New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 | Next page
Facebook  

TARANTO - Tram-Treno - Il progetto va avanti?

Last Update: 2/9/2013 5:49 PM
Author
Print | Email Notification    
3/5/2009 10:51 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 48
Registered in: 3/21/2007
apprendista tranviere
Ciao a tutti gli amici del forum.
Tempo fa avevo postato alcune notizie (nella sezione "I vecchi tram di Taranto") di un progetto di metrotranvia per il capoluogo jonico da realizzare tramite i finanziamenti dell'area vasta tarantina.
Le proposte erano due: o una metropolitana di superficie, che in ambito urbano sarebbe divenuta sotterranea, oppure un tram treno che collegasse il centro città con la periferia ed alcuni comuni limitrofi. Dalle notizie che ho potuto carpire, la prima proposta non ha superato le varie selezioni che tutti i progetti legati ai suddetti finanziamenti sono sottoposti, mentre il progetto tram-treno per ora è in corsa.

Pubblico alcune immagini che ho estratto dai vari progetti:


Tram-Treno Taranto


Tram-Treno Taranto



Questo invece è il link ad un pdf feedbackweb.altervista.org/tram/TarantoTramTreno.pdf

Tutti i files e le schede di progetti sono disponibili a questo indirizzo: areavasta.comune.taranto.it/LetturaDoc.php?root=1&tipodoc=50 nella sezione "P.U.M." Approvato con Del. n°9 del 25/11/2008.

La vecchia bozza del progetto invece la potete consultare qui digilander.libero.it/feedback.ta/tram/AMAT_Metrotram_(Tara...

Tra non molto dovrebbero essere resi pubblici tutti i progetti che saranno approvati e finanziati, mentre le prime cantierizzazioni dovrebbero veder luce nei primi mesi del 2010.
Speriamo che fra questi ci sia il "mitico" Tram-Treno.

Saluti a tutti [SM=x346230]
[Edited by =Tamburo= 3/6/2009 12:17 AM]

Powered by Linux
E' giusto adorare Gesù?Testimoni di Geova Online...61 pt.7/15/2019 11:04 PM by barnabino
Sondaggi Elettorali di Ankie & FriendsAnkie & Friends - L&#...46 pt.7/15/2019 11:08 PM by anklelock89
The Championships" - Wimbledon 2019TUTTO TENNIS FORUM36 pt.7/16/2019 1:02 AM by Iceman.88
3/30/2009 12:26 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,576
Registered in: 2/5/2004
tranviere veterano
x Tamburo
Quindi sarà rimessa in servizio la circumarpiccolo? Una volta entrava nell' Arsenale (forse dovrebbe esserci ancora un vecchio locomotore e qualche binario dismesso).
Sei socio ATSP?

Alessandro
3/31/2009 1:00 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 48
Registered in: 3/21/2007
apprendista tranviere
Circummarpiccolo
Ciao Alessandroch, si l'idea è quella di riattivare la ferrovia ormai dismessa (se non erro dal 1946) che costeggia il Mar Piccolo e che univa la polveriera presente a Buffoluto e penetrava all'interno dell'Arsenale militare. Buona parte della linea è completa, anche se abbondantemente ricoperta dalla vegetazione ed anche io so che all'interno dell'Arsenale (ma non sono sicuro dell'esatta collocazione) c'è un vecchio locomotore che veniva usato su quella tratta, restaurato ed in ottime condizioni. Cmq non sono socio ATPS. Naturalmente la tratta che penetra nel centro cittadino dovrebbe essere realizzata partendo da zero.

Per ora nessuna novità particolare, eccezion'fatta per qualche trafiletto su alcuni quotidiani locali che confermano a più riprese il progetto. Ora è tutto "nelle mani" di Bari, che deciderà quali saranno i progetti da realizzare con i fondi dell'area vasta tarantina.
Un saluto a tutti

Powered by Linux
4/2/2009 9:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,576
Registered in: 2/5/2004
tranviere veterano
ot... just a little bit
I miei abitano a Taranto, in via Duca di Genova....quando vado a trovarli, perchè non ci incontriamo, se ti va?
Tu dove abiti?

il mio indirizzo di posta è tramletale@libero.it non poteva essere differnte [SM=g9295] [SM=x346251]

Alessandro
4/3/2009 10:02 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 48
Registered in: 3/21/2007
apprendista tranviere
Volentieri
Ciao TRAMLETALE [SM=x346231]

Cononsco bene via Duca di Genova, fino a non molto tempo fa abitavo da quelle parti, ora abito non lontano dalla ferrovia circummarpiccolo, oggetto del progetto del tram [SM=x346239]

