TRAM DI CAGLIARI

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Pages: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, [15], 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24, 25, ..., 77, 78, 79, 80, 81, 82, 83, 84, 85, 86
Danao
00Thursday, September 28, 2006 12:30 PM
Stanno piazzando lungo tutta la linea delle lanterne semaforiche con avvisatore acustico, che sia un buon segno?Per ora le ho viste in via Porte Botte-Caracalla, via Vesalio, via Giulio Cesare e in una di quelle traversine strette di Monserrato, vicino alla Cantina Sociale.Il tratto cagliaritano(escluse vesalio e caracalla) non ho avuto modo di guardarlo.Il CRM cresce che una meraviglia.
axe81t1
00Thursday, September 28, 2006 12:44 PM
mmm quindi magari ci sarà la priorità semaforica...
mitics
00Thursday, September 28, 2006 2:45 PM
Sicuramente.
Io invece ho trovato lanterne in tutte le fermate nel comune di Cagliari e, nell'incrocio a raso di via Vesalio, nuovi semafori sincronizzati: tutti i sistemi sono ovviamente ancora spenti...
Sono inoltre in corso di completamento le strutture ed i cablaggi elettrici delle pensiline delle fermate.
Danao
00Friday, September 29, 2006 12:13 PM
Poco fa mentr tornavo dalla cittadella universitaria ho visto che stavano lavorando ai semafoti per itram in uscita dal CRM, e anche con quelli in arrivo dalla futura linea 3.Speriamo che questa la facciano velocemente, che in cittadella mi piacerebbe arrivarci in 10 minuti senza fare la fila....
mitics
00Friday, September 29, 2006 12:17 PM
Hanno preventivato la realizzazione della tratta Gottardo-Cittadella entro il 2009, e purtroppo è una stima realistica: c'è ancora da realizzare il viadotto per sovrappassare la SS554...
Mercuris
00Sunday, October 1, 2006 7:00 PM
Vivi Cagliari
Mi duole il cuore dirlo ma a Cagliari e' cambiato troppo poco in 20 anni. I tram bianchi ?? avete visto cosa fanno alla citta' con i graffiti ? secondo la censione la citta' a PERSO migliaia di abitanti in soli 15 anni invece che aumentarli. Le areee fabricabili sono tante pero' c'e' stato un fermo immobiliare sciolto solo dalla destra ( senza entrare troppo in politica)ed ora e' andato. Il turismo e' ancora rifiutatato dai corrotti amministratori.
Voi che amate il trasporto, i tram di periodo, che sapete tutto su le rotaie d'un tempo... che amiate anche la citta' di un tempo!
Splendida citta' fenicia.
Tornando ad oggi portate gl' aerei stranieri ad Elmas, la metro veloce (sotto ), il tram che non passa in trincea, ridate la citta' ai Cagliaritani.

[SM=x346246]
BLINKY73
00Monday, October 2, 2006 12:46 AM
Cagliari negli ultimi 20 anni è cambiata anche troppo, ma in peggio.

Non ha bisogno di aree fabbricabili, dal momento che le abitazioni che possiede saranno sfruttate si e no al 60% ma, al contrario, dovrebbe demolire tutti i palazzi che in molte aree non dovevano sorgere, lasciando il posto ad aree verdi, pedonali e di parcheggio.

Cagliari si deve liberare dalle "dinastie" che la sgovernano da mezzo secolo, continuando a sventolare la panacea del turismo come soluzione dei suoi mali.

La città si è spopolata perché tutte le giovani coppie non l'hanno trovata né conveniente, né accogliente, né umana.
Il guaio è che poi sono andate a sovraffollare Quartu, Pirri e centri vicini, creando degli orrendi cloni da cui si genera ogni giorno una chilometrica spola col capoluogo.

Cagliari è una piccola Milano che non produce nulla, solo caos e inquinamento!
Come si può pretendere che i turisti vi si fermino?

Cagliari ha bisogno di metro sotterranea?
Chissà, forse una parzialmente interrata riuscirebbe ad avere il giusto rapporto costo-convenienza-efficacia.

Ma facciamo un paragone con Zurigo, oggetto degli appunti di viaggio di Fiorenzo Pampolini, anche se morfologicamente diversa:
- 366.000 abitanti, 13 linee tramviarie che l'attraversano completamente ed un decoro delle strade cittadine che Cagliari non riuscirebbe ad ottenere in decine di anni.
E non mi pare che abbia una metro sotterranea, né credo ne senta la necessità, forse perché gli amministratori e soprattutto i cittadini hanno usato, ed usano da tempo, il cervello.

