Mondo Tram Forum Discussioni sui trasporti tranviari in Italia e nel mondo

DISCUSSIONE GENERALE SUGLI AUTOBUS

  • Posts
  • OFFLINE
    Simone04
    Post: 983
    Registered in: 2/5/2004
    tranviere senior
    00 5/11/2004 2:46 PM
    Re: 418

    Scritto da: Settantaquarantuno 11/05/2004 14.17
    Ciao a tutti.
    I 418 torinesi erano parecchi, anche se molti meno dei 421:
    - serie 1350-1399: urbani a tre porte
    - serie 1000-1019: suburbani a due porte
    - serie 6050-60??: urbani a tre porte ex Ctrea To-Rivoli
    ...più tutta una serie di veicoli Satti (servizio urbano di Ivrea) e parecchi autotreni carrozzati Seac.
    Gli Atm per servizio in Torino sono stati acquistati tra il 1974 ed il 1978, ed hanno avuto una vita brevissima, in quanto già nel 1985 si cominciava a demolirli. Tenete conto del fatto che a Genova circola tuttora (se non l'hanno fermato da pochissimo) un 418 del 1972...
    Il motore era più piccolo di quello del 421 ed era montato al centro del bus. Diciamo che avevano come grande pregio la robustezza generale e l'affidabilità e come difetti tutto il resto. Comunque sia in Italia sono stati molto longevi ed apprezzati, con Torino che fa eccezione, anche perchè essendo quasi tutte le linee accessibili ai 12 metri aveva poco senso usare mezzi più corti.
    Ciao!
    7041



    Mitico...[SM=x346220] ...Grazie per le informazioni![SM=x346232]
    Ma mi ha incuriosito l'accenno agli urbani tre porte ex CTREA: il consorzio Torino-Rivoli non gestiva solo la linea filoviaria con le diramazioni per Collegno e Grugliasco?[SM=x346235] Non sapevo avesse avuto anche autobus, a meno che questi ultimi non servissero come mezzi di supporto in caso di guasti ai filobus...[SM=x346225]
  • PaoloC
    00 5/11/2004 2:52 PM
    Re: Re: 418

    Scritto da: Simone04 11/05/2004 14.46


    Mitico...[SM=x346220] ...Grazie per le informazioni![SM=x346232]
    Ma mi ha incuriosito l'accenno agli urbani tre porte ex CTREA: il consorzio Torino-Rivoli non gestiva solo la linea filoviaria con le diramazioni per Collegno e Grugliasco?[SM=x346235] Non sapevo avesse avuto anche autobus, a meno che questi ultimi non servissero come mezzi di supporto in caso di guasti ai filobus...[SM=x346225]


    Gli autobus ex-CTREA li ricordo anch'io in servizio sul 40 ante-griglia, ma non ho idea per cosa li utilizzasse in origine la Torino - Rivoli.
  • OFFLINE
    Simone04
    Post: 983
    Registered in: 2/5/2004
    tranviere senior
    00 5/11/2004 2:55 PM
    Re: 418

    Scritto da: Settantaquarantuno 11/05/2004 14.17
    Ciao a tutti.
    I 418 torinesi erano parecchi, anche se molti meno dei 421:
    ...più tutta una serie di veicoli Satti (servizio urbano di Ivrea) e parecchi autotreni carrozzati Seac.....
    Ciao!
    7041



    Dimenticavo una cosa: gli autotreni sbaglio o non erano utilizzati su linee urbane? Perchè a me sembra che fino all'arrivo degli Inbus AU280FT sulla linea 36 nel '92, non ci sono più stati mezzi articolati in servizio sulle linee urbane dai tempi degli snodati Viberti di colore verde acquistati credo ad inizio anni sessanta per servire alcune linee...ti risulta?
    Infine, hai parlato giustamente di autotreni. Alcuni anni fa avevo letto su Tuttotrasporti che questi veicoli, diversamente dagli attuali autosnodati, venivano chiamati così a causa di un obbligo ministeriale, avevano infatti quattro assi (due per ciascuna cassa) e dovevano avere perfino la targa supplementare sulla parte rimorchiata, un po' come con i camion...
  • OFFLINE
    Simone04
    Post: 983
    Registered in: 2/5/2004
    tranviere senior
    00 5/11/2004 2:57 PM
    Re: Re: Re: 418

    Scritto da: PaoloC 11/05/2004 14.52

    Gli autobus ex-CTREA li ricordo anch'io in servizio sul 40 ante-griglia, ma non ho idea per cosa li utilizzasse in origine la Torino - Rivoli.



