New Thread
Reply
 
Facebook  

I VECCHI TRAM DI MILANO

Last Update: 7/10/2019 10:47 PM
Author
Print | Email Notification    
10/4/2014 11:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 5,841
Registered in: 8/22/2010
maestro tranviere
La Vettura a Carrelli & il Dialetto Milanese, sul Tetrapak della Centrale del Latte di Milano (4-10-2014).
Io ho la verità tu no!Testimoni di Geova Online...62 pt.9/21/2019 8:31 PM by Aquila-58
Concita De GregorioTELEGIORNALISTE FANS FORU...30 pt.9/21/2019 9:48 PM by ponytail
Il santuario dei coloni in mezzo alla foresta L'isola nuda28 pt.9/21/2019 9:50 AM by azzuraluna
10/4/2014 11:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 5,841
Registered in: 8/22/2010
maestro tranviere
"Per El Stomegh D'on Bon Milanes, Ghe Và Robba del Noster Paes" (Per lo Stomaco di un Buon Milanese, ci Và Roba del Nostro Paese) "4-10-2014".
10/14/2014 1:57 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 277
Registered in: 11/2/2011
tranviere junior
Tram di Milano a NYC
Vista & fotografata personalmente a New York (Manhattan), West 25th Street e 10th Avenue.
[Edited by Yid26 10/14/2014 1:59 AM]
2/6/2015 5:25 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 93
Registered in: 8/14/2014
apprendista tranviere
Jumbo Tram 4800
Buonasera a tutti!
Volevo un'informazione riguardante i Jumbo Tram 4800.
Per caso Vi ricordate di quei cappucci che erano siti sopra i fanali? Io a i tempi ero piccolo e forse ho ricordi vaghi di quei coprifanale...mi potete confermare della loro esistenza e se si, a cosa servivano?
Thank you very much in anticipo [SM=x346236]

PS-ho chiesto in ATM il destino di queste fantastiche vetture...purtroppo la loro risposta è stata che non entreranno mai più in servizio e che non compreranno per un po altri mezzi tramviari...ennesima conferma di quanto patrimonio si è sciupato nel corso degli anni... [SM=x346246]
2/6/2015 10:13 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 5,704
Registered in: 1/7/2008
maestro tranviere
ma non ci sono alcune linee periferiche in corso di prolungamento?
e non si è parlato del ripristino delle circolari?
2/7/2015 9:25 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 56
Registered in: 11/27/2011
apprendista tranviere
L'unico prolungamento periferico in corso (si fa per dire visto che i lavori sono, tanto per cambiare, fermi) é quello verso Rozzano vecchia. Non penso che per questi 2 km di rotaia sia previsto acquisto di nuovi tram. Per l'eventuale ripristino della circolare 29/30, se lo faranno, penso che pensino di risolvere con le vecchie 28 che percorrevano la linea prima della soppressione.
2/15/2015 11:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 53
Registered in: 8/19/2009
apprendista tranviere
Salve. Sono vecchio del sito anche se é molto che non scrivo.
Di tram me ne intendo abbastanza, visto che per quasi 20 anni li ho guidati e tutt'oggi lo faccio. Cappucci sopra i fanali delle 4800 non ce ne sono. Le vetture sono abbandonate e sodomizzate nei depositi di Desio, Messina e Precotto. Le vedo quotidianamente e di cappucci proprio non ce n'è .
2/16/2015 12:26 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 93
Registered in: 8/14/2014
apprendista tranviere
@Ginko700
Fai quello che ritengo il mestiere più bello del mondo :) sin da quando sono bambino adoro i tram! Ora che vetture conduci?

Infatti mi riferivo ad un ricordo vago, forse non ho specificato bene questo fattore [SM=x346249]


Per caso Vi ricordate di quei cappucci che erano siti sopra i fanali? Io a i tempi ero piccolo e forse ho ricordi vaghi di quei coprifanale...mi potete confermare della loro esistenza e se si, a cosa servivano?



