New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 » | Next page

FILOBUS DI CHIETI

Last Update: 2/12/2023 11:22 PM
Author
Print | Email Notification    
3/9/2006 6:10 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,524
Registered in: 9/1/2005
tranviere veterano
[SM=x346219] Ciao a tutti, chiedo scusa se non mi faccio vivo da un pò, ma la situazione nella mia Dorica resta sempre immutata (l'unica linea filoviaria n° 1 in attività nelle sole ore di mattina dal lunedì al venerdì di ogni settimana, in attesa che si metta mano a Piazza Ugo Bassi con l'arrivo dei "famosi" pali dall'Olanda previsto entro il c.m.) [SM=x346240] . Non sento dire ulteriori sviluppi sulla appena "ricostruita" filovia Chieti-Chieti Scalo (recentemente prolungata, mi pare, a Madonna delle Piane?), e l'ultimo "contatto visivo" purtroppo fugace, in occasione di una gita organizzata, è rimasto quello di due vetture filoviarie ridipinte malinconicamente parcheggiate all'interno del recinto nel nuovo deposito lungo la Via Tiburtina [SM=x346235] , a 3 km. ca. da Chieti Scalo verso O. C'è qualcuno tra quelli del forum, possibilmente della zona o comunque informato, con notizie fresche tali da proseguire con questa discussione? Vi sono novità per la progettata filovia Pescara-Montesilvano ed un suo già teorizzato ricongiungimento alla filovia chietina? Da quello che ogni tanto leggo dalle pagine locali web de "Il Messaggero", non sembra che siano ben disposti per il transito della filovia sull'ex massicciata ferroviaria, denominata "strada-parco"... [SM=x346246]
3/9/2006 6:18 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
*
Dicono che ripartirà in autunno.
3/11/2006 3:00 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,843
Registered in: 5/9/2004
tranviere veterano

Speriamo sia vero che alla riapertura della rete teatina manchino solo qualche mese...è stata una chiusura lunghissima di oltre 10 anni.
Molto tempo fa conobbi il direttore della filovia di Chieti, pieno di entusiasmo aveva già in progetto, circa 25 anni fa, di riammodernare e prolungare la linea così come l'acquisto di due o tre vetture articolate.




Certo non vedremo più i bellissimi biverdi Fiat 668, nella foto uno di quelli ex Genova.
4/22/2006 12:16 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 950
Registered in: 7/3/2004
tranviere senior
Riapertura a Chieti?
Leggo sull'ultimo numero della rivista TP che alla fine del 2005 è ripreso il servizio su parte del percorso filoviario.
Si hanno notizie precise?
Paolo
4/22/2006 10:46 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 748
Registered in: 6/2/2004
tranviere senior
5/27/2006 1:43 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,519
Registered in: 2/23/2005
tranviere veterano

I filobus di Chieti fotografati da un appassionato tedesco.

Bernd Kittendorf Galerie

[SM=x346219]

5/31/2006 11:21 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
*
Il ritorno del filobus che un anno fa veniva dato per imminente, sembra slittare ancora di parecchi mesi. Due filobus sono disponibili, altri cinque sono in riparazione e ammodernamento in uno stabilimento nel padovano, a cura della società che ha vinto la gara. Forse per l’autunno o fine di quest'anno il Comune - che ha la gestione amministrativa delle rete filoviaria di proprietà della Regione - riavrà i cinque filobus in condizioni di viaggiare.

Si sta progettando inoltre di prolungare tale filovia fino all'aeroporto d'Abruzzo.

(fonte: Il Messaggero d'Abruzzo)
5/31/2006 2:22 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 147
Registered in: 7/19/2004
tranviere junior
Stefano,
non si sa quale sia questa ditta nel padovano che sta ristrutturando i mezzi?

