Nuova linea tranviaria???

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Giovanni R.
00Sunday, May 22, 2005 11:08 PM
Da qualche tempo, si fanno più insistenti le voci tra i vari amministratori locali per la costruzione di una seconda linea tranviaria nella città dello stretto.

La nuova linea servirà, se verrà costruita, la zona a monte della linea attuale (Corso Cavour, Via C. Battisti, Via Catania) collegandosi alla stessa nella zona di Provinciale e P.zza Unità D'Italia.
andrea79.b
00Monday, May 23, 2005 11:11 AM
seconda linea tranviaria
Il collegamento a Piazza Unità d'Italia è purtroppo da escludere per via della Vara.
E' auspicabile invece un proseguimento su corso Garibaldi sino a piazza Castronovo così da captare l'utenza rimasta out con lo spostamento su viale della Libertà del tram n°28.
L'interferenza con la Vara non ci sarebbe in quanto la nuova linea potrebbe correre lungo il marciapiede lato monte lasciando libero il resto della carreggiata.
Mesi fa ho studiato una possibile risistemazione della carreggiata da piazza Unità d'Italia a piazza Castronovo ipotizzando l'inserimento di una linea tranviaria proveniente da corso Cavour, tale soluzione è stata considerata favorevolmente da alcuni ingegneri del mio dipartimento: corsia tranviaria addossata al marciapiede lato monte, inserimento di un'aiuola spartitraffico tra questa e le corsie stradali, eliminazione dell'attuale aiula spartitraffico , mantenimento di due corsie per senso di marcia nello spazio rimanente.
Cityway
00Tuesday, May 24, 2005 12:49 AM
Io ero a conoscenza di una proposta sul percorso Unità D'Italia-Cairoli via corso Cavour e Tommaso Cannizzaro. Ritengo l'idea della prosecuzione alternativa su via Cesare Battisti e via Catania molto affascinante e anzi preferibile quanto fantascientifica. Purtroppo faccio mie le perplessità sugli spazi disponibili su via Cavour, ma è ben chiaro che se amministratori illuminati dovessero dare seguito alla proposta, si tratterebbe di una vasta scelta di campo che prevederebbe ancora una volta la riduzione del numero di posti auto in centro a favore del mezzo pubblico. Ci vuole una discreta dose di coraggio che dubito i nostri stimati amministratori possiedano. Il discorso vara è uno degli storici argomenti preferiti dai detrattori del tram e faremmo bene a non caderci noi per primi. La vara - lo ricordo per chi non è del luogo - è una processione di mezz'agosto che in quanto tale si svolge un (1) solo giorno all'anno. Mi viene da ridere a pensare che questo possa essere un ostacolo tecnico all'attraversamento della piazza da parte della linea area. In ultima analisi, e i casi in Italia non mancano, per un giorno all'anno si potrebbe persino smontare il brevissimo tratto di linea aerea. A Catania spargono tonnellate di cera su strade e marciapiedi (con repentaglio dell'incolumità dei cittadini per i giorni successivi) per la festa di S.Agata. Figurarsi che problema può considerarsi la disalimentazione e lo smontaggio (operazione semplicissima alla portata anche di un'armata brancaleone) di 20 metri di linea aerea. Mi piacerebbe non sentire più questa storia, anche se purtroppo pare essere sempre di attualità e non certo per colpa di andrea79! Scarterei invece assoultamente l'idea di una linea che si affianchi alla 28 lungo la via Garibaldi. Due linee tranviarie che corrono dall'uno e l'altro lato di una stessa fila di isolati avrebbe secondo me del grottesco. Comunque, speriamo che qualcosa si muova davvero. C'è da crederci poco, ma il gradimento dei messinesi per il tram è ormai consolidato e alla luce di ciò si può lasciare aperta la speranza. Ciao, F.
andrea79.b
00Tuesday, May 24, 2005 11:10 AM
vara e tram:una presa per il c....
Riguardo rotaie e linee aeree smontabili in corso Garibaldi se n'è parlato per cinque anni...alla fine sappiamo tutti chi ha vinto e chi vincerà in caso se ne riparli.
Purtroppo!!
Vorrei evidenziare la stupidità di chi si scandalizza nel vedere rotaie in via Garibaldi (mosso chissà da quali interessi e sotto la pressione di chi con la scusa della Vara) ricordando che sino al 1936 i tram percorrevano l'intero corso Garibaldi sino al torrente Trapani per poi svoltare a sinistra (tagliando l'intera carreggiata!!!) e proseguire su via Palermo sino a Ritiro.
La Vara in quegli anni si svolgeva regolarmente! Volava forse?
andrea79.b
00Tuesday, May 24, 2005 11:17 AM
Chi abita nei pressi del "Muriceddu" o di piazza Castronovo o ancora nella parte mediana di viale Giostra non scende dal tram alla Fiera o a Porto Salvo e si fa 400 m di salita a piedi (specie gli anziani) ma scende alla Prefettura e si mette alla fermata di via Garibaldi preferendo di aspettare il primo autobus piuttosto che farsi la scalata.
Giovanni R.
00Tuesday, May 24, 2005 12:00 PM
E se invece si creasse un solo binario tra P.zza Unità D'Italia, Corso Cavour, Via C. Battisti/Via A. Martino, e Villa Dante, cosi da creare una circolare interna ?
Giovanni R.
00Friday, May 27, 2005 1:35 PM
Qualcuno sul forum di www.ferroviesiciliane.it propone un sottopasso per eliminare il problema ''Vara'' in p.zza Unità D'Italia, voi che ne pensate ?
Cityway
00Sunday, May 29, 2005 7:41 PM
Un sottopasso per la vara o un sottopasso per il tram? Siamo seri... Comunque non esiste nessun problema vara, inutile insistere sulla faccenda Ciao ciao, F.
Giovanni R.
00Sunday, May 29, 2005 8:57 PM
Re:

