IMMAGINI DELLA NOTTE BIANCA TRANVIARIA (E NON SOLO...)

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Pages: [1], 2
apptras
00Sunday, September 9, 2007 5:01 AM
Che so il primo? [SM=x346232] Ok, inauguro il resoconto della nottata da appassionati con una citazione dal sito dell'Ing. Formigari

Restauro motrice STEFER 70

8 settembre. E' stato portato a termine il restauro della motrice STEFER 70 (Castelli) nel museo di porta San Paolo. Ecco qualche notizia sul contributo dato dal GRAF al restauro del tram e al ripristino del plastico ferroviario Urbinati presente nello stesso museo (il presidente di Me.Tro Bianchi ha ufficialmente ringraziato il GRAF e ciò ci conforta, l'elogio provenendo da uno dei massimi esperti romani di trasporti...). Il contributo del GRAF si può così riassumere:

ripristino funzionamento plastico Urbinati (Bizzarri, Del Curatolo, Di Pietrantonio);
consulenza e contatti Met.Ro.-Trambus (De Grisantis);
fornitura particolari mancanti della motrice 70 (coprilampada dei lampeggiatori, manovella del controller, manometro e maniglia del freno, vetri colorati dei fanalini superiori con le ghiere di montaggio, volantino del freno a mano, mancorrenti; Follaro, Trambus-Colantoni).
Nota. - Al solito, la stampa si segnala per la massima idiozia; ecco come il Messaggero segnala il recupero della 70:

Nel Parco Museo Ferroviario un nuovo gioiello: l'elettromotrice 70, restaurata con pezzi presi a Porta Portese



NOTA PERSONALE: i pezzi non vengono da porta portese ma fanno parte di quel patrimonio di ruggine che a quanto pare si rivela ogni giorno sempre più utile, con buona pace degli appassionati cretini che vanno a mettersi in mostra una sera ed evitano accuratamente in seguito di sporcarsi le mani per far si che spazi come il parco museo crescano sempre di più...


apptras
00Sunday, September 9, 2007 5:11 AM
motrice 70 inaugurata la notte bianca

Un immagine di Pasqualino D'Adderio durante i lavori di restauro... Purtroppo, come noteranno molti appassionati, è stato sbagliato il colore. Piuttosto è interessante notare che le lampadine interne, funzionanti, sono originali STEFER, con tanto di scritta, risaltate fuori in non so quale impianto...





PER INGRANDIRE L'IMMAGINE CLICCARE SULLA FOTO
pdad
00Sunday, September 9, 2007 9:14 AM
La lampada con la scritta Stefer a cui si riferisce Mauro

niczano
00Sunday, September 9, 2007 12:25 PM
Notte bianca!!!!






Controller 907:





Motrice 70:




Plastico Urbinati modelli di Flavio del GRAF:





saluti
nic
BiagPal
00Sunday, September 9, 2007 12:54 PM
Complimenti agli amici romani! Ben fatto!!! [SM=x346220]
pdad
00Sunday, September 9, 2007 12:57 PM
Un omaggio al nostro caro Peppe che come al solito non si tira mai indietro quando gli si chiede qualcosa

niczano
00Sunday, September 9, 2007 1:24 PM
Mi autoreferenzio . . .



[SM=x346232]

nic
marcoc92
00Sunday, September 9, 2007 3:57 PM
e io non sono da meno [SM=x346232]




907 in movimento


Foto di gruppo a p.zza Thorvaldsen (Valle Giulia)


Che serata indimenticabile!!!

marco [SM=x346219]




=rosmau=
00Sunday, September 9, 2007 4:23 PM
Notte Bianca 2007
Contribuisco anche io, a documentare la spendida nottata che abbiamo vissuto. Cominciamo con l'interno della 907. Siamo pronti a partire dalle Officine Centrali, diretti a Valle Giulia.



Ogni volta che esce questa vettura, è sempre bello vedere lungo il viaggio, le persone che la osservavo incuriositi. Eccola arrivata a destinazione.



