New Thread
Reply
 
Facebook  

Il Translohr, L'Aquila

Last Update: 5/27/2013 3:27 PM
Author
Print | Email Notification    
11/4/2007 10:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,253
Registered in: 3/25/2007
tranviere veterano
Veramente queste tre persone sedute sotto la pensilina stavano aspettando il Translohr, ma dopo un'ora di attesa a vuoto hanno rinunciato [SM=x346231] [SM=x346231] [SM=x346231]

(x Maurizio: scherzi a parte, quando stavamo a L'Aquila in piazza Duomo io ti dicevo che avevo visto le rotaie affogate nell'asfalto in un post recente di R. Amori (7 luglio) proprio in una grande piazza del capoluogo abruzzese. Pensa la vecchiaia quanto mi sta facendo rimbambire [SM=x346238] [SM=x346247] : riguardando questa pagina ho notato che è una foto sempre di Roberto ma fatta a PADOVA [SM=x346232] ovviamente quando ancora l'impianto non era pronto... Forse perché pensavo ai portici, che in effetti stanno anche all'Aquila, ma limitatamente rispetto a una città del nord come Padova o Bologna)
[SM=x346228]
[Edited by Giampi5 11/4/2007 10:40 PM]
TW vs WOWAnkie & Friends - L&#...58 pt.10/15/2019 6:00 PM by anklelock89
Marzia RoncacciTELEGIORNALISTE FANS FORU...37 pt.10/15/2019 11:43 AM by docangelo
Concorso PRONOSTICI serie A 2019-2020Ipercaforum17 pt.10/14/2019 8:36 PM by Etrusco
11/4/2007 11:08 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,843
Registered in: 5/9/2004
tranviere veterano
Abruzzo, terra di transumanze...
... e di bravissimi appassionati in trasferta.
Ha ragione Giampi, anni fa pubblicai le foto di Padova riprese precedentemente all'inaugurazione del servizio: la ditta che aveva preparato il fondo dopo la sistemazione del letto in calcestruzzo si era limitata a riempire di cemento la sede della rotaia in attesa che l'altra ditta la sistemasse assieme alla linea aerea. Strano sistema, ma col Translohr ormai nulla è più strano: prima si prepara la sede della rotaia, poi la si riempie di cemento poi si toglie il cemento e quindi finalmente si sistema la rotaia...
Le vostre foto, assieme a quelle precedenti di Francesco, sono terrificanti, mortifere... un colpo micidiale a chiunque abbia a cuore i trasporti. Milioni di € sperperati senza avere alcun beneficio alla viabilità, anzi ci sono tutti i disagi, i cantieri e quant'altro senza, da anni, un solo Translohr a disposizione dei cittadini aquilani. Si narra che uno dei Translohr padovani, in trasferta statica a Latina, abbia fatto qualche breve corsa di prova, forse a batteria, sulla parte già costruita di Aquila. E sempre le stesse voci raccontano non sia andato niente bene...
Ho timore che ci vorranno ancora degli anni per sbloccare quest'ennesima vergogna: le corse di prova avrebbero dovuto iniziare nel 2006 ed invece nel 2007 siamo ancora ridotti così. Devo aggiungere come già scritto tempo fa che il bellissimo Abruzzo si sta distinguendo in negativo in questa bruttissima classifica nazionale: all'Aquila il Translohr bloccato a tempo indefinito, a Chieti la filovia ferma da 10 anni con veicoli addirittura riammodernati da quasi nuovi e poco usati, a Pescara la filovia bloccata da petizioni, indecisioni o chissà cosa...
4/24/2008 1:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,515
Registered in: 9/1/2005
tranviere veterano
Si riparla del Translhor...
...andatevi a vedere sul sito di Striscia La Notizia di ieri sera: Ghione fa un servizio sui lavori interrotti (anche se viene impropriamente definita "metropolitana leggera" (sic!) [SM=x346223] , e con qualche "inesattezza" riguardo all'impatto sul tessuto storico cittadino (forse gli abitanti vogliono continuare masochisticamente a convivere con le auto) e poi quell'asfalto schifoso a contatto dei palazzi antichi... [SM=x346255]
4/24/2008 1:50 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,928
Registered in: 4/3/2006
tranviere veterano
beh da noi per anni lo han chiamato metrobus quando di metro non ha niente,di bus nemmeno...la cosa divertente visto che l ho preso anche stamattina,è che ogni volta che si ferma e riparte il soffietto dello snodo fa un rumore che sembra stia tirando il freno a mano, crac crac hahahahaha..esteticamente è bello,ed è bello piu vederlo statico che in movimento,la cosa brutta è la fanaleria in notturna le lanterne rosse sono in funzione solo quando da segnale di stop ma in movimento e di notte essendo pure blu chi lo vede?!

