Fermate tranviarie nel mondo

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
simopa
00Sunday, May 22, 2005 11:08 AM
Apro questa discussione su un argomento che non è molto dibattuto all'interno del forum: le fermate dei tram. Oggi ancor più che nel passato sono diventate un elemento fondamentale di una tramvia moderna, le banchine oggi hanno degli ottimi supporti tecnologici e un confort e una protezione che sicuramente fanno ancora più apprezzare l'uso di questo fantastico mezzo di trasporto a chi lo usa "per forza". Ora si può conoscere con esattezza quanto si dovrà aspettare, si può comprare il biglietto direttamente alla fermata e a qualsiasi ora, le pensiline se ben progwettate sono anche molto gradevoli e a volte diventano un segno caratterizzante del territorio in cui si inseriscono, cose sicuramente non fondamentali ma che alcuni anni fa non venivano neanche prese in considerazione.



Strasburgo, vista dall'alto della fermate Homedeferr



Fermata della nuova linea tranviaria di Barcellona

[SM=x346219]

[Modificato da simopa 22/05/2005 12.41]

Krokodil
00Sunday, May 22, 2005 11:49 AM
Occhio, sembra che il servizio gratuito da te scelto non permetta il collegamento di immagini da pagine esterne e la loro visualizzazione da collegamento diretto. O, semplicemente, non esistono più...
simopa
00Sunday, May 22, 2005 12:49 PM
Scusate, ora dovrebbe essere tutto a posto:Sm13:
Roberto Amori
00Sunday, May 22, 2005 10:28 PM
Atene

Molto essenziale ma nel complesso piacevole: qualche lampioncino, alcune panchine, un po' di verde, le tettoie ed ecco fatto un capolinea Ateniese con un Sirio in attesa.

simopa
00Friday, June 10, 2005 3:13 PM
Fermata a St. Gallen (Svizzera) - progettista Santiago Calatrava







mark815
00Friday, June 10, 2005 9:05 PM
La soluzione adottata ad Atene sarebbe molto bella magari all'Emiciclo di Poggioreale.Immaginate cosa si potrebbe fare in via Poggioreale..la strada è bella larga..
[SM=x346219]
XJ6
00Saturday, June 11, 2005 5:42 AM
Atene?
A me la soluzione ateniese fa assai tristezza. Già chi prende il tram al capolinea del Cimitero non è che si trovi necessariamente in uno stato d'animo lieto, figùrati come si risolleva in quel contesto minimalista con la panchinetta, l'alberello asfittico e il niente attorno. Magari l'architettura immaginifica adottata da Calatrava per St. Gallen potrebbe al limite essere più appropriata.

Ma quelle belle pensiline liberty di una volta, non si fanno più?
Roberto Amori
00Saturday, June 11, 2005 10:49 AM
MONTPELLIER




Sono stato diverse volte a Montpellier ma non c'erano i tram, o meglio non c'erano più perchè la rete venne smantellata negli anni '60 come in tante altre città.
Poi un giorno la giunta s'è riunita, senza tante tragedie hanno deciso di ricostruire una rete moderna ed ecco nel giro di pochi anni cosa sono stati capaci di fare. Tram a grande capacità Citadis dipinti, centro storico pedonalizzato e, come da discussione, belle fermate realizzate da architetti in grado di farlo.
Colpisce, aihmè, sempre molto come in Francia, Inghilterra e Spagna siano sorte nel volgere di pochi anni una ventina di vecchie\nuove città tramviarie, efficentissime da subito: non ne hanno parlato 15 anni, non hanno apportato modifiche alle modifiche del progetto esecutivo, non hanno al volo girato il progetto verso filobus con la proboscide. A Montpellier per realizzare questa meraviglia hanno impiegato meno tempo che a Padova collaudare un paio di corse del tram su gomma dalla stazione a Prato della Valle...e a Padova non è assolutamente finita...
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:43 PM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com