New Thread
Reply
 
Facebook  

I nuovi tram di Venezia

Last Update: 1/9/2018 5:05 PM
Author
Print | Email Notification    
9/7/2006 10:16 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 80
Registered in: 7/26/2006
apprendista tranviere
Soprattutto non è chiaro se il tram si fermerà a P.le Roma arriverà fino a S. Basilio, sempre Venezia.
Per quanto riguarda il tratto Favaro-Mestre centro-Marghera, non credo si possa aprire l'intera tratta con un'unica linea, perchè dopo, con l'arrivo a Venezia, bisognerebbe dividerle di nuovo. Più realistica secondo me è l'apertura anticipata (rispetto alla linea 1) dell'intera linea 2, cioè: P.le Cialdini(Mestre centro)-Stazione FS-Marghera(Panorama).
Ciao
TW vs WOWAnkie & Friends - L&#...55 pt.9/19/2019 12:15 PM by Gag Lee Hano
Cosa credono i cattolici ,qual è la loro speranza per il futuro?Testimoni di Geova Online...54 pt.9/19/2019 6:40 AM by Giandujotta.50
Valentina BistiTELEGIORNALISTE FANS FORU...37 pt.9/18/2019 10:41 PM by docangelo
9/8/2006 2:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 80
Registered in: 7/26/2006
apprendista tranviere
Tunnel sotto la stazione
Finalmente si parla anche dei cantieri per la realizzazione del tunnel tranviario (con annessa fermata sotterranea "Stazione FS") sotto la stazione FS di Mestre. Infatti da quanto si legge dal quotidiano locale "La nuova" il presidente di Pmv dice che per fine 2006 il cantiere per il suddetto tunnel dovrebbe iniziare, e che dovrebbe durare 2 anni, quindi fino dicembre 2008; in linea con le altre previsioni, visto che l'entrata in servizio dell'intera opera è prevista per autunno 2009. Speriamo bene!

Ciao [SM=x346219]
9/10/2006 2:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 80
Registered in: 7/26/2006
apprendista tranviere
Per l'autunno 2006 è prevista l'apertura di un nuovo cantiere per la realizzazione della tranvia, precisamente in viale San Marco, nel tratto Rotonda San Giuliano-viale Sansovino. In questo tratto inoltre si sta studiando la possibilità di istituire il senso unico verso il centro città (mentre in direzione Venezia si utilizzerebbero le parallele via Forte Marghera e viale Vespucci), mentre l'altra corsia sarebbe riservata al tram (sia verso Venezia che verso il centro di Mestre); ma non si capisce bene se la corsia per il tram possa essere riservata verso Venezia anche per gli autobus e gli altri autorizzati. Tempi di realizzazione previsti circa 8 mesi.
Ciao
9/11/2006 8:59 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 310
Registered in: 3/16/2006
tranviere senior
Tram su gomma o filobus su ferro?
Ciao, ritengo che la discussione sul filobus di Venezia nella sezione tram sia fuori luogo. Dobbiamo interrogarci su questo punto: si tratta di un sistema su ferro o su gomma? La risposta mi pare evidente. Come le linee metro di Parigi che pure usano le ruote di gomma sono comunque sistemi su ferro, così i Translohr sono sistemi su gomma, perché le ruote che fanno viaggiare il mezzo sono di gomma. Penso che noi tutti odiamo gli slogan politici e amiamo chiamare le cose con il nome appropriato. Invito pertanto chi la pensa come me a dire la sua in merito: facciamo numero e chiediamo di spostare la discussione nella sezione dedicata ai filobus.
9/11/2006 9:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 80
Registered in: 7/26/2006
apprendista tranviere
Tram su gomma o filobus su ferro?
E' la stessa cosa, dunque andrebbero bene entrambe le discussioni; se non fosse per il fatto che dal punto di vista estetico il tram di Mestre è sicuramente un tram e non ha niente a che vedere con un filobus, perciò risulta evidente che la discussione più adatta al Translohr è questa.


