Mondo Tram Forum Discussioni sui trasporti tranviari in Italia e nel mondo

Officine ATAC - Via Prenestina

  • Posts
  • OFFLINE
    evviva il tram
    Post: 2,669
    Registered in: 1/29/2011
    tranviere veterano
    00 1/22/2012 11:47 AM
    Quando, a suo tempo, ho postato la fotografia, devo dire che non avevo fatto caso alla scritta: "verniceria". Adesso che Liquidatore, attento osservatore, ha fatto notare la cosa, mi chiedo: "ma come si fa ad istituire un reparto verniciatura in prossimità di quel luogo così polveroso? Tu, Augusto, cosa pensi al riguardo?


    ______________________________________________________________________

    Solo tram e basta! [SM=g9595]

    ______________________________________________________________________
    [Edited by evviva il tram 1/22/2012 11:51 AM]
  • OFFLINE
    xclaudiox
    Post: 1,151
    Registered in: 2/6/2004
    tranviere veterano
    00 1/22/2012 12:35 PM
    Immagino che ci siano stati "lavori in corso", basta vedere i binari che sono sporgenti dal manto stradale, quindi è un momento di trasformazione; ma poi ci saranno state anche delle porte alle entrate. Io l'ho potute visitare alcune volte le Officine Centrali di via Prenestina, dove vengono verniciati adesso i bus, non so se è lo stesso posto della foto, visto che per fare spazio al ricovero dei tram 91xx e 92xx, sono stati abbattuti molti edifici. [SM=x346219]

    Claudio
  • OFFLINE
    evviva il tram
    Post: 2,669
    Registered in: 1/29/2011
    tranviere veterano
    00 1/22/2012 12:59 PM
    @ Claudio. Sono stati abbattuti molti edifici? Hanno risolto nel migliore dei modi il problema della mancanza dei depositi tranviari, con tanto ben di Dio che c'è a Roma, a cominciare dal Deposito San Paolo. Non ho parole, sono furibondo.

    ______________________________________________________________________

    Solo tram e basta! [SM=g9595]

    ______________________________________________________________________
  • OFFLINE
    xclaudiox
    Post: 1,151
    Registered in: 2/6/2004
    tranviere veterano
    00 1/22/2012 2:49 PM
    @evviva il tram

    Alle Officine Centrali, avevo un amico, e spesso mi ha fatto visitare tutti i vari reparti, o meglio quelli che erano rimasti; mi raccontava che per far posto ai binari per ricoverare i tram che ti ho detto in precedenza, sono stati abbattuti molti edifici; una volta nelle OO.CC. l'atac faceva di tutto, c'erano dei reparti, tipo la falegnameria, che era il fiore all'occhiello dell'azienda; reparti immensi, dove venivano smontati e rifatti di sana pianta i motori, i cambi; c'erano, dentro questi "hangar" banchi di lavoro a perdita d'occhio; adesso molte cose vengono date in appalto, oppure all'acquisto dei mezzi si riporta in contratto d'acquisto che la manutenzione per tot anni è a carico del venditore...son cambiati i tempi ed i metodi di lavoro. [SM=x346222]

    Claudio
  • OFFLINE
    evviva il tram
    Post: 2,669
    Registered in: 1/29/2011
    tranviere veterano
    00 1/22/2012 5:34 PM
    @ Claudio. "Adesso molti servizi vengono dati in appalto". Purtroppo, in tutti i rami del settore pubblico si ricorre all'esternalizzazione. E' un andazzo intrapreso da tempo, alla faccia del principio di economicità. Ora bisogna fare pure i conti con questa maledetta crisi. Poveri i nostri soldi, che sono sempre di meno e sempre più gravati da imposte, balzelli e cose varie.



    ______________________________________________________________________

    Solo tram e basta! [SM=g9595]

    ______________________________________________________________________
    [Edited by evviva il tram 1/22/2012 6:01 PM]
  • apptras
    00 1/22/2012 7:48 PM


    si riporta in contratto d'acquisto che la manutenzione per tot anni è a carico del venditore

    mica è novità di quest'epoca, per gli autobus si è sempre fatto...

