New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 | Next page
Facebook  

ALESSANDRIA

Last Update: 3/6/2015 5:54 PM
Author
Print | Email Notification    
4/4/2006 1:27 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 9,190
Registered in: 2/22/2004
maestro tranviere
L'infaticabile 'on Gennaro "Filobustiere" Fiorentino mi consente di inaugurare la sezione dei vecchi tram di Alessandria con questa bella immagine che attende, speranzosa, commenti ...



Per Ingrandire L'Immagine Clicca Qui


PARTICOLARE



Per Ingrandire L'Immagine Clicca Qui

E' giusto adorare Gesù?Testimoni di Geova Online...93 pt.7/20/2019 1:43 AM by dom@
L'invito per una serata speciale... che viene dal mare L'isola nuda54 pt.7/19/2019 11:09 PM by azzuraluna
Gioco di associazione di parole Ipercaforum25 pt.7/19/2019 8:44 PM by AlcibiadeR
10/8/2007 1:13 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 19
Registered in: 10/8/2007
apprendista tranviere
Io ho moltissimo materiale per quanto riguarda le tranvie che esistevano nell'alessandrino... se a qualcuno interessa vedo di metter qualche cosa.

per ora metto un link che ho trovato in questi giorni, strano ed interessante:

www.isral.it/web/web/culturapopolare/2007_vapore_castelli.htm
10/8/2007 7:59 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 25,471
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
Benvenuto Trammino
Siamo in attesa delle tue immagini, inseriscile pure.
[SM=x346219]

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
10/17/2007 9:31 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 641
Registered in: 2/5/2004
tranviere senior
Tram nella zona di Alessandria
Ciao Trammino, perbacco se ci interessano, notizie ed immagini sui tram di Alessandria e dintorni! In quella zona esisteva una ragnatela di linee davvero fitta, come si nota da questo estratto da una cartina del TCI tratta dalla Guida Rossa "Piemonte, Lombardia e Ticino" edizione 1914:



Le linee ferroviarie sono quelle con linea continua di colore rosso, le tranvie sono tratteggiate, sempre in rosso. Sperando di leggerti presto, [SM=x346219]

Paolo A.
10/17/2007 10:25 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,843
Registered in: 5/9/2004
tranviere veterano
Contribuisco...
... ad invogliare il nostro nuovo amico:



Un tram Alessandrino, la vettura n. 5 , con la classica tabella Cristo.
Siamo negli anni '20 nella centralissima Piazza Garibaldi: mi chiedevo, quel grosso tronco ferroviario non elettrificato, quale scopo avesse in una zona tanto particolare... un raccordo commerciale? l'attestazione di una linea extraurbana?
10/26/2007 3:27 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 19
Registered in: 10/8/2007
apprendista tranviere
Scusate per il ritardo! Volevo scansionare un pò di cose ma non l'ho ancora fatto.

Rispondo a Roberto Amori:

Il cartello Cristo indicava la direzione, cioè quel tram era sulla linea per il quartiere Cristo (esteso quartiere alessandrino oltre la ferrovia).

I binari non elettrificati erano quelli della linea Extraurbana per Sale (e Mandrogne). In quel punto preciso c'era la fermata urbana sulla sinistra erano presenti delle panche, infatti le tranvie a vapore extraurbane avevano anche alcune fermate cittadine.

Quel tratto di binario comunque era molto utilizzato per le merci perchè congiungeva la famosa fabbrica Borsalino con la stazione FS, ovviamente con convogli tranviari.

La città a fine '800 e inizio '900 era veramente piena di binari!

Abbiate ancora un pò di pazienza e in questi giorni posterò qualche foto!
10/26/2007 3:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 19
Registered in: 10/8/2007
apprendista tranviere
Tramvie a vapore FOTO!
Allora inizio con il tram a vapore: le prime tranvie della zona infatti furono quelle a vapore inaugurate nel 1880.

L'arrivo del Tram diretto a Casale a San Salvatore Monferrato (paese a pochi Km da Alessandria). Nella prima foto di migliore qualità si vedono bene i vagoncini, nella seconda il locomotore (si vede anche un carro merci). Bellissimo secondo me!




