TRAM DI TORINO

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Pages: [1], 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, ..., 164, 165, 166, 167, 168, 169, 170, 171, 172, 173
Nicola M.
00Thursday, February 5, 2004 11:06 AM
Per aprire una discussione clicca su NUOVA DISCUSSIONE oppure puoi rispondere a discussioni già aperte.
Simone04
00Thursday, February 5, 2004 2:21 PM
Eccomi qui!
Sono Simone...ho dovuto cambiare user perchè non mi permetteva di registrarmi col semplice nome...qualcuno deve averlo già fatto...[SM=x346231]
PaoloC
00Thursday, February 5, 2004 8:02 PM
Linea 4
Molto bello il nuovo forum! Anche più ... "professionale"!

Ho notato che da alcuni giorni sul 4 (alemno nelle ore di punta) ci sono di nuovo molte 5000: ieri mattina verso 7,50 al capolinea del Drosso ce ne erano tre accodate e questa mattina alla stessa ora ne ho viste due. Qualcuno sa se ci sono altri problemi con i Cityway?
Ciao
PaoloC
Simone04
00Thursday, February 5, 2004 8:34 PM
Re: Linea 4

Scritto da: PaoloC 05/02/2004 20.02
Molto bello il nuovo forum! Anche più ... "professionale"!

Ho notato che da alcuni giorni sul 4 (alemno nelle ore di punta) ci sono di nuovo molte 5000: ieri mattina verso 7,50 al capolinea del Drosso ce ne erano tre accodate e questa mattina alla stessa ora ne ho viste due. Qualcuno sa se ci sono altri problemi con i Cityway?
Ciao
PaoloC




