I NUOVI TRAM DI PADOVA

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Pages: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, [11], 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24, 25
Abbassolagiuntadestro
00Sunday, March 11, 2007 9:32 PM
Re: Rewind e spiegazioni.
"Ma t'eri gia iscritto tempo fa? "

Sono nato nel 1978, uso il mezzo pubblico a Padova praticamente da allora (abitavo in via Carducci, ci passava l'11...), ma in questo forum ci sono solo da poco. [SM=x346240]

"Alla fine del bipolarismo l'italia frenerà la sua corsa verso il baratro.."

Lo spero proprio, anzi me lo auguro.
Non è mia intenzione fare chiacchere da bar [SM=x346252] . Mi rendo conto che sono polemico con la Destro e c. e qui è fuori luogo, ma ci troviamo in una città (specchio dell'Italia) in cui la smemoratezza la fa da padrona, decine di migliaia di padovani sono pronti a rivotare chi dal 99 al 2004 ci ha preso in giro portandoci in questa avventura, e questo mi fa perdere il lume della ragione. Non è mia intenzione offendere qualcuno, nè spararle grosse...del resto se qui scrivo poco, è perchè più che altro leggo le notizie fornite da chi ne sa di più. Punto e basta. [SM=x346219]
cesare250495
00Sunday, March 11, 2007 11:01 PM
La voce del tram...
... speriamo di sentirla [SM=x346235] , perche' ancora prima di cominciare l'esercizio vero e proprio, le operazioni di manutenzione del sistema di gestione (localizzazione vetture, programmazione corse, etc.) sono SOSPESE per mancanza di fondi [SM=x346240] (leggi: non pagamento di diverse fatture da parte di chi ha commissionato il lavoro).
E l'info e da fonte SICURA.

Non ho parole... [SM=x346223]

Sempre info raccolte personalmente (quindi la fonte sono IO - piu' diretti di cosi'...).
Quando e' stato firmato il contratto con la Translhor [SM=x346242], tale contratto prevedeva la realizzazione della linea 1 e la progettazione della linea 1 (ovviamente), 2 e 3.
Purtroppo i contratti vanno rispettati, e quindi ancora prima di sapere se il nostro mezzo gommato avra' un futuro, la Citta' ha pagato la progettazione di due futuribili linee [SM=x346238] .
Con buona pace [SM=x346222] delle nostre tasche.

[Modificato da cesare250495 11/03/2007 23.06]

ciiv
00Monday, March 12, 2007 12:23 AM
Inaugurazione

Scritto da: Cori x 11/03/2007 20.20
(...) Ciiv in 2 mesi non si risolvono problemi di omologazione ci vogliono marche da bollo,pareri autorevoli ed esperti che diano l'approvazione. Tolti i 4 massimo 5 ore di viaggio da Roma ed altrettanti da strasburgo via aereo senza tutte le autorizzazioni e le perizie si rischia ben piu di non far muovere un mezzo.Dico solo: hai mai visto un autobus a pieno carico quando sterza a 90 gradi come dondola? Ed hai mai visto il translohr a carico zero come dondola? Hai visto lo stato del pietrisco e delle vie di fuga tra la monorotaia come son messe e dove poggiano? Un po di buon senso.

Mi spiace deluderti, ma salvo eventi clamorosi, l'"inaugurazione" è al momento confermata per il 24 di questo mese, non il 24 di Maggio o chissà che. Da quella data viaggeranno due mezzi a mezz'ora uno dall'altro per poi progressivamente aumentare. Sarà doloroso per te magari, ma (a Dio piacendo) il 24 si parte.
Non ho visto il mezzo da vicino ancora, quello che volevo dire io è che le sterzare a 90 gradi il Translohr non dovrebbe manco farle, ma se osservi bene un autobus "dondola" molto di più quando sterza a vuoto (anche perchè maggiormente veloce), il pieno carico solitamente da più stabilità al mezzo, sempre che questo sia stato progettato bene ovviamente, perchè altrimenti il discorso cambia. E' cmq giusto fare delle prove anche a pieno carico, per i tempi di frenata sopratutto vero, ma un pò per tutto. Ed infatti verranno fatti.
L'ho detto e lo ribadisco il disfattismo a tutti i costi non giova a nessuno.