Visionando le foto poi..... beh tanti auguri! un filobus era di sicuro la scelta migliore...


4/25/2008 2:59 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,843
Registered in: 5/9/2004
tranviere veterano
Che schifo...

Ecco il Link di un qualcosa cui avremmo fatto volentieri a meno:



Dire che fa schifo è poco: 5 anni di lavori, un deposito costruito e mai utilizzato, milioni di Euro spesi per nulla, raggi di curvatura sbagliati, una strada già pronta ai passaggi dei tram è già riasfaltata con l'armamento invisibile sotto al catrame...
Come è possibile cadere tanto in basso? E' ovvio non pensare alle infinite polemiche bolognesi sul Civis, all'avventura dello stesso Translohr a Padova, al referendum di Firenze, ai fili di Roma a via Nazionale, al filobus di Pescara, Chieti, alle ralle rotte di decine di tram dell'Atac...

Il servizio di striscia è comunque un classico. Pur veritiero nella sostanza è stato allestito in gran fretta ascoltando solamente commercianti e cittadini distratti: è ovvio sentire parlare di convogli, treni, vagoni e chissà cos'altro. Avessero una volta detto non dico Translohr ma almeno tram...
5/11/2008 11:17 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Ma Striscia la notizia insegue los coop facile adatto al gregge che segue la tramsissione, gregge a cui interessa indignarsi 5 minuti.
In realtà a L'Aquila credo ci siano stati problemi con le ditte, ma è anche l'unica città in cui probabilmente un filobus andava più che bene, sebbene il translohr potrebbe andare benone per via delle pendenze da superare....
Roberto, per le ralle delle 92 prenditela con chi all'epoca acquistò tram senza fare una gara e con chi tiene l'armamento romano in condizioni pietose....Perchè a Torino e a Messina i CityWay III non danno problemi?
Che poi i ns amministratori locali non capiscano nulla di trasporto è risaputo, come è risaputo che la gente normalmente non ne capisce nulla...basta che s'indigna con striscia la notizia o segue i deliri del comico genovese....
5/11/2008 11:26 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 25,472
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
per Omar
A L'Aquila il problema principale è stato con la soprintendenza, che non ha mai approvato la costruzione della linea. Il servizio di Striscia, pur infarcito di termini impropri, aveva colto l'essenza del problema.