La gente che sale a vedere l'interno della vettura.



Altra foto della 907 che staziona a Valle Giulia. Era presente anche la Mrs 2137, Tram Ristoro.



Ieri sera c'era anche un'altro evento. L'apertura del Parco Museo a Porta San Paolo, con l'esposizione della motrice 70.



Particolare di un cartello all'interno della 70



Chiudo con il plastico Urbinati.


Saluti. [SM=x346219]









pdad
00Sunday, September 9, 2007 6:23 PM
Le maestranze delle officine Met.Ro. di Magliana, hanno riverniciato il tram 404 e il locomotore 01 della Fiuggi facendo un ottimo lavoro come si può vedere nelle foto sottoriportate.


La 404





e il loc 01
Giampi5
00Sunday, September 9, 2007 9:17 PM
notte bianca

Contribuisco al resoconto della serata con due immagini 'inedite'.
Mauro (apptras) in veste di guida ai visitatori della 907



Un suggestivo interno notturno della 2137 Tram Ristoro, l'unica MRS delle tre previste inizialmente a fare compagnia alla 907



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


[SM=x346228]

apptras
00Monday, September 10, 2007 12:36 AM
pdad, 09/09/2007 12.57:

Un omaggio al nostro caro Peppe che come al solito non si tira mai indietro quando gli si chiede qualcosa

Mi associo [SM=x346242]

Augusto1
00Monday, September 10, 2007 1:10 AM
Tutto bello, molto bello.
Complimenti, che bella serata. Mauro, poi, deve essere proprio un personaggio (nel senso buono, intendo) come Cicerone.
Non è la prima volta che noto la "strana" posizione "zero" del controller CGE - praticamente identico nella forma al "napoletano" TIBB - ma diversa non solo da quest'ultimo, ma anche da quella delle vostre MRS e da quella delle "28" milanesi. Un controller, quattro modi diversi di guidare.
apptras
00Monday, September 10, 2007 1:15 AM
Io un personaggio [SM=x346235] Oddio, i miei poveri polli rideranno fino alla primavera del 2015...

Scherzi a parte io non sono nessuno caro Augusto... Il mondo va avanti con o senza di me

[SM=x346242]

davidroma76
00Monday, September 10, 2007 3:09 AM
'Metropolitana di Roma': conservazione e 'Notte Bianca' al Parco Museo di San Paolo
Trovo intollerabile ed ingiustificato il sarcasmo usato dall'ing. nel commentare la conferenza stampa di venerdì mattina -nel linguaggio scritto, per chi non lo sapesse, i puntini di sospensione messi al termine di un periodo, sovvertono volutamente il contenuto della stessa frase, in modo irriverente nel caso specifico-. Detto questo, desidero rammentare che se in questi mesi sono stati intensificati i rapporti tra la società 'Metropolitana di Roma' e le Associazioni di passionati ferroviari per salvaguardare e conservare i preziosi rotabili, lo si deve alla volontà espressa, sottoforma di indirizzo politico, del Presidente Stefano Bianchi, sempre attento e concreto. I risultati di tale condotta, cui i tecnici ed il personale hanno contribuito non da poco, sono sotto gli occhi di tutti: da cominciare con il Parco Museo di San Paolo per concludersi con l'iniziativa di Lanuvio ed il costruendo museo della ferrovia Roma-Fiuggi di Colonna. Al riguardo, è inutile nascondersi dietro ad uno, in quanto soltanto grazie alla sinergia tra la Società, Peppe De Grisantis e Giuseppe Arena, noi abbiamo potuto trasportare ET 801 a Colonna; una collaborazione intensa, suggellata il 2 Agosto scorso -IL 2 AGOSTO per gli astigmatici, mentre gli altri pensavano alle ferie!- quando il Presidente Stefano Bianchi ha compiuto la visita al Museo di Colonna (per questo ringrazio pubblicamente la Direzione Comunicazione de 'Metropolitana di Roma' per la disponibilità concessami). Per quanto concerne la 'Notte Bianca' al Parco Museo di S.Paolo, posso dire che è stata una serata emozionante, intensa e divertente laddove TUTTI i volontari, ad esclusione di nessuno, si sono diligentemente adoperati assieme ai responsabili del sito museale per guidare i numerosi visitarori (oltre 300 da una prima stima).
davidroma76
00Monday, September 10, 2007 3:43 AM
'Metropolitana di Roma': da Colonna...
<La grande passione di alcune persone ha permesso di salvaguardare un piccolo angolo di ferrovia oramai andato perduto, ma che adesso può rivivere non soltanto nei ricordi e nella memoria di chi l'ha conosciuta>: è stato questo il commento del Presidente Stefano Bianchi dopo la visita al costruendo museo della Ferrovia Roma-Fiuggi in allestimento presso la stazione di Colonna, avvenuta il 2 Agosto scorso.

