New Thread
Reply
 
Facebook  

FUTURO TRANVIARIO PER LA CASTELLAMMARE-GRAGNANO?

Last Update: 4/16/2018 12:49 PM
Author
Print | Email Notification    
9/9/2010 10:36 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,713
Registered in: 3/31/2008
tranviere veterano
si però far fare un servizio a splola su questa tratta da una 724 mi pare esaggerato con un minuetto potrebbe andar bene ma bisogna vedere se ci sono minuetti disponibili
9/9/2010 10:39 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 25,501
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
per trammue
L'idea della Ale 601 isolata sarebbe ottima, ce ne sono ancora sicuramente, credo assegnate alla Divisione Trasporto Regionale delle Marche.

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
9/9/2010 11:07 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 8,526
Registered in: 8/26/2006
maestro tranviere
(ferpas), 09/09/2010 22.36:

si però far fare un servizio a splola su questa tratta da una 724 mi pare esaggerato con un minuetto potrebbe andar bene ma bisogna vedere se ci sono minuetti disponibili

Il mio era un concetto riferito non solo a questa tratta, ma in generale a tutti quei casi dove si fanno circolare treni diesel su linee elettrificate. E comunque l'idea di Augusto mi sembra buona e la si potrebbe attuare.
Comunque è anche vero che il traffico passeggeri sulla quella linea è purtroppo quasi nullo e noi abbiamo avuto modo di constatarlo un paio di mesi fa.



9/10/2010 1:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,713
Registered in: 3/31/2008
tranviere veterano
delle volte capita di vedere dei mezzi disel su linee elettrificate ma come ti diceva anche marco sono per ragioni di turnazione del materiale, però è pur vero che effettuare un servizio regolare con mezzi disel, quando si potrebbero benissimo fare con mezzi elettrici, la vedo anche io una cavolata. L'idea di utilizzare un' Ale 601 senza la rimorchiata la vedo buona ma ce ne sono ancora in servizio ? Il problema è che in italia (minuetti a parte) non ci sono mezzi elettrici di piccole dimensioni da poter impiegare su linee a scarso traffico o sbaglio?

Sul fatto che sia poco frequentata è perche penso che venga piu usata la circum per andare a napoli. Io tutte le volte che sono andato alla stazione circum di castellammare ho visto sempre le banchine piene di persone quindi l'utenza c'è.
[Edited by (ferpas) 9/10/2010 1:06 PM]
9/10/2010 1:11 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 588
Registered in: 6/21/2008
tranviere senior
Ma a questo punto penso sarebbe meglio optare per una linea tramviaria veloce, stile Scandicci per intenderci, così abbatti in una sola mossa tutto l'ingombro che può provocare il passaggio di una linea ferroviaria in un centro abitato e per di più gestisci con più facilità problemi come parco rotabili, frequenze, personale, manutenzione, alimentazione, ecc...

https://projecteuler.net/profile/Gjemon.png
9/10/2010 2:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 25,501
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
Ma di quello si tratterebbe.

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
9/10/2010 10:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 5,775
Registered in: 1/7/2008
maestro tranviere

Sul fatto che sia poco frequentata è perche penso che venga piu usata la circum per andare a napoli. Io tutte le volte che sono andato alla stazione circum di castellammare ho visto sempre le banchine piene di persone quindi l'utenza c'è.


attento, qui si sta parlando del ramo locale castellammare-gragnano e non della linea principale castellammare-torre-napoli
su quest'ultima sicuramente la circum offre un servizio più frequente e capillare, senza le soggezioni al traffico della lunga distanza che ha il parallelo tratto FS.
9/10/2010 11:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Augusto, le ALe 601 rimaste son ina sset storico. Quelle delle MArche son le 841...il revamping...cmq non è di certo un mezzo adatto per un servizio prettamente locale. Il problema è che una 668 isolata su una linea è sinonimo di utenza prossima allo 0,ipotizzando che magari porta mediamente una sessantina di persone...ad un'analisi dei costi un bus ti costa molto ma molto di meno.
Ma finchè la Regione paga....
Fermor estando che a favore del treno potrebbero esserci tempi di percorrenza, rete stradale non adeguata ecc ecc e quindi magari mezzo vuoto ma è più rapido di un bus
9/11/2010 11:52 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,713
Registered in: 3/31/2008
tranviere veterano
senza ombra di dubbio in quelle zone il treno viaggia sicuramente piu veloce di un autobus
9/11/2010 12:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 5,775
Registered in: 1/7/2008
maestro tranviere
abbiamo sentito il parere degli appassionati, il parere degli ambientalisti, il parere degli economisti, quello dei giornalisti.....

ma i gragnanesi, che ne pensano ?
9/11/2010 2:28 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 25,501
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
Omar76, 10/09/2010 23.09:

Augusto, le ALe 601 rimaste son in asset storico.



Qualcuna accantonata (e non in asset storico) ed in buono stato c'è ancora, sicuramente. Ne basterebbero due.

