New Thread
Reply
 
Facebook  

FIRENZE - Cantieri linea 2 - Peretola / Piazza Libertà

Last Update: 2/12/2019 6:29 PM
Author
Print | Email Notification    
8/2/2009 12:23 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,286
Registered in: 1/27/2008
tranviere veterano
Segnalo che nella rotatoria di via Allori lato via Carraia è stata rimossa la deviazione del traffico veicolare (in particolare del ramo d'uscita dalla rotatoria verso via Carraia) che aveva permesso l'allargamento del cantiere relativo alla costruzione del sottoattraversamento tramviario della ferrovia. In particolare si può notare che sono state predisposte le fondazioni al grezzo entro cui verrà infilato il monolite del sottopasso.

Per aldoegiacomo: come già avrai saputo dalla stampa, alcuni giorni fa la commissione ministeriale (incaricata di approvare le varianti ai progetti delle linee tramviarie 2 e 3) ha depennato dalla propria agenda la già prevista discussione, quindi al momento i progetti sono lì arenati. Nel frattempo alcuni soggetti che partecipano al project financing si stanno (comprensibilmente) innervosendo...
È vero che i Testimoni di Geova sono il gruppo meno istruito? Testimoni di Geova Online...19 pt.10/18/2019 12:33 PM by (SimonLeBon)
Personaggi random per situazioni random – nuova edizioneEFP8 pt.10/18/2019 12:25 PM by Carme93
Marzia RoncacciTELEGIORNALISTE FANS FORU...6 pt.10/18/2019 11:16 AM by docangelo
8/21/2009 2:50 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,286
Registered in: 1/27/2008
tranviere veterano
Tram al Duomo? No grazie (M. Renzi)
lanazione.ilsole24ore.com/firenze/2009/08/21/221249-renzi_tramvia_meglio_pie...

TRAMVIA
Renzi: "La tramvia? Meglio a piedi"
Bonaiuti: "Intelligente dietrofront"

Il sindaco Matteo Renzi: "Se si può scegliere fra la tramvia e la pedonalizzazione scelgo quest'ultima". E il centrodestra: "Intelligente marcia indietro"

Firenze, 21 agosto 2009 - «MATTEO RENZI ripete quello che dice da mesi: tra 1850 bus al giorno che inquinano e la tramvia senza fili, sostiene la tramvia senza fili. Se invece può scegliere tra la tramvia e la pedonalizzazione di Piazza del Duomo, sceglie la pedonalizzazione. No alle guerre ideologiche: verificheremo le carte e da qui al 26 ottobre decideremo...». Sono le 16,30 di ieri. Ci sono 37 gradi all’ombra e questo è il testo che compare nella ‘bacheca’ di Renzi su Facebook.



LUI, A DOMANDA specifica, sembra quasi cadere dalle nuvole: lo definisce un passaggio «di scarsa importanza». «Ma se sono mesi che lo ripeto». Si difende. Ma, alla vigilia della sua partenza per le annuali riflessioni spirituali, in un clima agostano torrido e, soprattutto, alla vigilia del congresso Pd, la verità è che Renzi ha deciso: lui, attraverserà il famoso Rubicone e a Firenze sarà risparmiata la tramvia in piazza Duomo.
Tanto per essere più chiaro, aggiunge: «Se devo scommettere un euro lo scommetto sulla pedonalizzazione del centro. Sono sicuro che, usando il buon senso, arriveremo lì». Una battuta per liquidare almeno tre fra le questioni più importanti sulle quali la città si interroga da mesi, il centrosinistra si dilania da tempo, e il Pd si dibatte da oltre un anno: niente tramvia in piazza Duomo, ma anche cancellazione del sottoattraversamento ferroviario per l’alta velocità, stazione ai Macelli compresa.



IL PRIMO a esultare è il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Paolo Bonaiuti: «Un’intelligente marcia indietro — commenta — a favore di Firenze e dei fiorentini, perché impedisce lo scempio della tramvia». Il portavoce di Berlusconi, del resto, questa idea l’ha sempre sostenuta. «Spero — aggiunge — che le pressioni di certa sinistra non impongano una marcia indietro che sarebbe una grande delusione».
E ancora: «Non è mai troppo tardi per fare le cose buone e quando si fanno cose buone si rimedia a tutto». Con chiaro riferimento alle eventuali penali da pagare per l’annullamento di altri progetti.



