New Thread
Reply
 
Facebook  

I nuovi tram di Venezia

Last Update: 1/9/2018 5:05 PM
Author
Print | Email Notification    
11/4/2009 9:26 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 6
Registered in: 10/9/2009
apprendista tranviere
[QUOTE]In tanti dubitavano fosse possibile, invece il gran giorno è arrivato. Giovedì 26 novembre il tram rosso veneziano uscirà dal deposito di via Monte Celo, correrà lungo via Triestina e giungerà sino all’altezza di via Monte Cervino, dove utilizzerà l’interscambio e tornerà indietro.


«A breve, forse già a Natale, riusciremo ad arrivare sino alla Stazione[/QUOTE]

ricerca.gelocal.it/nuovavenezia/archivio/nuovavenezia/2009/11/03/VMGPO_VM...
[Edited by (Lucaf1) 11/4/2009 9:26 PM]
La Bibbia è stata manipolata?Testimoni di Geova Online...67 pt.10/14/2019 9:53 PM by (SimonLeBon)
Marzia RoncacciTELEGIORNALISTE FANS FORU...42 pt.10/15/2019 11:43 AM by docangelo
ATP WT Game: Anversa, Mosca & StoccolmaTUTTO TENNIS FORUM20 pt.10/14/2019 3:57 PM by Ragionier Fantozzi
11/27/2009 12:11 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
VENEZIA: PRIMA 'CORSA' SPERIMENTALE DEL TRAM

(AGI) - Venezia, 26 nov. - Primi passi ufficiali, questa mattina a Favaro, per il tram della terraferma veneziana. Il nuovo mezzo di trasporto pubblico ha infatti coperto il percorso tra il deposito di via Monte Celo e piazza Pastrello, e ritorno. A bordo, una serie di viaggiatori d'eccezione: dal vicesindaco di Venezia e prosindaco della Terraferma, Michele Mognato, agli assessori comunali alla Mobilita', Enrico Mingardi e alle Politiche educative, Anna Maria Giannuzzi Miraglia, dal presidente della Municipalita' di Favaro, Gabriele Scaramuzza, al presidente di Pmv, Antonio Stifanelli.
Ad assistere alla prima corsa del tram c'erano anche tanti cittadini, e tanti ragazzi per una giornata davvero di festa, con tanto di artisti di strada, clown, parco divertimenti, giostre. "E' un giorno importante - ha sottolineato Mognato - per la citta' del futuro, per la Mestre che stiamo costruendo.
La realizzazione delle linee del tram ha portato disagi per i cittadini ed i commercianti, di cui nuovamente ci scusiamo, ma ha segnato anche un punto di svolta. Sia perche' abbiamo risistemato e riqualificato intere zone della citta', sia perche' tra poco, con l'entrata in funzione di questo nuovo mezzo ecologico, avremo enormi benefici anche al punto di vista ambientale, e quindi della nostra vivibilita'". "Oggi - ha ricordato l'assessore Mingardi - siamo riusciti, dopo tanti sacrifici, a vedere finalmente all'opera il tram: lo abbiamo portato sino in piazza a Favaro, ma contiamo di farlo arrivare presto, entro pochi settimane, visto che i lavori nei cantieri procedono secondo i tempi previsti, sino al centro di Mestre, e magari anche sino alla stazione ferroviaria". La giornata di festa e' stata completata dall'inaugurazione del nuovo parco pubblico di via Monte Celo, realizzato da Pmv, e dalla premiazione degli studenti vincitori del concorso di disegno che aveva per tema proprio il tram, promosso dalla stessa Pmv, in collaborazione con la Municipalita' di Favaro.
11/27/2009 4:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,713
Registered in: 3/31/2008
tranviere veterano
da "IL GAZZETTINO di VENEZIA" del 27/11/2009
Il tram non è più un desiderio

