MODELLINI TRAM DI NAPOLI

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Pages: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, [12], 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22
Augusto1
00Saturday, July 23, 2011 3:19 PM
Bello, molto bello!
carlomez
00Saturday, July 23, 2011 6:11 PM
Complimenti!
trammue
00Saturday, July 23, 2011 10:31 PM
e quindi parete divisoria fu!
penso sia la prima testimonianza modellistica della prassi napoletana bellepoque di effettuare servizio di I^ e II^ classe su molte linee urbane e suburbane
ardesio1
00Saturday, July 23, 2011 11:41 PM
La parete divisoria è stato il grande "busillis" di questa realizzazione. Non sono certo se servisse per distinguere le due classi o semplicemente servisse per sostenere meglio il tetto del tram. Quando, dopo il 1927, la parete fu abolita, il lucernario delle Charleroi si affossò nel mezzo, almeno come testimoniano le foto degli ultimi anni di vita di queste vetture, forse anche appesantite dalla presenza della cassetta con l'interruttore di linea. Forse la parete divcisoria aveva un ruolo strutturale. Comunque le Cahrleroi, come feci notare a suo tempo anche a Trammue, non erano le uniche vetture ad avere una parete divisoria: se osservate bene la foto in alto a pag 78 del II volume della "Storia dei trasporti pubblici urbani di Napoli", che ritrae una "Thompson -Houston" e la foto sempre in altto a pag. 83, che ritrae una "Breda GE" (foto postate anche da qualcuno sulla sezione storica del forum dei tram napoletani), si vede con chiarezza che c'è nel mezzo una parete divisoria. Le Charleroi, in questo senso, non costituiscono dunque una novità. Quel che ha tagliato la testa al toro è stato lo schema del progetto di questa vettura (che ho postato io nella sez. "Disegni utili per modellisti"): dal disegno risulta inequivocabile la presenza di una parete divisoria, con la presenza di otto sedili fissi e quattro a spalliera mobile.
(danielino)
00Sunday, July 24, 2011 1:38 AM
e dàje....
cioè notare la perfezione e la cura come sempre dei particolari... [SM=x346220]
EmilTorino
00Monday, July 25, 2011 4:32 PM
Complimenti!
Ormai questo è un diventato un forum di modellisti esperti, altro che semplici appassionati!
ardesio1
00Monday, July 25, 2011 9:11 PM
Grazie a tutti per i complimenti.
[SM=x346242]
mister656
00Monday, July 25, 2011 9:27 PM
[SM=x346244] A bocca aperta!! Complimenti!
tram2966
00Sunday, November 27, 2011 8:56 PM
La "mia " vettura carrelli in 1/87 sul plastichetto dei tram su youtube

http://www.youtube.com/watch?v=RElGhuLoe28

(danielino)
00Monday, November 28, 2011 1:16 AM
bellissimo [SM=x346220] io aggiungerei un altro piccolo modulo per fargli fare un giretto completo...comunque anche così è ok [SM=g1914996]
tram2966
00Monday, November 28, 2011 6:59 AM
Si esiste un secondo modulo in modo da fare un giro completo....
Augusto1
00Monday, November 28, 2011 8:44 AM
tram2966, 27/11/2011 20.56:

La "mia " vettura carrelli in 1/87 sul plastichetto dei tram su youtube



Eccolo qua:

ardesio1
00Sunday, December 4, 2011 2:09 AM
Modellino del tram di Napoli tipo Charleroi Costruita O.M.I. 1914 vettura 616 S.A.T.N.
















