NUOVE TRATTE TRANVIARIE A NAPOLI

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Pages: [1], 2, 3
Francesco E.
00Saturday, November 4, 2006 9:24 PM
XJ6
00Monday, November 6, 2006 9:24 AM
:Sm23:
Beh?
Francesco E.
00Monday, November 6, 2006 11:49 AM
Beh, niente! E' una discussione aperta, magari un po in anticipo, soprattutto come augurio... [SM=x346239]
mark815
00Monday, November 6, 2006 5:21 PM
Aspettiamo che si spostino le due discussioni aperte da Augusto sulla tratta per Villaricca e Mergellina..e poi i gestori del forum ne apriranno altre apposite come si era proposto..
[SM=x346230]
AugustoL6.004
00Tuesday, November 7, 2006 1:30 AM
Facciamo presto...
...rimontiamo questo scambio...



...che i display fanno le prove!

mister656
00Tuesday, November 7, 2006 1:37 AM
WONDERFUL!!!!
Oggi a P.zza Vittoria ho beccato parecchi Sirio ma il 1101 proprio no!!! [SM=x346233]
Alessandroch
00Tuesday, November 7, 2006 4:54 PM
Mo, quello scambio, lo monto io... tanto tra un po' funzionerà... [SM=x346228]
Alessandroch
00Tuesday, November 7, 2006 5:50 PM
viale G. Cesare
Le foto di Augusto sono molto tristi, ma, rivedendo quel Sirio con la scritta "1 Sannazzaro" da un po' di respiro....
Io cmq rifarei l' anello d' innanzi alla stazione di C. Flegrei (tanto i binari sono ancora lì) x far tornare l' amato tram... in modo che la corte dei conti è più soddisfatta [SM=x346231]
BiagPal
00Saturday, November 18, 2006 3:48 PM
Ecco un rendering sul Water Front progettato da Michel Euvè nel quale si può vedere anche la nuova linea tranviaria nel tratto che va dalla galleria Vittoria a Portosalvo. Si noti che il tram viaggerà in una grossa isola pedonale mentre resta solo una piccola strada di servizio al porto che servirà per raggiungere i nuovi parcheggi sotterranei che saranno costruiti all'altezza di Calata porta di Massa. L'intero flusso veicolare sarà infatti interrato grazie al futuro sottopasso di via Acton progettato dalla ARUP (la stessa che ha costruito l'Eurotunnel dello stretto della Manica) e di cui si vede, nel disegno, una delle uscita all'ingresso della galleria Vittoria.



Per ingrandire l'immagine clicca sulla foto

[Modificato da simopa 18/11/2006 16.04]

Francesco E.
00Saturday, November 18, 2006 5:44 PM
Sottopasso?? Ma il progetto non era abortito??? [SM=x346235] [SM=x346235] [SM=x346234]
BiagPal
00Saturday, November 18, 2006 7:20 PM
No il progetto del sottopasso non è assolutamente abortito, ma è solo in stand by, in quanto a causa delle modifiche richieste dalla Sovrintendenza e dall'Autorità Portuale i costi di realizzazione sono aumentati e si attende la nuova tranche dei fondi europei 2007-2013 per rifinziare il progetto (dichiarazioni rese dall'ex Vicesindaco rocco Papa a Maggio).
Augusto1
00Saturday, November 18, 2006 9:07 PM
Waterfront rimandato? Speriamo di no...
Le dichiarazioni ufficiali credo siano solo di facciata (è ovvio che politicamente per questa consiliatura è una sconfitta, che non si può ammettere palesemente) ed il waterfront non si dovrebbe fare più. Poi è chiaro che tutto è possibile, ma io mi auguro sinceramente che il progetto sia saltato definitivamente, in quanto lo ritengo inutile (la zona già dovrà sopportare altri tre anni di lavori della linea 1, e Piazza Municipio è in procinto di restingersi ancora di più per l'ulteriore allargamento del cantiere) e mi spavento all'idea delle ripercussioni su tutto il centro della città nel caso in cui si costruisca quest'opera che richiederebbe, a mio parere, almeno 3-4 anni di lavori, oltre ad un impatto ambientale rilevantissimo. Pensate che, solo per smaltire la terra di scavo, è prevista la costruzione di una colmata a mare dal lato del Molosiglio che ricalcherebbe quanto fu fatto a Coroglio per l'Italsider. Cantieri e miglioramenti sì, ma la città non potrebbe soffrire un progetto di tale portata, dopo 15 anni ininterrotti di deviazioni e restringimenti e qualche decisione poco opportuna...
BiagPal
00Sunday, November 19, 2006 1:18 AM
Per Augusto
Una piccola precisazione. Il Water Front ed il Tunnel di Via Acton sono due progetti distinti, anche se la totale riuscita del primo dipende, in parte, dalla realizzazione del secondo. Il primo si farà sicuramente, anzi nonostante un pronunciamento del Tar di qualche settimana fà, i lavori dovrebbero iniziare al massimo a fine 2007.
Per quanto riguarda il tunnel quello della colmata a mare è proprio uno dei punti bocciato dalla Soprintendenza e che è stata eliminata dai progetti definitivi, così come su richiesta dell'Autorità Portuale, è stato allungato uno dei tunnel, spostando l'uscita, inizialmente prevista all'altezza dell'Immacolatella Vecchia, verso P.zza Mercato.
Appunto queste due modifiche ed altre di dettaglio hanno comportato un aumento dei costi.
Per finire, a P.za Municipio una volta ultimati i lavori della Linea 1 e della Linea 6, comunque non vi passerà più alcuna auto.