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
9/11/2010 2:51 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 5,353
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
ALe 601
in asset storico ci sono due convogli MRRM; una delle motrici è la ALe 601.003; un rotabile è stato preservato come fonte ricambi; poi ci sono, come detto, quelle ricostruite come Ale 843; ma ci sono anche tre convoglio trasformati nel 2004 come ALe603(2) ed ALe783(1); in totale 3 convogli (tra questi anche la capostipite ALe601.001) a composizione bloccata da cui sono state rimosse le cabine intermedie (altre migliorie: aumento posti, climatizzazione, porte scorrevoli al posto di quelle ad anta e migliorie ai carrelli), velocità 160 Km/h; altre due unità sono state trasformate negli anni '90 in treno diagnostico... al 2007 erano sicuramente ancora in carico a RFI. LE altre, credo, siano state tutte demolite in tempi recenti...

www.novaconcentusvocalis.it
"Where no man has gone before"
9/11/2010 9:49 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 5,775
Registered in: 1/7/2008
maestro tranviere
che bisogno c'era di demolirle?
erano mezzi recenti (la seconda serie era degli anni 70) versatili tanto nei servizi di prestigio tanto nel traffico locale, di semplice manutenzione, ecc.
ecco, mò che servirebbero, di tante che ce n'erano, è diventato un problema trovarle!

PS: a roma di recente è stato istituito un breve tronco metropolitano dalla stazione tiburtina ad una fermata chiamata val d'ala ma situata all'interno del grande parco di smistamento.
il servizio è utile, ma è stato poco pubblicizzato e pertanto non ha una frequentazione da metropolitana.
quando non è disponibile un minuetto viene utilizzato un lungo e pesante treno di 801/940.
una ALe601 isolata sarebbe stata l'ideale per questo servizio
9/12/2010 12:18 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 25,501
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
Che bisogno c'era di demolirle? Le FS stanno accantonando le E656, anche alcune del 1989! Una follia.

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
9/12/2010 3:13 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Partiamo da un presupposto: le ALe 601 nascono come mezzi per treni a media/lunga percorrenza,non per servizi locali. Tanto è vero che nella loro lunga carriera hanno effettuato treni tipo il Marco Polo Roma - Venezia..(notare che son state progettate per V/max 180 Km/h)
Metti un mezzo del genere in servizio locale e fai la più grande vaccata del mondo...non è affatto adatto, senza dimenticare che le due piccole porte poste alle estremità non lo rendono di certo adatto ad un rapido incarrozzamento dei passeggeri
Inotlre son mezzi abbondantemente superati...il cui ammodernamento è ababstanza antieconomico...poi capienza di circa 60 posti....una 668 allora è più capiente e più adatta, fermo restando che un treno che trasporta 60 persone a corsa è in passivo, non ha ragione di esistere.
Trammue, su Val d'Ala devo smentirti su molte cose:
intanto la stazione è stata aperta esclusivamente perchè i residenti da anni rompono e fanno i capricci, dimenticando che tale impianto 20 anni fa aveva senso, oggi no, visto che è situata sulla Linea Merci, mentre la FR1 impegna la Linea Cintura, anche per ovvi motivi (per andare sulla LM dovrebbero tagliare mezzo piazzale di Tiburtina,dubito che i DM siano felici di ciò)I pochi treni che fanno servizio altro non sono che materiali in entrato o uscita da smistamento da quel che ho capito...ma è un servizio totalmente inutile, a meno che non vi si vogliano attestare i treni da/per Tivoli...
9/12/2010 9:49 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 5,353
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
Intanto FS ha utilizzato alcune ALe 601 anche per servizi locali....

www.novaconcentusvocalis.it
"Where no man has gone before"
9/12/2010 10:22 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 25,501
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
per Omar
Mi meraviglio nel leggere il tuo post, visto che ti facevo più informato: molte Ale 601 furono destinate al trasporto regionale (come ha già detto Francesco) previo rifacimento degli interni e sostituzione delle porte, con altre a funzionamento automatico. E, su una tratta a scarso traffico quale quella in oggetto, non ci sarebbero certo stati problemi di incarrozzamento...

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
9/12/2010 10:52 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Augusto, son mezzi cmq inadatti ad un servizio prettamente locale,specie con fermate molto ravvicinate. Inoltre hai un mezzo da 180 Km/h e lo sprechi su una tratta brevissima?Fermo restado che alla fine 1 ALe 601=60 posti, 1 ALn 668=68 posti...leggermente più capiente la 668...
L'interrogativo da porsi è un altro...linee come la Castellamare - Gragnano, perchè hanno una così bassa utenza? COme potrebbero sopravvivere?Magari la riconversione in tranvia non sarebbe totalmente sbalalta, avresti un esercizio più flessibile...
9/12/2010 11:16 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 5,775
Registered in: 1/7/2008
maestro tranviere
vabbè omar ha un concetto del trasporto su ferro un po' diverso da quello che abbiamo tutti noi....
però, tecnicamente parlando, devo dire che i mezzi elettrici non sono come le locomotive a vapore, che dovevano per forza espletare il servizio cui erano destinate, pena l'enorme spreco di energia (addirittura, pur di non far viaggiare una 685 isolata in trasferimento, si preferiva farla trainare spenta da una loco più piccola)
i mezzi elettrici hanno il vantaggio di consumare solo quello che gli si richiede. pure i 646 erano nati per i grandi espressi, ma si sono comportati egregiamente pure nel traffico locale con fermate frequenti anche con sole quattro carrozze.
per quanto riguarda le porte, omar ha forse ragione, ma qui si sta parlando di servizi a bassa frequentazione.
9/12/2010 3:55 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
trammue, io dico solo che,conti alla mano, un servizio ferroviario che porta 60 persone a corsa è un pochino in perdita, perchè vuol dire che la domanda di trasporto è piuttosto bassa. Poi questa domanda di trasporto bassa può essere causata da tantissimi motivi sui quali varrebbe la pena di riflettere ed analizzare
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:25 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com