Censimento reti con asta e rotella

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
fferrab
00Thursday, February 7, 2008 2:41 PM
Aggiornata
Sarebbe possibile fare un censimento delle reti tranviarie che ancora utilizzano asta + rotella per la captazione della corrente elettrica?
Almeno in Europa e dintorni non me ne vengono in mente molte, escludendo i musei con reti interne, come ad esempio quelli inglesi. Diciamo per "servizio regolare".

Così al volo mi viene in mente:
Porto
Lisbona (solo su alcune linee)
Sintra
Tibidabo (Barcellona)
Blackpool (parziale)
Isola di Man
Daugavpils
Riga
Poestlingbergbahn (Linz) - fino alla ricostruzione prevista nel 2009

Fuori Europa
Alessandria d'Egitto
Calcutta
Toronto
Rio de Janeiro (Santa Teresa Tram)
Hong Kong
San Francisco (linea F)
New Orleans
Boston (solo linea Ashmont - Mattapan)
Philadelphia (linee urbane)

Altro? Sicuramente reti dei paesi ex-Unione Sovietica o Cina hanno ancora l'asta ma le conosco davvero poco.

Ciao
F



yng
00Thursday, February 7, 2008 3:33 PM
rotella
Ad Hong Kong non c'è la rotella, ma un pattino come quello delle aste dei filobus.
XJ6
00Thursday, February 7, 2008 4:12 PM
Pattino sì ...
... ma con l'asta. E' diverso rispetto al pantografo o all'archetto, comunque. Consideriamo il pattino, quindi, come rotella ad honorem?
sotram
00Thursday, February 7, 2008 4:53 PM
S.Francisco *California) ha una linea con asta e rotella in quanto condivide su una tratta il bifilare filoviario.
fferrab
00Thursday, February 7, 2008 5:22 PM
Non volevo sottilizzare tra rotella e pattino, diciamo asta a prescindere dal tipo di "attacco". Che, appunto, è diversa dai "soliti" pantografi o archetti o similari

Giusto per la linea F di San Francisco, ove girano anche le 28 ex-milanesi.

Ciao
F
Paoloilfiorentino
00Friday, February 8, 2008 7:39 PM
Al volo
Dovrei compulsare le mie carte, comunque, così al volo, ecco qualche altro luogo dove è in uso l'asta:

Gran Bretagna:
- Blackpool (solo alcuni veicoli)
- Isola di Man

Lettonia:
- Daugavpils
- Riga


Stati Uniti:
- Boston (solo linea Ashmont - Mattapan)
- New Orleans

Nella ex-Unione Sovietica, se non mi sbaglio, non vi sono reti che utilizzano la captazione mediante aste e rotella o pattino.

Se mi viene in mente qualche altra città, ve lo faccio sapere.

Paolo
Paoloilfiorentino
00Saturday, February 9, 2008 2:47 PM
Aggiunta
Asta e rotella anche Philadelphia, USA, per le sole linee urbane.
Paolo
andrea79.b
00Monday, February 11, 2008 11:53 AM
A Lisbona delle 5 linee tranviarie sono esercitate ancora con asta e rotella solo le linee 12(P.Figueira-Alfama) e 28(M.Moniz-Prazeres).

Fino al 1996 tutte le linee erano esercitate con asta e rotella
filobustiere
00Monday, February 11, 2008 12:10 PM
Se andate a guardare l'archivio anno 2005 del TdS, troverete diverse foto dei tram con asta e rotella di Sintra e Porto. Di quest'ultima vi sono anche indicate le linee con il loro numero.
fferrab
00Wednesday, February 13, 2008 6:01 PM
Le linee di Porto servite con i mezzi a 2 assi del museo sono la 1, la 18 e la 22, da poco riaperta.
Ci sono stato a fine gennaio e vedere/fotografare quei tram che si inerpicano su strade ripidissime e strette è veramente affascinante.
Poi altro punto spettacolare il passaggio degli Eurotram della linea D della Metrotranvia che passano sul ponte di ferro Don Luis sopra il Douro. Splendido!!

