ATTUALITA' DEL FORUM

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, [14], 15, 16, 17, 18, 19
ares464
00Saturday, April 12, 2008 8:41 PM
piccolo suggerimento
per BiagPal

Quando devi inserire una foto, invece di andare a copiare lo script dall'uso del forum, entra direttamente nella discussione dove vuoi inserire la risposta e vai su un tuo messaggio dove c'è una foto; poi premi il tasto "modifica", così puoi copiare lo script. Dopo di che annulli la modifica ed inserisci una risposta. Naturalmente questo suggerimento è valido solo se nella discussione hai messaggi personali recenti con foto.
e646.060
00Saturday, April 12, 2008 8:44 PM
Biagio, anch'io ti ho mandato un suggerimento, per E-mail dato il carattere del procedimento.

In alternativa puoi salvare lo script in un file .TXT da tenere sempre a portata di mouse
Francesco E.
00Saturday, April 12, 2008 10:00 PM
La seconda che hai detto... ed è quello che faccio io!
Noioso... ma, tanto per citare una battuta dal Falstaff di G. Verdi: "chi non può schivar la propria noia l'accetti di buon grado!"...
XJ6
00Sunday, April 13, 2008 12:26 AM
Libertà vo cercando ... [SM=x346225]

Non sbaglia chi, con un certo impeto degno di miglior causa, constata che su questo forum vige una democrazia imperfetta.

Alcune decisioni, infatti, sono assunte sulla base di stimoli che provengono dal forum. Altre, invece, vengono prese autonomamente dai moderatori, sulla base di proprie considerazioni di opportunità. Così è.

A differenza di certe dittature, tuttavia, a nessuno è vietato l'espatrio, e se le norme qui vigenti vengono considerate troppo onerose da rispettare, o più semplicemente ingiuste, il cyberspazio è pieno di altri siti ai quali chiedere asilo.

Buon viaggio. Ci mancherete. Magari mandate una cartolina ogni tanto [SM=g9295]

Per chi invece decide di rimanere, si suggerisce di evitare toni e linguaggio inopportuni, che non saranno tollerati oltre.

Il prossimo post provocatorio di qualche giovine intemperante, quindi (a differenza degli ultimi, che sono stati semplicemente emendati), verrà cancellato senza ulteriori avvertimenti.

In caso di recidiva, ahimé, si non resterà che ricorrere all'odiosa misura dell'esilio.

Dura lex, sed lex [SM=x346243]
XJ6
00Sunday, April 13, 2008 12:28 AM
Francesco E., 4/12/2008 10:00 PM:

(...) G. Verdi: "chi non può schivar la propria noia l'accetti di buon grado!"...

Bella e appropriata citazione. Complimenti [SM=x346220]
Francesco E.
00Sunday, April 13, 2008 10:36 AM
Beh... il merito non è mio... ma di Arrigo Boito (scapigliatura Milanese!) autore del libretto dell'Opera!
Cori x
00Sunday, April 13, 2008 10:37 AM
Mah '(_ . _)
Boh io vedo un bel minestrone qui,il problema essenziale è sto free forum zone che fa un po il comodo suo,per anni sono stato su siti con forum php dove l'avatar era max 100x100 px e le foto dignitosamente postate erano l'appunto 800 x 600,per carità bello l'effetto widescreen,ma qui ci si fa l'abitudine,tant'è che dove ho problemi ho sempre chiesto a qualcuno l'aiuto,in questo caso a xj6 e senza parlare molte volte augusto.

