New Thread
Reply
 
Facebook  

I VECCHI TRAM DI MILANO

Last Update: 7/10/2019 10:47 PM
Author
Print | Email Notification    
3/7/2008 2:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,703
Registered in: 1/30/2008
tranviere veterano
Cori x, 06/03/2008 17.21:


Fermo restando che se volessero studiare le peter witt,potrebbero andare a Cleveland,quelli milanesi sono stati fatti ad immagine e somiglianza,ancor piu le peter witt napoletane,ma questo è un altro paio di maniche.


a Cleveland è dagli anni 50 che non esistono più .....



Qual'è il nome di Dio?Testimoni di Geova Online...15 pt.10/20/2019 7:39 PM by barnabino
Pesca la coppia EFP10 pt.10/20/2019 11:26 PM by Lagherta95
Matteo Salvini - Se questo è un CarismaticoAnkie & Friends - L&#...10 pt.10/20/2019 4:02 PM by Gag Lee Hano
3/7/2008 2:36 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 335
Registered in: 7/19/2004
tranviere senior
La 4500II è nata come prototipo per sperimentare il carrello con ruotini indipendenti e come prototipo è durato il giusto tempo: aveva un sacco di problemi e il mantenimento di un mezzo unico nel suo genere era antieconomico. Almeno non è stata demolita.....

Salù a tùcc!
3/7/2008 3:47 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 9,191
Registered in: 2/22/2004
maestro tranviere
Sarcasmo
Photorail, 3/6/2008 5:46 PM:

(...) la storia dei tram a cavalli mi pare un sarcasmo di XJ6 e basta, o sbaglio?

Il sarcasmo non è mio, ma dell'autore della lettera (sciocchina) inviata a Sergio Romano sul CdS. La risposta di Romano mi è sembrata molto misurata (come del resto è nello stile dello studioso ed Ambasciatore a riposo).

Le altre polemiche, americani sì, americani no, mi sembrano un po' pretestuose, e mi ritrovo a pieno nelle considerazioni già espresse da Photorail.

3/8/2008 9:45 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,843
Registered in: 5/9/2004
tranviere veterano
Inutile dire...

... che sono anche io del tutto concorde con Antonio e Photorail.
Peter Ehrlich è uno di quei personaggi dei quali ce ne vorrebbero una dozzina in ogni paese, fra l'altro non per nulla si è comunque ritagliato una fetta di popolarità a livello mondiale. Appassionatissimo conoscitore, manovratore, viaggiatore e anche fotografo perchè non è necessario essere forzatamente Mario Giacomelli per fare belle fotografie...
Parliamo tanto del pragmatismo americano ed allora diciamolo: le 28 sono sì dei tram vecchi e di grande effetto ma sono pure vetture di grandissima affidabilità e robustezza... ed è per questo che sono state prese in gran numero nonostante gli 80 anni che non dimostrano assolutamente.
Le hanno toccato la meccanica, l'elettronica, chiuse delle porte, aperte delle altre, montato un secondo trolley ma non fanno mai una piega.



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE




CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


Due belle immagini del nostro Peter: sfondi con palme, incroci con filobus, altre 28 già nell'originale colorazione bianco\gialla.
Certo ci divertiremmo a fare una gità laggiù...





CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


Anche a me intrigava la 4500: se ne parlò tanto a suo tempo.
Tenendo conto che sono oltre 300 le 28 radiate e di queste un centinaio sono finite all'estero, ne sono finite comunque 200 sotto la fiamma ossidrica. Vista l'eccezionale robustezza sarebbe stato bello vederle in giro accoppiate così ma credo che, al di là degli aspetti tecnici, tagliarle, unirle, accorparne motori e quant'altro costi molto di più che comprare un Sirio nuovo...


3/8/2008 1:10 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 76
Registered in: 10/30/2007
apprendista tranviere
Sinceramente un giorno che mi trovavo in mensa a Leoncavallo parlai con un dirigente delle officine generali che mi disse che i costi dei restauri in azienda sono inferiori rispetto all'acquisto di materiale nuovo.
Sarebbe anche potuto essere fattibile trasformarne alcune in rimorchiate,in modo da avere una modularità e una promisquità di impiego,sganciando i rimorchi all'occorrenza ed impiegandoli quando ci sono momenti di carico maggiore.
3/8/2008 2:52 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 335
Registered in: 7/19/2004
tranviere senior
Rimorchiate????