Scritto da: Tramviere 11/09/2006 8.59
Come le linee metro di Parigi che pure usano le ruote di gomma sono comunque sistemi su ferro, così i Translohr sono sistemi su gomma, perché le ruote che fanno viaggiare il mezzo sono di gomma.



Sbaglio, o è una contraddizione? [SM=x346225]
Comunque questa non è la discussione esatta per questo discorso.
Ciao
9/11/2006 10:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,189
Registered in: 6/22/2004
tranviere veterano
Sublagunare
Del progetto della sublagunare si è poi risaputo qualcosa o è stato definitvamente scartato? Certo è che a Venezia si dovrebbe pensare una mobilità alternativa rispetto a quella attuale che è decisamente insostenibile.

[SM=x346219]

vendita on-line di modellini e binari tranviari in scala H0 e H0m, autobus, filobus e...---> www.modellinitram.it
AMT Toscana ---> www.amt.toscana.it
9/12/2006 1:10 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 251
Registered in: 11/2/2005
tranviere junior
Mezzi alternativi
Scusate se utilizzo ancora questa discussione per l'argomento, ma non saprei in quale spazio intervenire in proposito:
concordo anch'io con coloro che non ritengono opportuno annoverare il Translohr tra i tram; da che mondo e mondo i tram viaggiano esclusivamente su binari. Dal momento che non è nemmeno un filobus, propongo la creazione di un'apposita sezione che potrebbe chiamarsi, ad esempio, "mezzi alternativi" (di innovativo ci trovo poco) ed aggiungerei improbabili ed inopportuni (ovviamente, per quanto riguarda l'ultima parte, sto scherzando).

Scarica il tuo cursore tramviario preferito:
http://www.webalice.it/wronny/Tram.htm
9/12/2006 11:09 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 748
Registered in: 6/2/2004
tranviere senior
Re: Tram su gomma o filobus su ferro?

Scritto da: Tramviere 11/09/2006 8.59
Ciao, ritengo che la discussione sul filobus di Venezia nella sezione tram sia fuori luogo. Dobbiamo interrogarci su questo punto: si tratta di un sistema su ferro o su gomma? La risposta mi pare evidente. Come le linee metro di Parigi che pure usano le ruote di gomma sono comunque sistemi su ferro, così i Translohr sono sistemi su gomma, perché le ruote che fanno viaggiare il mezzo sono di gomma. Penso che noi tutti odiamo gli slogan politici e amiamo chiamare le cose con il nome appropriato. Invito pertanto chi la pensa come me a dire la sua in merito: facciamo numero e chiediamo di spostare la discussione nella sezione dedicata ai filobus.



Con questo ragionamento anche il VAL di Torino è in filobus, perché poggia solo su ruote di gomma ed è elettrico, ed i maglev non sono treni.

Il Translohr non è un tram, ma tantomeno un filobus. I filobus sono mezzi stradali, i Translohr mezzi ibridi a via permanentemente guidata il che li lega più a treni che a veicoli stardali.

A mio avviso l'unica divisione che si può fare fra veicoli terrestri è stradali (autobus, Civis diesel), semi-guidati (filobus, TVR), a via perennemente guidata (treni su due rotaie, maglev, monorotaie, funicolari, VAL, Translohr, funivie, people mover).

PS i VAL in officina sono guidati esclsuivamente da una rotaia centrale e poggiano su asfalto o cemento, esattamente come i Translohr: dimostrazione che a Torino hanno costruito una semplice filovia sotterranea [SM=x346233] )

