Freeforumzone mobile

LA RETE CHE VORREMMO

  • Posts
  • OFFLINE
    niczano
    Post: 290
    Registered in: 8/27/2006
    tranviere junior
    00 9/5/2006 4:27 PM


    PER INGRANDIRE L'IMMAGINE CLICCARE SULLA FOTO


    Ebbene questi sarebbero degli ampliamenti già discussi e progettati (quindi niente di nuovo) facilemente apportabili (ma nulla è semplice per Roma) che renderebbero la nostra rete più che dignitosa.
    Cosa ne pensate e quali invece sarebbero le vostre proposte?

    LINEE

    1. Termini - P.za Risorgimento
    2. P.le Flaminio - P.za Mancini
    3. Valle Giulia - St. Trastevere
    5. Termini - P.za dei Gerani (avrei preferito chiamarla "12")
    7. Termini - P.za Sempione (prolungamento per M. Sacro)
    8. Termini - Casaletto
    9. Termini - P.za dei Giureconsulti (prolungamento Casalotti)
    11. San Basilio - P.le Caravaggio
    13. San Paolo - L.go Preneste
    14. Termini - V.le P. Togliatti
    19. P.za Risorgimento - P.za dei Gerani
  • OFFLINE
    Daniele2595
    Post: 688
    Registered in: 1/31/2006
    tranviere senior
    00 9/5/2006 4:59 PM
    Ciao niczano!

    Allora esprimo alcune mie ipotesi.

    Prima di tutto, realizzerei il prolungamento sulla via Ostiense da piazza di Porta San Paolo fino a San Paolo Fuori le Mura, per poi proseguire su viale Giustiniano Imperatore e via Settimio Severo, raggiungendo il deposito San Paolo, che ricostruirei per ospitare SOLO i tram.
    Con questo intervento si raggiungerebbero due obiettivi: portare (o meglio, riportare!) il tram nella zona della Basilica di San Paolo, e avere un secondo deposito tranviario (visto che quello di Porta Maggiore, già oggi strettino, non basterà per un maggior numero di motrici, necessarie nel caso di prolungamenti!).
    Il servizio su questa nuova tratta sarebbe gestibile anche con una linea Torre Argentina-San Paolo, dando un collegamento diretto alla borgata con il centro di Roma.

    Secondariamente, realizzerei una linea tranviaria protetta sull'asse di viale Palmiro Togliatti, dalla stazione Ponte Mammolo della Metro B fino alla stazione Subaugusta della Metro A nella zona di Cinecittà.
    Questa tranvia interscambierebbe anche con la FM2 Roma-Tivoli, la ferrovia Roma-Pantano, la futura Metro C e si collegherebbe alla rete tranviaria esistente attraverso la linea 14 che fa già capolinea in viale Togliatti.

    Come vedete, concentrerei gli sforzi nelle zone meno centrali per non perdere tempo inutile sui progetti della TVA, in ogni caso realizzabili nel momento in cui cambieranno le indicazioni della Sovrintendenza (per esperienza vi dico che ciò avviene quando certi dirigenti vanno in pensione [SM=x346225] ); a quel punto.......

