New Thread
Reply
 
Facebook  

Tram su gomma a Latina

Last Update: 7/18/2013 10:11 PM
Author
Print | Email Notification    
6/13/2007 12:46 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 5
Registered in: 1/13/2007
apprendista tranviere
striscia e sindaco
Le date enunciate dal sindaco per il presunto inizio dei lavori della cosiddetta "metropolitana leggera" datate prima aprile e poi metà maggio sono scadute.
I giornali locali hanno dato qualche risalto alle puntate di striscia la notizia sul tram transhlor visionabili sul sito www.malamministrazione.it.
Chissà se questa amministrazione si è degnata di guardarle e di esaminare la questione un pò più approfonditamente, come converrebbe.
Speriamo che stavolta l'incompetenza non prevalga a danno dei cittadini come al solito...vedremo....

Massimo
I disassociati vengono licenziati ?Testimoni di Geova Online...67 pt.8/22/2019 9:10 PM by Seabiscuit
Simona Arrigoni (7 Gold - Milano+)TELEGIORNALISTE FANS FORU...53 pt.8/23/2019 10:35 AM by alcibiade73
Jolanda De RienzoIpercaforum28 pt.8/23/2019 10:00 AM by skindeceiver
8/29/2007 10:08 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1
Registered in: 8/29/2007
apprendista tranviere
Fermatelo!
Il translohr e' una cosa assurda. Almeno nelle nostre citta'. A Padova sta creando solo danni, e gia' ha cominciato a farli a Mestre.
Quello che succede e' che invece di 2 normali e manutenibilissime rotaie questo ne ha 3, di manutenzione difficilissima.
Una e' la famosa rotaia considerata killer da Titanio (rotaiakiller.splinder.com).
Le altre due sono costituite dalla piastra di cemento che serve per farcelo scorrere sopra.
La monorotaia e' affogata in una colata di resina (costosissima).
Il mezzo e' fabbricato solo dalla Lohr, nessun altro lo produce.
Le ditte che forniscono l'armamento tramviario non hanno alcuna esperienza di questa "roba".
Ma quello che e' peggio: non c'e' ragione alcuna di volere questa assurdita'.
O meglio una ci sarebbe, ma e' quella piu' sbagliata di tutte:
Questo sistema permette di NON disturbare piu' di tanto i sottoservizi.
La platea richiede circa 30 cm. profondità, e quindi fognature etc.. possono restare dove sono.
Il problema, pero', e' che i sottoservizi hanno a loro volta bisogno di essere sottoposti a manutenzione. Sappiamo benissimo quante volte le nostre strade vengono "sventrate" per una ragione o l'altra.

Cosi' a Padova, per esempio, la fognatura ha avuto un guasto e siccome c'era il translhor sopra ... hanno dovuto fare un bypass ... oltre che stanno asfaltando tutta la ex prestigiosa riviera dei ponti romani, per paura dei sanpietrini nella rotaia.

Insomma la cosa e' complessivamente una bestialità.

10/2/2007 10:21 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Invece i luoghi comuni sulle rotaie killer cosa sono? Tanto in Italia c'è sempre la rotaia killer, il trenoa ssassino....e poi ci si lamenta della scarsa considerazione del trasporto pubblico...Quando leggi sui giornali auto investita da un treno e non imbecille tenta di fare lo slalom tra le barriere chiuse di un PL ti rendi conto di che paese stiamo...
10/2/2007 9:36 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,251
Registered in: 3/25/2007
tranviere veterano
La scarsa considerazione per le rotaie c'è comunque, tanto che i mezzi che viaggiano su di esse vengono spesso ingiustamente accusati e penalizzati. Oltre ai passaggi a livello di cui parlavi, per esempio un recente incidente a Roma presso Porta Maggiore, causato in definitiva da un motorino che ha tagliato la strada ad un tram dopo aver scavalcato il cordolo di protezione ed invaso la corsia a lui interdetta! Hanno parlato di tram vecchi, pericolosi, di Stanga o Socimi che non frenano, mica del motorino selvaggio [SM=x346221] (Tanto le moto a Roma come a Firenze sono le padrone della strada proprio come i TIR sulla A1).