[Modificato da BiagPal 19/11/2006 1.21]

Augusto1
00Sunday, November 19, 2006 10:08 AM
Continuo a dubitare...
...sulla questione, non sulle parole di Biagio, ovviamente. Prima di tutto credo che la riuscita del waterfront dipenda totalmente dalla realizzazione del sottopasso, e non in parte. A me, poi, sembra strano che pochi mesi fa si rendeva necessario un accorciamento del tunnel perchè sarebbe stato difficile reperire il danaro, ed oggi si parla di allungarlo addirittura a piazza Mercato. Altri punti a sfavore: la bocciatura della colmata a mare lascia aperto il problema dello smaltimento delle terre di scavo, senza il quale non si inizia a lavorare. Mi sembra anche strano, poi, che i lavori dovrebbero iniziare (ammesso che si trovino i soldi) nonostante un pronunciamento avverso del TAR. Ad ogni modo, malgrado l'indubbio fascino del progetto, la realizzazione di questo costituirebbe la mazzata definitiva al caos della viabilità in loco. Premesso che itinerari alternativi non ce ne sono (l'unica possibilità per alleviare la pressione sarebbe riaprire piazza Plebiscito), voglio sperare che, alla fine dei lavori già esistenti (la linea 1 funzionerà nel 2009, la 6 nel 2012, ma la realizzazione del terminal di quest'ultima potrebbe essere contestuale alla stazione della linea 1) non si metta mano - ribadisco - a lavori che dureranno anni e anni ancora (sono curioso di sapere se hanno già pensato - dubito, dubito ancora - ai provvedimenti relativi alla viabilità da adottare).
Parentesi: questa giunta comunale che, mi dispiace dirlo essendone stato un sostenitore, spero sia quasi totalmente sostituita al più presto (pochi si salvano dal grigiore generale, e quelli buoni sono stati "tagliati" due anni fa), si occupi di risolvere altri problemi di viabilità ben più urgenti, come quelli relativi alla costruzione della strada "Occidentale" (di cui non si parla e non si conosce quasi nulla - noi abbiamo il fascicolo completo del progetto - che decongestionerebbe definitivamente la Tangenziale e la viabilità sulla direttrice nord-ovest), piuttosto che cercare di realizzare progetti di rilevante impatto visivo (e politico) come quello in questione. I problemi nella zona di piazza Municipio sono iniziati (cantieri delle metro a parte) quando si stravolse il sistema della circolazione ai tempi dell'assurdo incarico dell'assessorato alla mobilità dato ad Ada Becchi Collidà, ai tempi del quale si realizzò l'assurda viabilità (tuttora esistente) di via Depretis e via Colombo. Prima si circolava che era una bellezza, malgrado la auto in terza fila in tutta la zona. Si è cercato (secondo me abbastanza incautamente, per non dire altro) di riportare la corsia su via Colombo com'era prima, ma non aveva senso lasciando via De Gasperi e via Depretis come sono adesso (senza parlare di piazza Plebiscito...).
Io resto convinto che il tunnel non si farà: l'importante (a mio parere, io sono per una drastica riduzione del traffico privato in tutta la città, ma non della sua totale scomparsa) è che vengano attuati solo i progetti relativi alla sistemazione tranviaria (che non dipendono nè dal tunnel, nè da altro), che sono quelli che ci interessano di più...

