New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 | Next page
Facebook  

Ferrovia Cogne - Plan Praz

Last Update: 4/8/2015 6:05 PM
Author
Print | Email Notification    
7/18/2011 12:38 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 220
Registered in: 12/10/2005
tranviere junior
FINE !!
Con l'autorizzazione alla demolizione della tranvia da parte della maggioranza del consiglio regionale ha vinto la potente lobby delle funivie con una virata decisa verso la pratica dello sci da discesa e snaturamento di Cogne: l'han voluta anche la maggioranza dei cogneins con le ultime elezioni.


La minoranza ha proposto una risoluzione a favore della tramvia (poi bocciata) e a votato contro quella demolitoria della maggioranza: magrissima consolazione, ma si è riscattata dalle negative posizioni prese a seguito dei sopralluoghi e risultati degli studi Geodata ed Inten del 2009.


Mi immagino che le prime decisioni della giunta siano la comunicazione al ministero dei trasporti della rinuncia al progetto, così da azzerare tutto il lungo iter burocratico e rendere di fatto impossibile un suo eventuale futuro ricupero, poi si demoliranno i binari e venduti locomotori e mezzi.

Già i primi commenti parlano di voler realizzare costosi impianti di risalita a grande capacità di trasporto (20-30 mil.€): con lo sci da fondo si guadagna poco, allora ben vengano i sciatori, una bella Gardaland alpina.

Penso che siano stati pochi i casi nel mondo di ferrovie o tranvie praticamente ultimati e poi demoliti.


Poco cordiali saluti da Flavio Menolotto
[Edited by Flavio Menolotto 7/18/2011 12:46 AM]
Io ho la verità tu no!Testimoni di Geova Online...55 pt.9/22/2019 1:48 PM by Aquila-58
Concita De GregorioTELEGIORNALISTE FANS FORU...47 pt.9/22/2019 1:41 PM by ponytail
Organizzazione Grande Torneo dei PoliticiAnkie & Friends - L&#...27 pt.9/21/2019 11:02 PM by Saimas
8/26/2011 2:12 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2
Registered in: 1/11/2010
apprendista tranviere
in risposta a Flavio Menolotto
Ma sei proprio sicuro che non ci siano possibilità di fermare quest'improvvida decisione della giunta regionale valdostana e recuperare definitivamente il trenino? (odio chiamarlo tranvia; era una Ferrovia mineraria; al limite potrei accettare "decauville" anche se non c'entra per nulla).
Non credo che della ferrovia non importi nulla a nessuno; ai politici, si sa, interessa solo quanto fa' loro comodo (e mi fermo qui), ma alle persone dei luoghi interessati ed a molte altre credo interessi una attrattiva come quella del trenino, collegata anche al discorso di rivalutazione delle miniere di Colonna. E poi c'è già il collegamento da Aosta a Plan Praz; con la ferrovia poi fino a Cogne, mettendo in collegamento diretto due luoghi, frequentati turisticamente per motivi differenti, separati dal massiccio del Drinc e da 40 km di strada che d'inverno, come ben si sa, non è certo agevole (e l'inverno da quelle aprti non è quello di MI o TO e dura parecchi mesi!).
Insomma, ci deve essere una soluzione, non è possibile pensare che venga smantellato tutto quel ben di Dio.
E che cavolo! [SM=x346223]
6/6/2012 10:16 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 220
Registered in: 12/10/2005
tranviere junior
tranvia Cogne su Striscia
Il servizio passato ieri è una sceneggiata propagandistica del presidente della regione che ha "consigliato" la nota emittente e programma "super partes" a trasmettere il servizio proprio alla vigilia di un voto del consiglio regionale in cui si rispondeva ad una petizione di 683 abitanti di Cogne (su 900 votanti abituali) che chiedeva di non smantellare la tranvia.

Ovviamente la maggioranza regionale ha cassato la richiesta e fosche nubi si addensano anche sull'Aosta Prè S.Didier, perbacco, in Val d'Aosta il treno non deve esistere, visti i loro interessi in autostrade trafori ed impianti di risalita.

Carrozze, rimessa e locomotore non sono accessibili a tutti, è una panzana, hanno aperto l'impianto apposta per il servizio, proprio un mese fa ho visitato gli impianti ed erano tutti chiusi.

Tale servizio è stato registrato la scorsa estate ed il guitto che si crede giornalista aveva detto ai giornali locali che avrebbe mandato il servizio in onda nel settembre ottobre scorso.