Eppur si muove. Il tempo di uno scampanellio e d’improvviso quei cinque anni fatti di scavi, polvere e deviazioni stradali sembrano dimenticati. Il tram condotto da un tecnico della Lohr esce dal deposito di via Monte Celo con a bordo gli assessori Michele Mognato, Enrico Mingardi e Anna Maria Miraglia, il presidente di Actv Marcello Panettoni e quello di Pmv Antonio Stifanelli, passa sotto un lancio di coriandoli salutato dalla musica di "Così parlò Zaratustra" e se ne va verso il centro di Favaro. Ai lati della strada troverà centinaia di persone, una protesta in piazza Pastrello della Lega che blocca per un po’ il convoglio per contestare il Villaggio Sinti e tanto traffico. Quello che un domani, con l’entrata a regime del servizio, che aprirà al pubblico a primavera una volta ultimate le prove tecniche e il pre-esercizio, il tram dovrebbe risucire a evitare grazie a corsie privilegiate e, soprattutto, agli automobilisti "convertiti" al mezzo pubblico che si saprà guadagnare strada facendo.
Il giorno zero del tram si trasforma in una festa attorno al capolinea di via Monte Celo, dove Mingardi, Mognato e il presidente della Municipalità Gabriele Scaramuzza inaugurano un’area verde a compensazione del terreno usato per costruire il deposito. Attorno a loro, decine di scolari e studenti i cui disegni dedicati al tram sono esposti vicino al capolinea. Mancava solo il sindaco Massimo Cacciari, la cui presenza a Favaro era peraltro annunciata nei manifesti.
Ma la festa si prolunga durante l’intero tragitto compiuto dal tram, un chilometro e mezzo di strada fino all’incrocio con via Martiri della Libertà, dove un deviatore porta il mezzo sull’altra corsia per fare rientro in deposito, incrociandosi con un altro convoglio rosso. «Ho provato l’emozione che si ha per una creatura», confessa Stifanelli che lunedì sera aveva assistito alla prova generale della prima uscita. «I lavori - aggiunge il vicesindaco Mognato - sono stati un’occasione per riqualificare una parte di città, rifare i sottoservizi e i marciapiedi». «Per Mestre - osserva il titolare della mobilità Mingardi - il tram rappresenterà un cambiamento radicale».
Per rendersene conto bisognerà però aspettare ancora. Prima di Natale il tram arriverà fino a piazzale Cialdini con le prove tecniche. Subito dopo Natale viaggerà fino a via Olivi, anche se in piazza Barche dovrà essere trascinato perché non è ancora risolto il nodo dell’alimentazione, per la fine di gennaio arriverà fino a via Sernaglia. Una volta finite le prove tecniche, si aprirà la fase del pre-esercizio con la supervisione del ministero dei Trasporti. Ci vorranno due-tre mesi, prima che il tram entri in servizio per il pubblico. Poca roba, se si pensa ai cinque anni passati da quel 10 agosto 2004 quando, con la città semideserta, Mingardi avviò il primo colpo di ruspa in via Monte Celo. Allora sembrava una scommessa. Adesso c’è



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE




CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


Niente prove ora a Marghera. A Venezia soltanto nel 2015.

Fatto il tram bisogna fare i tramvieri. Solo la settimana prossima cominceranno i corsi per i circa 40 conducenti dell’Actv che hanno chiesto di cambiare mezzo di trasporto. Per ora infatti le prove tecniche del tram saranno guidate da personale della Lohr, l’azienda alsaziana che ha fornito a Pmv i convogli (ne sono previsti 20 da 170 passeggeri ciascuno) che successivamente saranno "girati" all’Actv. Fino alla fine di gennaio, del resto, non potrà cominciare il pre-esercizio previsto dal ministero prima dell’apertura al pubblico del servizio di trasporto.
In questo periodo l’Actv dovrà anche riorganizzare alcune linee lungo il percorso servito dal tram. In attesa che venga completato il tunnel sotto la stazione, e che siano avviati i lavori per raggiungere Venezia, il tram sarà in servizio tra Favaro e la stazione (via Sernaglia). L’ipotesi allo studio è di abolire per ora la linea 4 barrato dell’autobus con l’interscambio dei passeggeri diretti a Venezia in piazza Barche, ma prima è necessario che sia attrezzata l’area di piazzale Cialdini, dove a regime si incroceranno le due linee del tram, quella per Venezia e quella che porterà alla stazione e a Marghera. Qui, peraltro, il tram arriverà a dicembre 2010, una volta risolto il problema del sottopasso ferroviario e dei cedimenti denunciati nell’area di cantiere. A Marghera, per ora, non sarà nemmeno possibile fare le prove tecniche, dato che il mezzo, a fine servizio, deve essere riportato in deposito e sollevato per interventi quotidiani di manutenzione.
Il nodo più difficile da sciogliere è però quello del prolungamento della linea verso Venezia, bloccato dai ritardi dei lavori per il nuovo cavalcavia di San Giuliano. Ora come ora, il tram a Venezia non arriverà prima del 2015. Ventitré anni dopo il varo della legge che ha cofinanziato il progetto.