(visto che gli argomenti progettuali di Napoli sono di stretta attualità, apro una discussione apposita nella sezione "Altro", riportando anche quest'ultimo post)

[Modificato da Augusto1 19/11/2006 11.02]

bigjim33=
00Sunday, November 19, 2006 11:25 PM
strada 'occidentale'?
si tratta del collegamento tra la perimetrale di scampia e la circumvallazione di soccavo? dove posso trovare un cartina?

[Modificato da bigjim33= 19/11/2006 23.34]

Augusto1
00Monday, November 20, 2006 12:52 PM
per bigjim33=
Non so dove la possa trovare, magari fra stasera e domani faccio una scansione e la inserisco nella nuova discussione sui Progetti Urbanistici.
bigjim33=
00Monday, November 20, 2006 4:14 PM
magari! te ne sarei molto grato! [SM=x346228]
per caso hai anche notizie sui lavori tra via agnano-astroni e via montagna spaccata, a pianura? mi parve di capire che ci passassi spesso...
BiagPal
00Monday, November 20, 2006 9:46 PM
Re: strada 'occidentale'?

Scritto da: bigjim33= 19/11/2006 23.25
si tratta del collegamento tra la perimetrale di scampia e la circumvallazione di soccavo?
p>[Modificato da bigjim33= 19/11/2006 23.34]




Sì è proprio quella, siamo in attesa di Augusto. [SM=x346219]
Augusto1
00Tuesday, November 21, 2006 12:46 AM
OT per bigjim33=
In via Montagna Spaccata continuano i lavori di riqualificazione e ridisegno della strada.Non inserisco foto perchè manco da lì da una ventina di giorni. In via Agnano-Astroni la parte che va dall'uscita della tangenziale di Agnano fino alle prime rampe verso l'ingresso del Parco degli Astroni (via Sartania) è stata modificata tutta. Ora magari aspettiamo che rifacciano via Marano-Pianura, altra strada che potrebbe diventare una validissima alternativa - in attesa dell'Occidentale - nei collegamenti Nord-Ovest. Per le planimetrie che volevi vedere vai alla discussione apposita.
AugustoM5
00Thursday, November 30, 2006 12:19 AM
Il punto della situazione
Ripescando una piantina da scansione (già poco leggibile in origine...) ricavata da uno dei fascicoli regalatici dall'architetto Camerlingo, si nota quale potrà essere lo scenario tranviario dei prossimi anni: ripristino fino a Sannazaro, prolungamenti a Pietrarsa e Stadera (guardando bene quest'ultimo, anche su altri progetti, si capisce che in realtà la linea arriverà oltre, ossia in piena via Delle Puglie a poche decine di metri dal deposito ANM), deviazione in piazza Garibaldi, corso Novara e prolungamento fino a piazza Carlo 3°.

In rosa le aree di influenza delle fermate:

BiagPal
00Friday, December 1, 2006 8:02 PM
Da quello che si vede da questa piantina, mancherebbero la linea fino a Piazza Cavour e quella che da Piazza Garibaldi arriverebbe a Ponticelli... Mah? [SM=x346235]...
Augusto1
00Friday, December 1, 2006 8:09 PM
per Biagio
La piantina è vecchia di qualche anno, anche se già si ipotizzava la non-costruzione (poi effettivamente tramontata) della linea verso Scampia. Pur nella sua datazione, a mio parere rappresenta quanto di più immediatamente concreto (a parte la deviazione su corso Novara, ancora in fase "dibattimentale") possiamo immaginarci in fatto di binari vecchi, nuovi e da riscoprire. Il resto è ancora pura teoria accademica...
BiagPal
00Friday, December 1, 2006 10:03 PM
Sono daccordo con te... però, proprio perchè c'è comunque incertezza , spero che tu ed Antonio (XJ6) riusciate ad incontrare la Camerlingo durante le festività di Natale...