BigPal parlo a te,è vero che qui si cerca di essere il piu seri possibile,ci sono persone di diversissime età dagli almeno 20 ai 70 quindi essendo ognuno con personalità diversa ognuno accetta di buon o non buon grado le affermazioni,anche con gli sms,ogni risposta ha un tono che difficilmente tutti riescono a capire,"la perdita di tempo" è un paraculo. Io studio,leggo,faccio mille altre cose a computer acceso,nulla m impedisce di star quei 5 minuti in piu per un risultato nettamente superiore,graficamente ed anche oggettivamente preso. Sono a conoscenza del fatto che questo sito non è propriamente il ritrovo del bar dello sport,ed io nel mio piccolissimo lavoro qui cerco di linkare all'estero tutti i link di ogni utente,da lucajuventino,ai fratelli kaiblinger a questo stesso sito nonstante almeno 8 lingue differenti ed altrettanti continenti pur di dar visibiltà reciproca perchè io la vedo in quest ottica,ed i risultati si sono visti... Se questo è perdere tempo,inclusa la spocchiosità di parecchi di noi (la mia in primis) beh,cerca pazienza....Sai quante bestemmie ho mollato stando qui? Io auspico Php ed i suoi bbcode come qualsiasi altro forum mondiale

un esempio e grafico e contenutistico potrebbe essere questo:

www.legenevois.ch/forumsite/

E' un altro che vedo spessissimo, ed organizzato in maniera a mio avviso eccellente.



Francesco E.
00Sunday, April 13, 2008 10:50 AM
Riflettendo su tutta la faccenda devo dire che mi sono alquanto arrabbiato... ne ho un po per tutti!
Per coloro i quali hanno creato i presupposti per tale provvedimento che, nonostante i numerosi avvertimenti, hanno continuato a fare i propri comodi (a questo punto devo presupporre più per ignavia che per maleducazione) ed anche per chi ha adottato tale provvedimento senza prima avvisare.... insomma... l'abbiamo un po tutti subìto!
Non voglio tirare in ballo la democrazia, che per me c'entra come i cavoli a merenda, ma semplicemente una ragione di opportunità: fermo restando che secondo me tale decisione era necessaria (per quanto mi sa un po di provvedimento draconiano, paragonabile, a mio avviso, a certi provvedimenti anticostituzionali presi dalle locali amministrazioni cittadine...) sarebbe stato quanto meno opportuno avvisare prima! Se per principio trovo sbagliato il dover coinvolgere "il giusto per lo stolto", che almeno il primo sappia a che cosa va incontro... suo malgrado!
Insomma, e non vorrei ulteriormente girare il coltello nella piaga, mi pare che su tutto dovrebbe prevalere un pricipio di buon senso che, a quanto pare, per l'una o l'altra via talvolta manca in noi tutti... cominciando da me beninteso!
Linea42
00Saturday, April 19, 2008 10:17 PM
Risposte ai messaggi
Fino a poco tempo fa, quando volevo rispondere a un messaggio, cliccavo su "quota", mi si apriva una pagina, scrivevo il messaggio e rispondevo; ora non mi è più possibile farlo, mi appare solo più al fondo della pagina un campo "risposta veloce", ma da cui non posso più citare parti del messaggio a cui rispondo, inserire gli smile e effettuare tutto ciò che prima mi era condesso, visto che non mi compare più il pulsante "quota"; è normale?

Altra questione: qualche giorno fa, cliccando per errore due volte sul pulsante "rispondi", ho inserito due messaggi assolutamente identici; ho, quindi, provato a cancellarne uno, ma me lo ha impedito, dicendo che non posso farlo, benchè fossi io l'autore.
XJ6
00Sunday, April 20, 2008 1:35 AM
Una risposta sì, e l'altra quasi

Il tasto "quota" non c'è più. Tutte le spiegazioni QUI

Sull'impossibilità di cancellare alcuni messaggi, che dire? FFZ alle volte si comporta in maniera non ottimale. Comunque viene assicurato un continuo monitoraggio del forum, e se appaiono post vuoti si provvede a cancellarli.

[SM=x346219]

PS Ho unificato questa discussione con quella relativa al forum in manutenzione


SUPPLEMENTO

Per far apparire la finestra di composizione completa con smile e formattazione, va adoperato il tasto "Rispondi" in fondo alla pagina, a sinistra.