Seguo la vicenda da 2 anni ed ho esaminato i loro documenti che hanno sancito la fine della tranvia, si può amaramente constatare come ai cittadini ed ai media si siano taciute tutte le cose positive realizzate e lo stato reale della tramvia.

Al contrario la si è screditata prendendo le varie note negative, sganciate dal contesto in cui venivano espresse, e date come verità assolute.

Una valutazione su tutta la vicenda la potete reperire nella sezione documenti del sito cuorediferrovalledaosta.wordpress.com/ della petizione a favore delle miniere e della tranvia.

Un'ampia disamina di tutta la vicenda la trovate sul sito apposito di Cogne cogne.forumup.it/about35-375-cogne.html

Cordiali saluti da Flavio Menolotto

9/26/2012 12:16 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 220
Registered in: 12/10/2005
tranviere junior
battuta d'arresto ? (in senso buono)
Nonostante la bocciatura della petizione e la recente decisione della giunta regionale lo scorso agosto di avviare gli iter per la vendita dei mezzi e la dismissione/riconversione degli impianti, l'amministrazione comunale di Cogne fa marcia indietro sulla demolizione della tratta Cogne Epinel (oltre a richiedere l'uso delle gallerie del Drinc e Charemoz).

Il gruppo a sostegno della miniera e della tranvia, le petizione e la vicinanza delle elezioni regionali hanno fatto cambiare idea all'amministrazione comunale che nel suo programma prevedeva la demolizione della Cogne Epinel in pista ciclabile.

Ora l'attenzione si sposta sull'altra tratta Acquefredde Plan Praz che si vorrebbe trasformare in strada, come richiesto dall'amministrazione comunale di Gressan: si dice che si vuole migliorare l'accesso alla fraz. Plan Praz, già servita con una stradina con ben 2 residenti.

In realtà dietro ci sono i "soliti" interessi legati a nuove case ma anche di favorire gli interessi della Soc. Pila che gestisce la telecabina Aosta Pila (e relative piste da sci) per risolvere "un'interferenza" della pista Renato Rosa.
Si tratterebbe di una piantagione di conifere recintata, messa a dimora dal proprietario di un terreno, in causa con la Pila per evitare che gli sciatori passino di lì.

Non entro nel merito della diatriba tra Pila e questo privato, ma che si demolisca la tranvia per aggirare il problema per favorire gli interessi di Pila a scapito della collettività è da folli e pregiudicherebbe il ripristino degli impianti

Segnalo che domani mattina mercoledì 26/9 dalle ore 11.00 si parlerà della vicenda della tranvia nella trasmissione di Rai 3 "Codice a barre".

Cordiali saluti da Flavio Menolotto

10/6/2012 4:06 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 220
Registered in: 12/10/2005
tranviere junior
La tranvia su TG2 RAI
Segnalo che ieri sera nel tg2 RAI delle 20.30 è stato mandato in onda un servizio sulla tranvia, potete rivederlo all'indirizzo www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-1a222776-327f-4798-82a2-9b90d2549cd3-... - penso che rimanga visibile per 10 gg. circa.

Cordiali saluti da Flavio Menolotto
10/8/2012 5:50 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 220
Registered in: 12/10/2005
tranviere junior
dopo il TG2 ora a Ballarò

Tiene ancora banco la vicenda della tranvia, è previsto un servizio nella trasmissione Ballarò domani sera martedì 9 dalle 21.

Cordiali saluti da Flavio Menolotto
2/14/2013 7:07 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 220
Registered in: 12/10/2005
tranviere junior
Dopo le brutte notizie dal versante giudiziario, dove la Corte dei Conti della VdA condanna l'ex direttore dei lavori accogliendo le tesi dell'amministrazione regionale: non solo, ma giustifica la stessa nella vendita e/o riconversione di materiale rotabile e immobili a (piccolo) ricupero parziale dei costi per la sua costruzione (30 mil.€) in attesa del risarcimento di 13 mil.€ da parte dell'ex direttore (forse - vedremo quando).

Fa certamente piacere che nella classifica del FAI sui Luoghi del Cuore la Tranvia di Cogne si è classificato al 23° posto su scala nazionale con ben 9131 voti.

E' il primo sito della VdA staccando nettamente il 2° sito, l'Alpe Cortlys Sikken Salzen a soli 1225 voti, ma anche il primo della sua categoria a livello nazionale (ferrovia storica) staccando la Ferrovia Fano Urbino (43° posto - 5927 voti).

Si ringraziano tutti coloro che hanno votato e chi si prodigato per questi mesi a raccogliere firme ed adesioni.

