Tranvie intercomunali

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Pages: 1, 2, 3, [4], 5, 6, 7, 8, 9
MarioAllegheny
00Wednesday, July 20, 2005 2:13 PM
Deposito
Tornando sui tram intercomunali di Torino, visto che tu Paolo che sei esperto sai mica se l'attuale rimessa dei bus in corso Novara di fronte all'ex scalo Vanchiglia era effettivamente uno dei depositi delle tranvie intercomunali. Mio padre non ricorda che vi fosse un deposito dei tram, però di fianco al cancello d'ingresso c'è una targhetta con la scritta mi pare (deposito tranvie intercomunali). Hai qualche informazione?
Mario[SM=x346219]
Settantaquarantuno
00Wednesday, July 20, 2005 2:35 PM
Corso Novara
No, in corso Novara non c'è mai stato un deposito delle tranvie intercomunali. Un deposito c'era ed era a poca distanza: per l'esattezza, sul corso Regio Parco a lato della scuola elementare che è posta vicino agli stabilimenti ex Ceat. Doveva essere il deposito della Torino-Settimo.
***
Mi complimento con Paolo556 (cui ho indebitamente sottratto la parola) per le sue informazioni anche se stamattina mi ha fatto sentir male [SM=x346222]: penso alla reazione che avrei avuto io nel vedere un treno cantiere, quindi "in regolare servizio", usato per smontare la linea. Mi sarebbe preso un accidente...
Ciao
7041
Settantaquarantuno
00Wednesday, July 20, 2005 2:40 PM
Quizzone: cosa resterà di...
Domanda per tutti, anche se (ovviamente) riguarda soprattutto le persone con... la memoria più lunga.
Dovremmo concludere che ormai non resta più nulla, nemmeno uno spezzone di binario, delle vecchie tranvie intercomunali (a parte il famoso ponticello dalle parti di Trofarello e qualche palo qua e là, o due o tre stazioncine).
A vostra memoria, quando sono stati tolti gli ultimi binari delle linee afferenti Torino (e poi della Pinerolo-Perosa)?
Quali sono le ultime tracce concrete di binario che vi ricordate?
Grazie a chi mi risponderà e ciao a tutti
[SM=x346219]
7041
MarioAllegheny
00Wednesday, July 20, 2005 3:09 PM
Resti intercomunali
Grazie 7041, per l'informazione non sapevo che di fianco alla scuola Lessona c'era un deposito(quante cose mi sono perso[SM=x346222] ). Ma dunque la tranvia di Settimo percorreva tutta c. Reggio Parco e poi P. Sofia. Per quanto riguarda la tranvia di Pinerolo è rimasto uno spezzone di un binario di raccordo di fianco a una fabbrica(però mi sfugge il nome della località[SM=x346245] ) la stazione di Villar Perosa. Il deposito di Perosa Argentina se non sbaglio è ora adibito a rimessa per gli autobus. Vi è poi un traliccio della linea aerea rimasto in opera(ma anche qui mi sfugge la località[SM=x346245] ). Non credo che sia rimasto ancora altro. Ovviamente ci saranno altri che avranno molte altre inforamzioni di me.
Ciao
EDOARD
00Wednesday, July 20, 2005 3:25 PM
Pinerolo Perosa
Se si parte con l'auto da Pinerolo superstrada verso Sestriere si possono ammirare dei tralicci ed stazioni ancora intatte e con altra destinazione lungo la strada sulla sinistra.
Anche a Cavour sulla strada 589 ci sono ancora dei tralicci che reggevano la linea aerea.
In corso Novara per "tranvie intercomunali" si intende la ex SATTI che la sigla, se ricordo bene, dovrebbe essere "società azionaria torinese tranvie intercomunali. Con la gestione separata ATM e SATTI quel deposito era utilizzato dai bus blu SATTI mentre oggi con la fusione in Gtt (ma anche ante fusione) è utilizzato per il park dei bus a metano corti.
Proprio in questi giorni è stata bandita la gara per il rifacimento della struttura e con la realizzazione... finalmente dell'impianto di fornitura di gas metano. Con il crescente numero di bus Gtt poteva spingersi ad installare al Venaria un altro impianto.
MarioAllegheny
00Wednesday, July 20, 2005 4:27 PM
SATTI
Hai ragione Edoard ho confuso la scritta della SATTI come se fosse stato effettivamente un impianto tranviario. Anche sull'impianto a metano non capisco come mai al Venaria o ad altri impianti non sono previsti distributori mentre in quella piccola rimessa si. Forse al Venaria sono pochi i bus a metano assegnati( sto andando OT).
Paolo556
00Thursday, July 21, 2005 9:01 AM
Intercomunali
Il deposito-stazione della Torino-Settimo era in Cso Regio Parco fra le vie Pisa e Parma, dove oggi c'è un vecchio edificio industriale in via di demolizione/rifacimento.
Nel 1940 i servizi della F.lli Ghigo, che gestiva la linea, vennero trasferiti alla stazione di Via Fiochetto e assorbiti dalla SATTI.
Il deposito sito in Cso Novara di fronte a Torino Vanchiglia è più recente, ma non ho notizie dettagliate.

