Luigi's Mansion 2 HD Vieni ad acchiappare i fantasmi con noi su Award & Oscar!
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 » | Next page

DISCUSSIONE GENERALE SUGLI AUTOBUS

Last Update: 4/11/2024 9:52 PM
Author
Print | Email Notification    
3/25/2004 10:49 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Anche se magari ci sarà chi si contorce dal dolore[SM=x346232], "concediamo" ospitalità e asilo anche ai "nemici" autobus! [SM=x346242]

[Modificato da PaoloC 25/03/2004 10.59]

3/25/2004 11:50 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 5,362
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
Re:

Scritto da: PaoloC 25/03/2004 10.49
Anche se magari ci sarà chi si contorce dal dolore[SM=x346232], "concediamo" ospitalità e asilo anche ai "nemici" autobus! [SM=x346242]

[Modificato da PaoloC 25/03/2004 10.59]




Lo so che ce l'hai con me! [SM=x346225]
Ma sappi che ho scritto degli autobus (cmq. rigorosamente d'epoca)poiché essi sono ospitati in un deposito che è cmq tramviario! Poi noi di Napoli non possaiamo prescindere da loro poiché, dal momento che tutto fa pensare che si va verso un costituendo museo, è una situazione che dobbiamo tenere d'occhio![SM=x346239]

www.novaconcentusvocalis.it
"Where no man has gone before"
3/25/2004 11:56 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Re: Re:

Scritto da: Francesco E. 25/03/2004 11.50


Lo so che ce l'hai con me! [SM=x346225]
Ma sappi che ho scritto degli autobus (cmq. rigorosamente d'epoca)poiché essi sono ospitati in un deposito che è cmq tramviario! Poi noi di Napoli non possaiamo prescindere da loro poiché, dal momento che tutto fa pensare che si va verso un costituendo museo, è una situazione che dobbiamo tenere d'occhio![SM=x346239]


Tranquillo che non ce l'ho con nessuno!!!![SM=x346224]
Anche nel forum torinese si comincia a parlare di bus, e allora mi è parso opportuno aprire uno "spiraglio" di discussione anche ai bus![SM=x346237]
3/25/2004 12:28 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 983
Registered in: 2/5/2004
tranviere senior
I Fiat 421 a Torino
Allora...inauguriamo la sezione...[SM=x346232]
Esaminando le tabelle pubblicate dal GTT su internet, si scopre che il granitico, indistruttibile Fiat 421, nelle versioni carrozzate Cameri e Viberti, è stato acquisito a Torino in varie riprese, tra il 1973 ed il 1983 (!!!).
In particolare, il Viberti U-262 è stato acquisito tra il 1973 ed il '77 e il 1981 e l'83, ed immatricolato in due gruppi: 2300-2498 (radiato da diversi anni) e 4700-4896 (ne rimane uno)
Il Fiat 421 "tutto Fiat" invece è stato acquistato tra il 1975 e l'82, ed immatricolato nella serie 4000-4403. Si può ipotizzare perciò che nella prima metà degli anni ottanta, su un parco autobus di 1100-1200 veicoli, circa 800 fossero Fiat 421!!! (Qualcuno sa quali altri modelli fossero "in forza" all'ATM?...a parte il Fiat 418 corto, a tre porte).
Bene: ora ho una domanda mooolto provocatoria, che probabilmente rimarrà senza risposta: per quale motivo nel triennio 1980-83 l'ATM ha continuato ad acquistare i vecchi "421", quando la Fiat-Iveco aveva già a listino il modello "470" a motore posteriore, precursore del Fiat Iveco "471-Effeuno"???[SM=x346228]
3/25/2004 1:18 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,026
Registered in: 3/4/2004
tranviere veterano
Re: I Fiat 421 a Torino

Scritto da: Simone04 25/03/2004 12.28
Bene: ora ho una domanda mooolto provocatoria, che probabilmente rimarrà senza risposta: per quale motivo nel triennio 1980-83 l'ATM ha continuato ad acquistare i vecchi "421", quando la Fiat-Iveco aveva già a listino il modello "470" a motore posteriore, precursore del Fiat Iveco "471-Effeuno"???[SM=x346228]



