Freeforumzone mobile

TRAM TAXI?

  • Posts
  • OFFLINE
    Nicola M.
    Post: 710
    Registered in: 12/9/2003
    tranviere senior
    00 2/14/2004 9:16 PM

    Potrebbe essere un'idea no?

    Piccole vetture tranviarie per trasporti personalizzati che vi raggiungono a chiamata!!!

    (ok ok lo so che non è possibile per 100.000 buoni motivi ma lasciatemi sognare, uff [SM=x346226] )

    Da far circolare nei centri storici con stradine strette? (tipo i mini autobus[SM=x346221] "Pollicino" che circolano in qualche centro storico italiano)

    Vabbè, ho capito, la smetto .......

  • OFFLINE
    ALPACIO
    Post: 0
    Registered in: 7/6/2004
    apprendista tranviere
    00 7/9/2004 10:58 PM
    R.U.F. & SYNCHRORAIL - I TAXITRAM DEL FUTURO
    RALLEGRAMENTI [SM=x346220] ! (Almeno Parziali)
    In effetti non stavi tanto sognando,e mi spiego.
    Su un Focus di qualche anno fa ho trovato progettazioni di futuri assetti ferroviarii e ferrotramviarii.
    Uno di questi sistemi si chiama R.U.F. (e mò la sigla non la ricordo, se riesco a pescare quel numero di Focus).
    In pratica si tratta di auto private che hanno la possibilità
    di funzionare su una monorotaia.
    L'altro progetto si chiama SYNCHRORAIL, un vero e proprio taxi su rotaie monocabina, con guida automatizzata e prenotabile dalla fermata.
    QUI INVIO LE IMMAGINI DEL RUF E DEL SYNCHRORAIL COME SCANNERIZZATE DA FOCUS

    [Modificato da Nicola M. 10/07/2004 0.29]

  • OFFLINE
    ALPACIO
    Post: 0
    Registered in: 7/6/2004
    apprendista tranviere
    00 7/9/2004 11:15 PM
    R.U.F. & SYNCHRORAIL - PARTE II
    Scusate per le dimensioni della foto, ma ho dovuto tagliare la parte con l'articolo per poterla inviare.
    Questo disegno sopra é il sistema R.U.F. , di cui riscrivo qui sintetizzare l'articolo:
    C'E' anche un'auto double-face : capace di viaggiare sia su una strada normale, sia su una linea sopraelevata. -Questi trasporti vengono definiti dualmode- dice Schneider. -L'auto verrebbe condotta dal guidatore fino alla rotaia; sul tracciato sopraelevato il sistema prenderebbe il controllo dell'auto fino alla stazione di arrivo. Penso che le prime reti sararro realizzate prima del 2020. In Asia, per esempio, dove c'e' interesse per questi nuovi mezzi-. Il sistema danese ruf prevede auto elettriche capaci di muoversi su strada, ma con una "scanalatura" nel telaio per agganciarsi ad una rotaia triangolare. -Sul percorso sopraelevato, il sistema guida l'auto. In viaggio si puo' lavorare o connettersi ad Internet, poi si riprende il volante- dice Palle Jensen, inventore del RUF ( www.ruf.dk ) -L'auto é pronta e funziona. C'E' UNA PROPOSTA PER USARE IL RUF,IN VERSIONE AUTOBUS (e perché non taxitram, come nel sogno di nicola ? ndr) a Copenhagen).
    -Articolo tratto da FOCUS N.128 , Giugno 2003.-
    Tento ora di inviare (prego non decapitatemi per le dimensioni della foto) lo scanner,sempre fatto da Focus (stesso numero) del SYNCHRORAIL. Le scritte le ho fatte io, ma la sintesi dell'argomento é la stessa. Il Synchrorail (definito addirittura PULMINO SPAZIALE ... ma noi lo chiameremo TRAM SPAZIALE) é appunto un taxitram automatizzato su monorotaia.
    Caro Nicola, come vedi, non hai sognato troppo [SM=x346232]


    [Modificato da Nicola M. 10/07/2004 0.31]

  • OFFLINE
    Nicola M.
    Post: 710
    Registered in: 12/9/2003
    tranviere senior
    00 7/10/2004 12:34 AM
    Ho modificato io le immagini ....
    in modo da farle rientrare nella norma (max 500 pixel di larghezza).

    Molto interessanti le foto e le notizie che hai scritto [SM=x346220]

    Chissà che in un futuro prossimo diventino realtà!

    Qualcuno sa dire da dove proviene la foto del "taxitram" che ho inserito nel primo messaggio?
    Mi piacerebbe saperne di più (lo scovata su internet ma non aveva riferimenti).
    [SM=x346219]