    La discussione mi appassiona sempre di più.[SM=x346236] Mi ricordo di aver visto, da bambino, dei "418" verniciati in giallo-arancione dalla linea di cintura in giù, ed in grigio dalla base dei finestrini in su: per caso erano questi, i mezzi ex-CTREA?[SM=x346233]
  • PaoloC
    00 5/11/2004 2:57 PM
    Re: Re: 418

    Scritto da: Simone04 11/05/2004 14.55


    Dimenticavo una cosa: gli autotreni sbaglio o non erano utilizzati su linee urbane? Perchè a me sembra che fino all'arrivo degli Inbus AU280FT sulla linea 36 nel '92, non ci sono più stati mezzi articolati in servizio sulle linee urbane dai tempi degli snodati Viberti di colore verde acquistati credo ad inizio anni sessanta per servire alcune linee...ti risulta?
    Infine, hai parlato giustamente di autotreni. Alcuni anni fa avevo letto su Tuttotrasporti che questi veicoli, diversamente dagli attuali autosnodati, venivano chiamati così a causa di un obbligo ministeriale, avevano infatti quattro assi (due per ciascuna cassa) e dovevano avere perfino la targa supplementare sulla parte rimorchiata, un po' come con i camion...


    Ti confermo che che gli autotreni avevano due targhe, sul tipo dei rimorchi: li ricordo molto bene, sia per quelli urbani che gli intercomunali blu.
    Anche a me non risultano altri usi di mezzi articolati dopo i Viberti e fino alla serie 700 in uso inizialmente sul 36, sulle linee urbane e suburbane.

    [Modificato da PaoloC 11/05/2004 15.00]

  • PaoloC
    00 5/11/2004 2:59 PM
    Re: Re: Re: Re: 418

    Scritto da: Simone04 11/05/2004 14.57


    La discussione mi appassiona sempre di più.[SM=x346236] Mi ricordo di aver visto, da bambino, dei "418" verniciati in giallo-arancione dalla linea di cintura in giù, ed in grigio dalla base dei finestrini in su: per caso erano questi, i mezzi ex-CTREA?[SM=x346233]


    Mi pare di si: ricordo che quelli sul 40 avevano una livrea diversa da quelli normalmente in circolazione. Non mi pare siano mai stati riverniciati nella livera ATM e anzi se non ricordo male hanno conservato il logo CTR fino alla radiazione, che tra l'altro è avvenuta dopo pochi anni.
  • OFFLINE
    Simone04
    Post: 983
    Registered in: 2/5/2004
    tranviere senior
    00 5/12/2004 11:33 AM
    Viberti U243 su telaio Lancia
    Ecco un altro protagonista del trasporto su gomma a Torino negli anni settanta: il Viberti U243 realizzato su telaio Lancia Esagamma 718.



    Ho vaghissimi ricordi d'infanzia di questo autobus. Lo vedevo sulla linea 56 che transitava lungo corso Racconigi, ricordo ancora alcuni particolari come la cornice cromata dei gruppi ottici posteriori.
    Come carrozzeria si vede che è quasi identico al modello U262 (dovrebbe chiamarsi così)realizzato su telaio Fiat 421 (di cui attualmente risulta ancora in servizio attivo un esemplare) e molto probabilmente è stato acquistato nello stesso periodo dei Fiat "421" (in particolare, qualche anno fa sul sito ATM risultava che i primi 421-Viberti erano entrati in servizio nel 1973 mentre i 421 Cameri erano arrivati nel 1975), in un quantitativo credo molto inferiore a quello dei "421" perchè ad inizio anni ottanta, questi Viberti-Lancia erano praticamente scomparsi. Mi pare di averne visto uno vent'anni fa, in servizio sul "42", riverniciato in arancione e grigio (solo al tetto).
    Ehm...qualcuno sa quanti esemplari erano stati "in forza" all'ATM ed il periodo di acquisizione?[SM=x346233] La matricola aziendale non la conosco, la foto è troppo piccola per identificarla, sembra pero' iniziare col 2...(il primo lotto di 421-Viberti fu immatricolato nella serie 2300-2498)
  • PaoloC
    00 5/12/2004 11:45 AM
    Re: Viberti U243 su telaio Lancia

    Scritto da: Simone04 12/05/2004 11.33
    Ecco un altro protagonista del trasporto su gomma a Torino negli anni settanta: il Viberti U243 realizzato su telaio Lancia Esagamma 718.



