal luogo di destinazione mancano ancora km; oppure dove la stazione ce i trasbordi da fare possono rendere "un calvario" un rispettoso arrivo a destinazione (non si può gettar sempre via una mezza giornata utile di vita solo per la causa dell'utilizzo dei mezzi pubblici!Occorra ch'esso si afunzionale)...uniti ai biglietti sempre cari...Questi aspetti riguardano certamente Milano,Monza,Como,Lecco,Lodi...probabilmente molti altri luoghi ma intendo. Per citare dove qualcosa quadra, Roma ha senza dubbio grandemente surclassato MIlano in molti aspetti.
Ebbene, lo sfaldamento perpetrato allo sviluppo del mezzo pubblico non ha avuto termine e pare che sia in accelleramento; un'alta parte degli amministratori sono assolutamente sordi al richiamo. Perfino a Milano al nuovo Maran non è fregato assolutamente niente dei comitati di utenti: "lui ha come punto di riferimento gli specialisti di ATM",dice...pertanto...se mancano i "cavalli di razza" come si può arrivare al traguardo pretendendo lo stesso risultato da chi "non comanda e non decide", i cavalli quindi non atti alla corsa; e che come sempre vadano anche a parare nell'intenzione occulta,ma reale, che è quella di ledere sempre meglio i diritti conquistati,anche questo è bene ricordarlo, addirittura col sangue in periodi più o meno passati. In questo caso dovremmmo più innocentemente parlare di strisce blu,aree C, telecamere,multe,ecc...certamente di tono minore! Però il fatto è intrinseco e l'erosione di questi viaggia su tutti i fronti.
E' bene che questa moda dell'auto lesionismo comune giustificando il potere non prenda piede. Allo stesso modo come si aprono i discorsi "che il deficit della sanità è alto perché tanti ne abusano"...è un discorso teso a distrarre la colpa di provenienza...Così , allo stesso modo, la colpa della disaffezione è nella gran maggior parte sola e quasi unicamente agli amministratori. Il Limbiate insegna che spendendo poco e bene senza sognare (Peccato che i sognatori però persistono, come con l'idea "quasi fantastica" della ristrutturazione sul Desio: se difatti completeranno 1,7km di 15 in circa 5 anni,al pari di come stato con i recenti lavori... perché mai dovrebbero farne 16 di km in una sola manciata di anni?) si può rendere il servizio attrattivo. Così le "distrazioni" surclassano la "sensatezza". AL momento,come sul LImbiate,i bloccati sono buoni anche per il Desio, ma inutile rincarare in tal senso...come detto la distrazione di quell'opera da sogno è più forte, amen...
1/3/2013 2:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 70
Registered in: 3/25/2009
apprendista tranviere
milano
Un po' fuori topic, comunque riguarda anche la tranvia di Cinisello,ossia...
Il comune di Milano ha avuto la "trovata" di proporre i 30km/h per le auto, così, ci si afferra alla disperazione di tentare (vanamente) di porre rimedio all'assoluta lentezza di buona parte dei mezzi pubblici, sperando che andando le auto più piano si pensi a un parziale pareggio coi trasporti pubblici. Oltre che nei grandi vialoni di Milano è inapplicabile, compreso da parte del sottoscritto, perché un'insulto all'intelligenza, oltre che una fesseria colossale! Quello che dovrebbero fare, visto che mi par di appurare che davvero non si farà mai più, finché il sistema attuale è presente, è: un'aumento significativo delle tranvie urbane e interurbane, abbandonare nuove idee di metro, rendere la velocità del tram, o del filobus, libera in sede propria, secondo le caratteristiche tecniche dei mezzi cui è esercitata, mettendo altresì nuove norme per i semafori e la questione delle fermate, e, siccome permesso dalla planimetria e diametro di Milano, organizzare già come il 14, o l'ex 3, o l'attuale 2, linee trasversali in luogo delle radiali, con estensione delle stesse entro la 1ma o 2da cerchia comunale. Ultimo sussulto di tale retorica, che so' non si farà...giusto "stirata" in risposta alle fesserie di Maran & C...mettiamoci anche la beneamata M5 di prossima apertura...che potesse essere insabbiata come lo fu la Domus area di Nerone, perbacco!
2/6/2013 12:42 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 24
Registered in: 5/29/2011
apprendista tranviere
Sondaggio - Linea tranviaria Quartiere Olmi-Lambrate

Secondo voi quanto potrebbe essere utile una linea tranviaria Quartiere Olmi-Lambrate e/o altra destinazione periferica per Milano?