Per quanto riguarda le vestigia delle intercomunali, oltre a quelle citate.
- Sarà stato il 1961 o 1962, durante una gita domenicale fuori porta, mi rivedo a giocare nel piazzale della stazione tranviaria di Trana. Ci sono ancora i binari ed io mi diverto a girare il "macaco" di uno scambio. [SM=x346228]
- Nel 1965, a lato della strada Barca-Settimo, c'era ancora il binario e i pali della t.e.
- Fino al 1994, anno del crollo, sul ponte del Po a Chivasso c'erano ancora i pali della linea aerea tranviaria.
- Esistono ancora stazioni, caselli, cordoli, fermate, parapetti, pali, ormeggi sulle pareti degli edifici, curve stradali, sopraelevazioni, ponticelli, edifici di servizio, depositi, capannonisparsi un po' dappertutto lungo le nove linee che si dipartivano da Torino.

Ciao a tutti. [SM=x346219]
linea13
00Friday, July 22, 2005 4:21 PM
San Damiano...
Eh no, Paolo556, non puoi fare come quelli di San Damiano, che tirano la pietra etc.etc...
La mia fotocamera scalpita, ad agosto resterò in città, se mi dai qualche dritta a proposito dell'ultima frase, andrò a caccia di vestigia [SM=x346232] [SM=x346232] [SM=x346232]
Ciao e grazie
EDOARD
00Friday, July 22, 2005 4:39 PM
Vecchi binari
I resti della ferrovia Rivarolo-Castellamonte sono ben visibili. Stazioni, binari, segnali. Arrivando da Torino svolti a destra prima di Rivarolo e scavalchi la ferrovia. Fai un 500 metri svolti sul nuovo ponte a destra e segui la strada allargata utilizzando la ex ferrovia. Le costruzioni che trovi sono le stazioni. Vai sempre avanti in pratica fino da Bennet e la ferrovia prima a destra poi a sinistra di tiene compagnia. Anche se non vedi il treno... ma ti rendi conto dalle ex stazioni dove transitava il treno.
Che dire delle gallerie della ex ferrovia del Moncenisio? Da Susa parti verso il colle e dopo lop svincolo dell'A32 di Venaus fai qualche tornante e vedi le gallerie.
La Airasca-Saluzzo è cosa recente anche se i binari sono stati tolti e piazzati al Lingotto.
Se sei nel cuneese ti ricordo Dronero e Barge.
Settantaquarantuno
00Saturday, July 23, 2005 9:20 AM
Re: San Damiano...

Scritto da: linea13 22/07/2005 16.21
Eh no, Paolo556, non puoi fare come quelli di San Damiano, che tirano la pietra etc.etc...
La mia fotocamera scalpita, ad agosto resterò in città, se mi dai qualche dritta a proposito dell'ultima frase, andrò a caccia di vestigia [SM=x346232] [SM=x346232] [SM=x346232]
Ciao e grazie


