00 10/2/2005 11:29 AM
PCC - Presidents' Conference Committee
Veicolo tranviario americano a carrelli, prodotto in oltre 5.000 esemplari dal 1936 al 1952, di solito in versione monodirezionale e caratterizzato da forme arrotondate di derivazione aeronautica ed eccezionale robustezza della cassa. Impiegato su quasi tutte le reti tranviarie nordamericane e canadesi ed ancora in regolare servizio in alcune città.
Ne esistono diverse versioni europee, tra le quali particolarmente notevole per quantità di vetture prodotte la versione Tatra (oltre 12.000 unità).
La denominazione PCC deriva dalla conferenza tra le principali aizende tranviarie degli Stati Uniti del 1935, nella quale venne decisa l'adozione di un veicolo standard, veloce, robusto e capiente, onde fronteggiare la crescente diffusione del trasporto a mezzo autobus.