In questa invece il tram diretto a Sale si trova in città e passa di fronte all'arco di piazza Genova.



Una curiosità: i tram a vapore di Alessandria avevano un soprannome:
La "Caffettiera", mio nonno li chiamava ancora così quando me ne parlava!

Raccolgo e riassumo un pò di notizie su questa rete e torno a postare!
10/26/2007 3:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 19
Registered in: 10/8/2007
apprendista tranviere
Ecco qui c'è una mappa delle linee in provincia, sono indicate soltanto quelle direttamente collegate con il capoluogo, non quelle che partivano a loro volta da Casale, ecc... (quindi non è del tutto completa).



Qui invece ho trovato una foto di un convoglio che passa sul binario di piazza Garibaldi (quello misterioso della foto più sopra)



...
10/26/2007 4:19 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 19
Registered in: 10/8/2007
apprendista tranviere
Ecco una breve storia delle linee suburbane:

Nel 1876 venne presentata domanda per la costruzione di due linee
di “tramways a vapore”. Alessandria-Sale, Alessandria-Casale Monferrato. Il primo agosto 1880 avviene la solenne inaugurazione del tramway Alessandria - Sale e Alessandria - Casale.



La stazione principale con il deposito si trovava al posto dell'odierno palazzo di giustizia, e oggi non rimane alcuna traccia. Vi sono alcune fermate obbligatorie in città: Questo è il primo impianto di tramvia nella città di Alessandria con diramazioni nei sobborghi.

Con decreto del 27 novembre 1881 viene autorizzata la costruzione e l’esercizio di una tramvia a trazione meccanica tra Spinetta (Praticamente un quartiere esterno di Alessandria) e Mandrogne che si diparte dalla linea diretta a Sale. Questa nuova linea darà moltissimi problemi (...). Tra il 1888 e il 1898, su questa linea sarà utilizzata la trazione a cavalli, ma credo non esistano foto.

Per quanto riguarda le latre linee la faccio breve:

Tra Alessandria ed Asti c'erano ben 2 linee, una l'abbiamo già vista, la seconda passava dall'importante nodo di Altavilla (la stazione è ancora esistente e oggi adibita a museo) e da lì proseguiva per Casale o Asti.

Per ora mi fermo, siate liberi di chiedermi altri approfondimenti.





11/1/2007 7:18 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 641
Registered in: 2/5/2004
tranviere senior
Alessandria
Grazie mille, Trammino, per le eccezionali immagini che hai inserito. Hai anche materiale sulle tranvie urbane di Alessandria? Sei in grado di indicarne il percorso in città? E -ne approfitto- hai anche foto e notizie della rete filoviaria alessandrina? Ciao e grazie.

Paolo A.
11/1/2007 10:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 19
Registered in: 10/8/2007
apprendista tranviere
Certo!
Sarò felice di aggiungere altre info per quanto riguarda le tranvie urbane elettriche!

Per ora posto questa foto (guida touring del 1930) in cui si vedono i percorsi dei tram (vapore ed elettrici) nel centro storico di Alessandria (non sono segnati i numerosissimi raccordi).



Per quanto riguarda i filobus, allora posterò qualcosa nella sezione apposita!

Comunque consiglio il volume "STORIA DEI TRASPORTI ALESSANDRINI" (ATM - so.g.ed editrice) uscito nel '98, pieno zeppo di info su tram, filobus e bus!
11/18/2007 1:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 19
Registered in: 10/8/2007
apprendista tranviere
Trazione elettrica
Ecco in breve quello che sono state le tranvie elettriche nel territorio urbano di Alessandria:

"Il primo progetto di tramvia elettrica, accompagnato dalle relative planimetrie, risale al 1905. 3 linee che avrebbero dovuto collegare i principali quartieri della città, all'epoca uno dei più importanti centri industriali del nord Italia. Ma devono passare ancora otto anni prima che vengano inaugurati i tram elettrici, che coesistono per molto tempo con quelli a vapore."