[Edited by XJ6 2/6/2013 1:48 PM]
2/6/2013 10:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 140
Registered in: 2/23/2010
tranviere junior
mi sembra una domanda un po' strana: sono agli estremi opposti di Milano e in quest'area si parla di tranvie interurbane... cosa proporresti, una linea tangenziale che giri intorno a Milano? sarebbe moooolto esterna e non credo avrebbe una grande utilità (o una grande utenza)
Una linea che passi per il centro? Lambrate (che comunque non mi sembra possa essere considerata una località extraurbana) mi sembra già piuttosto ben collegata con il centro: (M2 + M1 O M2 + M3), 23, 33 (che incrocia la M1 in Buenos Aires), autobus, filobus...
Non sono pratico della zona ovest quindi non mi pronuncio.
[Edited by carlomez 2/6/2013 10:03 PM]
2/6/2013 10:27 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 70
Registered in: 3/25/2009
apprendista tranviere
8
Molto utile! fino agli anni '60 ai limiti della maggior urbanizzazione del tempo ne esistevano diverse di tali linee. Però sarebbe bene che in Quartiere degli Olmi transiti e non faccia capolinea, in modo da arrivare fino al Dazio di Lorenteggio col 14 e la provinciale per Trezzano. Quindi stando verso l'esterno, ogni tanto toccando qualche stazione metro e 90/91, ma senza fermarsi a Lambrate ma toccando il nuovo centro ipermercato e quartieri in via Rubattino; meglio se fino al vicino Segrate.
A Ovest e a Nord incontrerebbe ampi vialoni ora dedicati tutti alle auto, e quartieri serviti da diverse ma poco funzionali autolinee. Un percorso che oggigiorno viene fatto consigliatamente dall'auto in quanto coi mezzi servirebbero tempi biblici, inapplicabili per rapidi spostamenti.
E' pressapoco un "remake"del 7, comunque all'ampliamento dello stesso oltre Certosa, non sei l'unico ch'é andato proporlo...anche se le buone amministrazioni sono purtroppo un ricordo. Comunque vista la "spontaneità" senza che sapesi o ricordassi una bozza di progetto simile esistente al vero è una buona genialità
2/8/2013 5:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 284
Registered in: 11/2/2011
tranviere junior
Linea Q.re Olmi - Lambrate
Sarebbe un remake in chiave moderna del vecchio 18 (Baggio-via Pacini). Credo che sarebbe utile per liberarsi di alcuni bus inquinanti che infestano la zona (la 63 e/o la 67, per esempio), per proporre un mezzo di trasporto alternativo a M1 per il centro, nonche' un servizio Lambrate-Centro (possibilmente per via Porpora o meglio ancora sulla vecchia direttrice del 18 per via Donatello, dove i mezzi scarseggiano) passando per via Manzoni, qualcosa che e' assente da quando il 4 venne dirottato a Greco (1979), mentre nei tempi andati vi erano il 4 (capolinea in via Pacini/via Ponzio, passando per via Palestro), il 18 (capolinea in via Pacini/via Ampere passando per via Spontini/via Donatello), il 27 (capolinea in via Rimembranze di Lambrate, passando per via Palestro/corso Buenos Aires/Loreto/via Porpora, poi dirottato su via Morgagni), senza contare che anche il 17 (capolinea in piazza Sire Raul, seguendo il 27 ma prendendo via Andrea Costa/via Leoncavallo in piazzale Loreto) e l'11 (capolinea in via Colombo, Citta' Studi, per piazza della Repubblica/viale Tunisia) servivano la zona. Ora l'unico collegamento tranviario dal centro per Lambrate e' assicurato dal 23, che pero' passa per Porta Vittoria, mentre l'intera zona est e' irraggiungibile con una singola linea tranviaria.
Come linea avrebbe traffico bidirezionale da e verso il centro, ma dubito che qualcuno vada dal Q.re Olmi a Lambrate, a meno che abbia un paio d'ore da buttar via. Se funzionano linee come l'1, il 2, il 12, il 14, il 16, e il 27 (che collegano zone alle parti opposte della citta') non vedo perche' non dovrebbe funzionare il remake del 18, tra l'altro in passato oggetto di reiterate richieste da parte degli abitanti di Baggio e delle zone lungo via delle Forze Armate e regolarmente ignorate dall'ATM, troppo preoccupata di colorare i tram secondo i desiderata del Mega Direttore Galattico con Sedia in Pelle Umana Elio Catania per ascoltare la cittadinanza.

