FILOBUS DI ANCONA

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Pages: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, [11], 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, ..., 190, 191, 192, 193, 194, 195, 196, 197, 198, 199
TROLLINO59
00Sunday, May 20, 2007 6:20 PM
curve triple...
bè, ho scoperto (e fotografato oggi) che le curve "triple" non sono una invenzione anconetana...

eccovi 2 esemplari in quel di rimini alla rotatoria di bellariva, incrocio viale firenze(le posto in questo topic per i dovuti raffronti).
la costruzione risale a 3 anni fa. i riminesi sono stati gli antesignani dei distanziali rigidi piatti.
da notare che ad ancona si usano curve k+m a 3 sezioni uguali, mentre in riviera vengono adoperate quelle tradizionali a 2 sezioni uguali più una centrale minore e con snodo in mezzo







TROLLINO59
00Sunday, May 20, 2007 6:34 PM
sezionamenti ed alimentazione
sarebbe da diverso topic ma riprendo la questione dei sezionatori per avere qualche chiarimento in più.
foto (riminese)


lì c'è una discesa di alimentazione su entrambi i poli ed entrambe le direzioni.
ma stranamente solo il lato negativo in un'unica direzione (riccione) è sezionato, o meglio sarebbe sezionato se non vi fosse il ponte. ed allora questo a che serve??? a "tagliare" la linea solo in caso di bisogno???
paolo.64
00Tuesday, May 22, 2007 1:02 PM
Sezionatori per il deposito
In un precedente post avevo indicato i due sezionatori di Via Vecchini e Via Giannelli, ma entrambi, come da me verificato ieri, hanno il ponticello, quindi non dovrebbero separare il deposito dal resto della linea. Probabilmente tale scopo viene raggiunto dai sezionatori posti all'ingresso del piazzale aziendale in Via Bocconi. Sapreste chiarirmi tale dubbio?
Bifilare
00Tuesday, May 22, 2007 1:25 PM
Così vorremmo vederli sempre...
Un VERO servizio filoviario al 100%, un sogno? Intanto godiamoci le vetture accodate in servizio, rispettivamente la 8 (serie II) e la 3 (serie I), ferme al capolinea di Tavernelle, sotto l'asse nord-sud. A PAolo mi sento di rispondere che lo scopo di cui parla è senz'altro raggiunto all'ingresso del deposito, basti vedere i cavi di alimentazione. Le ragioni, come dicevo, sono norme di sicurezza che impongono di poter immediatamente isolare i depositi dal resto della linea.





paolo.64
00Tuesday, May 22, 2007 4:38 PM
Menarini n. 2
In un precedente post era stato detto che il Menarini n. 2 veniva tenuto in deposito in quanto aveva avuto dei problemi, mi è parso capire, a seguito della conversione per la marcia autonoma. Effettivamente continuo a non vederlo in giro. Sapete darmi migliori informazioni? Per ciò che riguarda le ultime foto di Bifilare, mi è tornato in mente il periodo d'oro della filovia anconetana, quando al capolinea di Piazza Cavour si potevano contare diversi filobus fermi.
trolleybus58
00Tuesday, May 22, 2007 6:13 PM
Sperando che non l'abbiano "cannibalizzato"... [SM=x346222]
Bifilare
00Tuesday, May 22, 2007 6:24 PM
Non siamo cannibali...
No no, mi risulta in "lista" per riparazione. Lo hanno visto con schede elettroniche aperte, ecc... Ma non è stato buttato! Il fatto è che con l'attuale scarso servizio forse non è ritenuta urgente la sua riparazione... Intanto sappiate che sono riprese le prove pratiche per i prossimi esami "filoviari" [SM=x346232]
TROLLINO59
00Tuesday, May 22, 2007 11:14 PM
alla 2 s'è rotto l'inverter, che non costa poco...
ma per dopo l'estate, quando il servizio dovrebbe essere totale sulla giornata ed abbastanza corposo nelle tabelle, dovremmo rivederla.

intanto si avvicina a grandi passi la fatidica data..
ormai in comune filano dritti per il giorno 21, massimo sabato 23 per la chiusura di corso garibaldi. con la prima giunta comunale del mese (di solito il lunedi) dovrebbe essere fatta la delibera.