    Daniele
  • OFFLINE
    =rosmau=
    Post: 769
    Registered in: 10/17/2005
    tranviere senior
    00 9/5/2006 9:10 PM
    Dallo schema degli ampliamenti delle rete tranviaria per prima cosa toglierei la linea 7. Fà lo stesso percorso della linea filoviaria 90 Express. Mentre anche io concordo con Daniele2595 sulla realizzazione di una linea sull'asse della Palmiro Togliatti. Ma partendo da Castel Giubileo, sfruttando la sede già realizzata e completando il tratto di strada che manca con il ponte sull'Aniene. Per la linea 11 invece del capolinea a San Basilio, dove è previsto il passaggio del prolungamento della linea B, si potrebbe deviarla a Ponte Mammolo sulla Palmiro Togliatti e portarla a Colli Aniene. Mentre per le altre linee vanno bene così.
    Saluti. [SM=x346219]
  • OFFLINE
    RomaTram
    Post: 0
    Registered in: 9/22/2005
    apprendista tranviere
    00 9/5/2006 9:21 PM
    Il 13 sarebbe di fatto inutile...crei un doppione sovrapposto ad altre linee. Ricostruire il deposito San paolo? Veramente c'era sempre l'idea di fare il deposito all'ex cinodromo..solo che a forza di ospitare cani si è riempito di zecche...e quindi se non disinfestano la vedo difficile. L'asse tranviario sulla Togliatti potrebbe avere un senso,a patto di togliere ovviamente il 451. Portare il tram a Montesacro,come han detto, è inutile, hai già il 90 che ti porta a Termini...L'1 non servirebbe a niente, da Termini a Risorgimento prendo la metro e faccio prima, già c'è il 19 ad avere un percorso lunghissimo. L'8 a Termini è da fare...il problema è che gli ostacoli son molti....a questo punto si potrebbe però rirpendere il progetto della TVA, portando il tram lungo C.so Vittorio. L'11 è fin troppo periferico...da San basilio meglio puntare sulla metropolitana come asse portante. Potrebbe invece essere utile pensare al tram in Viale Marconi..e a questo punto potresti creare un anello...ovvero da un alto prolungare i binari da Viale Trastevere, dall'altra prolungare i binari da Via Ostiense...il problema dell'Ostiense però è che da Piramide a San Paolo sei in sovrapposizione alla metropolitana...però, un anello all'altezza della basilica di San paolo potrebbe essere sfruttato a scopi turistici...

    [Modificato da XJ6 09/09/2006 10.15]

  • OFFLINE
    Daniele2595
    Post: 688
    Registered in: 1/31/2006
    tranviere senior
    00 9/5/2006 9:48 PM
    Ho ipotizzato di "ritranviarizzare" il deposito San Paolo proprio perché per i depositi al Cinodromo o al Centro Carni si dovrebbero ricostruire le strutture praticamente dalle fondamenta, mentre per il S.Paolo si tratterebbe "solo" di riposare i binari all'interno di una struttura esistente e già adibita a tale scopo, senza necessità di troppe modifiche.

    Inoltre, grazie all'acquisto di nuovi bus a metano si sono sostituiti parecchi bus a gasolio più vecchi, e i bus a metano sono rimessati tutti al nuovo deposito di Tor Pagnotta; non ci dovrebbero quindi essere grossi problemi nello sfrattare i bus dal S.Paolo per lasciare spazio ai tram.
    [SM=x346219]
    Daniele
  • OFFLINE
    niczano
    Post: 290
    Registered in: 8/27/2006
    tranviere junior
    00 9/5/2006 9:58 PM
    L'1

    Scritto da: RomaTram 05/09/2006 21.21
    L'1 non servirebbe a niente, da Termini a Risorgimento prendo la metro e faccio prima,

    Si vede che non hai mai preso il 64 o il 40.

    nic

    [Modificato da XJ6 09/09/2006 10.13]

  • OFFLINE
    RomaTram
    Post: 0
    Registered in: 9/22/2005
    apprendista tranviere
    00 9/5/2006 11:44 PM
    X Daniele: San Paolo è chiusa dal 2002 o giù di lì, ha avuto gli ultimi turni con i 418
    X Niczano: spiegami chi è il matto che fa Termini - Risorgimento in tram...come farsi gerani - Risorgimento tutto in tram...non te passa più..il 19 ha un tempo di percorrenza ufficiale di 1 ora e 22 minuti...(desunto dagli orari ufficiali) mka se nn altro da Gerani non hai alternative. Il 64 è pieno perchè passa per il centro....
  • OFFLINE
    niczano
    Post: 290
    Registered in: 8/27/2006
    tranviere junior
    00 9/6/2006 1:32 AM
    Re: INFATTI

    Scritto da: RomaTram 05/09/2006 23.44
    X Niczano: spiegami chi è il matto che fa Termini - Risorgimento in tram...come farsi gerani - Risorgimento tutto in tram...non te passa più..il 19 ha un tempo di percorrenza ufficiale di 1 ora e 22 minuti...(desunto dagli orari ufficiali) mka se nn altro da Gerani non hai alternative. Il 64 è pieno perchè passa per il centro....