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


«Troppi disagi, scelta sbagliata» «Bello, utile ed anche ecologico»

Commenti e opinioni diversi quelli raccolti ieri a Favaro tra la gente assiepata lungo il tratto di strada compreso tra il deposito di Via Monte Celo e l’incrocio di Via San Donà con la regionale 14 bis per il primo passaggio del tram.
Renato De Lazzari, titolare dell’omonimo market alimentare che ha sede in Via Triestina è decisamente arrabbiato.
«Qualcuno, ora, mi dovrà dire come potrò continuare l’attività se non verrà consentito a chi mi rifornisce la merce di sostare con il camion davanti al mio negozio per scaricare i prodotti - è stato il suo commento - visto che oggi a quattro mezzi è stato negato il permesso».
«Sono troppi i disagi che abbiamo dovuto subire e quelli che subiremo in seguito a causa del tram - ha affermato Gianfranco Tonetto, titolare del bar in Piazza Pastrello. Personalmente trovo sbagliata la scelta del tram e credo che come me la pensino in molti a Favaro».
«Per rientrare a casa in Via Monte Popera - ha raccontato Lara - non potrò più transitare in Via San Donà e sarò costretta, d’ora in avanti, a percorrere le stradine interne. Inoltre, per fare posto al tram, sono spariti i posti macchina che prima avevamo di fronte casa».
«Il tram è bello - ha detto, invece Bruna Boscolo - faciliterà in maniera comoda lo spostamento delle persone e soprattutto è un mezzo di trasporto, contrariamente all’autobus, che non inquina».
«Sul piano della mobilità la città ha fatto una conquista importante - ha affermato il preside Bruno Grossi - ora viaggiare sarà più semplice, comodo e piacevole. Come preside auspico che presto la linea del tram possa coprire anche le aree più periferiche - ha aggiunto - in considerazione delle tante difficoltà che molti studenti che abitano in periferia incontrano per raggiungere le scuole cittadine».
[Edited by (ferpas) 11/27/2009 4:14 PM]
11/27/2009 4:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,713
Registered in: 3/31/2008
tranviere veterano
ALTRA NOVITA'

Pronto il People Mover, Aprirà il 19 dicembre

Ultimi ritocchi alla monorotaia che in tre minuti collegherà piazzale Roma a Marittima e Tronchetto


I vagoni sono già sui binari, la via di corsa è terminata. I lavori del People Mover di Venezia proseguono a ritmo serrato: si lavora ininterrottamente fino a quando la luce lo consente. Il tutto dovrà essere pronto per il 19 dicembre quando verrà inaugurato il trenino che viaggiando in quota collega in tre minuti l’isola del Tronchetto con la stazione Marittima e piazzale Roma, trasportando nelle quattro carrozze a disposizione 200 persone.
In questi giorni si stanno effettuando le prime prove di funzionamento del sistema a fune mentre si danno gli ultimi ritocchi alle stazioni di partenza - pavimentazione in legno, ossatura in acciaio, copertura in vetro - opera dell’architetto Francesco Cocco, ispirata agli animali di cielo e mare della laguna: bianca o sinuosa come il volo del "cocal" è il percorso, mentre una delle stazioni richiama la forma del "garusolo". Il People Mover verrà gestito da Asm Venezia, l’Azienda servizi mobilità del Comune; viaggerà interamente in quota a un’altezza media di cinque metri e mezzo sormontando su una monorotaia due canali: quello dell’isola del Tronchetto e quello del canale di Santa Chiara. Per accedere alle stazioni i passegegri dovranno usare l’ascensore o le scale mobili, già funzionanti.
Il nuovo mezzo di trasporto, unico nel suo genere in Italia, coprirà un percorso di circa 870 metri con due carrozze che viaggeranno verso piazzale Roma e altre due nella direzione opposta portando 50 passeggeri per ogni vagone. Punto di scambio fra i due convogli sarà l’anello realizzato alla stazione Marittima. Costruiti dalla Doppelmayr di Bolzano, i vagoni rosso veneziano del People Mover sono stati consegnati al Comune di Venezia e all’Asm il 4 settembre scorso, mentre a metà settembre è stata portata a termine la parte più delicata dell’operazione, il varo del ponte sul canale Colombuola all’isola del Tronchetto.
In questi giorni si aprirà la fase dei collaudi più importanti, dopodiché ci si preparerà alla grande festa del 19 dicembre che dal mattino all’imbrunire che coinvolgerà politici, giornalisti, e cittadini. Sarà una sorta di open day durante il quale si potranno visitare le stazioni del People Mover raggiungibili attraverso un percorso pedonale protetto o con pullmini forniti per l’occasione. In gennaio poi il People Mover entrerà in servizio, una prova del fuoco dato che coinciderà con il Carnevale, periodo di massimo afflusso di turisti in città.



