LINEA 2 TRANVIARIA

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Pages: [1], 2, 3
Daniele2595
00Thursday, February 16, 2006 9:04 PM
Ciao a tutti!!!
Visto che sul thread della metro c'era un certo interesse (a favore o contro) a riguardo della eventuale trasformazione del 2 in linea tranviaria, ho avuto l'idea di aprire un thread apposito.

A mio parere, un ipotetico 2 tram potrebbe benissimo viaggiare in superficie per tutto il percorso, sfruttando lo spazio delle banchine centrali sui corsi Traiano, Agnelli (già esistente per il 10), Tazzoli, Siracusa (da via Nallino a piazza Pitagora), Grosseto (da piazza Rebaudengo a piazza Derna) e laterali nei corsi Siracusa (da piazza Pitagora in poi), Lecce, Trapani (fino a corso Appio Claudio).

Ci sarebbe da realizzare la sede riservata A SCAPITO DELLE CARREGGIATE STRADALI nei corsi Trapani (da corso Appio Claudio a corso Regina Margherita), Potenza (peraltro già esistente per il 9 da corso Toscana a Madonna di Campagna), Grosseto (da Madonna di Campagna a piazza Rebaudengo), in via Porpora e nelle vie Sempione-Gottardo.

Tratti in sede promiscua sarebbero quelli di corso Siracusa (da corso Tazzoli a via Nallino) e in via Bologna (assieme al 18).

Lo so, probabilmente il mio é solo un gran bel sogno!!!
Però, un pò di logica lo sorregge, non trovate?

Cosa ne pensate?

Daniele
kiaokiao
00Thursday, February 16, 2006 9:19 PM
Perlomeno potrebbero trasformare le corsie olimpiche in corsie riservate, se proprio non si può trasformare in tram. Mi pare che ci fosse l'idea di trasformerlo in un sistema a via guidata...
Trevis90
00Thursday, February 16, 2006 10:24 PM
68?
nn sarebbe + "comodo" trasformare il 68 in tram dal momento che le rotaie c sono quasi tutte?
AS5000
00Thursday, February 16, 2006 11:44 PM
Re: 68?

Scritto da: Trevis90 16/02/2006 22.24
nn sarebbe + "comodo" trasformare il 68 in tram dal momento che le rotaie c sono quasi tutte?



Beh, il 68 fa tutto un altro giro. Converrebbe davvero fare il 2. Io stesso ho segnalato il problema dei parcheggi. Segnalato e risolto: con una certa spesa si potrebero realizzare vari parcheggi sotterranei con tariffe minime per i residenti. Certo però che i costi tra la realizzazione delle sedi protette e dei parcheggi diverrebbero molto elevati. Poi il 68 in Corso
Vittorio avrebbe un bel tratto in comune con L'M1. A proposito dele corsie riservate: io sono favorevole. Così si agevolerebbe il trasporto pubblico e si disincentiverebbe quello privato.
Daniele2595
00Thursday, February 16, 2006 11:59 PM
Ciao Trevis 90!
Beh, anche il 68 tram sarebbe una gran bella cosa!
Purtroppo però, credo che i bus rimarranno su di esso, anche perché non é una linea di forza esercita con snodati, a differenza del 2, mentre l'indirizzo attuale é di avere linee tranviarie su assi "forti" dove servano vetture articolate.

Counque le corsie riservate, anche per i bus, sono una gran bella cosa, e sarebbero da estendere, ove possibile.
Daniele
davto
00Friday, February 17, 2006 12:10 PM
2 tram
Sicuramente sarebbe un' ottima idea avere il 2 tram, essendo una linea "di forza" e potendo guadagnare moltissimo tempo con l' utilizzo di corsie riservate( si potrebbe usare l' alberata o ricavare lo spazio al centro del corso).
Un'altra linea da rendere tram penso sia la 5, ma forse per quest'ultima ci sarò la Metro...
[SM=x346219]
AS5000
00Friday, February 17, 2006 1:44 PM
Re: 2 tram