Me ne sono accorto anch'io...il motivo più verosimile, secondo me, è che le 55 vetture non sono ancora tutte "operative" per cui, nelle ore di punta, vengono immesse in servizio le "5000" come rinforzo.
Ah..ehm...ho scritto 55 vetture...ma quando l'ultimo tratto della linea, quello dall'imbocco dell'autostrada alla Falchera, sarà completato...quattro o cinque di queste vetture non potranno prendere servizio sulla linea 4...perchè?...sono monodirezionali!!![SM=x346233] Le prime fornite in assoluto al GTT...che pertanto dovranno svolgere servizio su altre linee (la 10?)se, come si prevede, il 4/ sarà soppresso...
PaoloC
00Thursday, February 5, 2004 11:24 PM
Re: Re: Linea 4
Il capolinea Falchera sarà a "cappio" o come quello provvisorio di Auchan?
Perchè se non sarà a cappio, sarebbe il caso che GTT valutasse l'opportunità di eliminare la rotonda del capolinea del Drosso che è un po' pericolosa per auto e pedoni.
Simone04
00Friday, February 6, 2004 8:59 AM
Re: Re: Re: Linea 4
Per quanto ne so, il capolinea della Falchera dovrebbe essere a binario morto, come quello provvisorio davanti ad Auchan, anche perchè credo che in quella zona, da un punto di vista architettonico, non sia possibile costruire un anello per l'inversione di marcia.
DarioB
00Friday, February 6, 2004 4:56 PM
Anch'io penso che il capolinea della Falchera sarà a binario morto (o come si dice in inglese "a stub"), perchè se non fosse così, non avrebbe molto senso acquistare ben 49 motrici bidirezionali per ottemperare solo ad un'esigenza temporanea, quale il capolinea provvisorio dell'Auchan. [SM=x346220]
DarioB
00Friday, February 6, 2004 5:02 PM
Ho un brutto presentimento !
Sono comparse altre motrici 2800 fuori dal deposito Tortona. Non vorrei che siano in attesa del rimorchio per il deposito di Collegno... [SM=x346222] [SM=x346226]
PaoloC
00Friday, February 6, 2004 5:15 PM
Re: Ho un brutto presentimento !
Non credo che nella situazione attuale GTT possa fare a meno di altre motrici. [SM=x346232]
Le 6000 non coprono completamente il 4, le 5000 si dividono tra 4/, 15 e 18, tra breve dovrebbe ripartire il 10 .... e le 2800 devono coprire il 13, 16 e ciò che le 5000 non coprono sul 15 e 18. Se non si possono comprare altre 6000 è più probabile che le 2800 vengano revisionate piuttosto che demolite. A meno che non decidano di abolire il tram su qualche linea, ma spero proprio di no!!! [SM=x346226]
Simone04
00Friday, February 6, 2004 9:04 PM
Re: Ho un brutto presentimento !
Ritengo improbabile che anche una parte soltanto delle 2800 verrà dismessa a breve termine, proprio per via del fatto che entro questa primavera sarà ripristinato il servizio tramviario sulla linea 10, che pertanto avrà bisogno delle 5000 che negli ultimi mesi sono state "smistate" sulle linee 15 e 18...[SM=x346229] ...linee sulle quali sarà necessario inevitabilmente utilizzare un certo numero di 2800...
robymar
00Saturday, February 7, 2004 1:13 PM
Bella discussione
Seguo con molto interesse la discussione sui tram di Torino.
Davvero interessante :Sm13:
MauroP
00Saturday, February 7, 2004 5:39 PM
Ci sono anch'io...
Ciao a tutti!
Ho scoperto solo ora l'esistenza del nuovo forum (non mi connetto tutti i giorni!) e mi pare carino, sebbene ci si debba districare tra varie sotto-sezioni!
Come sempre gli argomenti si moltiplicano e mi piace poter dare anche il mio parere. :Sm13:
Innanzitutto dò il benvenuto al nuovo amico Daniele e gli faccio i complimenti x le splendide cartoline di cui dispone (attendo con ansia le foto!); caspita, sarà una bella concorrenza x Paolo, vedremo una lotta all'ultima cartolina? ;-)
Per quanto riguarda il capolinea del 4 alla Falchera, ammetto che ingenuamente ero convinto che fosse previsto un anello di inversione, ma non avendo mai visto il progetto dettagliato può darsi che sia una sciocchezza. Ma allora le 6000-6005 dove verranno utilizzate? Faranno la loro comparsa sul 10, quasi x dargli il contentino dopo il taglio dei finanziamenti? [SM=x346235] Mantenere il 4/ sarebbe quanto meno ridicolo :Sm17:, anche xché le 5000 che ora vi fanno servizio torneranno presto (speriamo!) a correre sulla linea 10, appunto. Anch'io penso che le 2800 continueranno a circolare nel medio periodo, almeno fin quando non arriveranno (SE arriveranno) le 45 unità Cityway restanti. E dopo tutto lo spero, xché tolte quelle, non ci sarà + traccia di vetture arancioni in città![SM=x346231]
Rispondo a Simone sulla linea 6 (che fortuna ricordarti di esserci salito, io se l'ho fatto ero troppo piccolo x esserne cosciente - e complimenti xché ti ricordi le 3000 rinnovate che vi facevano servizio - x me è un dato interessante, anche xché le foto che ho ritraggono solo vecchie 2800): il capolinea di Piazza Carlo Felice fu abbandonato con la riforma tranviaria della metà degli anni '60. Di certo alla fine del 1966 era già attestata in via Assietta, ma fino al 1978 percorreva via Garibaldi e via XX Settembre. Con la pedonalizzazione di via Garibaldi fu instradata su via Cernaia e via Pietro Micca (come 3 e 4) con capolinea in Piazza Castello, xché allora, come adesso, non credo fosse possibile imboccare via San Tommaso da via P.Micca direzione Castello. Con la riforma dell'82[SM=x346221] come tu ben sai fu spazzata via a favore dell'1.
Conto al + presto di fotografare i binari di Piazza Carlo Felice di cui parlerò in una delle puntate di "Binari e ricordi".
Saluto a tutti e a presto.[SM=x346236]

[Modificato da MauroP 01/06/2005 16.42]

PaoloC
00Saturday, February 7, 2004 5:51 PM
Re: Ho un brutto presentimento !
Ho fatto un giretto dalle parti del deposito Tortona e sul binario all'esterno della struttura ben 5 tram della 2ª serie 2800 sono li parcheggiati. Credo (spero[SM=x346231]) siano solo in parcheggio perchè i pantografi non erano abbassati. Però la 2888 è già da un po' che è li ferma [SM=x346222] e si vede già qualche "graffito". I tram fermi sono: 2873, 2878, 2879, 2888 e 2896.
Simone04
00Sunday, February 8, 2004 1:52 PM
Re: Ci sono anch'io...