    Ho vaghissimi ricordi d'infanzia di questo autobus. Lo vedevo sulla linea 56 che transitava lungo corso Racconigi, ricordo ancora alcuni particolari come la cornice cromata dei gruppi ottici posteriori.
    Come carrozzeria si vede che è quasi identico al modello U262 (dovrebbe chiamarsi così)realizzato su telaio Fiat 421 (di cui attualmente risulta ancora in servizio attivo un esemplare) e molto probabilmente è stato acquistato nello stesso periodo dei Fiat "421" (in particolare, qualche anno fa sul sito ATM risultava che i primi 421-Viberti erano entrati in servizio nel 1973 mentre i 421 Cameri erano arrivati nel 1975), in un quantitativo credo molto inferiore a quello dei "421" perchè ad inizio anni ottanta, questi Viberti-Lancia erano praticamente scomparsi. Mi pare di averne visto uno vent'anni fa, in servizio sul "42", riverniciato in arancione e grigio (solo al tetto).
    Ehm...qualcuno sa quanti esemplari erano stati "in forza" all'ATM ed il periodo di acquisizione?[SM=x346233] La matricola aziendale non la conosco, la foto è troppo piccola per identificarla, sembra pero' iniziare col 2...(il primo lotto di 421-Viberti fu immatricolato nella serie 2300-2498)



    Mi pare di ricordare che la serie di questi bus fosse 2200, ma non ci metto la mano sul fuoco! Ignoro quanti fossero, ma non erano molti: anch'io li ricordo solo in servizio sul 56. Non sono sicuro che siano stati riverniciati, ma è possibile, visto che in quegli stessi anni con la livrea che citi tu erano stati riverniciati un buon numero di 1300-1500 della Viberti.
  • OFFLINE
    Simone04
    Post: 983
    Registered in: 2/5/2004
    tranviere senior
    00 5/12/2004 2:47 PM
    Viberti 1300-1500?

    Scritto da: PaoloC 12/05/2004 11.45
    ...in quegli stessi anni con la livrea che citi tu erano stati riverniciati un buon numero di 1300-1500 della Viberti.



    Uhm...di quale autobus si tratta?[SM=x346235] Sicuramente non li avrò mai visti, perchè son troppo giovane...[SM=x346236] Erano forse quelli originariamente acquistati negli anni sessanta, ancora con la guida a destra e due sole porte (una dietro il guidatore e una in coda alla vettura)? Ne avevo visto qualcuno in un libro...

    PS: Chiunque conoscesse altro a proposito del Viberti-Lancia della foto in alto, non esiti a dire la sua...[SM=x346232] , e grazie a te, Paolo, per la tua testimonianza. Comunque ora che ricordo, molti anni fa in un libro avevo visto alcuni esemplari di questo Lancia fotografati in Piazza Vittorio Veneto, in servizio sulla linea 61. Una cosa è certa: non dovevano essere stati molti gli esemplari (meno di cento?) e probabilmente avranno prestato servizio regolare al max su tre-quattro linee...[SM=x346233]
  • PaoloC
    00 5/12/2004 3:45 PM
    Re: Viberti 1300-1500?

    Scritto da: Simone04 12/05/2004 14.47


    Uhm...di quale autobus si tratta?[SM=x346235] Sicuramente non li avrò mai visti, perchè son troppo giovane...[SM=x346236] Erano forse quelli originariamente acquistati negli anni sessanta, ancora con la guida a destra e due sole porte (una dietro il guidatore e una in coda alla vettura)? Ne avevo visto qualcuno in un libro...

    ...


