FIRENZE Linea 1 Scandicci / Santa Maria Novella

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: 1, 2, [3], 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, ..., 151, 152, 153, 154, 155, 156, 157, 158, 159, 160
Stefagin76
00Wednesday, December 27, 2006 8:00 PM

Scritto da: simopa 27/12/2006 17.39
Ho inoltre saputo che il primo chilometro di tranvia dal deposito, terminal e Scandicci dovrà essere attivato entro un anno per permettere le prime prove con i Sirio...che dire speriamo che i tempi vengano rispettati.

Cioè i primi mille metri di binario per le sole prove(ammesso che alla Breda si fidino a costruire i Sirio e ammesso che, costruendoli, facciano in tempo a farli) saranno attiviati con un anno di ritardo rispetto all'inaugurazione di tutta la prima linea. Ribadisco, per me non vedremo il servizio commerciale attivo sulla linea 1 prima del 2010 (se tutto va bene). E a quel punto per fare un'opera che in un paese civile avrebbe richiesto al massimo 1 anno e mezzo di lavori, ci saranno voluti 6 anni.

Stefano

[Modificato da XJ6 28/12/2006 10.54]

simopa
00Wednesday, December 27, 2006 8:34 PM
Sinceramente Stefano dato l'attuale stato dei cantieri mi sembra un miracolo immaginare che tra un anno avremo almeno un chilometro in perfetto stato funzionante con i Sirio che realizzano le prime prove dinamiche. Non lo dico tanto per la sede tranviaria in se stessa ma per lo stato dei lavori al deposito che è veramente ridicolo e se tra un anno una parte degli impianti non saranno pronti ce le scordiamo le prime prove.

Sul ritardo astronomico dei lavori, è innegabile, speriamo....
Yoda.Firenze
00Thursday, December 28, 2006 2:00 PM
Mah,ci sono passato anche ieri sera nel tratto di cantieri tra viale rosselli e viale nenni...la situazione mi sembra desolante...soprattutto nel tratto tra l'incrocio di viale nenni e il viadotto moro ancora non si vede un cantiere,e lì tra sede tranviaria,sottoservizi,ecc non credo ci voglia poco a finire...speriamo che con le linee 2 e 3 cambi qualcosa,sennò la tramvia completa se va bene ce la troviamo nel 2015...
simopa
00Wednesday, January 3, 2007 10:02 PM
Tramvia, venerdì scatta la sperimentazione nel cantiere di Porta al Prato
Prove generali in vista dell'avvio della fase più decisiva della cantierizzazione della Linea 1 della tramvia a Porta al Prato. Come già annunciato dal Vicesindaco Giuseppe Matulli in consiglio comunale, in vista della chiusura definitiva della svolta della Torre della Serpe prevista per fine gennaio, verrà fatta una sperimentazione che partirà venerdì e che si svolgerà fra le 8,30 e le 11. La svolta della Torre della Serpe attualmente consente a chi viene da viale Belfiore e via Ponte alle Mosse di svoltare indietro verso via Il Prato. Queste ore di sperimentazione serviranno ai tecnici per capire e vedere l'assestamento necessario per preparare la chiusura definitiva, ma anche per fare alcune verifiche propedeutiche prima dell'arrivo della fase delicata del cantiere quando tutto il traffico verrà trasferito nei due sensi della carreggiata compresa fra la Torre della Serpe e la Stazione Leopolda. La chiusura della svolta di venerdì apre un'altra soluzione che da dopo domani diventerà definitiva e che è la possibilità di svoltare da via Ponte alle Mosse verso viale Rosselli. Da oggi è già in funzione la nuova corsia preferenziale in via della Scala nel tratto fra via Rucellai e viale Rosselli.

[SM=x346219]
Stefagin76
00Saturday, January 6, 2007 5:15 PM
Ciao, oggi ho fatto un salto in viale Rosselli per fare due foto alla costruenda sede tranviaria:

la sede, delimitata dalle canaline per il passaggio dei cavi, in prossimità dell'angolo con via della Scala.
img172.imageshack.us/my.php?image=tanviaportaprato1gd4.jpg

stessa sede dal lato opposto, verso la Porta.
img404.imageshack.us/my.php?image=tranviaportaprato2od9.jpg

in prossimità della svolta in via Iacopo da Diacceto la sede si allarga per permettere la svolta a sinistra.
img404.imageshack.us/my.php?image=tranviaportaprato3vm6.jpg


particolare di un plinto all'esterno della sede tranviaria
img232.imageshack.us/my.php?image=plintoportapratosg7.jpg

I lavori sono allo stesso, sconfortante, punto.