Perchè il 470 è un cesso (provate a salire dalla porta posteriore... se ci riuscite) e per omogeneità dei ricambi (avere 800 bus uguali è un bel vantaggio, per la manutenzione e mille altri motivi)
Ciao
7041 da Torino
3/25/2004 1:49 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 5,362
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
Re: Re: I Fiat 421 a Torino

Scritto da: Settantaquarantuno 25/03/2004 13.18


Perchè il 470 è un cesso (provate a salire dalla porta posteriore... se ci riuscite) e per omogeneità dei ricambi (avere 800 bus uguali è un bel vantaggio, per la manutenzione e mille altri motivi)
Ciao
7041 da Torino



Hehehe... mi associo! Anche a Napoli i 470 non hanno fatto una buona riuscita... tanto che dopo soli 10 anni risultavano quasi tutti accantonati al Deposito (delle cose inutili!)ex Colussi di Casalnuovo! Ora ho il forte sospetto che qualche macchina sia stata riciclata a qualche azienda di trasporto vicinale... infatti da poco ho visto qualche 470 ricostruito, circolare dalle mie parti (abito a Torre del Greco) con le insegne del neonato consorzio regionale Trasporti del Vesuvio!

[Modificato da Francesco E. 25/03/2004 13.50]


www.novaconcentusvocalis.it
"Where no man has gone before"
3/25/2004 2:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 983
Registered in: 2/5/2004
tranviere senior
Re: Re: I Fiat 421 a Torino

Scritto da: Settantaquarantuno 25/03/2004 13.18


Perchè il 470 è un cesso (provate a salire dalla porta posteriore... se ci riuscite) e per omogeneità dei ricambi (avere 800 bus uguali è un bel vantaggio, per la manutenzione e mille altri motivi)
Ciao
7041 da Torino



Indubbiamente...infatti anche il telaio Fiat-Iveco 471 (l'U-Effeuno, per intenderci) non era da meno, infatti credo ne fosse l'evoluzione. Senz'altro col telaio 480 (quello del primo Turbocity, arrivati a Torino nel 1989) le cose migliorarono moltissimo, senza considerare del notevole miglioramento da un punto di vista acustico, se consideriamo che il motore montato sul Fiat-Iveco 471 faceva un casino incredibile!!![SM=x346221] ...molto più del 6 cilindri in linea da 13.798 cm3 montato sul leggendario Fiat 421...[SM=x346232] Comunque io avevo un altro dubbio: non è che in ATM hanno acquistato via via i mezzi, lasciandoli "congelati" in deposito per molto tempo prima di metterli in servizio? Lo so che ciò che dico potrebbe sembrare illogico, ma ho i miei motivi. Hai presente l'Iveco Turbocity 490, quello a pianale semiribassato? E' entrato in servizio a Torino nel '94...bene: nell'estate del '92 io ne ho visto uno in servizio sulla linea 71, con tanto di loghi ATM e fascie gialle sulle fiancate (la colorazione ufficiale dell'epoca), e la matricola aziendale 2150. Unico particolare: non era immatricolato, ma aveva una targa provvisoria "A6" (per chi non lo sapesse: è una targa simile alle targhe prova, ma viene rilasciata per scopi diversi). Lo stesso dicasi per l'autosnodato Viberti U-872, attualmente in servizio (dal '94, sempre) sulla linea 35: io ne ho visto uno nel Dicembre '91 in servizio sulla linea 36. Aveva già le insegne ATM, con tanto di matricola 700, e non era targato (anche qui targa prova). Unico particolare: l'indicatore di linea anteriore era ancora del vecchio tipo, cioè senza indicazione della destinazione, ma solo col numero centrale. Mi sono sempre chiesto perchè era passato tanto tempo dalla prima comparsa all'entrata in servizio ufficiale, e per questo avevo ipotizzato che qualcosa del genere non fosse stato fatto anche coi "421"[SM=x346239]
3/28/2004 12:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Autobus a due piani
A Torino sul vecchio 64 circolavano i bus a due paini. Purtroppo non ho mai avuto occasione di utilizzarli.
Qualcuno ha dati tecnici di questi mezzi?