[Modificato da XJ6 12/03/2007 9.12]

Cori x
00Monday, March 12, 2007 4:03 AM
Non è disfattismo è realismo,ricordiamoci che il playmotram non è altro che un bus plurigommato a cui la rotaia serve solo a stabilizzare il mezzo,il pantografo rende in mezzo un po meno giocattolo. Un bus standard ha la stessa potenza dinamica del translohr c'è qui sul depliant nella pagina di chiusura e la stampa è del 2003. Frenata piu lunga perchè i freni sono a tamburo (tradizione francese) e non a dischi in ceramica (se avesse una collaborazione con la porsche-gemballa renderebbero credibile una presa diretta)ma se si va a pagina 1 di questa discussione troverai le mie non illazioni ma semplice triste e volgare verità.

Io attendo il 23 marzo,i ciliegi ed i mandorli sono gia in fiore se poi verrà ribloccata per chissà quanti problemi saran sempre scaricati dalle nostre tasse comunali le risoluzioni.Ivi comprese le pezze d'asfalto su tutto il percorso principale.Sia chiaro,non sono contro il tram anzi,ma sono molto perplesso sull'omologazione e quant'altro di burocratico,senza targhe ministeriali qualsiasi mezzo non puo circolare.

Amen.
ciiv
00Monday, March 12, 2007 10:38 AM
Ok, nemmeno io sono esaltato da questo tipo di mezzo, non ho mai nascosto le mie perplessita, io poi che ogni occasione è buona per farmi un giro su un qualsiasi tram nel vero senso della parola, ovvero su ferro.
Dall'altro lato però nemmeno prendo posizione in senso negativo. A me piace valutare le cose per come funzionano. PEr adesso mi baso sull'unico che circola (quello claermont in Francia) che da quando viaggia non ha dato nessun problema e che è molto apprezzato dalla genete. Sta avendo il problema dei solchi è vero, ma ribadisco che li corre su asfalto, qui no. Se mi devo basare quindi sull'unico che funziona, devo per forza essere positivo.
PEr quanto riguarda il 24, io credo che il mezzo sia già omologato per girare (credo che serva anche per il pre-esercizio) per il resto sono convinto che se hanno stabilito che il 24 si può partire, vuol dire che a livello miisteriale sono a posto con tutto, daltrocanto è risaputo che ora si attende solo l'ok della cosidetta "commissione di controllo" e non altre cose dal ministero.
Non credo che siano così poco svegli da dare una data di partenza del servizio senza avere in mano le dovute autorizzazioni del ministero o non essendo sicuri di averle per quella data. Altrimenti sarebbe da ridere.

[Modificato da XJ6 12/03/2007 14.04]

XJ6
00Monday, March 12, 2007 2:08 PM
Per favore ...
... ripeto per l'ennesima volta:

1 - non "quotate" integralmente i post, soprattutto se contengono immagini o se si riferiscono a messaggi inseriti immediatamente prima;

2 - evitate, quando "quotate" un post senza titolo, che nel campo oggetto appaia soltanto un "Re:" e basta.

In sintesi, non usate il tasto "Quota" se non è indispensabile. Nella maggior parte dei casi, infatti, il tasto "Rispondi" va più che bene.
Cori x
00Monday, March 12, 2007 7:41 PM
Fante cavallo RE:

Scritto da: ciiv 12/03/2007 10.38
Non credo che siano così poco svegli da dare una data di partenza del servizio senza avere in mano le dovute autorizzazioni del ministero o non essendo sicuri di averle per quella data. Altrimenti sarebbe da ridere.

No ma hai visto quanti paesini si fanno il tram per sentire aria di città?! E quante città si atteggiano a paesini? Clermont è una di queste,logico che la gente ne sia entusiasta,li fan meno sentire campagnoli.

Per le omologazioni beh lo scrivo ridendo quanti mezzi decantati come fantasmagorici sono risultati scdenti e pieni di problemi? Gli eurotram ad esempio avendo una firma importante li han fatti girare in barba a qualsiasi omologazione poi aggiustata così come si condona una casa abusiva,così il translohr deragliato a piu riprese per mancanza di competenze di guida,mancanza di manufatti stradali affidabili e/o di qualità e non ultimo la sofistica tecnica poi diventata sofisticata anche per chi ci deve mettere le mani,al costo di una maquette di moquette e plastica peugeot che rende il tutto piu osceno di una 206 o 207.Lo stesso entusiasmo franzosiano potranno avvertirlo solo le "vecie dea domenega" all'uscita dalla chiesa coi soliti commenti del passato secolo hahahaha!