N.B. Chiedo scusa se sono così insistente, però dal Comune ormai non si hanno più notizie aggiornate sul futuro dei trasporti a Napoli, quasi come se si trattasse di un segreto di stato. [SM=x346246]
Augusto1
00Friday, December 1, 2006 11:03 PM
Mancano notizie?
A me non sembra: si lavora alle linee di metro 1 e 2; si lavora alla MCNE; si lavora al raddoppio della linea 5 (Circumflegrea) e alla Cumana (linea 7, e la SEPSA sta per comprare altri treni dopo aver acquisito un altro ET 400 dall'Alifana); si sta per aprire la linea 6 e sono arrivati i soldi per continuare i lavori; si lavora ai binari del tram a Poggioreale e c'è la gara d'appalto per il prolungamento verso via Stadera; ad inizio 2007 (la gara è stata esperita il 10 ottobre e si è in attesa dell'aggiudicazione definitiva) si comincerà a ripristinare la tratta tranviaria Vittoria-Mergellina; sono arrivati gli ultimi 5 filobus ANM e ci sono in organico più di 50 tram dopo un decennio circa; sono in arrivo centinaia di nuovi autobus in tutta la regione...forse è un pò azzardato dire che non si hanno notizie sul futuro del trasporti, non ti pare?
BiagPal
00Saturday, December 2, 2006 12:09 AM
Per Augusto
Mi riferisco a progetti più specifici...mi sapresti dire per esempio se si farà il tram al Corso Novara, a Piazza Cavour, a Pietrarsa, a Ponticelli...si lavora alla Linea 1, ma a che punto sono? Quando sarà inaugurata la linea fino a Piazza Garibaldi? E quando partiranno i lavori per la tratta Centro Direzionale-Capodichino? ...per la SEPSA quando si arriverà a Montesantangelo? Nel 20..? La Linea 6 arriverà a Piazza San Luigi? La Linea 9? La Linea 10? E per la viabilità quando sarà ultimata la perimetrale di Scampia? La strada occidentale? Il sottopasso di Via Acton? Che fine faranno gli svincoli autostradali di Via Marina?
E poi, oggi cosa scopro? E' stato approvato il progetto per il nuovo stadio a Scampia? E come si collegherà tale stadio?...COME VEDI I QUESITI SONO TANTI...
Augusto1
00Saturday, December 2, 2006 12:53 AM
Un pò di OT per Biagio
Quasi tutti i quesiti che poni non mi pare riguardino progetti di vitale importanza. Ad ogni modo tento di rispondere:

I progetti tranviari citati sono futuribili e non prioritari, non si può fare tutto assieme...

La linea 1 dovrebbe aprire nel 2009, mentre il prolungamento verso Capodichino necessita ancora dell'inizio dei lavori e di un pò di denaro.

Monte Sant'Angelo non si sa quando sarà raggiungibile, ma i lavori sono in corso.

La linea 6 potrebbe arrivare a piazza san Luigi (non che sia indispensabile), ma importante è completarla verso il centro città.

Linea 9 e linea 10 sono ancora un sogno: della prima si è alla ricerca dei soldi, la seconda per ora è solo un'idea.

La Perimetrale di Scampia attende l'abbattimento del famoso palazzo, piuttosto si creino subito vie di fuga anche pedonali alla pericolosa (perchè strettissima) tratta recentemente aperta.

L'Occidentale, di cui non si sa niente, sarebbe fondamentale (altro che sottopasso di via Acton!) per tutta la città (e ho ribadito così il mio pensiero anche sul secondo, che non si farà, facendoci guadagnare tutti in salute).

Lo svincolo in ingresso alla città su via reggia di Portici dovrebbe scomparire, mentre lo stadio è solo un'ipotesi (benché concreta, ma troveranno i soldi?) per ora, e comunque sarebbe collegato con Perimetrale, Circumvallazione, Linea 1 e MCNE.

In conclusione, mettendo sul piatto della bilancia quanto è in esecuzione, non si può far passare il futuro trasportistico come nebuloso. L'amore per i progetti ti porta fretta, ma senza soldi non si cantano messe e molti dei progetti da te elencati (a parte sicuramente la chiusura dell'anello del metrò e l'Occidentale) appaiono più come "fuffa" che altro...

