New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 | Next page
Facebook  

Pisa: tram translohr e peoplemover entro il 2015

Last Update: 3/29/2012 6:16 PM
Author
Print | Email Notification    
5/5/2010 7:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 17
Registered in: 5/5/2010
apprendista tranviere
Il progetto del peoplemover è stato presentato un anno fa per essere poi approvato nei mesi scorsi e fa parte del piano masterplan dell'areoporto che per il 2012 punta a superare i sei milioni di viaggiatori annui. Si tratta di un sistema automatico a fune che collegherà la stazione FS con quella di Pisa aeroporto su di un percorso gia esistente e servito da trenitalia. Il peoplemover servirà con una fermata intermedia anche un parcheggio scambiatore (quasi terminato) sull'aurelia.

Il progetto di tram translohr invece è stato presentato il mese scorso dall'amministrazione comunale che vorrebbe inagurarlo non oltre il 2015. Si tratta di un sistema tramviario urbano di 4 km che collegherà la stazione FS con il nuovo ospedale di cisanello servendo il tribunale, la provincia e un centro commerciale. Nel progetto è stato poi evidenziato che in futuro la linea tramviaria potrebbe essere prolungata fino ad arrivare alla zona industriale sud (circa 2 km di prolungamento). L'attuale progetto prevede una frequenza di 5 minuti nelle ore di punta e 10 nelle fasce orarie di minore utenza. Il tempo di percorrenza tra i due capolinea è di 9 min, le fermate intermedie distribuite lungo il percorso saranno invece 10 (di cui una sotterranea). Lungo il percorso sono previsti 2 sottopassaggi e la riqualificazione di 2 piazze (piazze toniolo e Guerrazzi). Il costo complessivo dell'opera non dovrebbe superare i 20 milioni di euro.

Premetto che durante l'inagurazione del translohr sono stati mostrati numerosi rendering ma per adesso l'unica cosa che sono riuscito a trovare è il dettaglio del percorso.

[IMG] i41.tinypic.com/117em3d.jpg [/IMG]

La parte rossa dovrebbe essere caratterizzata dall'assenza della linea aerea (a modello del sistema gia attivo a Padova) per avere minore impatto possibile con il centro storico.

Dettagli sul peoplemover (la nazione)

people mover
il people mover

Pisa come perno della 'città Toscana'. L’obiettivo è proprio quello, creare un’unica grande rete di infrastrutture sfruttando la terra, il cielo e l’acqua. Ottobre 2015, la tramvia collega il quartiere della stazione centrale, completamente ristrutturato anche grazie agli investimenti del Piuss (il Piano integrato di sviluppo urbano sostenibile), all’aeroporto. Fermata intermedia, il parcheggio scambiatore vicino alla Saint Gobain, sull’Aurelia, anche questa da riqualificare.



Una 'porta' per la vicina Darsena e la sua via d’acqua che conduce in questa città del futuro. Benvenuti a bordo del People mover. Il sistema di trasporto pubblico che sostituirà l’attuale collegamento ferroviario. Il protocollo d’intesa, che aprirà la strada allo studio effettivo per la realizzazione del progetto, è stato firmato ieri da Regione, Provincia, Comune, Sat, Società aeroporto toscano, Rfi Rete ferroviaria italiana e Fs Sistemi Urbani. All’ad e direttore generale Sat, Gina Giani, dopo l’introduzione del presidente Costantino Cavallaro, il compito di presentare la novità. Il sistema automatico, senza conducente a bordo, lunghezza 1 chilometro e 600, funzionerà con la trazione a fune. 4,3 minuti il tempo di percorrenza.



La frequenza sarà ogni 5 minuti. Tre gli obiettivi: "migliorare l’accessibilità ferroviaria rispetto alle principali città toscane e l’Italia centro-settentrionale, rispondere alla concorrenza dell’aeroporto di Bologna e produrre benefici ambientali, con la diminuzione del traffico". Alla stazione ferroviaria, l’accesso al People mover sarà verso l’ultimo binario, mentre all’aeroporto la tramvia sarà raggiungibile, tramite un percorso coperto. La stazione sarà quindi ricollocata verso Sant’Agostino. Per un totale di 40 milioni di euro di investimenti. Le tappe: entro luglio, sarà redatto il progetto preliminare, entro dicembre, i firmatari si sono impegnati a sottoscrivere un accordo di programma. Questo significa che a giugno 2012 sarà pronto il progetto definitivo e che a ottobre 2.015 il people mover sarà attivo.