9/12/2006 11:50 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
*
Ma se il Translohr non è nè un tram nè un filobus, non si potrebbe coniare definitivamente un nuovo termine che metta d'accordo tutti ?
In fondo se la tecnologia progredisce, anche il dizionario deve arricchirsi di nuovi vocaboli.
9/12/2006 12:39 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 310
Registered in: 3/16/2006
tranviere senior
Terminologia
Io sottoscrivo il termine guidovia. Il linguaggio per designare i mezzi di superficie è sempre stato piuttosto rigoroso; i mezzi che corrono su strada sono contraddistinti da diverse denominazioni (autobus, filobus, pullman, corriera, tram, tramvia/tranvia, etc.), molto più dei mezzi che corrono sottoterra, denominati genericamente "metropolitane". Vogliamo aggiornare e arricchire anche il vocabolario dei mezzi che corrono sottoterra? Sono d'accordo, cominciamo col distinguere fra metropolitana e VAL. Il VAL un filobus sotterraneo? Accostamento improponibile, visto che è un mezzo a guida automatica. E poi dove sta il filo? [SM=x346232]
9/12/2006 6:47 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 748
Registered in: 6/2/2004
tranviere senior
Il Translohr è su gomma? Anche il VAL.
È guidato da una rotaia centrale? Anche il VAL.
È elettrico? Anche il VAL.
Il Translohr è un filobus. Anche il VAL.
Oppure:
Il Translohr non è un filobus. Neanche il VAL.

VAL, treni su ferro, ibridi ferro/gomma, a levitazione magnetica...son tutte metropolitane.

E tutti sono trasporti a via guidata...

Il Translohr come aspetto e gestione è un tram ma non corre su due binari.
Il VAL come aspetto e gestione è una ferrovia sotterranea ma non corre su due binari.

Boh??? [SM=x346235] [SM=x346235] [SM=x346235]

Ci si può rigirare quanto si vuole, ma gli ibridi sono troppo ibridi per etichettarli col nome di uno dei veicoli da cui derivano... Io penso sia emglio dividere i veicoli rispetto al loro tipo di servizio, piuttosto che tecnologia.

Per divertirsi ancora un po': come definireste questo? Funivia, perché corre su delle funi, o funicolare, perché queste sono sotto il veicolo, e non sopra?

O ancora: questo è un treno? In fondo, dato che corre su due rotaie ferroviarie parallele (e solo due), è a cremagliera, e soprattutto a trazione autonoma con motori elettrici alimentati da una linea area sotto cui corrono pantografi ferroviari. Oppure è un montacarichi?

E gli ascensori sono treni? In fondo, sono guidati da binari e mossi da funi, come funicolari. Che corrono su rotaie ferroviarie. E i tram di San Francisco? Sono evidentemente veicoli ferroviari, ma mossi da funi, quindi funicolari. Ma abbiamo detto che funicolari e ascensori sono la stessa cosa. Concludo dicendo che gli ascensori sono tram modificati. [SM=x346231] [SM=x346231] [SM=x346231]

[Modificato da Krokodil 12/09/2006 18.55]


9/12/2006 9:15 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 80
Registered in: 7/26/2006
apprendista tranviere
Re: Sublagunare

Scritto da: simopa 11/09/2006 22.23
Del progetto della sublagunare si è poi risaputo qualcosa o è stato definitvamente scartato? Certo è che a Venezia si dovrebbe pensare una mobilità alternativa rispetto a quella attuale che è decisamente insostenibile.

[SM=x346219]




Il progetto della sublagunare è stato formalmente bocciato dalla provincia di Venezia qualche mese fa e nemmeno il comune è molto d'accordo (visto le numerose uscite di emergenza che dovrebbero essere fatte in mezzo alla laguna).
Certo sarebbe utile dal punto di vista della mobilità, basta vedere la situazione che si crea ogni mattina, ma non solo, nei vaporetti delle linee 1 e 82 verso Rialto/San Marco in partenza da P.le Roma: turisti e pendolari ammassati come sardine, pur essendoci una frequenza in entrambe le linee di 10 minuti. Tutto perchè non è stata ancora creata una linea per i turisti tipo gli autobus scoperti che girano per le altre città italiane(Roma, Firenze, ecc.).
Comunque bisognerebbe cambiare percorso all'ipotetica sublagunare, inserire nuove fermate e fare in modo che si arrivi anche in centro storico. Infatti l'attuale percorso (Aeroporto M. Polo-Tessera-Murano-Ospedale Civile-Arsenale) non è di molta utilità per i turisti, visto che la fermata più vicina al centro (cioè quella dell'Ospedale) è a quasi 15 minuti a piedi dalla zona di P.zza San Marco. Inoltre bisognerebbe farla arrivare anche a P.le Roma, creando quindi una zona di interscambio Autobus-Tram-Sublagunare-Vaporetti-Auto e forse anche People Mover per il Tronchetto.
Ciao [SM=x346219]
9/13/2006 2:49 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 9,191
Registered in: 2/22/2004
maestro tranviere
Gli ascensori?

