Tram su gomma a Latina

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Pages: [1], 2, 3
Roberto Amori
00Saturday, April 8, 2006 12:12 PM
E' ufficiale: avremo un'altra tramvia su gomma con monorotaia centrale tipo Aquila e Padova.
Il comune di Latina ha già emesso il bando...
Dopo l'agonia di Aquila e soprattuto Padova mi sorprende ancora che a qualche Amministrazione possa interessare avventurarsi nel buio...speriamo.
Alessandroch
00Saturday, April 8, 2006 4:30 PM
Già!!! non comprendo; se non si vuole spender soldi x una tranvia, perchè non si sceglie un sistema filoviario? [SM=x346240]
Krokodil
00Saturday, April 8, 2006 6:15 PM
Perché il tram è passato di moda...lîmportante è stupire, se poi il tutto (al al 99%...la speranza è l'ultima a morire) non funziona, che importa? Affari dei cittadini, mica di chi ha proposto il sistema...

(anche se sono convinto che basterebbe, almeno in un primo momento, riordinare le linee, pardon, ghirigori)

Esiste un sito ufficioso sui trasporti di Latina, purtroppo al momento fuori servizio: trasporti.latinaonline.tv/
RomaTram
00Wednesday, April 12, 2006 10:40 AM
La scelta fatta a latina è demagogica, e non ha alcuna necessità pratica...Finora l'unica scelta logica è quella de L'Aquila...padova paga i continui cambi di umore delle giunte....
trolleybus58
00Tuesday, April 18, 2006 4:30 PM
Filovia mancata
E pensare che alla vigilia del secondo conflitto mondiale l'allora Littoria rientrava tra i centri oggetto di studi su progetti di linee filoviarie nel Paese (insieme a Reggio Calabria ed altre città mai "filoviarizzate"), ma purtroppo il "testone" mise l'Italia (e tutti noi) nei casini e saltò tutto... [SM=x346222] (dal volume "Giro d'Italia in filobus" AA.VV., Editrice Calosci di Cortona)
RomaTram
00Thursday, September 28, 2006 2:19 PM
Ma non si è saputo più nulla di quello che voglion fare a Latina?
=rosmau=
00Tuesday, October 10, 2006 9:36 PM
Oggi sul quotidiano "Il Messaggero", nella cronaca di Latina è stato pubblicato un'articolo che riguarda la futura costruzione del tram su gomma in questa città. Riporto integralmente quello che c'è scritto. Cominciamo dal titolo: "Metropolitana leggera, la Sacaim: Sarà realizzata entro due anni".
Poi si prosegue: "La Sacaim di Venezia ha ricevuto la commessa dal Comune di Latina per costruire la metropolitana leggera dopo aver vinto la gara di aggiudicazione. L'opera sarà realizzata in project financing. Il gruppo veneto, costituito nel 1920 e in cui lavorano 470 persone, opera nei settori delle infrastrutture di edifici storici e imobiliare. Si tratta di un'associazione temporanea di imprese della quale Sacaim è capogruppo mandataria, ed è composta dalla Gemmo spa di Vicenza, Costruzioni Iannini dell'Aquila, Idroesse Infrastruttura spa di Padova, Tecom srl di Alessandria, Atral Gruppo Cotral spa di Roma.
L'importo a base di gara era di 126 milioni 463.991 euro, di cui 81 milioni 425.000 derivanti da finanziamento pubblico e i restanti finanziati da Banca Opi (Gruppo San Paolo) e dal Monte dei Paschi di Siena. La nuova commessa - afferma in una nota la Sacaim - sarà realizzata entro due anni dalla data di inizio lavori prevista per aprile 2007. La tecnologia impiegata a Latina è la medesima già sperimentata per i Tram a Padova, Mestre-Venezia e L'Aquila."
Saluti. [SM=x346219]

Lucajuventino
00Tuesday, October 10, 2006 11:47 PM

Scritto da: =rosmau= 10/10/2006 21.36
metropolitana leggera



A Torino c'è gente che ha ancora gli incubi a sentir parlare di "metropolitana leggera"!
Stanno già partendo col piede sbagliato!