Scritto da: Cityway 29/05/2005 19.41
Un sottopasso per la vara o un sottopasso per il tram?



Ovviamente un sottopasso per la ''Vara'' [SM=x346232]
Alessandroch
00Saturday, December 17, 2005 1:22 PM
Ci sono novità?
approposito sulla propbabile nuova linea?
andrea79.b
00Saturday, December 24, 2005 4:24 PM
Re:
Da poco si è insediata la nuova giunta comunale.
Secondo il nuovo sindaco la priorità è rendere funzionale al massimo la linea esistente attuando l'integrazione con le linee su gomma mai realizzata, solo dopo si potrà tornare a parlare della seconda linea.
Anche se per il momento è stata messa da parte il fatto che già se ne sia parlato e che sia stato argomento di discussione durante la campagna elettorale è segno che i tempi sono cambiati.











simopa
00Saturday, December 24, 2005 6:53 PM
Mi sembra un'ottima notizia che la nuova giunta di Messima voglia valorizzare l'attuale linea tranviaria, trovo anche molto pertinente il fatto di completare l'integrazione con le linee su gomma prima di decidere la realizzazione di una seconda linea. Come dice Andrea il fatto stesso che però se ne discusa è già ottimo di per se e vuol dire che la prima linea è stata giudicata in maniera positiva a prescindere dallo schieramento politico.

[SM=x346219]

andreabonaccorso79
00Saturday, December 24, 2005 8:23 PM
mappa 2a linea
simopa
00Saturday, December 24, 2005 8:49 PM
Re: mappa 2a linea
Di sicuro mi sbaglio ma il percorso della linea 2 non era inizialmente quello previsto per la linea 1?

andrea79.b
00Sunday, December 25, 2005 6:14 PM
Re:
Infatti ti sbagli.
L'attuale linea doveva essere costruita su corso Garibaldi, lunga arteria che corre parallela alla strada attualmente percorsa dai tram e facilmente individuabile sulla cartina.
Stefagin76
00Monday, December 26, 2005 10:08 PM
Paradiso filotramviario
Se già si riuscisse a dar compiutezza al riassetto modale messinese in funzione del tram sarebbe cosa ottima, ma certo la realizzazione di una seconda linea tranviaria sarebbe un altro bel salto di qualità e un ulteriore schiaffo del Sud alle cialtronerie paratranviarie che si vedono al Nord. E, visto che stiamo fantasticando, che ne dite di una bella linea filoviaria di circonvallazione sui viali Europa, Italia, Umberto, Regina Margherita?

Allora sì che avremmo un paradiso (e a Messina esiste pure una località chiamata così) filotramviario! [SM=x346220]

Stefano
andrea79.b
00Tuesday, December 27, 2005 12:53 PM
Vista la morfologia del territorio il mezzo ideale per realizzare il sistema a pettine, specie all'Annunziata dove le pendenze sono rilevanti, sarebbe il filobus.
Tra l'altro si potrebbe utilizzare la sottostazione presente presso il terminal nord del tram.
All'Annunziata gli autobus arrancano nelle salite delle cinque contrade che compongono il quartiere, a volte capita vedere autobus che non ce l'hanno fatta a raggiungere la vetta.
A Giostra invece più volte è capitato che autobus rompessero i freni...con i filobus si avrebbe la molto più efficiente ed economica frenatura elettrica.
Stefagin76
00Tuesday, December 27, 2005 7:19 PM
lobbyng
.. bene, e allora fatene persuasi i nuovi responsabili del Comune, tentar non nuoce...

Stefano
Alessandroch
00Sunday, March 12, 2006 8:42 PM
Ci sono novità
sulla diatriba della seconda linea? Mi auspico che si realizzi
Cityway
00Wednesday, March 22, 2006 12:20 PM
Fantasie. Non c'è nessuna diatriba. [SM=x346239] Ciao, F.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:06 AM.
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com