E' la prima volta che uso imageshack, spero di non aver combinato guai...

Stefano

[Modificato da simopa 06/01/2007 18.05]

mazzolo12
00Saturday, January 6, 2007 5:59 PM

Non che cambi molto: i lavori sono allo stesso, sconfortante, punto.



Mica tanto.
Direi che siamo arrivati al momento tanto atteso: i bordi sono pronti, i plinti pure ed il fondo livellato...cosa ci metteranno in mezzo?
Manca solo la soletta di fondo e poi tocca a traversine e binari...

Rispetto a tanti altri cantieri questo è uno di quelli dove lavorano, lentamente, ma lavorano.

[Modificato da simopa 07/01/2007 12.50]

Yoda.Firenze
00Saturday, January 6, 2007 6:21 PM
Ma alle cascine,dove è da luglio che hanno (credo,vedendo le foto di luglio) concluso lo scavo della sede tramviaria,non hanno ancora completato i plinti e i cordoli?
simopa
00Sunday, January 7, 2007 1:08 AM
alle cascine i plinti dovrebbero essere stati completati mentre dei cordoli fino a fine dicembre non c'era traccia

[SM=x346241]
Yoda.Firenze
00Sunday, January 7, 2007 2:20 PM
S'andà bene di nulla allora...
mazzolo12
00Sunday, January 7, 2007 3:48 PM
Questa mattina sono passato da piazza stazione.
I lavori al nuovo ingresso non sono ancora finiti: rampa e marciapiedi sono conclusi ma ancora manca la sistemazione superficiale del centro strada.

Mistero sui cartelli di sgombero per lavori al parcheggio dei motorini vicino a via Alamanni: cominciano i lavori per la sottostazione elettica interrata?
simopa
00Sunday, January 7, 2007 4:44 PM
A proposito della stazione ricordiamoci che è in corso la riprogettazione del tratto terminale della linea 1 e quindi non escluderei che in piccole parti possa interessare la sistemazione urbanistica intorno al nuovo ingresso al parcheggio sotterraneo, quindi è probabile che non siano terminati e procedano lentamente i lavori proprio per questo motivo.

[SM=x346219]
Yoda.Firenze
00Sunday, January 7, 2007 11:38 PM
Comunque al comune si lamentano tanto della lentezza dei lavori,ma anche loro non scherzano...apparte la riprogettazione del capolinea della linea 1,ma anche i progetti delle linee 2 e 3 dovevano essere approvati ad ottobre,e invece sono slittati a gennaio...iniziassero a dare loro il buon esempio...
mazzolo12
00Monday, January 8, 2007 9:34 AM
Io non credo che la colpa sia tutta dell'impresa.
In fin dei conti prima finiscono il lavoro...prima passano alla cassa a riscuotere.
simopa
00Tuesday, January 9, 2007 7:29 PM
Carotaggi
Ieri sono iniziati i carotaggi lungo i tracciati delle linee 2 e 3.

[SM=x346219]
simopa
00Tuesday, January 9, 2007 9:27 PM
Nuovo cantiere
L'area era già stata recintata da prima di Natale ma oggi ho visto anche una ruspa a lavorare al cantiere della sottostazione di via Arcipressi.

[SM=x346219]
simopa
00Tuesday, January 9, 2007 10:20 PM
Viadotto Moro
Allego una nuova immagine dell'avanzamento dei lavori del viadotto Moro, in particolare nella foto è da notare la realizzazione della spalla sul lato Firenze.