(foto Pasqualino D'Adderio)

Il Presidente Bianchi sull'EM 434 (foto Giovanni Giglio)


Il Presidente Bianchi con Giuseppe Arena (foto Nicodemi)

Peppe De Grisantis illustra il plastico al Presidente Bianchi (foto Nicodemi)

(foto David Nicodemi)
davidroma76
00Monday, September 10, 2007 4:10 AM
...ultimi preparativi...
Giovedì
ore 11.30
Al Parco di S.Paolo ci si adopera per gli ultimi ritocchi all'EM 70, appena ristrutturata



Peppe De Grisantis e Pasqualino D'Adderio sistemano alcune condotte
(foto di David Nicodemi)

Dalle 16 in poi della stessa giornata Mauro, Sergio Bizzarri e Flavio Del Curatolo hanno ripristinato del plastico Urbinati






Il Plastico. Le riproduzioni delle carrozze MAN e Breda nonché i locomotori 05 e 09 della ferrovia Roma-Lido sono state discretamente realizzate da Flavio Del Curatolo (funzionanti!!!!)

davidroma76
00Monday, September 10, 2007 4:36 AM
...Conferenza Stampa...
Vererdì
ore 11.30

Il Presidente di 'Metropolitana di Roma' Stefano Bianchi e la dottoressa Stefania Chiodetti hanno tenuto la conferenza stampa per annunciare l'apertura del Museo per la 'Notte Bianca'; nell'occasione hanno presentato la riqualificazione dell'ET 70. Erano presenti il presidente di ATAC spa, il dottor Fulvio Vento, il dottor Alberto Crielesi e l'arch. Paolo Palamà (curatori del Museo) e l'ambasciatore dell'Argentina. Assenti giustificati l'on.le assessore alla Mobilità Mauro Calamante e l'on.le assessore alla Cultura Sivio Di Francia, impegnati nella seduta di Giunta convocata d'urgenza dal sindaco Walter Veltroni.

(foto David Nicodemi)

"Nella cornice della bella architettura -ha dichiarato il Presidente Bianchi- della stazione di Porta S. Paolo della ferrovia ROMA-LIDO, progettata e realizzata nel 1924 dall'architetto Marcello Piano, è ospitato il Parco Museo ferroviario della società 'Metropolitana di Roma' spa. Ed a tre anni di distanza dall'inaugurazione del Museo come società aggiungiamo un altro gioiello all'esposizione, un nuovo treno storico: l'elettromotrice 70, costruita nel 1912 ed attiva sulla tranvia dei Castelli Romani fino al 15 febbraio 1980, consevato nei nostri depositi e completamente ristrutturato con i pezzi originali dalle nostre maestranze. Un incremento di offerta culturale, -ha continuato Bianchi-,quindi, per la città e per gli utenti curiosi di riscoprire le radici della 'Metropolitana di Roma' e, attraverso un programma concordato con il sistema scolastico del Comune e del Provveditorato, uno strumento di educazione delle giovani generazioni sul valore dell'uso del mezzo pubblico". E nel ricalcare la tesi le presidente, la dottoressa Chiodelli ha poi aggiunto: "di questo grande lavoro devo ringraziare le maestranze della nostra Società e quelle della Trambus, nonché il supporto arrivatoci dagli Amici del Graf".