in zona piazza kennedy sono stati fatti i plinti dei nuovi semafori.
prossima settimana appalto d'urgenza per l'asfaltatura di corso stamira che dovrebbe avvenire verso il 10 giugno.
spesa = € 127.000

con quell'importo si poteva mettere mano al bifilare di piazza ugo bassi.
tanto l'asfalto si e no dura qualche mese oppure fino al primo buco x i sottoservizi...
andrea79.b
00Tuesday, May 22, 2007 11:25 PM
corso Garibaldi verrà chiuso totalmente fino a piazza Repubblica?
Sbaglio o in questo caso i filobus percorreranno anche in direzione ovest l'intero corso Stamira sino via XXIX Settembre non aggirando più la chiesa del S.S. Sacramento?
TROLLINO59
00Wednesday, May 23, 2007 12:14 AM
esatto.
daniele.63
00Wednesday, May 23, 2007 8:02 AM
X trollino59

Non ho capito se appena dopo la chiusura di corso Garibaldi e la rimozione dell’ostacolo dell’isola pedonale del pomeriggio che attualmente impedisce l’utilizzo dei filobus di pomeriggio, il servizio filoviario sarà esteso per tutta la giornata o ciò avverrà solo dopo l’estate. E parli di tabelle, di che si tratta nello specifico? Comunque ricordo un’intervista a Pesaresi prima di Natale in cui affermava che per il momento sarebbero stati messi in circolazione 4 filobus per poi aumentarli dopo le feste (quindi sono trascorsi diversi mesi) fino a 6/7, per poi metterli tutti e 9 in circolazione, ma ciò non è avvenuto, inoltre parlava di filoviarizzazione della linea 2 (con le calende greche con cui si procede alla filoviarizzazione della linea 4 quando avverrà nel 2020?)?….Sturani parla di servizio filoviario esteso nelle 24 ore (??), ma dove sono le premesse, quando i filobus girano a partime solo nei feriali? Possibile che è tanto difficile tirare due fili in P.zza U.Bassi? O mettere subito in circolo altri filobus? O c’è dell’altro che al cittadino comune sfugge? Ti ringrazio per la risposta che potrai fornire! [SM=x346219]
TROLLINO59
00Wednesday, May 23, 2007 9:11 AM
ti spiego tutto.
teoricamente con l'inizio della pedonale il servizio potrebbe essere per tutta la giornata. nella pratica credo che se ne riparlerà a settembre per una serie di motivi.
1-innanzitutto il collaudo. Sperare che l'Ustif autorizzi la nuova linea in tempi brevissimi è un'utopia considerato che l'allaccio definitivo ai capi di piazza cavour e piazza kennedy avverrà solo qualche giorno prima la pedonalizzazione (Conerobus non vuole rischiare brutte sorprese dal comune...) e i burocrati di pescara di solito se la prendono molto comoda...
2- organizzazione del personale. devono essere rifatte completamente tutte le tabelle (tabelle=corse e relativi mezzi impiegati), prevedendo 2 turni di servizio sull'arco delle 12/13 ore (7-20) comprendendo autisti di filobus (il doppio quanto meno, se non di più, di ora). ecco perchè è in corso la scuola guida...
3- orario estivo con molte meno corse e piani ferie vari
4- alcuni interventi straordinari di manutenzione (rotatoria san martino ecc).

discorso vetture.
le attuali 4 vetture sono in relazione alla capacità elettrica della linea piazza ugo bassi-tavernelle alimentata solo con il bypass dalla SSE di via Jesi. Finquando non sarà fatto l'anello di piazza u. bassi non credo che si possa arrivare a più di 5/6 filobus circolanti in totale, distribuendoli in modo tale che in quel tratto non si superino mai le 3 unità contemporanee, altrimenti tocca scendere e spingere... [SM=x346231]

collegamento definitivo.
a tutti noi sorge sempre lo stesso pensiero e cruccio: quanto ci vorrà mai completare piazza ugo bassi...
risposta tecnica:
il progetto è stato rifatto ben 3 volte per problemi "economici"
ora c'è la versione definitiva che implica una spesa di circa 180/200.000 € (tra plinti, pali, tiranteria, cavo e manodopera).
Quando il comune delibererà la spesa ed il relativo impegno monetario il lavoro si farà.
Per cui, lasciando stare i soliti proclami, sarebbe il caso che il signor sindaco e suoi collaboratori si sbrighino a trovare i soldi, visto che per 127.000€ di asfalto di corso stamira hanno pianto e litigato...