Scritto da: davto 17/02/2006 12.10
Sicuramente sarebbe un' ottima idea avere il 2 tram, essendo una linea "di forza" e potendo guadagnare moltissimo tempo con l' utilizzo di corsie riservate( si potrebbe usare l' alberata o ricavare lo spazio al centro del corso).
Un'altra linea da rendere tram penso sia la 5, ma forse per quest'ultima ci sarò la Metro...
[SM=x346219]



Si potrebbe usare lo spazio al centro del corso (togliendo alle auto una corsia per senso di marcia) e mandare gli ipotetici tram sottoterra da dopo Piazza Rivoli a Corso Regina e tutto il tragitto che l'attuale 2 compie sotto la sopraelevata di corso Potenza / Grosseto. In alternativa si potrebbe mettere la sede per i tram al centro nei corsi a tre corsi e nelle alberate i Corso Lecce (e anche Tazzoli). Inoltre in corso Potenza dopo Corso Toscana c'è già la sede protetta. Introduco però un altro problema: che vetture ci mettiamo (leggasi quali e quante ne compriamo) e a che deposito affidiamo la gestione del 2? Per il Gerbido bisognerebbe fare dei binari di raccordo e non so se al Venraria c'è ancora posto per jumbotram.
Daniele2595
00Friday, February 17, 2006 2:18 PM
Ma allora ho fatto proprio bene ad aprire questo particolare thread; evidentemente il desiderio di vedere i tram sul 2 non é solo mio!!!!

Io farei viaggiare i tram in superficie, sfruttando gli spazi lungo le alberate, però anche l'idea di una sede riservata al centro dei corsi con viale centrale a tre corsie non é male!
Come deposito per rimessare i tram in servizio sull'ipotetica linea 2, sceglierei il San Paolo, ripristinando il pettine destro di binari (soppresso anni fa per ospitare i filobus e poi gli autobus).
Il fatto che questo 2 tram intersecherebbe i binari del 9 a Madonna di Campagna renderebbe però possibile eventuali rinforzi dal Deposito Venaria, così come i binari di via Nizza e via Genova renderebbero possibili rinforzi dal Deposito Nizza.

Come tipo di tram, confesso di apprezzare il Bombardier Flexity Outlook di Graz, che si adatterebbe anche alle altre linee torinesi.

Vedi foto a questo indirizzo web:

www.railfaneurope.net/pix/at/trams/Graz/650/green-white/...

Vedi caratteristiche tecniche a questo indirizzo web:

www.bombardier.com/index.jsp?id=1_0&lang=en&file=/en/1_0/1_1/1_1_1...

Che ne pensate?

Daniele
davto
00Friday, February 17, 2006 2:30 PM
mezzi e deposito
Per il 2 utilizzerei nuove 6000, per uniformità col parco mezzi già presenti, e penso sarebbe indispensabile raccordare il Gerbido per ospitare un così gran numero di mezzi ( e anche per vedere i tram in aperta campagna, lo confesso!)
[SM=x346219]
AS5000
00Friday, February 17, 2006 2:49 PM
Mezzi e deposito
Il tram non è male. Unico problema: se non ho capito male la cpaienza è di 141 persone: ne portano di più gli attuali bus!
OK per il San Paolo (probabilmente qualche sua linea andrebbe però riassegnata ad altri depositi); si potrebbe fare una gestione mista San Paolo / Venaria. Penso che costerebbe troppo fare un binario che vada fino al Gerbido e riempire di binri lo stabilimento. Secondo voi quanti turni richiederebbe questa ipotetica linea?

Daniele2595
00Friday, February 17, 2006 9:00 PM
A mio parere la gestione tranviaria del 2 richiederebbe almeno 30 vetture, tra quelle in linea e le riserve in deposito; il fatto di avere la linea in sede propria su buona parte del percorso dovrebbe velocizzare il servizio e richiedere meno vetture che non con i bus.

Per quanto riguarda le Bombardier Flexity, la capacità di posti in piedi é calcolata con una densità di 4 persone per metro quadro, contro le 6 normalmente considerate.
In questo modo, la capienza teorica misurata si riduce rispetto a quella effettiva, che dovrebbe essere di circa 200 persone.
Allo stesso modo, le 6000 offrono circa 260 posti totali, sebbene ne siano teoricamente calcolati solo 200.