Siamo in Italia! L'Ustif e il MinTrasp non autorizzerebbero mai un tram in giro con rimorchio, almeno in ambito urbano.....purtroppo....

Salù a tùcc!
3/9/2008 1:32 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 76
Registered in: 10/30/2007
apprendista tranviere
Si come del resto fanno le motorizzazioni con gli autobus,visto che all'estero ci sono autotreni con rimorchi separati di ogni formato...
Ma qui l'importante è non aver troppo da pensare ed emettere leggine che giustificano l'esistenza di enti pressochè inutili...
3/9/2008 5:44 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,928
Registered in: 4/3/2006
tranviere veterano

Rispondo generalmente a tutti,so perfettamente che a cleveland i peter witt quelli originali non esistono piu, perchè han subito consumato le Pcc proprio per quella cultura americana se così si puo definire del mangia e consuma subito e butta via il vecchio,non è una novità già in un quattroruote del 1960 (il numero dove han fatto la prova della prima morris minor) è un inserto dove ci scandalizzava quanto gli americani usassero e buttassero via automobili di appena 4 o 5 anni,foto con auto del calibro di packard,chrysler,de soto tanto per fare nomi grandi....e così' la stessa sorte bus e tram...in italia ha preso piede questa schifosa cultura dove senza fondamenti si denigra il vecchio a favore di un non ben definito "futurismo" anche se improprio come termine capitemi...

Innanzitutto: antieconomico in una azienda di trasporto come termine non dovrebbe nemmeno essere menzionato,in quanto qualsiasi cretinetti che prende il bus,filobus,tram,metro,treno o battello a patto di un servizio standard minimo garantito sa perfettamente che dal momento che paga una tariffa(biglietto) sottoscrive un tacito contratto in cui l'azienda ricevendo di fatto un obolo garantisce la mobilità al cittadino. Quindi TUTTE le aziende di trasporto pubblico sono destinate ad andare in perdita,anzi nascono per definizione in perdita,quando si depositano i libri in tribunale è semplicemente per sovra o sottostime del servizio,qualsiasi persona giuridica e fisica delle cosidette P.A. lo sanno,sindacalisti a parte.

Boris m ha anticipato: Restaurare,riassettare un mezzo vecchio molto spesso è piu economico di comparare un solo mezzo nuovo che uno non lo sarà mai in quanto esistono gare di fornitura che solo quelle costano tanto quanto un automobile in carte bollate.Il giusto tempo lo fanno le persone,non i mezzi,e per quanto antiquati essi siano,ricordo che l'italia ha nonostante tutte le farlocche invenzioni e le migliori tecnologie del mondo,i mezzi tra i piu vetusti del mondo.Cito solamente i peter witt napoletani e milanesi oltre che tutti i motoscafi actv di venezia le cui migliorie tecniche riguardano solo motore e assemblaggi posticci di mezzi di quasi 80 anni! Non mi pare che una linea acquatica come il 52 a Venezia abbia fatto il suo tempo,ed inoltre,facendo calcoli con gli americani,loro stessi hanno autobus della fine degli anni 70 perfettamente funzionanti ed addirittura modificati con cassapanca dellle bombole del gas(CNG) quindi riassumendo,prototipo o no,basta solamente una vera manutenzione programmata dove i problemi se c'è la serietà di un tempo possono essere eliminati grazie ad una maestranza qualificata e nulla è veramente inservibile a meno che non lo si voglia davvero demolire,altro esempio quelli delle maestranze di Napoli che Bud (augù)non solo conosce ma anzi ci lascia nelle sezioni napoletane delle vere perle,sulla rinascita della 1029,così come quelli del GRAF romano han fatto rinascere dal nulla la 907(e non è una cosa da poco)quindi...se Napoli c'è riuscita (2 volte calcolando il filobus che era strausurato),Roma pure non vedo cosa ci sia di così antieconomico nel tirare su un mezzo mille volte messo meglio dei 3 mezzi citati poc'anzi...Di sicuro molto piu economico del tirare su le sberle che i Sirio,gli Eurotram,e le 4900 prendono quotidianamente sferragliando tra le curve cittadine....