    Si, i Viberti a cui mi riferisco sono proprio quelli: avevano la guida a destra e il motore in un "tunnel" interno all'abitacolo del bus, di fianco al guidatore. Non erano il massimo in quanto a silenziosità ... [SM=x346236]
    La linea era simile sia per questi bus che i filobus corti.
    Molti di quei bus avevano ricevuto diverse livree: la verde bicolore originale, quindi furono ridipinti in rosso e crema con l'adozione della riscossione meccanizzata e infine in arancione e grigio (fascia del tetto) con la biglietteria a terra. Quest'ultimo intervento venne fatto a fine anni '70, più o meno nello stesso periodo del rifacimento delle 3000 e 2800.

    [Modificato da PaoloC 12/05/2004 15.47]

  • OFFLINE
    Simone04
    Post: 983
    Registered in: 2/5/2004
    tranviere senior
    00 5/12/2004 3:59 PM
    Re: Re: Viberti 1300-1500?

    Scritto da: PaoloC 12/05/2004 15.45

    Si, i Viberti a cui mi riferisco sono proprio quelli: avevano la guida a destra e il motore in un "tunnel" interno all'abitacolo del bus, di fianco al guidatore. Non erano il massimo in quanto a silenziosità ... [SM=x346236]
    La linea era simile sia per questi bus che i filobus corti.
    Molti di quei bus avevano ricevuto diverse livree: la verde bicolore originale, quindi furono ridipinti in rosso e crema con l'adozione della riscossione meccanizzata e infine in arancione e grigio (fascia del tetto) con la biglietteria a terra. Quest'ultimo intervento venne fatto a fine anni '70, più o meno nello stesso periodo del rifacimento delle 3000 e 2800.

    [Modificato da PaoloC 12/05/2004 15.47]




    Cioè, alcuni di quegli autobus erano ancora in servizio attivo alla fine degli anni settanta?[SM=x346234]
  • PaoloC
    00 5/12/2004 4:09 PM
    Re: Re: Re: Viberti 1300-1500?

    Scritto da: Simone04 12/05/2004 15.59


    Cioè, alcuni di quegli autobus erano ancora in servizio attivo alla fine degli anni settanta?[SM=x346234]



    Si, sono sicuro: non mi chidere l'anno esatto in cui sono stati radiati, ma almeno sul 55 c'erano ancora nel 77/78.
  • OFFLINE
    Simone04
    Post: 983
    Registered in: 2/5/2004
    tranviere senior
    00 5/12/2004 4:38 PM
    Re: Viberti 1300-1500?

    Scritto da: PaoloC 12/05/2004 16.09


    Si, sono sicuro: non mi chidere l'anno esatto in cui sono stati radiati, ma almeno sul 55 c'erano ancora nel 77/78.



    Interessantissimo...[SM=x346220] ...e io che credevo non li avessero neppure adattati alla riscossione meccanizzata![SM=x346236]

    Il "55" se non sbaglio era quella linea che (almeno secondo la mappa pre-riforma pubblicata sul TuttoCittà '82) collegava Mirafiori Nord con la zona degli Ospedali (capolinea in Piazza Zara, almeno nella primavera dell '82) seguendo un percorso mooolto razionale, per corso Orbassano, via Filadelfia (dove ora non transita nessuna linea, a parte il 62 per un brevissimo tratto e solo in direzione Nord), corso Agnelli, Corso Giambone ecc...ecc...Via Passo Buole...
    Negli anni cinquanta e sessanta, quando ancora non era contraddistinta da questo numero, la linea seguiva un percorso molto più lineare, lungo Corso Orbassano e Corso Sebastopoli. Allora pero' partiva dal vecchio ospedale San Luigi, che sorgeva accanto allo stabilimento Fiat Mirafiori, e buttato giù (per trasferirsi ad Orbassano) per lasciare spazio all'ampliamento dello stesso stabilimento Fiat...
  • PaoloC
    00 5/12/2004 8:30 PM
    Viberti 1300-1500
    Questa è l'unica foto che sono riuscito a trovare di quei bus.

  • OFFLINE
    Simone04
    Post: 983
    Registered in: 2/5/2004
    tranviere senior
    00 5/12/2004 9:34 PM
    Re: Viberti 1300-1500

    Scritto da: PaoloC 12/05/2004 20.30
    Questa è l'unica foto che sono riuscito a trovare di quei bus.