Per quanto riguarda le 6000, davto, anch'io pensavo inizialmente ad esse come un possibile rotabile "unificato" per la rete torinese; il problema é capire se oggi la Alstom ha ancora intenzione di costruire un rotabile sviluppato da Fiat prima dell'acquisizione di Savigliano, oppure abbia intenzione di accantonare definitivamente questo progetto (concorrente rispetto al suo Citadis).

Daniele
Daniele2595
00Sunday, February 19, 2006 7:07 PM
Stanno costruendo le nuove fermate del 2 con corsia riservata per i bus in corso Traiano angolo corso Unione Sovietica; la cosa curiosa é che gli autosnodati dovranno marciare sulla corsia di sinistra per poi immettersi in questa sede riservata per "bypassare" le auto ferme al semaforo.
Curioso, ma forse é il preludio alla realizzazione di una sede riservata nella banchina centrale per i bus della linea 2.

Daniele
MauroP
00Monday, February 20, 2006 11:05 PM
Progetti x la linea 2
Magari qualcuno si metterà le mani nei capelli, ma io il 2 me lo vedrei bene gestito con i filobus. E' una linea quasi circolare, e a grandi linee assimilabile alle 90/91 milanesi. Come è già stato ricordato, qualche anno fa ci fu un progetto di ibrido "a via guidata", di cui si discusse x un certo tempo prima che naufragasse tristemente nell'oblio. Non mi dispiacerebbe x niente vedere spuntare il bifilare sui viali di circonvallazione, ma temo sia una possibilità ancora + remota!
Scusate se faccio il Bastian Contrario... [SM=x346236]
Daniele2595
00Tuesday, February 21, 2006 12:14 AM
Ma no, Mauro; nessun problema, almeno per me!
Personalmente, ribadisco la mia preferenza per il tram sul 2, ma anche l'idea di una filovia mi stuzzica.......
L'unico "punto debole" del filobus é la capienza, pari a quella di un autobus (a meno che non si adottino filobus come questo, nell'ultimo sito de "Il tram della sera" :

www.mondotram.it/notizie/numero2/ginevra-781.jpg

fatto che ritengo poco probabile a Torino), mentre il tram ha una capacità maggiore.
Comunque, si tratta sempre di un sistema a trazione elettrica, e la cosa é importante nell'ottica della riduzione dell'inquinamento; con i tram oppure filobus, i bus snodati a metano del 2 potrebbero così essere spostati su altre linee, e ridurre ulteriormente il numero di bus a gasolio.

Ciao!
Daniele
AS5000
00Tuesday, February 21, 2006 12:23 AM
Re:

Scritto da: Daniele2595 21/02/2006 0.14

L'unico "punto debole" del filobus é la capienza, pari a quella di un autobus (a meno che non si adottino filobus come questo, nell'ultimo sito de "Il tram della sera" :

www.mondotram.it/notizie/numero2/ginevra-781.jpg

Daniele



Non possono girare! Lo dice il codice della strada, gli autosnodati devono essere lunghi al massimo 18 metri
Simone04
00Tuesday, February 21, 2006 12:49 AM
Re: Re:

Scritto da: AS5000 21/02/2006 0.23


Non possono girare! Lo dice il codice della strada, gli autosnodati devono essere lunghi al massimo 18 metri



[OT] Se è la stessa norma che fino a dieci anni fa proibiva l'omologazione di mezzi a cassa singola, di lunghezza superiore ai 12mt, allora è stata abrogata. Oggi infatti GTT ha in servizio alcuni interurbani da 15mt...di conseguenza, non è da escludere che il veicolo rappresentato nel link sia oggi omologabile.


Tornando al topic: anch'io ritengo altamente improbabile una tramviarizzazione del 2, per via dei costi eccessivi che comporterebbe. Più verosimile una trasformazione in filobus, se solo ci fosse la volontà politica... [SM=x346246]
AS5000
00Tuesday, February 21, 2006 11:03 AM
Re: Re: Re:

Scritto da: Simone04 21/02/2006 0.49


[OT] Se è la stessa norma che fino a dieci anni fa proibiva l'omologazione di mezzi a cassa singola, di lunghezza superiore ai 12mt, allora è stata abrogata. Oggi infatti GTT ha in servizio alcuni interurbani da 15mt...di conseguenza, non è da escludere che il veicolo rappresentato nel link sia oggi omologabile.