Per quanto riguarda la cancellazione di propri messaggi, la questione dovrebbe ora essere stata risolta dall'ottimo Madeco, estendendo in maniera sostanziale il limite temporale prima applicato di default dal sistema.






BiagPal
00Sunday, April 20, 2008 8:29 PM
Comunque è possibile ancora quotare i messaggi. Bisogna fare un copia/incolla della parte di post che si vuole quotare ed inserirla tra i tag [quote][/quote].

P.S. Per i moderatori, mi sono permesso di dare questo piccolo consiglio a chi è meno pratico, perchè mi sembra comunque giusto dare la possibilità a rispondere ad alcuni messaggi.
XJ6
00Sunday, April 20, 2008 10:12 PM
[SM=x346220] Hai fatto bene ...

... ad esplicitare in maniera ancora più chiara quanto avevo anticipato a pag. 19:

Il tasto "Quota", comunque, esiste ancora nella tradizionale finestra di composizione (quella alla quale si accede con il tasto "Rispondi" situato a fine pagina) che consente, tra l'altro, l'utilizzo degli smile e di una maggiore formattazione grafica del testo.

Linea42
00Sunday, April 20, 2008 11:18 PM
Grazie per le informazioni, ora ho schiacciato il tasto "rispondi".

[SM=x346219]
filobustiere
00Friday, June 13, 2008 8:56 PM
una grande comodità
Ma quando sarà ripristinato, l'utilissimo schema "ultimi messaggi"?
BiagPal
00Saturday, June 14, 2008 2:50 PM
Non penso in tempi brevi, ma puoi comunque andare in "discussioni recenti" per leggere gli ultimi messaggi.
Francesco E.
00Monday, June 30, 2008 11:16 AM
Domanda....
Visto che la "risposta veloce" è molto comoda sarebbe possibile almeno ottenere l'uso degli "smiles" rapidi e qlc opzione di formattazione in più? Senza il "quote"... per carità... dovesse scoppiare la terza guerra mondiale?!?!??! hahahahahahaha....
Isothermos
00Monday, June 30, 2008 12:05 PM
Dalla nuova homepage del sito ho visto che erano scomparsi tutti i messaggi recenti del forum (utilissima funzione) così come erano scomparsi se cliccavo su "forum". Pensavo che aveste chiuso il forum (per ristrutturazione, assenza di partecipanti, cause tecniche o chissà cosa).

Adesso ho capito che è obbligatorio fare il login. Che noia!