Io penserei piuttosto a togliere l'asfalto dal centro cittadino e rimetterei la pietra euganea piu che a realizzare ste mezze cag...

Contro voglia che zanonato attui una seconda e terza linea coi sirio piuttosto o con dei bombardier marsigliesi se vogliono dei convogli seri,ben fatti,omologati,durevoli e soprattutto meno problematici.

[Modificato da XJ6 13/03/2007 8.55]

ciiv
00Monday, March 12, 2007 8:41 PM
Secondo me servono due valutazioni per quello che hai scritto.
La prima è "ma padova aveva davevro bisogno di un tram?".
A mio parere da qui parte tutto.

Poi si può discutere all'infinito sul meglio un tram classico, meglio il Lohr o cosa.

Io dico solo che giudicherò fra un paio d'anni almeno l'efficenza del mezzo (e poi perfezionerò il giudizio quando lo vedrò in funzione anche qui). Ci son delle cose che mi lasciano perplesso, ma voglio valutare di persona. Quindi se tutto andrà come deve il 25 sarò a Padova a fare un giretto sulla "giostra" anche perchè mi pare di aver capito che i primi due giorni sarà anche gratis. Poi vedremo.
Cori x
00Tuesday, March 13, 2007 2:09 AM
eh si poi il biglietto verrà aumentato a 2 euro così si vocifera....una volta le giostre costavano meno, mannaggia!



prudenza hai ragione,tanta discreta prudenza!
[SM=x346220]
MaxFrames
00Tuesday, March 13, 2007 10:45 AM
Scusa, dove hai sentito questa voce? Stai parlando del biglietto generico APS? Tenendo conto che dovra' sempre essere possibile il trasbordo dal bus al tram e viceversa, stai ipotizzando che il prezzo della corsa sull'uno e/o sull'altro raddoppiera'? Qual e' la fonte?
Abbassolagiuntadestro
00Tuesday, March 13, 2007 1:36 PM
Bla Bla
Queste sì son chiacchere da bar... [SM=x346221] a meno che non ci dici nome e cognome dell'autorevole fonte... [SM=x346251] Ne sai molto molto Cori, bisogna riconoscerlo, ma c'è sempre un soffuso velo di disprezzo per tutto ciò che gli altri dicono.


Chiedo gentilmente all'Amministratore di cancellarmi da questo forum. [SM=x346248]

Grazie.
XJ6
00Tuesday, March 13, 2007 2:43 PM
Puoi cancellarti da solo ...
... o semplicemente non scrivere più e basta. Questa reazione sdegnata davanti alle esternazioni di Cori (improntate a paradosso) mi sembra, comunque, un po' esagerata, ma contento tu [SM=x346225]

Mi viene in mente la storia di quel marito che, per far dispetto alla moglie ... [SM=x346243]