Scritto da: MauroP 07/02/2004 17.39
.....Rispondo a Simone sulla linea 6 (che fortuna ricordarti di esserci salito, io se l'ho fatto ero troppo piccolo x esserne cosciente - e complimenti xché ti ricordi le 3000 rinnovate che vi facevano servizio - x me è un dato interessante, anche xché le foto che ho ritraggono solo vecchie 2800): il capolinea di Piazza Carlo Felice fu abbandonato con la riforma tranviaria della metà degli anni '60. Di certo alla fine del 1966 era già attestata in via Assietta, ma fino al 1978 percorreva via Garibaldi e via XX Settembre. Con la pedonalizzazione di via Garibaldi fu instradata su via Cernaia e via Pietro Micca (come 3 e 4) con capolinea in Piazza Castello, xché allora, come adesso, non credo fosse possibile imboccare via San Tommaso da via P.Micca direzione Castello. Con la riforma dell'82[SM=x346221] come tu ben sai fu spazzata via a favore dell'1.
Conto al + presto di fotografare i binari di Piazza Carlo Felice di cui parlerò in una delle puntate di "Binari e ricordi".
Saluto a tutti e a presto.[SM=x346236]




Ti diro di più, sempre a riguardo dei miei ricordi della linea 6 (per intenderci: da piccolo abitavo in zona Pozzo Strada quindi non era raro "imbattermi" nella suddetta linea[SM=x346232] )...avro' avuto sei-sette anni quando, un giorno in corso Francia, vidi in servizio sulla linea 6 quella che solo pochi anni fa ho scoperto essere la motrice 3501. E come me ne ero accorto? Beh, perchè avevo già allora molto "occhio" per qualsiasi veicolo terrestre a motore...[SM=x346236] ...ebbene, mi ero accorto che quel tram apparentemente uguale ad altri, aveva un "muso" strano e sole tre porte laterali..Dopo quel giorno, non ho più visto la 3501 fino ad una decina d'anni fa, quando la notai parcheggiata in un cortile del deposito San Paolo, già equipaggiata con pantografo in luogo della vecchia asta con rotella...
Tornando al percorso della linea 6, mi pare quindi chiaro che fu limitata a Piazza Castello pochi anni prima della sua soppressione definitiva, e questo come conseguenza della chiusura di Via Garibaldi. A mio avviso trovo che, così limitata, la linea 6 perdeva ogni utilità diventando più che altro un semplice supporto delle linee che già transitavano lungo il suo percorso. Percio', chi da corso Francia aveva necessità di raggiungere Porta Nuova, era costretto a "trasbordare" in Piazza Castello, dal 6 all'autobus 64 (che, ricordiamolo, allora faceva capolinea proprio in Piazza Castello e transitava in Via Roma...)[SM=x346231] ...della serie: facciamo perdere tempo agli utenti! Vabbè, son passati vent'anni, inutile parlarne ancora...
Nicola M.
00Sunday, February 8, 2004 11:31 PM
MESSAGGI DAL VECCHIO FORUM !!!
Evidentemente qualcuno non ha letto la newsletter oppure non è iscritto a Mondo Tram per cui è successo che ci sono ancora 3 messaggi nuovi nel vecchio forum.
Ho provveduto ad avvisare i 3 utenti delle modifiche e nel frattempo vi trascrivo qui sotto i 3 messaggi:

----------------
(riferito all'ultimo messaggio di Simone)
Enricoscrive il 5 febbraio alle ore 22,46:
"tritacarne
si chiamava "ammazzasette""


----------------
(riferito alla foto inviata da Angela di Torino)
Luca scrive il 6 febbraio alle ore 0,36:
"anteprima
Se riesco bene a leggere il numero, mi pare la 3140. Non capisco però dove sia localizzato quel deposito. L'edificio alle spalle assomiglia a molti edifici nuovi di corso Trapani, mi verrebbe da dire che è il San Paolo (o nelle sue prossimità). Mi piacerebbe però sapere dove è stata fatta la foto con precisione.
Il fatto che la vettura sia così pulita e lucida, sembrerebbe far pensare che venga depositata in un luogo sicuro per poterla preservare nel tempo (forse riutilizzarla?). Altro che le 3100 ammassate nel tunnel del Delle Alpi! Quelle vetture sono veramente malridotte!
Un saluto,
Luca"