    Grazie per la foto, molto interessante![SM=x346220] Mi pare proprio che si tratti dell'incrocio tra Corso Agnelli e Corso Tazzoli. Gli autobus potrebbero essere in servizio sulla linea 62, già esistente verso fine anni sessanta-inizio settanta, che allora andava fino a Piazza Bengasi...[SM=x346225]
  • PaoloC
    00 5/12/2004 10:21 PM
    Re: Re: Viberti 1300-1500

    Scritto da: Simone04 12/05/2004 21.34



    Grazie per la foto, molto interessante![SM=x346220] Mi pare proprio che si tratti dell'incrocio tra Corso Agnelli e Corso Tazzoli. Gli autobus potrebbero essere in servizio sulla linea 62, già esistente verso fine anni sessanta-inizio settanta, che allora andava fino a Piazza Bengasi...[SM=x346225]


    Si, è proprio quell'incrocio e credo anch'io si tratti del vecchio 62.
  • OFFLINE
    MauroP
    Post: 1,238
    Registered in: 2/7/2004
    tranviere veterano
    00 5/13/2004 1:47 AM
    A proposito di autobus...
    Ragazzi, la vs discussione sugli autobus è davvero interessante![SM=x346220] Ringrazio Simone che me ne ha segnalata l'esistenza.
    Prima di tutto una precisazione: l'incrocio di cui sopra è ovviamente quello tra corso Agnelli e corso Traiano! Infatti corso Tazzoli non ha un così grande spartitraffico al centro e soprattutto...non finisce contro i cancelli della Fiat!!
    Peccato che gli autobus siano così lontani, sarebbe interessante trovare una foto + ravvicinata di quei Viberti! Tra l'altro, se non sbaglio uno di quelli compare nel video che trasmettono all'Atrium di pza Solferino (quello nella 500 tagliata a metà x intenderci). Il mezzo in questione è colorato di rosso però, ed è in servizio sulla linea 50, infatti è ripreso a Porta Palazzo. Documento molto interessante, vi consiglio di andare a vederlo(purtroppo si vede x pochi secondi[SM=x346222]) Chiedo comunque conferma a Paolo se si tratta dello stesso autobus, potrei anche sbagliarmi.
    X quanto riguarda il 418, me lo ricordo bene sul 40, abitando da bambino in via Vigliani. Francamente però, non mi pare avesse una colorazione diversa dagli altri, almeno nei primi anni '80. Io me lo ricordo tutto arancione. A tal proposito, mi viene in mente un particolare buffo: aveva i tergicristalli non sincronizzati, cioè ognuno andava x conto suo! Infatti mi divertivo a guardarlo nei giorni di pioggia, quando fermava proprio davanti alla mia finestra! Lo trovavo abbastanza insolito, divertimenti da gagno...[SM=x346233]
    Lo ricordo anche sul 41, che era quasi una chimera. Quando mi capitava di aspettare il pullman in corso Unione x tornare a casa, passava quasi sempre prima il 63(lo sbarrato nacque nell'83), quando compariva il 41, che aveva tempi di attesa molto lunghi, era una festa! Mi piaceva l'interno con i doppi sedili, forse sarà xché ero piccolo, ma a pensarci ora mi pare ci fosse + spazio degli attuali 491 o Bassotti! Voi che ne dite?
    Infine, confermo che il Viberti-Lancia aveva la serie 2200. Su una pubblicazione con delle foto del 1978 o giù di lì si vede il 2222(!) in servizio sul 56/. Purtroppo non posso scansionarlo...[SM=x346226]
    Ciao e a presto
    [SM=x346219]

    [Modificato da MauroP 13/05/2004 1.53]


    Mauro
    T.J. Team
  • OFFLINE
    Simone04
    Post: 983
    Registered in: 2/5/2004
    tranviere senior
    00 5/13/2004 8:25 AM
    Re: A proposito di autobus...

    Scritto da: MauroP 13/05/2004 1.47
    Ragazzi, la vs discussione sugli autobus è davvero interessante![SM=x346220] Ringrazio Simone che me ne ha segnalata l'esistenza.
    Prima di tutto una precisazione: l'incrocio di cui sopra è ovviamente quello tra corso Agnelli e corso Traiano! Infatti corso Tazzoli non ha un così grande spartitraffico al centro e soprattutto...non finisce contro i cancelli della Fiat!!