Ciao
F


Censin49
00Wednesday, April 6, 2011 8:47 PM
Come potete constatare nella mia discussione relativa, nella città di Christchurch in Nuova Zelanda, recentemente colpita da un catastrofico terremoto, circolano (o circolavano) pure tram storici con asta e rotella.
Censin49
00Friday, June 17, 2011 9:17 PM
A quel che vedo su Youtube, anche la storica rete tranviaria indiana di Calcutta ancora fa uso dell'asta ("perteghetta" detta pure, quando c'era, a Milano e Genova), anche sulle vetture più recenti (che però sembrano solo un restyling di quelle più vecchie).
Censin49
00Saturday, June 18, 2011 8:26 PM


Censin49
00Saturday, June 18, 2011 8:37 PM
I tram della metropoli bengalese mi sembra abbiano una particolarità; sono articolati (con snodo simile alla nostra giostra Urbinati), però, a differenza delle nostre articolate, le due semicasse sono separate, senza intercomunicazione!
Noto tra l'altro da uno dei video che, in sede propria, le vetture raggiungono velocità notevole, e mi chiedo: non scappa mai l'asta? A Torino, quando c'era, appena si prendeva un po' velocità, oplà, l'asta se ne andava! E' stato questo, per gli intralci che causava al traffico, uno dei motivi che ne hanno portato qui alla completa abolizione già nel 1991, sostituita col "monobraccio".
Moritz.
00Thursday, June 30, 2011 5:08 PM
Città in cui circolano IN SERVIZIO REGOLARE, almeno su una linea, tram con asta e rotella
ALESSANDRIA (EGITTO)
BOSTON (STATI UNITI)
CALCUTTA (INDIA)
CITTA' DEL MESSICO (MESSICO)
DAUGAVPILS (LETTONIA)
FILADELFIA (STATI UNITI)
HONG KONG (CINA)
LISBONA (PORTOGALLO)
MELBOURNE (AUSTRALIA)
NUOVA ORLEANS (STATI UNITI)
OPORTO (PORTOGALLO)
PITTSBURGH (STATI UNITI)
RIGA (LETTONIA)
RIO DE JANEIRO (BRASILE)
SAN FRANCISCO (STATI UNITI)
TORONTO (CANADA)
Censin49
00Friday, July 11, 2014 9:26 PM
A vedere dai filmati su Youtube, Toronto mi sembra la più attaccata affettivamente all'asta, installata anche sulle vetture più moderne di ultima generazione!
A un video che mostrava un tram della città dell'Ontario cui scappava l'asta, misi un commento in cui, facendo uno sforzo di memoria per ricordare il mio inglese scolastico, chiedevo se non si pensava di passare al pantografo; mi venne cortesemente risposto che il cambiamento non era nemmeno preso in considerazione!
Censin49
00Wednesday, October 7, 2015 5:16 PM
Trovata su un libro dedicato ai tram torinesi: una tabella sinottica che mostra vantaggi e svantaggi dei vari organi di presa corrente: asta, archetto, pantografo

liquidatore
00Wednesday, October 7, 2015 11:47 PM
L'organo di presa delle Citiway come si chiama? Mi sembra non appartenga a nessuna delle 3 categorie qui elencate. Quali sono svantaggi e vantaggi?
Censin49
00Thursday, October 8, 2015 5:22 PM
@ liquidatore- Viene indicato come "Pantografo monobraccio"; non saprei esattamente, ma penso che il vantaggio sia in una maggior robustezza rispetto al pantografo classico "a cestello".
trammue
00Thursday, October 8, 2015 10:29 PM
un coso che le fs hanno sempre odiato, mi pare sia stato applicato solo sui primi "tigre" (e632 e633), ma sostituito dopo pochi anni con quello classico
liquidatore
00Friday, October 9, 2015 6:58 AM
grazie a tutti e due
Censin49
00Friday, October 9, 2015 5:20 PM
un coso che le fs hanno sempre odiato, mi pare sia stato applicato solo sui primi "tigre" (e632 e633), ma sostituito dopo pochi anni con quello classico

@trammue - E' stato applicato sui "Minuetto" e sui recenti "Jazz", oltre che sui Frecciarossa.
liquidatore
00Friday, October 9, 2015 5:50 PM
E' stato applicato sui "Minuetto" e sui recenti "Jazz", oltre che sui Frecciarossa.

si
XJ6
00Friday, October 9, 2015 6:54 PM

A Hong Kong c'è l'asta, ma non la rotella (si usa ormai un pattino filoviario).
liquidatore
00Saturday, October 10, 2015 9:43 AM
@ XJ6
Detto così mi riesce di difficile comprensione, puoi essere un po più chiaro, per favore?

Grazie.
XJ6
00Saturday, October 10, 2015 10:20 PM
L'asta è di tipo filoviario. Senza rotella, appunto, ma con un pattino
XJ6
00Saturday, October 10, 2015 10:29 PM
Roberto Amori
00Sunday, October 11, 2015 1:25 AM
A Bruxelles...
Negli anni '70 passarono dal trolley al pantografo. Negli ultimi anni la linea aerea era del tutto filoviaria anche se, ovviamente,con un solo filo. Anche qui, in cima al Trolley non c'era più la rotella ma un pattino filoviario.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:16 AM.
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com