-------------
engy scrive il 6 febbraio alle ore 21,24:
"Foto del tram dismesso
ciao a tutti....volevo confermare che la foto del tram fatta da me sabato è proprio il deposito di Regina Margherita,tra l'altro sempre in quel deposito ci sono tram molto (senza offesa)vecchi sono di colore verdi....ehm...ho scattato tempo fa delle foto da dietro i vetri....ma non credo di poterle mandare.Ieri stavano portando via un tram della serie.....non ricordo la serie scusatemi...ma era giallo...e ho chiesto se potevo scattare delle foto ai tram verdi ma purtroppo nn mi è stato concesso....troppo pericoloso fili scoperti....vetri rotti ...ma nn mollo...prima o poi la spunto....se qualcuno di Torino o della zona vuol provarci...ho notato che il sabato pomeriggio il deposito è aperto.....buona serata a tutti ....complimenti x le notizie che date
engy.......
un bacione in particolare a Nicola

--------------------------
La foto di cui si parla è questa:



Un grazie di cuore a PaoloC che ha segnalato l'inconveniente [SM=x346220]


Le discussioni TORINO/NAPOLI/ROMA sono state eliminate dal vecchio forum. Le altre le potete ancora raggiungere dal link "VECCHIO FORUM" nella pagina di ingresso.
linea13
00Monday, February 9, 2004 2:19 PM
I ricordi di
Rieccomi, ragazzi, sono tornato col nick "linea13", ovvero il tram che mi porta in ufficio tutte le mattine... quando non viene gestito con gli autobus! (ultimamente basta che un cane faccia pipì sulle rotaie per trovare sulle paline il cartello "linea 13 gestita con autobus...) Allora, vediamo un po' di vestire i panni di zio Paolo (nonno mi pare eccessivo, sono del 1960) e di attingere ai ricordi. Il 6 transitava in via Garibaldi, era famosa la svolta in via XX settembre percorrendo il binario illegale per un tratto. Ricordo anche le "corse" tra il (lentissimo) filobus rosso ed il tram che, viaggiando su sede propria, vinceva sempre. A proposito del deposito di Regina: lo scorso maggio in occasione dell'apertura del deposito di corso Tortona, chiesi ad un funzionario l'autorizzazione per effettuare riprese fotografiche. Mi fu dato appuntamento un sabato di mattina di giugno, ma a causa di problemi familiari non riuscii ad essere sul posto. Tornerò alla carica, vi farò sapere. Confermo anche quanto scritto da Simone, la 3501 girava eccome, io la ricordo sul 4 (quello dei miei tempi, via Crevacuore-piazza Gran Madre) ero addirittura convinto fosse un tram della ex rete tranviaria di Genova (allora non sapevo i tram della Superba non avrebbero potuto circolare a Torino, utilizzando lo scartamento metrico). A presto!
Simone04
00Monday, February 9, 2004 2:54 PM
Re: I ricordi di

Scritto da: linea13 09/02/2004 14.19
..... Ricordo anche le "corse" tra il (lentissimo) filobus rosso ed il tram che, viaggiando su sede propria, vinceva sempre. A proposito del deposito di Regina: ...



