Mondo Tram Forum Discussioni sui trasporti tranviari in Italia e nel mondo

Tram senza binari, anzi binari "virtuali"

  • Posts
  • OFFLINE
    Censin49
    Post: 2,588
    Registered in: 2/21/2010
    tranviere veterano
    00 2/1/2019 4:47 PM
    Nella città cinese di Hunan è entrato in funzione il primo, a livello mondiale, tram senza binari "fisici", dove i binari metallici sono sostituiti da "guide" virtuali disegnate sull'asfalto.
    Per saperne di più, ecco i link ai video di Youtube sull'argomento







    Anche nella città australiana di Sydney è in progetto una linea tranviaria del genere



    [Edited by Censin49 2/1/2019 4:50 PM]
  • OFFLINE
    trammue
    Post: 5,806
    Registered in: 1/7/2008
    maestro tranviere
    00 2/3/2019 10:43 PM
    l'equazione del trasporto del futuro
    tram virtuale + lavoro virtuale a domicilio = passeggeri virtuali
  • OFFLINE
    Censin49
    Post: 2,588
    Registered in: 2/21/2010
    tranviere veterano
    00 2/14/2019 4:06 PM
    Come specificato nel video seguente di presentazione



    il tram o treno virtuale è particolarmente indicato per città medio-piccole, fino a 100mila abitanti circa, per le quali risulta antieconomica la posa di binari metallici, garantendo nello stesso tempo una miglioria rispetto agli autobus coi quali in genere in tali città è assicurato il trasporto pubblico.
    Penso ad esempio, per il Piemonte, regione che meglio conosco, a città come Novara (dove l'ipotesi di un tram tradizionale, avanzata qualche anno fa, è stata respinta proprio perchè antieconomica), o Alessandria (che fino al 1952 ha avuto una linea tranviaria, e poi fino agli anni 70 una rete filoviaria poi smantellata perchè non più economicamente conveniente), o Cuneo (che ha pure avuto fino a fine anni 60 una linea di filobus, cessata per gli stessi motivi).
    [Edited by Censin49 2/14/2019 4:11 PM]
  • OFFLINE
    xclaudiox
    Post: 1,151
    Registered in: 2/6/2004
    tranviere veterano
    00 2/16/2019 4:51 AM
    La differenza con il Civis di Bologna è che questo alle fermate carica le batterie.

    Resta sempre il fatto che basta qualche foglia sul tracciato oppure un po di neve ed il tratteggiato scompare, cosa fa il tram?

    [SM=x346244] [SM=x346244] [SM=x346244] [SM=x346244] [SM=x346244] [SM=x346244] [SM=x346244] [SM=x346244] [SM=x346244] [SM=x346244] [SM=x346244] [SM=x346244] [SM=x346244] [SM=x346244] [SM=x346244] [SM=x346244] [SM=x346244] [SM=x346244] [SM=x346244] [SM=x346244] [SM=x346244] [SM=x346244] [SM=x346244] [SM=x346244] [SM=x346244] [SM=x346244] [SM=x346244] [SM=x346244] [SM=x346221] [SM=x346221] [SM=x346221] [SM=x346221] [SM=x346221] [SM=x346221] [SM=x346221] [SM=x346221] [SM=x346221] [SM=x346221] [SM=x346221] [SM=x346221] [SM=x346221] [SM=x346221] [SM=x346221] [SM=x346221] [SM=x346221] [SM=x346221] [SM=x346221] [SM=x346221] [SM=x346221] [SM=x346221]

    Claudio
  • OFFLINE
    Censin49
    Post: 2,588
    Registered in: 2/21/2010
    tranviere veterano
    00 2/17/2019 4:49 PM
    Anche quello cinese carica le batterie durante la sosta alle fermate; osservare attentamente i video...
  • OFFLINE
    xclaudiox
    Post: 1,151
    Registered in: 2/6/2004
    tranviere veterano
    00 2/17/2019 10:46 PM
    Nel dire:

    ...che questo alle fermate carica le batterie.

    intendevo quello cinese.

    Claudio
  • OFFLINE
    Censin49
    Post: 2,588
    Registered in: 2/21/2010
    tranviere veterano
    00 2/18/2019 4:37 PM
    I Civis bolognesi necessitano pur sempre di bifilare filoviario, tutto sommato come lavori di allestimento della linea si guadagna ben poco; mentre quelli cinesi necessitano solo del tratto di ricarica alle fermate (delle batterie, o, forse, dei supercondensatori), per cui sono più adatti alle piccole città.
    Per quanto riguarda la già citata città di Novara (che ben conosco, vi ho fatto la naja), i problemi per mezzi articolati nascono comunque dal fatto che la città è come divisa in due dalla ferrovia (Torino - Milano e diramazioni), che descrive un semicerchio attorno al centro, passando a raso; i due cavalcavia centrali ai lati della stazione (Porta Sempione e Porta Milano) sono inadatti, presentando difficili rampe di accesso, con un doppio tornante il primo, con una rampa elicoidale il secondo;

    www.google.it/maps/@45.4504561,8.625375,17z?hl=it

    altri attraversamenti sono passaggi a livello o sottopassi, però in zone periferiche.
    (tra l'altro, oggi 21/5/19 dalla radio è giunta la chiusura del cavalcavia elicoidale di Porta Milano, per gravi problemi statici; consentito il percorso solo a pedoni e bici (si sente ancora l'effetto della tragedia del genovese ponte Morandi); il mese prossimo RFI, cui compete la struttura, ne inizierà il consolidamento statico; riaprirà del tutto in estate, secondo le previsioni...)
    [Edited by Censin49 5/21/2019 2:03 PM]
  • OFFLINE
    xclaudiox
    Post: 1,151
    Registered in: 2/6/2004
    tranviere veterano
    00 2/18/2019 10:31 PM
    Non è il fatto del bifilare si o no, resta per me molto complesso la "lettura" del tracciato sull'asfalto, perché come già detto, basta un qualcosa che la traccia viene nascosta e non letta; in quel caso cosa fa?
    Entra in azione il conducente utilizzando il volante?

    Claudio
  • OFFLINE
    Censin49
    Post: 2,588
    Registered in: 2/21/2010
    tranviere veterano
    00 2/21/2019 4:39 PM
    Da quel che ho visto nei filmati di Youtube sul filobus bolognese, il conducente era sempre con le mani nei pressi del volante, pronto a intervenire in caso di malfunzionamento del sistema; probabilmente anche nel caso cinese vi è comunque al volante una persona fisica pronta a intervenire in caso di necessità.
    Non mi pare comunque che il Civis bolognese sia stato un successo....
  • OFFLINE
    xclaudiox
    Post: 1,151
    Registered in: 2/6/2004
    tranviere veterano
    00 2/21/2019 5:55 PM
    Appunto, perché è un sistema non troppo affidabile, per me farà la fine del Translohr (tram ? con le ruote di gomma)che alla fine è fallito.

    Claudio
  • OFFLINE
    Censin49
    Post: 2,588
    Registered in: 2/21/2010
    tranviere veterano
    00 2/23/2019 5:07 PM
    Del resto, se comunque deve sempre essere presente una persona fisica al posto di guida, non ne vedo una grande utilità; salvo quella di far riposare un po' le mani del conducente.....