(foto del collega Cesare Martucci)





davidroma76
00Monday, September 10, 2007 5:00 AM
...la 'Notte Bianca'!!!!
Se è vero che il Graf ha eseguito un eccellente lavoro (compreso Massimo Follaro) è altrettanto che il Cesmot non è stato da meno (ed è insopportabile leggere epiteti o insulti grautiti su queste pagine, che tra l'altro involgariscono chi li pronuncia e non di certo chi li riceve. Sarebbe ora di finirla a mio avviso!!!!). Giovanni Giglio, Omar Cugini, Andrea, Marzio e non da ultima Chiara, hanno contribuito alla riuscita della splendida manifestazioni in modo impeccabile. La loro organizzazione è stata ottima, come del resto è stato lo stesso per gli iscritti del Graf (Peppe De Grisantis su tutti, permettetemi di dirlo!!!). Da encomio, invece, è stata la prestazione del mio amico ALESSIO (fiuggiofilo come me e Pasqualino) che non si è davvero fermato davvero un attimo. Grande Alessio, grazie infinite.


(foto di Marzio)
pdad
00Monday, September 10, 2007 11:45 AM
Un omaggio è doveroso anche a David Nicodemi (davidroma) che con la sua paziente opera è riuscito ad avere una grande e fattiva collaborazione con Met.Ro. per quanto riguarda la salvaguardia del materiale storico, anche sopratutto alla sensibilità dimostrata dal Dott Stefano Bianchi e dai suoi collaboratori.



Da sinistra. Peppe Arena, Stefano Bianchi, David Nicodemi e l'autista di Bianchi, che tra l'altro è stato il macchinista che ha condotto il treno nell'ultima corsa Alatri-Roma, ripresi davanti alla stazione di Colonna
niczano
00Monday, September 10, 2007 1:03 PM
Re: ...la 'Notte Bianca'!!!!
davidroma76, 10/09/2007 05.00:

. . . e non da ultima Chiara, hanno contribuito alla riuscita della splendida manifestazioni in modo impeccabile . . .



Una ragazza appassionata di trasporti??? E che aspettavate a dirmelo [SM=x346231]

nic


Giampi5
00Monday, September 10, 2007 2:02 PM
Nic, non hai visto la ragazzetta bionda a Porta S. Paolo?
Eppure l'abbiamo notata tutti... [SM=x346236]
[SM=x346228]
niczano
00Monday, September 10, 2007 2:09 PM
Ahia perdo colpi . . . ahahah

Approposito



[SM=x346239]

nic
Giampi5
00Monday, September 10, 2007 3:19 PM
Grazie nic. In effetti molti di noi hanno approfittato della nottata per sfoggiare la propria passione giocando con queste "macchinette" [SM=x346231] (vedi altre foto più in alto).

A parte gli scherzi, sì, sono troppo "serio" nelle discussioni come nelle pose ma spero lo stesso di avere dei feedback da qualcuno... Direi che è ora di dare maggiore visibilità anche alle associazioni di appassionati, come sta cercando di fare Bianchi.
Il neo della notte bianca in tema storia dei trasporti è stato la separazione delle due esposizioni, Porta S. Paolo e Valle Giulia (quest'ultima luogo piuttosto isolato, nonostante la Galleria d'arte moderna), che avrebbero potuto svolgersi praticamente nella stessa zona, dato l'argomento che hanno in comune e data l'immediata vicinanza di binari tranviari alla stazione della Roma-Lido (e metro). La 907, e questo lo propongo per la prossima occasione del genere, potrebbe essere esposta proprio sull'anello di piazzale Ostiense o, meglio ancora, sul triangolo di raccordo di questo con Via Marmorata, di fronte alla suggestiva cornice della Porta (cornice di molti ricordi tranviari del passato, tra l'altro...) in modo che i visitatori del museo possano fruire anche dell'altra cosa, spostandosi di pochi metri. Così le glorie della rete Stefer di un tempo saranno di aiuto alla rete di tram attualmente rimasta, per rilanciare nell'immaginario collettivo dei romani questo mezzo di trasporto con la messa in mostra dei rotabili storici.
[SM=x346228]
apptras
00Tuesday, September 11, 2007 9:11 PM