Luca
XJ6
00Wednesday, October 11, 2006 8:47 AM
Leggerezza

Scritto da: =rosmau= 10/10/2006 21.36
(...) La tecnologia impiegata a Latina è la medesima già sperimentata per i Tram a Padova, Mestre-Venezia e L'Aquila (...)

"Sperimentata" è una parola grossa!
Flavio Menolotto
00Monday, October 16, 2006 5:36 PM
lunghezza linee
L'importo è per 126 mil.€, ma si sa quanto sono lunghe le linee?

cordiali saluti da Flavio Menolotto
=rosmau=
00Monday, October 16, 2006 9:36 PM
Rispondo a Flavio Menolotto sulla lunghezza delle linee. Sono andato a trovare notizie sul sito del Comune di Latina. Le linee saranno due. La prima và da Latina Scalo a Latina Centro. La lunghezza di questa tratta non è riportata. Comunque il percorso stradale che và dalla stazione di Latina (Latina Scalo) a piazza del Popolo (Latina Centro) è di circa 9 Km. Da questa cifra si puo fare un'idea di quanto sarà lunga la linea. L'altra linea andra da Latina Autostazione ai quartieri Nuova Latina/Nascosa. Anche per questa tratta non è riportata la lunghezza, ma sicuramente e più corta della prima. Altro non ho trovato, ma certamente qualcosa di più preciso sarà pubblicato nei prossimi mesi.
Saluti. [SM=x346219]

[Modificato da =rosmau= 16/10/2006 21.36]

Flavio Menolotto
00Wednesday, October 18, 2006 12:16 AM
lunghezze & costi
Grazie, molto indicativamente potremmo essere sui 15 km, che per 126 mil.€ di importo totale sono circa 8,5 mil.€/km, simili agli attuali costi del Translohr di Padova, ma vicini ai 10 mil.€/km della tramvia di Messina, ma con tram tradizionali, comune peraltro a molte realizzazioni europee.

Cordialisaluti da Flavio Menolotto
=rosmau=
00Tuesday, December 5, 2006 9:19 PM
Presentazione Translohr
Ci sono novità per quanto riguarda la tranvia su gomma di Latina. Sul sito del comune è comparsa la notizia che domani, 6 dicembre, ci sarà la presentazione del Translohr. Nella sede comunale (sala delle conferenze stampa), avverrà la presentazione in anteprima della metropolitana leggera di superfice. Ho citato esattamente come viene definito questo progetto, ma che in realtà sarà uguale a quelli che si stanno costruendo a L'Aquila, Venezia - Mestre e Padova. Oltre alla presentazione al comune, da venerdi 8 dicembre, nella centralissima piazza del Popolo di Latina, saranno esposti due vagoni. Sicuramente quel giorno andrò a Latina, per fare delle foto e trovare delle notizie più dettagliate su questo progetto. Ma le novità non si fermano qui. Anche nel sito della Sacaim, società capogruppo delle imprese che si occuperanno della progettazione, realizzazione e gestione delle linee, sono state inseriti dei primi dati. Questo progetto viene realizzato con il metodo del Project financing, con capitali pubblici e privati. L'importo è di € 139.612.000,00 e la durata dei lavori sarà di 720 giorni. Inserisco anche una prima immagine di presentazione che ho prelevato sempre da questo sito.


Saluti. [SM=x346219]

kaonashi
00Tuesday, December 5, 2006 9:23 PM
Resto dell'idea che una città come Latina, senza salite di rilievo con strade che non dovrebbero essere strettissime vista l'urbanistica non di antica data, poteva puntare al tram tradizionale [SM=x346244] , oltremodo all'epoca di fondazione i tram nel 1932 erano in tutte le città italiane o quasi e quindi sarebbe un'aggiunta stilistica alla città che non guasterebbe [SM=x346232]
=rosmau=
00Friday, December 8, 2006 1:21 PM
Translohr a Latina
Ecco delle prime foto sul Translohr esposto in piazza del Popolo a Latina.



Con la sede del comune sullo sfondo.



Concludo con questa ultima foto.