Per quanto riguarda l'incontro a me farebbe molto piacere, ti mando una mail così ci possiamo organizzare per vederci [SM=x346242]

[SM=x346219]
[Edited by =Tamburo= 4/3/2009 4:09 PM]

Powered by Linux
4/29/2009 3:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 14
Registered in: 1/17/2007
apprendista tranviere
Novità del progetto??
5/5/2009 9:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 48
Registered in: 3/21/2007
apprendista tranviere
Ciao,nessuna novità ufficiale. Solo che... qualche settimana fa, ho letto un trafiletto su un quotidiano che narra solo notizie della provincia e non del capoluogo, dove si asseriva che tutti i progetti riguardanti la viabilità (da finanziare tramite l'area vasta tarantina) erano stati bocciati, compreso il progetto del tram. Tengo a sottolineare che l'articolo era davvero striminzito e, fortunatamente, fino ad ora non ho trovato riscontri alla notizia della bocciatura. Incrociamo le dita.

Saluti a tutti.

Powered by Linux
5/6/2009 6:54 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,576
Registered in: 2/5/2004
tranviere veterano
Speriamo bene!!!Spero tanto che Taranto diventi tranviaria [SM=x346220]

piccolo ot
Vedi che non sto riuscendo a venire a Taranto, tanto che mia madre incomincia a ribbellarsi [SM=x346225]
fine ot

Alessandro
5/23/2009 1:00 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 48
Registered in: 3/21/2007
apprendista tranviere
Progetti stralcio
E' stata resa nota la lista dei primi progetti che saranno cantierizzati entro il 2010 con i finanziamenti per l'area vasta, purtroppo nessuna notizia del tram-treno. L'unico intervento sulla mobilità riguarda la costruzione di un parcheggio di scambio bus/auto in località cimino. In teoria il progetto del tram-treno rientrerebbe nella lista dei diversi progetti che saranno selezionati più in la nel tempo.
La speranza è l'ultima a morire.

Un saluto a tutti

Powered by Linux
9/22/2009 4:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 48
Registered in: 3/21/2007
apprendista tranviere
Piccole novità
Ciao a tutti.
In data 21 settembre '09, la giunta comunale di Taranto ha approvato all'unanimità due provvedimenti, ritenuti "molto importanti" e fortunatamente uno di questi è il progetto del tram treno [SM=x346228] , chiamato dai media locali "metropolitana di superficie leggera" [SM=x346245] .

Il provvedimento prevede per ora solo una parte di tutto il progetto, ovvero il ripristino della vecchia ferrovia dismessa.
Il tracciato sarebbe:
Stazione Nasisi, q.re Paolo Sesto, circummarpiccolo (dove sono ipotizzate 3 fermate), località Cimino, dove dovrebbe sorgere un parcheggio di scambio fra, trasporto su ferro/trasporto su gomma/trasporto privato, la cifra preventivata è di € 184.000.000 [SM=x346225] .

Notizia riportata sia dai TG che dai quotidiani locali


TarantOggi 22/9/2009
cliccate per ingrandire.



Speriamo di risentirci presto con belle novità.

Un saluto a tutti
[SM=x346219]


Powered by Linux
9/22/2009 7:14 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 48
Registered in: 3/21/2007
apprendista tranviere
Ed ancora...
Tratto dalla GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO

Per il «tramtreno» si utilizzeranno i binari della Circummarpiccolo ormai abbandonati da decenni

FABIO VENERE

IL TRAMTRENO -Sempre ieri sera, a Palazzo di città, la giunta Stefàno ha approvato l’atto d’indirizzo con cui chiede alla Regione di finanziare il progetto della «metropolitana leggera di superficie». Il costo del progetto stesso ammonta a circa 100 milioni di euro. Di questi, 60 verrebbero garantiti dallo Stato e 40 dalla Regione Puglia. In tal senso, l’assessore regionale ai Trasporti, Mario Loizzo, ha già dato un primo via libera. I tecnici che hanno elaborato la proposta prevedono di utilizzare i binari, ormai in disuso da decenni della circummarpiccolo, a Paolo VI. Più che di «metropolitana di superficie» si può più correttamente parlare di «tramtreno». Il mezzo entrerebbe in città come se fosse un vagone ferroviario e poi si muoverebbe, invece, come un tram sfruttando corsie preferenziali. Le linee? Paolo VI-Borgo con percorsi anche da e per Talsano.

