New Thread
Reply
 
Facebook  

MONOROTAIA - Italia '61

Last Update: 7/24/2016 9:43 AM
Author
Print | Email Notification    
6/23/2011 1:50 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 21
Registered in: 1/3/2006
apprendista tranviere
Foto Demolizione Vettura Alweg
Dopo anni di ricerche l'associazione "Amici di Italia61" è venuta in possesso delle fotografie sulla demolizione della vettura a tre elementi Alweg. Le abbiamo pubblicate sul nostro sito:

www.italia61.it/monorail7.html

In questa pagina troverete anche una mini intervista di chi in quei giorni c'era ed ha scattato le foto.

www.italia61.it
TW vs WOWAnkie & Friends - L&#...56 pt.10/15/2019 6:00 PM by anklelock89
MatrimonioTestimoni di Geova Online...55 pt.10/15/2019 10:53 PM by (SimonLeBon)
Marzia RoncacciTELEGIORNALISTE FANS FORU...35 pt.10/15/2019 11:43 AM by docangelo
6/25/2011 12:15 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 95
Registered in: 1/15/2011
apprendista tranviere
Archivio




BB
[Edited by BUBU56 6/25/2011 12:21 AM]
6/25/2011 12:41 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 12
Registered in: 6/22/2011
apprendista tranviere
Eppure la cosa non mi convince ...
Ciao a tutti, rieccomi, allora ... a me la cosa non convince proprio, sarò un sognatore ma la faccenda è quantomeno strana, date un'occhiata a questo disegno del progetto di riqualificazione del palazzo del lavoro di Italia 61 :



Uploaded with ImageShack.us


A me questa pensilina rossa, che vi assicuro sarà enorme in quanto lunga almeno 40-50 metri, sembra di una inutilità sconcertante, fateci caso ... da quel lato del palazzo del lavoro la gente entrerà attraverso questa pensilina utilizzando la scala 1, ok fin qui è chiaro, ma perchè creare quell'inutile prolungamento che sfocia nella scala 2? la gente non potrebbe semplicemente entrare dalla scala 1? che senso ha tutto ciò? e poi fate caso a dove finisce la scala 2 ... PROPRIO ALLA FINE DELLE SCALE DELLA PIATTAFORMA DELLA STAZIONE DELLA MONOROTAIA! Forse voi questo particolare non riuscite a coglierlo perchè il disegno non le fa vedere ma io che vivo qui davanti al laghetto di Italia 61 so benissimo che le scale di discesa dalla stazione della monorotaia finiscono a circa 1-2 metri dall'ingresso della scala 2 che è anche orientato nella direzione giusta, in altre parole le persone che scenderanno dalle scale della stazione sud si troveranno l'ingresso della scala 2 della pensilina a 1 metro e che quindi ne sarà l'ideale proseguimento.
Ok io sarò un sognatore ma non riesco a capire perchè allungare la piattaforma di almeno 25 metri e creare una seconda scala solo per accogliere la gente che arriva da una piattaforma inutilizzata,a meno che la piattaforma non torni in uso altrimenti tutto questo lavoro diventerebbe la cosa più inutile del mondo.
Sto sognando secondo voi?
[Edited by FabioFender 6/25/2011 3:10 PM]
6/26/2011 2:50 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 112
Registered in: 7/22/2009
tranviere junior
Quella è una rampa per salire con carrozzine o passeggini. Le altre rampe più corte sono scale.

Non è una faccenda strana, solo non hai capito il disegno!

Dfly
6/26/2011 7:03 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 12
Registered in: 6/22/2011
apprendista tranviere
No scusami ma non ci siamo, probabilmente ti sfuggono le dimensioni della pensilina, quando dico che sarà immensa e soprattutto lunghissima non sto scherzando, per darti un'idea ti posso dire che il lato del palazzo del lavoro che si vede è praticamente intero ed'è lungo 150 metri, ora confrontalo con la lunghezza della pensilina, sbaglio o è lunga più della metà del palazzo? quindi sarà almeno 75-80 metri ... in salita! Ti pare che una carrozzella possa fare un tragitto del genere soprattutto quando poi ci saranno 4 comodi ingressi al pianterreno? L'architetto dovrebbe essere un pazzo che odia le mamme con bambini in carrozzina e i paraplegici [SM=x346247] ... no no no quella pensilina serve a ben altro ... [SM=g8902]

ti rimetto anche un link che avevo messo in un post precedente e che riguarda un articolo sul sito della stampa:

http://www3.lastampa.it/torino/sezioni/cronaca/articolo/lstp/389383/

notare soprattutto questa frase:

"Fuori, gli altri due piazzali. Uno su via Ventimiglia dove ci sarà l’ingresso al parcheggio, l’altro verso il laghetto di Italia ‘61. Qui una passerella esterna, rosso fiammante, collegherà la monorotaia al centro commerciale"

cioè ... a me sembra chiaro ... poi boh forse sono io che mi sogno questa monorotaia sin da quando ero bambino e non so cosa darei per poterci fare un giro ...
[Edited by FabioFender 6/26/2011 7:13 PM]
6/28/2011 3:22 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 95
Registered in: 1/15/2011
apprendista tranviere

FabioFender
Registrato il: 22/06/2011
apprendista tranviere

No scusami ma non ci siamo, probabilmente ti sfuggono le dimensioni della pensilina, per darti un'idea ti posso dire che il lato del palazzo del lavoro che si vede è praticamente intero ed'è lungo 150 metri, la pensilina, sbaglio o è lunga più della metà del palazzo? quindi sarà almeno 75-80 metri ... in salita! Ti pare che una carrozzella possa fare un tragitto del genere soprattutto quando poi ci saranno 4 comodi ingressi al pianterreno? L'architetto dovrebbe essere un pazzo che odia le mamme con bambini in carrozzina e i paraplegici ... no no no quella pensilina serve a ben altro ...

Bah!.. costruire una mono senza manovratore tipo gardaland ,senza tecnologie da fantascienza ,imitando esteriormente l'originale ,e usarla come navetta con un 2 o 3 fermate e velocita' di 5-10 kmh(piu' che sufficenti al confronto di ,code semafori e parcheggi esosi) ,per servire un'eventuale centro commerciale sotto le colonne di Nervi, poi non costerebbe piu' di un po' di grosse scale mobili , tapis rulant ,grossi ascensori, un grande parcheggio interrato, o un servizio di bus dedicato.

Architetture da salvare o vedute storiche da preservare dalle Molinette a moncalieri sull riva del po e v.xxmiglia non mi pare che ne esistano(forse verso via Nizza o Genova si').



Liberty anche in p Carducci adrebbe bene ma costerebbe di piu.

tutto sommato una mono per riempire un iper potrebbe essere un buon richiamo :magari al all'8 ci va ancora meno gente e si ritorna come ai tempi delle fierediprimavera con auto fin davanti ai portoni.



Anche ad ita61 potrebbe circolare ma viste le condizioni del verde nella zona ,l'aspetto ed il panorama non sara certo questo di sicuro.
Per te forse e' meglio che non la fanno se vuoi trovar parcheggio sotto casa(gia' raro!) o riuscire a camminare senza dover salire e scendere a zig zag dai marciappiedi di Via barbaresco ,via testona, vionovo ecc.

BB
IO ci ho una Fender Stratocaster natural (tastiera compresa) del 78 ,quelle vere USA con la F grossa, nel caso di mono festeggio con un po' di distorsori e faser analogici e qualche 1000aio di W.
arbb

NB I link pubblicitari sulle parole azzurrate "NON" li metto io e non riesco a toglierli grrrrrr..
[Edited by XJ6 6/30/2011 12:16 AM]
6/30/2011 11:17 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 12
Registered in: 6/22/2011
apprendista tranviere
Ma infatti! La costruzione di una monorotaia non è poi una cosa così grande e costosa, non è mica una TAV ... però i vantaggi sarebbero enormi, vediamoli:

1) La monorotaia è rimasta nel cuore di tantissimi torinesi e la sua ricostruzione ha una valenza che va ben oltre il semplice uso, la gente farebbe la fila per risalire su una monorotaia a Italia61 e poi dove andrebbe a finire? Toh ... nel centro commerciale che prevede proprio una pensilina di ingresso all'uscita della stazione.

2) Il Palazzo del lavoro non è molto servito dai mezzi pubblici per chi viene da Torino, una monorotaia che arrivi fino al capolinea del Tram 9 invece lo collegherebbe con Torino centro e la gente riuscirebbe ad arrivare da ogni direzione, addirittura da altre città dato che il 9 ferma davanti alla stazione di Porta Nuova.