Suvvìa, un po' di leggerezza [SM=x346236]
Cori x
00Wednesday, March 14, 2007 2:01 AM
Chiacchericcio e realtà nuda e cruda
No non è disprezzo, è rassegnazione del mio malessere nella mal gestione dei mezzi pubblici che farebbe innervosire chiunque,la voce era giunta nello spazio dedicato al tram in una trasmissione di TNE ancora due mesi fa e riproposta ancora un buon mese fa. Due euro eran comprensivi della sosta auto ma tutto era in forse,probabilmente l'idea del ritorno del biglietto a doppia facciata cioè con 2 timbrature è auspicabile ed il che non è male, comunque non mi meraviglierebbe visto che per la rete fiorentina si richiedono 1.20 euro e tra breve il ritocco prezzi delle linee atm di milano. Cmq ciiv,Abbassovispagiustina io ho abbastanza a cuore la rete patavina e mi fa male,molto male la gestione odierna che nulla ha a che vedere con soli 15 anni fa. Con toni trionfalistici dicono di aver maggiorato le corse quando solo vicenza che dista 32 km ha fatto passi da gigante avendo però 1/3 della popolazione residente rispetto la stessa padova,Venezia che benificia tantissimo dall'alto costo del vaporetto per chi non è residente in veneto (6 euro a corsa invece dei 5 euro) ma ha almeno le reti notturne,padova non ha nemmeno quelle e chi ne benificierebbe cioè l'enorme flusso di studenti da tantissime parti d'italia si trova costretto a spendere 10 euro di taxi dalla stazione a casa ed avendo padova 151 taxi per l'esattezza spesso non sono sufficienti.Bus a partire dalle 6 di mattina (1 corsa oraria a linea) fino alle mezzanotte con le ultime 4 ore con una sola corsa oraria per linea senza criteri essenziali quali sono i treni e le linee extraurbane. Il tram che sarà il cardine dell'intera rete che ruolo potrà mai svolgere? Fino alle 11.35 dove le linee regionali,interreg,intercity ed eurostar si integrano? Sarei molto ma molto perplesso. L'altra sera ho visto i controllori che salivano sull'ultima corsa della giornata della linea 3: Divisa,tono minaccioso e derisivo agli extracomunitari,mi ha lasciato basito l'atteggiamento di uno di questi che con fare arrogante chiedeva il biglietto ad una donna di colore che dopo aver verificato addirittura l'autenticità invitava a timbrarlo. Uno da fuori spiava se effettivamente qule biglietto venisse timbrato. vabbè miseria. L'autista era ancora peggio,ad ogni fermata stizziva: biglietto! Un gruppo di caserta che era alla fermata esclamò che biglietti loro in una città deserta come era non lo avevano trovato,eran 4 anziani che alloggiavano al santo. Questo invitò loro a prendersi un taxi.

Abbassogiustina,ora a fronte di queste pesanti situazioni cosa mai puoi pensare di un'azienda che la vorresti al pari di atc di bologna o ataf di firenze per fare esempi eccellenti o piu vicini aim vicenza o actv di venezia quando la gestione non è a livelli degli anni 80? Ragazzi l'acap nell'85 era la prima azienda d'italia eh, la seconda era l'atac e la terza l'atc di bologna eh...Innovazione non c'è piu,aiuto agli anziani nemmeno e occhio al sociale manco pagarlo oro. Una volta episodi simili erano la pedata sul cu.. oggi dopo 2reclami e lasciato anche il num di telefono non ho mai ricevuto una chiamata.

E' vero,un autista atm di milano mi disse: non sono i mezzi a fare un azienda e forse aveva ragione,o piuttosto esperienza?

Se v ho dato brutta impressione me ne scuso,io aprirei la porta di casa e andrei a vedere la situazione fuori dal veneto che forse non brilla per eccellenza ma vi fa capire come un azienda piccola o grande che sia è fatta anche di buona educazione e rispetto per quel cittadino che umilmente lascia a casa la macchina per rispettare la città

logorroicamente vostro,grazie xj6

notte.
ciiv
00Wednesday, March 14, 2007 2:10 AM
Ma guarda che io non discuto minimamnete i problemi di Trasporto a Padova eh. Quelle cose che hai detto possono benissimo essere anche corrette (non ho la situazione precisa di Padova) anche se grandi città anche più grandi di Padova stanno forse messe peggio. Io a chi critica la propria azienda di trasporto, porto sempre l'esempio di Bergamo, grande città, con una rete di servizio pubblico molto molto buona, autobus frequenti che arrivano un pò dappertutto, ancora meglio da quando si sono consorziate varie aziende di trasporto del bergamasco....con un piccolo neo però......dalle 22:15 nei feriali e dalle 23:15 il sabato e fino a circa le 6.00 del mattino, si va tutti a apiedi appassionatamente. Solo la funicolare citta bassa citta alta "tira avanti" fino a poco dopo la mezzanotte. Non solo, ora non so come sia a padova (qui a Venezia il servizio è molto ridotto ma c'è) Natale e Capodanno il servizio è sospeso!!! Completamente!!! Non gira un autobus!!! E parliamo di una città che, con tutto il rispetto, è un pelo più grande e caotica di Padova.