Il 7 dicembre 1913 vengono, nalmente, inaugurate due linee di tramvie elettriche urbane.

* Una linea va dalla stazione ferroviaria agli Orti sino alla Direzione d’Artiglieria passando dai giardini della stazione, corso Roma e poi tutto il centro, via Milite Ignoto.

* L’altra raggiunge il quartiere Cristo attraversando piazza Vittorio Emanuele, piazza Garibaldi, supera la ferrovia e dopo avere percorso tutto corso Acqui, raggiunge il capolinea nella piazza delle scuole Zanzi all’incrocio con via Casalbagliano.

Le rimesse, l’ofcina e l’apparato organizzativo si trovavano in viale Milite Ignoto.

...................

Oggi la sede è occupata è utilizzata dall'Arfea (Bus interurbani) e la rimessa ancora esistente e ben conservata è occupata da un supermercato. Posterò alcune foto al più presto!

1/6/2008 2:36 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 22
Registered in: 4/14/2007
apprendista tranviere
Alessandria... e Asti?
Caro Trammino,
è davvero interessante il materiale che hai inserito.
Partendo da un link che hai proposto ho trovato un articolo sulle tramvie astigiane:
www.isral.it/web/web/culturapopolare/2007_vapore_bo.htm
Hai qualche notizia in più sull'argomento?

Tra l'altro, per restare sempre nel Monferrato, esiste un progetto di servizio ferroviario metropolitano per la città di Asti (in merito a cui ho inserito un'apposita discussione nella sezione delle ferrovie urbane).
Sai qualcosa al riguardo?
[Edited by ab81 1/6/2008 2:36 PM]
10/17/2009 11:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2
Registered in: 8/22/2009
apprendista tranviere
ciao e' possibile contattarmi per le foto di AL?
10/18/2009 1:18 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 9,190
Registered in: 2/22/2004
maestro tranviere
[SM=g1885122]

[SM=x346235]

12/3/2011 8:18 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,305
Registered in: 2/21/2010
tranviere veterano
Una curiosità: i tram a vapore di Alessandria avevano un soprannome:
La "Caffettiera", mio nonno li chiamava ancora così quando me ne parlava!

@Trammino - a Torino le vaporiere tranviarie erano soprannominate "s'ciunfétte", cioè "ferri da stiro a vapore"; di una, una canzone popolare diceva che camminando faceva "larimbumbumpetpetbumbum"!
12/3/2011 8:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,305
Registered in: 2/21/2010
tranviere veterano
Alla stazione ferroviaria di Frugarolo - Boscomarengo, sul piazzale esterno, vi è ancora la pensilina in cemento della fermata della tranvia per Basaluzzo - Novi - Ovada; non so quando questa tranvia sia stata soppressa, però sui vecchi orari ferroviari degli anni 50 (Pozzo, Palagi, Veltro) vi era un quadro orario delle autolinee che avevano preso il posto dei tram.
12/4/2011 6:42 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 79
Registered in: 3/16/2010
apprendista tranviere
La linea Basaluzzo-Frugarolo è stata soppressa nel 1948; la linea Novi-Basaluzzo-Ovada nel 1953. Entrambe le linee (Società Ferroviaria Val d'Orba) erano esercite per il servizio viaggiatori da circa 15 anni con automotrici Diesel.
12/4/2011 8:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 177
Registered in: 2/15/2011
tranviere junior
Veramente un bel documento; solo tram per il trasporto urbano.

3/21/2012 1:00 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 19
Registered in: 10/8/2007
apprendista tranviere
Tram di Alessandria e provincia.
Ciao a tutti, è da molto tempo che non capito su questo forum.
Volevo solo segnalare che nei ritagli di tempo ho iniziato a caricare tutte le info e le immagini che ho raccolto negli anni (libri, riviste, archivi, web...) su un blog. Purtroppo non riesco ad aggiornarlo molto spesso, ma se vi interessa l'argomento potrete trovare sicuramente del materiale inedito!

alessandriatram.blogspot.it/

Spero lo troverete interessante, a presto!
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:57 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com