Scommetti che il giorno della pedonalizzazione sentiremo gli ennesimi trionfalistici discorsi?
stavolta cosa prometteranno? una filovia fino alla baraccola??? o 20 filosnodati??????????
trolleybus58
00Wednesday, May 23, 2007 9:28 AM
Promesse & numeri
Secondo il mio modesto parere, bene che vada con le vetture attualmente disponibili nel migliore dei casi il servizio si potrà effettuare durante il normale orario "diurno" dal lunedì al sabato [SM=x346225] , per non parlare poi delle esigenze di assistenza alla rete che dovrebbero per forza di cose essere "coperte" durante l'attività filoviaria. Bene che vada, rimesso in linea il n. 2 Menarini, sono sempre un tot. di nove vetture 9 [SM=x346246] , e per forza di cose sarà integrato dagli autobus, a meno dell'arrivo di ulteriori nuovi "ricalzi" per la flotta filoviaria, più volte ventilati e mai messi in pratica. La chiusura del "buco" di Piazza Ugo Bassi sarebbe un ulteriore segnale di fiducia "concreta" verso il mezzo filoviario, riguardo all'asfaltatura di Corso Stamira, anche se necessaria, spero che non usino un asfalto di tipo "elettorale" [SM=x346223] , e che facciano prima TUTTI i lavori relativi ai sottoservizi...per concludere quanto affermato, penso proprio che la futura "linea 2" fa benissimo il paio con le promesse dei nuovi filobus! [SM=x346233]
Bifilare
00Wednesday, May 23, 2007 10:49 AM
Promesse, acquisti e spese
Innanzitutto, NON ILLUDETEVI. Tuttotrasporti, in un recentissimo articolo in cui si tratta del rilancio del trasporto filoviario degli ultimi tempi (da Lecce a Roma, passando per la grande commessa di Milano e per i nuovi filobus di Genova), si accenna, dopo aver stilato una triste classifica che ci vede al penultimo posto quanto ad "età" media del parco circolante (24 anni), di un possibile ordine, per Ancona, di 9 nuovi filobus (credo per il prossimo piano triennale, da approvare entro l'anno). Quantomeno si tratterebbe di mezzi nuovi, ribassati, con moderna tecnologia e si parla, tra le possibili scelte per l'Italia - che non ha più aziende produttrici di filobus - di... Van Hool (SPERO DA 12 METRI), come noto una delle ditte più affidabili al mondo. Ma non è da escludere la Skoda con il suo "25Tr". A questo punto, senza buttare i nostri vecchietti [SM=x346230] , ne avremmo ben 18; se vogliamo sognare, si potrebbero utilizzare i nuovi per la 1/4 con l'aggiunta dei 3 Menarini II (i più affidabili e comodi a livello di guida) e gli altri per la linea 2, che non necessita in fondo di un gran numero di vetture, alternandosi, a livello di passaggi, con la 3. A quel punto però servirebbe la nuova SSE - per non parlare della linea mancante..., è un fatto certo.
Per guardare un po' più da vicino credo che l'entrata in servizio di più vetture sia stata congelata in attesa dei nuovi minutaggi da calcolare dopo l'apertura di corso Stamira. Non giustifico però il fatto che, ad esempio, durante la scuola guida circolano 5 filobus. E allora perché non metterne 5 o 6 in servizio subito, dato che le percorrenze sono uguali tra autobus e filobus (anzi minori nel caso dei "metano" [SM=x346251] ? Chiedetelo al Presidente.
Quanto all'asfalto da 100.000 €, ai tombini che cederanno come al solito dopo qualche settimana: non era forse più urgente allacciare sta benedetta piazza Ugo bassi?
Chiedetelo al Sindaco.
Se non ci facciamo sentire e chiacchieriamo solo tra noi (per quanto sia utie, divertente e molto positivo), dato che non siamo neanche pochissimi... non avremo mai risposte, ve lo dico per esperienza personale. In altre città si sono mossi...
Io torno costantemente a dirvi che sarebbe il caso, almeno prima di nuove decisioni relative agli "acquisti" per il prossimo triennio, di preparare un documento unico da sottoscrivere ed inviare, oltre che al Sindaco e al Presidente Pesaresi, alla REGIONE, che come sappiamo da la maggior parte dei contributi per l'acquisto dei veicoli meno inquinanti.
Alzi la mano chi ci stà!!! [SM=x346248]

