Freeforumzone mobile

ROTAIE PERDUTE

  • Posts
  • OFFLINE
    evviva il tram
    Post: 2,669
    Registered in: 1/29/2011
    tranviere veterano
    00 6/29/2011 10:31 PM
    Per gli Amministratori
    Che dite, è produttivo aprire una discussione sulle rotaie che non ci sono più? Magari qualcuno meno giovane di noi potrebbe parlarci di ricordi di infanzia! Sarebbe suggestivo, no?
    [Edited by evviva il tram 6/29/2011 10:33 PM]
  • OFFLINE
    XJ6
    Post: 9,191
    Registered in: 2/22/2004
    maestro tranviere
    00 6/29/2011 11:59 PM
    Se ne parla già nella sezione dei vecchi tram di Roma. Eviterei, pertanto, una nuova discussione, se possibile, visto il rischio di rapido esaurimento.

    Ciò detto, se se ne sente impellente il bisogno, fate pure, ma se questa nuova discussione non decolla, si fonde con quella già esistente.

    [SM=x346219]

  • OFFLINE
    evviva il tram
    Post: 2,669
    Registered in: 1/29/2011
    tranviere veterano
    00 7/1/2011 12:09 AM
    Ricordo, con molta nostalgia, quando, bambino - erano i primi anni '60 -, per andare a trovare i miei zii che abitavano a Monteverde, salivo sul 13 a Via Nicola Salvi. Il tram da lì, passando per il Colosseo, raggiungeva Via dei Cerchi, transitava per Monte Savello, per poi raggiungere Ponte Garibaldi. Che rabbia, amici del forum, a pensare che quel percorso l'avrebbe potuto riesumare l'8 (una volta interdetto il transito per Via Nazionale) prolungato alla Stazione Termini (secondo l'ottima pensata dell'Ing. Formigari).
    [Edited by evviva il tram 7/1/2011 1:04 AM]
  • Omar76
    00 7/1/2011 1:29 AM
    Ragionare semrpe rivolti al apssato non produrrà mai nulla di positivo per il presente. In 40 anni i flussi di traffico sono ampiamente cambiati.
  • OFFLINE
    evviva il tram
    Post: 2,669
    Registered in: 1/29/2011
    tranviere veterano
    00 7/1/2011 1:36 AM
    Amici del forum
    Mi rivolgo soprattutto ai meno giovani, raccontate le vostre esperienze sulla rete tramviaria romana finita in soffitta!Io me la sono goduta molto poco (nel periodo intercorso tra quando si abbattè su questa la scure del'59, e quando furono assestati gli ultimi colpi di grazia ero molto giovane). I vari ricordi raccontati potrebbero creare una suggestione incredibile. Ricordo, con molto piacere, per esempio, un'intervento del'amico,mi sembra si chiami Tranvettoanni30, che ci ha raccontato delle sue esperienze nella zona XXI Aprile-Trieste!
  • OFFLINE
    trammue
    Post: 5,699
    Registered in: 1/7/2008
    maestro tranviere
    00 7/1/2011 12:38 PM
    io, oltre al famoso 5 di piazza istria, ricordo pure il 3 e il 4 che passavano per via salaria, e quando venivamo a roma, mentre mia madre si deliziava con la derniere-crie della rinascente, io rimanevo fuori al freddo a veder passare i frequentissimi tram.
    il 4 era servito dalle solite mrs (che allora giudicavo antipaticissime, sigh!) mentre il 3 era effettuato con i fortissimi trammetti a due assi con i cancelletti e con i tubi appesi....
    allora abitavo a napoli, dove la rete tranviaria era praticamente ridotta ad un'unica linea che percorreva tutta la città dall'estremo ovest (bagnoli) all'estremo est (poggioreale) + alcune linee vesuviane, e quindi venire a roma e vedere tutto quell'intrico di linee e scambi mi pareva di scendere in paradiso.....
    oggi ci resta solo che andare in svizzera o meglio a praga! [SM=x346222]
    [Edited by trammue 7/1/2011 12:43 PM]
  • OFFLINE
    xclaudiox
    Post: 1,124
    Registered in: 2/6/2004
    tranviere veterano
    00 7/12/2011 6:21 PM
    Ricordo vagamente, perché ero piccolo e non era vicino casa, i binari su via XX settembre, a piazza istria, anche l'attraversamento della nomentana con viale XXI aprile; ero ancora più piccolo quando volevamo prendere il tram fuori le mura del verano, c'era una MRS del 10 ferma, ma il conduttore ci disse che era fuori servizio e ci mandò a prendere un bus al piazzale della stazione tiburtina, che peccato. Sempre su via tiburtina, ricordo quando hanno tolto i binari, credevo, illudendomi, che volessero cambiare i binari e far ripassare il tram, invece nò! Certo, se esistesse la "macchina del tempo" vorrei tornare indietro verso gli anni '20/30 per poter vedere il tram a Montesacro, pensare che adesso ci passo con la macchina per viale Jonio, ma un tempo c'era il tram, come in piazza Sempione. Chissà come era la vita una volta?

    Claudio
  • Omar76
    00 7/12/2011 10:07 PM
    Claudio, credo che sul sito di Formigari ci sia qualche foto. Quanto ai binari perduti, nel 2007 ancora c'erano quelli del 18 in Via Gallia...e fino all'inizio del canteire Metro C a P.le Appio sopravviveva ancora un pezzo di binario del 16 direzione Via Taranto.
  • OFFLINE
    xclaudiox
    Post: 1,124
    Registered in: 2/6/2004
    tranviere veterano
    00 7/12/2011 10:10 PM
    Grazie Omar, tu sei una enciclopedia vivente.