Ci ho pensato io a rimuoverlo...
Chiedo pubblicamente scusa se la citazione è stata forte, ma io, come appassionato di tutto ciò che è storia, ogni volta che tocco la 907, come anche gli altri rotabili ancora esistenti, penso sia doveroso baciare la terra dove chi li ha salvati mette i piedi, e ritengo indegno di considerazione chi per mera invidia da anni ed anni lo ricopre di ogni tipo di insulto...

Mauro




Augusto1
00Wednesday, September 12, 2007 12:11 AM
per apptras
Bravo Mauro, lo vedi che avevo ragione a dire che eri un buon personaggio? [SM=x346219]
Omar76
00Wednesday, September 12, 2007 12:14 AM
Allora. Vedo che lo shadow perde il pelo ma non il vizio dell'insulto gratuito. peccato, sabato passando al parco museo poteva anche avere il coraggio di dirmi le cose in faccia, ma forse su un forum riesce meglio....
Dunque...ricapitoliamo...
Ha fatto capire che durante l'apertura della notte bianca ci sarebbe stata gente pronta a prendersi meriti non suoi. peccato che questa gente di cui ovviamente non ha fatto nomi era lì perchè invitata da MetRo SpA, e non sapeve minimamente che ci fosse stato anche il GRAF. Quando lo ha saputo ha parlato con Enrico Mittiga che era presente alla conferenza stampa avvertendolo,per correttezza, che saremmo stati presenti anche noi con la nostra associazione e che la nostra intenzione era ovviamente collaborare per la riuscita della manifestazione. E chi è stato presente ha potuto verificare il comportamento tenuto dai soci CeSMoT improntato alla massima correttezza. Alle persone che hanno visitato la 70 è stato illustrato che il restauro era stato effettuato con il contributo del GRAF e, almeno personalmente, quando c'era De Grisantis in zona ho mandato gente da lui specificando che era una delle persone che ha collaborato al restauro e che quindi potevano fargli eventuali domande direttamente a lui.Poi, qualcuno si è lamentato? Lo ha fatto con te? Mi dispiace, ha sbagliato persona. Poteva lamentarsi direttamente con metRo, visto che quella sera c'era sia la responsabile del Parco Museo che chi alvora all'Ufficio Stampa e Comunicazione. DOve era il problema? La 70 l'hai restaurata anche tu? Bravo. Noi non è che non ci sporchiamo le mani, non ci è stato chiesto. E cmq, su cosa metto le mani?Che si è no sò cambià na lampadina?Cmq una volta saputo chi aveva contribuito al restauro...si è detto...che problema c'era? Che ci gudaganvamo a dire na bugia?Ma tanto non c'eri (per fortuna) al parco Museo...ergo non puoi mettere bocca.
Passiamo alla 907..Si, apptras,son talemnte invidioso che cho fatto anche una rticolo. Se tu fossi meno pieno di boria avresti potuto leggere questo articolo: www.ilpendolaremagazine.it/magazine/articolo.asp?articolo=64
Strano, vero?Con dati e foto concessi gentilmente dal GRAF.
Come la mettiamo?Che ragione avevo di prendermi la responsabilità di scrivere un articolo su una rivista?
Ancora ti arrampichi sugli specchi a fare polemica sterile? Cosa vuoi dimostrare?Che tu sei bravo, bello,intelligente, amico de formigari ed unico custode del sacro sapere ferrotramviario a Roma? Ti erigi a paladino delle cause perse in difesa di chissà chi?
Io i miei errori li ammetto, è questa la differenza. Posso aver sbagliato a valutare le persone. Non è con te che devo chiarire. DMa tu cosa c'entri? A nome di chi parli? A nome di quale associazione parli?Parla a nome di te stesso e non mettere in mezzo gli altri. A me di chi sei, di quello che fai, delle tue idee, non me ne importa niente...Non ho manco avuto mai il dispiacere di avere a che fare con te..Quindi....che voi?