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
5/11/2008 7:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Sovritendenza
Beh, siamo l'unico paese dove la sovritendenza, pur di preservare 4 sassi (che poi non preserva) ha il potere di bloccare opere necessarie per la mobilità. ora che la linea è pronta per un buon 75% che si fa? Si fa la fine dello STREAM di TS dove il comune dovette pagare anche un bel pò di penali all'Ansaldo?
Premesso che L'Aquila non mi sembra una città che abbia necessità di un sistema di trasporto simil tram....però...i lavori son stati iniziati...ora che si fa?
5/11/2008 7:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
E cmq, se ci si fa un giro x la rete, tutti i comitati anti translohr son formati da una manica di esaltati che di tecnica non capisce nulla. Almeno wikipedia fa un'analisi seria dei pro e dei contro, ma il gregge belante no...del resto è risaputo in Italia che la rotaia è killer, il treno è assassino e via dicendo...
Ma quello che le masse belanti ed adoranti dei blog e del comico genovese (capace solo di insultare chi non la pensa come lui...bella democrazia) è che la colpa del translohr è proprio loro...A Padova quando arrivarono i fondi tutti schifati all'idea del tram...in più ci si mise la sovrintendenza che non voleva fili al Prato della Valle...e così i politici patavini, in cerca di voti, promsiero una cosa innovativa...Spacciando anche che l translohr avesse il volante per uscire dalla sede stardale...peccato che per il codice della starda non possano circoalre veicoli più lunghi di 18 metri (o giù di lì)
Il translohr, se non ricordo male, è lungo uan trentina di metri, ed è considerato un tram...però la gente è pecora e dà retta alle vaccate dei politici.
A L'Aquila cmq vada pagheranno. E tanto. Se abbandonano l'opera avranno penali belle salate...la devono complatare e far si che la gente ci viaggi. Alla faccia dei grillini e de chi nn sa andare in bici...tra l'altro non si va in bici sui binari del tram...
5/12/2008 12:16 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 168
Registered in: 7/28/2007
tranviere junior
il translhor
voglio ricordare che il translohr è stato omologato come mezzo di trasporto a via vincolata!
5/22/2008 4:49 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,515
Registered in: 9/1/2005
tranviere veterano
La verità è che i veri "assassini" dei centri storici sono il traffico privato in primis ed i bus a combustione interna poi... [SM=x346221] eppure i sapientoni dei vari comitati di spirito prettamente "nimby" (vedi anche Firenze e Lecce [SM=x346223] ) fanno chiudere gli occhi davanti a realtà palesi e giornaliere solo perchè infervorati da gretti interessi che non vanno al di fuori dei loro ristretti orticelli, da preconcetti ideologici di stampo monopolistico o da pseudo-demagoghi con villa, veicoli e natanti che consumano energia quanto un paese... [SM=x346255] penso che l'aspetto trascurato delle vie aquilane che hanno fatto da sfondo al servizio di Striscia sia principalmente dovuto al perfetto concorso di fatto di questi gattopardi, tra cui sono perfettamente ascrivibili anche parte di quelli che se ne lamentavano... [SM=x346246]
5/22/2008 9:31 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 168
Registered in: 7/28/2007
tranviere junior
un mio commento
non dovremmo mai dimenticare che il «nymby» portato all'eccesso ha provocato in Campania la crisi della «munnezza» [SM=x346255]. Chiusa la parentesi, vorrei ricordare che lo stream è abortito per problemi tecnici reali (infiltrazione di acqua salata nella canaletta, difficoltà nella trasmissione elettrica). Lo dimostra il fatto che l'Ansaldo ha anche chiuso la pagina web sul sistema. [SM=x346223]

Tutti noi sappiamo bene che le sovrintendenze fanno spesso più danni che vantaggi: per restare nel seminato, i romani sanno bene che non si vuole mettere il filo in via nazionale, però esistono immagini che dimostrano il contrario (Omar76 lo sa benissimo); preferisco tacere sui "sedicenti comitati" e sui comici che, per mantenere uno straccio di popolarità fanno un passo (mentale) maggiore della loro gamba (piuttosto corta). Parlando del playmotram (prendo in prestito questa definizione dal forum sul mezzo padovano corrispondente di skyscraperscity.com), continuo ad essere convinto che si tratti di un sistema assolutamente strano e non voglio dire altro [SM=x346223] ove il peggio dei sistemi a via vincolata viene esemplificato: ambiente piccolo (i menarini 201Lu sono saloni al confronto!), facilità agli svii (la Lohr ha sempre asserito il contrario) come è stato visto sia a Padova che in Cina, ove il mezzo scorre in una strada completamente diversa dal percorso italiano, impegno nella costruzione (perchè i sottoservizi devono essere spostati comunque (nuova smentita alle affermazioni della Lohr).
In conclusione devo smentirmi: ho visto a Padova la costruzione della tratta attualmente in esercizio ed ho visto la tratta in via di completamento che mi ha fatto capire che questo mezzo dovrebbe circolare soltanto in una sede protetta (metro leggera di superficie torinese, per intenderci), piuttosto che in una sede promiscua come è stato realizzato a Padova, Mestre e L'Aquila (qui solo Dio sa se e quando questa struttura sarà attivata, perchè il traffico provoca la creazione di piccoli dislivelli tra la guida e la strada che nel tempo, possono creare problemi alle strade.
Concludo che il sistema è brevettato, quindi in caso di chiusura della produzione da parte della Lohr, le aziende potrebbero avere qualche piccolo problema
Saluti da Aldo