Siccome anche io ad agosto sarò in città, e siccome ho anche io la stessa idea, mi propongo per accompagnarti.
Avevo anche pensato, a suo tempo, ad un'idea folle: ri-scattare TUTTE le foto del libro sulle tranvie intercomunali negli stessi luoghi e con le stesse inquadrature, ovviamente al giorno d'oggi. All'epoca non c'erano ancora le digitali; oggi è finalmente fattibile senza spendere un patrimonio!
Ciao e grazie a tutti per le informazioni e le testimonianze
7041
MarioAllegheny
00Saturday, July 23, 2005 11:12 AM
I binari della Airasca-Moretta sono stati smantellati nel 99 e sono stati riutilizzati in parte al Lingotto e in parte al nuovo Museo Ferroviario Piemontese.
linea13
00Saturday, July 23, 2005 7:11 PM
Raid fotografico
Caro 7041, accetto con piacere, anche se temo, andando in giro con te, di finire in gattabuia [SM=x346232] , vista la tua nota abilità nell'attirare le divise! Scherzi a parte, più siamo è meglio è, un tizio che si aggira da solo con la fotocamera al collo credo attragga molto di più l'attenzione di un gruppetto. Conosco bene (parlando di ferrovie) il percorso della Busca-Dronero (che mi pare sia ancora armata, almeno lo era sino alla fine degli anni '90) e quello della Bricherasio-Barge, ho letto che la stazione di Barge verrà finalmente restaurata (pardon "riqualificata", come piace ai nostri politici [SM=x346252] ) e trasformata in istituto alberghiero. Infine ricordo che nel '92 c'erano ancora alcuni tratti di binario, accanto ad una strada provinciale, della Rivarolo-Castellamonte, ora credo siano stati rimossi.
MarioAllegheny
00Saturday, July 23, 2005 8:40 PM
Rivarolo-Castellamonte
Sulla strada statale tra Rivarolo e Castellamonte sono rimasti circa 200 m di binario che si perde poco prima del cavalcavia della statale per Ivrea. La stazione di Ozegna è ora abitazione. A Rivarolo la galleria sotto il castello Malgrà è inagibile ma comunque si possono vedere ancora i portali. Il ponte sull'Orco è crollato nel 94 per l'alluvvione. Se riesco faccio qualche foto.
Paoloc
00Saturday, July 23, 2005 9:22 PM
... vi ricordo che qui si parla di tram intercomunali e non di ferrovie ....
MarioAllegheny
00Sunday, July 24, 2005 12:28 PM
Nuova discussione
Si potrebbe aprire una nuova discussione binari e ricordi nella sezione ferrovie Torino- Ceres e Canavesana.
Scusa Paolo se siamo andati OT[SM=x346245]
Mario
Paoloc
00Sunday, July 24, 2005 3:21 PM
Re: Nuova discussione

Scritto da: MarioAllegheny 24/07/2005 12.28
Si potrebbe aprire una nuova discussione binari e ricordi nella sezione ferrovie Torino- Ceres e Canavesana.
Scusa Paolo se siamo andati OT[SM=x346245]
Mario


C'è già nella sezione "Ferrovie" a questo indirzzo!!!!!!!!
Settantaquarantuno
00Sunday, July 24, 2005 7:14 PM
A caccia di reperti

Scritto da: Paoloc 23/07/2005 21.22
... vi ricordo che qui si parla di tram intercomunali e non di ferrovie ....


Sì, in effetti io intendevo andare a caccia di reperti delle vecchie tranvie, anche se le ferrovie mi interessano parecchio. Però i reperti ferroviari sono più facili da trovare: lanciamoci su qualche sfida tranviaria...
Ciao
7041
sottostazione
00Sunday, July 24, 2005 11:31 PM
Re: Quizzone: cosa resterà di...

Scritto da: Settantaquarantuno 20/07/2005 14.40
A vostra memoria, quando sono stati tolti gli ultimi binari delle linee afferenti Torino (e poi della Pinerolo-Perosa)?
Quali sono le ultime tracce concrete di binario che vi ricordate?