A riguardo di ciò mi sono sempre chiesto se avessi avuto le traveggole o realmente fossero esistiti dei coprifanale sulle 4800! Ora ne ho avuto la conferma! [SM=x346220] grazie per il chiarimento!
[Edited by Alex Trancer 2/16/2015 12:27 PM]
2/16/2015 11:56 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 53
Registered in: 8/19/2009
apprendista tranviere
Grazie Alex per i complimenti ma la realtà è un po diversa.
Oggi sono di linea sul 7 e guido le sirio che sono a mio avviso vetture eccezzionali non senza alcuni difetti.
Le 4800 il giorno che le hanno dismesse ho fatto i salti di gioia. Non erano ne belle e ne comode. Nate dall'unione di due vetture serie 5000 con la cassa centrale costruita exnovo presso il deposito teodosio, conservavano i diffetti delle singole vetture moltiplicato per due. scomode, lente, rumorose scarsa visibilità (fino a quando hanno avuto il doppio vetro anteriore), consumavano un mare di corrente e perdevano la frenata sotto i separatori, gli aviatori erano sempre guasti e gli scambi si sbagliavano in continuazione specie quelli doppi. In seguito la modifica con l'aggiunta della leva del "si e no" il problema è stato risolto.
2/17/2015 12:07 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 70
Registered in: 3/25/2009
apprendista tranviere
4800
la semicassa ex nova ma costruita alla Mauri di Desio. Teodosio ha fatto tutto il resto...
l'assorbimento era dovuto alla presenza degli 8 motori, riguardo invece la ripresa appunto chissà perché una certa lentezza...? non proveniente di sicuro a quando erano motrici visto quanto erano scattanti le PCC anni '50.
e il vetro le solite [SM=x346233] il vetro piatto più funzionale...però quanto era meglio esteticamente il sagomato doppio a triangolo così su tutti i mezzi: vengono in mente pure i bloccati
2/17/2015 12:15 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 70
Registered in: 3/25/2009
apprendista tranviere
4800+++
ma ne approfitto per la tipica "insana"curiosità, situazione delle '28 in giro che seguo però mi è sfuggita di mano è circa la seguente, tra ferme e in servizio?
-precotto 10
-leoncavallo 75
-messina 55
-baggio 20
-ticinese 1
dei 4800 oltre i 2 a Desio parrebbero una decina a Messina e altrettanto a precotto...o un po' di meno
2/17/2015 1:09 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 53
Registered in: 8/19/2009
apprendista tranviere
Costamasnaga, rispondere alla tua domanda è molto difficile.
Le 28 a Precotto sono sicuramente più di 10 ma certo non le posso considerare "vetture ferme" piuttosto cannibalizzate ed evanescenti. Hanno tutte, come del resto anche le 4800, più cartelli sui vetri ( quelli rimasti) con la dicitura "in attesa di allienazione". Alcune 4800 sono divise in casse separate.
A precotto forse c'è una sola 28 che viene usata unicamente per movimentare le vetture guaste o accantonate. Leoncavallo e Messina sono gli unici depositi con 28 "restilyng" funzionanti ed in servizio. Messina ne ha anche di cannibalizzate ma non le ho mai contate. La situazione di vetture abbandonate a Leoncavallo non la conosco perchè è molto che non vado. A Baggio ci sono solo 28 modificate per fare scuole, ristoranti e altri servizi speciali e poi c'è la signora 28.... La 1504 che ho avuto l'onore di guidare.
A ticinese non mi risultano (ma posso sbagliare ) k35 abbandonate e sicuramente non ne ha in servizio.
2/17/2015 7:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 344
Registered in: 3/28/2007
tranviere senior
A Ticinese dovrebbe esserci una Carrelli utilizzata per i traini, fino a non molto tempo fa si trattava della 1899
3/15/2015 2:01 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 9,191
Registered in: 2/22/2004
maestro tranviere
Gamba de Legn'

Oggi se ne parla su La Repubblica

3/19/2015 11:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 93
Registered in: 8/14/2014
apprendista tranviere
4600/4700 SERIES restauro
Parrebbe che in questi giorni cominci un micro revamping alle 4600/4700...avete info?
7/15/2015 5:41 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 5,841
Registered in: 8/22/2010
maestro tranviere
Un Bellissimo Filmato sul Percorso del Tram 22 "P.Le Corvetto-P.Le Loreto", con Tram Serie 5200, nel 1957 (15-7-2015).
Buonasera a Tutti.
Ieri ho visto un bellissimo filmato in b/n, del 1957, sul percorso del Tram 22 "P.Le Corvetto-P.Le Loreto", dove si vedono i Tram Serie 5200 (nuovissimi), tante "1928", e le 600 della Linea 32 "P.Le Corvetto-Rogoredo FS".
Questo filmato è stato realizzato da un'Appassionato "Battaglioli", che ci mostra come era Milano, nel 1957, all'inizio della motorizzazione di massa, e del boom economico.

www.youtube.com/watch?v=xdvzr1V0jYE

Questo filmato l'ho fatto vedere al papà, che è nato e cresciuto nel 1935 proprio in zona P.Le Corvetto/Porta Romana, e si è molto divertito anche nel commentarlo, con ricordi del tempo che fù.