5/23/2008 10:27 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,515
Registered in: 9/1/2005
tranviere veterano
Per me è "Politram"...
...visto che mi ricorda l'autopista "Policar" con cui giocavo da bambino [SM=x346228] , del resto è lo stesso sistema di "guida vincolata", solo che per la rotaia conduttrice il balocco citato ricorda più l'infelice Stream dell'Ansaldo...in compenso il sistema transalpino ricorda più la Policar per le facilità di sviamento del mezzo, specie se si prendevano le curve in velocità... [SM=x346231]!
6/1/2008 10:56 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 3,799
Registered in: 3/7/2007
tranviere veterano
propongo di sostituire la linea con del bifilare.
quanto ai mezzi, credo che difronte a simile sventura amministrativa città intelligenti come parma, rimini, ancona, che stanno per rinnovare il parco filobus, saranno ben liete di regalare Menarini e Mauri alla sfortunata sorella abruzzese.
sempre che non ci pensi Chieti con quelli restaurati e non entrati ancora in servizio. oppure pescara se si rimangerà il Phileas..

certo che L'Aquila-Chieti-Pescara è diventato il triangolo maledetto.... :----)))
6/15/2008 9:13 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Mamma mia, hai ragione. Chieti ha una filovia da storia infinita. A Pescara non sanno manco loro che vonno, a L'Aquila han mezzo translohr nel limbo...e aggiungerei anche Lanciano e dintorni dove i sindaci son tutti gongolanti che gli han tolto il treno dalla costa (a Lanciano son felici anche perchè la Sangritana, non se sa perchè, ha spostato la stazione)
7/11/2008 12:33 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 33
Registered in: 7/11/2008
apprendista tranviere
dal messaggero di ieri:

Lavori per la metro A L'Aquila, è tutto da rifare. Il Comune è ormai deciso ad annullare il contratto con la ditta Cgrt



L’AQUILA. Un procedimento ritenuto «illegittimo». Ragione per la quale il sindaco Massimo Cialente ha deciso, sulla scorta di alcuni pareri legali, di avviare le procedure per l’annullamento del “contratto” con la Cgrt che sta realizzando la metropolitana di superficie, i cui lavori sono, però, fermi da tempo. Per Cialente si tratta dell’unica via da poter percorrere per uscire dalle sabbie mobili in cui la metropolitana, e con essa la città, rischia di annegare.
«Una conclusione» ammette il sindaco «a cui siamo arrivati, soprattutto sulla spinta del procedimento di infrazione (relativo in particolare al project financing che non prevede rischi di gestione per chi realizza l’opera), a suo tempo avviato dall’Unione europea, che ora sta approdando in una fase “processuale”. E in caso di condanna a pagare sarà chi ha provocato il danno. Noi riteniamo che nel procedimento siano state commesse irregolarità, perciò abbiamo deciso di agire nell’esclusivo interesse della città. Sappiamo che è un percorso complicato e che con la Cgrt, pronta a chiedere una valanga di milioni di euro, si aprirà un contenzioso. Ma noi pagheremo solo i lavori effettivamente eseguiti e che stiamo stimando. Vedremo chi avrà ragione!». Per Cialente è da escludere il ricorso a una nuova convenzione con la Cgrt. In quanto al futuro della metro (reso ancora più incerto dalla cancellazione dei 12 milioni di euro) il nuovo progetto, inserito in un programma più ampio di riassetto della mobilità e che prevede l’arrivo alla Fontana Luminosa, sta per arrivare all’esame del Comitato tecnico scientifico. «Io non farò nulla prima di avere risposte certe. E voglio aggiungere» conclude il sindaco «che la delibera approderà in giunta solo dopo un doveroso passaggio in consiglio».
7/11/2008 8:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 25,472
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
E c'è ancora chi lo chiama "metro"...
Ad ogni modo, io spero sinceramente che la storia possa avere un esito positivo. Io lo dico sempre: meglio il Translohr che niente!

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
7/12/2008 12:10 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 8,525
Registered in: 8/26/2006
maestro tranviere
E sì, ormai chiamano metropolitana anche gli autobus... [SM=x346223]

8/10/2008 12:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Cmq a L'Aquila non so se siano più dementi gli amministratori, i cittadini che ancora seguono il buffone genovese aprendo blog pieni de vaccate dove interviene pure il tizio de padova che se non mette bocca su tutto non è felice o i giornalisti che scrivono stronzate cosmiche sul translohr...
certo, è na bella sfida.
8/10/2008 2:27 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Volevo dirvi che ho provato a mandare una mail sia al comune che all'AMA (la locale azienda di trasporto), vediamo se qualcuno mi risponde e mi sà dire qualcosa sui lavori. Se so qualcosa vi terrò informati!
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:39 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com