[Modificato da Bifilare 23/05/2007 14.06]

TROLLINO59
00Wednesday, May 23, 2007 11:56 PM
corso stamira. nessun intervento ai sottoservizi perchè ormai hanno bucato tutto ciò che c'era da bucare...
a dire il vero fino a qualche mese fa hanno rifatto tutta la portante della fognatura, più linee elettriche più cablaggi ottici.
per cui mancherebbero solo le tracce per i topini ed hanno fatto tutto... [SM=x346236]

petizioni.
noi invitiamo... loro ti rassicurano...
noi speriamo...loro te prendono in giro...

ragazzi bisogna che anche noi ci rendiamo conto di una cosa fondamentale:
non ci sta il becco di un quattrino...
anche 150.000€ per p.zza ugo bassi è un'impresa trovarli

gurdiamo cos'è successo al comune di Falconara........
paolo.64
00Thursday, May 24, 2007 2:55 PM
Purtroppo ciò che dice TROLLINO59 nel precedente post è assolutamente e tragicamente vero: non c'è un bocco, per dirla all'anconetana!
Bifilare
00Thursday, May 24, 2007 3:03 PM
Petizioni
I soldi non ci sono, ma già il comune sta approvando il rifacimento di tutta piazza Cavour. Ho letto che il progetto sarà pronto entro il 2007 e i lavori inizieranno col nuovo anno. Magari non pagheranno tutto loro (noi), ma tra progetti, consulenze, ecc... non so...
Se i soldi non ci sono... dove li hanno trovati i 100 mila non previsti all'inizio per l'asfalto? E poi ricordiamoci che per i filobus la gran parte dei finanziamenti arriverebbe dalla regione, ma la SCELTA deve partire dall'azienda. Quando si rinnova un parco bus a decidere sono i dirigenti, se non sbaglio.
Quindi ripeto la domanda:
qualcuno è favorevole ad inviare una lettera in vista del prossimo piano triennale? Sarà inutile farla? Ok, ma forse... sarà ancora meno utile non fare nulla, no?
La richiesta dovrebbe essere, visto che comunque ci sarà un rinnovo del parco, di prevedere TRA L'ALTRO, l'acquisto di qualche nuovo filobus, tutto qui!

[Modificato da Bifilare 24/05/2007 15.08]