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE
[Edited by (ferpas) 11/27/2009 4:27 PM]
11/27/2009 4:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,713
Registered in: 3/31/2008
tranviere veterano
ma non è che la monorotaia centrale possa creare disagi a cicli e motocicli??? [SM=x346235] [SM=x346244]



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE
[Edited by (ferpas) 11/27/2009 4:30 PM]
12/20/2009 11:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,515
Registered in: 9/1/2005
tranviere veterano
Il 19 dicembre è passato...questo politram è stato inaugurato o no?! [SM=x346235]
12/20/2009 11:49 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,515
Registered in: 9/1/2005
tranviere veterano
Errata Corrige
[SM=x346245] Intendevo il People Mover...o è stato tutto rimandato per la neve!?
12/21/2009 12:55 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 9
Registered in: 4/2/2008
apprendista tranviere
E' solo un'inaugurazione ufficiale, l'inizio del servizio è previsto per febbraio-marzo prossimo.
2/15/2010 5:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,928
Registered in: 4/3/2006
tranviere veterano
3/15/2010 12:53 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,515
Registered in: 9/1/2005
tranviere veterano
Qualcuno può postare un grafico del tratto aperto all'esecizio? Grazie... [SM=x346242]
4/3/2010 1:54 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 6
Registered in: 10/9/2009
apprendista tranviere

(C) Luca Fascia

è la tratta rossa dall'inizio dal deposito a favaro fino all'incrocio con la linea verde e la linea verde da quell'incrocio a poco prima del sottopasso della stazione.

La linea non è ancora attiva, sono in corso le prove tecniche.


(C) Yuma @Wikipedia it.wikipedia.org/wiki/File:Tram-VE.svg
[Edited by (Lucaf1) 4/3/2010 1:54 PM]
8/30/2010 10:18 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 791
Registered in: 5/4/2004
tranviere senior
Tram Mestre
Ho letto da qualche parte che dovrebbe essere iniziato il preesercizio della linea a Mestre, con probabile apertura al pubblicio dal 1° ottobre 2010.
Si hanno notizie maggiori ed eventualmente foto dei veicoli in preesercizio?
Se il 1° ottobre c'è l'apertura ufficiale conto di essere presente all'avvenimento.

Giovanni Kaiblinger
8/30/2010 4:12 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,253
Registered in: 3/25/2007
tranviere veterano
Certo, il Translohr non sarà "il mezzo del futuro", è ancora poco più che sperimentale, ci sono sistemi più collaudati tipo il tram e il filobus, ma anch'io mi sono recato a suo tempo a Padova per vederlo e immortalarlo e conto chiaramente di essere presente all'inaugurazione di Mestre, se si farà, simpatici e antipatici (nel senso che mi dovranno tollerare, ma scherzo [SM=x346232]) presenti che siano.
Giampiero
8/30/2010 10:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 168
Registered in: 7/28/2007
tranviere junior
Sai che mezzo....
il translohr assomiglia sì ad un tram, ma è molto più stretto se lo si confronta con un Sirio o con un qualunque tram vero di qualsiasi generazione (Carrello, tram a due casse, Jumbo, Citiway). Mi piacerebbe prendere un paio di misure per capire se è possibile inserire al posto delle due piste per i pneumatici e della rotaia un binario a scartamento 1445 o, meglio ancora, 1435 senza particolari interventi!
8/30/2010 10:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 444
Registered in: 1/9/2008
tranviere senior
Il translohr è largo 2200 cm, come moltissimi vecchi tram, che anzi erano anche più stretti. A Genova erano larghi 2 metri, tranne le Littorine 900 che erano 2,15m, sempre più strette dei Lohr.
La scelta di fare un mezzo così stretto è proprio per accaparrarsi chi ha problemi di spazio, necessità comune a molte città.
Nessuno dei grandi costruttori propone mezzi di questa larghezza, tutti si orientano ormai dai 2400 ai 2650mm.
Forse è anche per questo che il translohr trova molto mercato.
11/18/2010 7:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 938
Registered in: 7/3/2004
tranviere senior
Inaugurazione del servizio
Cari amici,

stando alle notizie apparse sulla stampa, vi segnalo che il prossimo 5 dicembre il tram di Mestre dovrebbe iniziare il regolare servizio.

Cordiali saluti da

Paolo

Paolo Muraro
11/18/2010 7:50 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 9,191
Registered in: 2/22/2004
maestro tranviere
Paolo, da quanto tempo!

Fai un salto a Mestre?

[SM=x346219]

11/18/2010 9:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,253
Registered in: 3/25/2007
tranviere veterano
Una buona notizia, però accade... proprio lo stesso giorno del Trolley Festival! Io come tanti sarò infatti a Torino...
[SM=x346228]
[Edited by Giampi5 11/18/2010 9:32 PM]
12/16/2010 8:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 80
Registered in: 7/26/2006
apprendista tranviere
Arrivato il via libera definitivo del ministero domenica 19 dicembre ci sarà l'inaugurazione della prima tratta completa (6km) con corse gratuite, da lunedì 20 inizia il regolare servizio.

Informazioni dal sito ACTV: www.actv.it/ilnuovotramdimestrescopriloconnoi

Video del Comune
12/23/2010 1:03 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 25,472
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
E' partito!
(foto di Giovanni Kaiblinger)


CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE




CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE




CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE




CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE




CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE






[Edited by Augusto1 12/23/2010 1:06 AM]

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:45 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com