I VECCHI TRAM DI FIRENZE

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Pages: 1, 2, 3, 4, [5], 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13
Ataf
00Monday, January 15, 2007 7:43 PM
il 20 gennaio 1958
Ecco la foto citata nella prima pagina da Paolo; hanno tutti davvero una faccia stravolta


[Modificato da XJ6 16/01/2007 2.38]

Tramviere
00Saturday, February 17, 2007 12:19 PM
A volte ritornano
La prima linea di tram a Firenze partì esattamente 100 anni fa, il 20 febbraio del 1907. Il quartiere 2, dove la linea 1 continua a transitare (sia pure con pneumatici), ha organizzato per domenica e martedì festeggiamenti con musica, sbandieratori, una mostra fotografica e un viaggio commemorativo con le autorità, in occasione del quale l'autista indosserà una divisa storica. I festeggiamenti assumono un valore ancor più significativo in considerazione della quasi coincidenza con l'inizio dei lavori per la posa dei binari della nuova linea 1.
Roberto Amori
00Saturday, February 17, 2007 1:25 PM
100 anni
Ho avuto il piacere di essere contattato dall'Ufficio Comunicazione dell'Ataf per collaborare con qualche immagine alla mostra che verrà allestita per il centenario della linea 1.
Ho mandato qualche fotografia del mio archivio che spero possa essere di aiuto per la buona riuscita della manifestazione.
tranviere dal 1951
00Monday, February 19, 2007 10:23 AM
centenario linea 1
Salve a tutti. Ho scritto le brevi note sulla storia della linea 1 contenute nel depliant distribuito in occasione del centenario. Ho visto le foto di Roberto Amori che, come al solito, sono molto interessanti; sul libro di Cefaratti (alle pagine 213 e 246)ci sono due belle foto di Radiax della linea 1 in transito in Piazza Giovanni Berta (ora Piazza delle Cure). Appuntamento a domani per i 100 anni della pirma tranvia elettrica urbana
Stefagin76
00Wednesday, February 21, 2007 12:35 AM
Ciao, partecipo ai festeggiamenti per i 100 anni del tram 1 a Firenze con fotogrammi della gloriosa "linea dei colli" che quindi con l'1... non c'entrano nulla! Sono tratti da un documentario del Luce sulla Mille Miglia degli anni Trenta.

transito in velocità dal Piazzale Michelangiolo (eh si, questa sarebbe la toponomostica corretta...!): interessante per l'odierna isteria anti - fili, l'elegante palo di sostegno della linea aerea per l'unico binario di corsa



In Piazza Ferrucci all'inizio del viale che porterà al Piazzale: all'estrema destra, seminascosto dalla folla un tram della linea 23 ("ittranvai della Colonna", dal nome del capolinea sito in prossimità di Piazza Gualfredotto) sta per imboccare via Giampalolo Orsini.



Per finire, pit - stop (ops, mi scuso, all'epoca di autarchia - anche - linguistica si sarebbe detto posto di controllo) proprio davanti al raddoppio presente dove oggi fa capolinea il 13, sempre al Piazzale: si può notare, fissata al palo di sostegno della linea aerea, la classica lanterna semaforica di tipo "Bordeaux" in uso sulla rete tranviaria fiorentina.



Stefano
AlessandroFan
00Wednesday, April 11, 2007 12:11 PM
vecchie rotaie
Almeno fino al 1998 era possibile vedere in via Pisana affogate nell'asfalto le vecchie rotaie del tram per Scandicci. Si poteva anche distinguere uno scambio. Da qualche parte dovrei avere delle foto scattate nell' agosto di quell'anno, senza macchine.
Poi i lavori di rifacimento stradale intorno al 2000 hanno disfatto tutto.

Due o tre anni fa degli scavi in Piazza Dalmazia hanno riportato alla luce parti del cappio di ritorno posizionato sulla linea di Sesto nella parte nord della piazza. Anche lì, tutto distrutto dalle ruspe, anche se non escludo che pezzi siano rimasti sotto l'asfalto proprio dove tra breve dovrebbero essere riportati alla luce dai lavori della nuova tranvia.

Invece, verso il 2003 i lavori di ricostruzione della fognatura in Via Roma a Bagno a Ripoli hanno divelto completamente i residui della linea tranviaria, e mi ricordo di aver notato come le rotaie in quel tratto erano sostenute da traversine in legno.
Notare che lungo tutta la via di Ripoli a Firenze, e poi via Roma al Bagno, vi sono i residui affogati nel muro e scapitozzati dei pali che sostenevano la linea aerea.