In Piazzale Corvetto si vede un grande Capolinea Tranviario di ben 4 Linee: 13 "Corvetto-Molise"; 20 "Corvetto-Greco"; 22 "Corvetto-Loreto"; 32 "Corvetto-Rogoredo FS".
In realtà prima della guerra, o fino al suo inizio, il Tram 13 effettuava un'altro percorso, e al suo posto c'era il 21 "Corvetto-Battistotti Sassi", ma l'ATM poi cambiò numero e percorso della Linea.
Si vede in Piazzale Corvetto il palazzo dell'UPIM in costruzione al posto di un'autorimessa, e di un cinema (Trinacria).
Ci sono i Tram della Serie 600 della Linea 32, che collegavano la Stazione di Rogoredo, ed erano pieni zeppi di passeggeri che poi andavano a lavorare come operai, o impiegati nelle tante fabbriche della zona, tutte scomparse oggi.

Il genitore ancora rideva pensando agli amichetti biricchini, che in Piazzale Corvetto, quando i Tranvieri in sosta erano tranquillamente al bar, davano "una tiratina", al cavo della "Pertegheta", che naturalmente deragliava quando le vetture partivano, lasciando il Tram in panne in mezzo al Piazzale!
Non era violenza gratuita, ma una risposta ai bigliettari maneschi, che pestavano dai finestini posteriori laterali apribili delle Vetture a Carrelli, con "La Gugia" (l'attrezzo per manovrare gli scambi), gli indifesi (si fà per dire...), bimbi, mentre erano attaccati a scrocco al Tram, facendo "Pertegheta".

Arrivati alla Chiesa di San Luigi, sul ponte omonimo della Stazione di Porta Romana FS, nel 1944 ci fù l'incontro da brividi con "Pippo" (Aereo da Caccia Americano, o Inglese), la Vettura a Carrelli mentre stava per salire sul ponte, si trovò un'aereo da caccia a bassissima quota che l'aveva puntata, il Tranviere inchiodò di colpo, spalancando le porte, e i terrorizzati passeggeri squagliarono a razzo dalla vettura, proprio in direzione della Chiesa.
Per fortuna dice il genitore il pilota non sparò, altrimenti il Manetta e il mio papà (che si trovava a curiosare proprio dietro al manovratore), probabilmente sarebbero rimasti stecchiti.
Tempo prima invece in Piazzale Corvetto "Pippo", aveva mitragliato i Tram, e c'erano stati parecchi morti tra il personale ATM, e i passeggeri.

In Corso Lodi appena prima dell'Arco di Porta Romana, proprio dove sono parcheggiati i bus interurbani ATM, c'era il casotto di servizio dell'ATM, dove il personale effettuava i cambi turno.
Una volta due amichetti del papà stavano facendo "Pertegheta", sul Tram, in Corso Lodi, all'improvviso ad una fermata saltò su in fianco a loro una persona adulta per viaggiare anche lui a sbafo.
Arrivati all'altezza del casotto dell'ATM, l'improvvisato compagno adulto di viaggio, prese i bimbi per il coppino, qualificandosi come controllore in borghese dell'ATM.
Catturati vennero poi accompagnati a casa, e appioppata una salata multa ai genitori.
I bimbi poi a casa beccarono un sacco di botte (poverini...).
In effetti fare "Pertegheta", era un'esercizio da bimbi squattrinati, con qualche rischio anche fisico!

Sempre in Corso Lodi all'altezza di Piazza Buozzi, invece il nonno paterno oltre cent'anni fà, con la sua banda di amichetti, ebbero l'idea bislacca di attaccare un "carelott" (un'asse di legno bella larga, con ruote, e un rudimentale timone), ai Tram della Edison.
L'operazione avvvenne imboscando il "carelott", dietro ai magnifici piantoni, in prossimità di una fermata.
Arrivato il Tram prima della sua partenza, la banda dei bimbi, passò all'azione attaccando il "carelott" al Tram, e saltandoci sopra per farsi trainare.
L'idea era buona ma la realizzazione fù un disastro, la Edison partì con quest'improvvisato rimorchio carico di festanti bimbi, e quando questa iniziò a filare sui binari il "carelott", complici i lastroni di pietra si mise a sbandare, e a saltare da tutte le parti.
La terrorizzata banda di bimbi, si mise ad urlare per la fifa, tanto che i passeggeri del Tram, richiamati dalle urla, si misero anch'essi ad urlare al Manetta di fermare subito il Tram!
Il Tram si fermò inchiodando sui binari con la sabbia ad aiutare la manovra di frenata rapida, nel frattempo i bimbi che erano stati seminati sul Corso Lodi, nonostante fossero mezzi pesti, ed ammaccati, scapparono a tutta velocità, per non farsi pestare ulteriormente da Manovratore; Bigliettario, e Passeggeri Infuriati!
Il "carelott" venne sequestrato, dal personale della Edison, e la banda degli amichetti di mio nonno, non si azzardò più a ripetere una simile marachella.