Cagliari non è vivibile, non ci si può passeggiare o respirare, è rumorosa e si rischia il cancro alle vie respiratorie!
Il maestrale non la salverà per sempre.

Cagliari ha 11 chilometri di splendida spiaggia che ad ogni manifestazione di un certo livello, o semplicemente durante la stagione estiva, si intasa di decine di migliaia di auto.
Uno spettacolo deprimente che si poteva evitare, ricostruendo una moderna tranvia che oggi viaggerebbe a pieno carico in tutte le stagioni, se si spingesse anche solo fino a Quartu.

Credo che il tanto deprecato "anello", in questo caso, sarebbe stato molto utile.
Forse meritava anche la precedenza sulla Cagliari-Monserrato, che era comunque un'opportunità irrinunciabile in vista dei futuri sviluppi della rete.

[Modificato da BLINKY73 02/10/2006 0.53]

Danao
00Monday, October 2, 2006 8:18 PM
Re: Vivi Cagliari

Scritto da: Mercuris 01/10/2006 19.00
Mi duole il cuore dirlo ma a Cagliari e' cambiato troppo poco in 20 anni. I tram bianchi ?? avete visto cosa fanno alla citta' con i graffiti ? secondo la censione la citta' a PERSO migliaia di abitanti in soli 15 anni invece che aumentarli. Le areee fabricabili sono tante pero' c'e' stato un fermo immobiliare sciolto solo dalla destra ( senza entrare troppo in politica)ed ora e' andato. Il turismo e' ancora rifiutatato dai corrotti amministratori.
Voi che amate il trasporto, i tram di periodo, che sapete tutto su le rotaie d'un tempo... che amiate anche la citta' di un tempo!
Splendida citta' fenicia.
Tornando ad oggi portate gl' aerei stranieri ad Elmas, la metro veloce (sotto ), il tram che non passa in trincea, ridate la citta' ai Cagliaritani.

[SM=x346246]



Cagliari è molto più antica dei fenici.
mitics
00Monday, October 2, 2006 8:34 PM
Ragazzi, siete proprio pessimismo e fastidio messi assieme!! [SM=x346232]
A parte gli scherzi - spero non ve la siate presa - non mi sembra che la situazione di Cagliari sia così disastrosa: ricordate che ci troviamo in Italia, e che la Sardegna non ne è che un piccolo campione, a cui purtroppo c'è da aggiungere il fattore insularità.
La gente fugge da Cagliari, sì, ma continua a viverla durante il giorno, usufruisce di tanti servizi che l'hinterland non sarebbe certo in grado di erogare... e senza più pagarne le tasse, in quanto non più residente!
Lo sapete quanti studenti universitari fuori sede abitano a Cagliari, anche in centro storico, in case di proprietà acquistate dai genitori? Non c'è da stupirsi se poi il mercato immobiliare non conosce crisi...

Milano, con le dovute proporzioni, ha la stessa conformazione di Cagliari: grosse cittadine satelliti, hinterland più popoloso rispetto al capoluogo, stesso flusso di traffico pendolare, ma nel caso di Cagliari molti meno servizi e soprattutto molti meno fondi a disposizione... ricordate che Milano è stata costretta a costruirsi le prime due linee di metropolitana interamente con fondi comunali, e tuttora mi sembra che stenti a trovare fondi pubblici sufficienti per far partire l'appalto della M4 ed M5.

Non parliamo di Roma, che a mio parere ha una rete di trasporto pubblico enormemente sottodimensionata in rapporto a quella di Cagliari: come si fa a trasportare 3,5 milioni di persone con due sole linee di metropolitana, una manciata di ferrovie concesse e di linee tramviarie ed una miriade di autobus con linee a tre cifre sempre imbottigliate nel traffico?

Zurigo ha un'ottima rete tranviaria, d'accordo, però stiamo parlando di una città situata in uno stato, qual'è la Svizzera, che funziona bene da secoli e che ha tratto vantaggio dal riunire in una repubblica federale diversi popoli, molto più civili e lavoratori rispetto alla media degli italiani.

In conclusione, e sempre secondo un mio personalissimo parere, la situazione si potrebbe sbloccare solo con delle leggi - nazionali, regionali o locali - orientate al riconoscimento dello status di area metropolitana e di servizi orientati ad essa... e, anche se per qualcuno potrebbe essere impopolare, riterrei assolutamente legittimo un pedaggio automobilistico per l'ingresso nella città di Cagliari, finalizzato al potenziamento del servizio di trasporto pubblico.