Forse è per questo che ci sono pochissimi messaggi recenti.
BiagPal
00Monday, June 30, 2008 1:22 PM
Pochissimi?!
Antonio63
00Saturday, July 5, 2008 4:15 PM
E' brutto dire "Lo avevo detto"?
Ritorno su una questione che avevo posto qualche tempo fa:
grazie alla registrazione si scoraggiano i rompiscatole? Anche prima chi voleva partecipare attivamente doveva registrarsi (tra l'altro questo non ha mai fermato chi voleva disturbare le discussioni). D'altra parte invece che fastidio puo' dare chi legge senza registrazione e quindi senza possibilita' di intervento?
Ho visto che nessuno e' stato in grado di dare una risposta alla mia domanda...
Evidentemente le affermazioni fatte da qualcuno devono essere prese come dogmi di fede!
I fatti ormai sono sotto gli occhi di tutti: perseverare in questa idea di chiusura ha segnato la fine di un forum vivace...
Antonio
Augusto1
00Saturday, July 5, 2008 5:02 PM
per Antonio63
Io non so con quale cognizione di causa tu stia parlando: quella dell'obbligatorietà della registrazione è una scelta che ha praticamente azzerato il disturbo delle discussioni, salvo un caso verificatosi (e stroncato sul nascere) qualche giorno fa. Che il "forum vivace" sia finito (e con questo rispondiamo anche ad Isothermos, che prova noia per il solo doversi loggare) è una tua opinione, rispettabile ma non corrispondente al vero (d'altra parte basta osservare il numero degli interventi in qualsiasi periodo per rendersi conto del contrario). L'obiettivo è diventare un forum di livello ancora superiore: chi vuol partecipare non deve fare altro che registrarsi, sarà il benvenuto. Chi non vuole...
Roberto Amori
00Saturday, July 5, 2008 7:03 PM
Non sono del tutto d'accordo con il mio amico Augusto...
La visione, con Login, del Forum e dei suoi importanti contenuti ha probabilmente scoraggiato i perditempo, ma per questo però in buona parte dei Forum più importanti ci sono i moderatori ed attese per l'avvio dei contributi per consentire l'accertamento delle identità dei nuovi interlocutori. Per contro abbiamo avuto un abbassamento drastico delle visite e degli interventi a causa delle difficilissime operazioni di login. Io stesso, ormai veterano e giunto a quasi 2000 post, devo quotidianamente effettuare il Logout e poi il Login... cosa che per tanti, soprattutto stranieri, diventa incomprensibile e noiosa.
Sono molte le persone che mi hanno detto, e scritto, di aver rinunciato ad intervenire nel Forum a causa di così tante difficoltà.
Tempo fa ho anche purtroppo scoperto che nella mia fitta corrispondenza i link che inserivo verso il nostro Forum diventavano, per tutte queste complicazioni, inaccessibili ai lettori che così non potevano comprovare quanto gli comunicavo. Col risultato che ora, dopo aver continuamente effettuato Logout e Login, devo pure convertire le pagine Web di Mondotram in formato PDF per inviare solo quello.
Prima dell'update alla versione 3 di FFZ il nostro Forum era il faro illuminante in quest'ambito: diverse persone mi hanno detto, e l'ho visto, di aver preferito emigrare altrove per commentare le proprie impressioni.
Io sono deluso e non è tutto: sono stato via una decina di giorni per lavoro senza la possibilità quindi di consultare da casa Internet. Il mio cellulare Nokia N73 si collega però velocemente ad Internet ed ho così approfittato della promozione TIM per navigare un mese al prezzo di un solo Euro. Di tutti i siti che ho consultato sapete qual'era l'unico che non si apriva assolutamente? Mondotram che inesorabilmente si bloccava nella pagina di quello stramaledetto Login...
Augusto1
00Saturday, July 5, 2008 7:09 PM
Ad ogni modo...
...si è già avuto modo di dire che non è una situazione definitiva, ma funzionale a determinati obiettivi dell'associazione, che non è il caso di spiegare in questa sede. Dopo l'estate sicuramente avverrà che ad un certo punto il forum tornerà alla lettura libera. Ora, però, rimane così com'è.
(ginetto)
00Saturday, July 5, 2008 11:35 PM
I pro e i contro
Permettetemi un intervento sulla questione sulla base dell' esperienza
personale; e' vero, come dice Augusto, che in tal modo si scoraggiano
i disturbatori, troll et similia.
Ma cosi' il forum assume i modi e la forma non piu' di un...foro, appunto, in versione informatica, (una piazza dove incontrarsi e dove anche il curioso di turno puo' accedere, vedere, ascoltare ed eventualmente, se davvero interessato, partecipare) quanto di una specie di club londinese, un circolo chiuso a cui si puo' accedere solo previa iscrizione (e magari solo se presentati da un socio anziano).
I rompiballe, almeno in questo ambito, basta ignorarli e se ne vanno
a far danni altrove; pero' in questo modo non si attraggono parecchi
potenziali nuovi membri che magari avrebbero qualcosa di interessante
da dire, da mostrare, o semplicemente desiderosi di ricevere informazioni sulla materia.
[SM=x346219] [SM=x346252]




Lucajuventino
00Sunday, July 6, 2008 12:45 AM
Che tristezza.
Mi sono imbattuto per caso in questa discussione. Per svariati motivi non partecipo praticamente più al sito, ogni tanto con lo pseudonimo di 25/82 ho ravvivato la sezione Torinese, ma di volta in volta era come cercare di rianimare una bistecca ai ferri.
Volevo inserire una foto dell'avanzamento dei lavori sul tram in restauro da parte di ATTS ed invece vi regalo un'immagine esemplificativa dello stato d'animo che mi pare aleggi nel forum:


[IMG]http://im0.freeforumzone.it/up/16/22/880483656.jpg[/IMG]
im0.freeforumzone.it/up/16/22/880483656.jpg


Non è polemica, non è derisione, è semplice delusione mista a tristezza.