Oggi pomeriggio alle 17,30 ci sarà la presentazione ufficiale alla cittadinanza, con tutte le autorità a cominciare dal sindaco. Purtroppo oltre al prototipo non c'era nulla sul progetto, con l'indicazione delle caratteristiche e i dati sulle linee da costruire. Inserisco anche una foto della stazione delle autolinee, futuro punto di interscambio della linea di Translohr con le altre linee urbane e gli autobus extraurbani del Cotral.


Saluti. [SM=x346219]



Roberto Amori
00Friday, December 8, 2006 4:15 PM
Dal nord-est al sud-ovest
Complimenti a Rosmau per averci portato questa nuova documentazione, chissà se con l'arrivo dei tram un giorno avremo nuovi ed entusiasti corrispondenti anche da Latina.
Comunque sono clamorosamente dei padovani in trasferta... nessun dubbio: bisogna solo vedere se è uno dei due che hanno già da tempo circolato lungo le riviere oppure è uno della fornitura successiva.
Ovviamente, come sempre in questi casi, i bravi abitanti di Latina non sapranno nulla ( e i giornali se ne saranno ben guardati dal parlarne ) dei guai in cui sono incorsi tutti questi mezzi: Nancy, Caen, Clermont, Padova... e staremo a vedere Aquila città molto nevosa e molto ripida....
Spero tanto, magari acquisendo e rielaborando a posteriori le non buone esperienze delle altre città, che questa nuova realtà tramviaria italiana possa presto essere contenta della propria scelta.

Dunque: dopo la Sardegna con Cagliari e Sassari, anche il Lazio avrà due reti tramviarie con Roma e Latina. In seguito anche la Lombardia dovrebbe averne due con Milano e Bergamo. Il Veneto poteva essere la regione dei tram con Verona, Mestre-Venezia e Padova ma nella prima sembrerebbe tutto inesorabilmente bloccato... Diverse altre regioni chiudono con una rete: Friuli-Venezia Giulia, Piemonte, Toscana ( ma Prato ? ) , Campania, Abruzzo, Sicilia ( Palermo ? )
E la mia Emilia Romagna e la sua cura del ferro in discussione da oltre 20 anni? Grazie ad una sconsiderata generazione di politici di destra e sinistra chiamati ad amministrare un popolo di amanti parcheggiatori in doppia fila si consolerà con l'essere la regione dei filobus: Bologna, Modena, Parma, Rimini e Reggio Emilia in progetto... Insomma chi si contenta gode.

Augusto1
00Saturday, December 9, 2006 1:41 PM
due reti in regione
Anche la Campania ha in programma una seconda rete tranviaria: si tratta, ma non si sa quando si farà, di una linea ad Avellino. Senza contare quella da Napoli a Villaricca (che sarà di fatto e forse anche gestionalmente divisa da quella esistente) e quella di cui si era cominciato a sussurrare (proprio sotto forma di tram su gomma) nella zona del Vesuvio. Staremo a vedere.
Tornando a Latina, io sono favorevole al Translohr (che alligna, pare, più facilmente nelle città medio-piccole) se la contropartita è niente, sperando per i pontini che quando si metterà mano al cantiere nella loro città si saranno eliminati altri difetti di questo "strano" veicolo.

[Modificato da Augusto1 09/12/2006 13.46]