[Modificato da Augusto1 02/12/2006 0.55]

+marchetiello+
00Saturday, December 2, 2006 9:41 AM
x augusto
Quoto però credo che biagio volesse dire qualcosa di diverso.
E' vero che c'è tanta carne al fuoco però quel che forse voleva dire ,cui nel caso mi associo, è la certezza su alcuni progetti oltre che al loro stato di avanzamento. Sapere se qualcosa si farà è già un valore a prescindere, sapere ad esempio che l'albergo dei poveri anche se tra 5 anni diventerà città dei giovani significa rassicurare i cittadini e in qualche modo coinvolgerli in una prospettiva di miglioramento.
Stesso discorso vale per la linea dei musei che insomma prima o poi si faRà, DIVERSO è SUL tram al corso novara e via foria e sulla occidentale.....Sul sottopasso sono ottimista perchè sarebbe troppo una brutta figura.
Lo stadio è un gran colpo di fortuna, i soldi li sgancia il carrozzone pro europei, e dico ai fuorigrottesi o ex nessuno immagina piazzale tecchio senza stadio?
ciao marco
Madeco
00Saturday, December 2, 2006 9:50 AM
OT stadio
Piazzale tecchio senza Stadio [SM=x346244] [SM=x346222] [SM=x346222]
Non mi dite niente ma sono troppo affezionato al San Paolo, come tante altre persone...
Augusto1
00Saturday, December 2, 2006 11:53 AM
Grosso (e anche nostalgico) OT per +marchetiello+ e gli altri
Conosco Biagio di persona e so cosa intende dire: il suo amore per i progetti e per le realizzazioni (lui non lo sa, ma ormai per gli altri "anziani" del forum è "il progettologo", conoscitore e divulgatore del verbo architettonico [SM=x346230] ) lo spingerebbe a chiudere la città e a creare un unico cantiere per la Napoli del 2100 [SM=x346239] . Solo, però, che le realizzazioni comportano costi finanziari, costi sociali in termini di disagi (e la città ne sta già pagando troppi da molti anni), oltre alle ovvie (e in alcuni casi imprescindibili) lungaggini tecnico-burocratiche che ogni progetto richiede. Napoli credo sia al primo posto nel mondo da anni per progettazioni in corso di studio e/o realizzazione, ma va tenuto anche conto che la città deve rimanere vivibile logisticamente, non solo cantierabile e cantierata. Avete idea del caos che si creerà alla Riviera di Chiaia per la (benedetta, torna il tram!) chiusura della corsia preferenziale con annessa (ed aggiunta) apertura dei cantieri delle stazioni della Linea 6? Io, che lavoro in zona, lo tengo ben presente e mi rendo conto che non si possono diffondere disagi "a pioggia" su un territorio cittadino già molto difficile da percorrere con qualsiasi mezzo, a volte anche a piedi. E' per questo che i lavori vanno anche dilazionati nel tempo per un fatto sociale, oltre che economico e tecnico. Si tenga presente che, se un giovane rimane affascinato dalla prospettiva di vivere il suo futuro in una città interamente riqualificata, una persona anziana (penso a mio suocero che ha quasi 80 anni e gira la città in auto e sui mezzi ogni giorno - potrebbe anche stare a casa a riposarsi un pò di più, gli dico io - anche per lavoretti saltuari che lo tengono impegnato) vorrebbe godersi un pò la città senza dover dribblare traffico e ulteriori cantieri nella sua ultima parte di vita, anzi, proprio come dice mio suocero "prima dell'ultima passeggiata". Tornando sull'argomento sottopasso Acton, che ripeto ancora mi auguro non si faccia ma si realizzi la riqualificazione del waterfront a prescindere, la figuraccia (con chi poi?) è presentare una città impraticabile (a parte malavita e rifiuti), non una città senza sottopasso. Il Comune di Napoli e la Regione Campania, già l'ho detto ma mi piace tornare sull'argomento, si preoccupino della viabilità male organizzata in molti punti e della sosta selvaggia (ma 'sti vigili lavoreranno mai più un giorno?) piuttosto che del "progetto a tutti i costi firmato da un architetto straniero (e molto ben pagato...) a tutti i costi" e così, oltre a non perdere il mio voto che poco conta, non perderanno neanche quello di tanta gente scontenta (ed io che giro tutti i giorni per lavoro vi assicuro che il malcontento è palpabile malgrado si faccia tanto, anche se molto di quel tanto è "troppo in vista" e troppo mirato al consenso per coinvolgere zone e fasce di popolazione più ampie).