TROLLINO59
00Thursday, May 24, 2007 11:52 PM
bene. ci sto. ma la lettera deve essere indirizzata all'Esimio DIRETTORE GENERALE...di cui sappiamo bene l'odio per l'elettrico..
fai un pò te...
Bifilare
00Friday, May 25, 2007 2:24 AM
All'Esimio direttore...
Molto volentieri... A parte che bisognerebbe spiegargli che il metano non è ciò che pensava (anche per affidabilità dei mezzi...), poi perché un'azienda che lascia incompiuta l'unica linea filoviaria per 100 metri è roba da... certe trasmissioni televisive che ben conoscete. Posso capire che ORA non ci sono i soldi ma... nei 10 anni passati??? La circolazione dei 4 filobus doveva essere sperimentale e per un breve periodo. Era dicembre, ora siamo quasi a giugno... Si è sempre parlato di metterne in servizio almeno 7, ma niente. Sono tante le cose da chiedere pubblicamente, non solo la mancanza di mezzi nuovi...
Sempre per esperienza personale, so che lettere provenienti da cittadini ben informati non passano inosservate, o meglio, per giocare con le parole, se qualcuno gli scrive sono proprio loro a sentirsi osservati nel momento in cui fanno scelte utilizzando i nostri soldi. CHi tace... acconsente. Attendo altre "alzate di mani"...
daniele.63
00Friday, May 25, 2007 8:03 AM
petizione
Bene, io ci sto. prepara pure un documento e fai sapere come recapitarlo agli interessati! [SM=x346242]
paolo.64
00Friday, May 25, 2007 9:26 AM
Petizione
Ok anche per me riguardo alla petizione.
trolleybus58
00Friday, May 25, 2007 10:26 AM
Ok
Sono d'accordo, tra l'altro a suo tempo avevo mandato una mail a Conerobus circa il ritardo della riapertura della rotatoria di Piazzale Italia, ed ho anche l'abbonamento urbano annuale...ci sto!
Bifilare
00Saturday, May 26, 2007 10:38 PM
Bene, gli indirizzi a cui scrivere li abbiamo.
La mia proposta è di preparare il documento dopo l'annunciata chiusura di corso Garibaldi, anche perché potrebbe (ma speriamo che non commettano questa follia) essere interrotto il servizio proprio durante l'estate, come al solito. Quindi se ciò avverrà ci sarà quantomeno una domandina in più da rivolgere ai responsabili [SM=x346232]
Bifilare
00Friday, June 1, 2007 4:30 PM
Metano e costi filobus
In vista della nostra "petizione", chiederei agli amici del forum di raccogliere tutte le informazioni possibili sui reali dati inerenti all'inquinamento del metano. Ho appreso infatti da fonte autorevole (oltre che da siti consultati) che la realtà è abbastanza diversa da ciò che la gente pensa del gas in oggetto, sia per quanto riguarda l'ozono che la parte più... bassa, quindi più vicina a noi. Inoltre è noto a tutti che Ancona è molto più idonea, data la sua conformazione, alla trazione elettrica. A quanto pare infatti molti degli attuali bus a metano circolanti danno problemi in salita, per non parlare della parte elettronica. Pare infine che, udite udite, con almeno 50.000 Km/annui (quindi senza le solite ridicole interruzioni estive o pomeridiane e con tutti i mezzi circolanti) il filobus ad Ancona, grazie anche al motore "inverter" che consuma il 50% in meno rispetto a quello tradizionale, sia più o meno in PAREGGIO quanto a costi di esercizio rispetto all'autobus! [SM=x346244] [SM=x346244] [SM=x346244]
Credo che siano punti da non sottovalutare ma che a livello politico/amministrativo molti non conoscano, o fanno finta di non sapere... [SM=x346223]

[Modificato da Bifilare 01/06/2007 16.32]