Sulla base di ciò, volevo chiedere se qualcuno sul forum abbia idea che vi siano ancora dei tratti di rotaie più o meno nascosti dall'asfalto, e, come è successo in nazioni più ripsettose della storia del trasporto pubblico, se possano addirittura essere idonee ad essere riportate invita per ospitare ad esempio l'esposizione del primo Sirio in arrivo!


alessandro
Stefagin76
00Thursday, April 12, 2007 1:26 AM
senza soluzione di continuità...
Devo dire, Alessandro, che l'idea è veramente geniale. Mi stupisco di non averci pensato prima io... [SM=x346249] Far posare le ruote del Sirio sui binari della vecchia rete dà come l'idea del "dove eravamo rimasti..." dopo una parentesi cinquantennale di follia urbanistica.

Dunque vediamo... se per via Pisana intendi il tratto verso monticelli, mi sembra viceversa di ricordare che subito dopo Porta San Frediano (direzione periferia) esiste ancora il binario incassato nella pavimentazione autarchica sotto il manto d'asfalto: guardando la porta è a sinistra e sicuramente lì la foto sarebbe di sicuro effetto e "fiorentinità".

Ma più in generale Firenze è ancora piena di tratti tranviari semplicemente nascosti da qualche cm di bitume: ad esempio via Bolognese, per lo meno nel tratto entro il comune di Firenze, Vingone, Casellina, Rovezzano, secondo me anche via Senese, ecc, ecc. Occorrerebbe però avanzare la proposta in una sede più consona...

Stefano [SM=x346241]
AlessandroFan
00Monday, April 16, 2007 12:20 PM
In effetti uno slogan del tipo "dopo 50 anni le rotaie riemergono dall'oblio dell'asfalto" sarebbe di effetto...

Però mi sa che davanti alla Porta San Frediano i ricordi di Stefano siano anteriori al 2000. Ci sono passato, e mi sembra che fino a dove comincia la pavimentazione in pietra (venendo da fuori città), e dove una decina di anno fa affioravano ancora i binari, vi siano stati svolti gli stessi lavori di sistemazione delle fognature che hanno portato via le rotaie dalla zona di Monticelli....

Nessun altro sa indicare un tratto di 30 metri di binari sepolti per metterci un Sirio?
Stefano dice Via Bolognese: può darsi, ma in salita e con la strada sretta e trafficata non mi sembra il caso; Vingone e Casellina in effetti permetterebbero di sollecitare sulla questione il comune di Scandicci...

C'è nessuno che ha un cercametalli per andare a frugare sotto l'asfalto nelle zone più probabili????? (Figuriamoci se questi cimeli sono riportati su qualche mappa comunale.....)

Alessandro

Stefagin76
00Saturday, July 21, 2007 11:16 AM
Segnalo che dal 23 luglio al 4 agosto via Bolognese sarà interessata da lavori di riasfaltatura nel tratto Via Trieste - La Lastra, quindi potrebbe essere l'occasione per vedere riaffiorara qualche rotaia...

Stefano
LaTranvierina
00Saturday, August 4, 2007 5:25 PM
Deposito Aretina
Ciao a tutti,
mi sono appena iscritta, questo forum è davvero interessante.

Mi piacerebbe avere più notizie sul Deposito di Piazza Alberti "Aretina", dalla sua nascita al suo definitivo smantellamento nel recente 2004!

Spero che mi sarete di aiuto.
Grazie.
simopa
00Thursday, August 9, 2007 5:32 PM
Benvenuta LaTranvierina!!! Sinceramente ne so poco e nulla quindi dovrai attendere un altro po' di giorni prima di aver risposta alla tua domanda in quanto credo che le persone che potrebbero esserti d'aiuto siano in ferie.

Ciao ciao!!!
Augusto1
00Thursday, August 9, 2007 6:35 PM
OT per Simopa
Se puoi chiamami al 330838938 o guarda la tua posta elettronica per comunicazioni concernenti il forum, grazie.
Stefagin76
00Friday, September 7, 2007 11:32 PM
Aretina
Benvenuta a LaTranvierina. Non conosco la data ufficiale di apertura del deposito in questione, ma dovrebbe essere contestuale all'apertura delle linee con trazione animale per il Madonnone e Rovezzano, vale a dire negli anni settanta dell'Ottocento. Gli anni di adozione della trazione elettrica sulle linee sociali (dal 1898) coincidono con l'elettrificazione anche di questo deposito, che poi è rimasto tranviario fino al 1957, quando è stato convertito in garage per autobus fino alla sciagurata soppressione del 2004 per ricavarne l'ennesimo centro commerciale. Non ha mai ospitato filobus. Presso l'Archivio Storico Comunale sono reperibili piantine ottocentesche di quest'impianto. Penso che Paoloilfiorentino (che saluto) potrà essere più preciso sull'argomento...