Lo so cosa vi potrebbe venire in mente adesso: "Le auto blu? I gettoni di presenza? Gli stipendi dei portaborse?", però è un problema dell'Italia intera, non solo di Cagliari...

Ciao [SM=x346219]

[Modificato da mitics 02/10/2006 20.38]

Danao
00Monday, October 2, 2006 9:30 PM
Purtroppo, con molta probabilità, lo status di città metropolitana, secondo le ultime leggi, non verrà applicato alle città minori, ma solo alle grandi realtà urbane come Milano, Torino, Roma e Napoli, e quindi dovremo continuare a vivere coi problemi.Non sarebbe una cattiva idea mettere il pedaggio per entrare a Cagliari, ma solo se i trasporti funzionassero come si deve e la gente fosse restia ad usarli.Il problema è che bisogna fare subito qualcosa, perché l'aria è irrespirabile, e non solo in centro, ma anche nel restante hinterland, nelle strade di collegamento.Io dico, la città è abbastanza civile, in confronto ad altre realtà abbiamo pochissima delinquenza, ma vi immaginate se avessimo dei trasporti che funzionassero con precisione svizzera?Sarebbe un paradiso, e io continuo a crederci, nonostante nulla sembra muoversi verso un maggior benessere.
BLINKY73
00Sunday, October 8, 2006 5:01 PM
Nonostante sia domenica, il traffico in viale Marconi è pur sempre consistente, soprattutto quando occupi una corsia con un camion per montare un incrocio filotranviario!



Ma il problema degli operai della Elektroline di Praga penso che oggi sia stato, più dell'inquinamento, il sole ancora abbastanza caldo.



Per ingrandire l'immagine cliccare sulla foto


Ed eccolo, finalmente, il tanto atteso incrocio con i bifilari in viale Marconi!



Per ingrandire l'immagine cliccare sulla foto


Sembra non ci siano stati problemi, resta solo la prova del passaggio dei filobus, probabilmente domani.



Per ingrandire l'immagine cliccare sulla foto




Per ingrandire l'immagine cliccare sulla foto


Le foto sono delle 13.30 circa di oggi, credo che entro stasera il lavoro sarà terminato.



Per ingrandire l'immagine cliccare sulla foto


[SM=x346219]

[Modificato da BLINKY73 08/10/2006 17.08]

mitics
00Sunday, October 8, 2006 7:58 PM
Il solito grandissimo Blinky! [SM=x346250]
Complimenti per il bellissimo reportage! [SM=x346220]

Pensavo che l'installazione dell'incrocio avrebbe creato problemi quasi politici, invece noto con piacere che si è risolto tutto sfruttando la domenica, unico giorno di chiusura del traffico filoviario a Cagliari. [SM=x346228]

Se non sbaglio anche CTM è stato cliente Elektroline, in modo particolare per quanto riguarda gli scambi filoviari installati nella zona dei viadotti di Is Pontis Paris (per i non cagliaritani: al confine tra i comuni di Cagliari-Quartu S.E.-Quartucciu-Selargius-Monserrato).
Ciò dovrebbe aver snellito le procedure di collaudo del nuovo incrocio da parte dei filobus CTM.

Mi sa che a questo punto manca veramente poco al completamento dell'elettrificazione: c'è da tenere d'occhio il largo Gennari, ove ci sono due binari e quindi doppia linea di contatto...

Ciao [SM=x346219]
Qbo
00Wednesday, October 11, 2006 8:59 PM
Precedenza ai filobus, mi pare di capire. C'è una regola che permetta di decidere chi dei due mezzi deve "staccare"?
mitics
00Thursday, October 12, 2006 12:14 AM
In che senso staccare, scusa?
Il bifilare resta ininterrotto anche sotto il nuovo incrocio, è la linea di contatto tranviaria ad essere interrotta...
BLINKY73
00Thursday, October 12, 2006 1:46 AM
La distanza tra i due striscianti del pantografo garantisce comunque il passaggio di corrente anche nel tratto isolato.



Questo è il pantografo del tram Skoda (Porsche) 14T, pressoché identico a quello montato sullo 06T.

