00 4/22/2004 8:46 AM
Re: Bus del GTT subappaltati?

Scritto da: Simone04 21/04/2004 17.08
Mi sono accorto di una cosa, e chiedo spiegazioni a chi è di Torino come me e ritiene di saper qualcosa a proposito.
Alcuni autobus del GTT (ex ATM) di quelli relativamente vecchiotti, in particolare alcuni Viberti U692 serie 1450-1469, Iveco 571.12 S-Effeuno (1100-1114), 580.12 TurboCity-S (serie 1170-1189) e Bredabus 3001 (serie 1150-1169)da un po' di tempo hanno sulle fiancate, oltre ai loghi ATM-GTT, anche i loghi di altre aziende minori come Giachino e AMC (Autoservizi M. Canuto, che già gestisce le linee di Moncalieri). In alcuni casi, ho visto pure dei Viberti U692 con logo supplementare Satti e relativa matricola...[SM=x346234] ...come stanno esattamente le cose? Sapevo che alcune linee (43, 46/) erano state affidate a personale Satti, ma il resto non mi è ben chiaro.
Ho notato tra l'altro che la linea 44 è stata subappaltata ad aziende esterne, tra cui Giachino ed AMC che gestiscono le corse spesso con veicoli propri. Addirittura mi è capitato di vedere autobus Gran Turismo in servizio sulla linea![SM=x346231]


Il subappalto di alcune linee a aziende esterne è vecchia abitudine di ATM: ricordo che proprio il 44 quando venne istituito (ben prima della griglia) era gestito da una ditta esterna (forse Ghigo, ma non ricordo). Anche il 39 e il 41 sono gestiti da una ditta esterna: il 39 sicuramente da AMC (con mezzi propri), il 41 mi pare sempre da AMC, ma con mezzi GTT. Penso che i mezzi GTT siano noleggiati dalle ditte esterne (SATTI compresa [SM=x346235]), che penso ne curino anche la manutenzione. Per la cronaca anche le navette del 36 sono gestite da aziende esterne con mezzi propri (AMC e CAPI).