00 2/25/2004 9:50 AM
A proposito della M2
Per conto mio trovo che questa ipotesi della M2 sia l'ennesimo specchietto per le allodole di tipo politico...chiedo scusa: siccome seguo poco la politica, per caso siamo a ridosso delle elezioni regionali?[SM=x346228]
Comunque sia, prima di iniziare a parlare di M2 sarebbe stato più conveniente aspettare che almeno la prima tratta della M1 (Campo volo-Porta Nuova) fosse attivo e funzionante. Figuriamoci, qui c'è ancora da sapere se è stata deliberata ufficialmente l'estensione verso Cascine Vica-Rivoli, e qualcuno già inizia a ipotizzare una seconda linea...[SM=x346231]
Non ho capito bene come dovrebbe essere realizzata questa M2: se si facesse, io sarei a favore di un sistema automatico VAL come quello della M1, il che implica che sarebbe impossibile utilizzare tratti di ferrovia esistente, per ovvi motivi: il VAL è un veicolo automatico gommato, e di conseguenza anche il binario su cui corre è diverso.
Staremo a vedere...
Parliamo invece della M1: ma chi ha progettato il percorso??? A cosa serve una stazione di partenza attestata al campo volo??? Non era meglio far partire la linea da Collegno città???
E ancora: il prolungamento verso Rivoli. Perchè con attestamento a Cascine vica, e non all'altezza di Piazza Martiri della libertà, dove si attesta attualmente il 36??? Non so, io lo trovo irrazionale....[SM=x346231]