Tornando al topic: anch'io ritengo altamente improbabile una tramviarizzazione del 2, per via dei costi eccessivi che comporterebbe. Più verosimile una trasformazione in filobus, se solo ci fosse la volontà politica... [SM=x346246]



Non mi pare che la norma sugli autosnodati sia cambiata. Anche secondo me non si faranno mai investimenti sul 2, al massim fra 70 anni vedremo l'M2 che ne ricalcherà in parte il percorso.
Daniele2595
00Tuesday, February 21, 2006 1:17 PM
Io invece spero proprio che la seconda linea del metrò non faccia il percorso del 2!!
A mio parere, sul 2 una linea di metropolitana sarebbe sprecata (come costruire una cattedrale per ripararsi dalla pioggia!), basterebbe una tranvia oppure, in alternativa, una filovia.........
Meglio che la seconda metropolitana si faccia sull'asse del 5 e poi verso San Mauro......

Daniele
axe81t1
00Tuesday, February 21, 2006 6:29 PM
Magari tra 20 anni il percorso del 2 sarà il percorso dell'M3 !


Io credo che tra 20 anni,se i cantieri vanno come vanno ora, Milano - Roma - Napoli , saranno al top per quanto riguarda le metropolitane , e si concentreranno i fondi nelle altre città + grandi come Torino - Genova - Palermo .


Daniele2595
00Tuesday, February 21, 2006 8:57 PM
Beh, se mai arriveranno i fondi, allora si potrà anche pensare......però, vuoi mettere una bella linea tranviaria moderna in sede protetta, lungo i viali di circonvallazione?
Daniele
MarioAllegheny
00Tuesday, February 21, 2006 9:05 PM
Re: Progetti x la linea 2

Scritto da: MauroP 20/02/2006 23.05
...E' una linea quasi circolare, e a grandi linee assimilabile alle 90/91 milanesi....


E' anche li si pensava di trasformarla in tranvia visto anche che i jumbo 4900 erano nelle intezioni destinati a farvi servizio. E' comunque una linea di forza dato che adesso è stata potenziata con gli Irisbus Cristalis.
axe81t1
00Tuesday, February 21, 2006 9:07 PM
Si ma è un percorso troppo lungo , ci vuole una metrò , ci impiegherebbe la metà del tempo , per i pendolari ci vuole velocità.

Io sono dell'idea che le tranvie "per muoversi velocemente in una città" siano utili in città grosse come Firenze .

Ma in città come Torino ( Nord-Sud 19 km in 60 minuti con il 4) servono sistemi molto + veloci. Le tranvie devono esssere utilizzate come sistemi che collegano le varie parti dei quartieri. (vedi es . Berlino )

Un conto e farsi 30 minuti , un conto 60 !


Cmq viva il Tram!


Lorenzox63
00Wednesday, March 1, 2006 6:49 PM
Negli anni 80 vennero elaborati progetti per le 4 linee di metropolitana leggera.
La 3 era già realizzata per la parte nuova. Il resto della 3 consisteva nella ristrutturazione del vecchio impianto.
Per la 2 era previsto un sovrappasso sopra via Pianezza e Regina M. fino a piazza Rivoli. Per la 5 una galleria sotto il catino dello svincolo tangenziale a Beinasco. La 1 un percorso in galleria sotto Massaua e a Collegno-Regina Margherita.
MauroP
00Saturday, March 4, 2006 8:47 PM
La M2, se mai si farà, NON seguirà il percorso del 2 attuale, questo poco ma sicuro.