IL PROGETTO. A parlarne sono Carlo De Vito, ad Fs Sistemi urbani, e Nannina Ruiu, responsabile Coer Pisa. "La linea già esiste — spiega il primo — si tratta di un corredo naturale di una struttura nazionale, l’alta velocità". "Questa tramvia made in Toscana — aggiunge la seconda, considerata un po’ la ‘mamma’ del progetto — ha due scopi principali, la frequenza elevata e la fortissima integrazione con la stazione di Pisa".



Il collegamento — ricorda il sindaco, Marco Filippeschi — si inserisce nella riorganizzazione dell’area compresa tra la sede ferroviaria di via Battisti e le Mura Storiche di via Pellico/via Bixio, la cosidetta “Sesta Porta”, e la realizzazione della nuova stazione dei bus urbani ed extra urbani, integrata con la stazione ferroviaria e con il parcheggio scambiatore di via Aurelia, attualmente in costruzione, e di quello di via Goletta che sarà realizzato successivamente. Sindaco che promette anche ai cittadini di San Giusto e San Marco di rivedere insieme l’impatto aeroportuale sui quartieri.



"Un’infrastruttura importante per stare al passo con i tempi", commenta l’assessore provinciale al Turismo Sanzo in rappresentanza del presidente Pieroni, impegnato in un incontro con il presidente della Regione Martini. Di integrazione dei trasporti parla l’assessore regionale Riccardo Conti che afferma: "Soltanto due mesi fa abbiamo prtesentato l’accordo per la navigabilità dello scolmatore. Il sistema aeroportulae rappresenta la porta di accesso alla Toscana e deve essere connesso con il territorio e con il sistema della mobilità: mare, cielo e terra".



"La firma del protocollo — aggiunge — si muove proprio in questa direzione. All’ombra della Torre si realizzerà un concreto esempio di organizzazione della intermodalità aereo – people mover – treno – bus – auto – moto – bicicletta – pedoni, ma anche un “city gate”, uno spazio urbano attrezzato con il ruolo di cerniera e filtro tra la città e l’aeroporto". Gli investimenti regionali, per l’assessore, dunque, si stanno spostando ora "dalla gestione dei deficit al potenziamento della qualità delle strutture". Le risorse. Comune, Provincia e Regione si rivolgono al ministero per "arrivare quanto prima alla realizzazione delle opere".

[IMG] i40.tinypic.com/11l7lvc.jpg [/IMG]
[Edited by davidPi 5/6/2010 8:16 AM]
E' giusto adorare Gesù?Testimoni di Geova Online...248 pt.7/16/2019 11:39 PM by Anthony.Sidra
Calciomercato estivo - Stagione 2019/2020blog191254 pt.7/16/2019 8:08 PM by John Titor_69
Giorgia Rossi - Sport MediasetTELEGIORNALISTE FANS FORU...33 pt.7/16/2019 12:21 PM by Albatros61
5/5/2010 8:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 25,471
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
Ciao david e benvenuto. Il link a tinypic è errato, non porta a nessuna immagine. Ti invito a correggere il post, poi se non riesci a renderla immediatamente visibile ti aiutiamo noi, purchè il link sia giusto. Ottima notizia per Pisa ad ogni modo!

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
5/6/2010 12:06 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,702
Registered in: 1/30/2008
tranviere veterano
Sono due emerite cazzate.
La prima, del people mover perché di fatto allontana l'aeroporto (il terminale attuale della ferrovia è a 9 (nove) metri dalla porta dell'aeroporto, col progetto arriveresto di la di via di san giusto, quindi 190 metri più in la, da farsi a piedi in "percorso coperto"(cioè sotto la pensilina della attuale stazione).
Si noti che a Firenze per collegare SMN e Belfiore avevano parlato di people mover e poi ci hanno ripensato e il servizio sarà fatto con normale materiale ferroviario. A Pisa oltretutto hanno già il servizio ferroviario.
La seconda: se guardate l'itinerario non parte dalla stazione, ne'serve le zone occidentali e settentrionali della città, e sarà in buona parte in percorso promiscuo. per em ancora insufficiente.
5/6/2010 8:13 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 17
Registered in: 5/5/2010
apprendista tranviere
grazie per il benvenuto! le immagini non riesco a postarle ma le trovate sul forum di metroitaliane. Il peoplemover è stato accolto un po freddolosamente visto che molti sono scettici sulla reale utilità, la stazione Pisa aeroporto verrà eliminata e ricostruita per il peoplemover 100 metri più a ovest per fare spazio ai cantieri del nuovo terminal (è gia stato detto che per arrivare alla nuova fermata ci sarà un sistema di scale mobili) ma la frequenza del servizio sarà di 10 minuti contro i 30 di adesso. Il peoplemover utilizzerà anche i binari gia esistenti delle FS ma avrà una trazione a corda quindi una sorta di funicolare orizzontale. Il fatto della fermata intermedia al parcheggio scambiatore fa capire che il servizio sarà utilizzato dai pendolari che entrano in città e da quelle persone che utilizzeranno l'aeroporto.
[Edited by davidPi 5/6/2010 8:15 AM]
5/6/2010 8:25 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 17
Registered in: 5/5/2010
apprendista tranviere
Per il translohr so che il sindaco e alcuni assessori, invitati dai colleghi di Padova hanno fatto un giro sul tram padovano. In realtà il progetto risale ad un anno fa anche se non era mai stato specificato il mezzo da adottare, in tempi passati si pensava al filobus.
5/6/2010 8:37 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,702
Registered in: 1/30/2008
tranviere veterano
I 10 minuti o anche meno li faresti anche col servizio ferroviario, altrimenti perché meno di due anni fa avrebbero completato il doppio bianrio verso l'aeroporto ? e con materiale più adatti, piuttosto che usare la ALe più scassata che hanno in deposito potrebbero scendere a 2' di percorrenza. I materiali peraltro potrebbero essere dello stesso tipo di quelli da usare a Firenze, con conseguenti semplificazioni per riserve e manutenzione. Con la linea come è ora potresti arrivare anche a 8' di frequenza, e con la aggiunta di una comunicazione in stazione centrale a 4'