PER INGRANDIRE L'IMMAGINE CLICCARE SULLA FOTO
Yoda.Firenze
00Wednesday, January 10, 2007 12:48 AM
Oggi ho visto che sul viale talenti hanno cominciato la demolizione dello spartitraffico sulla destra in entrata città,tant'è che hanno messo i cartelli coi divieti di sosta da domani...
axe81t1
00Wednesday, January 10, 2007 10:26 AM
quanto vanno a rilento i cantieri .
kaonashi
00Wednesday, January 10, 2007 11:47 PM
serietà delle ditte
Sulla velocità dei cantieri può contare molto anche la serietà delle ditte appaltatrici, perchè potrebbe accadere che queste prendano più incarichi della loro capacitè operativa reale spalmando le giornate della manodopera su cantieri diversi che arrivano poi in ritardo sui tempi contando magari sulla "pazienza" della direzione dei lavori..si spera che questo non sia il caso della tranvia fiorentina [SM=x346251]
Stefagin76
00Sunday, January 14, 2007 3:46 PM
Ciao a tutti. Evidentemente tutti e tre gli operai che lavorano alla tranvia di Firenze devono essere stati spostati sul cantiere del viadotto Aldo Moro, visto che su tutti gli altri fronti non si muove nulla. In particolare segnalo la scandalosa situazione del cantiere di viale Rosselli e via Iacopo da Diacceto, che non ha visto un operaio da 2 settimane a questa parte, e anche prima non è che ci fosse tutto questo movimento..
Quanto ancora intendono andare avanti con questa condotta?

Stefano
Yoda.Firenze
00Sunday, January 14, 2007 5:09 PM
Non mi sembra che siano solo i cantieri,ma qualsiasi cosa si faccia a firenze ci vuole il triplo di tempo (vedi appalto tav,progetti tramvia,vari cantieri,ecc)...spero solo che chi dovrà eseguire i lavori della tav non sia chi è impegnato nella tramvia,sennò altro che tutto pronto per il 2012...
simopa
00Sunday, January 14, 2007 5:17 PM
I lavori della TAV non sono iniziati nei tempi previsti per evidenti contrasti politici del vecchio governo con l'amministrazione Regionale e Comunale. La destra ha evidentemente favorito le regioni che avevano al comando la loro stessa appartenenza politica a discapito di quelle amministrate dalla sinistra. Qui Firenze non c'entra proprio nulla. Cambiato il governo guarda un po' i soldi si sono trovati subito.

Sulla tranvia invece sono d'accordo, la ditta fa il suo comodo e evidentemente l'amministrazione non riesce a farsi sentire per far andare avanti i lavori ad un ritmo decente.

[SM=x346219]
Yoda.Firenze
00Sunday, January 14, 2007 6:49 PM
Io aspetterei a dire che i soldi per la tav ci sono...l'amministrazione regionale dice che a gennaio saranno disponibile i fondi,mentre un articolo di repubblica mi pare di qualche giorno fa diceva che ancora nulla è certo e che l'unica cosa sicura al 99% è lo scavalco...
Lorenzo64
00Monday, January 15, 2007 8:25 PM
Mi pare che la ricostruzione di Simopa sia un tantinello superficiale nonché di parte. In realtà fino a pochi mesi fa, in ambienti di governo cittadino, si parlava seriamente di uno spostamento della stazione a Castello (per dire le idee chiare). Che ci siano state lungaggini burocratiche durante la scorsa legislatura è vero (ma non ne farei una questione di schieramento politico), tuttavia non mi sembra che questo governo sia così lanciato sulle grandi opere pubbliche (e i soldi, ancora, non ci sono). È un fatto, invece, che praticamente tutti i lavori pubblici svolti a Firenze subiscano ritardi inverosimili (per non parlare dei macroscopici errori).
simopa
00Monday, January 15, 2007 9:01 PM
Superficiale può darsi, di parte non credo proprio. Lasciando perdere le grandi opere a livello nazionale, di cui non conosco bene la situazione e quindi non mi esprimo perchè potrei dire cose inesatte, riguardo a Firenze, se la tav non è partita nei tempi previsti e cioè almeno 3 anni fa la colpa è solo del precedente governo che ha fatto di tutto per ritardare quest'opera, se ora non partisse la colpa sarà di questo governo; mentre i ritardi della tranvia vanno addossati, a mio avviso, in parti uguali alle ditte costruttrici e all'amministrazione comunale che non proprio ha saputo vigilare e speriamo che non continui negli errori che ha commesso.

[SM=x346219]
Yoda.Firenze
00Monday, January 15, 2007 9:44 PM
Questa storia dei ritardi nei lavori sulla tramvia sono mesi che ne parla matulli,dovevano istituire un organo di controllo,ma la situazione mi pare addirittura peggiorata...
Lorenzo64
00Tuesday, January 16, 2007 12:16 PM

Scritto da: simopa 15/01/2007 21.01
(...) se la tav non è partita nei tempi previsti e cioè almeno 3 anni fa la colpa è solo del precedente governo che ha fatto di tutto per ritardare quest'opera