C'è però una bella differenza, Omar, tra le rotaie tradizionali e la rotaia di un ibrido "sperimentale" come il Translohr. Quest'ultima ha la gola più larga e più profonda di quella del classico tram, e logicamente si è rivelata pericolosa. Oltre ad essere un sistema di trasporto non ancora abbastanza collaudato e sogggetto a frequenti svii, nonché con tutti gli altri svantaggi finora descritti anche in questa discussione. NON è pericolosa per essere una rotaia e quindi fonte di pregiudizi.
Nessun tram ha mai avuto difficoltà a convivere per es. con le biciclette, anzi a Firenze i ciclisti che stanno diventando sempre più numerosi sono tra i più favorevoli al tram - fuori delle insulse polemiche e addirittura ricorsi all'Unesco contro l'"ecomostro" in piazza del Duomo.
[SM=x346228]
10/2/2007 9:56 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Molte discussioni sul Translohr son state portate avanti con un'opposizione solo perchè non era un tram. Nessuno che avesse analizzato pro e contro, ma spt nessuno che ha capito una cosa: a padova il tram è stato bocciato a furor di popolo...e per non perdere la faccia e i soldi han dovuto realizzare na cosa simile.
Su Latina non hanno manco problemi di sottoservizi e cose varie...
Che poi al rotaia del translohr sia differente da quella del tram..Ok...ma non è mai killer...fai attenzione quando attraversi.Tutto qua.
10/26/2007 12:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 10
Registered in: 5/20/2007
apprendista tranviere
TransLohr, perché?
Caro Omar, mi introduco nella dicussione per il semplice fatto che sono stato a Padova appositamente per andare a vedere il famigerato TL, cosa che spero tua abbia già fatto o abbia intenzione di fare.. è molto interessante.
Il problema del TL è uno solo: non c'è una sola ragione che giustifichi la sua esistenza!
una tranvia corre su rotaie, le quali effettuano una distribuzione del peso sulla sede stradale tale da permettere pesi per asse notevoli, quindi maggior carico di passeggeri per vettura; fungono inoltre da guida vincolata efficace (rarissimi gli svii e solo su scambi) e da terra per l'alimentazione. Il tutto permette un dato flusso massimo di passeggeri ora. Qualora il flusso ipotizzabile fosse più basso, esiste il filobus!

Il transLohr ha una rotaia centrale che (tralasciando la effettiva malaprogettazione e pericolosità) funge solo da guida; il peso del veicolo insiste infatti sulle ruote in gomma che, come già visto a Padova ed altrove, creano problemi alla sede stradale. Il mezzo è più angusto di un tram, proprio per la presenza delle mega ruote, ed offre un livello di confort e stabilità assolutamente lontano, simile a quello di un filobus. Anche il carico di passeggeri per ora è quello di un filobus, per i problemi di peso già enunciati.

Ora, chi sa trovare un buon motivo per l'esistenza del complicato TL si faccia avanti, propaganda politica esclusa..
1/26/2008 12:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Ma infatti ho sempre deto che a Padova la scelta è stata dettata solo da opposizione politica.Poi leggo glia rticoli su mestre dove cascano dalle nuvole perchè han cmq dovuto spostare sottoservizi&co...dico, ma studiarsi prima i progetti?A L'Aquila ormai non si sa manco se e quando partirà (ma poi cose se ne fà L'Aquila?Un filobus andava benone)E a Latina, boh, con tutto lo spazio che hanno potevano fare una bella tranvia di tipo tradizionale.
Il problema è che i ns politici seguono le mode, tanto i soldi mica sono i loro.
[Edited by Omar76 1/26/2008 12:30 PM]
5/11/2008 7:41 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Dopo tanto tempo...s'è più saputo a Latina che vogliono fare?Secondo me una belal filovia andrebbe benone...o una tranvia in senso tradizionale...non hai problemi tra Latina Scalo ed il Centro..(perchè tanto il grosso della mobilità è lì)
5/11/2008 11:56 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 168
Registered in: 7/28/2007
tranviere junior
il translhor
In effetti il mezzo prodotto dalla Translhor presenta ben pochi vantaggi!
Ho visto i cantieri di costruzione a Padova ed ho seguito in un altro forum le discussioni su questo mezzo: il forum citato un paio di mesg fa è nato dopo un incidente che ha coinvolto una persona con ferite piuttosto serie. In effetti, passando sulle strade, ho sentito solo appoggiando le scarpe,quanto sia rilevato lo spazio per la rotaia. In realtà i sotto servizi sono stati spostati (cosa che si voleva evitare) e le piste di cemento hanno presentato rilievi verso il resto della strada!
Del resto ciclisti e motociclisti percorrono ugualmente le strade percorse dal playmotram, così è soprannominato rischiando comunque.
A Mestre è già accaduto un incidente, ove la responabilità è caduta sulla canaletta porta rotaia che è riempita di cemento! [SM=x346223]
Confermo l'impressione sulla capacità del mezzo: è effettivamente stretto, molto stretto.
Vorrei far notare che questo mezzo così rivoluzionario [SM=x346231] [SM=x346231] presenta un piccolo problema: non può circolare in una vera sede propria, al contrario del tram tradizionale: mi sembra che si tratti di una questione non di scarsa importanza: molte informazioni sono ottenibili su un forum di skYscraperscity!
saluti da Aldo

p.s. quando si tenta di criticare il "trans", il politico padovano che ha voluto questo mezzo si arrabbia moltissimo!