4/3/2004 3:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 321
Registered in: 3/21/2004
tranviere senior
Il 2 piani della foto è un Fiat 413 carrozzato Viberti, entrati in servizio nel 1961 in occasione della famosa esposizione, non mi ricordo quanti fossero, adesso non ho dati con me, comunque mi informo e vi deluciderò sul mezzo in questione, comunque a Torino ha circolato anche l'unico Fiat 412 Viberti costruito, ed era veramente la brutta copia del famoso 412 Aerfer, che spero molti si ricordino, sopratutto gli amci romani, fiorentini, bolognesi, baresi e napoletani, anche se tale mezzo ha circolato anche a Verona e Viareggio![SM=x346232]
Per quanto riguarda i 421AL di Torino essi sono stati esattamente 801![SM=x346239]

[Modificato da lk702 03/04/2004 15.07]


Luca Kaiblinger
4/4/2004 1:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 983
Registered in: 2/5/2004
tranviere senior
Re:

Scritto da: lk702 03/04/2004 15.05
Il 2 piani della foto è un Fiat 413 carrozzato Viberti, entrati in servizio nel 1961 in occasione della famosa esposizione, non mi ricordo quanti fossero,....



A me risulta siano stati complessivamente dodici, immatricolati nella serie 2000-2011.[SM=x346239]
4/5/2004 8:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Re: Re:

Scritto da: Simone04 04/04/2004 13.05


A me risulta siano stati complessivamente dodici, immatricolati nella serie 2000-2011.[SM=x346239]



Secondo il volume "I trasporti torinesi fra tradizione e innovazione - 80 anni di storia dell'ATM" detti autobus erano "dei FIAT 412 carrozzati Viberti, numerati dal 2001 al 2012, che inaugurarono lo schema rosso-crema; li seguirà nel 1967 uno sfortunato prototipo a motore posteriore su meccanica FIAT 413 numerato 2013".
Ciao a tutti [SM=x346219]
4/5/2004 8:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Re: Autobus a due piani
Ringrazio tutti per i preziosi chiarimenti.
Da un elenco ormai vecchissimo (quasi 10 anni fa [SM=x346222] ) il museo della Spezia risulterebbe avere 2 autobus di questa serie. Chissa se sono ancora li e in che condizioni [SM=x346235]?
Non sarebbe male riaverli a Torino! (alemno uno dei due)
4/5/2004 9:39 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 321
Registered in: 3/21/2004
tranviere senior
Bus bipiano torinesi
Mi dispiace ma devo correggerti, il 412 (la 2013) è stato uno solo ed era quello a motore posteriore (vi manderò la foto appena la recupero), come del resto tutti quelli costruiti dalla AERFER, mentre i 3 assi erano su telaio 413 ed unici modelli costruiti, confermo che erano 12 (2001-2012), mi risulta che di tali mezzi ne esitano almeno 2, di cui uno in pessime condizioni ma ancora con colorazione originale, il secondo è colorato arancione con tetto grigio.
ciao.[SM=x346242]

Luca Kaiblinger
4/21/2004 5:08 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 983
Registered in: 2/5/2004
tranviere senior
Bus del GTT subappaltati?
Mi sono accorto di una cosa, e chiedo spiegazioni a chi è di Torino come me e ritiene di saper qualcosa a proposito.
Alcuni autobus del GTT (ex ATM) di quelli relativamente vecchiotti, in particolare alcuni Viberti U692 serie 1450-1469, Iveco 571.12 S-Effeuno (1100-1114), 580.12 TurboCity-S (serie 1170-1189) e Bredabus 3001 (serie 1150-1169)da un po' di tempo hanno sulle fiancate, oltre ai loghi ATM-GTT, anche i loghi di altre aziende minori come Giachino e AMC (Autoservizi M. Canuto, che già gestisce le linee di Moncalieri). In alcuni casi, ho visto pure dei Viberti U692 con logo supplementare Satti e relativa matricola...[SM=x346234] ...come stanno esattamente le cose? Sapevo che alcune linee (43, 46/) erano state affidate a personale Satti, ma il resto non mi è ben chiaro.
Ho notato tra l'altro che la linea 44 è stata subappaltata ad aziende esterne, tra cui Giachino ed AMC che gestiscono le corse spesso con veicoli propri. Addirittura mi è capitato di vedere autobus Gran Turismo in servizio sulla linea![SM=x346231]
4/22/2004 8:46 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Re: Bus del GTT subappaltati?