La passione è un altra,per quanto rispetti e ci mancherebbe il lavoro di Peter,non credo che certe esternazioni debban esser menzionate...

Altra cosina: L'Ustif sottosta alle regole europee,anche in tema di trasporto pubblico locale.Le rimorchiate tramviarie possono essere omologate in Italia dove come e quanto vogliono,basta che un azienda ne faccia richiesta e che il mezzo stesso passi l'omologazione,sennò di botto aziende come la Wiener Linien,la Bvg ad esempio dovevano levare dalle scatole tutti i tram costruiti prima del 1990 già da un pezzo....La svizzera non fa testo perchè paese extracomunitario....


MMMAH!





3/9/2008 12:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 335
Registered in: 7/19/2004
tranviere senior
Chi ti capisce è bravo! Io evidentemente non lo sono....

Sulla faccenda dei rimorchi, mi informerò meglio, ma sicuramente se a nessuno viene in mente anche solo di costruire un rimorchio per tram/autobus non è certamente perchè "non fanno richiesta".....

Salù a tùcc!
3/9/2008 12:39 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 76
Registered in: 10/30/2007
apprendista tranviere
Se penso che in Svizzera da bambino ci sono stato allevato,e in scuole anche ora considerate d'elite... Come vorrei essere extracomunitario a questi livelli.
Infatti la cosa "economica"la vidi dimostrata a Bologna anni fa,dal Dep.Sarca andammo al Motorshow in gita aziendale (si fa per dire)e ci trovammo ad osservare,ed era il 2002 i Citaro ed altri mercedes di nuova concezione,un autista ci disse che l'azienda era riuscita a permettersi tali mezzi,proprio per il fatto che manteneva in efficenza i vari 421 e 420,oltre ai famosi 201 Lu,bene mantenendo i mezzi efficenti,pian piano chiaramente estinguendoli,forse per cannibalismo,ma con criterio,beh arrivavano mezzi di buon livello.
A Milano invece la politica è sempre stata,quel che arriva è come è,le modifiche si fanno solo per riuscire magari a trascinare qualche mezzo che deve camminare per forza,sui 421 dall'inizio non fu sostituita la campana d'amianto d'isolamento fonotermico,risultato i 421 + rumorosi d'italia,nelle altre città lo fecero,ed era come viaggiare in auto...
Gli specchi dei tram non sono mai stati modificati,ne per il comando interno,ne per lo sbrinatore,ma si comprano Sirio in quantità,a Torino sui tram + vecchi furono messi dei pattini per la frenatura rapida,a Milano è sempre sembrato impossibile...
Ogni cosa che in altre città fu possibile a Milano non fu mai realizzata,perchè sulle 4900 i sostegni per salire sulle portiere ci sono solo sulla anteriore? Era così complicato aggiungerli sulle altre?
E xchè sulle 4800 non sono stati messi i mancorrenti sulle porte come sui tram interurbani? Sarebbe stata una minima modifica che sarebbe costata poco ed aiutato l'utenza ad apprezzare i mezzi.
E le stufette di riscaldamento ed arie condizionate con i sottocassa semivuoti non si poteva?
A Pavia gli Inbus hanno sedile pneumatico con poggiatesta velette digitali e condizionatore per il posto guida.
A Milano ho sentito dire da quando ci fecero provare le 48xx a Sarca che tanto poi sarebbe arrivato il momento di accantonarle... Per favore,la decenza....
4/25/2008 1:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,928
Registered in: 4/3/2006
tranviere veterano
Riprendo la polemica...