Uhm...interessante![SM=x346225] x curiosità...se dovessi valorizzare la velocità media del filobus, secondo te quanto potrebbe essere? No, perchè mi preoccupa il fatto che il tram, complice la sede propria, risultasse molto più veloce![SM=x346236]
Mettiamola così: viaggiando a bordo del filobus, la velocità era tale da conciliare il sonno?[SM=x346232]
linea13
00Monday, February 9, 2004 4:37 PM
Velocità
Caro Simone, il filobus di corso Francia era lento, in special modo in accelerazione, per cui visti i numerosi semafori di corso Francia era condannato ad una velocità media molto bassa, direi non più di 20 km/h. L'unico tratto dove viaggiava più spedito era lungo la diramazione per Collegno, come ho già avuto occasione di scrivere in precedenza. Un'altra cosa che mi viene in mente, parlando sempre di filovie, era il "segnalatore corrente in linea". Sui Viberti autosnodati in servizio sul 34, l'autista aveva a disposizione una spia, luminosa e sonora ("beeeep") che si illuminava e suonava quando le aste (che lui teneva d'occhio dallo specchio retrovisore) attraversavano un incrocio del bifilare con la linea aerea tranviaria (p.e. piazza Rivoli o via Fabrizi). Io continuo a non capire per quale motivo, in una città come la nostra caratterizzata da una eccellente urbanistica (vie spaziose e dritte) non si punti sulle filovie, specie nelle linee di circonvallazione (tipo il 62, il 2, il 71 etc.). Qualcuno mi illumini...
Simone04
00Monday, February 9, 2004 4:57 PM
Re: Velocità

Scritto da: linea13 09/02/2004 16.37
.... Io continuo a non capire per quale motivo, in una città come la nostra caratterizzata da una eccellente urbanistica (vie spaziose e dritte) non si punti sulle filovie, specie nelle linee di circonvallazione (tipo il 62, il 2, il 71 etc.). Qualcuno mi illumini...



Decisamente letargico, quindi. Con ogni probabilità, i filobus moderni sono più veloci. Sarebbe interessante fare un giretto a Milano...lì mi sembra girano degli Autodromo snodati abbastanza recenti...[SM=x346233]
Sono completamente d'accordo con te: la linea 2, in particolare, mi sembra quella più adatta, per caratteristiche di percorso, all'elettrificazione. Poi aggiungerei eventualmente anche le linee 5-5/, e perchè no anche 33 e 33/ (queste forse più per revival...[SM=x346232] )Il fatto è che, secondo me, non c'è nessuna volontà politica. E dire che perfino a Roma stanno reintroducendo il filobus su una linea...Tra l'altro, qualche tempo fa avevo letto che per la linea 2 si voleva prendere in considerazione l'adozione di un sistema a via guidata, che sarebbe qualcosa di simile al filobus, ma con la corrente che viene prelevata da un canale annegato nell'asfalto, per dirla in breve. Mah, non metto in dubbio che sia una tecnologia innovativa, ma io credo che un normale sistema filoviario andrebbe più che bene.[SM=x346231]
MauroP
00Tuesday, February 10, 2004 7:18 PM
Ricordi d'infanzia
Complimenti, Simone, anche se piccolino eri già "svicio", io x quanto mi piacessero i tram certi particolari non li avrei notati. All'epoca io abitavo in zona Mirafiori, x cui le linee che prendevo di + erano l'1 e l'8. Vi facevano servizio le "bisarche" 2700 e le vecchie 2800, ma ricordo anche qualche 2500. Ovviamente solo da "grande" ho potuto identificare i modelli, prima non li conoscevo, però ricordavo come erano fatti. Ricordo anche il capolinea dell'1 al Cimitero Generale, in via Catania, tratto che temo sia stato completamente smantellato(andrò presto a fare un sopralluogo)[SM=x346222]
Vi ricordate la pubblicità che comparve sui cartelloni affissi in giro x la città nel 1982, x avvisare la cittadinanza dell'imminente rivoluzione? In particolare mi colpì la scritta "1+8=18!" che all'epoca appariva misteriosa ma che ben presto fu chiara a tutti. Di certo non fu l'unica, magari qualcuno se ne ricorda altre...
PaoloC
00Tuesday, February 10, 2004 8:10 PM
Domenica ecologica
X domenica prossima il Comune ha indetto una giornata di stop alle auto nel centro storico. È probabile che si riveda la linea 13/, latitante da domenica 21 settembre (a causa dei lavori a Porta Susa). Preparate le macchine foto [SM=x346220]
PS: La vecchia locandina è ancora visibile a --> questo indirizzo <--

[Modificato da PaoloC 10/02/2004 20.14]

DarioB
00Tuesday, February 10, 2004 11:56 PM
Dal post di Davide-P ho avuto conferma del ritorno del 9 a tram e per di più sarà gestito dalle motrici
7000 salvate dalla demolizione coatta per un soffio.
A questo proposito allego un'immagine tratta
da una fiction andata in onda su Rai1 in dicembre,
girata a Torino in giugno, in cui compare qualche scena
interpretata sui nostri tram.


