00 3/12/2004 6:09 PM
Nuovo arrivato
Buongiorno a tutti e a tutte.
Seguo il forum gia’ da qualche tempo e trovo che sia il sito (e i suoi contributi) che le discussioni sono davvero interessanti.
Sono un rivolese di 30 anni che abita da due anni a Tolosa. Conosco bene il sistema VAL perché l’ho preso tutti i giorni per andare al lavoro, e posso dire che è un sistema di trasporto davvero molto efficace…se è ben inserito in una strategia di trasporto ! Quello che mi lascia un po’ perplesso nel progetto di Torino (e mi riguarda molto da vicino, in quanto rivolese), è proprio la scelta del percorso. Infatti la linea 1 si sostituirà completamente all’1 tramviario e, in prospettiva, al 36. Il risultato sarà che sulla direttice di corso Francia la distanza media tra le fermate (che è già notevole sul tratto suburbano del 36) aumenterà ancora di più. Il tempo che si guadagnerà con la metro lo si perderà, in parte, raggiungendo a piedi le fermate (per non parlare delle persone anziane che dovranno percorrere tratti più lunghi). A Tolosa il sistema è efficace perchè si integra (ma non si sostituisce) alla rete di superficie, migliorando la connettività tra i vari mezzi di trasporto. Torino ha una rete tranviaria ancora abbastanza capillare, perché amputarne dei pezzi quando si sarebbero potuti migliorare e valorizzare grazie a un percorso più integrato della metro? Trovo molto interessanti tutte le proposte di percorso per un’ipotetica linea 2 che avete espresso in questa discussione, e trovo che siano molto meno « fantatrasportistiche » dell’attuale percorso della linea 1 !
Altra cosa che trovo un po’ strana (a parte la deviazione per il campo volo e la mancata interconnessione con collegno fs) è il fatto che non sia prevista una fermata in piazza Statuto, ma in via principi d’Acaja. Qualcuno di voi è al corrente delle ragioni di questa scelta ? A me sembra che cosi’ il nodo di Piazza Stauto e l’asse pedonale di via Garibaldi rimarranno quasi tagliati fuori dai vantaggi della metropolitana.
Per quanto riguarda il prolungamento fino a Rosta, non credo che si fara’, perché il suo unico interesse era quello di rivalorizzare dei terreni dell’ordine Mauriziano (in gravi difficolta’ economiche) situati attorno all’abbazia di S. Antonio di Ranverso, ma non ha trovato alcun appoggio nei comuni della zona ovest.(a Rivoli il progetto prevede un capolinea nell’area della perosa, nei pressi di auchan : li sarebbe possibile costruire un parcheggio di scambio). In ogni caso ben venga la metro : Anche se spero che il percorso di una futura linea 2 sara’ un po’ più logico e non falcidi altre linee di tram che avrebbero potuto tranquillamente sopravvivere (vedi il 9, ed anche i binari in C.so Francia che, magari con un 13 sbarrato, avrebbero potuto servire a collegare stazioni della metro troppo distanti tra loro!).
Beh, sono stato un po’ troppo lungo… Vi saluto e scusate il mio piccolo sfogo !!
Paolo