Posso risponderti per Rivoli.
L'ultimo tratto di binario (sul territorio rivolese) della tranvia Torino Rivoli è stato rimosso all'inizio degli anni '90, in seguito alla demolizione del complesso dell' ex fabbrica di Vermouth Viarengo a Cascine Vica. La fabbrica (posta all'inizio di via Bruere) era raccordata con la tranvia all'altezza di Largo Pistoia, ed all'interno del cortile era ancora presente il binario (benchè coperto dall'asfalto). Ora al posto della fabbrica c'è un condominio con annesso supermercato.
[SM=x346219]
P.S.
Grazie mille a Paolo556 per la risposta sul "Gibuti"[SM=x346220]

P.P.S

Allego una cartolina della tranvia Torino-Settimo (anche se non c'entra molto con l'argomento del mio post!), per gentile concessione di un amico collezionista.



[SM=x346219]

[Modificato da sottostazione 26/07/2005 13.53]

frabol
00Saturday, October 8, 2005 7:54 AM
documenti sulle tranvie intercomunali torinesi
Ciao a tutti! Negli ultimi anni abbiamo avuto a disposizione tramite libri, pubblicazioni varie, WEB, un discreto numero di documenti fotografici sulle ex tranvie intercomunali torinesi (ed anche, più in generale, piemontesi)
Non mi è mai capitato, tuttavia, di vedere alcunchè di filmato (anche un brevissimo spezzone) sullo stesso argomento. Mi sono posto il tema ricordando che, molti anni fa, a Milano, ebbi modo di vedere un filmato (a colori ! ) sulle ultime corse del celebre "Gamba de legn'" - Milano Magenta/Castano. Era veramente interessantissimo vedere la vecchia locomotiva Krauss in azione lungo le strade ... Vero è che l'ultima corsa di quella tranvia, rimasta a vapore, fu nel 1957 (o '58).
Chissà che non esista qualche reperto anche per i tram torinesi: spezzoni da documentari, giornali "luce", magari anche filmati amatoriali.
Grazie per eventuali segnalazioni !
Franco
MauroP
00Saturday, October 8, 2005 12:09 PM
Filmati
In effetti la questione dei filmati tranviari è molto interessante, e andrebbe estesa anche alle linee urbane. Purtroppo si tratta di materiale la cui reperibilità è molto + difficile rispetto a foto o cartoline, ma rappresenterebbe una testimonianza eccezionale. Esisterà qualche archivio presso il Comune, o la Fondazione x la Fotografia? Al via la caccia al tesoro![SM=x346232]
sottostazione
00Tuesday, November 15, 2005 10:14 AM
Re: documenti sulle tranvie intercomunali torinesi

Scritto da: frabol 08/10/2005 7.54
Non mi è mai capitato, tuttavia, di vedere alcunchè di filmato (anche un brevissimo spezzone) sullo stesso argomento.


Ciao, è un argomento interessante e fai bene a porre la domanda.
A questo proposito segnalo che esiste un filmato del "Gibuti", ovvero della tranvia Pinerolo-Perosa. Si trova nella videocassetta allegata al libro
"C'era una volta...il Gibuti", Alzani Editore, Pinerolo, 1998 ISBN: 88-8170-079-4
Credo sia ancora disponibile alla vendita.
[SM=x346219]

[Modificato da sottostazione 15/11/2005 11.17]

Simone04
00Tuesday, November 15, 2005 10:42 AM
Cosa mi sono perso!!!!
Ma è bellissima questa foto della tramvia Torino-Settimo! [SM=x346244] Azz, scopro solo ora che era stata pubblicata... [SM=x346245] Veramente bella, in qualche modo mi ricorda alcuni convogli delle tramvie intercomumali di Milano...Mauro che c'è stato potrà confermare o darmi del visionario... [SM=x346236] Suppongo transitasse per corso Regio Parco, uscendo direttamente su Piazza Sofia e proseguendo per Strada di Settimo, ma da dove partiva?
sottostazione
00Tuesday, November 15, 2005 12:15 PM
Tranvia per Settimo
Partiva dalla stazione di via Fiochetto, in ogni caso troverai la descrizione del suo percorso in un intervento di Linea 13 postato a pagina 2 di questa discussione.
Ciao [SM=x346219]

[Modificato da sottostazione 15/11/2005 12.17]