Spero sia di vostro gradimento.

DarioB
Simone04
00Wednesday, February 11, 2004 12:08 AM
Re: Ricordi d'infanzia

Scritto da: MauroP 10/02/2004 19.18
..... Ricordo anche il capolinea dell'1 al Cimitero Generale, in via Catania, tratto che temo sia stato completamente smantellato(andrò presto a fare un sopralluogo)...



In effetti è possibile che sia stato smantellato. Io sono passato in via Catania l'ultima volta la bellezza di cinque anni fa (recentemente sono passato davanti, in corso Novara, ma ovviamente non ho potuto far caso)e all'epoca c'erano ancora i binari in via Catania fino a via Reggio (si chiama così il proseguimento di via Accademia Albertina dopo Corso Regina, vero?) e l'anello di ritorno all'incrocio con corso Novara, dove tra l'altro il binario si sdoppiava perchè probabilmente lì si attestava il capolinea dell'1. Ovviamente non c'era più la linea di alimentazione.
C'erano un anno fa invece, e dovrebbero esserci tutt'ora, i binari in Corso Regio Parco, da corso Novara per tutta la lunghezza del muro di cinta del cimitero.
Parlando delle vetture tramviarie, io ho qualche ricordo delle "verdi" perchè da Pozzo Strada dove abitavo, quand'ero piccolo mia madre mi portava dai miei nonni in tram (col vecchio 5, dal capolinea di Via Fattori) a borgo San Paolo. Il 5 ricordo di averlo visto sempre gestito con le vecchie 2800, ma giurerei che in qualche rarissima occasione, fosse stato gestito anche con la 2700, che mio padre invece diceva di vedere regolarmente sul 10. Ricordo molto meglio la 2500 invece, perchè ha prestato servizio sulla vecchia linea 3 (borgata Lesna - Barriera di Milano) fino al fatidico 1°Maggio 1982, e ti assicuro che, mentre sulle altre linee comparivano le motrici arancioni, sul "3" avro' visto una 3100 ricostruita solo una volta!!!
linea13
00Wednesday, February 11, 2004 12:20 PM
Allora...
A quanto mi risulta il binario che costeggia il muro del Cimitero lungo corso Regio Parco esiste tuttora. Quando percorrevo quel tratto sulle 2700 che circolavano sull'1 sbarrato ricordo le oscillazioni di quelle sgraziate vetture, il beccheggio era tale che pareva di essere in barca, più che in tram! L'anello di inversione al termine di quel binario credo sia quello col più stretto raggio di curvatura, da bambino temevo quasi che il tram si... spezzasse, quando lo percorreva. Le vetture 2700, a quanto ricordo, circolavano sulle linee 1, 1 sbarrato, 8 e 10. Sul 5 e sul 9 ricordo le vecchie 2800, sulle altre linee le vetture a carrelli semplici. A volte qualche 2700 veniva immessa nella linea 4 (quella vecchia, Via Crevacuore-Gran Madre). A proposito di vecchie rotaie, nel 94 o nel 95 fu rimosso l'ultimo tratto di binario in piazza Palazzo di Città, che un tempo collegava piazza Castello al Municipio (era doppio nel tratto Municipio-piazzetta Corpus Domini e (ovviamente...) singolo da quella piazzetta a piazza Castello). Quelle rotaie erano senza dubbio risalenti ai primi anni del secolo, non erano imbullonate a traversine ma semplicemente posate su rudimentali pezzi di legno, neanche troppo smussati (parevano grossi rami). Ho fotografato, da una finestra sulla piazza del mio ex ufficio, lo svolgimento dei lavori. Appena troverò la foto, ne inserirò lo scan. Saluti filotranviari
DarioB
00Wednesday, February 11, 2004 8:23 PM
Re: Allora...
Posso confermare che i binari in corso Regio Parco esistono ancora, in quanto dopo le modifiche dell'82 erano usati per i collaudi delle 7000 e sono rimasti percorribili fino alla metà degli anni 90, quando è stato eliminato il tratto di accesso all'angolo con corso Palermo. Per il resto il tracciato è rimasto come allora, da qui continua al centro del corso (dove ci sono i giardinetti), c'è ancora la rotonda di inversione angolo corso Verona , inoltre c'è uno scambio che mette in comunicazione il binario di andata e quello di ritorno ed un altro che consentiva di svoltare in via Mantova. I binari continuano lungo il muro di cinta del cimitero (dove per altro, fino a un paio di anni fa c'era ancora la linea aerea) fino all'anello (stretto) di inversione.