«Sogno — insiste Bonaiuti — un centro di Firenze pedonalizzato, dalla circonvallazione dei viali del Poggi, alla stazione di Santa Maria Novella. Un’area dove porebbero transitare solo piccoli bus elettrici per il trasporto di disabili e anziani». Una soluzione che diventerebbe anche utile al turismo: «Facciamo camminare i turisti in questo museo a cielo aperto unico al mondo». Se Bonaiuti esulta il capogruppo del Pdl Giovanni Galli non è da meno: «La pedonalizzazione di piazza Duomo era uno dei punti di battaglia del mio programma elettorale. Però mi chiedo: che ne penserà invece il Pd?»



IL PD, per ora, ingoia il rospo: «Se Renzi riesce a trovare una valida alternativa al passaggio da piazza Duomo — dice il coordinatore cittadino Giacomo Billi — pronti a valutarla. Quello che ci sta a cuore è togliere i duemila mezzi che ogni giorno inquinano la piazza». Ma aggiunge: «Senza perdere di vista la realizzazione complessiva del sistema tramviario ipotizzato dall’amministrazione Domenici».
«Renzi dovrebbe osare di più — spinge sull’acceleratore Ornella De Zordo (Per Unaltracittà)— e pedonalizzare da San Marco alla Stazione, permettendo il transito solo ai bus elettrici». Mario Razzanelli (Firenze c’è) uomo anti-tramvia e anti-tav, non sta più nella pelle. «Alla fine il referendum sulla tramvia, quello che il centrosinistra ha mai accettato, sta dando i suoi risultati. La pedonalizzazione di piazza Duomo è un primo passo importante e non fare la linea due fa cadere la logica di sistema della tramvia».

Paola Fichera (La Nazione Firenze)
8/21/2009 3:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 25,472
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
Pensavo fosse una persona intelligente ed aperta, ma ha tutte le tare del fiorentino tipico anche lui, sempre con rispetto parlando. Bravo Renzi, ottimo autogol. E già so che non sarà l'unico, visto che spinge (ma credo lo farà invano) per l'eliminazione del sottopasso.

Bonaiuti, poi, farebbe bene a continuare a farsi le lampade 365 giorni all'anno, magari portandosi dietro anche cazzanelli...


1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
8/21/2009 5:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 162
Registered in: 12/7/2004
tranviere junior
L'oblio della Ragione
Quello che mi fa più inc...are della vicenda è che non c'e' una sola ragione scientificamente o esteticamente provabile per cui i tram non possono passare dal centro e i bussini elettrici per disabili e anziani si: inquinamento, vibrazioni, rumore, impatto visivo sono gli stessi.
Mentre una ragione per cui far passare i tram c'è: portano più gente!

E quando una città si amministra con l'emotività e non con la Ragione non c'e' molto da sperare, quand'anche la maggioranza dei cittadini sia d'accordo.

Alessandro F.
8/21/2009 8:13 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 275
Registered in: 5/8/2005
tranviere junior
Leggendo l'intervista completa mi vien da piangere.
Tirando le somme il risultato che ne vien fuori è il classico "cambiare per non cambiare": in pratica si bloccano tutti i cantieri e si ricomincia a progettare da capo per un'altra decina d'anni.
Si pagano i danni alle ditte che hanno vinto le gare, così riesumiamo anche la vecchia storia italiota che prevede si spendere quattrini solo per campare chiaccheroni da conferenza dei servizi, pseudo-progettisti di opere fantasiose e tutto lo stuolo di conferenzieri ed opinionisti.

Milioni e milioni di quattrini che ruotano senza che un soldo venga speso effettivamente per la cittadinanza.

Speriamo che sia tutta colpa del caldo estivo
8/21/2009 8:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 9
Registered in: 4/2/2008
apprendista tranviere
E' un vero peccato. E' del tutto illusorio pensare che le masse si spostino tutti a piedi o coi minibus elettrici (che avranno pure loro alti costi di gestione), specie se non si va in centro per puro svago. Finirà che il centro storico pedonalizzato sarà sempre più turisticizzato e sempre meno sede di uffici e tanto meno abitato dai fiorentini, tendenza che normalmente le amministrazioni comunali cercano di contrastare. Se sarà difficilmente raggiungibile, tanti locali preferiranno i centri commerciali al centro storico... e comunque se si avesse il buonsenso di guardare i tanti esempi disponibili al mondo vedrebbero che il tram meglio di ogni altro mezzo di superficie si integra con la pedonalizzazione del centro storico, di per sè una buona idea per la vivibilità del centro. Speriamo che il partito faccia le dovute pressioni, per una volta nel senso del mantenere un'opera giusta e utile.
8/21/2009 9:19 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 438
Registered in: 10/24/2006
tranviere senior
Ho letto proprio poco fa l'articolo sulla Nazione, e veramente mi è sembrato che non dicesse nulla che già non si sapesse: è da un po' che Renzi ripete questo concetto (da prima delle primarie, direi), semplicemente ora gli andava di scriverlo su Facebook, e in questo periodo semi-festivo è stata un'ottima occasione per riempire un'intera pagina di giornale...