Axe, sei ottimista a credere che tra 20 anni Roma avrà raggiunto il top in fatto di metropolitane. Se va bene ci sarà la B1, la C, e forse la D in costruzione, il che non sarà ancora sufficiente x una metropoli tentacolare come la capitale. Madrid, che ha dimensioni simili (forse addirittura qualcosa di meno come superficie), ha 10 linee in esercizio!
Orso torinese
00Friday, April 28, 2006 11:54 AM
La M2 è stata presentata da poco. Il progetto prevede che faccia lo stesso percorso del 5 da Fornaci fino a largo Orbassano, attraversare il passante ferroviario, passare per corso Turati e via Sacchi fino a porta Nuova. Il percorso nord prevede tre o quattro varianti, non ancora decise...

[Modificato da XJ6 03/05/2006 1.22]

ravanellidiciamo
00Friday, April 28, 2006 1:53 PM
ci sarebbe pero una nuova idea per la torino ceres che impatterebbe non poco sulla scelta per la M2 a Nord.

ora come ora l'idea per la Torino-Ceres sarebbe: incrocio con il Passante a Rebaudengo, raccordo con la linea storica a Madonna di Campagna con un nuovo tunnel sotto corso Grosseto.

Idea parecchio costosa e con disagi urbani notevoli e prolungati per il tunnel di Corso Grosseto.

ora, sembrerebbe che la decisione vada verso il raccordo con l passante sempre a rebaudengo, invece con la torino-ceres in territorio extraurbano non ancora definito, facendo passare i binari di raccordo dall'uscta del passante in corso grosseto a un punto nn ancora precisato (si ipotizzava Borgaro) tagliando quindi completamente il vecchio tratto Venaria-Stazione Dora.

in questo mondo questo tratto (peraltro interrato nel tratto torninese non meno di 15 anni fa... che spreco!!!) sarebbe riadattato a servizio della M2, con vantaggi di tempo notevoli. Questa era gia una della 4 ipotesi del prolungamento a Nord.

[Modificato da XJ6 03/05/2006 1.23]

Daniele2595
00Friday, April 28, 2006 2:53 PM
La Torino-Ceres deviata su un nuovo tracciato da Rebaudengo a Borgaro, lungo la superstrada di Caselle?
Ci credo poco, molto poco.
Ci credeva solo un certo Edoard, il che é tutto dire.
E' più facile che si realizzi l'ipotesi di un nuovo tronco tra Rebaudengo e Rigola, sotto via Veronese: minore lunghezza della variante e mantenimento della stazione di Venaria Reale sono i punti forti di questa soluzione.

Daniele
axe81t1
00Friday, April 28, 2006 3:10 PM
tempo tempo tempo!
Il èercorso del 2 è troppo lunfo per una tranvia , ci impiegherebbe troppo tempo , al giorno d'oggi serve mobilità veloce! un bella M3!
axe81t1
00Friday, April 28, 2006 3:11 PM
scusate per gli errori , ma scrivevo di fretta!
EmilTorino
00Friday, April 28, 2006 5:32 PM
2 Tram
Il 2 tram sarebbe la linea più bella di torino, specialmente in zona sud. Ma statene pur certi, non la vedremo mai.
Quando verrà realizzata l'M2, sul logico e principale segmento Nord - Sud, il 2 perderà utenti perchè perderà il confronto con la metro in quanto a efficacia negli spostamenti sulle distanze più lughe, prerogativa delle linee tranviare moderne. Rimarrà una linea frequentata ma non al punto di essere gestita con tram, d'altra parte non lo è neanche adesso. Con due linee di metro si potranno raggiungere velocemente i 4 punti cardinali della città con l'interscambio a Porta Nuova. Al 2 e alle altre linee rimarrà un utenza "locale" che fa qualche fermata, ma sicuramente per tratti più lunghi userà la metro che in meno di mezz'ora ti porta da un lato all'altro della città.
Non sarebbe male se ci fosse una terza linea di Metro con un percorso circolare o quasi come il 16, in questo modo praticamente tutti avrebbero il metrò vicino a casa.
Potrebbe essere un percorso simile al 2 che potrebbe diventare vantaggioso anche rispetta alla coppia M1-M2 su parecchi spostamenti. Certo sarebbe un'opera economicamente discutibile, ma se si considera il beneficio per la collettività...
Ciao da Emil
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:57 AM.
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com