Per quanto riguarda via Reggio e via Catania è rimasto poco per effetto dei lavori di riqualificazione che hanno interessato entrambe le vie qualche anno fa, mentre esistono ancora i binari sul ponte Rossini e, presso il cimitero, il capolinea dell'epoca dell'1 con i "salvagenti" e la pavimentazione dell'epoca.
PaoloC
00Saturday, February 14, 2004 2:58 PM
Deposito Regina Margherita
Oggi ho fatto una piccola escursione presso il Deposito Regina Margherita in C. Francia.
Al suo interno ci sono molte 3100 (in condizione abbastanza disastrate), quella che credo sia una 2500 (è un po' all'interno e dalle finestre su c. Francia non si vede bene) e la T426. Non ho visto la presunta superstite 2700.
In compenso, dai portoni (che sono solo accostati) e lasciano intravedere l'interno, si vede che la parte più lontana dal C. Francia è quasi vuota.
Vi allego uno scatto rubato nell'occasione.

[Modificato da Nicola M. 14/02/2004 20.27]

PaoloC
00Saturday, February 14, 2004 3:09 PM
Re: Domenica ecologica
Stando al programma pubblicato da GTT sul suo sito internet, per questa domenica non è prevista la linea con i tram storici[SM=x346222]
Peccato [SM=x346221]
MauroP
00Saturday, February 14, 2004 7:30 PM
Niente verdi?
Uffa!
Io ero già pronto domani ad immortalare qualche motrice storica!
Pazienza, sarà x la prossima volta...
Grazie a tutti x i loro ricordi d'infanzia (e non). Quanto prima documenterò la situazione dei binari in zona Regio Parco x la rubrica.
Ciao ciao
:Sm13:
Nicola M.
00Saturday, February 14, 2004 7:44 PM
a proposito di ricordi d'infanzia ....

Riporto con piacere un estratto della newsletter inviata agli iscritti il 23 settembre 2003, in occasione del 1° anniversario della nascita di Mondo Tram. Qualcuno di voi magari non era ancora iscritto e a me fa tanto piacere condividere questo ricordo.

Il mio sogno di bambino era quello di diventare tramviere e guidare il mio bel tram in giro per la mia città della fantasia, che assomigliava molto a Torino.
Sono uomo del sud ma ho vissuto la mia infanzia in quella città, in quegli anni '60 in cui i tram erano colorati in due tonalità di verde, in quell'angolo di Corso Duca degli Abruzzi che insieme a Corso De Gasperi forma un cuneo verso Largo Orbassano.
Quando andavo a letto mi soffermavo ad ascoltare i rumori che provenivano dalla finestra e iniziava il mio viaggio .....
"ecco il 10 che si ferma, chissà quanta gente c'è" ..... "questo è il rumore del 9, più in lontananza" .... la fantasia ormai vola .... ormai il mio tram non è più a Torino ma è dappertutto: a Parigi, a Roma, a Napoli, a Milano, in Giappone .....
Per me il tram non è un mezzo tecnico, è un rumore ..... un odore ...... una sensazione .... una situazione.

Ricordo ancora quando a 8 anni mi hanno regalato una pista elettrica per macchinine: ho smontato tutte le carrozzerie e sopra al pianale ci ho costruito dei piccoli tram in cartone colorato e con le scatole di scarpe ho costruito i palazzi in mezzo ai quali le mie vetture dei sogni giravano!!!



Ciao a tutti [SM=x346219]
PaoloC
00Saturday, February 14, 2004 8:05 PM
Deposito Regina Margherita
Altra foto "rubata" oggi: attraverso i finestrini disastrati di una 3100 si intravede in secondo piano la testa di una 2500.

[Modificato da PaoloC 05/03/2004 19.08]

Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:36 PM.
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com