3) Il Palazzo del lavoro è situato proprio all'ingresso di Torino Sud, chiunque arrivi a Torino da quella direzione si farebbe un'immagine e un'idea di Torino meravigliosa.

4) Il Sindaco di Torino (Piero Fassino) ha appena detto che i primi impegni della sua giunta riguardano la riqualificazione del Palazzo del Lavoro, il prolungamento della metro fino a Piazza Bengasi (EVVIVAAAAAAA, ci metterò 5 minuti per arrivare in centro) e l'incentivazione dei trasporti ecologici ... toh ... la monorotaia è elettrica ...

In pratica la monorotaia per il centro commerciale ammortizzerebbe i costi di costruzione in pochissimo tempo e darebbe un impulso incredibile al centro commerciale, e i padroni del Palazzo del lavoro, gli olandesi, non sono proprio degli ingenui, hanno un'esperienza enorme in queste cose e dato che hanno stanziato una cifra formidabile per riqualificare il PdL e per sistemare il parco, questa cifra se non prevedesse anche la monorotaia sarebbe sproporzionata.


Off topic mode: ON
Io ho una Fender Stratocaster Messicana perchè è l'unica che mi sono potuto permettere ma mi da parecchie soddisfazioni, in caso di monorotaia mi aggiungo ai tuoi festeggiamenti volentieri ....
[Edited by FabioFender 6/30/2011 11:19 AM]
6/30/2011 9:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 95
Registered in: 1/15/2011
apprendista tranviere
Archivio






Non ti lamentare delle Fender messicane (e neanche giapponesi o cinesi che siano) negli anni anzi migliorano e son meglio di alcune Gibson degli ultimi tempi .Esempio anno 2001-2: 2800€ manico arrotolato dopo solo quasi 2 anni, garanzia ???boh inutili regolazioni , valutata pochissimo ,molte altre usate in offerta con problemi simili o diversi o nessuno(?) a Bra ,ma e' meglio controllarle bene prima di spendere.E' meglio cinese se c'e' costanza di qualita' che americana se una su tre viene bene e dura.
BB
[Edited by BUBU56 6/30/2011 10:13 PM]
7/3/2011 9:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,321
Registered in: 2/21/2010
tranviere veterano
Handicap delle monorotaie
Bisogna rilevare che le monorotaie hanno diversi handicap e limitazioni: un conto è limitarsi ad un solo convoglio avanti e ndrè, come era per Italia 61, altro conto è realizzare una vera e propria linea, con più vetture o convogli. Realizzare incroci è complicatissimo, se non proprio impossibile, per cui in genere queste linee sono circolari, con più convogli distanziati.
A titolo di esempio: la monorotaia australiana di Sidney, una delle più conosciute attrazioni turistiche cittadine, fa circolare sei convogli distanziati tra loro su un percorso circolare attraverso il centro città con 8 stazioni su 3,6 km.. Il sistema, nato negli anni 80, era stato inizialmente concepito come driverless, poi, dopo una serie di inconvenienti, è passato a guida manuale, con guidatore nella prima carrozza. Un incidente, il 27/2/2010, con collisione tra due convogli, ha messo fuori uso i due convogli coinvolti. La monorotaia si è rivelata eccessivamente costosa, sia come funzionamento che come manutenzione.
Come già rilevato, le monorotaie in Europa sono confinate in ambiti "chiusi" come parchi divertimenti, esposizioni e simili; questa che vediamo nella foto in basso era alla Floriade (l'esposizione florovivaistica che si tiene in Olanda ogni dieci anni)
del 1992