Dite quello che volete, ma per me, come per molti altri che conosco, Mondotram ha significato davvero tanto. Se non fosse esistito, difficilmente avrei conosciuto altri appassionati, quasi certamente non avrei mai avuto l'occasione di restaurare tram storici per la mia città.

Di certo non voglio "attaccare" questo forum, perché sarebbe davvero come sparare sulla croce rossa. Non ne ho motivo, non ne ho interesse. Quanto ho scritto e quanto scriverò, è fatto con la serenità di chi non ha interessi in gioco, ma è un puro osservatore esterno.

E' inutile che qualcuno si auto-illuda che questo forum non stia inesorabilmente morendo. Al confronto l'ex ministro iracheno dell'informazione, Mohammed Saeed al-Sahaf (quello che si era recato dai giornalisti sul tetto dell'Hotel Palestine pregandoli di non divulgare la notizia falsa dell'entrata a Baghdad dei militari americani mentre sullo sfondo, alle spalle del ministro sorridente, passavano i carri armati delle forze alleate) era più sincero.

Che cosa ha portato a questa situazione?
La questione login credo sia solo la rinomata "goccia che fa traboccare il vaso", in realtà i problemi sono molto più remoti, secondo me e sono tutti legati alla politica mantenuta dai moderatori del forum che ha sempre imposto le proprie convinzioni come dogmi ed ha messo a tacere nel tempo tutti i detrattori (tacciandoli di voler minare la calma del forum... forse i moderatori stanno cercando la "pace eterna" per questo sito).

Quale sarebbe il "determinato obiettivo dell'associazione" (AIAT?) che impone la chiusura del forum? L'unico che mi viene in mente è un obiettivo suicida, sia per il sito, sia per la stessa associazione. A mio modesto parere, lavorare come "massoni" o "carbonari" non porta grandi risultati. L'articolo 1 dello statuto inizia con questo scopo: "Salvaguardare e promuovere il trasporto tranviario in Italia", ma come fate a promuovere questa idea se fate il possibile per tenere lontano i possibili interessati?
In effetti finora cosa è riuscita a fare l'AIAT in oltre 3 anni di vita? Un paio di incontri con i presidenti del quartiere, quattro pannelli esposti in piazza, una cena, un'intervista alla radio locale...
Arrivate a 10 soci? Sinceramente non reputo questo il modo di agire, siete liberissimi di farlo, ma non lamentatevi se poi qualcuno vi fa notare che, in fin dei conti, facevate di più a non fare nulla.

Tutti hanno i propri impegni e il tempo libero spesso è molto limitato nonché più piacevole da trascorrere con amici/parenti piuttosto che davanti un monitor a creare pagine web o scrivere articoli sui tram.

"Si fa quel che si può" dirà qualcuno. Ovvio e non lo metto in dubbio. L'agonia di questo sito non è data dal fatto di fare poco, bensì dalle scelte in sé, tutte volte ad allontanare i partecipanti.
Mi sono rattristato nel leggere che ci si dava tanto da fare per togliere un odiato pulsante dal forum quando la homepage cade a pezzi e basterebbe la buona volontà di un'oretta per ripulirla un po' (non ricostruirla, anche se ne avrebbe bisogno e l'anteprima che ho visto non era male). Sono questi gli esempi cui mi riferisco. Vi inimicate gli utenti del forum pur di portare a termine i vostri piani invece che cercare di facilitare l'usabilità del pressoché unico strumento che avete per promuovere le idee e gli obiettivi dell'associazione a cui tanto tenete.