[SM=g9422]

All'inizio non ci speravo... ma ora... beh... incrociamo le dita! [SM=g11214]

Powered by Linux
9/24/2009 2:31 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 48
Registered in: 3/21/2007
apprendista tranviere
Un altro quotidiano locale
Ritaglio tratto dal Corriere del Giorno del 22 settembre '09



Corriere del Giorno 22/9/09

cliccare per ingrandire


[SM=x346219]

Powered by Linux
10/5/2009 2:27 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 48
Registered in: 3/21/2007
apprendista tranviere
Ok dalla regione
Ciao a tutti, questa mattina (05/10/09) la regione Puglia ha approvato in maniera definitiva il progetto della "Grande Viabilità" del comune di Taranto, scegliendo fra i vari progetti quello della tranvia, considerandolo di fondamentale importanza, per trasferire il traffico su gomma, sia privato che pubblico, su rotaia, puntando sul concetto della ecocompatibilità (mezzo elettrico = emissioni quasi zero)! Finanzierà il progetto al 40%, considerata la drammatica situazione economica del comune che non si farà carico di nulla. Sembra che saranno utilizzati i fondi per le aree sottosviluppate (FAS).
Ora occorre superare l'ultimo scoglio, ovvero avere l'approvazione del contributo del 60% dello stato.
Ci si augura che almeno per una volta vengano messe da parte le diverse ideologie politiche e che si possa partire subito con i cantieri. Piccolo esempio lo ha dato il consiglio comunale della città, ove anche l'opposizione ha votato (all'unanimità) favorevolmente il progetto tram-treno.
Ricordo che il comune di Taranto, la Provincia di Taranto e la Regione Puglia, sono governate dal centrosinistra, il governo nazionale... no.

Appena so altro vi aggiorno.

Un saluto a tutti!

Powered by Linux
10/6/2009 11:07 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 48
Registered in: 3/21/2007
apprendista tranviere
Corriere del giorno del 6/10/2009
Ciao amici del forum, diversi giornali e tg locali (anche regionali) sembrano dare per sicuro il progetto, fra i vari ritagli propongo questo, è un articolo abbastanza dettagliato [SM=x346228]


Corriere6ott09
[SM=x346227]



Ciao a tutti! [SM=x346219]

Powered by Linux
10/9/2009 10:57 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 48
Registered in: 3/21/2007
apprendista tranviere
Primi dettagli
Il progetto completo è fatto di due infrastrutture. Una, lun­ga 13.696 metri, è la linea metrotranviaria attorno al Mar Piccolo, con par­tenza dalla pineta Cimino, passag­gio intermedio a Nasisi e arrivo al Paolo VI. Qui sarà costruito ex novo un anello tranviario intorno al quar­tiere, di 5.080 metri. Il collegamento sarà garantito da cinque «vagoni a cassa doppia», come i jumbo-tram; le fermate previste sono sette, una a Cimino, cinque nell’abitato di Paolo Sesto, una alla Motorizzazione. Si in­tegrerà perfettamente, è stato osser­vato, con il nuovo ospedale San Raf­faele del Mediterraneo, il Politecni­co, l’Università, Corte d’appello, uffi­ci comunali. Nessuna fermata inter­media è per ora prevista perché non c’è utenza lungo il tracciato, ma nul­la impedirà che dei semplici marcia­piedi possano essere realizzati a se­conda di nuove esigenze.

L'assessore regionale ai Trasposti, Mario Loizzo, ha commentato positivamente il lavoro che ha portato alla stesura di un progetto cosi importante ed ambizioso per la città: “Il governo regionale voleva da tempo che si arrivasse alla realizzazione di questo progetto e mi auguro che il Governo centrale possa prenderlo in considerazione. Noi abbiamo indicato la nostra quota di finanziamento. Se il Governo centrale dovesse ritardare nell’assegnare le risorse dei fondi per le aree sottoutilizzate, che sarebbe una decisione gravissima visto che si parla di 3 miliardi di euro, noi saremo pronti a far fronte a questo diniego attraverso una rimodulazione economica”

A questo indirizzo potrete vedere diversi filmati tratti dai TG regionali, riguardanti l'argomento:
www.regione.puglia.it/index.php?page=rvideo&titolo=metropolitana&limit=10&total=20&limi...

Un saluto (un po più tranviario) a tutti!