Uploaded with ImageShack.us

Notare la forma a bruco gigante del trenino, intonata alla manifestazione!
[Edited by Censin49 5/14/2012 8:14 PM]
7/3/2011 9:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,321
Registered in: 2/21/2010
tranviere veterano
Il Palazzo del Lavoro
In quanto al Palazzo del Lavoro, bisogna dire che si è rivelato una vera...cattedrale nel deserto! Questo gioiello architettonico in 50 anni è stato sottoutilizzato; di proprietà del Ministero del Lavoro, i locali sui "terrazzini" al primo piano sono stati in parte utilizzati dal Comune, in parte dal Bit. Poco usato per fiere e manifestazioni, di solito di secondo o terz'ordine.
Un uso, che conosco bene avendovi partecipato come candidato, è stato per prove scritte di concorsi pubblici del Comune di Torino e altri enti pubblici. L'esame che vi sostenni, a fine gennaio del 1980, si svolse in una vera e propria...ghiacciaia, con impianto di riscaldamento inesistente o fuori uso!
Vedremo ora se nei prossimi 50 o più anni avrà maggiore fortuna.
7/4/2011 1:33 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 23
Registered in: 4/10/2009
apprendista tranviere
FabioFender
stanziato una cifra formidabile per riqualificare il PdL
Non immaginavo che Angelino Alfano costasse così tanto!
[Edited by cunzo.podda 7/4/2011 1:34 PM]
7/5/2011 12:03 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 95
Registered in: 1/15/2011
apprendista tranviere
HE HE HE [SM=g1914996]
bb
[Edited by BUBU56 7/5/2011 12:04 AM]
7/5/2011 4:55 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Purtroppo il dato di fatto è quello che afferma censin. Indubbiamente una monorotaia (che tra l'altro farebbe storcere il naso a molti puristi del tpl) avrebbe il suo fascino, però ha dei costi non indifferenti. Il gioco vale la candela?
7/6/2011 8:36 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,321
Registered in: 2/21/2010
tranviere veterano
Complessità degli scambi delle monorotaie
[YOUTUBE]http://[/YOUTUBE]
Il video allegato, riferentesi alla monorotaia giapponese di Osaka, mi sembra illustri bene la complessità dei dispositivi necessari per realizzare scambi e deviazioni.
Da rilevare che il mancato funzionamento di uno scambio (peraltro usato solo per ricoverare i convogli in rimessa, poichè il tracciato è circolare) il 5/7/2009 sulla monorotaia interna al Disneyworld di Orlando in Florida, causò lo scontro frontale tra due treni, con la morte di uno dei conducenti; il video seguente mostra la dinamica dell'incidente
Purtroppo la condivisione del video è stata disattivata; per vederlo andare su Youtube,"monorail train crash", "Model Shows How Monorail Crash Likely Happened ".
7/6/2011 8:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,321
Registered in: 2/21/2010
tranviere veterano
Incidente di Orlando del 5/7/2009
[YOUTUBE]http://[/YOUTUBE]
Il video mostra i momenti immediatamente successivi alla collisione dei due treni (avvenuta in stazione), con i soccorsi a personale e passeggeri; purtroppo, come detto, per uno dei conducenti non vi è stato nulla da fare: morto sul colpo.
7/11/2011 9:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,321
Registered in: 2/21/2010
tranviere veterano
Ricordo dell'ovovia
Questa sera, il TG3 regionale del Piemonte ha ricordato con un servizio l'ovovia che portava al Parco Europa, con l'intervento del gruista che montò l'impianto e del manovratore; quest'ultimo per la verità ha ricordato che i passeggeri trasportati risultarono alla fine inferiori alle previsioni, il che contribuì allo smantellamento dell'impianto alla fine dell'esposizione.
Va comunque ricordato che, dato l'attaccamento alle 4ruote degli automobilisti, gli impianti di risalita quando entrano in concorrenza con le strade finiscono per soccombere. Valga l'esempio del Sacro Monte di Varallo Sesia: un tempo accessibile solo a piedi per una stradina scalinata oppure con una funivia, quando venne costruita la strada di accesso con tanto di parcheggio per auto e torpedoni la funivia fece presto a chiudere e fermarsi!
7/12/2011 11:25 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 95
Registered in: 1/15/2011
apprendista tranviere
Foto in prestito per archivio















bb
[Edited by BUBU56 7/13/2011 12:55 AM]
7/14/2011 10:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 95
Registered in: 1/15/2011
apprendista tranviere
Mi ero scordato delle multiple dalla parte opposta!!




E poi mi ricordo che su una multipla taxi verde e nera, da piccolo, ci ho viaggiato .

bb
[Edited by BUBU56 7/14/2011 10:28 PM]
7/19/2011 4:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,321
Registered in: 2/21/2010
tranviere veterano
La monorotaia in costruzione


Uploaded with ImageShack.us


Uploaded with ImageShack.us
7/19/2011 4:25 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,321
Registered in: 2/21/2010
tranviere veterano
Nelle due foto sopra, due momenti della costruzione della monorotaia; nella prima, a piloni già innalzati, vengono posati con autogru gli elementi della "trave", la via di corsa della motrice; nella seconda, l'allineamento finale e la posa, sulle mensole con gli isolatori, della linea elettrica di alimentazione
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:24 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com