trolleybus58
00Thursday, June 7, 2007 9:30 AM
Metano, gasolio ed altro...
Queste affermazioni riguardo al metano (già a conoscenza del sottoscritto) fanno il paio riguardo al già noto deficit riportato a suo tempo sulla stampa locale a causa dei costi del GASOLIO per i mezzi (più del 50% dell'intero passivo della Conerobus!) [SM=x346223] , e loro continuano a menare il torrone con i bus a metano (tempo tre anni, e vedrete come farà la fine del gasolio per autotrazione con i prezzi quasi vicini alla benzina, per questo ho cambiato la mia ultracecennale diesel con una "ibrida"), per l'elettrico ad "impatto zero" solo chiacchiere, parole e buoni propositi... [SM=x346252] intanto tra un pò con la chiusura delle scuole ricovereranno di nuovo i Menarini in rimessa, sperando così che terminino l'allacciamento Piazza Kennedy-Via XXIX Settembre con la soppressione dei due scambi e del tronco di servizio tra Via dell'Appannaggio e la Piazza e "ruotando" il bifilare già predisposto, solo che per la definitiva riapertura del tratto una volta instaurata la pedonale abbiamo fatto i conti senza l'oste: i tempi BIBLICI della Ustif di Pescara per il collaudo del nuovo tratto! [SM=x346246]
Bifilare
00Thursday, June 7, 2007 3:05 PM
ALLARME FILOBUS
Nel rispondere a Trolleybus e ribadendo solo che i nostri cari metano danno parecchi problemi (ora sono in garanzia ma... DOPO???), vi dico, cari amici del forum, che stanno girando alcune allarmanti notizie circa i filobus, per ora ufficiose. Si parla non tanto di chiusura estiva per via dell'allaccio e del collaudo Ustif, ma per motivi non meglio specificati... Che scuse avranno mai per interrompere il servizio filoviario dopo la chiusura delle scuole, come avviene da sempre? Ora, come sappiamo la linea è unica (1/4), il percorso identico, l'assistenza pure (la squadra praticamente è la stessa sia per gli autobus che per i filobus). L'inquinamento in estate, come noto, AUMENTA.
Ma la cosa grave è che si parla (sottolineo "parla") di 4 filobus in servizio anche per il futuro! Tutto ciò per via di 4 turni della 1/4 che svolgono servizio fino al liceo Galilei. E le grandi menti illuminate di Conerobus non riescono a trovare una soluzione, ad esempio, aumentando la frequenza della linea 45 o con un'altra navetta? Con questa scusa, sappiatelo, girano solo 4 filobus su un totale di 9 a disposizione, dall'inizio del servizio. Altro che mancanza di tensione! Qualunque utente capirebbe che i filobus non si troverebbero mai tutti nella stessa tratta! E' tempo di informare la stampa, oltre che gli amministratori che da anni scrivono sui giornali come la scelta filoviaria sia sempre sostenuta dal Comune. Non appartengo a nessun partito politico ma... PAGO LE TASSE, compresa l'ICI, come voi, per cui lancio un forte appello a voi tutti per farci finalmente sentire, mostrando di essere quantomeno informati, di voler capire perché sono stati spesi tanti soldi per una linea che viene utilizzata in modo ridicolo!
Chi è d'accordo alzi di nuovo la mano! [SM=x346248]
daniele.63
00Thursday, June 7, 2007 6:04 PM
notizie allarmanti
Ma siete sicuri che con la chiusura delle scuole i filobus non circoleranno più durante l'estate? E a cosa sarebbe dovuta tale interruzione se ormai la linea 1 e la 4 è unica? E poi siete anche sicuri che per il futuro non circoleranno più di 4 filobus? Sembra assurdo dal momento che sono stati spesi tanti soldi in questo periodo per spostare la linea aerea in centro... Sono solo timori o certezze? La cosa non è indifferente ed è da striscia la notizia! E poi sento parlare di petizioni ma non vedo nessun testo scritto... dove e cosa dovremo firmare se alle proposte non si accompagna un testo? Chiedo chi sa del futuro prossimo dei filobus e dei piani dell'Azienda di parlare così sgombriamo il campo dai si dice...Grazie e un saluto a tutti! [SM=x346242]
Bifilare
00Thursday, June 7, 2007 7:21 PM
Allarmi e tempi
Calma Daniele [SM=x346228] ,
innanzitutto ho precisato che si PARLA di tutto ciò che ho scritto, quindi niente di ufficiale. Però visti i precedenti 10 anni mi aspetto il peggio. Di certo non sono voci infondate.
Per quanto riguarda la petizione avevo già scritto di aspettare Giugno per verificare l'effettivo comportamento dell'azienda dopo il collaudo. E' chiaro che non esiste un testo "pronto", ma ti assicuro che al momento giusto sarete tutti informati e vi sarà passato, anche per eventuali vostre osservazione e/o aggiunte, prima di passare ai fatti, ovvero alla sottoscrizione e alla spedizione a chi di dovere.
Volevo solo aggiungere le ultime, preoccupanti, "news", che aggravano la situazione generale.