Il modellino è una ricostruzione filologica in scala H0 della vettura così come uscì dalla OMI nel 1914. Mi sono strettamente attenuto al progetto custodito negli archivi ANM ed alle fonti storiche (per i toni del rosso e del giallo ho potuto solo affidarmi alla credibilità dei pittori che hanno colorato le catoline d'epoca).
Laddove ero incerto (es. il colore ottone dei comandi dei banchi di guida) mi sono rifatto a vetture storiche tuttora in circolazione.
Ho deciso di tabellarla "3" in omaggio del mio buon nonno tenore che tra il 1914 e il 1954 prendeva, appunto, il 3 per recarsi a lavoro da piazza Carlo III dove abitavamo, al teatro di San Carlo.
Il modellino è costruito in plasticard ed è statico. Fatto tutto a mano, eccezion fatta per i cancelletti che sono stati realizzati in fotoincisione da ditta specializzata.
Un particolare e pubblico ringraziamento va al carissimo amico Gennaro (Filobustiere) e al prof. Cozzolino, che ho disturbato molte volte, la cui consulenza è stata preziosa ed indispensabile.
A loro dedico questo lavoro.
filobustiere
00Sunday, December 4, 2011 7:33 AM
Innanzitutto sono imbarazzato da cotanta cortesia ed immeritata riconoscenza. Qualche indicazione qui e là, niente di più. Ma soprattutto sono commosso davanti a questo autentico capolavoro. Davvero compliment. Adesso la flotta "fatta in casa" comincia ad assumere dimensioni apprezzabili.
Cosa altro dire; con che altro ci sorprenderai?
Augusto1
00Sunday, December 4, 2011 8:56 AM
Sono veramente ammirato, un lavoro di altissimo livello. Forse l'unico neo è la tonalità del rosso, che doveva essere più "vivo" (ma si può sempre modificare...), simile a quello dello stemma comunale. Ad ogni modo complimentoni sinceri!
niczano
00Sunday, December 4, 2011 9:35 AM
vero capolavoro!
Complimenti!
nic
ct139k
00Sunday, December 4, 2011 12:36 PM
616
Ringrazio io ardesio1 per i suoi pubblici ringraziamenti. E' lui che ha portato a termine un ottimo lavoro, anche se ..., omaggio al nonno a parte, una Charleroi sul 3 è improponibile ...
(danielino)
00Sunday, December 4, 2011 1:54 PM
Spettacolare davvero ottimo lavoro [SM=g1914996]
gambadelegn56
00Monday, December 5, 2011 2:52 PM
Davvero un modello bellissimo, complimenti.
L'epoca, il luogo, il San Carlo e il tenore mi riportano alla mente il romanzo 'Il senso del dolore' di Maurizio De Giovanni, prova a leggerlo e ci ritroverai il tuo tram.