Ciò detto, devo aggiungere che pochi giorni fa sono stata a Würzburg e ho visto che lì il tram passa proprio rasente al duomo. Premesso che c'è duomo e duomo (e, anche, che c'è tram e tram...) non mi è sembrato comunque per nulla un bello spettacolo. Se poi è una soluzione perfettamente funzionale e gradita agli abitanti, buon per loro.

Saluti

liguretoscana
8/21/2009 9:55 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,509
Registered in: 2/23/2005
tranviere veterano

...e, anche, che c'è tram e tram...

Infatti, sono mooolto più brutti (almeno esteticamente) dei Sirio!!!

[SM=g9365]

P.s. Ma che ci sbattano bene bene il muso sulla favoletta dei bussini elettrici, non bastava la stupidità del tram a batteria...

8/22/2009 1:13 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 25,472
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere

non mi è sembrato comunque per nulla un bello spettacolo



Frìttole: millequattrocento... quasi milleecinque.

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
8/22/2009 8:07 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 310
Registered in: 3/16/2006
tranviere senior
Invece di pensare a una linea che congiunga piazza del Duomo a piazza Beccaria e oltre questo sindaco pensa ai bussini elettrici, roba da pazzi... Avremo così solo metà Firenze servita dai tram (la parte Ovest), e l'altra metà si arrangi. Ma è un bel giovanotto pieno di speranze e utopie, speriamo che si scontri presto con la dura realtà delle scelte concrete.
8/22/2009 10:16 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 379
Registered in: 5/11/2004
tranviere senior
8/22/2009 3:27 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,286
Registered in: 1/27/2008
tranviere veterano
A parte i soliti "guerrafondai" che gongolano sulle parole altrui, ma solo su quelle che comodano a loro (dimostrando ancora una volta di non essere in grado di usare il cervello -o peggio di non volerlo usare- per proporre un'idea costruttiva una che stia in piedi grazie alla logica e non alla politica, come finora) secondo me il Renzi ha un'unica possibilità per dimostrare che Firenze gli sta veramente a cuore (dal punto di vista della mobilità): sostituire il tratto "incriminato" col passaggio esterno SMN-Valfonda-Fortezza-Lavagnini-Libertà (*), in modo da evitare penali, per poi subito iniziare subito a lavorare sui prolungamenti verso est.

Non è assolutamente questa la soluzione giusta - concordo pienamente con AlessandroFan a proposito dell' "illegalità" di questi interventi del governo centrale in questa faccenda - ma sbloccherebbe velocemente la situazione, senza rischiare di bloccare tutto ad infinitum.

E' sottointeso che il passaggio dal centro va comunque previsto.

Mi viene alla mente la storia della bretella autostradale Incisa - Barberino di Mugello: alla fine avremo una terza corsia tra Calenzano e Firenze Sud, nonostante la indubbia validità della soluzione bretella dal punto di vista trasportistico -al di là di tutte le altre considerazioni- basata su un modello già adottato con successo a Roma, Napoli (A30), Venezia (Passante di Mestre) e prevista per altre città come Genova, Bologna, Milano -solo per citare alcuni esempi-

E' il solito "contentino" all'italiana: sempre meglio poco che nulla...

Ma ripeto: il passaggio tramviario dal centro va comunque previsto, in un modo o in un altro, magari in sotterranea "superficiale" solo in piazza San Giovanni, con rampe in via Martelli ed in via Panzani. Fossimo ai tempi del Poggi, si potrebbe "sfondare" tutti gli edifici a nord di piazza San Giovanni, magari come per l'edificio Mazzoni in viale Belfiore. Oppure si potrebbe ricoprire la sede tramviaria in piazza San Giovanni con un mega "gazebo" che sia decorato ad immagine e somiglianza degli edifici presenti a nord della piazza. Oppure decoriamo le vetture tramviarie con colori che riprendono l'ambiente della piazza: seriamente, l'architettura della piazza; polemicamente, l'attuale via vai di veicoli.

Scusate le fantasie allucinate, il caldo mi sta dando alla testa... come a certa gente che ci amministra, a tutti i livelli... solo che a loro sembra capitare tutto l'anno, anche in pieno inverno... saranno le lampade che si fanno... se non si fanno... anche... d'altro...