Detto questo io "difendevo" o meglio invitavo alla prudenza sui giusdizi del TransLohr, tutto qui, conta che anche la tanto da te ben nominata ACTV lo ha scelto, può essere benissimo che si son rinco....anche qui....però...stiamo a vedere no?

Tutto qui!

[Modificato da ciiv 14/03/2007 2.12]

Cori x
00Wednesday, March 14, 2007 2:31 AM
Nota sul libretto
Infatti ciiv il primo pezzo era per te che come sai su ste cose si va prudenti...se poi entro breve termine (2 anni) funzia tanto di cappello,l'actv ha ora i tecnici che erano all'acap anni fa chissà poi perchè. Ma attenzione: actv è nata da consorziate così come bergamo e bologna. Padova no,e ne passa di differenza eh,specie sui meriti e demeriti. Se facciamo i conti all'aim? Beh città ricca,vicenza,personale motivato ed il che non è poco mezzi all'avanguardia e meccanici super specializzati propri che abbbassano notevolmente i costi di gestione. Pecca? L'euro e venti del biglietto al cambio di entrare in un angolo di germania. rete capillare piu di padova.Le mie era illazioni che tali devon esser prese.Meno provocatorie e piu oneste le mie rimostranze ad abbassovsipagiustina che mi accusava di malignare sull'operato altrui anche se velato. Spiego i miei perchè per un azienda che pochi sanno ha dato tantissimo all'italia con proposte seguite dalle migliori aziende sin dagli anni 60. Un po di orgoglio vorrei tenermelo stretto, viste le dubbie manovre prettamente politiche ed alla fine beh si hehehehehe abbasso la giustina... hahahaha
Cori x
00Wednesday, March 14, 2007 2:50 AM
Freni
Ecco la foto dell'impianto geniale del translohr

Nel primo ed ovviamente ultimo asse mancano i freni mentre negli altri udendo il sibilio delle ruote sembra che come da depliant pareci siano i freni a tamburo dunque supposizione: Non è che la rotaia funga da freno per i primi due assi cioè di testa e coda? In parole povere frena per stritolamento della rotaia? [SM=x346244]




boh,e che freni solo coi due tritacarne?


PS:bus a vicenza costa 1.05 euro scusate

[Modificato da XJ6 14/03/2007 10.23]

MaxFrames
00Saturday, March 17, 2007 2:48 PM
Ieri il tram ha avuto dei problemi all'imbocco di Corso Vittorio... il pantografo non saliva. Ha sostato una ventina di minuti, poi in qualche modo e' ripartito. Tra 7 giorni si parte...
cesare250495
00Friday, March 23, 2007 7:09 PM
Il tram ha avuto il via libera dalla commissione ministeriale. Quindi e' ufficiale: comincia domani alle 11, da Prato della Valle, l'esercizio del tram tra la stazione e la Guizza. Domani e Domenica le corse sono gratis (e la citta' ferma per domenica ecologica). [SM=x346228]

Nel frattempo, i fornitori dei vari componenti del tram hanno sospeso TUTTE le operazioni di assistenza a causa dei mancati/ritardati pagamenti del Consorzio e delle varie imprese satelliti.

Se il buongiorno si vede dal mattino...

[Modificato da cesare250495 23/03/2007 19.14]

Cori x
00Friday, March 23, 2007 7:47 PM
Graffi e Graffiti
Si infatti anch io sono sempre stato contrario alle inaugurazioni farlocche. Calcolando che:

a) l'intera tratta non è completa e mancano all'appello diversi mezzi,considerando pure che il livello della manutenzione stradale non esiste. O meglio rattoppare con l'asfalto lo riripeto è la cosa piu schifosa che esista. Tutte le riviere da rifare è il minimo per garantire l'efficienza di un mezzo "che non esite in nessun altra parte d'italia".A casa mia prima si mette a norma l'armamento poi ci fai girare un mezzo.

b) I 4 veicoli non ce la faranno mai a rispettare i minuti d'aspettativa tenendo conto che secondo me 2 giorni di corse gratuite sono in realtà una prova di collaudo con cavie che gratuitamente si prestano per verificarne il comportamento

c)Ancora piu tragico oltre che offensivo,un noto gioielliere in città domani regalerà 3 medagliette in oro con il playmotram cesellato all'interno. Slogan: Camminiamo insieme. Il tutto a spese dei cittadini che nemmeno han avuto appello riguardo questa apparente piccola spesa. Grazie zanonato,grazie rossi ma soprattutto grazie signora destro.