Le autorità, che comunque a mio parere qualche merito ce l'hanno perchè (dal rovescio della medaglia e come ho già scritto) mai si è fatto tanto da un punto di vista urbanistico, non mi pare difettino in comunicazione (e anche gli ultimi video inseriti dal bravo Madeco lo testimoniano), anzi. Quello che non portano ancora a conoscenza della città evidentemente non ha ancora dei tempi ben definiti, quindi si preferisce non esporsi a figuracce (già si è nell'occhio del ciclone per ben altri problemi). Su alcune cose come la strada Occidentale, è pur vero, non solo non si parla, ma credo non si sia fatto nulla ancora: ecco perchè dico "altro che sottopasso Acton!".
Pensiero sullo stadio San Paolo: non so come andrà a finire (ma l'occasione di avere finanziamenti per aprire il cantiere per un altro impianto è troppo grossa - dal punto di vista di chi amministra - per lasciarsela sfuggire), ma noi amanti del Napoli, magari fuorigrottesi e magari ex calciatori in gioventù come me, non possono non lasciarsi andare al ricordo delle imprese avvenute su quel campo, così come non posso fare a meno di ricordare particolari apparentemente insignificanti come i funghetti a bordo campo dal lato dei distinti, la porta lato curva B che era più bassa di cinque centimetri (pochi lo sapevano), l'umidità gelida di primo mattino in mezzo al campo ma con l'erba profumatissima, oltre ad altre curiosità come questa: mettersi fermi dietro una delle porte, guardare la curva opposta, dietro la cui porta si fosse piazzato un vostro interlocutore e parlare normalmente senza alzare la voce. Quest'ultimo vi avrebbe sentito come se fosse stato ad un passo da voi, evidentemente per un gioco sonoro determinato dal "catino" degli spalti. A parte ciò, si preoccupano che l'eventuale nuovo stadio a Scampia non diventi una "cattedrale nel deserto": l'importante è che non diventi tale il San Paolo che verrà "restituito alla città" (queste frasi dicono sempre tanto e non significano mai niente...). Staremo a vedere, ma, per chiudere, ricordo a tutti che il momento dell'inizio dei lavori per il ritorno del tram a Mergellina si avvicina: attendo con ansia di vedere sul sito ANM l'aggiudicazione definitva dei lavori...
[SM=x346219]
BiagPal
00Saturday, December 2, 2006 2:46 PM
Per Augusto
Ha ragione marchetiello, non hai capito bene quello che realmente intendevo dire...a me interessa prima di tutto avere notizie aggiornate su ciò che si sta già realizzando, come ad esempio sapere a che punto è lo scavo delle gallerie della Linea 1 (non penso che ci voglia tanto per dire dove sono arrivate le "talpe"), a che punto è la costruzione della bretella di Montesantangelo ed altro...vedi a Torino per la costruzione della metropolitana hanno fatto un sito che dava aggiornamenti abbastanza frequentemente sull'andamento dei lavori, perchè non farlo anche a Napoli? Sarebbe molto sapere cosa accade lì sotto?...
Per quanto riguarda i progetti che tu ritieni futuribili ti ricordo che fanno parte del PUT approvato nel 1997 (dieci anni fa) ed è assurdo che per relizzarli bisogna impiegarci 20/30 ANNI!...ma purtroppo viviamo in Italia...condivido, però, pienamente quando dici che non si può bloccare una città per i troppi cantieri, ma per questo dobbiamo ringraziare i politici che hanno governato dal dopoguerra fino agli inizi degli anni '90, che hanno provocato il terzo debito pubblico al mondo, ma che allo stesso tempo hanno accumulato un ritardo di cinquant'anni in termini di infrastrutture, che fine hanno fatto i tutti questi soldi? [SM=x346235] [SM=x346223] [SM=x346222]...
Ultimo piccolo OT riguardante lo Stadio a Scampia. Sono in totale disaccordo in quanto Scampia ha bisogno di ben altro...ed inoltre addìo recupero totale di Piazzale Tecchio e di tutta l'area, compresi i famosi parcheggi costruiti per i Mondiali '90. Per finire non ritengo che il nuovo stadio sarà ben collegato come lo sarebbe il San Paolo con tre linee di metropolitana (Linea 2/stazione FS, Cumana e Linea 6) e due uscite di tangenziale (Fuorigrotta, ma anche Agnano).

[Modificato da BiagPal 02/12/2006 18.52]

Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:06 PM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com