Scritto da: Simone04 21/04/2004 17.08
Mi sono accorto di una cosa, e chiedo spiegazioni a chi è di Torino come me e ritiene di saper qualcosa a proposito.
Alcuni autobus del GTT (ex ATM) di quelli relativamente vecchiotti, in particolare alcuni Viberti U692 serie 1450-1469, Iveco 571.12 S-Effeuno (1100-1114), 580.12 TurboCity-S (serie 1170-1189) e Bredabus 3001 (serie 1150-1169)da un po' di tempo hanno sulle fiancate, oltre ai loghi ATM-GTT, anche i loghi di altre aziende minori come Giachino e AMC (Autoservizi M. Canuto, che già gestisce le linee di Moncalieri). In alcuni casi, ho visto pure dei Viberti U692 con logo supplementare Satti e relativa matricola...[SM=x346234] ...come stanno esattamente le cose? Sapevo che alcune linee (43, 46/) erano state affidate a personale Satti, ma il resto non mi è ben chiaro.
Ho notato tra l'altro che la linea 44 è stata subappaltata ad aziende esterne, tra cui Giachino ed AMC che gestiscono le corse spesso con veicoli propri. Addirittura mi è capitato di vedere autobus Gran Turismo in servizio sulla linea![SM=x346231]


Il subappalto di alcune linee a aziende esterne è vecchia abitudine di ATM: ricordo che proprio il 44 quando venne istituito (ben prima della griglia) era gestito da una ditta esterna (forse Ghigo, ma non ricordo). Anche il 39 e il 41 sono gestiti da una ditta esterna: il 39 sicuramente da AMC (con mezzi propri), il 41 mi pare sempre da AMC, ma con mezzi GTT. Penso che i mezzi GTT siano noleggiati dalle ditte esterne (SATTI compresa [SM=x346235]), che penso ne curino anche la manutenzione. Per la cronaca anche le navette del 36 sono gestite da aziende esterne con mezzi propri (AMC e CAPI).
4/22/2004 10:20 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 983
Registered in: 2/5/2004
tranviere senior
Re: Re: Bus del GTT subappaltati?

Scritto da: PaoloC 22/04/2004 8.46

Il subappalto di alcune linee a aziende esterne è vecchia abitudine di ATM: ricordo che proprio il 44 quando venne istituito (ben prima della griglia) era gestito da una ditta esterna (forse Ghigo, ma non ricordo). Anche il 39 e il 41 sono gestiti da una ditta esterna: il 39 sicuramente da AMC (con mezzi propri), il 41 mi pare sempre da AMC, ma con mezzi GTT. Penso che i mezzi GTT siano noleggiati dalle ditte esterne (SATTI compresa [SM=x346235]), che penso ne curino anche la manutenzione. Per la cronaca anche le navette del 36 sono gestite da aziende esterne con mezzi propri (AMC e CAPI).