Tram Verde
00Saturday, December 9, 2006 3:40 PM
Problemi vari con il Translohr
Ma a Latina non li leggono i resoconti delle "prodezze" dei mezzi francesi a Padova?
Krokodil
00Saturday, December 9, 2006 5:22 PM
Più un progetto fa scena, più piace ai politici, poco importa se è affidabile o utile. Tanto, quando è pronto, il loro mandato è già finito.
latina74
00Saturday, March 10, 2007 7:32 PM
situazione a Latina 9-3-07
Salve a tutti.
A Latina la situazione ad oggi 9 marzo 2007 è questa:
- l'amministrazione aveva annunciato l'inizio lavori per il 7 aprile, ma sembra non essere in grado di procedere per quella data.
- in progetto è arrivato da poco il progetto definitivo, manca ancora l'esecutivo
- l'amministrazione non dice più nulla riguardo il tram ai cittadini, dato le numerose magagne (sponsorizzato erroneamente come metropolitana). Addirittura i commercianti della zona dove passerà il tram provocando eliminazione di parcheggi e marciapiedi rimangono sono rimasti esterrefatti dopo un volantinaggio di informazione effettuato dal sottoscritto.
- sul sito WWW.MALAMMINISTRAZIONE.IT potrete trovare altre numerose informazione e una dettagliata relazione tecnica, da me effettuata, ingegnere specializzato in trasporti,sulle numerose problematiche che apporterà la realizzazione del tram su gomma.
- solo un giornale, per fortuna il più venduto a Latina, pubblica informazioni su quest'opera che stravolgerà drammaticamente situazione viaria, urbanistica e paesistica della città senza apportare benefici, i cui articoli potrete anch’essi scaricarli dal sito sopra citato.
- verso il 20 marzo promuoverò una conferenza nella quale proverò ad informare i latinensi sull'opera e sul silenzio dell'amministrazione
- ogni ulteriore vostro commento o consiglio che vorreste darmi sarà sicuramente di grande importanza.

Grazie


latina74
00Wednesday, June 13, 2007 12:46 AM
striscia e sindaco
Le date enunciate dal sindaco per il presunto inizio dei lavori della cosiddetta "metropolitana leggera" datate prima aprile e poi metà maggio sono scadute.
I giornali locali hanno dato qualche risalto alle puntate di striscia la notizia sul tram transhlor visionabili sul sito www.malamministrazione.it.
Chissà se questa amministrazione si è degnata di guardarle e di esaminare la questione un pò più approfonditamente, come converrebbe.
Speriamo che stavolta l'incompetenza non prevalga a danno dei cittadini come al solito...vedremo....

Massimo
engamor
00Wednesday, August 29, 2007 10:08 PM
Fermatelo!
Il translohr e' una cosa assurda. Almeno nelle nostre citta'. A Padova sta creando solo danni, e gia' ha cominciato a farli a Mestre.
Quello che succede e' che invece di 2 normali e manutenibilissime rotaie questo ne ha 3, di manutenzione difficilissima.
Una e' la famosa rotaia considerata killer da Titanio (rotaiakiller.splinder.com).
Le altre due sono costituite dalla piastra di cemento che serve per farcelo scorrere sopra.
La monorotaia e' affogata in una colata di resina (costosissima).
Il mezzo e' fabbricato solo dalla Lohr, nessun altro lo produce.
Le ditte che forniscono l'armamento tramviario non hanno alcuna esperienza di questa "roba".
Ma quello che e' peggio: non c'e' ragione alcuna di volere questa assurdita'.
O meglio una ci sarebbe, ma e' quella piu' sbagliata di tutte:
Questo sistema permette di NON disturbare piu' di tanto i sottoservizi.
La platea richiede circa 30 cm. profondità, e quindi fognature etc.. possono restare dove sono.
Il problema, pero', e' che i sottoservizi hanno a loro volta bisogno di essere sottoposti a manutenzione. Sappiamo benissimo quante volte le nostre strade vengono "sventrate" per una ragione o l'altra.

Cosi' a Padova, per esempio, la fognatura ha avuto un guasto e siccome c'era il translhor sopra ... hanno dovuto fare un bypass ... oltre che stanno asfaltando tutta la ex prestigiosa riviera dei ponti romani, per paura dei sanpietrini nella rotaia.

Insomma la cosa e' complessivamente una bestialità.

Omar76
00Tuesday, October 2, 2007 10:21 AM
Invece i luoghi comuni sulle rotaie killer cosa sono? Tanto in Italia c'è sempre la rotaia killer, il trenoa ssassino....e poi ci si lamenta della scarsa considerazione del trasporto pubblico...Quando leggi sui giornali auto investita da un treno e non imbecille tenta di fare lo slalom tra le barriere chiuse di un PL ti rendi conto di che paese stiamo...
Giampi5
00Tuesday, October 2, 2007 9:36 PM
La scarsa considerazione per le rotaie c'è comunque, tanto che i mezzi che viaggiano su di esse vengono spesso ingiustamente accusati e penalizzati. Oltre ai passaggi a livello di cui parlavi, per esempio un recente incidente a Roma presso Porta Maggiore, causato in definitiva da un motorino che ha tagliato la strada ad un tram dopo aver scavalcato il cordolo di protezione ed invaso la corsia a lui interdetta! Hanno parlato di tram vecchi, pericolosi, di Stanga o Socimi che non frenano, mica del motorino selvaggio [SM=x346221] (Tanto le moto a Roma come a Firenze sono le padrone della strada proprio come i TIR sulla A1).