Sono d'accordo, comunque, che questo post debba trovarsi sotto "I Tram di Milano" e non su questo. A meno che non si voglia far passare il tram per Cesano Boscone, Corsico, Buccinasco, Rozzano, Opera, San Donato, Novegro, e Segrate.
2/8/2013 5:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 372
Registered in: 2/24/2012
tranviere senior
tento di farvi ritornare sull'argomento (ci provo almeno)
a che punto sono i lavori a rozzano per il prolungamento del 15? è da parecchio che non ne sento parlare e anche tramite i canali ufficiali tutto tace... qualcuno ha aggiornamenti?
2/8/2013 11:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 6,181
Registered in: 8/22/2010
maestro tranviere
Prolungamento Tram 15 a Rozzano Vecchio, Lavori Fermi da Mesi! Appalto da Riassegnare?(8 Febbraio 2013)
Buonasera a Tutti.
@Giordano92, purtroppo i lavori per il Prolungamento della Linea Tranviaria 15 a Rozzano Vecchio, sono Fermi da mesi, pare per problemi riguardanti la ditta che ha vinto l'appalto, tanto che a leggere la stampa locale, questo andrà probabilmente rifatto (con tutte le conseguenze del caso, in quanto a ritardi sull'importante opera).
In sostanza la situazione è quella che avevo fotografato svariati mesi fà, con i lavori che riguardavano la zona del nuovo Capolinea di Via Guido Rossa (e immediate adiacenze), dov'era stata sbancata una bassa collinetta per far passare i Binari Tranviari, ed erano stati realizzati con cemento armato brevi tratti di fondo (solettone) su cui poi posare le Traversine e i Binari.
Il cantiere è per ora Abbandonato, e le erbacce crescono....
Si Tratta evidentemente di Ripartire il Prima Possibile con quest'importante opera, e di Realizzarla Bene e in Fretta, visto che il Traffico, e l'Inquinamento non si combattono con le Chiacchere, o con gli Slogan da Bar dello Sport, ma posando Tanti nuovi Binari Tranviari, e anche della Metropolitana per spostare i pendolari dalle inquinanti auto, a questi Ecologici Mezzi Pubblici su ferro.
Approposito ho letto che per quanto riguarda il Tram Milano Parco Nord-Desio-Seregno, entro questo mese ci sarà il Progetto Finale, anche se la data esatta di inizio lavori non è chiarissima.
Visto che siamo in Italia abbiamo invece la data della loro fine il 1° Maggio 2015 (data di apertura dell'EXPO'), ma è certo che se mai si inizia, viene da ridere (amaro ovviamente), pensando alla Certissima Data di Inaugurazione della Linea!
Seguirò con attenzione gli Sviluppi dei lavori di Entrambe queste Linee Tranviarie.
Saluti a Tutti, e ai prossimi Aggiornamenti.
[Edited by Pertegheta 2/8/2013 11:10 PM]
2/9/2013 5:12 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,576
Registered in: 2/5/2004
tranviere veterano
Sono un po' fermo ai ricordi di metà anni '80 della tranvia milanese; la linea 15 passava (o passa) da porta Ticinece?

Alessandro
2/9/2013 6:28 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 140
Registered in: 2/23/2010
tranviere junior
Il 15 va da Piazza Fontana a Rozzano, passando da Corso Italia, Porta Lodovica, via Giambologna, via Pezzotti, piazza Agrippa, piazzale Abbiategrasso e via dei Missaglia.
Credo passasse da Porta Ticinese quando invece di andare in Piazza Fontana arrivava a San Siro.
Da Porta Ticinese passa il 3 che va da Duomo a Gratosoglio.

Carlo
2/24/2013 6:47 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 6,181
Registered in: 8/22/2010
maestro tranviere
Gli EuroTram della Linea 15 "Rozzano-Piazza Fontana", al Capolinea di Piazza Fontana, con Vista Duomo, e Guglia della Madonnina (6-2-2013)
Buonasera a Tutti.
Qualche giorno fà approfittando di una Bella giornata invernale, ho fatto un giretto fotografico del Centro di Milano, proprio sul tratto finale della Linea 15...