Ciao
F

Ciao a tutti
FF
5/31/2006 5:39 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
*
Non saprei quale sia la ditta, ma cercherò di trovare notizie.
In fondo si è trattato di un bando di gara pubblico, al quale hanno risposto solo due ditte.
6/1/2006 12:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,524
Registered in: 9/1/2005
tranviere veterano
Andando per esclusione...
[SM=x346233] ...penso che l'esclusa potrebbe essere la Albiero & Bocca che sta nel pavese, che tra l'altro ha ristrutturato i filobus di Ancona e Modena, non so francamente quante Ditte ci sono in Italia specializzate in simili lavorazioni. Qualcuno sa se anche i filobus chietini beneficeranno di apparati a batterie per la marcia autonoma in tratti "scoperti"? [SM=x346235]
7/17/2006 5:06 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Notizia
Arriva il Phileas sulla strada parco da Pescara a Montesilvano...
La notizia si trova su http://www.primadanoi.it
7/18/2006 3:52 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,843
Registered in: 5/9/2004
tranviere veterano
Perplessità
Sono stato via solo quattro giorni e al rientro trovo due notizie che mi fanno subito innervosire: a Roma niente tram, o filobus di conseguenza, a Via Nazionale perchè i fili sono brutti. A Pescara 20 anni di discussioni per arrivare al Phileas che ha il pregio di non essere un autobus, non essere un tram, non essere un filobus...
Terze rotaie che non funzionano mai, tram con le gomme e le aste filoviarie più una rotaia al centro, tram con le gomme più una rotaia al centro ma col pantografo, tram con le gomme senza la rotaia al centro più una proboscide sul tetto che legge un'adesivo 3M appiccicato per terra, lo Stream di Trieste che non ha mai funzionato... ora il Phileas.
Ma se installassimo, come in tutti gli altri paesi a parte la Francia, tram e filobus senza tante storie...
Un paese soggiogato da sovraintendenti, belle arti, assessorati, Ustif, normative incomprensibili che tutelano solo gas di scarico, enormi insegne pubblicitarie, parcheggi fin sopra le aiuole, giungle di ripetitori telefonici sui tetti nel pieno dei centri storici...
7/18/2006 9:16 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
*
Sono pienamente d'accordo con te Roberto.
Oltretutto pare che i cittadini di Pescara e Montesilvano non sentissero proprio la necessità di avere un tram o filobus su questo segmento di strada lungo 7 Km circa e vietato al transito delle auto, chiamato "strada parco" proprio perchè utilizzato per lunghe passeggiate a piedi ed in bicicletta.
Perciò qui il Phileas non porterebbe alcuna diminuzione di traffico.
7/18/2006 12:08 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 89
Registered in: 8/3/2004
apprendista tranviere
Almeno nel sito citato non c'è una parola sul Phileas, solo una immagine di sintesi... Potrebbe darsi che il giornale ignorando le conseguenze ha proposto il Phileas perché avevano una foto che potevano utilizzare.

Anche per progetti di tranvie si sono già viste immagini sintesi 3D con un Translohr, ovviamente perché questo modello era disponibile.

EDIT: Non avevo letto la lunga versione dell'articolo. Ma il Phileas che conosciamo non è un filobus, vero?

[Modificato da LHB 18/07/2006 12.12]

7/18/2006 12:55 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 0
Registered in: 9/22/2005
apprendista tranviere
Ci dovrebbe essere un sito, e avevo anche una brochure presa durante lo UITP. Cmq il Phileas di Eindhoven è un bus...secondo me a Pescara hanno ideee molto ma molto confuse....
4/21/2007 9:34 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 3,987
Registered in: 3/7/2007
tranviere veterano
1984
la fine dei gloriosi filobus di chieti, ripresa qui in un campo dalle parti di chieti scalo.
fortuna che almeno uno di questi bellissimi mezzi si sia salvato



4/21/2007 9:44 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 3,987
Registered in: 3/7/2007
tranviere veterano
2003 : la vergogna
queste foto si commentano da sole.
mezzi in servizio per soli 6 anni e poi abbandonati dalla stupidità umana.
v'assicuro che tali immagini sono le meno crude...., perchè di lì a poco i mezzi furono addirittura spostati su un'altra ala del "deposito" ed oggetto del più bieco vandalismo. ve le risparmio.
solo 2 per ora (e forse altri 3 o 4 in seguito) sono stati restaurati e ricostruiti a Modena per circolare, come in un deserto, sulla lunghissima nuova rete teatina...