Intanto ho trovato le foto su skyscrapercity riguardo i graffiti di due miei amici di notevole qualità nel cavalcavia borgomagno appena scelletatamente ricostruito





ecco i miei due cappelloni amici.

ciiv
00Friday, March 23, 2007 11:36 PM
Re: Graffi e Graffiti
Bè il pagamento mancato è colpa di chi ha commissionato e appaltato il tram non certo della Lohr.

In ogni caso, il percorso non è completo in tutte le sue linee, ma se non erro la linea 1 prevedeva proprio stazione-Guizza, mi pare logico che si apra linea per linea, anche qui a Venezia sarà lo stesso. Sulla manutenzione non so come siano le cose li.
Sui mezzi, per una corsa ogni mezz'ora ad occhio e croce dovrebbero con 4 tram starci dentro. Ovviamente anche qui è normale a mio avviso che la partenza sia "progressiva".
In realtà in questi giorni (documentato anche dai TG) il collaudo gente a bordo per la tenuta del mezzo è stato fatto (per questo il ministero ha dato il via libera) concordo però che la "prova cittadinanza" è un'altra cosa.

Per il resto vediamo...io purtroppo non posso essere a Padova ne domani ne Domenica, ma provvederò presto a provare questo nuovo mezzo, che fra un annetto e mezzo partirà anche qui.

[Modificato da XJ6 24/03/2007 14.21]

Cori x
00Saturday, March 24, 2007 4:20 AM
Trappole infernali
Domani SE mi sveglio ad un ora decente,(prima delle 11)con 2 amici vado a fare foto ufficiose al playmotram. Provocatoriamente fotograferei i politicanti che sino ad oggi han sgomitato per prendersi i meriti che non hanno. Intanto metto in carica la batteria della fotocamera.

Ciiv se ci tieni a vedere il tracciato,passa per le riviere magari portati a casa un sanpietrino a ricordo dei lavori mal fatti e strapagati. Vasta scelta a nessun costo. Se ami l'autobus,ti massaggierà la schiena e le natiche a costo zero meglio di una qualsiasi trappola medica elettrica e per di piu naturalmente,tante le buche a tua disposizione e se ami il pericolo staziona nelle riviere all'incrocio di via luca belludi e prova a giocare allo "schiva la pietra" mal che vada ti faranno una lapide davanti la tua fermata preferita. Se vuoi far da cavia non indugiare domani mattina alle 11 non sarai solo.

Un tram ogni 5 minuti e non mezzora dichiaravano all'inizio,in mezz ora ne bastano 2. Se si rabalta da un lato con la gente dentro io v'avevo avvisato.
pd1967
00Saturday, March 24, 2007 3:29 PM
Il tram
Sarà stata l'ora di pranzo, ma non c'era moltissima gente. All'andata, sul percorso Cavallotti-Capolinea Sud c'erano, ad occhio, il 50% di passeggeri "normali" (gli utenti abituali della linea 8 che hanno approfittato dell'occasione), il resto - come me - semplici curiosi. Al ritorno il mezzo era semivuoto fino a Prato della Valle. Per lo più ragazzi di ritorno da scuola o anziani desiderosi di provare il "mostro", con qualche famigliola in gita di esplorazione e alcuni disabili in carrozzina, per i quali il tram rappresenta un valido sistema per muoversi in autonomia, vista la facilità di accesso. Curiosa la voce registrata che annuncia le fermate, con chiara cadenza padovana... di solito si opta per dizioni "neutrali"! I monitor situati presso alcune delle fermate non funzionano appieno, nel senso che ancora non mostrano l'orario di passaggio del prossimo mezzo, bensì un vago "informazioni in aggiornamento". Gli orari affissi - un passaggio ogni 35 minuti - sono relativi all'esercizio che comincerà lunedì. Viaggio comodo, mezzo abbastanza silenzioso, frenata e ripresa sicuramente più dolci di quelle dei bus, tant'è vero che trasbordando da tram a bus si prova chiaramente la sensazione di passare a qualcosa di ben più scomodo e vetusto. Fino a che i bus correranno sullo stesso percorso (cioè finché non entrerà in funzione l'intera flotta, al completamento del deposito della Guizza) è fastidiosa la quasi totale non-coincidenza delle fermate in funzione dell'interscambio o dell'alternativa bus-tram. Speriamo che, intanto, i padovani si abituino all'idea di NON correre per le riviere con la bici; nonostante sia chiaramente vietato, anche oggi ho visto parecchi che contravvenivano, per non parlare dei pedoni che attraversano a tradimento all'ultimo secondo o la gente impegnata al cellulare che si sporge troppo dal marciapiedi. Occorre chiaramente un cambio di mentalità, che si acquisisce solo col tempo.
Tramviere
00Saturday, March 24, 2007 6:48 PM
Già partito il tram?
www.flickr.com