Cordiali saluti da Flavio Menolotto

2/14/2013 9:19 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 444
Registered in: 1/9/2008
tranviere senior
c'è qualche speranza di evitare lo smantellamento, in attesa di tempi migliori?
2/15/2013 11:06 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 220
Registered in: 12/10/2005
tranviere junior
Tecnicamente la giunta può fare tutto quello che vuole, ha già il mandato dal consiglio regionale per l'alienazione e/o riconversione di impianti, mezzi e fabbricati ed ha emanato una delibera in tal senso.

Scusandomi per il crosspost su un tread di un Forum di Cogne cogne.forumup.it/about35-480-cogne.html si è ampiamente discusso di ciò, alla popolazione sono state nascoste tutte le cose positive realizzate ed enfatizzate al massimo quelle negative per screditare l'impianto, il tutto per costruire impianti di risalita a beneficio degli impianti sciistici.

Impianti e mezzi non sono così messi male e la perizia tecnica di ufficio della Corte dei Conti ha pesantemente ridimensionato i costi di ripristino prospettati dalla regione.

Siamo vicini alle elezionali nazionali e poi regionali, personalmente ritengo che per adesso non facciano nulla, la speranza è che vi sia un cambio di maggioranza alla regione, le opposizioni erano contro la demolizione.

Cordiali da Flavio Menolotto
3/2/2013 12:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 220
Registered in: 12/10/2005
tranviere junior
Dopo la condanna dell'ex direttore lavori la regione ha commissionato uno studio per un collegamento funiviario, una prima ipotesi di 3 tronchi da Pila ed Epinel per 41,6 mil.€ ed un'altra, per loro più interessante, da Pila a Cogne di 2 tronchi per 48 mil.€.

Come già abbondantemente detto e confermato dalla perizia di ufficio del Prof. Ricci, con poco più di 5 mil.€ si potrebbe rimettere in piedi la tranvia.

Quanto alle azioni per evitare la demolizione della ferrovia rimando al comitato spontaneo di cogneins cuorediferrovalledaosta.wordpress.com/ dove il 3 marzo, giorno delle ferrovie dimenticate, si cercherà di sensibilizzare su questa triste vicenda.


cordiali saluti da Flavio Menolotto

3/23/2014 1:07 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 220
Registered in: 12/10/2005
tranviere junior
aggiornamenti
Riporto le ultime notizie sulla Tranvia pubblicate su sito Cuorediferrovalledaosta al link cuorediferrovalledaosta.wordpress.com/2014/03/19/aggiornamento-rassegna...

Gli ultimi sviluppi sembrerebbero scongiurare il suo smantellamento con la speranza di un suo ripristino.

Cordiali saluti da Flavio Menolotto
4/8/2015 12:22 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 220
Registered in: 12/10/2005
tranviere junior
brutte nuove
Purtroppo l'impianto è a rischio di inservibilità, riporto di seguito l'appello del comitato spontaneo di cogneins cuorediferrovalledaosta.wordpress.com/ ultime notizie sul nuovo forum di Cogne all'indirizzo www.cognegranparadiso.it/forum1/viewtopic.php?f=1&t=1&sid=18934046c319350451a1d8fcf36bdde1&... cordiali saluti da Flavio Menolotto.

-----------------

Il Comitato Cuore di Ferro della Valle d’Aosta, vista la pubblicazione sull’albo pretorio della convenzione con la regione per la riconversione della stazione di Cogne della ferrovia del Drinc in caserma dei Carabinieri (che rimarrà esposta dal 24 marzo al 23 aprile 2015), chiede urgentemente a chi ne ha competenza di intervenire con le dovute osservazioni entro il 23 aprile, affinché si possa avviare un’istanza di ricorso.

Ciò in considerazione del fatto che la suddetta caserma potrebbe tranquillamente venire ubicata in altro edificio (es: l’ex latteria provvista di parcheggio e comodo accesso diretto sulla strada in posizione ancora migliore della stazione), senza compromettere irrimediabilmente la possibilità di ultimazione e ripristino del Bene.

La Ferrovia del Drinc è al primo posto assoluto in Valle d’Aosta, nel censimento dei luoghi del Cuore FAI 2012, e di ogni tempo.

È la prima ferrovia storica d’Italia sempre nei censimenti FAI.

È stata l’opera di ingegneria mineraria più importante del mondo fino al secondo dopoguerra.

È VIA DI EMERGENZA per la comunità di Cogne.

È monumento resistenziale.

È l’unica ferrovia d’alta quota della Valle d’Aosta.

È collegamento con la Valle centrale.

Il Comitato Cuore di Ferro
4/8/2015 6:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
[SM=x346220]
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:02 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com