(*) In realtà fino alla Fortezza è già nel progetto della linea 3, basta solo il tratto lungo viale Lavagnini che, unito al già finanziato tratto Libertà - Piave, andrebbe a costituire da subito la dorsale dei viali e porterebbe la tramvia verso est (in maniera ancora embrionale, ma è già un passo avanti verso il futuro)
[Edited by trambusfi 8/22/2009 3:50 PM]
8/22/2009 5:52 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,702
Registered in: 1/30/2008
tranviere veterano
purché il passaggio avvenga sul controviale interno del viale lavagnini nei due versi, senza sacrificare corsie (e gli alberi non son tanti, si potrebbero ripiantare spostati di circa 2 metri) quindi verrebbe sacrificata solo la quarta corsia e la pista ciclabile da rifarsi sul lato opposto.
In piazza della libertà il binario verso est starebbe rasente agli edifici e proseguirebbe sul controviale di viale matteotti.
Il binario di sinistra (direzione ovest) in fondo al viale matteotti attraverserebbe il flusso all'attuale semaforo portandosi sul lato sinistro della carreggiata, quindi stando rasente alla porta attraverserbbe il parcheggio (punto X) e si porterebbe sul controviale nord del viale matteotti, che manterrebbe fino a piazzale donatello.
nel punto X ci sarebbe la fermata e il capolinea degli autobus delle direttrici bolognese/faentina che non arriverebbero in centro.
da piazzale donatello, stando all'esterno, il binario potrebbe comunque restare sul controviale est, in questo tratto fra l; altro molto largo, fino a piazza beccaria e li fare un anello.
da piazzale donatello, ove sarebbe predisposto un altro anello completo si dipartirebbe un anello a binario unico per via mazzini-stazione campomarte-via mannelli-la farina.
8/23/2009 7:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,286
Registered in: 1/27/2008
tranviere veterano
sotram

Il binario di sinistra (direzione ovest) in fondo al viale matteotti

intendi dire

Il binario di sinistra (direzione ovest) in fondo al viale LAVAGNINI

vero?
8/23/2009 10:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,602
Registered in: 12/3/2004
tranviere veterano
Ben ritrovati a tutti coloro che hanno potuto fare le vacanze e chi no.

Mi astengo da considerazioni sulle qualità del neosindaco e sul rispetto della legge da parte dell'attuale governo; in un paese normale la querelle che ha riempito i giornali locali e ha dato così tanta visibilità ad esseri umani ed esponenti politici la cui intelligenza non raggiunge il livello delle scimmie catarrrine, semplicemente non sarebbe esistita. Ma siccome non siamo in un paese normale bisogna cercare di vedere il bicchiere mezzo pieno e sperare, come già scritto prima di me, che il sacrificio di Piazza Duomo (il cui attraversamento con una sola linea, invece delle naturali due e per di più con l'idiozia delle batterie era già ampiamente insiddsfacente) serva a salvare il resto dei tracciati delle linee 2 e 3, contrattando magari da subito i prolungamenti. Se così sarà Firenze potrà (immeritatamente) contare su un sistema di trasporto moderno, seppure in parte monco; se si perderà (meritatamente) anche il resto della rete beh... i fiorentini si saranno meritati di viaggiare stipati in bussini elettrici e il centro di Firenze diventerà definitivamente un'enorme Disneyland di giorno e un pericoloso Bronx di notte. Per quanto mi riguarda spero cinicamente che si avveri la seconda ipotesi: come si dice da noi, per i bischeri un c'è paradiso...

Saluti dal Quarto Mondo.
[Edited by Stefagin76 8/23/2009 10:05 PM]

Mal voluto un'è mai troppo
8/23/2009 10:52 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,286
Registered in: 1/27/2008
tranviere veterano
Non credo che sia questo il modo migliore di vedere le cose, sebbene è scoraggiante vedere come queste stiano procedendo (male). Come dimostrato ampiamente in tutto il mondo ed in varie epoche, non tutti gli italiani (fiorentini compresi) sono bischeri, anzi sono punte di eccellenza che ci invidiamo (e ci copiano...) da ogni angolo della terra, ed è soprattutto per queste persone che merita non darla vinta a chi invece dimostra di non essere all'altezza di una civiltà moderna. Mi ricordo ancora quando da bambino sentivo dire che la Spagna era il fanalino di coda d'Europa: beh, ci ha sorpassato, ed in tante cose (non solo "tramviarie"). Quindi abbiamo senz'altro la potenzialità di migliorare le cose: abbiamo la fortuna di poterci far sentire con ogni mezzo (legale) senza dover temere per la propria incolumità. Sta agli uomini di buona volontà adoperarsi affinché la nostra società non solo non degeneri, ma diventi migliore per il bene della collettività. Spesso la strada verso il successo è dritta e sgombra, ma lo è anche la vita di tutti i giorni, quindi forza e coraggio!
Saluti dal Primo Mondo.
[Edited by trambusfi 8/23/2009 10:53 PM]
8/23/2009 11:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,253
Registered in: 3/25/2007
tranviere veterano
renzi non vuole il tram al duomo
Che vergogna, ma purtroppo non c'è da aspettarsi altro in un paese dove per esempio in un'altra città si ricostruisce un capolinea efficiente chiudendo una linea per almeno un anno al fine di favorire la motorizzazione privata, o addirittura, mi premetto un OT, toglie i punti alla patente ai ciclisti eventualmente dotati di questa che commettano infrazioni (quando per guidare una bicicletta non serve alcuna patente!)... [SM=x346221] [SM=x346223] [SM=g9589]
[SM=x346228]
8/24/2009 4:15 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 438
Registered in: 10/24/2006
tranviere senior
Sono d'accordo su tante cose, e anche sul fatto che non bisogna sempre essere i detrattori di se stessi, perché gli italiani qualità ne hanno da vendere, in generale.

