RIPENSAMENTI FRANCESI...

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Roberto Amori
00Wednesday, December 14, 2011 3:57 AM
E' ufficiale: probabilmente a Caen il tram su gomma verrà riconvertito in tramvia tradizionale entro il 2018 ed, inoltre, pure Nancy avrebbe intenzione di intraprendere la stessa strada nei prossimi Consigli Comunali.
Praticamente l'unica città ad essere soddisfatta della propria scelta è Clermont Ferrand che è anche l'unica ad avere adottato, come a Padova e Venezia Mestre, il Translohr...

Uno degli articoli apparsi in rete: RIPENSAMENTI FRANCESI...
trammue
00Wednesday, December 14, 2011 9:35 AM
infatti, quando sono passato per caen, ho potuto notare che l'ingombro della sede, e quindi i lavori di scavo e sottoservizi, sono gli stessi di una tranvia a binario, e quello che si risparmia sul ferro lo so spende, penso maggiorato, con la frequente sostituzione delle gomme.
in pratica tutti i difetti dei filobus senza averne neanche un vantaggio.
ma a chi sarà mai venuta questa idea? l'unica cosa che potrebbe giustificare questa scelta sarebbe la facilità di superare pendenze notevoli... ma città come caen, padova o mestre non mi pare abbiano il vomero o montemario....
trolleybus58
00Wednesday, December 14, 2011 9:36 AM
Le altre due città dove il sistema risulta in esercizio sono in Cina: Shanghai e Tianjin.
giambo64
00Wednesday, December 14, 2011 10:10 AM
Il Translohr è in costruzione su due nuove linee a Parigi, la T5 e la T6, inoltre anche Strasburgo ne costruirà una linea.
Da notare che, in campo metropolitane, la Siemens ha adottato il sistema a via guidata della Lohr, per cui tutti i nuovi VAL useranno questa tecnologia.
Il TVR è decisamente meno efficente del prodotto Lohr e ha dato un sacco di problemi.
Bombardier, che ha aquisito il sistema, ha da tempo smesso di proporlo, la scelta di sostituiro per chi lo ha adottato è inevitabile
A mio avviso la strada più sensata ed economica per le due città francesi è passare al Translohr, semplicemente sostituendo la rotaia e gli attacchi della stessa.
Con la Siemens che ha acquisito la tecnologia non c'è più il rischio di affidarsi ad una soluzione proprietaria, il futuro del sistema è assicurato.
trammue
00Wednesday, December 14, 2011 11:22 AM
ecco un altro problema cui non avevo pensato: il sistema è del tipo "proprietario"
un sistema fatto con due volgarissimi binari, che progresso su progresso, sono rimasti gli stessi dai tempi di stephenson o quasi, non penso che diventerà mai obsoleto o possa avere problemi legati ad una sola ditta produttrice
evviva il tram
00Wednesday, February 1, 2012 9:41 PM
A mio avviso, in un futuro più o meno prossimo, la Lohr chiuderà i battenti, a meno che non inizi a produrre tram come Cristo comanda. Questi ripensamenti sono molto indicativi di un progetto che ha fallito (lo si vede dalle diverse bocciature, a cominciare dall'Ustif di Bologna).


______________________________________________________________________

Solo tram e basta! [SM=g9595]
______________________________________________________________________
Augusto1
00Thursday, February 2, 2012 12:15 AM
Cos'hanno bocciato a Bologna della Lohr...? [SM=x346234]
giambo64
00Thursday, February 2, 2012 4:59 PM
Mi sa che Evvivailtram non sa bene la differenza tra Translohr, Civis e TVR.
Sarà ben difficile che Lohr fallisca perchè un suo diretto concorrente ha ottenuto un brutto risultato!
Tra l'altro la Lohr è un leader nella costruzione di rimorchi ribassati per camion.
Vorrei far notare come solo una delle due linee di Chaen verrà convertita in tram, l'altra diventerà busvia.
Personalmente avrei preferito che l'intero sistema venisse convertito in Translohr.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:19 PM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com