[SM=x346219]
Daniele2595
00Thursday, October 12, 2006 9:50 PM
Ciao a tutti! [SM=x346219]
Non leggevo questo thread da un pò di giorni, e ora torno proprio dopo che l'incrocio aereo filotranviario é stato posato!
Ora Cagliari é la quarta città in Italia ad averne uno, assieme a Milano, Roma e Napoli.
Positivo il fatto che si sia lavorato di domenica per non interrompere il normale esercizio filoviario durante i giorni feriali. [SM=x346220]
[SM=x346219]
Daniele
BLINKY73
00Friday, October 13, 2006 12:41 AM

Ciao Daniele, la tua anticipazione del 5/9 è confermata.
Il prototipo Skoda 06T verrà testato a Bratislava dal 16 ottobre al 10 novembre, adeguando lo scartamento ai 1000 mm. della rete.
Aktuality.sk

[SM=x346250]
simopa
00Friday, October 13, 2006 12:44 AM
Se non ce lo dicevi te non sarei mai riuscito a tradurlo [SM=x346220]
BLINKY73
00Friday, October 13, 2006 12:49 AM

Si fa quel che si può...

[SM=x346232] [SM=x346232] [SM=x346232]
Daniele2595
00Friday, October 13, 2006 12:18 PM
Ciao Blinky [SM=x346219] ; molto probabilmente Skoda vuole approfittarne per presentare il tram all'azienda di trasporto bratislavese (così fece Fiat con le vetture madrilene a Torino nel 1943, dando poi il via alla produzione delle 3100 subalpine); può darsi che il tram cagliaritano generi una discendenza slovacca ancora prima di entrare in servizio! [SM=x346250]

Daniele
Alessandroch
00Tuesday, October 17, 2006 6:07 PM
Condivido il pensiero di Mitics: Blinky sei un grande [SM=x346220]
BLINKY73
00Tuesday, October 17, 2006 7:57 PM

Grazie ragazzi troppo buoni, sono commosso... [SM=x346222]

Però non conosco lo slovacco [SM=x346244], qualcuno di voi riesce a tradurre questo?

Forum Bratislava

Fa riferimento allo 06T, ma non capisco che c'entra la rotaia tranciata... [SM=x346225]
...nella prima pagina il link ad altre due foto del tram a Berlino.

[SM=x346219]
BLINKY73
00Tuesday, October 17, 2006 8:33 PM
Anzi, no... la seconda, vabbé ecco i link!

www.k-report.net/foto/l857.jpg
www.k-report.net/foto/l856.jpg

[SM=x346249]

[Modificato da BLINKY73 17/10/2006 20.35]

mitics
00Tuesday, October 17, 2006 11:46 PM
Neppure io ho esperienza della lingua slovacca, però "a nasometro" quella foto sembra slegata dal contesto e messa lì come puro esempio della rete tranviaria bratislavese.

Accedendo alla versione inglese del sito, infatti, l'ho trovata nella galleria di immagini dedicate ai binari:

www.imhd.sk

Penso insomma che il tram ceco correrà bene anche sulle nostre rotaie [SM=x346228]

Peccato che il tronchino di binario a gola di piazza Matteotti non sia rimasto abbastanza lungo per presentare il tram alla cittadinanza... [SM=x346232]

[Modificato da XJ6 18/10/2006 8.52]

BLINKY73
00Wednesday, October 18, 2006 1:01 AM
No problem, basta un raschietto e un cacciavite...



[SM=x346228] [SM=x346230] [SM=x346228] [SM=x346230] [SM=x346228]

[Modificato da BLINKY73 18/10/2006 1.02]

Danao
00Thursday, October 19, 2006 11:51 AM
E' iniziata l'elettrificazione della linea vicino a casa mia, nel tronco che porta dalla vecchia stazione al CRM, e quella che porta dal CRM a via Pompeo.Per la presentazione alla cittadinanza io propongo il tronchino di binario a gola di Piazza Garibaldi, forse è abbastanza lungo! [SM=x346220]
BLINKY73
00Thursday, October 19, 2006 3:51 PM

Ci avevo pensato anch'io, ma logisticamente è più difficoltoso...

Però mi fa piacere che non sono il solo a sognare!

[SM=x346230]
Alessandroch
00Saturday, October 21, 2006 7:15 PM
Complimenti x il tram
Farà un bel figurone quando circolerà x Cagliari... e il colore mi piace [SM=x346220] [SM=x346220]
BLINKY73
00Saturday, October 21, 2006 10:43 PM

Finalmente qualche immagine dello Skoda 06T a Bratislava!
Devo dire che, vedendo l'ultima dove è posizionato sul binario, questo tram mi piace sempre di più...

Arrivo a Bratislava

[SM=x346227] [SM=x346227] [SM=x346227]
Alessandroch
00Sunday, October 22, 2006 4:10 AM
Eccezionale...
è proprio bello il futuro tram cagliaritano... ho visto qualche immagine dello stesso su rotaie, e rende molto più.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:29 AM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com