Legenda Foto:

Da 1 a 3= EuroTram 7026, Linea 15, alla Fermata di Via Larga.

4 e 5= Gli EuroTram 7010, e 7014, Linea 15, svoltano in Piazza Fontana.

6 e 7= Gli EuroTram 7010, e 7014, Linea 15, in Piazza Fontana, con il Duomo, e la Madonnina sullo Sfondo.

8= EuroTram 7019, Linea 15, in Sosta al Capolinea di Piazza Fontana, con il Duomo, e la Madonnina sullo Sfondo.

9= EuroTram 7019, Linea 15, e Vettura a Carrelli 1782, Linea 23, in Sosta Affiancate al Capolinea di Piazza Fontana.

10= EuroTram 7026, Linea 15, e Vettura a Carrelli 1677, Linea 23, in Sosta Affiancate al Capolinea di Piazza Fontana.

11= EuroTram 7013, Linea 15, e Jumbo-Tram 4992 (Fuori Servizio), in Sosta al Capolinea di Piazza Fontana, con vista sul Duomo.

12= EuroTram 7013, Linea 15, e Jumbo-Tram 4992 (Fuori Servizio), in Sosta Affiancati al Capolinea di Piazza Fontana.

Un Capolinea veramente da Cartolina, con EuroTram; Classiche Vetture a Carrelli, e Jumbo-Tram, con il Duomo sullo Sfondo!
Approposito in alcune foto si intravede una gigantesca grù, posizionata per lavori di Manutenzione proprio in fianco al Duomo, vicino alla Piazzetta Reale, a dimostrazione che il Duomo (come si dice a Milano), è un'opera che non finisce mai...
Saluti a Tutti.
[Edited by Pertegheta 2/24/2013 7:14 PM]
2/26/2013 4:49 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,576
Registered in: 2/5/2004
tranviere veterano
Grazie Carlomez :-)

Alessandro
3/4/2013 10:57 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 372
Registered in: 2/24/2012
tranviere senior
il vergognoso doppione M5- tram 31
come volevasi dimostrare la metrotranvia per cinisello, il tram 31 e la nuova m5, la linea lilla, sono l'uno il doppione dell'altro, specie adesso che la nuova m5 è monca ed effettua solo il tratto bignami-zara. quindi atm dal 16/03 attuerà queste modifiche: www.atm-mi.it/it/AtmNews/AtmInforma/Pagine/cambio_rete.aspx

io personalmente avrei lasciato il 5 al parco nord e portato il 31 nell'orario di apertura della metro al piazzale dell'ospedale maggiore anzichè limitarlo a bignami, in modo tale da fare una sorta di rinforzo al 5 sul viale cà granda e dalla metro all'ospedale e lasciare comunque la doppia linea (4 e 5) in zona niguarda che penso ne abbia necessità.

volevo chiedervi comunque, specie a che è più esperto e più grande di me, se è nato prima l'uovo o la gallina, ovvero è nata prima la m5 o il tram per cinisello? certo che con altre zone di milano mal servite dal trasporto pubblico potevano benissimo evitare questo doppione imbarazzante
3/4/2013 11:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 70
Registered in: 3/25/2009
apprendista tranviere
RR
Interessante che non lo sai!In ogni caso neanche + regione o provincia conoscono i loro progetti degli anni '90,buttato via tutto,quindi...
-progetto 1981:tranvia di Carate per Centrale,con previsti scambi(gli attuali)a Niguarda;
-progetto dal 1978 ripreso in toto nel 1988: tram 2 a Cinisello;
-progetto post '82:metro 4 e 5 che sarebbero le grosso modo equivalenti linea 4 e 15;
-progetto '90:m3 a Cinisello,Nova;
.progetto '95: tram 31,Monza,tram 4-Nord,tram15-Sud;7 Gobba-Certosa,tram X Linate;tra X per Settimo;tram Lacchiarella; tram X Monza;Cinisello-Cusano
-progetto 2001-2002 :m5; timide proposte di varianti di tracciato nel 2007-2008 inascoltate da ATM
Vi sono molti altri progetti,anche di notevole interesse,come al solito quasi tutti irrealizzati, ad ogni caso il progetto m5 è post 2000; il 31 è un "ripasso" del '95 ,questa volta realizzato, di programmi di fine anni '70. La diatribe è stata solamente che Formentini voleva i tram e basta nuove metro, Albertini si ingoiò i progetti appaltati, sospese (in definitiva ab aeternum)tutti i programmi non appaltati e su suggerimento di Goggi e San'ambrogio pianifico le m4 e m5: che non hanno niente a che vedere con programmi + vecchi.
E' risaputo ed uno scandalo che le associazioni di appassionati non abbiano più il giro informativo che esisteva 20 anni fa...colossale non saper s'é + vecchio il 31 o m5
3/4/2013 11:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 70
Registered in: 3/25/2009
apprendista tranviere
3/4/2013 11:47 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 70
Registered in: 3/25/2009
apprendista tranviere
modifiche
Che puttanta a elastico questo via vai di modifiche,alcune non più vecchie di 2 anni,e tutto "bus"!Niente tram,niente 2 a Turati
3/5/2013 8:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 372
Registered in: 2/24/2012
tranviere senior
... proposte indecenti ...
a questo punto proporrei una metropolitana per rozzano e un tram per assago, esattamente la metro sullo stesso percorso del 15, magari iniziando i lavori qualche giorno dopo dell'ultimazione del prolungamento dei binari in via guido rossa, con uno scavo precisamente sulla nuova sede binari, mentre per la nuova metrotranvia di assago un bel percorso sinuoso con opere faraoniche per sorpassare cintura ferroviaria, tangenziali e attuale m2