In particolare, però, se certi progetti fossero stati ideati bene, in modo sensato, funzionale e possibilmente partecipato, a quest'ora non saremmo messi come siamo messi.

Mi pare che, in linea di massima, la nuova amministrazione si stia muovendo bene, quindi chissà? proviamo a pensare che verrà partorito un progetto tramviario con meno difetti di quello attuale? e che possibilmente il tutto venga realizzato bene e in tempi decenti?

Insomma, per la serie: la speranza è l'ultima a morire... [SM=x346228]

Intanto segnalo che il giorno dopo l'articolo citato ne è apparso un altro a testimonianza di un clima politico con convergenze piuttosto trasversali sulla posizione di Renzi: persino Cruccolini, che prima delle primarie sognava il tram al Duomo come espressione di pura bellezza e armonia, ora è disponibile "a rivedere alcuni passaggi, a verificare bene ogni decisione, a ripetere, laddove necessario, un confronto trasparente e partecipato con i cittadini".

Articolo che è anche testimonianza degli effetti del caldo sul lavoro dei giornalisti, a essere buoni, perché, nell'ordine:
- afferma che forse la linea 2 "non passerà dal Duomo, e neppure da via dello Statuto" [SM=x346225]
- cita alcuni consiglieri della vecchia guardia, tra cui un inedito "Claudio Livi", evidentemente solo un parente della mia ex ginecologa [SM=x346236] (ma questo diciamo che è solo un refuso...)
- parla di "aperture a rivedere i percorsi della tramvia più volte dichiarati" (sic) da parte della De Zordo e di Spini, che "non possono essere sottovalutate" (in che senso "aperture"?! [SM=g10255])

Vabbé...

Saluti
[Edited by liguretoscana 8/24/2009 4:19 PM]

liguretoscana
8/24/2009 5:54 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 310
Registered in: 3/16/2006
tranviere senior
Nuova ipotesi
A conferma che il dibattito sul futuro del trasporto pubblico a Firenze è più che mai acceso, ecco rispuntare la vecchia ipotesi dei "trammini", ovvero linee e vetture meno ingombranti che servirebbero le zone del centro in maniera più capillare e meno invasiva, mentre le linee con meno fermate e quindi maggior velocità commerciale e maggior carico di viaggiatori sarebbero quelle che percorrerebbero i viali. L'articolo è apparso su Il Corriere Fiorentino di oggi:

corrierefiorentino.corriere.it/firenze/notizie/cronaca/2009/24-agosto-2009/tramvia-soluzione-mini-linea-veloce-va-viali--16016960378...

8/24/2009 6:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 275
Registered in: 5/8/2005
tranviere junior

In particolare, però, se certi progetti fossero stati ideati bene, in modo sensato, funzionale e possibilmente partecipato, a quest'ora non saremmo messi come siamo messi.



Il progetto perfetto non esisterà mai, l'importante è cercare di accontentare più gente possibile e con l'intenzione di far del bene.

Il progetto delle 3 linee tranviarie non è venuto fuori in una notte, è stato pensato vagliato e ragionato per decenni, è stato votato da tutti in conferenza dei servizi, è stato approvato da diverse giunte comunali e dal Ministero stesso...che poi l'ha finanziato! Che altro è necessario???

Il problema è che si stà ripresentando il solito teatrino del malaffare italiano: si ragiona per vent'anni, si comincia a fare qualcosa ma senza troppa convinzione ed al primo ostacolo si ferma tutto per tornare a ragionare per altri vent'anni.


New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:04 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com