Mah, per il 44 non saprei: fino a cinque-sei anni fa, era gestito con i Fiat 421 e mi pare che questi autobus non siano mai stati affittati a terzi. Il 39 è gestito da AMC con mezzi propri, credo da quasi dieci anni. Inizialmente era in gestione completamente ATM, e prima ancora (quando era denominato "navetta 41") pure. Anche la navetta 35 (che collega Nichelino con Candiolo) è gestita da AMC con mezzi propri, per conto del GTT. Dieci anni fa ATM la gestiva completamente, immettendo in servizio gli Iveco TurboCity-S 580.10, gli stessi impiegati (almeno all'epoca) anche sulle linee collinari 53 e 70. Lo so perchè avevo visto più di una volta questi autobus transitare per Piazza Bengasi in direzione del deposito Nizza, suppongo, con l'indicatore di linea in "fuori servizio" ed un cartello dietro il parabrezza con la scritta "Navetta 35".
Il 41 è subappaltato ad AMC da pochi anni, infatti mi ricordo che nel '99 l'ATM aveva introdotto su questa linea i primi Autodromo Busotto, a pianale ribassato.[SM=x346239]
4/22/2004 12:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,445
Registered in: 4/19/2004
tranviere veterano
bus di Torino a 2 piani
Ho letto le varie considerazioni sul bipiano di Torino Molto interessanti. Volevo aggiungere una curiosità (se inedita) Più o meno nello stesso periodo a Roma erano presenti i bipiani Aerfer in servizio sulla linea 64 quindi stesso numero di Torino
Un caso certamente ma molto curioso. La linea 64 faceva e fa servizio da Termini a San Pietro
Saluti il filobustiere
PS Sto preparando alcune sorprese sulla rubrica Tram di celluloide
4/27/2004 10:19 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 321
Registered in: 3/21/2004
tranviere senior
Bipiano di Roma
Per doverosa informazione, i 2 Piani Aerfer di Roma sono stati 58 acquistati tra il 1964 e 1971 in 2 modelli ben distinti dei quali 33 da 3901 a 3933 con parabrezza a sperone e 25 da 3934 a 3958 con parabrezza piatto.
Facevano servizio prevalentemente sulle linee 64 (St. Termini-S. Pietro), 85 (L.go Colli Albani-P. S. Silvestro) e 88 (P. Zama-P. Cavour), sono stati tutti radiati tra il 1980 e 1981.
Oltre a Roma e Torino i due piani hanno circolato anche a Napoli (20 unità 2001-2020), Firenze (dove hanno circolato fino al 1987)Verona, Viareggio, Palermo, Bari e Bologna.
Mentre a Milano è stato costruito un prototipo su telaio 421 numerato 6001 che però non ha avuto seguito, tale macchina comunque esiste ancora, ma non mi ricordo dove si trova attualmente, so che ha circolato regolarmente alla SAI di Treviglio (BG) almeno fino al 1990.
Saluti bipiano.

Luca Kaiblinger
5/7/2004 10:27 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 983
Registered in: 2/5/2004
tranviere senior
Il Fiat 418
Eccolo qui, lui...il Fiat 418...



Ha prestato servizio per molti anni anche qui a Torino, me lo ricordo ancora a metà anni ottanta in servizio regolare sulle linee 17-17/, 47 (allora copriva il percorso Cavoretto - Barocchio), 66 e 71. Qualcuno credo di averlo visto perfino nella colorazione originale degli anni settanta, cioè il rosso/crema...
E' scomparso dalle strade di Torino da quasi quindici anni, l'ultimo ricordo di averlo visto nell'89 o il '90, eccezionalmente in servizio sulla linea 38 (solitamente gestita con i Fiat 421). Mi fa piacere ricordarlo perchè quand'ero ragazzino ne vedevo molti sulle strade di Torino, ovviamente suppongo che il parco di Fiat 418 fosse numericamente inferiore (e di molto) a quello dei "421"...a proposito, qualcuno sa grosso modo quanti ne sono stati in servizio all'ex ATM Torinese?[SM=x346233] Io ricordo appena la matricola aziendale, che mi pare fosse 1300...[SM=x346225] Mi piacerebbe anche conoscere qualche dato tecnico di questo modello, immagino che il motore non fosse quello del 421, anche perchè la sonorità era completamente diversa e molto più simile a quella del motore dei modelli 470/471-Effeuno...[SM=x346232]
5/11/2004 2:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,026
Registered in: 3/4/2004
tranviere veterano
418
Ciao a tutti.
I 418 torinesi erano parecchi, anche se molti meno dei 421:
- serie 1350-1399: urbani a tre porte
- serie 1000-1019: suburbani a due porte
- serie 6050-60??: urbani a tre porte ex Ctrea To-Rivoli
...più tutta una serie di veicoli Satti (servizio urbano di Ivrea) e parecchi autotreni carrozzati Seac.
Gli Atm per servizio in Torino sono stati acquistati tra il 1974 ed il 1978, ed hanno avuto una vita brevissima, in quanto già nel 1985 si cominciava a demolirli. Tenete conto del fatto che a Genova circola tuttora (se non l'hanno fermato da pochissimo) un 418 del 1972...
Il motore era più piccolo di quello del 421 ed era montato al centro del bus. Diciamo che avevano come grande pregio la robustezza generale e l'affidabilità e come difetti tutto il resto. Comunque sia in Italia sono stati molto longevi ed apprezzati, con Torino che fa eccezione, anche perchè essendo quasi tutte le linee accessibili ai 12 metri aveva poco senso usare mezzi più corti.
Ciao!
7041
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 » | Next page
New Thread
Reply

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:20 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com