MauroP
00Wednesday, November 16, 2005 12:01 AM
Tranvia x Settimo
Non sei un visionario, caro Simone, in effetti la vettura che appare nella cartolina è molto simile alle motrici modello "Reggio Emilia" che circolavano sulle intercomunali milanesi, ma ahimè ora sono accantonate! A Desio sbirciando dentro il deposito ne ho viste alcune...mentre 7041, che in quello stesso deposito poté fare un giro in passato ebbe l'occasione di vederle molto da vicino, beato lui...!
Settantaquarantuno
00Wednesday, November 16, 2005 9:20 AM
Interurbane milanesi
Altroché, ci ho anche viaggiato!
Sono splendide e compiono tuttora un ottimo servizio (altezza del pianale a parte). Le tranvie interurbane sono proprio da rimpiangere; mi stupisce che non abbiano avuto alcun tipo di revival in Italia, salvo qualche limitatissimo esempio di tram-treno...
sottostazione
00Tuesday, December 27, 2005 10:49 AM
Piazza Martiri
In questo periodo in cui la Metropolitana muove i primi passi, vorrei ricordare il tempo in cui i binari in corso Francia arrivavano fino alla mia città.
Siamo alla stazione di Rivoli, negli anni '40, ed un lungo convoglio è pronto a partire per Torino.
La casa che si nota in fondo a sinistra esiste tutt'ora.
Le piattaforme in legno, in prossimità delle porte, lasciano immaginare degli arredi di stazione piuttosto spartani.
La littorina, allora nuova, è in composizione con le piu' anziane rimorchiate e con una vecchia automotrice a cassa di legno.
E' difficile immaginare oggi un simile convoglio in corso Francia!





L'immagine è tratta dall'ottimo libro di Nico Molino che, nella sua parte conclusiva, tratta in modo sintetico, ma esauriente, la storia delle tranvie intercomunali (e delle società concessionarie). Siccome non posseggo ancora "Torino in Tram", volevo sapere se anche in questo testo c'è un capitolo dedicato alle tranvie intercomunali. So' anche che esiste un libro fotografico sulle tranvie intercomunali di Torino (tra l'altro molto caro!), se qualcuno lo possiede potrebbe darmi la sua opinione?
Saluti!

[Modificato da sottostazione 27/12/2005 11.10]

1707
00Tuesday, December 27, 2005 9:36 PM
Per Sottostazione
Ciao, ho controllato su "Torino in tram" non ci sono capitoli dedicati alle tranvie intercomunali. Si parla solo di tram urbani con stupende foto in bianco e nero.
Ciao, Renzo.
linea13
00Tuesday, December 27, 2005 10:59 PM
Libro sulle tranvie interurbane torinesi
Il libro sulle tranvie interurbane di Torino di cui parla l'amico Sottostazione (certamente sei una delle sottostazioni a 1200 volt che davano una "iniezione di Cavalli" ai filobus Ctrea, vero [SM=x346232] [SM=x346232] ) dovrebbe essere quello delle edizioni Capricorno, un'opera davvero eccezionale, a mio parere, con immagini incredibili ed una ottima qualità di stampa, certamente all'altezza dell'ottimo libro "Torino in tram". Molto belli, a mio parere, i capitoli sulla tranvia per Rivoli e quello sulla linea per Gassino-Brusasco. Insomma, un volume davvero impagabile. [SM=x346250]
sottostazione
00Thursday, December 29, 2005 9:33 PM
Grazie a Renzo e Paolo per le indicazioni. Il libro sulle tranvie intercomunali è proprio quello, e mi pare che si possa ancora trovare per la non modica somma di 61 euro (prezzo di copertina). E' per questo che volevo avere un'opinione prima di cimentarmi nell'acquisto.
Dunque, se ho ben capito, sulle tranvie intercomunali in generale esistono solo questo testo e l'ultimo capitolo del libro di Molino. Grazie mille!
[SM=x346219]

[Modificato da sottostazione 29/12/2005 21.39]

MauroP
00Thursday, December 29, 2005 10:56 PM
Libri
Concordo sul giudizio in merito al libro sulle tranvie intercomunali: è una vera bibbia x gli appassionati! Un po' meno sul fatto che si possa trovare facilmente: in città diverse librerie lo considerano "irreperibile" ma potresti avere un colpo di fortuna, e scovarlo in qualche bancarella. Non so se su ebay si trova... [SM=x346235]
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:02 PM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com