    L'1 che ho proposto fa lo stesso percorso del 64! Da Termini va per via Nazionale fino a Piazza Venezia poi per Corso Vittorio, Via Vitelleschi e Piazza Risorgimento. E quasi lo stesso!
    Probabilmente la mappa è poco comprensibile.

    nic
  • OFFLINE
    RomaTram
    Post: 0
    Registered in: 9/22/2005
    apprendista tranviere
    00 9/6/2006 10:57 AM
    Sulla mappa non è chiaro il percorso...ti converrebbe spiegarli bene. Se intandi un tram 1 in sostituzione del 64 passante per il centro,allora l'utenza è diversa
    Il 2 volendo potresti portarlo anche verso C.so Francia/Vigna Clara per fare un interscambio con i treni FS
    In realtà attualmente c'è un problema: tutto gravita su Port E...creare due circolari?
    PS
    Il 13 se proprio lo vuoi fare, portalo verso il centro
  • OFFLINE
    niczano
    Post: 290
    Registered in: 8/27/2006
    tranviere junior
    00 9/6/2006 12:59 PM
    Per quanto riguarda il 2 penso che portarlo su Corso Francia non creerebbe problemi che invece ci sarebbero al momento di farlo entrare fra le strette e trafficate vie di Vigna Clara.
    Il 13 l'ho inserito perchè prolungato rispetto alla vecchia linea che effettivamente oggi forse non sarebbe utilissima (anche se ricordo che un po' di passeggeri sopratutto la mattina li faceva anche negli ultimi tempi) fino a San Paolo Fuori le mura, che è vero che sulla Ostiense si sovrapporrebbe alla metro, ma dovresti tener conto che le linee autobus di oggi su quel vettore sono sempre al limite della capienza.
    Per quanto riguarda il tram sulla Marconi non sarebbe una cattiva idea anche perché la strada si adatterebbe bene ad ospitare una sede protetta. Quindi vi ci potremmo portare il 3.

    ciao
    nic
  • OFFLINE
    RomaTram
    Post: 0
    Registered in: 9/22/2005
    apprendista tranviere
    00 9/6/2006 10:32 PM
    A propo, Reims ha ordinato 18 Citadis nella versione con presa di contatto a terra. Immagino che se una cosa del genere fosse fatta in Italia ci sarebbero torme di appassionati paranoici a strapparsi le vesti.....Con queste premesse e con al cultura del trasporto in mano a pochi noti...come sperare in un rilancio del tram?
    Cmq per tram a Vigna Calra intendevo su Cso Francia fino alla stazione...
  • OFFLINE
    gandi84
    Post: 89
    Registered in: 6/4/2009
    apprendista tranviere
    00 6/4/2009 6:06 PM
    Ma avere l'1 e il 9 che fanno lo stesso percorso mi sembra strano...
    Ok per la subaugusta ponte Mammolo...
    A questo punto si potrebbe portare il 3 a Risorgimento e farle fare una bella circolare tanto ci sarebbe il 9 per arrivare a Termini...
    Si verrebbe a creare così una storica e stupenda situazione:
    il 3 circolare mentre tutte le altre sarebbero radiali ad eccezione del 19, del 13 e dell' 11 che servirebbero come ottimo supporto alla 3!
    Che ne dite?
    [Edited by gandi84 6/4/2009 6:07 PM]
  • OFFLINE
    trammue
    Post: 5,700
    Registered in: 1/7/2008
    maestro tranviere
    00 6/5/2009 12:45 PM
    dalla cartina pare che è già previsto il 13 a san paolo basilica.

    senza uscire troppo di fantasia il progetto della cartina pare fattibile anche in tempi brevi, ma bisogna escludere la linea 7 che allo stato attuale è improponibile (meglio portare il bifilare fino a termini), e bisogna sperare che si sblocchi il fattibilissimo itinerario di via nazionale-corso vittorio
  • OFFLINE
    Federico1982LO
    Post: 25
    Registered in: 6/15/2009
    apprendista tranviere
    00 8/24/2009 10:28 PM
    Io farei così:

    1 - Staz. Termini - p. Venezia - S. Pietro - quart. Aurelio
    2 - p. Mancini - p. Flaminio - p. Cavour - c.so Rinascimento - v. Arenula - staz. Trastevere
    3 CIRCOLARE p. Risorgimento - p. Thorwaldsen - p.ta Maggiore - S. Giovanni - Colosseo - p.ta S. Paolo - v. Arenula - S. Pietro - p. Risorgimento
    5, 14 e 19 invariate
  • OFFLINE
    evviva il tram
    Post: 2,669
    Registered in: 1/29/2011
    tranviere veterano
    00 6/25/2011 12:45 AM
    Secondo il mio modesto parere, tutto quello che è stato proposto è pura utopia; pensando a queste cose ci facciamo il sangue cattivo e basta!!!
    [Edited by evviva il tram 6/25/2011 12:48 AM]
  • OFFLINE
    XJ6
    Post: 9,191
    Registered in: 2/22/2004
    maestro tranviere
    00 6/27/2011 12:03 AM
    [SM=g1885122]

    Questa discussione si chiama "La Rete Che Vorremmo". Ergo...

  • OFFLINE
    xclaudiox
    Post: 1,124
    Registered in: 2/6/2004
    tranviere veterano
    00 7/12/2011 6:39 PM
    "La Rete che vorremmo"
    Infatti, sono soltanto illusioni, sogni, così, tanto per fantasticare un pò!
    Io vorrei fare la proposta, visto che il capolinea del 2 è stato messo proprio in direzione della porta, perché non continuare i binari sotto la suddetta porta, poi attraversare piazza del popolo oppure salre a destra ed aggirare la piazza, per poi continuare i binari per via del corso fino ad arrivare a piazza venezia, dove si potrebbero congiungere con quelli dell'otto a San Marco, oppure portare i due capolinea dei tram, sotto i giardini, dove adesso ci sono i bus. Una variante potrebbe essere che a largo Chigi, i binari vadano anche per via del tritone, piazza e via barberini, piazza della repubblica ed infine a termini, creando un capolinea al di quà di quello già esistente per il 5 e 14.
    Bello, tutte fantasie, però nulla di tutto questo vedrò realizzato.

    Claudio
  • Omar76
    00 7/12/2011 10:10 PM
    Claudio, cerchiamo di stare con i piedi per terra. Far passare i binari sotto Porta del Popolo la vedo più che difficile...improponibile...portare il tram Lungo Via del Corso....in linea puramente toerica avresti una linea tranviaria passante per il centro, e la cosa non sarebbe male, anche se c'è il problema del forte traffico pedonale lungo la strada...certo,potrebbe essere l'occasione per una riqualificazione della zona. L'8 a Via di S. Marco spero non abbiano il coraggio dif arlo, anche se questa atac è peggio di tutte le passate atac ed è specializzata in capolinea inutili, vedi Flaminio...
  • OFFLINE
    xclaudiox
    Post: 1,124
    Registered in: 2/6/2004
    tranviere veterano
    00 7/12/2011 10:15 PM
    Infatti come ho anticipato, sono soltanto illusioni, sogni, tanto per fantasticare un po.
    Ho girato un po tutta l'europa ed ho visto in città estere, che il tram passa nelle aree pedonali senza problemi; c'è da dire che lì loro hanno una educazione e mentalità differente, quì da noi magari passeggiano su via del corso come pecore...

    Claudio
  • Omar76
    00 7/12/2011 10:24 PM
    Appunto Claudio. In linea puramente teorica pedonalizzare totalmente Via del Corso, lasciando la possibilità del carico / scarico emrci (non dico di usare tram merci come in Germania, sarebbe utopico) in determianti orari, sarebbe un'opera di riqualifciazione. Ma il pedonae romano cammina stile pecora e pascola in mezzo alla strada. ALedanno blaterava anche di un possibile tram sul Ponte della Musica, ma dall'altra parte nonv edo dove farlo arrivare...Vabbè che tanto questa giunta nonf arà mai niente, ha solo lottizzato più della precedente, creando anche nei municipi neri una schiera di imbucati delegati alle cose più assurde (anche ai trasporti...infatti sono note le competenze dei municipi in materia di tpl...)