Tornando al filmato il percorso si avvicina al centro, dove il traffico di veicoli privati aumenta a vista d'occhio, e si resta colpiti dalle auto parcheggiate anche in Piazza Duomo, o in Piazza San Carlo!
I Tram 5200 della Linea 22, passano sotto l'Arengario, e sferragliano in fianco al Duomo, svoltando in Piazza Camposanto, dirigendosi poi in Corso Vittorio Emanuele II°, e Piazza San Babila.
In Corso Venezia, si vedono delle Vetture a Carrelli svoltare in Via Palestro.
Arrivati all'altezza dei giardini pubblici/zoo, il genitore mi dice che quando era piccolino alla domenica, spesso in compagnia di papà, mamma, e sorellina, facevano un giro con il Tram 22 da Piazzale Corvetto allo zoo, per vedere il pasto della fiere...
La Linea 22 percorso poi il Corso Buenos Ayres, terminava la corsa al Capolinea di Piazzale Loreto, che era pieno di binari, e Tram urbani, e interurbani, che poi si dirigevano in Viale Monza, o in Via Padova, ecc.

Saluti a Tutti, approposito ma il "carelott" veniva attaccato al Tram (con le evidenti nefaste conseguenze per i bimbi), anche in altre Città?







[Edited by Pertegheta 7/15/2015 7:19 PM]
7/16/2015 11:54 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 11
Registered in: 10/23/2005
apprendista tranviere
Le 5200 "sferragliavano" ?
Ho visto il filmato e ho letto con piacere il raccontino annesso, proveniente dal mio quasi coetaneo ( sono del 1937... ) papà di Pertegheta. Mi vorrete però scusare se faccio un piccolo appunto.
E' vero che il tram "sferraglia" per definizione, ma mi sembra non appropriato riferire questo termine alle 5200 che, soprattutto quando erano nuove ( e nel 57 avevano solo 5 anni ) scivolavano sulle rotaie molto più silenziosamente delle altre vetture in servizio.
Oltre a tutto ricordiamo che, se un tram fa rumore, nel 90% dei casi la colpa è dell'armamento in cattivo stato e non della vettura...
7/16/2015 3:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 5,704
Registered in: 1/7/2008
maestro tranviere
nelle curve strette, mancando la tipica soprelevazione ferroviaria, le ruote non dotate di differenziale sferragliano per forza
però negli anni 50 alle nuove vetture, e in qualche caso anche a quelle vecchie, si era iniziato ad applicare il sistema delle ruote elastiche che attenuava di molto il fenomeno
a roma le ruote elastiche vennero applicate sulle vecchie MRS di II e III serie, e la differenza era notevole rispetto a quelle di I serie rimaste allo stato originale
7/16/2015 8:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 70
Registered in: 3/25/2009
apprendista tranviere
5200
sferragliare...verrà in mente l'abitudine della stampa a nominare gamba de' legn a tranvie non di spettanza come i bloccati e che mai hanno visto un gamba de' legn; direi che questi gerghi tipici fanno purtroppo parte dell'uso comune tesi a relegare il complesso di linee tranviarie in inferiorità netta rispetto al trasporto metropolitano tanto in auge da decenni(eccetto,giusto ricordare, la parentesi metà anni '90): nessuno infatti andrà dicendo che la M1 è molto vecchia: ha 51anni,in quanto l'aggettivo "vecchio" non si rapprende per l'uso metropolitano,ma per un tram sarebbe l'opposto.
Purtroppo è un'innocente indole di usi e costumi che ci percuote anche tra gli appassionati, così detto ,l'autore senza volervo senza dubbio,non si è data la meritevole importanza e modernità alle vetture del favoloso calibro delle 5200 e consorelle 5300 o...interessante anche queste...coetanee delle prime piano ribassate "le bassotte"con una tecnica ben più avveniristica degli attuali passo rigido serie Sirio in linea da alcuni anni e certamente inferiori alle antesignane.
7/17/2015 10:40 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 11
Registered in: 10/23/2005
apprendista tranviere
A proposito di confronti ieri oggi...
Esagero se dico che i Sirio, quanto a comfort di marcia, sono al mediocre se non scarso livello delle vecchie due assi e derivate ? Mi riferisco alle 600-700 e alle 3000, 4000, 4100...
[Edited by depvittoria 7/17/2015 10:43 AM]
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:01 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com