Scusa Simone, non per fare il puntiglioso, ma mi dici come fai ad affermare ciò? Hai delle prove a supporto o dici per dire? Oltretutto, essendo la TAV un'opera di interesse nazionale (di cui spesso il precedente governo si è vantato), ed essendone l'attraversamento di Firenze uno degli snodi, non vedo quale potesse essere il senso e il vantaggio del "dispetto" che Berlusconi avrebbe voluto fare a Firenze che non colpisse automaticamente anche la TAV nella sua interezza. I ritardi ci sono stati e belli cospicui per svariate ragioni. Certo è che qui a Firenze fino a pochi mesi fa si discuteva piuttosto animatamente sull'opportunità di spostare a Castello la stazione AV e se adesso non se ne parla più è solo perché la ragion di stato ha, per il momento, prevalso, visto che ci sono forze politiche di governo tuttora molto critiche (eufemismo) sul progetto. Esattamente come quanto accade a livello nazionale con Di Pietro che deve lottare con esito incerto (perché i soldi, ancora, non sono stati stanziati) per poter far proseguire i grandi lavori.

[Modificato da XJ6 16/01/2007 12.30]

XJ6
00Tuesday, January 16, 2007 12:49 PM
Le colpe (e i meriti) dei governi in carica
Un governo in carica si attribuisce i meriti di quanto realizzato, e le colpe di quanto invece non si è fatto. Se un progetto tanto strombazzato non si riesce a farlo andare avanti, non si puo' negare che ci sia una colpa del governo in carica, o comunque una sua acclarata incapacità gestionale.

La questione non riguarda solo il precedente esecutivo, in quanto mi sembra che anche il nuovo non stia particolarmente brillando per attivismo.

La realtà è che si tratta di un problema strutturale, con i vari governi immobilizzati da alcuni membri ai quali le leggi elettorali attuali consentono più che proporzionali poteri di veto e pressione, da un confuso processo di decentralizzazione che consente con estrema facilità ad ogni singolo localismo di mettere la propria pietruzza nell'ingranaggio già di per sé ferruginoso, da una incapacità faziosa di ragionare sui meriti oggettivi di un processo, al di là delle ideologie.

Più in generale, quindi, a mio parere la colpa dei vari esecutivi succedutisi negli ultimi anni è proprio questa, di non essere stati in grado di tagliare il nodo gordiano dell'ingovernabilità.
Stefagin76
00Tuesday, January 16, 2007 2:40 PM
Tornando ai cantieri della tranvia (che, a onor del vero, ha ricevuto anche finanziamenti governativi proprio durante il precedente governo)oggi solita asenza di operai da tutti i cantieri di porta a prato, mentre in via Iacopo da Diacceto 1 operaio e una quindicina di persone con carte in mano che avevano tutta l'aria di geometri, architetti, ingegneri, progettisti... Mah....

Stefano
simopa
00Tuesday, January 16, 2007 7:45 PM
sabato 20 gennaio sarà chiuso un tratto di via Talenti. Da mercoledì al via i lavori in viale Nenni
Continuano i lavori connessi alla realizzazione della linea 1 della tramvia. Sabato 20 gennaio sarà effettuata la riasfaltatura di un tratto di viale Talenti, quello compreso tra la rotatoria di via Cecioni e la nuova rotatoria di via Foggini che quindi, dalle 7.30 alle 18, sarà chiuso al traffico. Si tratta di un tratto particolarmente delicato per la circolazione visto che è l'usuale ingresso alla strada di grande comunicazione Firenze-Pisa-Livorno. Si consiglia quindi gli automobilisti diretti alla Fi-Pi-Li di utilizzare Lungarno del Pignone e via dell'Argingrosso. Per quanto riguarda i mezzi pubblici, saranno deviate le linee 1 e 16 dell'Ataf: la linea 1 circolerà lato fiume (piazza Batoni-via Torcicoda-via Sernesi), la linea 16 percorrerà via Sansovino-via Francavilla-via del Bronzino. Rimanendo in tema di cantieri della tramvia, mercoledì 24 gennaio inizieranno i lavori per la nuova urbanizzazione in viale Nenni. Per circa cinque mesi sarà quindi istituito un restringimento di carreggiata a partire dalla rotonda di via degli Arcipressi sul lato destro in uscita dalla città. Nel tratto interessato dal cantiere saranno a disposizione degli automobilisti due corsie in uscita ed una in entrata. A seguire i lavori si sposteranno sul lato opposto di viale Nenni.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:52 AM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com