Ho trovato un sito carino con bellissime foto,ma "rovinate" da un copyright un po troppo invadente,colui che l'ha fatto ha anche stilato la situazione dei mezzi,mi soffermo solo sui peter witt,modello a cui tengo in maniera viscerale e per quanto mi ruguarda meritevole d'attenzione anche qui.

carrello.wordpress.com/2008/02/28/ventotto-history/

La cosa che mi lascia perplesso è che annota le peter witt dalla 1800 alla 2002 tralasciando dalla 1502 alla 1799,boh io attendo le recensioni di queste anche perchè se ben notate la scrupolosa attenzione è rivolta ai modelli distrutti,ai depositi di rimessa ed eventuali modifiche....


Gran lavoro indubbio...


Tornando alla polemica invece,photorail,si parla pseudo burocratese,è chiaro che non è facile capire le logiche aziendali ma quelle che ho scritto un buon mesetto fa riguardavano proprio questo,ecco perchè ad esempio una linea che sparisce viene o nascosta ai piu o viene brandita come fucina di disservizi....


E' chiaro che in atm oggi la dirigenza fa un decimo delle sue reali competenze e guarda piu al profitto che alle reali esigenze,basti vedere nome e cognome di chi ne è presidente,trenitalia ne sa ben qualcosa.....

m ha meravigliato invece sedicenti appasionati che parlano di economicità,cose che capitano solo in italia evidentemente....

Boris capisce quel che altri non voglion leggere...
4/26/2008 1:33 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,928
Registered in: 4/3/2006
tranviere veterano
Ebay e Tram Farina


Xj6,francesco od augù aiutatemi,lo so mi prenderete a pedate nel c.. ma qui non so come si faccia a mettere la foto grande e clicca per ingrandire così vengon fuori ste tovaglione! E' che piccole proprio non dicevano nulla!

Heeeelp HHH heeeelp hhh!






4/27/2008 3:15 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 9,191
Registered in: 2/22/2004
maestro tranviere
Studia il penultimo post di ...
... QUESTA PAGINA

5/24/2008 6:56 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 251
Registered in: 11/2/2005
tranviere junior
Vecchia cartina di Milano
Sapevo di averla da qualche parte e, dopo lunga e faticosa ricerca, l'ho ritrovata.
E' una vecchia cartina di Milano, che ho scannerizzato, nel caso interessi a qualche "studioso".
Sicuramente risale almeno ai primi anni '50.





CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE

[Edited by Tram Verde 5/25/2008 6:28 PM]

Scarica il tuo cursore tramviario preferito:
http://www.webalice.it/wronny/Tram.htm
5/26/2008 4:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,253
Registered in: 3/25/2007
tranviere veterano
piantina
Molto interessante [SM=x346227] specialmente adesso che ho iniziato a conoscere fisicamente questa città...
[SM=x346228]
5/26/2008 6:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 25,472
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
per Tram Verde
Bella la piantina: ce l'ho anch'io (la comprò mio padre negli anni '60, quando abitavamo a Milano)!

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
5/26/2008 8:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,928
Registered in: 4/3/2006
tranviere veterano
questo non è un film,questo è il 1943

Image Hosted by PicturePush

fonte skyscrapercity.


stazione centrale ferdinandea

Image Hosted by PicturePush

Image Hosted by PicturePush


Piazza Cordusio non sapendo che una volta si chiamasse piazza "elittica"( 640px)


Image Hosted by PicturePush


infine una piazza una volta ben tenuta oggi devastata :piazza repubblica


Image Hosted by PicturePush




chi diceva che Milano era ben tenuta? Bah.


[Edited by Cori x 5/26/2008 9:01 PM]
11/30/2008 11:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 5,339
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
Nella fiction PAOLO VI
ATM ha dato fondo a parecchie "28" in livrea biverde!!!!
A proposito... ma hanno bloccato le strade per riempirle di molte auto anni '50-'60 in movimento!?!??!

www.novaconcentusvocalis.it
"Where no man has gone before"
12/1/2008 8:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 344
Registered in: 3/28/2007
tranviere senior
Non mi pare però che ne abbia "parecchie" in parco con quella colorazione...
[Edited by trambvs 12/1/2008 8:04 PM]
12/1/2008 8:42 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 5,339
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
Beh... rispetto al numero di Napoli....

www.novaconcentusvocalis.it
"Where no man has gone before"
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:16 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com