Nuova Discussione
Rispondi
 
Facebook  

FILOBUS DI ROMA

Ultimo Aggiornamento: 22/09/2018 23.58
Autore
Stampa | Notifica email    
12/03/2005 10.06
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.843
Registrato il: 09/05/2004
tranviere veterano
Per Paoloilfiorentino

Paolo, nei miei album sui filobus romani mi è caduto lo sguardo su questa cartolina. Si vede per caso l'abitazione dei tuoi amati zii?
Dovremmo essere sul finire degli anni '50, è incredibile come il traffico sia talmente scarso da lasciare sull'asfalto una così evidente impronta dal continuo passaggio dei filobus.
Qui vediamo un' Alfa 110 in servizio sul 58: da P.zza S.Emerenziana è arrivato in p.zza Istria e sta per immettersi in C.so Trieste, dopo un bel giro nella Roma deglia anni '50 terminerà la sua corsa in pieno centro a P.zza S.Silvestro.
Il 58 venne soppresso nel 1963 e tutti gli Alfa Romeo a tre assi entro il 1966...

Manuela Moreno supersexyTELEGIORNALISTE FANS FORU...73 pt.20/11/2018 16.08 by Maiuscolo
Stagione 2018/2019 - Mercato invernaleblog191250 pt.20/11/2018 20.04 by GiorgioG.76
Le vacanze del Carlino o Vacanze scoperecce a Cartagena Cuba Facile33 pt.20/11/2018 19.00 by Miky Seba
26/03/2005 12.16
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.843
Registrato il: 09/05/2004
tranviere veterano
E' tornato

Dopo 33 anni è tornato a circolare per le strade di Roma il filobus, ossia gli articolati bimodali Ungheresi denominati Trollino.
Si tratta di vetture articolate che durante la marcia autonoma, è noto che per ora in pieno centro la Sopraintendenza ha posto il veto alla stesura dei bifilari, andranno alimentate da batterie che si ricaricano in automatico durante la marcia sotto i bifilari.
Per ora la prima linea è la 90 Express ma sulle ali dell'entusiasmo si stanno ipotizzando le filoviarizzazioni delle linee 30 e 60 Express. All'inaugurazione della rinata filovia avrebbe dovuto essere presente Fioravante Roberti, l'ultimo filoviere che nel 1972 condusse a mezzanotte in deposito quello che per tanti anni si pensava fosse per sempre l'ultimo filobus di Roma. Purtroppo un improvviso infarto che lo ha colpito l'anno scorso gli ha negato questa gioia, era presente però il Figlio Sergio anch'esso dipendente ATAC che al fianco di Veltroni ha così inaugurato il 23 Marzo la prima corsa del Trollino.


Foto e copyright di Leandro Tavolare
29/03/2005 17.03
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 748
Registrato il: 02/06/2004
tranviere senior
Scusa la precisazione: i filobus di Roma non sono bimodali. Hanno si la possibilità di viaggiare senza linea aerea, ma solo per brevi tratti. I veri bus bimodali ("duobus" alla tedesca) possono viaggiare con il proprio motore diesel anche per lunghi percorsi, o essere usati su linee non elettrificate. Infatti alla chiusura delle reti di Grenoble e Kapfemberg, per fare due esempi, ad alcuni bimodali di dette città sono state smontate le aste, e continuano tutt'oggi a circolare come autobus.

Non sono quindi bimodali, oltre a quelli di Roma, tutti i filobus che hanno batterie o solo un piccolo generatore diesel di emergenza, che comunque a volte è abbastanza potente da permettere la conesgna dei veicoli con i propri emzzi (i nuovi Swisstrolley di lucerna sono arrivati con i propri mezzi, anche se a abssa velocità e per un percorso relativamente breve, a naso di 200 km al massimo).

Ciao a tutti :)

30/03/2005 00.35
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 25.467
Registrato il: 05/02/2004
maestro tranviere
bimodali
Le citazioni internazionali di Krokodil non cambiano la sostanza delle cose: i filobus di Roma sono bimodali a tutti gli effetti. La bimodalità non si definisce grazie alla distanza che la macchina è in grado di coprire senza l'ausilio delle aste (e comunque le tratte che verranno coperte a Roma senza bifilare non sono propriamente brevi), ma in virtù della circolabilità tramite la linea aerea o tramite una seconda possibilità, vuoi a batteria, vuoi a gasolio. Anche a Napoli gli Ansaldobreda F19, grazie all'uso della bimodalità diesel/elettrica, a volte percorrono gli interi percorsi di linea con le aste abbassate, e il motore ausiliario di questi filobus non è stato certo concepito per questo...