Powered by Linux
11/26/2009 4:54 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 48
Registered in: 3/21/2007
apprendista tranviere
Direttamente dal sito del comune di Taranto
Buona lettura :)

COMUNICATO STAMPA 19/11/2009
METROPOLITANA LEGGERA IN TARANTO
- PRIMO LOTTO FUNZIONALE (METROTRAMVIA)

Presso gli Uffici della Direzione Urbanistica si è svolta oggi la Conferenza dei Servizi relativamente al Progetto Preliminare della “Metropolitana leggera in Taranto - Primo lotto funzionale(Metrotramvia)”.

La Conferenza, indetta dal RUP, Responsabile del Procedimento, è esplicitamente prevista dal Decreto Ministeriale dell’11 Maggio 2009 (interventi nel settore dei sistemi di trasporto rapido di massa), nel quale si assegna alla Conferenza stessa valore decisionale.

Sono stati convocati l’Assessorato ai Trasporti della Regione Puglia, l’Assessorato l’Ambiente della Regione Puglia, l’Ufficio VIA della Regione Puglia, il Presidente della Provincia di Taranto, l’Assessorato ai Trasporti della Provincia di Taranto, l’Assessorato all’Ambiente della Provincia di Taranto, il Sindaco del Comune di Taranto, l’Assessorato ai Trasporti Comune di Taranto, all’Assessorato Urbanistica Comune di Taranto, l’Assessorato Edilità Comune di Taranto, il Sindaco Comune di San Giorgio nonché rappresentante dell’Unione dei Comuni di Montedoro, il Sindaco Comune di Statte, il Presidente della Circoscrizione Paolo VI, il Presidente della Circoscrizione Solito – Corvisea, il Comando in Capo del Dipartimento Militare Marittimo Jonico, l’Agenzia del Demanio, l’ARPA, l’Ispettorato Regionale delle Foreste, l’Autorità di Bacino, la Soprintendenza Archeologia, la Soprintendenza BAP, la Direzione delle Ferrovie del Sud Est, la Direzione della Rete Ferroviaria Italiana Gruppo delle Ferrovie dello Stato, il CTP e AMAT.

Il progetto esaminato è quello relativo al primo stralcio che comprende la riattivazione dell’anello ferroviario circumMarPiccolo, per lo sviluppo complessivo di circa 14 Km, ed il prolungamento con un anello tramviario per ulteriori 5 Km, necessario a servire il quartiere Paolo VI.

Tale quartiere sta vedendo modificare la sua fisionomia da Circoscrizione periferica a Centro erogatore di Servizi, tutti di alto profilo in termini di utilità sociale; sia già insediati : Uffici Comunali, Politecnico, facoltà di Scienze Ambientali, Corte d’Appello, Cittadella della Carità, Motorizzazione, Software Space Italia, nuovo Centro Commerciale; sia di prossima realizzazione : nuovo Polo Ospedaliero di eccellenza del San Raffaele di Milano, Polo Tecnologico, ecc.

Il progetto è stato approvato dalla Regione Puglia, la quale ha recepito appieno le richieste del Comune di Taranto di coprire la quota di cofinanziamento che il Decreto Ministeriale pone a carico dell’Ente locale, a completamento del 60% stanziato dallo stesso Ministero.

Alla Conferenza hanno partecipato in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale di Taranto l’Assessore all’Urbanistica dott. Alfredo Cervellera e l’Assessore all’Edilità arch. Nicola D’Ippolito. I lavori sono stati introdotti dal Responsabile del Procedimento e la presentazione tecnica del progetto preliminare della metropolitana dall’Ing. Gianfranco Tonti, progettista in affiancamento alla Struttura Tecnica dell’AMAT, Azienda per la Mobilità nell’Area di Taranto, con la quale ha operato in stretta e produttiva sinergia il CTP, Consorzio Provinciale Trasporti.

I soggetti convenuti in Conferenza, i quali avevano potuto acquisire piena consapevolezza dell’intervento da esaminare attraverso la copia degli elaborati progettuali che ad essi era stata inviata con ragionevole anticipo dal RUP, hanno espresso esito favorevole, formulando interessanti osservazioni delle quali l’Amministrazione, le Aziende del Trasporto Pubblico ed il Tecnico incaricato, potranno tenere validamente conto nello sviluppo delle ulteriori fasi progettuali.

Il contributo fornito da tutti gli Enti presenti ha di fatto evidenziato appieno il ruolo che la ferrovia metropolitana, considerata nel suo intero sviluppo già delineato nello Studio di Fattibilità, può svolgere per l’infrastrutturazione trasportistica dell’intero territorio provinciale.
Significativi sono stati i richiami espressi da Soprintendenza BAP, Demanio Marina Militare, Agenzia del Demanio, in ordine all’alto livello di attenzione che dovrà essere attivato nelle successive fasi di progettazione relativamente agli aspetti ambientale-paesaggistico e demaniale.