Scritto da: Krokodil 12/09/2006 18.47
(...) E gli ascensori sono treni? In fondo, sono guidati da binari e mossi da funi, come funicolari. Che corrono su rotaie ferroviarie. (...)

Mah [SM=x346234] Ad Afragola gli ascensori li chiamano "tram a muro" [SM=x346225]

9/16/2006 7:51 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 80
Registered in: 7/26/2006
apprendista tranviere
Copio e incollo l'articolo di oggi de "Il Gazzettino" in merito alla decisione sulla zona di interscambio tra le due linee tranviarie, e anche con gli autobus urbani e suburbani.

"Il tram passerà per via Zanotto. E funzionerà così: venendo da via Cà Rossa il tram andrà dritto verso piazza Barche (o meglio p.zza 27 Ottobre), da lì verso sinistra e poi per via Zanotto prenderà il largo per viale San Marco. Arrivando da Venezia, invece, arriverà lungo viale San Marco fino a via Zanotto e girerà per piazza Barche. Dunque, via Zanotto sarà solo per residenti e verrà chiusa al traffico. Le due corsie saranno solo per il tram. Il Comune, in un incontro tecnico avvenuto ieri mattina, ha deciso di evitare l'intervento sul primo tratto di viale San Marco - dall'incrocio con via Colombo e fino a via Zanotto - perchè in quel tratto di strada si concentrano una quantità indescrivibile di sottoservizi, dai telefoni all'acqua, al gas. I nodi di tutti i sottoservizi passano in quella zona e spostarli è una impresa costosa e molto complicata. Con via Zanotto invece il Comune è convinto di risolvere tutti i problemi. Il tram avrà la stazione di interscambio - con gli autobus - in piazza Barche nella zona più vicina a Corso del popolo. (...) Nel frattempo l'accelerazione voluta dal Comune sui lavori della tramvia sta portando all'apertura di nuovi cantieri. Tra gennaio e febbraio è previsto che apra i battenti anche uno dei cantieri più delicati, quello che andrà dall'incrocio tra piazzale Cialdini e viale San Marco e fino all'incrocio tra via Cà Rossa e viale Vespucci-via Fradeletto. Intanto il cantiere in assoluto che va via come un treno è quello di Marghera (...)"

Ciao [SM=x346219]
9/18/2006 11:49 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 4
Registered in: 9/17/2006
apprendista tranviere
ma adesso il tram dovrebbe passare per piazza 27 ottobre?ho sentito che hanno cambiato il progetto.

rocco sedona
9/18/2006 6:00 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 80
Registered in: 7/26/2006
apprendista tranviere
P.zza 27 Ottobre
E' proprio così, come puoi leggere nel mio messaggio del 16-09-2006. Sicuramente è meglio dal punto di vista dello spazio infatti p.zza 27 Ottobre è molto più grande di p.le Cialdini, considerando anche il fatto che la zona di interscambio non sarà solo tra la linea 1 e la linea 2, ma qui ci saranno anche i capilinea delle linee suburbane per Scorzè, Noale, Padova, Dolo, Treviso, e tutte la altre che oggi fanno capolinea a Venezia-P.le roma.
Ciao

[Modificato da XJ6 26/09/2006 23.52]

9/30/2006 7:50 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 80
Registered in: 7/26/2006
apprendista tranviere
Aggiornamenti cantieri
Alcuni aggiornamenti sulla situazione dei cantieri al 30/9/2006:
-Lotto B: cantiere concluso, manca solo il rifacimento di alcuni marciapiedi dove si sono posati i nuovi sottoservizi.