C'è però una bella differenza, Omar, tra le rotaie tradizionali e la rotaia di un ibrido "sperimentale" come il Translohr. Quest'ultima ha la gola più larga e più profonda di quella del classico tram, e logicamente si è rivelata pericolosa. Oltre ad essere un sistema di trasporto non ancora abbastanza collaudato e sogggetto a frequenti svii, nonché con tutti gli altri svantaggi finora descritti anche in questa discussione. NON è pericolosa per essere una rotaia e quindi fonte di pregiudizi.
Nessun tram ha mai avuto difficoltà a convivere per es. con le biciclette, anzi a Firenze i ciclisti che stanno diventando sempre più numerosi sono tra i più favorevoli al tram - fuori delle insulse polemiche e addirittura ricorsi all'Unesco contro l'"ecomostro" in piazza del Duomo.
[SM=x346228]
Omar76
00Tuesday, October 2, 2007 9:56 PM
Molte discussioni sul Translohr son state portate avanti con un'opposizione solo perchè non era un tram. Nessuno che avesse analizzato pro e contro, ma spt nessuno che ha capito una cosa: a padova il tram è stato bocciato a furor di popolo...e per non perdere la faccia e i soldi han dovuto realizzare na cosa simile.
Su Latina non hanno manco problemi di sottoservizi e cose varie...
Che poi al rotaia del translohr sia differente da quella del tram..Ok...ma non è mai killer...fai attenzione quando attraversi.Tutto qua.
Chobizz
00Friday, October 26, 2007 12:43 PM
TransLohr, perché?
Caro Omar, mi introduco nella dicussione per il semplice fatto che sono stato a Padova appositamente per andare a vedere il famigerato TL, cosa che spero tua abbia già fatto o abbia intenzione di fare.. è molto interessante.
Il problema del TL è uno solo: non c'è una sola ragione che giustifichi la sua esistenza!
una tranvia corre su rotaie, le quali effettuano una distribuzione del peso sulla sede stradale tale da permettere pesi per asse notevoli, quindi maggior carico di passeggeri per vettura; fungono inoltre da guida vincolata efficace (rarissimi gli svii e solo su scambi) e da terra per l'alimentazione. Il tutto permette un dato flusso massimo di passeggeri ora. Qualora il flusso ipotizzabile fosse più basso, esiste il filobus!

Il transLohr ha una rotaia centrale che (tralasciando la effettiva malaprogettazione e pericolosità) funge solo da guida; il peso del veicolo insiste infatti sulle ruote in gomma che, come già visto a Padova ed altrove, creano problemi alla sede stradale. Il mezzo è più angusto di un tram, proprio per la presenza delle mega ruote, ed offre un livello di confort e stabilità assolutamente lontano, simile a quello di un filobus. Anche il carico di passeggeri per ora è quello di un filobus, per i problemi di peso già enunciati.