  • OFFLINE
    md2716
    Post: 170
    Registered in: 12/1/2010
    tranviere junior
    00 1/22/2012 10:26 PM
    Foto
    trovata in Rete (probabilmente in skyscraper.com)
    [Edited by md2716 1/22/2012 10:27 PM]
  • Omar76
    00 1/23/2012 12:28 AM
    Non ha senso tenersi le revisioni più impegnative...è solo spreco di risorse. Quanto San Paolo era deposito autobus quando lo chiusuro.
  • OFFLINE
    trammue
    Post: 5,799
    Registered in: 1/7/2008
    maestro tranviere
    00 1/23/2012 10:37 AM
    il bello dei vecchi tram, fino alle mrs, è che tutte o quasi le lavorazioni potevano essere artigianali.
    ad es. ho osservato un vecchio telaio depositato a colonna: un intreccio di travi a T saldate o anche chiodate: un buon artigiano è in grado di sostituire i pezzi avariati o addirittura di ricostruire l'intero telaio in officina.
    Che dire poi delle casse? un mastro falegname poteva fare di tutto.
    e così pure i motori: in officina si ribobinavano e si cambiavano i cuscinetti.
    il controller, con l'albero principale in legno e i contatti realizzati in settori di rame con la parte terminale, quella dove in genere si innescano gli archi, realizzata con un piccolo tassello separato svitabile per una rapida sostituzione e ricostruzione in officina. ecc ecc.
    i veicoli più moderni invece hanno componenti specifici che possono essere costruiti e sostituiti solo in fabbrica mediante l'uso di speciali macchinari e di personale altamente qualificato (lo abbiamo visto con le 92, ma già le stanga erano allineate su questo concetto)
    per cui oggi le officine centrali hanno perso gran parte della loro importanza.
  • liquidatore
    00 1/23/2012 3:59 PM
    che tristezza!
  • liquidatore
    00 1/23/2012 4:38 PM
    per md2716

    Nella tua foto di ieri appare l'attuale deposito di Via Prenestina? Sembra che tutto il corpo di fabbrica a sinistra della foto sia stato demolito. Si tratta del fabbricato che ospitava la verniceria?

    Il rotabile (dovrebbe essere un "S") a destra della foto è appoggiato sul pavimento senza rotaie? E senza linea aerea?
  • OFFLINE
    md2716
    Post: 170
    Registered in: 12/1/2010
    tranviere junior
    00 2/6/2012 11:00 PM
    @liquidatore
    non so proprio rispondere alle tue domande. Ecco un'altra foto (anche questa trovata su www.skyscraper.com) sicuramente databile 1943. Appare tutto completamente diverso.
    [Edited by md2716 2/6/2012 11:02 PM]
  • OFFLINE
    evviva il tram
    Post: 2,669
    Registered in: 1/29/2011
    tranviere veterano
    00 2/6/2012 11:10 PM
    Quella che si vede è l'entrata di Via Prenestina? Veramente irriconoscibile!


    ______________________________________________________________________
    Solo tram e basta! [SM=g9595]
    ______________________________________________________________________







  • OFFLINE
    evviva il tram
    Post: 2,669
    Registered in: 1/29/2011
    tranviere veterano
    00 12/26/2012 12:16 PM
    www.atac.roma.it/page.asp?p=160

    Veramente  una bella iniziativa che fa onore a chi la intraprende.


    Stefano L.

    [SM=g10047]
  • OFFLINE
    evviva il tram
    Post: 2,669
    Registered in: 1/29/2011
    tranviere veterano
    00 5/1/2013 11:47 AM
    Era un bel po' di tempo che non passavo davanti alle Officine  Centrali; transitando da quelle parti, ho notato  delle bellissime gigantografie. Qualcuno mi sa dire quando sono sono state installate?

    Stefano L.
3