comunque per quelle 2 volte che ho preso la m5 attualmente di passeggeri se ne vedono proprio pochi, venerdì 1 alle 9.30 sul treno su cui ero io in direzione bignami saranno stati una ventina come al ritorno, mentre domenica 3 circa allo stesso orario ho fatto il viaggio di andata che dopo istria ero su solo con gli addetti atm mentre al ritorno forse una decina di persone le ha caricate. vedremo quando sarà completata...
3/5/2013 10:12 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 6,181
Registered in: 8/22/2010
maestro tranviere
La MetroTranvia 31 c'è dal 2008/2009. Lavori M5 da Luglio 2007 (5 Marzo 2013)
Buonasera a Tutti.
@Giordano92, scartabellando in vecchi ritagli di giornali, ho trovato un'articolo di Epolis del 5 Dicembre 2008, che parlava della prossima inaugurazione della MetroTranvia 31 "Piazzale Lagosta-Cinisello Balsamo", programmata per il 7 Dicembre (Sant'Ambrogio).
Questa linea è lunga Km 8,5 ha 25 fermate, ed è stata realizzata in quattro anni di lavori, per un costo di € 67 Mln.
L'anello di Capolinea in Piazzale Lagosta, è stato ricostruito, mentre la tratta di binari oltre Via Bignami, e fino al Capolinea di Cinisello Balsamo, è stata posata ex-novo (anche se a Cinisello Balsamo molti anni fà il Tram Interurbano c'era già, nel 1913 ma poi venne scioccamente "soppresso" nel 1957).
La MetroTranvia 31 avrebbe utilizzato i Tram Sirio a sette casse, e quindi di grande capacità.
I lavori della M5 hanno avuto inizio a Luglio del 2007, e il percorso in città è uguale a quello della MetroTranvia 31, anche se un Tram effettua molte più Fermate, di una sotterranea.
In effetti in 8 minuti si percorre la tratta Zara-Bignami, aggiungendo il tempo di salita/discesa, e di accesso alle stazioni, siamo probabilmente sui 12-13 minuti circa.
Lo stesso percorso in Tram richiede dai 18 ai 20 minuti (verificati personalmente), ma le Fermate sono mooolte di più della Metro.
In ogni caso ATM ha comunicato che M5 trasporta al giorno tra 12-14 mila passeggeri, che in effetti mi sembrano pochini, anche se i Parabrezza Panoramici (in testa, e in coda alle vetture), sono la Gioia dei Bimbi, che stanno letteralmente appiccicati con la lingua sui vetri, a guardare le Gallerie (ben Illuminate), con evidente Curiosità!
I prolungamenti della M5 a Porta Garibaldi FS-M2 (pare entro fine anno), e allo Stadio di San Siro (per il 2015?), aumenteranno sicuramente i passeggeri trasportati, anche se un Capolinea a Figino-Tangenziale Ovest (con ampi parcheggi) avrebbe molto più senso per intercettare i Pendolari della zona.
Saluti a Tutti.
[Edited by Pertegheta 3/5/2013 10:29 PM]
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:36 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com