5/6/2010 11:11 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 17
Registered in: 5/5/2010
apprendista tranviere
io riporto solo il progetto che è stato approvato, evidentemente ci sono dei vantaggi rispetto al tram anche se adesso non si notano. Mi sono dimenticato di dire che il tratto Pisa Centrale-Pisa areoporto sarà gestito da SAT e non più da trenitalia...
5/6/2010 11:24 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 41
Registered in: 3/30/2007
apprendista tranviere
siamo sicuri al 100 % di vedere tram e peoplemover entro il 2015? 4 Km di translohr (che non è stato ancora ufficialmente approvato) fra 5 anni, secondo me il comune di Pisa ha un po esagerato basta vedere la lentezza in molte altre città che hanno adottato questo tipo di tram...speriamo bene
[Edited by kinzy 5/6/2010 11:26 AM]
6/24/2010 6:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 60
Registered in: 6/8/2009
apprendista tranviere
premetto che non conosco la situazione di persona ma mio frat ci è stato all'aeroporto di PI.

quando ci occorrevano info, sul sito dell'aeroporto c'era scritto: l'unico aeroporto italiano collegato con la ferrovia.

ora cosa vogliono fare, dopo raddoppio msg di altro dforumista,? un TL o un birroccio a fune? per me si sono bevuti il cervello!!!

qui a BG stiamo cercando di mandare dei binari per attestarvi i treni da MI, LC e Treviglio, voi che avete già l'infrastruttura cosa aspettate a fare un servizxio degno di sto nome?

so che da li partono/arrivano i treni da FI, non si riuscirebbe a fare dei treni PI RFI - PI airport cadenzati alla mezz'ora?

quei 40 M€ quanti treni compreresti? quanti treno/km effettueresti? poi tremonti parla di sprechi.. ma se non sanno spendere i soldi qualunque cosa è uno spreco..

ripeto: l'idea è buona se non ci fosse già la ferrovia.. cmq un aeroporto da 6 milioni pax meglio la ferrovia anche se un sistema urbano dipo il TL potrebbe andare bene lo stesso, ma a sto punto tram vero e proprio.

mi sa che l'influenza benefica di FI sia arrivata solo a Prato..
6/24/2010 11:13 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,702
Registered in: 1/30/2008
tranviere veterano
i treni firenze aeroporto già cu sono, abzi quando venne aperto il raccordo c' era un treno ogni ora con percorrenza di 58'
E chera il check in aeroportuale a smn ...
6/24/2010 11:55 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,286
Registered in: 1/27/2008
tranviere veterano
In realtà i treni diretti SMN-Pisa Aeroporto sono molti meno del passato: all'inizio era uno l'ora per tutta la giornata (oltre a quelli fuori sequenza oraria).
6/25/2010 1:32 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,702
Registered in: 1/30/2008
tranviere veterano
quelli che dici ”fuori sequenza„ erano i 4 servizi via/da lucca
7/5/2010 9:51 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1
Registered in: 7/5/2010
apprendista tranviere
SORBOLE
Insomma, per caso mi sono imbattuto su antiche foto di Pisa con i binari del tram. Adesso darei la caccia a queste foto anche in capo al mondo. Però poi scopro questo argomento e SICCOME ABITO A 50 METRI DALLA FERROVIA DELL'AEROPORTO PISA-FIRENZE, oltre ad aver fatto le prime mie pedalate nel piazzale dell'aeroporto in fase della sua costruzione nel 1967, scrivo:

Accidenti, mi spostano le consuetudini a 50 metri e lo scopro su un forum? Ma quanti milioni di euri ci devono ancora spendere su un treno VUOTO da 20 anni che stanno da 2 facendo passare come mobilità urbana da pisa aeroporto a pisa centro? Per la cronaca dalle 6AM alle 23PM ogni 15 minuti il passaggio a livello chiude per il SOLITO treno vuoto. La inclinazione dei binari sulla curva in Via di Goletta è tale che le ferrovie periodicamente erano costrette a sostutire le verghe. L'intero quartiere è diventato un parcheggio ambulante di auto di gente che le lascia li anche per 1 mese e nessun carro attrezzi le puo' portare via dal marciapiede pur essendoci il cartello di divieto di sosta e di fermata (ma non di rimozione coatta: che devo fa lo compro e ce lo metto io???)....azzo di budda!
Se avete domande precise ason qua.
Saluti
Enrico – Pisa - S.Giusto

7/9/2010 11:41 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 17
Registered in: 5/5/2010
apprendista tranviere
per me il peoplemover porterà all'eliminazione del passaggio a livello (non credo sia un sistema cosi diverso dal tram visto che viaggera sui binari esistenti, magari a velocità più moderata) avrà una frequenza continua ogni 7-8 minuti e molto probabilmente sarà un servizio gratuito visto che non servirà solo la stazione e aeroporto ma anche un parcheggio scambiatore
12/20/2010 8:26 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 17
Registered in: 5/5/2010
apprendista tranviere
[SIZE="3"]Via libera alla navetta: Pisa entra nel futuro



Un sistema integrato tra aeroporto, stazione e centro intermodale (è anche la prossima stazione dei bus) lungo circa due chilometri. È il futuro dei trasporti e Pisa l'ha fatto proprio e decollerà entro il 2015. È una peculiarità quasi unica al mondo. Sarà in grado di reggere oltre sei milioni di passeggeri al Galilei e 20 milioni di utenti l'anno alla stazione, in un futuro non lontano. Se ci mettiamo i treni ad alta velocità inaugurati una settimana fa, nuovi parcheggi scambiatori (uno sull'Aurelia e l'altro in via di Goletta) nella zona di Porta a mare e di San Giusto per 1400 posti collegati al People Mover che ha lo scopo di trasformare l'attuale collegamento ferroviario tra l'aeroporto e la stazione di Pisa centrale in una connessione ad altissima frequenza con standard di servizi europei, ecco d'incanto un sistema di trasporto integrato degno di una città del futuro. «Il sogno è stato possibile - dice il sindaco Marco Filippeschi - grazie al finanziamento, non scontato, di 27,8 milioni di euro della Regione che consentono di finanziare la navetta veloce tra l'aeroporto e la stazione, contribuendo ad ammodernare l'uno e l'altro. Saranno complessivamente 70 i milioni di euro che saranno investiti nei prossimi anni per l'aeroporto. Si tratta di un potenziamento strategico, contestualmente a un riequilibrio del quartiere che ne guadagnerà in vivibilità». L'ultimo adempimento che ha permesso di far decollare la progettualità per il People Mover e per la sistemazione del quartiere è stata la variante al piano strutturale e al regolamento urbanistico, approvata giorni fra dal consiglio comunale a stragrande maggioranza, senza nessun voto contrario (oltre alla maggioranza, hanno detto sì anche Udc, Rifondazione Comunista e Sel; il Pdl si è astenuto). L'assessore all'urbanistica Fabrizio Cerri ha spiegato anche il riequilibrio che vi sarà in San Giusto, con una minore compromissione del traffico esterno dentro il quartiere anche grazie a nuove rotatorie. Vi saranno modifiche urbanistiche in alcune vie, soprattutto in via Zucchelli dove vi procederà per chi lo voglia ad alcuni espropri "morbidi" con la possibilità per alcuni proprietari di immobili di poter costruire altrove con volumetrie incentivanti, naturalmente nel solco dei vari regolamenti. Tornando alla navetta che collegherà l'aeroporto alla stazione (dovrà funzionare entro il 2015, altrimenti si perderanno i contributi comunitari), avrà una lunghezza di 1840 metri (1400 a raso e 440 in sopraelevata), tre fermate, una frequenza di 5-8 minuti e una capacità di traffico di 800-1000 passeggeri/ora per direzione per almeno 18 ore al giorno. Per la costrruzione e la festione dell'opera sarà costituita entro il prossimo gennaio una società di scopo a di trasformazione urbana (denominata NewCo) con lo scopo di sviluppare la progettazione definitiva ed esecutiva, nolnché la costruzione e la gestione della nuova infrastruttura di trasporto, fondamentale per lo sviluppo della mobilità urbana. Il socio controllante sarà il Comune di Pisa. «La navetta - ha detto l'amministratore delegato della Sat Galilei Gina Giani - è veloce, silenziosa ed è pensata in una logica simile a quella di Bologna, che pure ha un tracciato più lungo.
12/20/2010 10:36 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 25,471
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
Speriamo.