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
30/03/2005 09.41
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 748
Registrato il: 02/06/2004
tranviere senior
La definizione di "bimodale" non mi è stata mai molto chiara, comunque, almeno in Svizzera, ho sentito questo nome solo in riferimento ai mezzi di Friburgo e Losanna, e mai agli altri, sempre definiti "filobus".

Tu dici che "il motore ausiliario di questi filobus (F19 dell'ANM) non è stato certo concepito per questo", infatti! Neanche i nuovi di Lucerna non sono stati pensati per funzionare senza linea aerea, ma nonostante questo sono arrivati all'azienda locale con i propri mezzi.

Credo sia questa la differenza: i filobus possono viaggiare senza linea aerea a volte per molto, ma sono stati pensati soprattutto per usare la linea aerea, i bimodali sono stati pensati come ibridi fra autobus e filobus (la prima serie di Friburgo -articolata- ha un motore elettrico collegato al secondo asse e uno diesel da autobus al terzo, non un generatore di emergenza, che ripeto comunque da una grande autonomia).

24/04/2005 11.47
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 930
Registrato il: 03/07/2004
tranviere senior
Ringraziamento per Roberto
Caro Roberto,
solo ora riesco a rispondere al tuo messaggio del 12 marzo socrso, a causa di qualche difficoltà familiare e di un imprevisto aumento della mole di lavoro.
Ti ringrazio della fotografia, che in effetti ritrae il palazzo ove abitavano i miei zii. Non nego la nostalgia, ed anche un po' di malinconia, nel rivedere uno dei luoghi della mia infanzia a me più cari. L'appartamento, per la precisione, si trovava al settimo piano e le finestre si affacciavano sia su Corso Trieste che su Piazza Istria. Ricordo bene lo stridore provocato dai tram che percorrevano l'anello capolinea la mattina presto: per me, ancora sotto le coperte, fungeva da piacevolissima sveglia; il terrazzino che si nota nella foto costituiva un ottimo punto di osservazione per le manovre tranviare. Ricordo molto bene anche i filobus, la cui fermata era situata a pochi passi dal portone di Corso Trieste 155, ma per dirigermi verso il centro optavo sempre per il tram.
Ti invio un caro saluto,
a presto
Paolo
24/04/2005 12.38
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 748
Registrato il: 02/06/2004
tranviere senior
Un ultimo fuori-argomento riguardo i bimodali: vi segnalo una foto di un tale veicolo di Losanna in viaggio sull'autostrada per Ginevra con i propri mezzi: http://www.retrobus.ch/galerie.php4?p=1&d=1&i=0002506

Non credo che i Trollini di Roma possono arrivare a tanto...

25/06/2005 12.10
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
Un piccolo contributo personale...
...nell'attesa di altre foto di Francesco

[Modificato da Francesco E. 25/06/2005 12.51]

25/06/2005 23.45
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 5.330
Registrato il: 05/02/2004
maestro tranviere
Eccole!
Il mio modesto contributo per questi nuovi splendidi filobus romani (la cui livrea verde dona moltissimo!);
ripresi in Piazza Porta Pia dove ha inizio la Via Nomentana...




la foto seguente è riuscita male (ammesso che sia buona la prima!)


www.novaconcentusvocalis.it
"Where no man has gone before"
27/06/2005 18.22
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.238
Registrato il: 07/02/2004
tranviere veterano
Caro Francesco, le tue foto sono ottime, l'unico aspetto negativo è che il filobus ha le aste abbassate, essendo il tratto centrale dove circola con marcia autonoma...[SM=x346219]