Ora, chi sa trovare un buon motivo per l'esistenza del complicato TL si faccia avanti, propaganda politica esclusa..
Omar76
00Saturday, January 26, 2008 12:29 PM
Ma infatti ho sempre deto che a Padova la scelta è stata dettata solo da opposizione politica.Poi leggo glia rticoli su mestre dove cascano dalle nuvole perchè han cmq dovuto spostare sottoservizi&co...dico, ma studiarsi prima i progetti?A L'Aquila ormai non si sa manco se e quando partirà (ma poi cose se ne fà L'Aquila?Un filobus andava benone)E a Latina, boh, con tutto lo spazio che hanno potevano fare una bella tranvia di tipo tradizionale.
Il problema è che i ns politici seguono le mode, tanto i soldi mica sono i loro.
Omar76
00Sunday, May 11, 2008 7:41 PM
Dopo tanto tempo...s'è più saputo a Latina che vogliono fare?Secondo me una belal filovia andrebbe benone...o una tranvia in senso tradizionale...non hai problemi tra Latina Scalo ed il Centro..(perchè tanto il grosso della mobilità è lì)
aldoni
00Sunday, May 11, 2008 11:56 PM
il translhor
In effetti il mezzo prodotto dalla Translhor presenta ben pochi vantaggi!
Ho visto i cantieri di costruzione a Padova ed ho seguito in un altro forum le discussioni su questo mezzo: il forum citato un paio di mesg fa è nato dopo un incidente che ha coinvolto una persona con ferite piuttosto serie. In effetti, passando sulle strade, ho sentito solo appoggiando le scarpe,quanto sia rilevato lo spazio per la rotaia. In realtà i sotto servizi sono stati spostati (cosa che si voleva evitare) e le piste di cemento hanno presentato rilievi verso il resto della strada!
Del resto ciclisti e motociclisti percorrono ugualmente le strade percorse dal playmotram, così è soprannominato rischiando comunque.
A Mestre è già accaduto un incidente, ove la responabilità è caduta sulla canaletta porta rotaia che è riempita di cemento! [SM=x346223]
Confermo l'impressione sulla capacità del mezzo: è effettivamente stretto, molto stretto.
Vorrei far notare che questo mezzo così rivoluzionario [SM=x346231] [SM=x346231] presenta un piccolo problema: non può circolare in una vera sede propria, al contrario del tram tradizionale: mi sembra che si tratti di una questione non di scarsa importanza: molte informazioni sono ottenibili su un forum di skYscraperscity!
saluti da Aldo

p.s. quando si tenta di criticare il "trans", il politico padovano che ha voluto questo mezzo si arrabbia moltissimo!

Cori x
00Monday, May 12, 2008 2:43 AM
Prendo paternità del soprannome playmotram,che vedrai nelle pagine padovane....quel coso lo prendo ogni sera sul tardi anche perchè altri mezzi non ci sono,aps ha mille problemi a causa di un amministrazione non comunale ma proprio dell'azienda stessa ai limiti della legalità ed allo stretto necessario per esser definita impresa di trasporto....

Ora sebbene le mie idee siano piuttosto distanti dalla mentalità veneta nonostante lo sia puramente,e per puramente intendo quello che il veneto era fino a 211 anni fa,non questo covo di fascisti,m'infastidiscono parecchio tutte ste cretinate fatte da emeriti cretini riguardo rotaie,apparati e quant'altro che nulla han a che fare con il mezzo pubblico.Anzi sembra sia un pretesto per scontrarsi "politicamente"anche un triciclo.

In definitiva dopo aver letto articoletti liceali non solo qui,o nei link,o peggio ancora nelle testate giornalistiche definibili serie ora leggo anche per il tram di Latina le stesse identiche scusate il termine stronzate che hanno infestato migliaia di pagine di forum di internet,è ora di darci un taglio.

A mio parere un bel filobus sarebbe stato l'unico oggetto serio per una viabilità non così congestionata come qualcuno vuol far credere per prendere i finanziamenti europei e gestirli come se fossero privati,non è una novità!

il playmo tra l'altro era stato offerto come proponibile per una futuribile tramvia che portasse allo spinaceto(EUR) a Roma,poi ovviamente il nulla,quei soldi walter se li è mangiati per una metropolitana che nemmeno si sa quando avrà battesimo...

Aldoni,quella rotaia se ci cammini sopra manco te ne accorgi a meno che tu proprio non sia li a guardarla e testare la profondità,è semplice questione d'abitudine che i padovani hanno accettato così come dev'essere,che sia auspicabile per Padova il ritorno del filobus è una speranza di tutti noi,oppure due linee tramviarie classiche,non per problemi che qualcuno s'inventa,quell'apparecchio funziona anche fin troppo bene,piuttosto gradirei venissero spesi soldini europei avendo coscienza di vederli "vita natural durante"
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:12 AM.
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com