Penso che questo chiarimento fosse necessario...mi scuso con i moderatori..ma quanno ce vò...ce vò...
Augusto1
00Wednesday, September 12, 2007 12:20 AM
Ok, ora però fate i bravi tutti e due. Uno ha detto, l'altro ha replicato, mò basta con le polemiche.
apptras
00Wednesday, September 12, 2007 12:27 AM
Re: per apptras
Augusto1, 12/09/2007 00.11:

Bravo Mauro, lo vedi che avevo ragione a dire che eri un buon personaggio? [SM=x346219]




no problem [SM=x346242]
Omar76
00Wednesday, September 12, 2007 12:41 AM
PS
A parte i pareri contrari di chi manco c'era, devo ringraziare intanto MetRo SpA per aver aperto il parco Museo, i soci GRAF per il restauro della 70 (unica vettura tra l'altro illuminata e star della serata insieme alla ECD 22 della SRFN) , per l'impegno nelle visite e per il plastico (che ho solo intravisto, ma i modelli della Lido in HO non erano niente male..se sapevo che c'era il plastico gli lasciavo il mio 214 bisognoso di movimento), i soci del CeSMoT e gli amici che son venuti con entusiasmo a darci una mano resistendo fino a notte inoltrata eppoi seguendoci allo zodiaco (chi ha resistito al sonno) ed ovviamente tutti i visitatori...Vorrei solo sapere chi si è fregato il libro della Pantano che avevo provvisoriamente appoggiato dentro la 404...bastava chiederlo...vabbè...magari qualche visitatore che ha pensato fosse qualcosa in omaggio....

PPS
Lo dico un'ultima volta e non lo ripeto più: non cho nulla contro nessuno, a partire da De Grisantis fino all'ultimo socio delle varie associazioni. Posso avere delle antipatie per il modo come qualcuno se presenta o non condividere quello che fa o dice. Ma di certo non gli nengo le comeptenze. Ed il discorso vale pure per apptras/shadow. Non l'ho in simpatia perchè non perde occasione per fare il bastian contrario su chi non è allineato ma non me sembra de aver mai negato che non c'abbia le competenze.Forse sta passione andrebbe presa con più serenità,senza sfogare nei forum le proprie frustazioni quotidiane. Poi si può sbagliare metodo di giudizio. Posso aver sbagliato sulla 907 per poca informazione (e invece documentandomi per l'articolo ho scoperto tante cose itneressanti, pur con un gran mal di testa per non riuscire a capire molti lavori fatti),posso aver sbgaliato su Colonna ed aver espresso giudizi affrettati. E ne ho già parlato con David, e se capiterà occasioen me ne scuserò con Arena in persona. Ora...dobbiamo essere messi in croce per le proprie opinioni?Anche fosserro discordanti, anche se ritnessi uno shcifo il restauro della 70...è un mio parere...conta come quello di tanti..mica succede nulla se la pensassi diversamente...La maggioranza è quelal che vince...ma in democrazia c'è rispetto anche per le idee altriui!!O no? (ovviamente era una metafora...tra l'altro è stata una sopresa vedere che la 70 ha i sedili in formica tipo autobus..ero convinto avesse i sedili in legno...nons e finisce mai di imparare...urka!)
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:54 PM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com