Saluti
TROLLINO59
00Thursday, June 7, 2007 11:47 PM
non facciamo allarmismo senza notizie ufficiali.
anzi, queste voci mi sanno tanto di poco credibile.

che continuino a girare solo 4 filobus può anche essere, ma che sia colpa solo dell'allungamento al liceo scientifico è una balla colossale.
e vi spiego perchè:
innanzitutto le "corsette" sono 2 in un senso alle 7.45 e 2 nell'altro alle 13. quindi non impegnano 4 mezzi, ma solo 2.
da settembre saranno completamente rivisti i servizi nella zona dei nuovi quartieri e dell'università, con nuovo centro scambiatore, nuovi itinerari e frequenze. questo sarà possibile solo dopo l'allargamento, proprio nei pressi del liceo della sede stradale, che di fatto ha impedito fin'ora di utilizzare autobus da 12 mt e costringendo quindi a prolungare la 1/4 fin lì (stanno lavorando alacremente)

da quel momento in poi il servizio dalla stazione (o p.zza ugo bassi) al liceo sarà garantito da una nuova linea o comunque non influirà più sulla 1/4

il vero problema invece è che a Conerobus hanno ancora paura che i filobus, per via della mancata continuità della linea ecc, non siano affidabili e li costringa ad avere sempre pronti mezzi di riserva, con conseguenti perdite di tempo e di turni.

e qui, cari amici, non posso non condividere in un certo qual modo...

quindi, ora che si aprono scenari di transito "all the day" rimane sempre il fondamentale problema di piazza ugo bassi....
insomma ad ancona una cosa completa non la si fa mai...

quanto all'interruzione del servizio, questo credo che avverrà molto presto, se non addirittura lunedi prossimo, ma più che per scelta, per necessità.
infatti corso stamira dovrà essere riasfaltato (portando via lo spessore esistente) "a pezzi" con intuibili casini nella circolazione..
ma, cosa più importante, dovrà essere sistemata la nuova linea ed i relativi allacci (cosa mica così rapida...) nonchè rifatta la sezione superiore (direzione viale) di piazza cavour (spostato il bifilare, eliminati gli scambi dell'anello)
Noi facciamo presto a parlare, ma qualche volta bisogna che ci rendiamo conto delle mille difficoltà tecniche e burocratiche.

E questa estate poi non scordiamoci che, collaudo a parte, è ormai assodato che sarà fatta anche un pò di manutenzione straordinaria (rotatoria san martino ed altro) grazie ai soldi risparmiati su corso stamira.
quindi, a meno di piacevoli sorprese, l'interruzione mi sembra scontata e neanche drammatica.

piuttosto qui c'è solo da far capire di realizzare alla svelta piazza ugo bassi.
solo così potremo vedere l'intera (o quasi) flotta all'opera.
ma non dimentichiamoci che anche per la piazza, la realizzazione mica è semplice, grazie alla poca furbizia dei nostri amministratori, perchè bisogna realizzare ex novo tutti i plinti per i pali necessari.

Ultima importante cosa: dalla prossima settimana entrerà nel vivo la riorganizzazione societaria di Conerobus che porterà presto al nuovo contratto di servizio con il comune di Ancona.
E' lì veramente che si concretizzeranno le scelte strategiche, anche sui mezzi.
E sappiate che il comune di Ancona, alla filovia non rinuncia. Per cui...
Bifilare
00Friday, June 8, 2007 1:16 AM
Veramente...
Mi è stato detto da chi conosce bene i turni per il liceo sono 4, 2 la mattina e 2 il pomeriggio. E so per certo che finora i filobus in servizio sono 4 proprio per via del Liceo (e questa è una fonte autorevole). E' chiaro che poi venga utilizzata come scusa da chi è contro il filobus, che si sta dimostrando, guarda un po', più affidabile di molti dei metano ben più giovani...
Non creiamo allarmismi ma restiamo svegli... La manutenzione estiva non impedisce affatto la sospensione totale del servizio (così come avvenuto per corso Stamira), a meno che si tratti, ad esempio, di sostituire il filo di contatto lungo il viale della Vittoria... Ma se bisogna cambiare qualche griffa, rimodellare 3 o 4 curve in rotatoria... non ci sono scuse.
Vogliamo riallacciare piazza Ugo Bassi? Che fastidio danno i filobus in transito ad aste abbassate? Il problema si presenterà solo quando si dovrà collaudare anche quel tratto.
No no, nessuna giustificazione, almeno per Luglio. Se diminuiscono le corse tanto meglio! Elimineranno qualche autobus e le scuole saranno chiuse...
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:14 PM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com