5/12/2008 2:43 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,928
Registered in: 4/3/2006
tranviere veterano
Prendo paternità del soprannome playmotram,che vedrai nelle pagine padovane....quel coso lo prendo ogni sera sul tardi anche perchè altri mezzi non ci sono,aps ha mille problemi a causa di un amministrazione non comunale ma proprio dell'azienda stessa ai limiti della legalità ed allo stretto necessario per esser definita impresa di trasporto....

Ora sebbene le mie idee siano piuttosto distanti dalla mentalità veneta nonostante lo sia puramente,e per puramente intendo quello che il veneto era fino a 211 anni fa,non questo covo di fascisti,m'infastidiscono parecchio tutte ste cretinate fatte da emeriti cretini riguardo rotaie,apparati e quant'altro che nulla han a che fare con il mezzo pubblico.Anzi sembra sia un pretesto per scontrarsi "politicamente"anche un triciclo.

In definitiva dopo aver letto articoletti liceali non solo qui,o nei link,o peggio ancora nelle testate giornalistiche definibili serie ora leggo anche per il tram di Latina le stesse identiche scusate il termine stronzate che hanno infestato migliaia di pagine di forum di internet,è ora di darci un taglio.

A mio parere un bel filobus sarebbe stato l'unico oggetto serio per una viabilità non così congestionata come qualcuno vuol far credere per prendere i finanziamenti europei e gestirli come se fossero privati,non è una novità!

il playmo tra l'altro era stato offerto come proponibile per una futuribile tramvia che portasse allo spinaceto(EUR) a Roma,poi ovviamente il nulla,quei soldi walter se li è mangiati per una metropolitana che nemmeno si sa quando avrà battesimo...

Aldoni,quella rotaia se ci cammini sopra manco te ne accorgi a meno che tu proprio non sia li a guardarla e testare la profondità,è semplice questione d'abitudine che i padovani hanno accettato così come dev'essere,che sia auspicabile per Padova il ritorno del filobus è una speranza di tutti noi,oppure due linee tramviarie classiche,non per problemi che qualcuno s'inventa,quell'apparecchio funziona anche fin troppo bene,piuttosto gradirei venissero spesi soldini europei avendo coscienza di vederli "vita natural durante"
5/12/2008 10:09 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Cori, guarda che a Roma non era stato stanziato un euro, il translohr all'EUR era un'idea buttata lì tanto per fare scena. Si parlava di filobus sulla Laurentina ma i residenti subito si son incazzati per i poveri alberi che sarebbero stati abbattuti...
I problemi son sia i politici scemi, sia i cittadini idioti che se gli parli di tram o di filobus diventano idrofobi. Certo, se stamoa dsicute de rotaie killer e treni assassini non se va da nessuna parte,sebbene sarebbe regola che un'amministrazione comunale,nell'adottare un mezzo di trasporto, scelga quello più adatto alla città. padova è un caso limite, dopo che i politici avevano giurato e spergiurato che per nessun motivo avrebbero permesso ad un obbrobrioso tram di deturpare la città, si son accorti che c'erano dei soldi che erano stati già erogati.E han dovuto fare qualcosa che somigliasse il più possibile ad un tram, perchè i fondi erano per una tranvia.
Il limite maggiore del translohr, che in pochi dicono perchè son tutti concentrati a cascare sulle rotaie, è che è un sistema brevettato, proprietà Lohr. Se da un lato hai il vantaggio che compri tutto chiavi in mano, e la linea va realzizata secondo specifiche del costruttore, dall'altra c'è un grosso interrogativo: Bombardier, visto lo scarso successo del suo sistema (quello di Caen se non erro), ha deciso di non produrlo più. Cosa accadrà se la Lohr decidesse di non portare più avanti lo sviluppo? Passato il periodo di garanzia dei mezzi...che fai?
Inoltre, finora, le prestazioni dei due sistemi si equivalgono.
Però....il però è che nell'immaginario collettivo tram è sinonimo di vecchio, di obsoleto, di passato...Ve siete chiesti perchè a Padova lo chiamano metrotram?Perchè è figo, perchè alla gente puoi dire "vi faremo il metrotram" che non vuol dire nulla, ma lascia a bocca aperta il villico. Che poi casca sulle rotaie (purtroppo non viene mai messo sotto,ma questa è un'altra storia,eheheh)
In genere, quando si adotta un sistema di trasporto, se ne dovrebbero stuidare costi e benefici.Ma mi sembra che il Translohr non è manco più economico del tram, e richede le stesse oepre civili...poi leggi che manco sannofare decentemente la piastra di rotolamento e te cascano le braccia...veramente pensi se lo han costruito qui,quo,qua e le giovani marmotte....
5/12/2008 10:13 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
x Cori
Cit:
"A mio parere un bel filobus sarebbe stato l'unico oggetto serio per una viabilità non così congestionata come qualcuno vuol far credere per prendere i finanziamenti europei e gestirli come se fossero privati,non è una novità! "