    .......



    [SM=x346220] ...Hai ragione, è corso Traiano...si è trattato di un lapsus![SM=x346226] E dire che abito pure lì vicino...[SM=x346236]


    Scritto da: MauroP 13/05/2004 1.47

    X quanto riguarda il 418, me lo ricordo bene sul 40, abitando da bambino in via Vigliani. Francamente però, non mi pare avesse una colorazione diversa dagli altri, almeno nei primi anni '80. Io me lo ricordo tutto arancione.

    .....

    Lo ricordo anche sul 41, che era quasi una chimera. Quando mi capitava di aspettare il pullman in corso Unione x tornare a casa, passava quasi sempre prima il 63(lo sbarrato nacque nell'83), quando compariva il 41, che aveva tempi di attesa molto lunghi, era una festa! Mi piaceva l'interno con i doppi sedili, forse sarà xché ero piccolo, ma a pensarci ora mi pare ci fosse + spazio degli attuali 491 o Bassotti! Voi che ne dite?
    .......

    Ciao e a presto
    [SM=x346219]

    [Modificato da MauroP 13/05/2004 1.53]




    Mah sai, sono stati in molti a dire che i bus della nuova generazione hanno meno spazio (o almeno danno quest'impressione) rispetto anche solo ai TurboCity ed agli Effeuno. Quasi sicuramente la sensazione è dovuta al diminuito spazio interno tra i passaruota, cosa resa necessaria per attuare gli accorgimenti meccanici indispensabili per realizzare il pianale completamente ribassato...[SM=x346225] Il 418 lo ricordo poco (da ragazzino l'avevo utilizzato diverse volte, era in servizio sul "71") ma il particolare della doppia fila di sedili lo ricordo bene, così come ricordo l'ampia piattaforma posteriore del tutto priva di sedili, al pari del 421...indubbiamente quest'ultimo, insieme ai vari Iveco 471(serie Effeuno), 480 (Turbocity) e 490 (Turbocity semiribassato), dava l'impressione di essere più abitabile e meno claustrofobico...[SM=x346231]
  • PaoloC
    00 5/13/2004 8:55 AM
    Re: A proposito di autobus...

    Scritto da: MauroP 13/05/2004 1.47
    ...
    Prima di tutto una precisazione: l'incrocio di cui sopra è ovviamente quello tra corso Agnelli e corso Traiano!
    ...



    Hai ragione: oltre al resto nella foto intera (quello è un piccolo particolarE) si vede benissimo l'incrocio!!!
  • PaoloC
    00 5/13/2004 9:00 AM
    Re: A proposito di autobus...

    Scritto da: MauroP 13/05/2004 1.47
    ...
    Tra l'altro, se non sbaglio uno di quelli compare nel video che trasmettono all'Atrium di pza Solferino (quello nella 500 tagliata a metà x intenderci). Il mezzo in questione è colorato di rosso però, ed è in servizio sulla linea 50, infatti è ripreso a Porta Palazzo. Documento molto interessante, vi consiglio di andare a vederlo(purtroppo si vede x pochi secondi[SM=x346222]) Chiedo comunque conferma a Paolo se si tratta dello stesso autobus, potrei anche sbagliarmi.
    ...


    Alla prima occasione vado a vedermi il filmato e poi ti dico. Come ho scritto più sopra, quegli stessi bus hanno avuto, nel tempo, tre livree: la biverde, rosso e crema, arancione e grigio, quindi è possibilissimo che sia uno di quelli.


    ...
    X quanto riguarda il 418, me lo ricordo bene sul 40, abitando da bambino in via Vigliani. Francamente però, non mi pare avesse una colorazione diversa dagli altri, almeno nei primi anni '80. Io me lo ricordo tutto arancione.
    ...


    La livrea "speciale" ce l'avevano solo gli ex-CTREA ed erano pochi e sono rimasti in servizio per poco tempo. Me li ricordo che ero abbastanza piccolo, ma non saprei indicare il periodo, comunque dopo il 1973 (anno in cui i miei traslocarono a Mirafiori).
2