4/23/2007 7:41 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,524
Registered in: 9/1/2005
tranviere veterano
La riapparecida linea di Chieti
Ma queste due vetture già restaurate (che avevo tra l'altro visto sulle news di cittaelettriche.it, quando era ancora attivo!), allo stato attuale, circolano o no!? [SM=x346235]
4/25/2007 12:58 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,843
Registered in: 5/9/2004
tranviere veterano
Fra le tante...
... vergogne di cui abbiamo parlato ci sarebbe anche questa.
Spesso ci siamo soffermati sui disastrosi 10 anni di cantieri padovani dove, oltre agli infiniti ritardi e fiumi di miliardi, si è riusciti sinora ad aprire solo mezza di una delle tre linee progettate. Abbiano altre volte discusso dei 10 anni che sono occorsi ad Ancona per inaugurare un semplice prolungamento che ancora non è nemmeno completo del tutto...
Purtroppo ci sarebbe pure questa fra le tante, appunto, vergogne...
Chieti è stata un città che per 40 anni ha amato e coccolato la sua filovia... elemento familiare delle proprie strade con i suoi piccolissimi e caratteristici Fiat 668 su cui sono saliti intere generazioni di teatini. Tantissime cartoline, fotografie italiane e straniere di una filovia davvero caratteristica: quando venne ridisegnato l'assetto viario del centro e creato l'isola pedonale non si è pensato neppure un attimo, come sarebbe capitato quasi ovunque, a sopprimere l'intero sistema... il filobus è stato così deviato dal Corso Marruccino e instradato lungo altre stradine del centro.
Conobbi qui a Bologna, nei primi anni '80, il direttore dell'Azienda Trasporti di Chieti che era letteralmente innamorato della sua filovia, in seguito l'ho sentito anche in altre occasioni e spesso accennava a nuovi mezzi, un nuovo deposito e pure l'acquisto di qualche articolato per collegare nella città bassa lo Scalo con lo Stadio. Ora purtroppo quel periodo deve essere finito... i filobus sono per chi c'è adesso una seccatura cui meglio sarebbe concludere. Riammodernamenti della rete che stanno già invecchiando, vetture costosamente ripristinate con nuove attenzioni alla versatilità ma mai finora utilizzate, la solita petizione perchè i fili disturbano, intrecciano ecc. ecc.





Quando il filobus era il filobus: un 668 della dotazione originale ha appena lasciato il capolinea al Cimitero di S.Anna per dirigersi verso Chieti scalo. Appena completato l'anello il bifilare diventa unico mentre due operai armeggiano, attorno allo scambio, sul cassone isolato di un improvvisato Dodge lasciato in eredità tanti anni prima dagli americani: quando passano le aste ci si abbassa un attimo e via... si torna al lavoro senza sospendere nulla... oggi il traffico filoviario verrebbe sospeso due giorni prima e ripristinato tre giorni dopo... A Bologna per dei lavori stradali lungo la linea filoviaria 33 si è del tutto sospeso l'esercizio pure sull'altra circolare, la 32, che non aveva alcun intralcio... così tanto per stare sul sicuro.
A Chieti non è nemmeno venuto in mente a nessuno di preservare uno di quei bellissimi 668: ve lo immaginate nelle giornate di festa correre ancora lungo la linea???
4/26/2007 12:32 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 3,987
Registered in: 3/7/2007
tranviere veterano
no. i 2 menarini ristrutturati non circolano ancora. cosa circolerebbero a fare in 14 km di linea...? per prendere in giro tutti?
lo sapete che ci sono anche grossi problemi per farvi salire gli utenti perchè restaurandoli hanno messo un pavimento non antisdrucciolo???

intanto la orribile linea Elektroline compensata fa brutta mostra di se in tutta la città.

anni fa un onesto e preparatissimo ingegnere aveva progettato tutto con semplice sistema K+M
alla fine non si sa chi...optò per l'Elelektroline con il risultato che vi posto a parte.

se ora ce l'hanno con i fili...ed i fili inutilizzati, mica c'hanno tutti i torti eh...
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 » | Next page
New Thread
Reply

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:21 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com