Il tram (vabbè, tram...) è stato finalmente inaugurato oggi? Vero?

Si sposta il tutto nella sezione dedicata alle città tramviarie?



[Modificato da XJ6 24/03/2007 20.20]

XJ6
00Saturday, March 24, 2007 8:26 PM
Spostamenti
Mmmhh ... mettendo da parte i dubbi a parte sulla reale tranviarità del Translohr, credo anch'io che Padova vada ormai inserita tra le città tranviarie a pieno titolo.

Temo, però, che ci vorrà un po' di tempo, in quanto è necessaria una modifica al layout del forum che temo possa fare solo Nicola (che purtroppo è da un po' che non riesce ad essere con noi), o forse anche Simone (che pure al momento è impegnato con altro).

Un po' di pazienza, quindi. [SM=x346225]
gf91
00Saturday, March 24, 2007 9:54 PM
Eh sì...dopo 100 anni esatti dalla comparsa dei primi tram eletrrici e dopo 16 anni dalla prima volta che si è parlato di un ritorno del tram, anche a Padova sono tornati i tram (...anche se su gomma). La cronistoria: gazzettino.quinordest.it/VisualizzaArticolo.php3?Luogo=Padova&Codice=3314015&Data=2007-03-24&Pagina=2&Hilig...
Oggi e domani eccezionalmente la frequenza è di 15 minuti (da lunedì, per qualche mese, sarà di 30 minuti) e i convogli in esercizio 4. Questo pomeriggio verso le 15.00 ho fatto due giretti dal capolinea nord (ferrovia) al capolinea sud, e da qui indietro fino a Prato della Valle. L'affluenza era alta e spesso, soprattutto in direzione centro, alle fermate la gente rimaneva a terra (vista la bassa frequenza).
Gli interni non mi sono sembrati così piccoli, credevo peggio da quello che si sentiva dire; la silenziosità e la comodità sono buone; il tutto è molto luminoso viste le ampie vetrate da cui si ha una buna visione della città; all'interno ad ogni snodo è presente l'indicazione della fermata successiva, annunciata anche da una voce femminile registrata (anche se spesso si incantava e saltava delle fermate), mancherebbe solo l'indicazione "uscita lato destro/sinistro" come nella metropolitana di Roma; la velocità in centro era abbastanza buona, il punto più critico è quello in prossimita del capolinea sud dove per poco più di 100m (in prossimità di un semaforo) la sede tranviaria è promiscua insieme alle auto e il tempo impiegato per percorrere questo tratto è assurdo; infine ad alcune vetrine dei negozi erano presenti cartelli che recitavano qualcosa del tipo: "Tram: serve solo ai politici...ridacci i clienti che ci hai fatto perdere!!", è proprio quello che succederà con il tram (ammesso e non concesso che siano stati persi clienti fino ad ora), ma riusciranno mai a capirlo i commercianti?
Comunque l'impressione generale è stata buona, speriamo continui così senza problemi...