Mauro
T.J. Team
28/07/2005 01.20
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 235
Registrato il: 03/01/2005
tranviere junior
Alziamo le aste
In effetti, vedere i bellissimi Trollini con le aste abbassate fa un certo effetto. Così, nel mio recente viaggio a Roma, ho viaggiato da un capolinea all'altro sia per provare l'ebbrezza di salire per la prima volta su un filobus a Roma ed anche per poterli fotografare con le aste alzate.
Devo dire che il viaggio è stato piacevolissimo, anche se alcuni manifesti dell'opposizione presenti lungo la linea polemizzavano con Veltroni sulla nuova linea. Ad un certo punto, il Trollino si è addirittura permesso di sorpassare un autobus Menarini della linea 36 con sorpresa dello stesso autista che ha alzato gli occhi al bifilare per vedere di quanto si spostavano le aste. Peccato che ho appena fatto in tempo a viaggiarci giovedì 21 luglio, mentre nei successivi giorni 22, 23 e 24 la linea era gestita con autobus, forse per qualche deviazione.
Alcuni dati sulla nuova linea filoviaria romana.
L'inaugurazione è del 23 marzo 2005, la linea è di circa 11,5 km di lunghezza con 33 fermate da Termini a Largo Labia, nei primi 7/8 minuti in partenza da Termini, i Trollini viaggiano a batterie e ad aste abbassate, in quanto la rete aerea in quel tratto non è stata installata per motivi estetici.
I mezzi in dotazione sono 30 (numerati nella serie 8500), assegnati al deposito di Montesacro, sono lunghi 18 metri ed hanno una capienza di 139 passeggeri, di cui 45 seduti.
Sulle vetture è stata installata sperimentalmente una macchinetta emettitrice di biglietti per singoli viaggi da 1 euro.
Allego una foto della 8514, le cui aste facevano un po' di capricci nell'abbassamento ed innalzamento automatico, mentre le altre vetture si collegavano e scollegavano dalla rete con velocità e precisione.
Ciao, Renzo
28/07/2005 01.25
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 235
Registrato il: 03/01/2005
tranviere junior
Filobus ungheresi/polacchi
Dimenticavo una cosa importante.
I 30 filobus romani sono stati costruiti dalla società ungherese Ganz Transelektro insieme alla polacca Solaris.
Ciao, Renzo.
07/09/2005 13.14
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.576
Registrato il: 05/02/2004
tranviere veterano
Quindi su tutto il percorso filoviario ci sono spezzoni senza bifilare?

Alessandro
07/09/2005 18.55
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 956
Registrato il: 22/04/2004
tranviere senior
senza bifilare
Solo nel tratto finale Porta Pia-piazza dei Cinquecento, ovvero nel tratto centrale "interno alle Mura".
07/09/2005 19.00
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.576
Registrato il: 05/02/2004
tranviere veterano
Re: senza bifilare

Scritto da: andrea79.b 07/09/2005 18.55
Solo nel tratto finale Porta Pia-piazza dei Cinquecento, ovvero nel tratto centrale "interno alle Mura".




Più o meno quanti metri sono?

Alessandro
07/09/2005 19.05
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 956
Registrato il: 22/04/2004
tranviere senior
Circa 1200 metri
07/09/2005 20.56
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.576
Registrato il: 05/02/2004
tranviere veterano
Re:

Scritto da: andrea79.b 07/09/2005 19.05
Circa 1200 metri




aaaa... credevo molti di più!


Alessandro
08/09/2005 18.50
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 956
Registrato il: 22/04/2004
tranviere senior
percorso filobus 90 express in marcia autonoma
In rosso è indicato il tratto alimentato tramite bifilare
08/09/2005 18.51
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 956
Registrato il: 22/04/2004
tranviere senior

[Modificato da XJ6 09/09/2005 1.07]

23/09/2005 14.55
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 0
Registrato il: 22/09/2005
apprendista tranviere
Segnalo che fino a Domenica 25/09, causa disattivazione SSE di P.zza Ateneo Salesiano (causa rotture di maroni da aprte dei residenti) ed attivazione nuova SSE l'esercizio della linea 90 sarà a Trazione Diesel.
Dimenticavo..ma coma capsita è fatto l'incorcio con le linee tranivarie? chi ha il tratto neutro?
PPS
Avete fatto caso che a L.go labia non c'è uno scambio??
Nuova Discussione
Rispondi

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 21.02. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com