Fare di Mondotram un sito "esclusivo" non è un bel obiettivo. "Esclusivo" significa tenere fuori molte persone, non migliorare i contenuti.

Qualcuno dovrebbe farsi un profondo esame di coscienza.

Ho scritto questo messaggio solo per la simpatia che nutro per Mondotram, non per aiutarvi -moderatori- perché sono ben conscio che la mia presenza è alquanto sgradita. Mi piacerebbe che il forum tornasse agli antichi splendori (dubito però) ma non nego un sottile velo di soddisfazione (triste) nel vedere avverarsi i pronostici fatti sul destino del forum/sito, se si perseverava negli atteggiamenti che avevano portato al mio allontanamento coatto da Mondotram.

Un ex utente del forum,
Luca Giannitti


PS: mi auguro che il messaggio non venga censurato, sarebbe davvero misero da parte dei moderatori.
(ginetto)
00Sunday, July 6, 2008 6:00 AM
Mi sa che c' e' un equivoco
Gentile Lucajuventino, anche se non sono certo io il piu' titolato per
sostenere le parti del forum, permettimi di esprimere un dubbio:
che tu abbia inserito un indirizzo per un altro.
Da quando frequento queste pagine ho sempre trovato una pacatezza e una cortesia non comuni ad altri "ritrovi virtuali".
Non faccio nomi ma ci sono siti (anche di argomento non autoferrotramviario ) dove la stizza, l' alterigia e il livore ( ma dovuti a cosa ? Boh ! )di chi ci scrive si possono letteralmente affettare e pesare.
Comunque un saluto. [SM=x346219]

P.S.
Pero' dopo aver visto il manifestino una bella grattata nelle parti
storicamente deputate allo scopo me la sono data... [SM=x346232]
Antonio63
00Sunday, July 6, 2008 2:51 PM
Per Augusto1
"...quella dell'obbligatorietà della registrazione è una scelta che ha praticamente azzerato il disturbo delle discussioni..."
"...determinati obiettivi dell'associazione, che non è il caso di spiegare in questa sede..."
Capite cosa intendo quando parlo di dogmi di fede? Come si fa a sostenere che l'obbligatorieta' della registrazione IN LETTURA azzeri il disturbo delle discussioni? Non insultiamo l'intelligenza di chi legge: l'obbligatorieta' della registrazione per inserire interventi non ha mai trovato nessun tipo di obiezione!
Quando poi parlo di fine del forum mi riferisco proprio alla drastica diminuzione delle visite e degli interventi di cui parla l'amico Roberto Amori che ho avuto l'onore di conoscere personalmente a Torino. Anche a me, come a Luca, dispiace la fine che ha fatto Mondo Tram, perche' e' stato il mezzo che ha messo in contatto tra loro decine di appassionati. Ma evidentemente giocare a fare i carbonari e' piu' importante che diffondere la cultura del tram in Italia.
Antonio
XJ6
00Sunday, July 6, 2008 5:28 PM
Din don dan
Salve a tutti, non sono in sede, e mi collego con mezzi di fortuna, ragion per cui i miei interventi si faranno nelle prossime settimane ancora più radi. Devo innanzitutto chiedere scusa ad Augusto, al quale ho cancellato inavvertitamente un messaggio. Ne riprendo comunque alcuni dei concetti per rispondere a mia volta a Luca (che, vedo con piacere, continua a leggerci e, saltuariamente, ad animare questo forum).

Come scrisse una volta ironicamente Marc Twain, leggendo un giornale che aveva erroneamente pubblicato il suo necrologio, (cito a memoria. La frase potrebbe essere leggermente diversa, ma il senso rimane lo stesso): "la notizia della mia morte mi giunge quantomeno prematura".

MondoTram, come forum, è vivo e vegeto. Ci sono discussioni meno attive (quale, purtroppo, quella di Torino, città che ha trovato una sua voce autonoma e vivace nell'ATTS), ed altre più spumeggianti. Il forum di MondoTram morirà? Forse, un giorno, chissà. E' nella natura delle cose. Per ora il momento del decesso non mi sembra così imminente. Un po' di rilassatezza estiva è nella normalità delle cose. A luglio gli interventi scemano, ed ancor più ad agosto. A settembre, in genere, ci si rianima.