-Lotto C: apre il 2/10/2006 nel tratto p.zza Pastrello-Monte Cervino di via San Donà. Durata prevista 16 mesi (si sono presi larghi visto i ritardi del lotto B).

-Lotto D: dovrebbe aprire il 15/10/2006 nel tratto via Rielta-via Pasqualigo di via San Donà.

-Lotto G: quasi finita la piattaforma tranviaria nel tratto di via Cappuccina via Carducci-via Tasso. Mentre da via Tasso fino alla stazione procede lo spostamento dei sottoservizi.

-Lotto H: conclusa la piattaforma tranviaria in via Paolucci e realizzata la curva di 90 gradi di innesto su via Lavelli. In via Paolucci si sta realizzando lo spartitraffico per la sede protetta della tranvia, alla fine ci saranno 2 corsie per il tram (sede protetta) e 2 per gli altri veicoli. In p.zza Sant'Antonio è iniziata la scarifica per la piattaforma tranviaria, anche in via Rinascita (tratto via Beccaria-via Cafasso) i lavori procedono sia con la piattaforma sia con lo spostamento dei sottoservizi.

Ciao [SM=x346219]
10/4/2006 10:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 80
Registered in: 7/26/2006
apprendista tranviere
Il comune blocca il lotto C
Brutte notizie [SM=x346221] : ecco quello che si legge su "Il Gazettino" di oggi.

"I lavori a Favaro del lotto "C" del tram dovranno essere sospesi fino a quando sarà ultimato l'intervento del lotto "B" e saranno stati concertati con Veneto Strade i tempi di realizzo della Vallenari bis e del sottopasso e della nuova rotonda prevista all'incrocio tra Via Martiri della Libertà e Via San Donà.
La richiesta arriva, nientemeno, dal Consiglio comunale che l'altra sera ha votato a larghissima maggioranza (25 favorevoli, uno contrario ed un astenuto) un ordine del giorno presentato dal presidente della commissione urbanistica, Saverio Centenaro e sottoscritto, oltre che dal gruppo di Forza Italia, anche da Alberto Mazzonetto (Lega nord) e Raffaele Speranzon (An).
Il documento invita, infatti, il sindaco e la giunta comunale a disporre il blocco dell'attuale cantiere lungo Via San Donà per consentire di ultimare i lavori e di ripristinare gli accessi alle attività ed alle residenze del precedente lotto, tuttora incompleto ed, inoltre, di concordare con la Regione Veneto l'organizzazione viaria della 14 bis.
L'intervento del lotto "C", iniziato solo lunedì scorso per permettere lo spostamento dei sottoservizi e la successiva realizzazione della soletta e della rotaia centrale del tram lungo il tratto di Via San Donà che dall'incrocio di Via Gobbi arriva fino a Via Monte Cervino, dovrà, secondo il Consiglio comunale, essere dunque abbandonato, almeno per il momento.Una decisione che rischia di complicare notevolmente le cose, perché Pmv, a questo punto, dovrà rivedere l'iniziale tabella di marcia (il tempo preventivato per il lotto "C" è di 20 mesi), per consentire la sistemazione delle opere incompiute nel tratto di Via Triestina compreso tra Via Monte Celo e Via Gobbi ed approntare un tavolo di concertazione con i tecnici regionali per mettere a punto la viabilità lungo la regionale che collega il Terraglio con San Giuliano.
"Solo rivedendo il contesto e la progettualità del trasporto pubblico, ripartendo sicuramente dal tram e dal suo tracciato - è scritto nell'Ordine del giorno votato dal Consiglio comunale - sarà possibile creare le condizioni per procedere alla realizzazione di tutta una serie di infrastrutture che potranno decongestionare la mobilità nel nostro territorio".
Un ridisegno che nell'ambito favarese non potrà, pertanto, prescindere, stante la decisione del Consiglio comunale, dalla realizzazione di una viabilità alternativa, come la Vallenari bis e dalla messa in opera di un sistema fluido e scorrevole, leggasi rotonda e sottopasso, che avrà la funzione di snellire il percorso lungo Via Martiri della Libertà e dare sfogo ai flussi di traffico da e per Mestre e Venezia."
10/5/2006 8:54 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 80
Registered in: 7/26/2006
apprendista tranviere
Il comune cambia idea: il lotto C va avanti
Dal Gazzettino di oggi:

"Contrordine. Se il Consiglio comunale lunedì scorso aveva votato lo stop dei lavori del tram sul lotto C, con quella che qualcuno definisce una "svista", ieri gli assessori alla Mobilità, Enrico Mingardi, e il collega ai Lavori pubblici, Sandro Simionato, hanno fatto sapere con una nota ufficiale, che i lavori della tramvia andranno avanti, nei tempi e nei modi concordati, a Favaro.
«Concludendosi -affermano i due assessori- i lavori relativi al lotto B di Favaro in data 7 ottobre come confermato da Pmv, si provvederà ad avviare per il 9 ottobre i lavori del lotto C secondo le modalità e la tempistica concordate con la Municipalità di Favaro e ampiamente illustrate e dibattute con i cittadini, gli operatori commerciali e le loro categorie. Viene comunque confermata la scelta di attuare, in accordo anche con Veneto Strade, la Vallenari bis indipendentemente dai cantieri del tram, ritenendola un'opera prioritaria per l'Amministrazione comunale». Il Comune dunque ingrana la retromarcia: i lavori andranno avanti nonostante quell'ordine del giorno votato a larga maggioranza soltanto un paio di giorni fa. Lunedì infatti il Consiglio aveva votato con 25 voti favorevoli, uno contrario e un astenuto, un ordine del giorno presentato dal presidente della Commissione urbanistica, Saverio Centenaro. Che prevedeva di disporre il blocco dell'attuale cantiere lungo via San Donà per permettere di terminare il lavori e ripristinare gli accessi alle attività e alle abitazioni del precedente lotto. Ma anche di concordare concordare con la Regione l'organizzazione viaria della 14 bis. E di «documento in parte condivisibile» parla il consigliere diessino, Bruno Filippini. «Il testo conteneva in due pagine -spiega- una breve frase che chiedeva la sospensione dei lavori del tram, che era sfuggita alla stragrande maggioranza dei consiglieri comunali presenti». Una "svista", che secondo il consigliere Ds, ha destato preoccupazione tra i cittadini, che non hanno compreso la ragione di una decisione che andrebbe contro il lavoro svolto fino ad oggi sul tram. «Credo corretto che la maggioranza dei consiglieri -prosegue Filippini- abbia in questa occasione riconosciuto pubblicamente la "svista" e che debbano essere tranquillizzati gli abitanti di Mestre che il tram andrà avanti speditamente»."
10/19/2006 10:42 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 80
Registered in: 7/26/2006
apprendista tranviere
Aggiornamenti cantieri
Lotto B:
-Concluso il 9/10/2006.

Lotto c:
-Tratto via Martiri della Libertà-p.zza Pastrello, aperto il 9/10/2006, durata prevista 20 mesi.

Lotto G:
-Tratto via Carducci-via Tasso, completata la piattaforma tranviaria (a parte gli ultimi 10 metri), conclusione prevista per fine novembre 2006.
-Tratto via Tasso-via Sernaglia, quasi completato lo spostamento dei sottoservizi, da Dicembre 2006 dovrebbe iniziare la costruzione della piattaforma tranviaria, per concludersi a Marzo 2007.

Lotto H:
-P.zza Sant'Antonio, procede la piattaforma tranviaria.
-Via Rinascita, procede lo spostamento dei sotoservizi e anche la piattaforma.
-Via Paolucci, conclusione per fine ottobre 2006.

Foto del lotto B di Favaro appena concluso (con relativa fermata):
www.tramdimestre.it/Upload/large/116.jpg

Foto cantiere di via Cappucina:
www.tramdimestre.it/Upload/large/117.jpg

Foto cantiere di P.zza Sant'Antonio:
www.tramdimestre.it/Upload/large/115.jpg

Ciao [SM=x346219]
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:30 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com