No, i fondi erano per un sistema di guida a via vincolata, per una tranvia tradizionale, non potevano realizzare una filovia (che avrebbe scatenato le stesse polemiche del tram..e cmq sotto certi aspetti non è così conveniente)
Come ti dicevo in gran aprte la colpa è dei padovani (e dei bottegai) che quando han sentito parlare di tram si son ricoperti di bolle....da lì, trovare le forze politiche all'opposizione che cavaklcassero l'onda è stato un gioco da ragazzi...COme ti dicevo a ROma l'idea è stata un'idea, non ce credeva nessuno, manco WV
5/12/2008 10:53 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 231
Registered in: 3/30/2006
tranviere junior
Domanda OT, trovata su un'altro forum. Dato che Latina è stata fondata quando il tracciato della Roma-Napoli via Formia era già noto, perché non è stata fatta più vicina alla ferrovia?
5/12/2008 12:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Latina
Yng, sai che la tua domanda è sensata?provo a cercare in giro e ti dico!
9/15/2009 2:16 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 769
Registered in: 10/17/2005
tranviere senior
Ci sono delle novità sul Translohr che si dovrebbe costruire in questa città. Proprio oggi è stato pubblicato sul Messaggero e negli altri quotidiani locali, l'avviso dell'avvio del procedimento di espropriazione per pubblica utilità, delle aree dove transiterà questa linea. Trascorsi 20 giorni da questo avviso, l'amministrazione provvederà a deliberare l'approvazione del progetto definitivo e la relativa variante urbanistica al Piano Regolatore. I lavori dovrebbero iniziare, se non ci saranno intoppi entro la fine di quest'anno.
[SM=x346219]
[Edited by =rosmau= 9/15/2009 2:18 PM]
11/26/2009 9:26 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 769
Registered in: 10/17/2005
tranviere senior
Ulteriore aggiornamento sul Translohr di Latina. Il consiglio comunale del 24 novembre ha approvato il progetto definitivo e la relativa variante al piano regolatore. Dovrebbe essere l'ultimo passo prima dell'avvio dei lavori, ma visto come sono andate le cose non sappiamo se veramente inizieranno a costruire questa linea, definita metropolitana leggera.
[SM=x346219]
[Edited by =rosmau= 11/26/2009 9:30 PM]
11/27/2009 1:28 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,251
Registered in: 3/25/2007
tranviere veterano
Se non mi sbaglio, tanto per cominciare è previsto un tratto in centro senza linea aerea, e questo non dico per un contesto urbanistico risalente al medioevo o al Cinquecento, ma bensì al 1932!!!
[SM=x346228]
11/27/2009 3:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 8,525
Registered in: 8/26/2006
maestro tranviere
Mah, staremo a vedere...

4/17/2010 7:34 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 4
Registered in: 1/5/2008
apprendista tranviere
revisione progetto con nuovo consiglio comunale?
Dopo i recenti fatti politici a Latina l'iter per i lavori del Translhor, potra essere eventualmente rivisto dal nuovo consiglio comunale che si insedierà dopo le elezioni anticipate? Oppure è troppo inoltrato. Magari cambieranno idea e faranno un tram normale, oppure nella peggiore delle ipotesi Nulla!
4/17/2010 7:57 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,702
Registered in: 1/30/2008
tranviere veterano
a Roma avevano comunciato a cacciare i tram dal centro nel 1930 e sostituirli con autobus.
filologicamente è corretto, mentre per un centro risalente a una decina d'anni prima i fili sarebbero stati un obbligo.
poi tutto dipende da come li metti.
il tipo di palo e di mensola fa tantissimo: può essere sia un elemento di disturbo che un enhancement dell'arredo urbano ...
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:11 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com