Alcune foto.
Il convoglio 03 alla ferrovia (poi tabellato in "Benvenuti a bordo"):
img339.imageshack.us/my.php?image=img0884iv8.jpg


Monitor installato alla fermata Tito Livio:
img45.imageshack.us/my.php?image=img0894ip9.jpg


Fermata Santa Croce:
img45.imageshack.us/my.php?image=img0901uh3.jpg


Pubblicità in giro per la città:
img57.imageshack.us/my.php?image=img0913wv3.jpg


Parte del percorso presente all'interno dei convogli sopra ogni porta:
img57.imageshack.us/my.php?image=img0888az8.jpg


Il convoglio 11 in corso Garibaldi appena partito dalla stazione (sullo sfondo) e diretto al capolinea sud:
img57.imageshack.us/my.php?image=img0914az6.jpg


Sosta in Prato della Valle:
img45.imageshack.us/my.php?image=img0896oo9.jpg


L'11 in prossimità della fermata Trieste:
img48.imageshack.us/my.php?image=img0916hw4.jpg


[SM=x346219]
XJ6
00Sunday, March 25, 2007 2:46 PM
Interni

Scritto da: gf91 24/03/2007 21.54
(...) Gli interni non mi sono sembrati così piccoli, credevo peggio da quello che si sentiva dire(...)

La disposizione dei sedili mi sembra molto più comoda e razionale di quella dei Sirio (perlomeno quelli di Napoli, scomodissimi), per non parlare della superiore cura degli interni (stando a quanto si vede dalla piccola immagine di tranviere inserita qui sotto)

Cori x
00Sunday, March 25, 2007 3:02 PM
Interni
Barbapapà non farti fregare dalle foto,tra 10 minuti ovrei prenderlo forzatamente per andare in stazione ,metterò una mano sull'imperiale così verificherai che la vetroresina non paga. Scenderò che avrò prurito al sedere a causa della moquette fastidiosa dei sedili.Moooooooooooooooooolto meglio nu cassonett 'e Sirio che sta robba'ca! hahahahahaha

Prendi la cornetta il translohr t'aspetta!
axe81t1
00Sunday, March 25, 2007 3:18 PM
PRIORITA? semaforica
MA il tram ha la priorità semaforica ?????????????????
cesare250495
00Sunday, March 25, 2007 7:28 PM
Chiarimenti sul Tram
Dunque.

La voce sul tram la conosco MOLTO bene, e tanto per dirvela tutta, doveva solo essere un test. NON e' una speaker professionista, e quindi le perdoniamo la cadenza. Il non aggiornamento della voce registrata fa parte, appunto, di quelle mancate manutenzioni di cui accennavo nei post precedenti.
Lo stesso dicasi per i pannelli alle fermate.

Si', il tram ha la priorita' semaforica (o almeno il sistema dovrebbe dargliela).

La linea 1 e' la linea Pontevigodarzere-Guizza, quindi questa apertura e' SOLO di META' della linea uno, sulla quale gireranno 2 convogli (si', solo 2) con orari scandalosi (per intenderci, che non copriranno le ore di punta - la sera si ferma alle 18-18.30).

Sapete, valutando il tutto, cosa mi sembra? Una idea sviluppata male, realizzata peggio, in cui nessuno ha avuto il coraggio di fare scelte radicali.
Ed ora vederemo quanto durera'.

Per intenderci, dato che le riviere sono da rifare (e ribadisco DA RIFARE - non sono in grado di sopportare a lungo il carico dinamico del tram senza ulteriormente disfarsi - non per nulla si chiamano "Riviere dei Ponti Romani"), ci dovremo aspettare uno stop del servizio tra i 3 ed i 6 mesi, in un prox futuro.

Questo mi conferma l'idea riportata sopra, di un progetto che, se poteva avere una sua validita', e' stato nel tempo trasformato in un accrocchio al servizio dell'una o dell'altra parte politica.

Peccato, un occasione persa.

ciiv
00Sunday, March 25, 2007 9:27 PM
Re: Chiarimenti sul Tram
Il problema riviere però mi par di capire che sia generico. Nel senso lo stesso problema lo avrebbe portato qualsiasi tram, anche tradizionale. Non è quindi un discorso solo del TransLohr.

P.S. io sio sedili moquettati anche con moquette di baso costo, ci ho fatto parecchi viaggi anche su autobus "importanti" ma a me prurito al culo non ne è mai venuto.

Cmq chi ha provato ieri e oggi il tram patavino ne è sceso con commenti entusiastici.

[Modificato da XJ6 26/03/2007 0.32]

Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:06 PM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com