Il positivo esito della Conferenza costituisce un importante tassello nella formazione del consenso che sempre più decisamente e coralmente si sta creando intorno a questo progetto che potrà svolgere un ruolo essenziale nella costruzione di una vera ed efficace Mobilità Sostenibile a favore dell’intero territorio tarantino.

Il RUP ha concluso i lavori comunicando ai Soggetti convocati che l’esito favorevole della Conferenza sarà da lui trasmesso con ogni tempestività al Ministero presso il quale gli Enti locali – Comune di Taranto, Provincia di Taranto, Comuni di San Giorgio e Statte, Aziende per il Trasporto Pubblico - si propongono d’intervenire per caldeggiare e sollecitare l’assegnazione delle risorse finanziarie individuate come necessarie per l’attuazione dell’intervento.

Taranto li 18.11.2009

per Il Sindaco del Comune di Taranto
Dott. Ippazio Stefàno
Il Responsabile del Procedimento
Arch. Vincenzo La Gioia

Powered by Linux
2/5/2010 4:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 48
Registered in: 3/21/2007
apprendista tranviere
Stralcio da "TarantOggi" del 5/2/2001 (quotidiano locale)
(Riporto un sunto del lungo articolo)

"AREA VASTA: QUESTA VOLTA C'E' IL NUMERO LEGALE

Approvati tutti i punti all’odg. Per il bilancio 2010 rinvio alla settimana prossima.

Alla fine l’assemblea di Area Vasta è riuscita a riunirsi ed a raggiungere il numero legale per aprire i lavori...

...Adesso tutti i cantieri dovranno essere aperti entro il 15 Giugno. Chi non dovesse riuscire a rispettare la scadenza sarà costretto a
rinunciare anche al progetto con conseguente ritorno del finanziamento nelle casse di Area Vasta...

...Per quanto riguarda la città di Taranto, lo ricordiamo, i progetti che saranno finanziati saranno due: la realizzazione di due
parcheggi di interscambio auto-bus in località Cimino e Croce, finalizzati a mitigare il traffico del centro urbano, e la realizzazione della metrotranvia."

Eppur si muove... un saluto a tutti! [SM=x346219]

Powered by Linux
5/15/2010 5:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,576
Registered in: 2/5/2004
tranviere veterano
Cari
ci son novità per quanto riguarda il progetto tranviario per Taranto?

Alessandro
6/23/2010 10:39 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 9,190
Registered in: 2/22/2004
maestro tranviere
Paolo IV, 6/23/2010 9:35 AM:

Ciao Tamburo, il progetto per la Tranvia di taranto va avanti? sarebbe una grande opportunità per la citta di Taranto sia come espressione di modernità che di benefici per la cittadina e il recupero di una zona come quella di circummarpiccolo da sfruttare nel contesto turistico.
Sento sempre più parlare di Tram Treno in molte citta, sembra essere stato adottato anche a Genova casella, ne sapete qualcosa?
Grazie e a presto [SM=x346219]


7/7/2010 2:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 48
Registered in: 3/21/2007
apprendista tranviere
In attesa dei FAS
Ciao a tutti.

Aggiornamenti particolari non ne ho, però qualche mese addietro ho contattato l'ex vicesindaco di Taranto (ora consigliere regionale) che molte energie ha speso nel progetto metrotranviario.
Mi ha risposto dicendo che la regione ha fatto tutto quello che c'era da fare, stanziando la sua parte economica, pari al 40% dell'intero ammontare del costo del progetto. Ora manca il restante 60% che verrà prelevato dai fonti FAS destinate alle varie regioni (per la Puglia 3,1 milioni di €), che però il governo nazionale non si decide a sbloccare (forse per colpa di diversità di colore politico???). Fino a quando ciò non avverrà tempo che il progetto sarà fermo.
Comunque proprio ieri (6/7/2010) c'è stata l'intesa fra Fitto e Vendola per i suddetti fondi FAS, da settembre cercheranno prima di rimodulare i fondi restanti della vecchia programmazione 2000 -2006 (circa 250.000.000 di €), per poi concentrarsi sull'erogazione dei fondi del periodo 2007 - 2013. Vendola ha dichiarato che "è pronto a riprogrammare concordemente le vecchie risorse di Por e FAS per aprire cantieri di edilizia scolastica, viabilità, ciclo delle acque e creare occupazione”.

Che dire? Solo "speriamo bene".

Un saluto a tutti!!

Powered by Linux
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:11 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com