Ciao
Giuseppe
XJ6
00Monday, December 5, 2011 3:57 PM

Bello il modello (complimenti), e assai appropriato il riferimento a Maurizio De Giovanni.
ardesio1
00Tuesday, December 6, 2011 9:48 PM
Ringrazio tutti per i generosi complimenti. Lascio a voi il giudizio sulla qualità del lavoro. Per me prendo il merito solo per una cosa: c'è voluta tanta tanta tanta pazienza!!! [SM=x346232]
Vado ora a rispondere ai singoli post.
ardesio1
00Tuesday, December 6, 2011 9:55 PM
Per Filobustiere
Dopo un lavoraccio di questa mole prendo un po' di "vacanza" con un lavoretto più leggero. Già sto lavorando ai disegni per un tram a cavalli, ovviamente sempre rigorosamente napoletano.
Subito dopo comincerò un lavoro più serio: comincerò a fare le prove per costruire un Sirio, modello difficilissimo soprattutto per quel muso bombato e i vetri a filop (per i quali ho già un'idea) che sono davvero un problema. Se non dovessi riuscirci farò una Balilla e poi la 1029 (ovviamente versione meridionale). Ultimo lavoro (ma siamo oramai nell'ordine di diversi anni) una muso piatto.
ardesio1
00Tuesday, December 6, 2011 10:07 PM
Per Augusto1
Nulla di questo modello è affidato al caso. Ogni particolare è passato al setaccio di ricerche e consultazioni (Gennaro e il Prof. Cozzolino ne sanno qualcosa). Il primo problema è stato proprio il colore. Purtoppo nulla rimane, nemmeno la memoria degli anziani (ho consultato diversi novantenni ma nessuno stranamente ricorda i tram giallo-rossi; solo i bi-verdi). Le uniche testimonianze sono le cartoline colorate a mano degli anni '10 e '20. Ne ho viste su internet sei o sette. Tranne una (che oltretutto è un disegno e non una cartolina) tutte le altre presentano un rosso mattone o un rosso sangue. Grazie alla generosità di Gennaro che mi ha regalato una cartolina di piazza Cavour su cui c'è una 700, ho potuto avere tra le mani il colore non alterato dal pc e con questa cartolina, con due tre amici esperti, fra prove e riprove abbiamo individuato un rosso mattone che è più vicino a quello della cartolina, anche se -te ne do atto - più spento. Anche io originariamente pensavo che fosse il rosso dello stemma del comune ma, se guardi attentamente le foto in bianco e nero prima del 1927, la gradazione di grigio dello stemma è diversa rispetto a quella dello sfondo, di conseguenza si tratta di rossi diversi. Piuttosto quello che non mi convince è proprio il giallo usato per il modellino. Sulle cartoline risulta un giallo oro molto scuro ma, sebbene abbia comprato ben quattro tinte di giallo, non sono riuscito (sicuramente per mia incapacità) ad ottenere un giallo più scuro di quello che vedi.
ardesio1
00Tuesday, December 6, 2011 10:13 PM
Per ct139k
Oh, prof, lei mi dà un colpo al cuore! [SM=x346245] Sapevo che il 3 era la linea percorsa dai primi tram a carrelli. Questo però dal 1930. Pensavo che nel 1914 almeno qualche Charleroi (ovviamente con una bella rimorchiata) avesse percorso quella linea alla quale, come ho detto, sono particolarmente affezionato. A questo punto, onde evitare errori, quale linea mi consiglia di usare (ovviamente di quelle percorse dalle Charleroi nel 1914)? Grazie.
ardesio1
00Tuesday, December 6, 2011 10:14 PM
Per Gambadelegn56
Non ho letto questo libro. Lo leggerò, grazie.
ardesio1
00Tuesday, December 6, 2011 10:32 PM
Tram a cavalli
Visto che siete stati così entusiasti del mio lavoro vi chiedo un aiuto per il prossimo. Sto per realizzare un tram a cavalli di tipo aperto. Dalle caroline che ho trovato su internet ho visto che: il predellino era giallo, il tetto grigio chiaro. E il resto? Da una cartolina che mostra il tram in primo piano sembra nero con filettature bianche. Su altre cartoline il nero ora sembra verde, ora sembra rosso. Chi sa dirmi qualcosa in più?
Augusto1
00Wednesday, December 7, 2011 11:37 AM
In realtà le vetture a due assi sul 3 ci sono state, come le "700". Per andare sul sicuro la Charleroi potresti ambientarla su una linea del deposito Carlo 3°, dove erano assegnate al tempo della livrea giallo-rossa. Ad esempio sulla linea 9 per l'Arenella...
ct139k
00Wednesday, December 7, 2011 12:06 PM
616
Ma la linea prediletta dalle Charleroi era l'8; non a caso è celeberrima l'immagine proprio della 616 a via Duomo in servizio sull'8!!!
Augusto1
00Wednesday, December 7, 2011 12:14 PM
Giusto, meglio ancora la 8!



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE

ardesio1
00Wednesday, December 7, 2011 2:31 PM
Grazie di cuore a entrambi. [SM=x346220] In realtà è stato proprio guardando quella fotografia (che credevo fosse più antica invece è del primo dopoguerra) che mi è venuto in mente di fare la 616. Un favore vi chiedo: potete pubblicare una scansione del famoso orario del 1914 con la tabella e il percorso della 8?
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:18 AM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com