Ciao! [SM=x346219]
Letimbrus
00Sunday, January 20, 2008 4:38 PM
questa notte, all'1 e 15, ricorreva il 50° anniversario della scomparsa dei tram da Firenze... [SM=x346222]
ma il leggere continuamente che i lavori avanzano, mi riempie di gioia.
speriamo quindi che il prossimo 20 gennaio, non sia il 51°, ma bensì il 1 anniversario della rinascita! [SM=x346220]
e spero anche di non vedere MAI PIU' foto simili a quella postata da Ataf a inizio pagina [SM=x346222]
AlessandroFan
00Monday, January 21, 2008 7:53 AM
vecchie rotaie disponibili...
Segnalo a chi fosse interessato a vedere come erano le rotaie di una volta, a visitare i lavori del gas in Piazza Dalmazia: Nonostante che la posa di nuovi tubi avesse gia' distrutto qualche anno fa una parte significativa dell'anello presente una volta nella piazza, i lavori di questi giorni (ci sono passato sabato pomeriggio, dovrebbero esssere ancora aperti) mostrano uno spezzone in curva ancora al suo posto, ed hanno divelto e appoggiato sulla strada, da una parte del cantiere, uno spezzone di circa 150 cm, che quindi chi fosse interessato potrebbe portarsi anche a casa, magari con un aiutino...
tranviere dal 1951
00Wednesday, January 23, 2008 10:58 AM
A volte ritornano
Quello nella foto allegata è un pezzo di verga rimosso qualche anno fa durante alcuni lavori stradali in Via Pisana, proprio all'angolo dell'attuale Viale Nenni. I tram cominciarono a passarci sopra il 13 marzo 1881, con la linea a vapore da Piazza di Cestello per Ponte a Signa; dal 26 settembre 1907 iniziò il servizio a trazione elettrica sulla linea Via dei Pecori-Casellina, prima come linea 15 (fino al 4 gennaio 1946), poi come linea 26, fino al 30 settembre 1957, quando, insieme alla linea 8 di Piazza Gavinana, alla linea 19 dei Viali e alla linea 27 di Vingone, passò alla trazione automobilistica. Quel giorno segnò la scomparsa degli ultimi tram di Firenze, con l'eccezione della più volte citata linea 17 (il cui percorso, peraltro, era stato snaturato dall'instradamento lungo i Viali, essendo già state eliminate le verghe dal centro): è forse di buon auspicio che il primo nuovo tram di Firenze andrà proprio a incrociare quelle antiche rotaie.
sotram
00Tuesday, March 4, 2008 2:53 PM
una fotografia dei lavori del 2002 in piazza dalmazia:
dovrebbe esserci ancora un pezzo abbastanza lungo sul lato S della piazza, lato ferrovia ....
di pezzi sotterrati ce ne è uno abbastanza lungo su via masaccio all'incroci con via degli artisti e ci sono pure (e sporgono) sotto via battisti.
lungo il viale gramsci dovrebbero essercene pure, come pure sotto viale giovine italia ....
silviodesi
00Monday, April 21, 2008 6:43 PM
storie e aneddoti
Buonasera a tutti. Sto facendo una ricerca insieme ad un amico e sarei interessato a conoscere storie, aneddoti, eventi drammatici e curiosità legate al mondo dei trasporti su tranvie e filovie fiorentine. Grazie a tutti e felici giornate
tranviere dal 1951
00Tuesday, April 22, 2008 3:59 PM
storie e aneddoti
Puoi trovare qualcosa in merito nel libro "Firenze in tranvai" di Fabrizio Pettinelli, edizioni Aida, Firenze 2008; è in vendita nelle principali librerie fiorentine o via internet. Saluti
silviodesi
00Wednesday, April 30, 2008 6:14 PM
Grazie "Tranviere dal 1951". Ho seguito il tuo suggerimento e ho acquistato alla Coop il libro che mi hai segnalato. altri suggerimentoi sono graditi. Saluti a tutti
trambusfi
00Wednesday, May 7, 2008 11:21 PM
Segnalo che in piazza San Jacopino dall'asfalto affiora un tratto di binario sicuramente appartenuto alla linea che da via Spontini (*) attraversava piazza San Jacopino verso il Ponte all'Asse (per le linee 8 e 23, se non erro). Il tratto di binario si trova al centro della piazza, nella corsia proveniente da via Maragliano (corsia preferenziale) in direzione centro, tra le aiuole spartitraffico di cui quella a destra (andando in direzione centro) è quella con la pensilina della fermata dei bus diretti verso Novoli - Sesto. Il binario è leggermente curvo, col lato esterno della curvatura verso il centro. Guardando attentamente la corsia opposta (quella verso via Maragliano) si nota che lì l'asfalto ha un lungo segno indicante la sottostante presenza di un altro tratto di binario, con la stessa curvatura, in direzione Ponte all'Asse, in prosecuzione del tratto di binario affiorato.
(*) grazie a sotram per la correzione
sotram
00Thursday, May 8, 2008 8:10 PM
arrivava da via spontini .....
trambusfi
00Saturday, May 10, 2008 3:29 PM
A proposito di Piazza San Jacopino, mi dispiace segnalare che oggi ho notato il ripristino dell'asfalto a coprire la rotaia "affiorata". Tanta efficienza sarebbe stata gradita in tante altre strade fiorentine ...
sotram
00Saturday, May 10, 2008 10:06 PM
Un tratto affiorante è presente e dubito che riscano a coprirlo all' incrocio tra via bolognese e via della pietra.
Letimbrus
00Sunday, June 22, 2008 4:36 PM
una curiosità: l'ultima linea ad essere soppressa (la 17) dove faceva esattamente capolinea? e il suo percorso?(per percorso intendo l'ultimo, quello lungo i viali).
in più, è rimasto qualcosa sotto l'asfalto?
Stefagin76
00Monday, June 23, 2008 2:32 PM
Linea 17
Ti rispondo per sommi capi, riservandomi di essere più preciso in seguito:

Il 17 fu appunto l'ultima linea tranviaria a circolare a Firenze, essendo stata soppressa il 20 gennaio 1958. Sin dal 1955 essa, assieme alle altre linee interessate, non transitava più dal centro di Firenze a causa della famigerata "operazione strade". Il percorso era dunque il seguente:

Cascine (capolinea ad anello di fronte all'ippodromo) - Piazza Puccini (anello per corse limitate) - Via Boccherini - Via Toselli - Via delle Porte Nuove - Viale Rosselli - Via Iacopo da Diacceto - Via Alamanni - Piazza Stazione - Via Valfonda - Viale Strozzi - Viale Lavagnini - Piazza Libertà - Viale Matteotti - Via Benivieni - Piazza Savonarola - Via Buonvicini - Via Masaccio - Via degli Artisiti - Via Pacinotti - Viale dei Mille - Via Sette Santi (andata)- Via san Gervasio (andata) - Piazza San Gervasio (capolinea, odierna Piazza Antonelli) - (ritorno) Via Gasperi - (ritorno) Via Marconi.

Sotto l'asfalto è rimasto tanto: ad esempio le rotaie affiorano di tanto in tanto tra Via Buonvicini e via Masaccio, tra quest'ultima e Ponte al Pino, una parte rimane sotto via delle Porte Nuove, ecc.

Addirittura in via Iacopo da Diacceto risultano così visibili che... hanno deciso di farci passare sopra i nuovi Sirio! [SM=x346249] Scherzo, ma è verissimo che i binari della nuova linea 1 in questa via sono stati istallati esattamente dove erano fino al 1958. [SM=x346220]

Stefano
Letimbrus
00Tuesday, June 24, 2008 4:13 PM
grazie stefagin! in effetti, passando a piedi per via iacopo da diacceto mi era sembrato di vedere qualcosa negli scavi della linea 1!
grazie per le delucidazioni sul percorso...domani mi sa che sarò per un'intera giornata a firenze e volevo andare a caccia di reperti presso il capolinea delle cascine....viene qualcuno?
sotram
00Tuesday, June 24, 2008 7:06 PM
alle cascine dubito, visto che dove era l'anello adesso c'è l'aiola davanti all; ingresso dell'ippodromo, e via delle cascine è già stata rifatta a fondo due volte. Forse a piazza puccini mi pare sia rimasto un palo, oltre a tutte le rosette.
caso mai vai in piazza dalmazia .... anche dove c'è il mercato

tranviere dal 1951
00Wednesday, June 25, 2008 3:28 PM
Linea 17
Confermo che in Piazza Puccini si trova tuttora un palo tranviario (sull'attuale corsia riservata che scende dal Ponte alle Mosse).
Per quanto riguarda invece l'ultimo percorso del 17 (mi riferisco alle indicazioni di Stafagin76), mi risulterebbe che in zona stadio la linea non facesse capolinea nell'attuale Piazza Antonelli (che peraltro ha assunto questa denominazione dal 1938) ma vi transitasse proveniendo da Via Marconi-Via Carnesecchi-Viale Fanti-Via Volturno-PIAZZA ANTONELLI-Via Gasperi, per effettuare capolineas in Piazza San Gervasio
sotram
00Wednesday, June 25, 2008 5:42 PM
per inciso un altro palo e un pezzo di binario si trovano dietro il cancello che porta alla stazione di campo marte da via del pratellino (accanto al semforo di via campo d'arrigo) ed era il binario che in origine serviva per portare al deposito di viale dei mille i carri col carbone per la centrale elettrica.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:13 PM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com