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
12/20/2010 10:46 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,702
Registered in: 1/30/2008
tranviere veterano
siamo di nuovo al ridicolo: lavori fatti per soddisfare la fame di appalti di qualcuno e fruire dei finanziamenti.
si parla di una infrastruttura parallela alla linea ferroviaria per l'aeroporto, che attualmente ha una capacità ben superiore a quella della navetta (possibilità teorica di avere treni ogni 5' da 1400 posti ciascuno, ossia 16000 viaggiatori ora per direzione), in cui puoi realizzare con costi minimi le due fermate intermedie.
già il fatto che parlino di vole assorbire i 6 miliuoni di traffico dell'aeroporto e i 1400 posti dei parcheggi scambiatori è sospetto.
1400 posti di parcheggio scambiatore sono circa 2000 persone, di cui la metà arriva concentrata in un ora poco più, facciamo 1h30, ossia 500 persone ora (e sono buono). se parli di 6 milioni di passeggeri dall'aeroporto, è probabile che i flussi siano in senso contrario, ma se assumi che questo sia vero assumi che i 3 milioni che arrivano arrivino tutti tra le 11 e le 22, ossia 550 viaggiatori ora, sommati all'altra metà dei 2000 utenti dei parcheggi (che poi per chi arriva più tardi c'è un ricambio, quindi plausibile che siano di più) siamo già a circa 850 passeggeri ora. una infrastruttura che nasce già satura, mi ricorda molto la T1 di firenze che in certo orari non sopporta il traffico perché sottodimensionata già dal progetto.
(e quello si sapeva fin dall'inizio, quando misteriosamente la frequenza è passata da 3'a 4'!).
Inoltre "attualmente chi ha un biglietto extraurbano per pisa può proseguire per l'aeroporto senza aggravio, non è che il people mover sono sia una iniziativa simile a quelle che esistono a milano per il san raffaele, o a venezia, che sono strutture fuori dalla integrazione tariffaria che richiedono un biglietto a parte ?
12/20/2010 11:23 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 621
Registered in: 4/28/2008
tranviere senior
Il finanziamento della regione era scontato! Il presidente è Rossi.
Sull'utilità non saprei, ma un sistema automatizzato non mi sembra una brutta cosa, se poi riesce ad unire aeroporto, stazione, scambiatori e terminal bus sembrerebbe ottimo.

"iTTramme? Gl'è una certezza!" (Anonima fiorentina)
12/20/2010 12:03 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,702
Registered in: 1/30/2008
tranviere veterano
non parlo di finaziamenti: parlo di quanto "più utile" sia rispetto all'attuale collegamento ferroviario, integrato da una fermata da realizzarsi in corrispondenza dei parcheggi scambiatori, considerato il differenziale di costi e di capacità. (essendo molto breve al massimo ci sarebbero 2 mezzi in linea, quindi il costo dei conducenti sarebbe limitato, e non servirebbe un supervisore e personale di officina e manutenzione distinti rispetto al people mover !)
E con quei soldi potrebbero invece prolungare il binario 14 per tutto lo scalo, facendo capolinea a sant'ermete, e prolungare i treni da lucca su un tronchino in fondo a via monte rosa servendo anche quella zona. in pratica due fermate metropolitane nuove con trecento metri di binario e senza aggiungere treni né rallentare gli esistenti.
Cosa ti da di più un futuro people mover rispetto a un presente collegamento di tipo ferroviario ?
12/20/2010 12:15 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 621
Registered in: 4/28/2008
tranviere senior
Non conosco bene la situazione di Pisa e il treno per l'aeroporto l'ho preso una sola volta. Sul fronte di personale di manutenzione e supervisione ti do effettivamente ragione.
Per i finanziamenti mi riferivo al post di davidPi che riporta una dichiarazione del sindaco di Pisa che ritiene il finanziamento della regione "non scontato".

"iTTramme? Gl'è una certezza!" (Anonima fiorentina)
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:49 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com