    Claudio
  • Omar76
    00 7/12/2011 10:26 PM
    Considera che togliere i binari costava. Quidni ove possibile si preferiva la leccata d'asfalto. C'erano tracce pure a Porta San Polo, mentre ricordo i binari a Via dei Cerchi e a Porta Castello / Via Fabio Massimo,così come l'incrocio davanti al Brancaccio ed il binario del 13 che saliva verso Via degli Annibaldi.
  • OFFLINE
    xclaudiox
    Post: 1,124
    Registered in: 2/6/2004
    tranviere veterano
    00 7/12/2011 10:52 PM
    Per ventott'anni ho visto in via pastrengo angolo via cernaia un tratto di binario della ex 16 a tram; non so se poi è stato tolto o affocato sotto l'asfalto.

    Claudio
  • Omar76
    00 7/12/2011 11:21 PM
    C'è ancora, c'è ancora.
  • OFFLINE
    trammue
    Post: 5,699
    Registered in: 1/7/2008
    maestro tranviere
    00 7/13/2011 3:08 PM
    io, in un giorno di sega a scuola, sono riuscito a farmi il giro del 10: piazza indipendenza, poi imboccava via del policlinico a binario unico (fatto insolito per roma) con un raddoppio centrale, poi viale università su sede propria centrale ed infine viale regina.
    da qui percorreva i binari tuttora in esercizio fino a piazza vittorio, poi un tratto di via merulana, s.m.maggiore, termini ed infine, passando sotto al fornice del palazzone fs (tuttora esistente anche se inutilizzato) tornava a p.indipendenza
  • OFFLINE
    xclaudiox
    Post: 1,124
    Registered in: 2/6/2004
    tranviere veterano
    00 7/13/2011 3:35 PM
    Altre "Rotaie Perdute", ricordo il tram della stefer a piazza di cinecittà, questo grazie ad una mia zia che abitava lì e spesso andavamo a trovarla; partivamo da casa con il 38 fino a termini e lì dietro prendevamo il tram, il mio posto era sempre quello, dietro il conduttore.

    Claudio
  • OFFLINE
    Letimbrus
    Post: 307
    Registered in: 1/19/2007
    tranviere senior
    00 7/13/2011 3:59 PM
    ma mi sbaglio sulla tuscolana e sull'appia, in corrispondenza degli incroci, vi sono sempre annegate le rotaie della Termini-Cinecittà?
    di sicuro esse sono ancora al vecchio capolinea, di fronte all'ingresso della circoscrizione (Metro A Subaugusta)
    [Edited by Letimbrus 7/13/2011 4:00 PM]
  • OFFLINE
    xclaudiox
    Post: 1,124
    Registered in: 2/6/2004
    tranviere veterano
    00 7/13/2011 4:05 PM
    Tempo fa, andai a Frosinone, l'andata la feci con l'autostrada, il ritorno, visto che vidi la Casilina, volli farla tutta, così per fare una passeggiata verso Roma; in alcuni punti si vedono ancora sulla destra i binari della roma-fiuggi-frosinone; è stato emozionante.

    Claudio
  • Omar76
    00 7/14/2011 2:23 AM
    I binari della ex Fiuggi sono stati tutti rimossi, resta qualcosa tra Laghetto e San Cesareo. Il binario STEFER dell'anello di Cinecittà c'è ancora, così come dovrebberoe sserci ancora i binari in Via dei Salesiani dentro il parcheggio. Cmq le tracce migliori non stanno in terra...ma sui palazzi...per quanto riguarda ATAC, i rosoni di atatcco della linea aerea ci sono ancora quasi tutti, alcune volte ancora con il relativo tirante...
  • OFFLINE
    ricc404
    Post: 453
    Registered in: 10/12/2005
    tranviere senior
    00 7/14/2011 11:43 AM
    In realtà della Roma Fiuggi resta solo il tratto per circa 500 metri all'altezza della Stazione-Museo di Colonna, più pezzetti sparsi in corrispondenza di qualche attraversamento.
    Binari veramente storici hanno resistito in via dei Mille (traversa di Piazza Indipendenza) fino agli anni '90, ci passavo per andare all'università. Sono binari dismessi dagli anni '40 [SM=x346244]
    Sì, a Cinecittà in alcuni tratti riaffiorano dall'asfalto.
  • OFFLINE
    evviva il tram
    Post: 2,669
    Registered in: 1/29/2011
    tranviere veterano
    00 7/21/2011 2:47 AM
    Per Claudio
    Circa un anno fa hanno rimosso qualche metro di binario dall'altra parte di Via Pastrengo, lato Via XX Settembre. Non ti nascondo che ho provato tantissima rabbia ad assistere ad uno spettacolo horror(anche se ormai di armamento in quella zona c'era poco o nulla che ricordava i "caduti", pardon gli "asportati"). Solo a pensare che vi transitavano almento quattro linee: 3, 4, 6 e 16 (gli ultimi due tram facevano capolinea a Via XX Settembre) mi vengono i brividi.[SM=x346233] Certo che se di questi lavori avesse avuto notizia il buon Tabacchiera, li avrebbe subito fermati, lui che ha detto di voler riesumare i binari da sotto l'asfalto. Mi faccia il piacere[SM=x346231] [SM=x346231] [SM=x346231] [SM=x346231] [SM=x346231] [SM=x346231]
    [Edited by evviva il tram 7/21/2011 3:03 AM]
  • OFFLINE
    evviva il tram
    Post: 2,669
    Registered in: 1/29/2011
    tranviere veterano
    00 7/21/2011 3:01 AM
    A proposito di 4
    In Via dell'Esquilino (centro strada), al lato della Basilica di Santa Maria Maggiore, si vede chiaramente emergere dall'asfalto qualche metro di binario. Credo che anche in Via Vetulonia debba esserci ancora qualche testimonianza della "belle epoque".

1 / 10