La home page, invece, come nota giustamente Luca, rimane abbastanza reietta. Il restyling di Madeco a mio parere è molto gradevole, ma è un lavoro rimasto a metà, in quanto andrebbero ravvivati i contenuti. Il fatto è che quell'oretta di tempo che Luca auspiaca potrebbe rinnovarne i fasti, sembra non ce l'abbia nessuno. Abbiamo più volte chiesto a volenterosi webmaster di farsi avanti, purtroppo non sempre con successo. Mi auguro nel frattempo che Madeco, auspicabilmente più libero ora da impegni di studio, voglia continuare a cimentarvisi appena possibile.

Tornando al forum, come è noto quello di MondoTram è attentamente monitorato, in modo tale che maleducazione, offese personali, polemiche furibonde e personalistiche ne rimangano fuori. MT rimane un luogo di pacate discussioni, dove si partecipa in maniera cortese e non si alza la voce.

Ciò impone alle volte scelte difficili, e non piacevoli, oltre che tanta energia da dedicare all'impresa. E' una scelta che non rinnego e che ritengo tuteli innanzitutto i partecipanti al forum, la cui atmosfera rimane amichevole e cordiale, a differenza di quanto accade spesso altrove.

Cosa diversa è la repressione del dissenso sic et simpliciter, che non ci appartiene. Tanto è vero che la lettera di Luca, con concetti magari non pienamente condivisibili, ma espressi in maniera abbastanza garbata, rimarrà qui e, auspicabilmente, sarà di spunto per ulteriori riflessioni.

Per quanto riguarda il login obbligatorio, è un trend ormai abbastanza diffuso. Personalmente non lo amo, e non sono del tutto convinto della sua efficacia, ma per una serie di motivazioni di opportunità si è trattato di una misura che si è stati costretti ad attuare. Come Augusto, anch'io sono convinto che sarà opportuno rifletterci ancora e, magari, apportare dei correttivi.

Buona estate a tutti

[SM=x346219]
XJ6
00Sunday, July 6, 2008 5:47 PM
Re: I pro e i contro
(ginetto), 7/5/2008 11:35 PM:


I rompiballe, almeno in questo ambito, basta ignorarli e se ne vanno
a far danni altrove

Purtroppo non sempre è vero che se ne vanno altrove, ed ignorarli, alle volte, è davvero difficile. Si cerca qui di attuare un giusto mix, ma spesso non risulta così agevole ed efficace come si vorrebbe ...

[SM=x346240]
Augusto1
00Sunday, July 6, 2008 5:56 PM
per Antonio63

Come si fa a sostenere che l'obbligatorieta' della registrazione IN LETTURA azzeri il disturbo delle discussioni? Non insultiamo l'intelligenza di chi legge: l'obbligatorieta' della registrazione per inserire interventi non ha mai trovato nessun tipo di obiezione!



Visto che hai tirato in ballo l'intelligenza, ti dico che il disturbo non è dato da chi legge senza essere registrato, ma costui può tendere ad accomunare gli iscritti al rompipalle di turno, cosa che, almeno per ora, preferiamo assolutamente evitare.
BiagPal
00Sunday, July 6, 2008 6:28 PM
Comunque io sono del parere che la questione dell'obbligatorietà del login debba essere eliminata quanto prima perché sta, tra le altre cose, provocando problemi di partecipazione al forum a molti iscritti che per motivi non chiari non riescono a fare il log in.
La cosa è capitata anche a me ieri pomeriggio e pur provando varie soluzioni non riuscivo proprio ad accedere al forum. Per fortuna la cosa si è risolta all'improvviso ieri sera, altrimenti sarei stato costretto a dover contattare telefonicamente Augusto.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:40 PM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com